689–704 di 3981 risultati

Ender’s World

Experience the thrill of reading Ender’s Game all over againGo deeper into the complexities of Orson Scott Card’s classic novel with science fiction and fantasy writers, YA authors, military strategists, including:Ender prequel series coauthor Aaron Johnston on Ender and the evolution of the child heroBurn Notice creator Matt Nix on Ender’s Game as a guide to lifeHugo award–winning writer Mary Robinette Kowal on how Ender’s Game gets away with breaking all the (literary) rulesRetired US Air Force Colonel Tom Ruby on what the military could learn from Ender about leadershipBestselling YA author Neal Shusterman on the ambivalence toward survival that lies at the heart of Ender’s storyPlus pieces by:Hilari BellJohn BrownMette Ivie HarrisonJanis IanAlethea KontisDavid Lubar and Alison S. MyersJohn F. SchmittKen ScholesEric James StoneAlso includes never-before-seen content from Orson Scott Card on the writing and evolution of the events in Ender’s Game, from the design of Battle School to the mindset of the pilots who sacrificed themselves in humanity’s fight against the formics

Ciò che Dio unisce

Una coppia di fidanzati si sposa. E fin qui tutto bene. Dopo una festa bellissima i due raggiungono la loro nuova casa in collina – enorme, e isolata. Vogliono solo passare la prima notte di nozze insieme e la mattina dopo partire per un lungo viaggio intorno al mondo. Ma subito si accorgono che c’è qualcosa di strano: qualcuno ha preparato degli scherzi di benvenuto. All’inizio è divertente, ma con il passare del tempo la faccenda assume toni inquietanti. Si susseguono prove e indovinelli, e i due sposini iniziano a chiedersi: conosco davvero la persona che ho portato all’altare? Tuttavia Marta e Michele si sono appena fatti una promessa di amore eterno. E si sa: niente e nessuno può separare ciò che Dio unisce.

Tutto per gioco

**La commedia romantica più divertente dell’anno**
Per questo Natale tutti i bambini hanno espresso lo stesso desiderio: avere un giocattolo all’ultima moda. Charli, la nipotina di Neala Clarke, lo ha chiesto a sua zia. E deludere le aspettative di Charli non è un’opzione contemplata. Ma manca solo una settimana alla Vigilia e il regalo più desiderato di sempre sembra essere esaurito in ogni negozio della città. Neala però intende mantenere la promessa. Darcy Hart, dopo anni passati tra feste e donne, ha deciso di recuperare il rapporto con il suo adorabile nipotino di sei anni, Dustin. Ecco perché, quando gli ha chiesto un particolare giocattolo per Natale… ha subito risposto di sì. Fortunatamente ne è rimasto uno in un solo negozio della città. Sfortunatamente non è l’unica persona a volerlo. E la sua rivale – a quanto pare – è l’unica donna completamente immune al suo fascino. Per Neala e Darcy sta per iniziare una spietata guerra senza esclusione di colpi. Ma il Natale è alle porte e i miracoli possono sempre accadere…
**Si tratta solo di un giocattolo, ma sarebbero disposti a tutto per averlo…**
«Un libro spassoso che dimostra perfettamente quanto è sottile il confine tra odio e amore.»
«Le pagine scoppiettano e l’ironia è irresistibile.»
«È proprio vero che in amore e in guerra tutto è permesso! Adorabile!»
**L.A. Casey**
è nata a Dublino, dove risiede tuttora. Ha ventitré anni e vive con la madre e il suo cane di nome Storm. Con la serie *LOVE* ha scalato le classifiche di «New York Times» e «USA Today». La Newton Compton ha pubblicato *Un nuovo destino, Un incredibile incontro, Un pensiero infinito, Fidati di me* ,  *Non smettere di amarmi mai e Un cattivo ragazzo come te* , nonché, in e-book, le novelle *Anime gemelle, Amori perduti* ,  *Come cuori lontani* , *Più forte dell’amore* e *Non lasciarmi mai*. *Tutto per gioco* è il suo ultimo romanzo. **
### Sinossi
**La commedia romantica più divertente dell’anno**
Per questo Natale tutti i bambini hanno espresso lo stesso desiderio: avere un giocattolo all’ultima moda. Charli, la nipotina di Neala Clarke, lo ha chiesto a sua zia. E deludere le aspettative di Charli non è un’opzione contemplata. Ma manca solo una settimana alla Vigilia e il regalo più desiderato di sempre sembra essere esaurito in ogni negozio della città. Neala però intende mantenere la promessa. Darcy Hart, dopo anni passati tra feste e donne, ha deciso di recuperare il rapporto con il suo adorabile nipotino di sei anni, Dustin. Ecco perché, quando gli ha chiesto un particolare giocattolo per Natale… ha subito risposto di sì. Fortunatamente ne è rimasto uno in un solo negozio della città. Sfortunatamente non è l’unica persona a volerlo. E la sua rivale – a quanto pare – è l’unica donna completamente immune al suo fascino. Per Neala e Darcy sta per iniziare una spietata guerra senza esclusione di colpi. Ma il Natale è alle porte e i miracoli possono sempre accadere…
**Si tratta solo di un giocattolo, ma sarebbero disposti a tutto per averlo…**
«Un libro spassoso che dimostra perfettamente quanto è sottile il confine tra odio e amore.»
«Le pagine scoppiettano e l’ironia è irresistibile.»
«È proprio vero che in amore e in guerra tutto è permesso! Adorabile!»
**L.A. Casey**
è nata a Dublino, dove risiede tuttora. Ha ventitré anni e vive con la madre e il suo cane di nome Storm. Con la serie *LOVE* ha scalato le classifiche di «New York Times» e «USA Today». La Newton Compton ha pubblicato *Un nuovo destino, Un incredibile incontro, Un pensiero infinito, Fidati di me* ,  *Non smettere di amarmi mai e Un cattivo ragazzo come te* , nonché, in e-book, le novelle *Anime gemelle, Amori perduti* ,  *Come cuori lontani* , *Più forte dell’amore* e *Non lasciarmi mai*. *Tutto per gioco* è il suo ultimo romanzo.

