Visualizzazione del risultato

Vassilissa: romanzo : l’amore, la coppia, la politica : storia di una donna dopo la rivoluzione

Pubblicato in Russia nel 1923, è la storia di una militante operaia, della sua grande voglia di amare, del suo rapporto col compagno-marito, del travagliato itinerario alla ricerca della sua liberazione, attraverso cui si profila lo scontro tra una vecchia concezione dell’amore e le esigenze sociali della «donna nuova». Vassilissa, oltre che un romanzo di stimolante lettura costituisce un documento storico-letterario di estremo interesse: espressione della cultura «femminista» e «bolscevica» della Kollontaj, nella sua carica liberatrice come nei suoi limiti e nelle sue contraddizioni, sullo sfondo di una Russia in crisi, fiaccata dalla guerra civile e in cui si profila la costituzione della nuova classe dei burocrati e degli uomini della Nep.