929–944 di 4246 risultati

Rinascita

So perché sono stata presa.
Quanto cambia le cose questo? Non so dirlo. Ho ancora un debole per Jeremy, quando è Jeremy. Ma quando è Stonehart? Beh, in quel momento si sprigiona tutto il mio odio.
Devo diventare fredda, indifferente, e distaccarmi emotivamente per prendere la giusta decisione su cosa fare dopo. Jeremy rende difficile il distacco. Stonehart lo rende facile.
Quale lato di lui otterrò? Non lo so. Solo una cosa è certa: in questo momento, sto giocando la partita della mia vita… contro il miglior giocatore del mondo.
Vedremo chi cede per primo.

So perché sono stata presa.
Quanto cambia le cose questo? Non so dirlo. Ho ancora un debole per Jeremy, quando è Jeremy. Ma quando è Stonehart? Beh, in quel momento si sprigiona tutto il mio odio.
Devo diventare fredda, indifferente, e distaccarmi emotivamente per prendere la giusta decisione su cosa fare dopo. Jeremy rende difficile il distacco. Stonehart lo rende facile.
Quale lato di lui otterrò? Non lo so. Solo una cosa è certa: in questo momento, sto giocando la partita della mia vita… contro il miglior giocatore del mondo.
Vedremo chi cede per primo.

Only registered users can download this free product.

Python for Finance

Annotation The financial industry has adopted Python at a tremendous rate recently, with some of the largest investment banks and hedge funds using it to build core trading and risk management systems. This hands-on guide helps both developers and quantitative analysts get started with Python, and guides you through the most important aspects of using Python for quantitative finance. Using practical examples through the book, author Yves Hilpisch also shows you how to develop a full-fledged framework for Monte Carlo simulation-based derivatives and risk analytics, based on a large, realistic case study. Much of the book uses interactive IPython Notebooks, with topics that include:Fundamentals: Python data structures, NumPy array handling, time series analysis with pandas, visualization with matplotlib, high performance I/O operations with PyTables, date/time information handling, and selected best practicesFinancial topics: mathematical techniques with NumPy, SciPy and SymPy such as regression and optimization; stochastics for Monte Carlo simulation, Value-at-Risk, and Credit-Value-at-Risk calculations; statistics for normality tests, mean-variance portfolio optimization, principal component analysis (PCA), and Bayesian regressionSpecial topics: performance Python for financial algorithms, such as vectorization and parallelization, integrating Python with Excel, and building financial applications based on Web technologies.

Annotation The financial industry has adopted Python at a tremendous rate recently, with some of the largest investment banks and hedge funds using it to build core trading and risk management systems. This hands-on guide helps both developers and quantitative analysts get started with Python, and guides you through the most important aspects of using Python for quantitative finance. Using practical examples through the book, author Yves Hilpisch also shows you how to develop a full-fledged framework for Monte Carlo simulation-based derivatives and risk analytics, based on a large, realistic case study. Much of the book uses interactive IPython Notebooks, with topics that include:Fundamentals: Python data structures, NumPy array handling, time series analysis with pandas, visualization with matplotlib, high performance I/O operations with PyTables, date/time information handling, and selected best practicesFinancial topics: mathematical techniques with NumPy, SciPy and SymPy such as regression and optimization; stochastics for Monte Carlo simulation, Value-at-Risk, and Credit-Value-at-Risk calculations; statistics for normality tests, mean-variance portfolio optimization, principal component analysis (PCA), and Bayesian regressionSpecial topics: performance Python for financial algorithms, such as vectorization and parallelization, integrating Python with Excel, and building financial applications based on Web technologies.

Only registered users can download this free product.

Pulling Back the Shades

**Christian women don’t have to choose between being sexual and spiritual.** They have legitimate longings that the church has been afraid to talk about, and books like  *Fifty Shades of Grey*  exploit and distort them. We need the truth on the matter. Whether you are single or married, sexually dead or just looking to revive your sex life,  *Pulling Back the Shades*  will address your desire to be both sexual *and* spiritual. With solid biblical teaching and transparent stories, trusted authors Dannah Gresh and Dr. Juli Slattery offer an unflinching look at the most personal questions women ask. The book offers practical advice for women to address five core longings: * to be cherished by a man * to be protected by a strong man * to rescue a man * to be sexually alive * to escape reality
God designed women with these longings and has a plan to satisfy them. It’s time for women to identify their intimate longings and God-honoring ways to fulfill them.