Più che amici

Quando Curt Townsend, giovane avvocato di successo di Washington, partecipa al suo primo matrimonio gay, non si aspetta niente di più di una bella serata per festeggiare due uomini fortunati disposti a impegnarsi l’uno con l’altro. Di certo non prevede d’incontrare qualcuno come Jack Farinelli. Jack ha quattordici anni più di lui e gestisce due attività: un gay bar e un negozio di moto. È splendido e sicuro di sé, e Curt è convinto di non aver nulla in comune con lui.
Jack sta bene così com’è. È attratto dalla prontezza di spirito di Curt e dalla sua disinvoltura, ma soprattutto dalla loro inattesa passione comune per il baseball. Mentre creano un’amicizia basata sull’entusiasmo per lo sport, cominciano un viaggio che piano rivela come le loro differenze potrebbero essere il catalizzatore di una forte attrazione. Entrambi hanno provato sulla propria pelle cosa significa soffrire, ma si rendono conto di aver bisogno di mettere da parte il passato e imparare a guardare avanti con fiducia se vogliono avere un futuro insieme. **
### Sinossi
Quando Curt Townsend, giovane avvocato di successo di Washington, partecipa al suo primo matrimonio gay, non si aspetta niente di più di una bella serata per festeggiare due uomini fortunati disposti a impegnarsi l’uno con l’altro. Di certo non prevede d’incontrare qualcuno come Jack Farinelli. Jack ha quattordici anni più di lui e gestisce due attività: un gay bar e un negozio di moto. È splendido e sicuro di sé, e Curt è convinto di non aver nulla in comune con lui.
Jack sta bene così com’è. È attratto dalla prontezza di spirito di Curt e dalla sua disinvoltura, ma soprattutto dalla loro inattesa passione comune per il baseball. Mentre creano un’amicizia basata sull’entusiasmo per lo sport, cominciano un viaggio che piano rivela come le loro differenze potrebbero essere il catalizzatore di una forte attrazione. Entrambi hanno provato sulla propria pelle cosa significa soffrire, ma si rendono conto di aver bisogno di mettere da parte il passato e imparare a guardare avanti con fiducia se vogliono avere un futuro insieme.

