1–16 di 1084 risultati

Voglio Il Tuo Bambino

***Non poteva essere serio. Come poteva chiedermi di fare un figlio?* **
Non è che non voglia bambini in assoluto, è che probabilmente non ho incontrato l’uomo giusto.
Ultimamente ogni donna che mi circonda sembra incinta, ma cos’hanno di sbagliato?
Beh, immagino sia questo che succede quando sei vicina ai trenta.
Insomma, non era che non lo avessimo già fatto.
Però era stata solo una notte, anni fa.
*La miglior notte della mia vita.*
**Era uno che contava, ricco e sexy come il peccato**.
Avrei dovuto dimenticarmi di lui e non guardarmi indietro.
Mi buttai a capofitto nel lavoro.
*Ma ci sono cose che non si dimenticano.*
**Ora è tornato nella mia vita nel modo più inaspettato.**
**E non so quanto a lungo gli resisterò…**
\—
*ATTENZIONE: Questo eBook contiene tematiche e linguaggio adatti a un pubblico di soli maggiorenni.*

Vita, Storie e Pensieri Di una ALIENA

Ciao, mi chiamo Silvia, ho quasi venticinque anni e sto per sposarmi. Non storcete il naso, insomma! Già so cosa state pensando…ecco la solita storiella della ragazzina tutta cuori e fiori che ci racconta del suo grande amore: è qui che vi sbagliate!
Nella mia vita c’è stato tanto amore, diciamo tanta “idea dell’amore”. Mi spiego meglio. Avete presente Bridget Jones? Ecco, io sono la sua brutta versione: talmente sfigata sentimentalmente da far impallidire anche lei e il suo diario.
Questa è la mia storia, quella di una ragazza qualsiasi che si affaccia all’amore e riceve un bel po’ di fregature.
Alzi la mano chi non si è mai innamorato di quella o quello che non ti si “fila” per niente? Ecco, diciamo che sono un pochino cocciuta. Ci sono cascata più volte e, visto che sto per convolare a nozze, volevo rendervi partecipi del viaggio sentimentale che mi ha portato fino a qui, nella mia cameretta con la carta da parati a cuoricini di tutti i colori, a chiudere scatoloni con tutta la mia vita dentro e a iniziare una nuova pagina del mio diario. Qui troverete la storia, la vita e i pensieri di un’aliena, ossia io.

Usa il tuo nemico

Tutti lo abbiamo sperimentato: per raggiungere i nostri obiettivi ci dobbiamo spesso confrontare con persone che consideriamo “nemiche”. E, in molte situazioni, l’unico modo per arrivare a un risultato è mettere insieme individui con idee e visioni diverse, spesso tra loro contrastanti. Che fare allora? Adam Kahane – esperto di gestione dei conflitti che lavora da decenni con aziende, enti e governi in tutto il mondo – ha dovuto affrontare la sfida molte volte, e in questo libro ci offre le esperienze e le soluzioni raccolte nella sua lunga carriera. Passando in rassegna esempi, storie reali e casi di successo vissuti in prima persona, Kahane spiega perché collaborare è necessario, mostra che l’idea “classica” di collaborazione fondata su una totale armonia tra i membri del gruppo è fuorviante e spesso controproducente, e illustra come dare vita a una collaborazione “elastica”, capace di gestire la discordia e il confronto in modo da giungere a una soluzione efficace per noi e gli altri. Un approccio pratico e innovativo alla collaborazione, una guida indispensabile per raggiungere i nostri obiettivi con l’aiuto del “nemico”.

Una Scoperta Indecente

Napoli 1842.
Elisa Greco è una giovane donna dell’alta borghesia. Solare, spontanea e devota.
Francesco e Federico De Rosa sono i rampolli più desiderati della città. Belli, educati, sempre in prima linea per aiutare il prossimo. Perfetti agli occhi di tutti.
Ma è davvero oro tutto ciò che luccica?
Tre giovani cuori che incroceranno le loro strade.
Due mondi diversi che entreranno in collisione provocando una travolgente storia ricca di piacere, lussuria, eccessi.
Una scelta da fare. Una promessa da mantenere. Un segreto che non deve essere rivelato.
Sarà capace la nostra Elisa di trovare la giusta strada da percorrere? Il suo cuore saprà consigliarla nel modo giusto o si lascerà travolgere dagli eventi?
A volte da un male si può ottenere un bene, e ben presto, la nostra Elisa dovrà farne i conti.

