Visualizzazione: 1 - 6 of 6 RISULTATI
Classici Italiano

Le mie prigioni

Le mie prigioni è il titolo di un libro di memorie scritto da Silvio Pellico. Si articola in un arco di tempo che va dal 13 ottobre 1820, data in cui l’autore venne arrestato a Milano per la sua adesione ai moti carbonari, al 17 settembre 1830, giorno del suo ritorno a casa. In esso …

Italiano Poesia

Poesie scelte

Amore sotto le più nobili forme ne’ gaudi, amore e rassegnazione ne’ mali sono anima al vivere di Pellico, sono l’espressione de’ suoi versi; chè in essi l’anima di lui tutta è diffusa. In questo giudizio speriamo verran coloro che leggeranno le seguenti poesie, le quali abbiam scelte, toltone la Francesca, dalle molte pubblicate dall’autore …

Generale Italiano

Poesie inedite

Nel testamento redatto pochi giorni prima di morire nel gennaio del 1854 Pellico definisce la marchesa Giulia Falletti Di Barolo “venerata ed amata” e non si puo negare che Pellico si sentisse grato ai coniugi Barolo che nel 1834 gli avevano offerto un impiego o meglio una sorta di pensione / vitalizio in cambio di …