Amarti è un rischio meraviglioso

***Gentry Boys Series***
La vita di Truly non è mai stata troppo tranquilla, specialmente dal punto di vista sentimentale. Ha appena più di vent’anni ma il suo cuore si è spezzato e ha imparato a sue spese quanto può essere doloroso mettersi in gioco, abbassando le difese davanti a un uomo. Per questo entrare nel letto di Creed avrebbe dovuto essere semplicemente una distrazione, un momento di debolezza circoscritto a un’unica notte di passione. Ma è impossibile prevedere certi scherzi del destino.
Creed è abituato alla violenza, ma questa volta ha decisamente superato il limite. Nella sua vita, adesso, c’è posto solo per la sua sopravvivenza e per quella dei suoi fratelli. Lasciarsi imbrigliare dai sentimenti è troppo pericoloso. Avrebbe dovuto trascorrere con Truly solo qualche ora. Non avrebbe mai più dovuto continuare a pensare a lei. Il problema è che non riesce a farne a meno…
**Cora Brent**
è nata in un posto freddo ed è scappata da lì non appena è stato legalmente possibile. Adesso vive nel deserto con il marito, due figli e un cactus. L’armadio di Cora è pieno di scatole con le sue storie incompiute. Ha sempre desiderato diventare una scrittrice e adesso i suoi romanzi sono diventati bestseller del New York Times e di USA Today. La Newton Compton ha pubblicato in ebook i primi due capitoli della *Gentry Boys Series* , *Questo nostro amore sbagliato* e *Amarti è un rischio meraviglioso*. **
### Sinossi
***Gentry Boys Series***
La vita di Truly non è mai stata troppo tranquilla, specialmente dal punto di vista sentimentale. Ha appena più di vent’anni ma il suo cuore si è spezzato e ha imparato a sue spese quanto può essere doloroso mettersi in gioco, abbassando le difese davanti a un uomo. Per questo entrare nel letto di Creed avrebbe dovuto essere semplicemente una distrazione, un momento di debolezza circoscritto a un’unica notte di passione. Ma è impossibile prevedere certi scherzi del destino.
Creed è abituato alla violenza, ma questa volta ha decisamente superato il limite. Nella sua vita, adesso, c’è posto solo per la sua sopravvivenza e per quella dei suoi fratelli. Lasciarsi imbrigliare dai sentimenti è troppo pericoloso. Avrebbe dovuto trascorrere con Truly solo qualche ora. Non avrebbe mai più dovuto continuare a pensare a lei. Il problema è che non riesce a farne a meno…
**Cora Brent**
è nata in un posto freddo ed è scappata da lì non appena è stato legalmente possibile. Adesso vive nel deserto con il marito, due figli e un cactus. L’armadio di Cora è pieno di scatole con le sue storie incompiute. Ha sempre desiderato diventare una scrittrice e adesso i suoi romanzi sono diventati bestseller del New York Times e di USA Today. La Newton Compton ha pubblicato in ebook i primi due capitoli della *Gentry Boys Series* , *Questo nostro amore sbagliato* e *Amarti è un rischio meraviglioso*.

La tela di Penelope. Storia della seconda Repubblica (1989-2011)

“La frammentazione che caratterizza centrodestra e centrosinistra sfocia in una conflittualità paralizzante. Esecutivo dopo esecutivo, si tesse qualcosa che ogni volta rimane incompiuto. Il passaggio dalla Prima alla Seconda Repubblica è uno snodo cruciale che indirizza verso un’altra tessitura. Una tela di Penelope dopo l’altra siamo arrivati ai nostri giorni.” (Mirella Serri, “Sette – Corriere della Sera”)

