Visualizzazione di tutti i 2 risultati

La musa della notte

In una Milano piena di incanto e di mistero, due fazioni sono impegnate in una lotta segreta da un tempo antichissimo: le streghe, donne dotate di terribili poteri magici, e i loro cacciatori naturali, gli inquisitori, uomini che di generazione in generazione si tramandano il compito di proteggere la popolazione dalla magia. Ma qualcosa comincia a cambiare quando nelle aule di un’università la strega Viviana e l’Inquisitore Arturo si incontrano come due normali studenti. L’attrazione è forte, ma né Viviana né Arturo possono dimenticare chi sono e da dove vengono.
“Ci vorrebbe tanta più forza di quella che noi abbiamo per non farci del male.”
**La saga de “La musa della notte”**
1. La musa della notte
2. La cacciatrice di stelle
3. La ladra di sogni
Spin-off “I figli del sole” e “Gli eredi del buio”
**
### Sinossi
In una Milano piena di incanto e di mistero, due fazioni sono impegnate in una lotta segreta da un tempo antichissimo: le streghe, donne dotate di terribili poteri magici, e i loro cacciatori naturali, gli inquisitori, uomini che di generazione in generazione si tramandano il compito di proteggere la popolazione dalla magia. Ma qualcosa comincia a cambiare quando nelle aule di un’università la strega Viviana e l’Inquisitore Arturo si incontrano come due normali studenti. L’attrazione è forte, ma né Viviana né Arturo possono dimenticare chi sono e da dove vengono.
“Ci vorrebbe tanta più forza di quella che noi abbiamo per non farci del male.”
**La saga de “La musa della notte”**
1. La musa della notte
2. La cacciatrice di stelle
3. La ladra di sogni
Spin-off “I figli del sole” e “Gli eredi del buio”
### L’autore
Sara Simoni è nata in Trentino-Alto Adige nel 1992 e vive da sempre in Lombardia. Si è laureata in Scienze dell’Antichità presso l’Università degli Studi di Milano e in Scienze e Tecniche della Comunicazione presso l’Università degli Studi dell’Insubria. Dal 2010 al 2015 ha frequentato i corsi di scrittura creativa di Raul Montanari a Milano. Ha pubblicato il primo romanzo, “Angeli artificiali”, nel 2010 per i tipi di Macchione editore (Varese), mentre nel 2014 è uscito per Giunti editore l’ebook “L’innocenza del serpente”, entrambi di genere noir. Ha ottenuto diversi riconoscimenti letterari. Tra questi, nel 2011 e nel 2014 è stata tra i semifinalisti del Premio Campiello Giovani, nel 2014 ha vinto il Premio Chiara Giovani e nel 2015 e nel 2016 si è classificata terza al concorso di narrativa fantastica Pagine Folk. Alcuni suoi racconti si possono leggere in riviste e antologie: nel 2015 il suo racconto “Mal di stelle” è stato pubblicato sulla celebre rivista Linus, per Baldini&Castoldi. Benché si sia dedicata spesso ad altri generi, la letteratura fantasy è il suo primo amore. E, come si suol dire, il primo amore non si scorda mai.

I figli del sole (La musa della notte)

Anni ’90. Rossana ha solo diciotto anni quando un potente grimorio arriva tra le sue mani. La sapienza contenuta in queste pagine le parla da un passato così remoto da confondersi con il mito e potrebbe cambiare per sempre il destino di ogni strega. Tormentata da un passato che l’ha segnata, non solo psicologicamente, Rossana è disposta a tutto pur di riparare all’antico torto di Medea e riportare nel mondo il Re Stregone. Ma, tra inquisitori ribelli e ricercatori dal fascino ambiguo, per lei non sarà facile decidere di chi fidarsi.
Questa novella è uno spin-off del romanzo urban fantasy “La musa della notte”, ambientato vent’anni prima degli eventi della saga principale.