Un’insignificante Borghese (Progetto Parole • Hot Room – Hard Stories Vol. 4)

A volte le persone sono quello che sembrano, altre volte invece sono diverse da come appaiono. Ma accade anche che alcune assumano diverse sfaccettature e peculiarità a seconda dello stato d’animo in cui si trovano e della realtà nella quale sono di volta in volta calate.Se ne accorgeranno Elena, bellissima trentenne impiegata in una società di un gruppo di marketing, e il suo diretto superiore, Manilo, dispotico e scontroso eppure al tempo stesso affascinante quarantenne col quale trascina avanti un rapporto di lavoro problematico e controverso.

Un’ occasione Perfetta

Stefan Meier è deciso a fare di tutto pur di vincere la battaglia legale in cui è coinvolto per ottenere la custodia del nipotino Damon. Peccato che il suo unico, possibile alleato in questa causa sia “Sua Emittenza” Nick Fraser, un affascinante e irresistibile personaggio ambito da uomini e donne, proprietario di numerose reti televisive.Il problema per Stefan è accettare la proposta di Nick: nel loro caso il matrimonio è davvero l’unica carta vincente. Ma sarà una soluzione di natura solo utilitarista?

Un problema per Mac

Cosa succede se un giorno un uomo qualunque, Mac per la precisione, decide di assecondare la sua indole e di cimentarsi nella stesura, se non di un romanzo, quanto meno di un diario? Quanto tempo gli ci vorrà per capire cosa scriverebbe se decidesse di scrivere, visto che accostarsi alla letteratura in tarda età, da novellino, gli offre il vantaggio di non sapere che scrivere è smettere di scrivere? In fondo la sua vocazione autentica è quella del falsificatore e dove meglio dispiega il suo talento è nella ripetizione, nella modifica. E allora perché non dedicarsi alla riscrittura del romanzo di un odioso vicino di casa che non è che una raccolta di molti scritti assai diversi tra loro? Ecco cosa succede nell’ultima fatica di Enrique Vila-Matas; in un libro che è diario, romanzo, saggio e racconto al contempo e in cui i generi si diluiscono e perdono i propri confini per risalire all’origine di tutto, alle primigenie narrazioni orali, a quel ridotto repertorio che instancabilmente si declina da tempi immemori. E mentre il protagonista si aggira per il quartiere raccontando le piccole gesta dei vicini nel trionfo di una normale trivialità un po’ allucinata, facendone oggetto di scrittura, Vila-Matas erode in modo definitivo la barriera tra letteratura e vita.

The Sin and Love Collection

The sin and love collection.
contiene: Anche le Cattive Ragazze Vanno in Paradiso, best seller Amazon
sinossi

Anche le Cattive Ragazze Vanno in Paradiso, è un comedy romance romantico e divertente, che vi farà battere il cuore, ridere e arrabbiare e, chissà, forse anche versare qualche lacrimuccia.
The 7 Alex the Pride
sinossi

Romanzo rosa piccante, Best seller Top 100 per oltre un mese.
Un romanzo che inizia con il sesso e finisce con…
Volevo solo essere una Star
sinossi

racconto lungo romantico, ambientato nella Hollywood degli anni ’50 tra FBI, mafia, politica e mondo del cinema.

The Dragonfly

Tre fratelli Tre menti temporali. Ma l’unione tra loro era sacra indipendente da tutto.
La complicità di questa famiglia andava ben oltre il legame fraterno; insieme, gestirono un impero: il gruppo dei Gonzalez.
Hugo, Alejandro e David.
Entrambi erano noti non solo per la fortuna e tutto il potere che porta, ma per la fama di seduzione per il sesso femminile.
Conquistare uomini e libertini.
Hugo González era il più vecchio dei fratelli e, consecutivamente, il più persistente.
Aveva sempre desiderato il consigliere del gruppo, Lea Martinez, ma per un’ironia del destino, non lo voleva mai.
Con una personalità forte, Lea, ha aperto la strada in modo libero e distaccato. Nascondeva un oscuro segreto che in qualche modo le impediva di andare avanti con la sua vita amorosa.
Due persone distinte, ma avrebbero scoperto che la connessione tra loro andava ben oltre il desiderio insano.