Il sangue del nemico

**Il secondo episodio della nuova serie* I conquistatori* , pubblicata solo in ebook.
Dall’autore bestseller del Sunday Times Simon Scarrow**
La Britannia è un incubo per i coraggiosi soldati della Seconda Legione. Il centurione Orazio Figulo è stato premiato per il suo coraggio e la sua abilità contro le forze ribelli dell’isola con una missione che potrebbe portargli prestigio e posizione, ma a rischio della sua stessa vita. Lui e i suoi compagni più fidati devono assicurare il trono a un re alleato in un’area ostile. In caso di successo, avranno costruito una fondamentale roccaforte romana. Se falliscono, non solo loro, ma tutti gli insediamenti romani sull’isola saranno in pericolo.
Sotto l’attacco costante dei razziatori, tormentati da druidi senza scrupoli e alle prese con i Britanni ostili, Figulo e i suoi uomini avranno bisogno di tutto il loro coraggio e ingegno per portare a termine la missione.
**Simon Scarrow**
Vive in Inghilterra. È un grande esperto di storia romana. Il centurione, il primo dei suoi romanzi storici pubblicati in Italia, è stato per mesi ai primi posti nelle classifiche inglesi e internazionali. Macrone e Catone sono i protagonisti di: *La profezia dell’aquila* , *Sotto l ’aquila di Roma* , *Il gladiatore* , *Roma alla conquista del mondo* , *La spada di Roma* , *La legione* , *Roma o morte* , *Il pretoriano* , *La battaglia finale* , *L’aquila dell’impero* e *Il sangue dell’impero* , tutti pubblicati dalla Newton Compton. In ebook sono disponibili i volumi della serie “ *Roma Arena Saga* ”: *La conquista* , *La sfida* , *La spada del gladiatore* , *La rivincita* e *Il campione*.

Roquenval: Cronaca di un castello

Roquenval è un luogo incantato e fuori dal tempo, dove il giovane Boris viene invitato a trascorrere l’estate da un amico. Qui, Boris, emigrato in Francia con i suoi genitori dalla Russia, ritrova il ricordo remoto della casa del nonno e inizia un’ansiosa ricerca delle proprie origini. La parabola struggente di Roquenval e dei suoi abitanti sembra indicare un’assorta riflessione sul ciclo inesorabile del tempo, che nemmeno il potere fantasmatico dell’immaginazione può sperare di interrompere. Breve parentesi nella vita di un giovane, l’estate a Roquenval è una sorta di prova generale dell’esistenza, che autorizza Boris, quando il momento è giunto, a tirare il sipario sulla scena del vecchio castello, per pensare al proprio futuro. Un sottile e amabile intrigo estivo cui l’arte allusiva e insinuante della Berberova ha conferito i tratti di un piccolo capolavoro.

Re Senza Dio

Nono secolo dopo Cristo. Dopo la morte di re Alfredo il Grande, lo scettro è passato al figlio Edoardo, e nella Terra degli Angli sembra regnare la pace: a nord dominano i danesi, a sud i sassoni. Ma una così lunga quiete, che troppo spesso consente ai più timorosi e irresoluti di comandare, mette a dura prova l’animo dei veri guerrieri. Tra loro c’è Uhtred, uno dei più famosi uomini d’arme del defunto sovrano, soldato sassone cresciuto tra i vichinghi. Malvisto dai consiglieri del nuovo re e ormai caduto in disgrazia, viene bandito dal regno in occasione di uno sconsiderato scoppio di rabbia. Respinto tanto dai cristiani quanto dai pagani, Uhtred parte per il nord con i pochi uomini che gli sono rimasti fedeli, per compiere una temeraria impresa: riconquistare Bebbanburg, la più inespugnabile fortezza della Terra degli Angli, che da generazioni apparteneva alla sua famiglia. Intanto quella pace, che in realtà è solo apparente, comincia a incrinarsi. Cnut Spadone, il più temuto e crudele dei signori danesi, vuole vendicare il rapimento della moglie e del suo erede: tutti i regni della Terra degli Angli vengono così coinvolti in una sanguinosa guerra che dovrà decidere le sorti dell’isola. E toccherà a Uhtred, e al suo minuscolo esercito di reietti, fare in modo che la battaglia finale avvenga nel luogo e nel momento da lui scelti…

