Visualizzazione di tutti i 2 risultati

Know This

**Today’s most visionary thinkers reveal the cutting-edge scientific ideas and breakthroughs you *must* understand.** Scientific developments radically change and enlighten our understanding of the world — whether it’s advances in technology and medical research or the latest revelations of neuroscience, psychology, physics, economics, anthropology, climatology, or genetics. And yet amid the flood of information today, it’s often difficult to recognize the truly revolutionary ideas that will have lasting impact. In the spirit of identifying the most significant new theories and discoveries, John Brockman, publisher of Edge.org (“The world’s smartest website” — *The Guardian* ), asked 198 of the finest minds *What do you consider the most interesting recent scientific news? What makes it important?* Pulitzer Prize-winning author of *Guns, Germs, and Steel* **Jared Diamond** on the best way to understand complex problems * author of *Seven Brief Lessons on Physics* **Carlo Rovelli** on the mystery of black holes * Harvard psychologist **Steven Pinker** on the quantification of human progress * TED Talks curator **Chris J. Anderson** on the growth of the global brain * Harvard cosmologist **Lisa Randall** on the true measure of breakthrough discoveries * Nobel Prize-winning physicist **Frank Wilczek** on why the twenty-first century will be shaped by our mastery of the laws of matter * philosopher **Rebecca Newberger Goldstein** on the underestimation of female genius * music legend **Peter Gabriel** on tearing down the barriers between imagination and reality * Princeton physicist **Freeman Dyson** on the surprising ability of small (and cheap) upstarts to compete with billion-dollar projects. Plus Nobel laureate **John C. Mather** , Sun Microsystems cofounder **Bill Joy** , *Wired* founding editor **Kevin Kelly** , psychologist **Alison Gopnik** , *Genome* author **Matt Ridley** , Harvard geneticist **George Church** , *Why Does the World Exist?* author **Jim Holt** , anthropologist **Helen Fisher** , and more.

Einstein secondo me

Tutti conosciamo Einstein, o almeno pensiamo di conoscerlo: il genio incompreso nascosto nell’oscuro ufficio brevetti di Berna, il bizzarro vecchietto che scorrazza in bicicletta per i viali di Princeton, con i capelli bianchi scarmigliati, il pacifista irriverente che non esita a tirar fuori la lingua davanti ai fotografi. Ma che cosa c’era davvero dietro la superficie di quest’immagine ormai immutabile, cosa nascondeva quel volto immortalato in migliaia di gadget, poster, magliette, tazze, magneti per il frigo, pupazzi? Chi era davvero Einstein e soprattutto che cos’è stato per quelli che l’hanno conosciuto? Ventiquattro scienziati ci raccontano in questo libro che cos’ha rappresentato Einstein per loro e come ne sono stati influenzati, nella vita professionale e personale. Arriviamo così a conoscere l’Einstein più privato, libero dall’aura del saggio che circonda solitamente la sua figura. Materiali inediti e memorie autobiografiche si fondono in un caleidoscopio commovente, nell’affettuoso ricordo di un uomo, rimpianto come amico più che come padre della teoria della relatività. Einstein secondo me è una testimonianza unica del potere che può avere un lascito intellettuale ed è una lettura entusiasmante, alla portata di tutti. John Brockman è scrittore, agente letterario, fondatore della Edge Foundation e animatore dell’omonimo sito web, dedicato alla ‘Terza Cultura’, dove scienziati e intellettuali di primo piano condividono le loro ricerche con il pubblico. In Italia ha pubblicato tra gli altri I nuovi umanisti (2005) e 135 ragioni per essere ottimisti (2009).
(source: Bol.com)