**Christian women don’t have to choose between being sexual and spiritual.** They have legitimate longings that the church has been afraid to talk about, and books like  *Fifty Shades of Grey*  exploit and distort them. We need the truth on the matter. Whether you are single or married, sexually dead or just looking to revive your sex life,  *Pulling Back the Shades*  will address your desire to be both sexual *and* spiritual. With solid biblical teaching and transparent stories, trusted authors Dannah Gresh and Dr. Juli Slattery offer an unflinching look at the most personal questions women ask. The book offers practical advice for women to address five core longings: * to be cherished by a man * to be protected by a strong man * to rescue a man * to be sexually alive * to escape reality
God designed women with these longings and has a plan to satisfy them. It’s time for women to identify their intimate longings and God-honoring ways to fulfill them.

Only registered users can download this free product.

PowerBook

Un romanzo in cui Jeanette Winterson ci conduce nel mondo della comunicazione virtuale, trasformando la più straordinaria conquista dei nostri tempi in un alleato dei sentimenti. Ali, una scrittrice di storie via e-mail, inventa per chi si mette in contatto con lei la storia che si desidera, a comando. La cuce addosso, come una “costumista del linguaggio”. PowerBook è un libro che si reinventa a ogni pagina, una storia che si legge d’un fiato perché l’amore è il nostro comune linguaggio. Un romanzo in cui quella che è stata definita “la vestale dell’Amore” trova la via per riunire eros e spirito nel racconto di storie che si ripetono incessantemente, sempre uguali eppure sempre diverse, nella letteratura e nella vita. Perché “il tempo restituisce ogni cosa, ma niente è più uguale a se stesso”.

Un romanzo in cui Jeanette Winterson ci conduce nel mondo della comunicazione virtuale, trasformando la più straordinaria conquista dei nostri tempi in un alleato dei sentimenti. Ali, una scrittrice di storie via e-mail, inventa per chi si mette in contatto con lei la storia che si desidera, a comando. La cuce addosso, come una “costumista del linguaggio”. PowerBook è un libro che si reinventa a ogni pagina, una storia che si legge d’un fiato perché l’amore è il nostro comune linguaggio. Un romanzo in cui quella che è stata definita “la vestale dell’Amore” trova la via per riunire eros e spirito nel racconto di storie che si ripetono incessantemente, sempre uguali eppure sempre diverse, nella letteratura e nella vita. Perché “il tempo restituisce ogni cosa, ma niente è più uguale a se stesso”.

Only registered users can download this free product.

Piccola storia ignobile d’amore e di corna

Sergio e Francesca si conoscono in chat. Pur provenendo da ambienti culturalmente diversi, si piacciono e si sposano. Il loro matrimonio però, dura solo un anno e lui torna single. Grazie all’aiuto di Sammy, l’amante della ex moglie di cui nel frattempo inaspettatamente è diventato amico, Sergio riuscirà a liberarsi dai fantasmi di una vita piatta e opaca, riscoprendo nell’incontro con Michela la gioia di amare che credeva di aver smarrito.

Sergio e Francesca si conoscono in chat. Pur provenendo da ambienti culturalmente diversi, si piacciono e si sposano. Il loro matrimonio però, dura solo un anno e lui torna single. Grazie all’aiuto di Sammy, l’amante della ex moglie di cui nel frattempo inaspettatamente è diventato amico, Sergio riuscirà a liberarsi dai fantasmi di una vita piatta e opaca, riscoprendo nell’incontro con Michela la gioia di amare che credeva di aver smarrito.

Only registered users can download this free product.