Maladolescenza

Si aggirano per casa come entità estranee e imperscrutabili. Non parlano con i grandi, come se rispettassero un codice d’onore noto solo a loro. Stanno sul divano con in testa il cappuccio della felpa, o chiusi in camera a giocare alla PlayStation. Sono adolescenti. I genitori spaesati si preoccupano che malumore e mutismo nascondano problemi a scuola, o di cuore, o magari più gravi, come alcol e bullismo. O noia. O niente. Liquidare tutto con “ai miei tempi non era così” non aiuta a capire né a risolvere. Perché i tempi sono cambiati, non solo per modo di dire, gli anni che separano una generazione dall’altra corrispondono a secoli ormai. Superata la tv, sono gli smartphone, i tablet, le wii, i social network le nuove appendici dei ragazzi. Sono nativi digitali, cresciuti in una società che non si riconosce più nei ruoli tradizionali. Nuove famiglie, precariato, istituzioni fragili sono ciò che conoscono. Stanno facendo da apripista a un nuovo mondo, e in più hanno tutti i sintomi dell’adolescenza che anche i loro genitori hanno conosciuto. Attraverso le testimonianze di molti ragazzi – talora crude, sempre rivelatrici – raccolte dal giornalista Mario Campanella, Maria Rita Parsi, psicoterapeuta di grande esperienza e fama, spiega le ragioni sociali e fisiologiche dei comportamenti dei ragazzi, e aiuta i genitori a prendere atto delle responsabilità della famiglia e della scuola. Per guidarli sani e salvi fuori dal malessere e ritrovare insieme la serenità.

Lascia stare i santi

Il 17 settembre del 1998, nella basilica di Santa Giustina a Padova, un piccolo gruppo di studiosi assiste all’apertura di una cassa di piombo, sigillata da oltre 400 anni. Dentro ci sono i resti di uno scheletro senza testa, di un uomo vissuto molti secoli fa. La sua identità, attribuita dalla tradizione, va verificata dalla scienza: sono davvero i resti di san Luca evangelista? O la reliquia autentica è custodita altrove, chissà dove? La risoluzione dell’enigma è affidata dal vescovo a storici, filologi, archeologi, e infine – fra pochi scienziati in un mare di umanisti – a Guido Barbujani, chiamato ad analizzare il dna dello scheletro e a sancirne la compatibilità con le tramandate origini del santo.
Una straordinaria e divertente avventura, non soltanto intellettuale: un lungo viaggio che porterà Barbujani fino in Siria, ad Aleppo, città millenaria, tra colonnelli corrotti, campioni di sangue clandestini e inconvenienti climatici. Ma anche nei recessi, a volte prosaici, a volte entusiasmanti, del lavoro dello scienziato, tra viaggi, congressi e sorprendenti incontri con grandi ricercatori. Una vicenda affascinante, sul confine tra Oriente e Occidente, ma anche su quello tra cultura umanistica e scientifica, ove la penna del Barbujani scienziato si confonde con quella, estremamente abile, del narratore.

I Guardiani Del Potere

“Questi servi così formidabili sono sempre necessari, ma spesso fatali al trono del dispotismo”. (E. Gibbon) Nella storia tutte le forme di potere (clan, imperi, istituzioni religiose o politiche) si sono dotate di un corpo scelto di propri guardiani che ne garantiscono la difesa e la perpetuazione. Accade però che le finalità istituzionali cedano il passo a quelle di casta, che il prestigio guadagnato con la fedeltà di molti sia compromesso dai crimini di pochi, fattisi esperti di ricatto, corruzione, trame politiche e d’alcova. Tutti i “guardiani”, militari e non militari – siano essi eunuchi, pretoriani, giannizzeri, carabinieri, hackers – hanno capito che per mantenere il controllo sul potere non è necessario assumerlo direttamente: basta infiltrarsi e brigare tra la sfera pubblica e quella privata, tra sicurezza interna ed esterna, governo centrale e amministrazione locale, ideologia e prassi, etica e abuso. Ma non è detto che funzioni per sempre.