Tesoro Nascosto

**Dopo il successo della Saga Infedeltà, che ha avuto più di 100.000 lettori, Diana Scott torna con la Serie Stonebridge, carica di suspance, erotismo e una forte passionalità.**
Cosa fare quando i segreti dovrebbero restare nascosti ma l’amore non fa altro che ricordarteli?
Anne sa che la vita raramente concede seconde opportunità, per questo dopo la morte di suo marito è disposta a disfarsi del passato e fare tutto ciò che ha sempre desiderato.
Anna è una lavoratrice, è educata e politicamente corretta ma questo non è bastato a non sentirsi sola e non protetta da un marito violento.
Anne è anche passionale, bruciante e provocante, ma queste sono qualità che nessuno conoscerà mai.
Anne Foster è la prestigiosa direttrice del Museo Archeologico Stonebridge, famoso in tutto il mondo. Quando il suo capo le propone di lavorare insieme a Reed Blackman, capisce che è il momento perfetto per vivere tutto ciò che ha sempre sognato ma che non ha mai osato confessare.
Blackman conosce il dolore, la solitudine e le ferite causate da un cuore infranto. Lui è troppo subdolo per conoscere il romanticismo, ma la desidera e non ha intenzione di contenersi nel caso in cui lei dovesse accettare i suoi appetti sessuali. 
Anne sa che il cammino per dimenticare quello che le è successo non sarà facile e che dovrà correre molti rischi, ma crede di avere coraggio a sufficienza per affrontarli.
Blackman odia assomigliare a quell’essere ripugnante che è suo padre e prova a non essere come lui, ma non si crede capace di farlo. È un uomo freddo, responsabile ed ha un obiettivo che nasconderà a tutti, compresa lei.
Anne Foster riuscirà ad essere quella che avrebbe sempre voluto essere o si trasformerà in una donna rassegnata?

Tempo curvo a Krems

*«Sempre vuol dire vivere o morire? Il vetro della clessidra si accende e si colora nella luce che lo attraversa, una luce dorata rugginosa quando la clessidra è colma di sabbia e giallorosa pallido quando si svuota.»* I cinque protagonisti di questi racconti si ritrovano tutti a fare i conti con un tempo che sembra non avere inizio né fine, corrente di un fiume che conduce alla foce e alla sorgente. Il ricco e ormai vecchio industriale che inscena una beffarda ritirata dalla vita; il maestro di musica che dopo tanti anni rivede il proprio allievo in un incontro di ambigua ed elusiva crudeltà; il viaggiatore che, nella piccola e assopita cittadina di Krems, mosso da una coincidenza apparentemente insignificante, scopre il non tempo della vita e dell’amore in cui tutto è presente e simultaneo; il vecchio scrittore ospite d’onore di un premio che misura la propria estraneità al mondo e ai riti della letteratura; e infine il sopravvissuto della Grande Guerra e della grande stagione culturale della Trieste absburgica e irredentista che osserva le riprese di un film dedicato a una vicenda della sua giovinezza e di quella dei suoi amici stentando a riconoscere sé stesso e i propri compagni nei gesti e nelle battute degli attori che li interpretano. Ironicamente crudeli, malinconicamente sobri, i cinque personaggi sembrano a poco a poco attutire l’intensità delle loro esistenze, sfumando la distinzione tra finzione e realtà, con la consapevolezza che anche «le pagine invecchiano come le cose vive: fanno orecchie d’asino, si sgualciscono, avvizziscono. Come la mia pelle».