Orfeo

Peter Els è un compositore, una celebrità oscura tra gli esperti musicali per le sue sofisticate ricerche scientifiche sul mondo dei suoni e della musica. Una sera Peter apre la porta di casa e si trova davanti due poliziotti venuti per una banale verifica. Siamo in piena psicopatia post 11 Settembre, l’attenzione a ogni stranezza ed eccentricità si trasforma facilmente in paranoia. E così lo sguardo indagatore della Sicurezza nazionale è subito attratto dal laboratorio casalingo di microbiologia, dove Peter conduce gli esperimenti nel tentativo di trovare la musica che si nasconde dietro i rumori del mondo. Terrorizzato dall’irruzione governativa, Peter si trasforma presto in un fuggitivo. E mentre su internet il suo caso esplode ed egli viene indicato come “il Bach del bioterrorismo”, lui cerca rifugio nel passato, nelle persone che ha amato e che hanno contribuito in maniera decisiva al suo viaggio nella musica. Con l’aiuto dell’ex moglie, della figlia e di un collaboratore di lunga data, progetta il suo piano: trasformare il disastroso incontro con la polizia di Stato in un lavoro artistico che sappia destare le coscienze e portare alla luce tutti i suoni inascoltati che ci circondano. Il risultato è un romanzo che tocca le vette più alte della riflessione e dello stile, costruito con la grazia e la comprensione umana del più ambizioso scrittore d’America.

Peter Els è un compositore, una celebrità oscura tra gli esperti musicali per le sue sofisticate ricerche scientifiche sul mondo dei suoni e della musica. Una sera Peter apre la porta di casa e si trova davanti due poliziotti venuti per una banale verifica. Siamo in piena psicopatia post 11 Settembre, l’attenzione a ogni stranezza ed eccentricità si trasforma facilmente in paranoia. E così lo sguardo indagatore della Sicurezza nazionale è subito attratto dal laboratorio casalingo di microbiologia, dove Peter conduce gli esperimenti nel tentativo di trovare la musica che si nasconde dietro i rumori del mondo. Terrorizzato dall’irruzione governativa, Peter si trasforma presto in un fuggitivo. E mentre su internet il suo caso esplode ed egli viene indicato come “il Bach del bioterrorismo”, lui cerca rifugio nel passato, nelle persone che ha amato e che hanno contribuito in maniera decisiva al suo viaggio nella musica. Con l’aiuto dell’ex moglie, della figlia e di un collaboratore di lunga data, progetta il suo piano: trasformare il disastroso incontro con la polizia di Stato in un lavoro artistico che sappia destare le coscienze e portare alla luce tutti i suoni inascoltati che ci circondano. Il risultato è un romanzo che tocca le vette più alte della riflessione e dello stile, costruito con la grazia e la comprensione umana del più ambizioso scrittore d’America.

Only registered users can download this free product.

Odd Thomas: You Are Destined to Be Together Forever

The singular journey of Odd Thomas is approaching its unforgettable conclusion in Saint Odd. But before Odd’s destiny is revealed, this exclusive eBook short story looks back — way back — to where it all began for Odd Thomas and Stormy Llewellyn, two souls who are destined to be together forever.
Amid the dizzying rides, tantalizing games of chance, and fanciful attractions of a state fair, two teenage sweethearts on the cusp of life and love’s pleasures find their way to a shadowy carnival tent brimming with curiosities. There, from the bizarre and enthralling Gypsy Mummy, a mechanized merchant of dreams and prognosticator of tomorrows, the young couple learns what fate promises for them. But fate, for Odd Thomas and Stormy Llewellyn, is something altogether different: full of dark corners, sharp edges, and things no seer or soothsayer could ever anticipate.
And for Odd Thomas, a gallant fry cook from a sleepy California desert town, the future beckons—to listen to unquiet spirits, pursue unsettling mysteries, and learn shocking truths . . . for a purpose far greater than himself.

The singular journey of Odd Thomas is approaching its unforgettable conclusion in Saint Odd. But before Odd’s destiny is revealed, this exclusive eBook short story looks back — way back — to where it all began for Odd Thomas and Stormy Llewellyn, two souls who are destined to be together forever.
Amid the dizzying rides, tantalizing games of chance, and fanciful attractions of a state fair, two teenage sweethearts on the cusp of life and love’s pleasures find their way to a shadowy carnival tent brimming with curiosities. There, from the bizarre and enthralling Gypsy Mummy, a mechanized merchant of dreams and prognosticator of tomorrows, the young couple learns what fate promises for them. But fate, for Odd Thomas and Stormy Llewellyn, is something altogether different: full of dark corners, sharp edges, and things no seer or soothsayer could ever anticipate.
And for Odd Thomas, a gallant fry cook from a sleepy California desert town, the future beckons—to listen to unquiet spirits, pursue unsettling mysteries, and learn shocking truths . . . for a purpose far greater than himself.

Only registered users can download this free product.

