Visualizzazione di tutti i 2 risultati

La caccia

Dodici anni prima Miranda Moore era sfuggita ad un serial killer che l’aveva torturata per i giorni insieme ad un suo amico prima di lasciarli liberi per il perverso desiderio di cacciarli come prede. Miranda riesce a salvarsi ma non il suo amico. Dopo questa terribile esperienze Miranda immola la propria vita nella ricerca di persone scomparse, e per cacciare "Il Macellaio" e consegnarlo alla giustizia. Quando un altro corpo viene trovato mutilato è ormai evidente che l'assassino è ancora attivo. Lei è pronta a tutto per catturalo… o almeno pensa di esserlo. Questa volta ad affiancarla ci sarà l'agente speciale Quinn Preston, ma tutti i vecchi sentimenti che Miranda ha cercato di seppellire tornano a galla, un tempo aveva amato profondamente Quinn. Sarà capace di lavorare con lui, cercando di stare sempre un passo avanti all’assassino che non si è mai dimenticato di lei?

Omicidi a luci rosse

Sette anni fa, durante il processo che lo vedeva come imputato, Theodore Glenn ha giurato di vendicarsi dei suoi persecutori: il detective Will Hooper, responsabile della sua cattura, e la bellissima Robin McKenna, la spogliarellista la cui testimonianza lo ha fatto finire in prigione. Glenn riesce a fuggire di prigione durante un terremoto, e la sua sete di sangue lo spinge a uccidere ancora, lasciando una scia di morte in tutta la contea di San Diego. Ma è Robin McKenna quella che vorrebbe torturare fino alla morte. Will Hooper, non appena viene a sapere della fuga del criminale, mette da parte i dissidi nati con la donna dalla relazione burrascosa che li ha uniti in passato e decide di proteggerla. Robin, che oggi è un’imprenditrice di successo, finirà con lui nella spietata spirale di efferatezze di Glenn, che si rivelerà un nemico astuto e un grande manipolatore; ma una verità orribile e scioccante li sorprenderà, rivelando che il male che stanno affrontando è ancor più pericoloso di quanto temessero.
**