Visualizzazione di tutti i 3 risultati

I Savoia re d’Italia

Per ottantacinque anni, dal 1861 al 1946, il nostro Paese è stato retto da un regime monarchico ma pochi hanno scelto di approfondire il ruolo e l’operato di Casa Savoia e le personalità dei quattro Re d’Italia. Denis Mack Smith con uno studio autorevole e brillante, e attraverso un ampio e scrupoloso esame delle fonti (molte delle quali inesplorate), descrive il ruolo di Emanuele II nella creazione dello Stato unitario; il fallimentare tentativo di Umberto I di trasformare l’Italia in una potenze coloniale; la decisione di Vittorio Emanuele III di nominare Mussolini presidente del Consiglio; e il tramonto della più antica dinastia regnante d’Europa quando Umberto II fu costretto all’esilio dal referendum, trentaquattro giorni dopo essere salito al trono.

Mussolini

Questa è una biografia politica di Benito Mussolini, non una storia dell’Italia fascista. Mussolini non nacque grande, né la grandezza gli fu imposta dal corso degli eventi. La strada che lo portò fuori dall’oscurità dovette aprirsela con la sua ambizione, traendo il massimo partito dalle occasioni che la fortuna pose sul suo cammino.
Morendo, nel 1945, lasciò il suo Paese distrutto dalla sconfitta militare e dalla guerra civile; per sua stessa ammissione, era divenuto l’uomo più odiato d’Italia.
**
### Sinossi
Questa è una biografia politica di Benito Mussolini, non una storia dell’Italia fascista. Mussolini non nacque grande, né la grandezza gli fu imposta dal corso degli eventi. La strada che lo portò fuori dall’oscurità dovette aprirsela con la sua ambizione, traendo il massimo partito dalle occasioni che la fortuna pose sul suo cammino.
Morendo, nel 1945, lasciò il suo Paese distrutto dalla sconfitta militare e dalla guerra civile; per sua stessa ammissione, era divenuto l’uomo più odiato d’Italia.