Non ci sono solo le arance

Adottata da una famiglia religiosissima della provincia inglese – dove «i pagani sono dappertutto, specialmente alla porta accanto» – la piccola Jeanette impara tutto sulle sacre scritture ma niente sul resto del mondo. Inventiva e ingenua la ragazza sconcerta le insegnanti ricamando minacciosi versetti biblici e preparandosi con impegno a un futuro da missionaria. Ma invece della vocazione le giunge l’amore, nella forma imprevista di una coetanea, cosa che, nella comunità, fa subito sospettare un intervento diabolico. Ma per Jeanette la scoperta del desiderio è una verità emozionante e naturale. Estroso, brillante, coraggioso e addirittura sublime nel suo umorismo, questo primo romanzo di Jeanette Winterson ha subito assicurato all’autrice un posto di assoluto rilievo tra gli autori più dotati della sua generazione. Un talento ben presto riconfermato dalle opere successive e in particolare dall’altro libro “cult”, *Scritto sul corpo*.

Adottata da una famiglia religiosissima della provincia inglese – dove «i pagani sono dappertutto, specialmente alla porta accanto» – la piccola Jeanette impara tutto sulle sacre scritture ma niente sul resto del mondo. Inventiva e ingenua la ragazza sconcerta le insegnanti ricamando minacciosi versetti biblici e preparandosi con impegno a un futuro da missionaria. Ma invece della vocazione le giunge l’amore, nella forma imprevista di una coetanea, cosa che, nella comunità, fa subito sospettare un intervento diabolico. Ma per Jeanette la scoperta del desiderio è una verità emozionante e naturale. Estroso, brillante, coraggioso e addirittura sublime nel suo umorismo, questo primo romanzo di Jeanette Winterson ha subito assicurato all’autrice un posto di assoluto rilievo tra gli autori più dotati della sua generazione. Un talento ben presto riconfermato dalle opere successive e in particolare dall’altro libro “cult”, *Scritto sul corpo*.

Only registered users can download this free product.

Lo straordinario mondo di Ava Lavender

Ava Lavender è nata con le ali, ma non può volare. Non può nemmeno vivere come le coetanee, perché sua madre la tiene chiusa in casa, al riparo da occhi indiscreti. Ma ha sedici anni e non si rassegna a essere diversa. In cerca di un perché, scava allora nel passato della sua famiglia, e scopre il destino infausto delle sue antenate: ognuna segnata da una peculiare stranezza, ognuna condannata a un amore infelice. E se fosse proprio l’amore la forza in grado di spezzare quell’antica maledizione? Un amore vero, capace di vedere oltre le apparenze. Per trovarlo, Ava dovrà affrontare il mondo fuori, gli sguardi di chi la crede un mostro o un angelo. Fino alla notte del solstizio d’estate, quando sarà lei a scrivere un nuovo, forse decisivo capitolo nella storia straordinaria della sua famiglia.

Ava Lavender è nata con le ali, ma non può volare. Non può nemmeno vivere come le coetanee, perché sua madre la tiene chiusa in casa, al riparo da occhi indiscreti. Ma ha sedici anni e non si rassegna a essere diversa. In cerca di un perché, scava allora nel passato della sua famiglia, e scopre il destino infausto delle sue antenate: ognuna segnata da una peculiare stranezza, ognuna condannata a un amore infelice. E se fosse proprio l’amore la forza in grado di spezzare quell’antica maledizione? Un amore vero, capace di vedere oltre le apparenze. Per trovarlo, Ava dovrà affrontare il mondo fuori, gli sguardi di chi la crede un mostro o un angelo. Fino alla notte del solstizio d’estate, quando sarà lei a scrivere un nuovo, forse decisivo capitolo nella storia straordinaria della sua famiglia.

Only registered users can download this free product.

Lo scrigno dei segreti: L’odissea dei Pink Floyd

Una biografia della complicata vicenda dei Pink Floyd, dai giorni eroici di Syd Barrett al formidabile successo degli anni Settanta e ai velenosi intrighi degli anni Ottanta, dagli irripetibili spettacoli stroboscopici del 1967 ai pupazzi horror di “The wall”: una meticolosa ricerca d’archivio, sulle tracce di una favolosa storia tra la Londra psichedelica e le grandi arene del rock, grazie alla quale e a decine di interviste a critici, collaboratori del gruppo, amici e addetti ai lavori, Nicholas Schaffner è riuscito a comporre un affresco definitivo di uno dei gruppi rock che hanno più profondamente inciso il loro solco nell’immaginario contemporaneo.