Sorellastra

A tredici anni la bella Serena è la ragazzina con la lingua più biforcuta della scuola.
Le sue passioni sono due: la danza classica e Marco, l’amico d’infanzia che ora le riserva solo sguardi freddi e distaccati.
Proprio a causa della gelosia per quest’ultimo, un pomeriggio di maggio scoppia una lite tra lei e Bianca, una sua compagna di classe. Ben presto la discussione degenera, causando una serie di eventi a effetto domino che manderanno in pezzi la vita di Serena.
Vent’anni dopo Bianca è una giovane donna con un lavoro da contabile poco soddisfacente e una vita sentimentale vuota.
Durante una corsa in metro fa la conoscenza di Daniel, un ragazzo dallo sguardo enigmatico più giovane di lei con cui scocca subito la scintilla.
La vita di Bianca sembra finalmente sbocciare, quello che non sa, però, è che Daniel è il fratellastro di Serena, la sua vecchia nemica, e che l’unico motivo per il quale l’ha approcciata è la vendetta architettata dalla sorellastra.
Ben presto però Daniel dovrà fare i conti con inattesi sentimenti e si ritroverà a scegliere tra l’attrazione per Bianca e la lealtà verso Serena, due donne le cui vite continuano a intrecciarsi in un pericoloso gioco di vendetta e gelosia anche a vent’anni di distanza
* * *
Di fianco a me c’è lui. I suoi occhi mi guardando enigmatici, la sua bocca si piega in un sorriso pericoloso, la sua mano afferra la mia mentre mi sussurra «Salta con me, Bianca»
Io esito, ma lui mi trascina con sé e cadiamo giù, diretti verso il vuoto, distante da tutto ciò che ho sempre conosciuto, dalla mia quotidianità, dalla mia routine, dalla mia comfort zone. Giù, sempre più giù, verso l’ignoto.
* * *
Contatti Facebook: Le pagine di Beatrice

Sombres Secrets: (Spin-Off Bloodlust)

“Siamo tutti prigionieri del tempo, ostaggi dell’eternità”.
Barnas odia la sua immortalità, la sua continua e assurda esistenza senza fine; è stanco di dover dire addio alle persone che ama, è stufo di dover separarsi da ciò che più lo fa stare bene. Ma purtroppo è costretto a subire le conseguenze della sua scelta, della sua subdola natura.
Se avesse saputo che essere trasformato da Angus duecentotrentaquattro anni fa sarebbe stato così orribile, forse, avrebbe rifiutato quell’offerta così allettante. Avrebbe rinunciato alla sua vita.
Ma all’improvviso la paura più profonda, il dolore permanente, viene placato, viene messo a tacere dopo un inaspettato incontro.
Ariane Dubois detesta i vampiri, disprezza con tutta se stessa quei viscidi mostri succhia sangue; li maledice così tanto che il suo unico scopo è distruggerli, eliminarli. Perché sì, lei è una spietata cacciatrice, un’impavida guerriera, o almeno, è così che è stata cresciuta.
Tenebre e chiarore.
Bugie e verità.
Il giorno e la notte.
Due mondi completamente opposti. Ecco ciò che sono Barnas e Ariane.
Chi potrebbe mai volere un vampiro?
Chi potrebbe mai stare a fianco di una cacciatrice?
Sono questi i dubbi che lambiscono continuamente le loro menti, che turbano le loro anime dilaniate.
E se la vita eterna non fosse una condanna ma un’incredibile benedizione?
E se l’amore riuscisse a mutare ogni diversità?
Benvenuti nella Parigi esoterica, colma di segreti e misteri…
Benvenuti nell’enigmatica città occulta…
SPIN-OFF BLOODLUST

Solo Un Battito Del Cuore

**Il destino mette alla prova, ma le emozioni non tradiscono mai.** « *Incantevole.* »
**The Bookseller** C’è solo una cosa che riesce a rendere davvero felice Melody: cantare. Persino nelle situazioni più improbabili, intonare *I Will Survive* , *Don’t Stop Me Now* o *Single Ladies* le fa dimenticare ogni cosa. I suoi due figli adolescenti spesso provano imbarazzo per questa stramba passione. Non sanno, però, che è il modo escogitato dalla loro madre per aiutare la famiglia ad andare avanti e a dimenticare. Dimenticare un marito, e un padre, che da un giorno all’altro li ha lasciati, sparendo nel nulla e rendendo inutile ogni tentativo di rintracciarlo. Melody ha deciso che le canzoni avrebbero riportato l’allegria in casa, perché sa che la cosa più importante è far percepire ai figli l’esistenza di un affetto profondo e invincibile. Più forte dell’ossessione di Rose di ritrovare il padre o del tentativo di Flynn di far finta che non sia mai esistito. Finché accade qualcosa di inaspettato: Melody scopre che hanno trovato un uomo che potrebbe essere suo marito. Non le è stato detto altro, ma si tratta di una notizia che può cambiare ogni cosa. Se dovesse essere lui, mille domande senza risposta ne esigerebbero una. Se non dovesse essere lui, un’altra piccola ferita si aprirebbe sopra le altre. E, questa volta, Melody non riesce a trovare una canzone che le faccia tornare il sorriso. Eppure forse è proprio quello di cui lei e i suoi figli hanno bisogno: forse, questa nuova speranza è ciò che può unirli come un tempo. Può far riscoprire loro che esiste un «noi» più forte di tutto. Che insieme possono affrontare il destino. Che per comporre una melodia servono molte note diverse note che si accordino tra loro e risuonino come un unico battito del cuore. **Emma Cooper ha conquistato i lettori inglesi, che hanno fatto del suo esordio un grandissimo successo del passaparola. Uno stile brillante, delicato e coinvolgente. Una storia di ferite, speranza e amore. Perché il segreto è ascoltare sempre il palpito delle proprie emozioni.**