Elogio del politeismo: Quello che possiamo imparare oggi dalle religioni antiche

“Se si parte dal principio che gli dèi sono molti viene meno il motivo per affermare che quelli degli altri sono falsi dèi o demoni… All’interno delle nostre società, l’adozione di alcuni quadri mentali propri del politeismo ridurrebbe senz’altro il tasso di conflittualità fra le diverse religioni monoteistiche e le loro interne suddivisioni”
Duemila anni di monoteismo ci hanno abituato a ritenere che Dio non possa essere se non unico, esclusivo, vero. Al contrario, il politeismo antico prevedeva la possibilità di far corrispondere fra loro dèi e dèe appartenenti a culture diverse (la greca Artemis alla romana Diana, l’egizia Isis alla greca Athena), ovvero di accogliere nel proprio pantheon divinità straniere. Questa disposizione all’apertura ha fatto sì che il mondo antico non abbia conosciuto quella violenza a carattere religioso che invece ha insanguinato, e spesso ancora insanguina, le culture monoteiste. È possibile attingere oggi alle risorse del politeismo per rendere più agevoli e sereni i rapporti fra le varie religioni? **
### Sinossi
“Se si parte dal principio che gli dèi sono molti viene meno il motivo per affermare che quelli degli altri sono falsi dèi o demoni… All’interno delle nostre società, l’adozione di alcuni quadri mentali propri del politeismo ridurrebbe senz’altro il tasso di conflittualità fra le diverse religioni monoteistiche e le loro interne suddivisioni”
Duemila anni di monoteismo ci hanno abituato a ritenere che Dio non possa essere se non unico, esclusivo, vero. Al contrario, il politeismo antico prevedeva la possibilità di far corrispondere fra loro dèi e dèe appartenenti a culture diverse (la greca Artemis alla romana Diana, l’egizia Isis alla greca Athena), ovvero di accogliere nel proprio pantheon divinità straniere. Questa disposizione all’apertura ha fatto sì che il mondo antico non abbia conosciuto quella violenza a carattere religioso che invece ha insanguinato, e spesso ancora insanguina, le culture monoteiste. È possibile attingere oggi alle risorse del politeismo per rendere più agevoli e sereni i rapporti fra le varie religioni?

La Comunista. Due Storie Napoletane

Due racconti esemplari in cui l’autore, fedele ai suoi temi più cari, con sguardo acuto e fermo scruta il nostro presente e lo fotografa, lo mette a nudo sulla pagina in uno stile terso e pulito, “perfetto”. Napoli e la sua gente, il presente e il passato di una città e di un’intera nazione affamate di speranza e di futuro. Ermanno Rea torna con “La comunista” sui suoi passi, torna a Mistero napoletano, ma il personaggio che ci presenta non è più, come in quel vecchio romanzo, una donna in carne e ossa, bensì il suo fantasma, una creatura evanescente anche se, a momenti, terribilmente reale, capace di parlare, sorridere, piangere, come quando era viva e colmava ogni possibile vuoto con la sua incontenibile esuberanza. Anche adesso, benché fantasma, Francesca riempie di sé la scena del racconto, svelando pian piano la ragione del suo “ritorno” a Napoli. Anche “L’occhio del Vesuvio” è una storia che ha, a sua volta, i colori e lo spessore dell’allucinazione. La trama è lineare, benché sovrastata dalla presenza minacciosa del Vesuvio, trasformato esso stesso in attore, personaggio neppure troppo secondario della vicenda. Distruggerà Napoli? La domanda è ripetutamente evocata, soprattutto dal co-protagonista del racconto, il grecista Lucio Ammenda, insaziabile e disordinato collezionista di libri, parte dei quali dedicati proprio al “formidabil-monte” e ai suoi misteri.

Plein gaz

Sur une route désolée du Nevada, un gang de motards est pris en chasse par un camion fou, apparemment bien décidé à les éliminer un à un. Il n’existe qu’une seule issue pour sauver sa peau : ne jamais ralentir… Inspiré par le désormais classique *Duel* , de Richard Matheson, adapté au cinéma par Steven Spielberg dans son premier film, *Plein Gaz* marque la première collaboration entre Stephen King et Joe Hill. *Traduit de l’anglais par Antoine Chainas*