Una biografia della complicata vicenda dei Pink Floyd, dai giorni eroici di Syd Barrett al formidabile successo degli anni Settanta e ai velenosi intrighi degli anni Ottanta, dagli irripetibili spettacoli stroboscopici del 1967 ai pupazzi horror di “The wall”: una meticolosa ricerca d’archivio, sulle tracce di una favolosa storia tra la Londra psichedelica e le grandi arene del rock, grazie alla quale e a decine di interviste a critici, collaboratori del gruppo, amici e addetti ai lavori, Nicholas Schaffner è riuscito a comporre un affresco definitivo di uno dei gruppi rock che hanno più profondamente inciso il loro solco nell’immaginario contemporaneo.

Only registered users can download this free product.

Lila

Lila viaggia leggera: un vestito, un vecchio coltello arrugginito, e un bagaglio di ricordi e delusioni. Non ha mai avuto altro, Lila, nemmeno un nome, prima che, da bambina, una vecchia di passaggio gliene offrisse uno per pietà. Poi un giorno la misteriosa Doll, sfregiata in volto e nel cuore, diseredata a sua volta, forse una fuorilegge, raccoglie quel fagotto di pelle, ossa e sporcizia, lo avvolge nel suo scialle capiente, e lo porta via da quella casa senza amore. Per loro inizia una vita di vagabondaggio, fra i pericoli della strada sempre più arcigna dopo l’arrivo della Grande Depressione, e l’intimità gioiosa di due anime perse e sole che bastano a loro stesse. Lila cresce al fianco protettivo di Doll, madre e padre per lei, e legge, e religione, fino a che all’improvviso si ritrova sola al mondo, e la strada le mostra un’altra faccia. Quando il suo errare la conduce al villaggio di Gilead, è ormai una randagia incallita e diffidente, malata di solitudine. Nulla la può sorprendere, tranne forse l’uomo che incontra oltre la porta della chiesa dove si rifugia per sfuggire all’acquazzone. John Ames sa parlare e sa ascoltare. È il vecchio pastore del paese, rispettato da tutti, da molti giudicato un santo. Il reverendo conosce bene la sofferenza, e ne riconosce in lei una gemella, e un’identica tensione alla verità, e molto altro ancora. Lila ha bisogno di sapere, di capire tutto quanto, che cosa sia il firmamento, per esempio, e perché un bambino possa essere tanto maltrattato, e come si coniughi la religione del perdono con la condanna dei peccatori. Ha bisogno di risposte che spazzino via la vergogna di tutta la sua vita e rivolge al vecchio Ames le domande più difficili della sua lunga carriera. Fino alla richiesta estrema: sposami. Dopo *Gilead* (Premio Pulitzer 2005) e *Casa* (Orange Prize 2009), con *Lila* (National Book Critics Circle Award 2015) Marilynne Robinson ritorna ai suoi protagonisti e alla sua ambientazione esemplare, la sua Yoknapatawpha del Midwest, per regalarci una prospettiva nuova – femminile, tormentata, forte – su questo viaggio umano.