Shameless: Senza Vergogna

Se qualcuno, un giorno, mi avesse detto che sarei diventato dipendente dal corpo di un uomo, io, che ho perso il conto del numero di donne che si sono susseguite nella mia vita, gli avrei riso in faccia. E mi sarei pure offeso, a dirvela tutta. Ma poi ho conosciuto lui: Joel.
Fa lo spogliarellista in un locale, sapete? Ovviamente, quando l’ho conosciuto, non ero lì per lui. Quella sera, ero lì per le femmine, ma poi… Poi è successa una cosa strana.
Lui mi ha guardato.
E mi ha baciato.
E non so dirvi che è successo. So solo che da quel momento ho come vissuto a testa in giù, o in su, in base ai punti di vista.
Perché ci sono storie semplici, quelle normali e poi ci siamo io e Joel: la follia della casualità.
Ah, dimenticavo.
La tizia che ci ha creati, l’autrice, suggerisce di dirvi che ci sono scene esplicite di sesso, che il romanzo è autoconclusivo e che io faccio uso del Dirty Talking. Io mi dissocio, voglio che lo sappiate. Ma vi pare? Essere giudicato così, dico io… Che poi ha obbligato me a parlare e non l’altro… Io non sono bravo con le parole, ma Joel si è rintanato nel camerino del locale in cui lavora e allora… Ma sorvoliamo.
Mi chiamo Jason Hofman, sono un pubblicitario, vivo a New York e questa è davvero una strana, stramba storia assurda.
Fidatevi di me che di storie ne ho esperienza.

Protetta Dal Miliardario

***Va bene, è intelligente. È il dannatissimo presidente di una compagnia che fattura miliardi di dollari, dev’essere per forza intelligente. Ed è anche sexy. Non che abbia la minima importanza…* **
“Sei bellissima,” le disse di nuovo.
Lei si ritrovò ad arrossire, sorridendo.
“Sarei troppo diretto, se volessi baciarti?”
La ragazza lo prese un po’ in giro. “Considerando quello che abbiamo già fatto, non credo proprio.” Nonostante quella frase audace e gli occhi brillanti, il rossore sul viso aumentò.
Lui le sorrise. “Hai ragione, ma preferisco comunque chiedere.”
\—
Durante il primo giorno del nuovo lavoro di Ella Drives, la ragazza era certa di essere in procinto di cominciare una nuova vita.
Nuovo appartamento, nuova città. Persino un nuovo colore di capelli.
Voleva assolutamente dimenticare tutte le ombre del suo passato.
Era determinata a non farsi più rovinare la vita da un uomo.
Ma la sua determinazione viene messa alla prova quando incontra il suo nuovo capo, il freddo ed affascinante Leon Montgomery.
**Di sicuro è l’uomo più sensuale che abbia mai incontrato. Forte. Arrogante. Esigente.**
Non può certo invaghirsi di una persona del genere.
Quando però la figlia di Leon, la tenera ed energica Molly, arriva in ufficio, Ella è stupita nell’osservare un nuovo lato del carattere di Leon.
Il suo capo è improvvisamente diventato gentile ed amorevole. Divertente. Premuroso.
Adesso, Ella si sente improvvisamente ed intensamente attratta da lui.
**Può davvero permettersi di innamorarsi del suo nuovo capo?**
**E quando l’uomo che le ha rovinato l’esistenza riappare nella sua vita, Leon sarà in grado di salvarla?**
*Oppure la loro relazione verrà distrutta per sempre?*