Visualizzazione di tutti i 4 risultati

Sognavo l’Africa

Da bambina, la veneziana Kuki Gallmann sognava l’Africa. A venticinque anni, divorziata e sconvolta da un terribile incidente, decide di stabilirsi in Kenya con il futuro secondo marito, Paolo. È un periodo di continue scoperte e meraviglie nel grande ranch in mezzo alla pianura di Laikipia, ma la felicità è offuscata dalla morte di Paolo e in seguito del figlio adolescente Emanuele. Kuki rimane sola con la figlia Sveva e 90000 acri di terra africana a cui badare. In ricordo del marito e del figlio, fonda la Gallman Memorial Foundation, una organizzazione che studia nuovi metodi per la conservazione della meravigliosa natura africana.

Notti Africane

Piccoli ricordi, episodi apparentemente insignificanti, immersi nel silenzio degli spazi e delle notti africane. Insieme anche la malinconia struggente dei ricordi di dolore, delle persone scomparse, che affollano la mente e la scrittura di una narratrice contemporanea.

La notte dei leoni

La notte dei leoni by Kuki Gallmann
C’è un’Africa di tragedie e carestie, corruzione e guerra. E poi c’è il continente che ha evocato nei viaggiatori un’inesplicabile necessità di ritornare, il luogo che ha conservato ciò che la maggior parte del mondo ha perduto: spazio e radici. Tradizioni, una bellezza eccezionale, panorami selvaggi, animali rari, gente straordinaria. È questa l’Africa cha canta Kuki Gallmann ne *La notte dei leoni*: un luogo che le ha strappato il marito e il figlio, ma che non smette di amare. Anzi, sono proprio gli spiriti di Emanuele e Paolo che tornano nelle pagine, struggenti e suggestive, di questo diario, ad accompagnare l’autrice nelle sue avventure, a spronarla a impegnarsi con slancio rinnovato e fiducia nel futuro verso quello che è ormai diventato lo scopo della sua vita: la conservazione della natura e degli animali della sua Africa, un’immensa cattedrale dello spirito nel cui abbraccio torna a vivere dopo la tragedia.

Elefanti In Giardino

*Elefanti in giardino* è un libro di memorie e ricordi, la rievocazione di colori e immagini, di spazi sconfinati e di lontananze esotiche, di sapori e atmosfere che hanno accompagnato – e spesso consolato – l’autrice nel corso della sua esistenza. In queste pagine Kuki Gallmann condivide con i lettori la storia delle sue movimentate vicende personali: dall’infanzia italiana al trasferimento in Kenya, alle tragedie che le hanno portato via il marito e il figlio, alla lotta per la difesa della natura grandiosa e selvaggia del suo ranch. Il mondo scomparso della campagna veneta si fonde così con la magia dell’Africa, mentre il racconto si snoda attraverso paesaggi e atmosfere mozzafiato, sulla spinta di una memoria libera di correre all’inseguimento di un colore, di un odore, del fruscio furtivo di un animale nella savana. Un libro che è l’omaggio di una donna all’Africa e alla libertà.
**
### Sinossi
*Elefanti in giardino* è un libro di memorie e ricordi, la rievocazione di colori e immagini, di spazi sconfinati e di lontananze esotiche, di sapori e atmosfere che hanno accompagnato – e spesso consolato – l’autrice nel corso della sua esistenza. In queste pagine Kuki Gallmann condivide con i lettori la storia delle sue movimentate vicende personali: dall’infanzia italiana al trasferimento in Kenya, alle tragedie che le hanno portato via il marito e il figlio, alla lotta per la difesa della natura grandiosa e selvaggia del suo ranch. Il mondo scomparso della campagna veneta si fonde così con la magia dell’Africa, mentre il racconto si snoda attraverso paesaggi e atmosfere mozzafiato, sulla spinta di una memoria libera di correre all’inseguimento di un colore, di un odore, del fruscio furtivo di un animale nella savana. Un libro che è l’omaggio di una donna all’Africa e alla libertà.