Lila viaggia leggera: un vestito, un vecchio coltello arrugginito, e un bagaglio di ricordi e delusioni. Non ha mai avuto altro, Lila, nemmeno un nome, prima che, da bambina, una vecchia di passaggio gliene offrisse uno per pietà. Poi un giorno la misteriosa Doll, sfregiata in volto e nel cuore, diseredata a sua volta, forse una fuorilegge, raccoglie quel fagotto di pelle, ossa e sporcizia, lo avvolge nel suo scialle capiente, e lo porta via da quella casa senza amore. Per loro inizia una vita di vagabondaggio, fra i pericoli della strada sempre più arcigna dopo l’arrivo della Grande Depressione, e l’intimità gioiosa di due anime perse e sole che bastano a loro stesse. Lila cresce al fianco protettivo di Doll, madre e padre per lei, e legge, e religione, fino a che all’improvviso si ritrova sola al mondo, e la strada le mostra un’altra faccia. Quando il suo errare la conduce al villaggio di Gilead, è ormai una randagia incallita e diffidente, malata di solitudine. Nulla la può sorprendere, tranne forse l’uomo che incontra oltre la porta della chiesa dove si rifugia per sfuggire all’acquazzone. John Ames sa parlare e sa ascoltare. È il vecchio pastore del paese, rispettato da tutti, da molti giudicato un santo. Il reverendo conosce bene la sofferenza, e ne riconosce in lei una gemella, e un’identica tensione alla verità, e molto altro ancora. Lila ha bisogno di sapere, di capire tutto quanto, che cosa sia il firmamento, per esempio, e perché un bambino possa essere tanto maltrattato, e come si coniughi la religione del perdono con la condanna dei peccatori. Ha bisogno di risposte che spazzino via la vergogna di tutta la sua vita e rivolge al vecchio Ames le domande più difficili della sua lunga carriera. Fino alla richiesta estrema: sposami. Dopo *Gilead* (Premio Pulitzer 2005) e *Casa* (Orange Prize 2009), con *Lila* (National Book Critics Circle Award 2015) Marilynne Robinson ritorna ai suoi protagonisti e alla sua ambientazione esemplare, la sua Yoknapatawpha del Midwest, per regalarci una prospettiva nuova – femminile, tormentata, forte – su questo viaggio umano.

Only registered users can download this free product.

Liberazione

Malvagio.
Questo è davvero il modo migliore per descrivere Jeremy Stonehart. Quando era Stonehart.
Lo è ancora? Non lo so. Man mano che mi rivela qualcosa in più su di sé, comincio a vedere un barlume dell’uomo sotto la superficie. Comincio a capire, in qualche modo, che perfino il male deriva da una fonte, da qualche seme iniziale che è germogliato e si è impossessato dell’anima di una persona.
Jeremy Stonehart era malvagio. Ma continuerà ad esserlo?
Lo scoprirò solo rimanendogli vicina fino alla fine. È la mia unica possibilità. È la mia unica alternativa. È l’unico modo per ottenere risposte, e l’unico modo per ottenere…
Vendetta.

Malvagio.
Questo è davvero il modo migliore per descrivere Jeremy Stonehart. Quando era Stonehart.
Lo è ancora? Non lo so. Man mano che mi rivela qualcosa in più su di sé, comincio a vedere un barlume dell’uomo sotto la superficie. Comincio a capire, in qualche modo, che perfino il male deriva da una fonte, da qualche seme iniziale che è germogliato e si è impossessato dell’anima di una persona.
Jeremy Stonehart era malvagio. Ma continuerà ad esserlo?
Lo scoprirò solo rimanendogli vicina fino alla fine. È la mia unica possibilità. È la mia unica alternativa. È l’unico modo per ottenere risposte, e l’unico modo per ottenere…
Vendetta.

Only registered users can download this free product.

La volpe meccanica

Una donna racconta di sé. E della passione bruciante per un uomo più giovane di lei, che finalmente lascia il segno in un’esistenza grigia, imprigionata in un matrimonio deciso a sangue freddo. Descrive nei dettagli i loro incontri, i baci, i più riposti segreti della loro intimità. Lasciando sullo sfondo lo scenario in cui si svolge la storia, ripercorre la sua vita e le sue molte ombre alla ricerca del punto di non ritorno. Voleva fare l’attrice, un tempo, e ne avrebbe avuto tutti i numeri, se non fosse intervenuta a sbarrarle la strada un’inesorabile vocazione al fallimento. Testimoni o complici, la seguiamo nei labirinti della sua mente, attraverso le ambigue proiezioni dell’arte e dell’amore. Assistiamo come dal buco della serratura a giochi erotici sempre più mozzafiato, in uno sconcertante thriller dei sentimenti, all’inseguimento di una verità che trascende i fatti e diventa un’indagine esistenziale. Ma il giovane commissario incaricato di risolvere il caso nel quale la protagonista si trova coinvolta arriverà a conclusioni inattese. Mariolina Venezia costruisce un noir dal ritmo incalzante, con una scrittura precisa come una lama che seziona eventi e caratteri riducendoli all’osso, in un tango freddo e appassionato di amore e morte.

Una donna racconta di sé. E della passione bruciante per un uomo più giovane di lei, che finalmente lascia il segno in un’esistenza grigia, imprigionata in un matrimonio deciso a sangue freddo. Descrive nei dettagli i loro incontri, i baci, i più riposti segreti della loro intimità. Lasciando sullo sfondo lo scenario in cui si svolge la storia, ripercorre la sua vita e le sue molte ombre alla ricerca del punto di non ritorno. Voleva fare l’attrice, un tempo, e ne avrebbe avuto tutti i numeri, se non fosse intervenuta a sbarrarle la strada un’inesorabile vocazione al fallimento. Testimoni o complici, la seguiamo nei labirinti della sua mente, attraverso le ambigue proiezioni dell’arte e dell’amore. Assistiamo come dal buco della serratura a giochi erotici sempre più mozzafiato, in uno sconcertante thriller dei sentimenti, all’inseguimento di una verità che trascende i fatti e diventa un’indagine esistenziale. Ma il giovane commissario incaricato di risolvere il caso nel quale la protagonista si trova coinvolta arriverà a conclusioni inattese. Mariolina Venezia costruisce un noir dal ritmo incalzante, con una scrittura precisa come una lama che seziona eventi e caratteri riducendoli all’osso, in un tango freddo e appassionato di amore e morte.

Only registered users can download this free product.

La seconda estate

Roma, 1982. È un freddo pomeriggio di marzo, ma la pioggia non ferma Lea, intenzionata a non lasciare vuoti i due posti riservati in platea. Un invito a teatro è quello che ci vuole per sentire meno la mancanza di suo figlio, ripartito per Londra, dove sta ultimando gli studi. Ma quel volto che scorge tra la folla, poche file più avanti, la lascia senza fiato. Possibile che sia davvero lui? Vent’anni prima, Lea aveva trascorso un’indimenticabile estate a Capri. L’atmosfera sofisticata ed eccentrica dell’isola l’aveva da subito conquistata, consolandola dell’ennesima assenza del marito. Il giorno in cui Giulio, uomo di successo, affascinante e premuroso, era comparso nella sua vita il cuore di Lea non aveva potuto opporsi. Nella cornice di un’antica villa ormai in rovina e custode di pericolosi segreti, tra i due era nata una passione travolgente e proibita. A nulla era servito tentare di resistere, e le conseguenze erano state drammatiche. Adesso che Lea ha lasciato il marito sembrerebbero non esserci più ostacoli al loro amore, che risboccia come se il tempo si fosse dimenticato di scorrere. Quell’estate però non è solo scolpita nei loro cuori, perché sottili trame legano al presente ciò che accadde allora. Lea e Giulio non lo sanno, ma la loro felicità dovrà ancora attendere, minacciata da una verità a lungo tenuta nascosta.

Roma, 1982. È un freddo pomeriggio di marzo, ma la pioggia non ferma Lea, intenzionata a non lasciare vuoti i due posti riservati in platea. Un invito a teatro è quello che ci vuole per sentire meno la mancanza di suo figlio, ripartito per Londra, dove sta ultimando gli studi. Ma quel volto che scorge tra la folla, poche file più avanti, la lascia senza fiato. Possibile che sia davvero lui? Vent’anni prima, Lea aveva trascorso un’indimenticabile estate a Capri. L’atmosfera sofisticata ed eccentrica dell’isola l’aveva da subito conquistata, consolandola dell’ennesima assenza del marito. Il giorno in cui Giulio, uomo di successo, affascinante e premuroso, era comparso nella sua vita il cuore di Lea non aveva potuto opporsi. Nella cornice di un’antica villa ormai in rovina e custode di pericolosi segreti, tra i due era nata una passione travolgente e proibita. A nulla era servito tentare di resistere, e le conseguenze erano state drammatiche. Adesso che Lea ha lasciato il marito sembrerebbero non esserci più ostacoli al loro amore, che risboccia come se il tempo si fosse dimenticato di scorrere. Quell’estate però non è solo scolpita nei loro cuori, perché sottili trame legano al presente ciò che accadde allora. Lea e Giulio non lo sanno, ma la loro felicità dovrà ancora attendere, minacciata da una verità a lungo tenuta nascosta.

Only registered users can download this free product.

La Neve dell’ammiraglio

Maqroll il Gabbiere – protagonista di La Neve dell’Ammiraglio, una povera bottega sperduta sulla Cordigliera – porta un nome che lo descrive sempre «a guardare l’orizzonte e ad annunciare le tempeste, le coste in vista». Per ironia del destino, invece, già fin da questo primo volume della trilogia che ne racconta «imprese e tribolazioni», l’errare di Maqroll non è mai organizzato secondo una meta, un senso o uno scopo: è solo un’interminabile deriva. La selva, la barca, il fiume, le misteriose segherie che, come un’improbabile promessa di ricchezza, stanno alla fine di questo viaggio, sono presenze opache sulle quali viene evocato, fra il delirio e il ricordo, qualcosa che sembra oggi essersi perduto: l’avventura, le diverse sfumature degli affetti, il corpo della donna amata.

Maqroll il Gabbiere – protagonista di La Neve dell’Ammiraglio, una povera bottega sperduta sulla Cordigliera – porta un nome che lo descrive sempre «a guardare l’orizzonte e ad annunciare le tempeste, le coste in vista». Per ironia del destino, invece, già fin da questo primo volume della trilogia che ne racconta «imprese e tribolazioni», l’errare di Maqroll non è mai organizzato secondo una meta, un senso o uno scopo: è solo un’interminabile deriva. La selva, la barca, il fiume, le misteriose segherie che, come un’improbabile promessa di ricchezza, stanno alla fine di questo viaggio, sono presenze opache sulle quali viene evocato, fra il delirio e il ricordo, qualcosa che sembra oggi essersi perduto: l’avventura, le diverse sfumature degli affetti, il corpo della donna amata.

Only registered users can download this free product.

La dismissione

La dismissione è opera che ha guadagnato nel tempo una bruciante attualità. Vi si leggono le sorti dell’Ilva di Bagnoli e della Napoli operaia attraverso la vicenda di Vincenzo Buonocore, entrato all’Ilva come semplice manovale e diventato, con gli anni, tecnico specializzato alla guida delle Colate continue. A lui viene affidato l’incarico di smontare il suo reparto, venduto ai cinesi. Al colpo durissimo reagisce in maniera imprevedibile. In preda a uno stato di esaltazione nevrotica, decide di eseguire il compito assegnatogli con una precisione e un rigore “assoluti”. Questa dismissione, dice a se stesso, dovrà avvenire “bullone per bullone”, dovrà essere il mio “capolavoro”, la prova tangibile del mio genio operaio. La meravigliosa dedizione di Buonocore non cancella il lavoro negato né tantomeno la sconfitta, che è la sua ma anche quella di tutta Napoli e del Paese nel suo insieme. Il romanzo si chiude con un corteo funebre, tanto straziante quanto simbolico, e con il presagio di futuri disastri: dal dilagare della disoccupazione all’imperio di una camorra destinata a non avere più freni. A Napoli si è aggiunta Taranto, ma il quesito rimane lo stesso: perché tanta cieca improvvisazione? La risposta di Buonocore – di tutti i Buonocore d’Italia, vecchi e nuovi – non muta: perché abbiamo un capitalismo straccione e una classe dirigente inetta e famelica.

La dismissione è opera che ha guadagnato nel tempo una bruciante attualità. Vi si leggono le sorti dell’Ilva di Bagnoli e della Napoli operaia attraverso la vicenda di Vincenzo Buonocore, entrato all’Ilva come semplice manovale e diventato, con gli anni, tecnico specializzato alla guida delle Colate continue. A lui viene affidato l’incarico di smontare il suo reparto, venduto ai cinesi. Al colpo durissimo reagisce in maniera imprevedibile. In preda a uno stato di esaltazione nevrotica, decide di eseguire il compito assegnatogli con una precisione e un rigore “assoluti”. Questa dismissione, dice a se stesso, dovrà avvenire “bullone per bullone”, dovrà essere il mio “capolavoro”, la prova tangibile del mio genio operaio. La meravigliosa dedizione di Buonocore non cancella il lavoro negato né tantomeno la sconfitta, che è la sua ma anche quella di tutta Napoli e del Paese nel suo insieme. Il romanzo si chiude con un corteo funebre, tanto straziante quanto simbolico, e con il presagio di futuri disastri: dal dilagare della disoccupazione all’imperio di una camorra destinata a non avere più freni. A Napoli si è aggiunta Taranto, ma il quesito rimane lo stesso: perché tanta cieca improvvisazione? La risposta di Buonocore – di tutti i Buonocore d’Italia, vecchi e nuovi – non muta: perché abbiamo un capitalismo straccione e una classe dirigente inetta e famelica.

Only registered users can download this free product.