49–64 di 4132 risultati

The Shearing Gun

A venticinque anni, Hank possiede un piccolo appezzamento di terreno nel sud-ovest dell’Australia rurale dove integra il reddito della sua proprietà con la tosatura stagionale delle pecore. Hank è un “shearing gun”, un asso in grado di tosare un gran numero di pecore in un solo giorno. Suo padre l’ha sbattuto fuori di casa dopo che lui si era dichiarato omosessuale e, dal momento che nessuno assumerebbe mai un tosatore gay, Hank è rimasto ben nascosto da allora.
Elliot è il nuovo medico della cittadina, nato in città e un po’ scioccato dal suo trasferimento in campagna. Quando un infortunio durante una partita di football gli fa incontrare Hank, uno sguardo inappropriato e delle scuse balbettate danno il via alla loro amicizia.
Il romanticismo e l’amore fioriscono presto, ma è difficile per entrambi sperare in qualcosa di permanente. E come se la costante minaccia di essere scoperti non fosse sufficiente, il contratto di Elliot terminerà di lì a un anno.

A venticinque anni, Hank possiede un piccolo appezzamento di terreno nel sud-ovest dell’Australia rurale dove integra il reddito della sua proprietà con la tosatura stagionale delle pecore. Hank è un “shearing gun”, un asso in grado di tosare un gran numero di pecore in un solo giorno. Suo padre l’ha sbattuto fuori di casa dopo che lui si era dichiarato omosessuale e, dal momento che nessuno assumerebbe mai un tosatore gay, Hank è rimasto ben nascosto da allora.
Elliot è il nuovo medico della cittadina, nato in città e un po’ scioccato dal suo trasferimento in campagna. Quando un infortunio durante una partita di football gli fa incontrare Hank, uno sguardo inappropriato e delle scuse balbettate danno il via alla loro amicizia.
Il romanticismo e l’amore fioriscono presto, ma è difficile per entrambi sperare in qualcosa di permanente. E come se la costante minaccia di essere scoperti non fosse sufficiente, il contratto di Elliot terminerà di lì a un anno.

Only registered users can download this free product.

Star Wars The Old Republic Sterminio

L’impero vacilla. L’Imperatore è scomparso, forse morto. Malgrado ciò Darth Karrid, comandante del temibile incrociatore imperiale Ascendant Spear, tenta instancabilmente di portare i Sith al dominio totale della galassia.
Alla determinazione incrollabile di Karrid si oppone l’inflessibile risolutezza di Theron Shan, agente segreto della Repubblica. Pur figlio di una Maestra Jedi, Theron non riesce a usare la Forza – ma come la sua celebre madre ha la ribellione nel sangue e ha già inferto un colpo decisivo all’Impero, smascherando e distruggendo un intero arsenale Sith. Questo lo rende il soggetto ideale per una missione temeraria e pericolosa, destinata a porre fine al regno di terrore di Ascendant Spear.
Con l’aiuto dell’impetuosa contrabbandiera Teff’ith, a cui è fortemente legato, e del saggio guerriero Jedi Gnost-Dural – ex Maestro di Darth Karrid – Theron dovrà usare armi e astuzia per tener testa a un equipaggio esperto, composto dai più spietati discepoli del Lato Oscuro…
Il tempo a disposizione è pochissimo e se non riusciranno a cogliere la loro unica occasione di successo ne avranno più d’una per morire. **
### Sinossi
L’impero vacilla. L’Imperatore è scomparso, forse morto. Malgrado ciò Darth Karrid, comandante del temibile incrociatore imperiale Ascendant Spear, tenta instancabilmente di portare i Sith al dominio totale della galassia.
Alla determinazione incrollabile di Karrid si oppone l’inflessibile risolutezza di Theron Shan, agente segreto della Repubblica. Pur figlio di una Maestra Jedi, Theron non riesce a usare la Forza – ma come la sua celebre madre ha la ribellione nel sangue e ha già inferto un colpo decisivo all’Impero, smascherando e distruggendo un intero arsenale Sith. Questo lo rende il soggetto ideale per una missione temeraria e pericolosa, destinata a porre fine al regno di terrore di Ascendant Spear.
Con l’aiuto dell’impetuosa contrabbandiera Teff’ith, a cui è fortemente legato, e del saggio guerriero Jedi Gnost-Dural – ex Maestro di Darth Karrid – Theron dovrà usare armi e astuzia per tener testa a un equipaggio esperto, composto dai più spietati discepoli del Lato Oscuro…
Il tempo a disposizione è pochissimo e se non riusciranno a cogliere la loro unica occasione di successo ne avranno più d’una per morire.

L’impero vacilla. L’Imperatore è scomparso, forse morto. Malgrado ciò Darth Karrid, comandante del temibile incrociatore imperiale Ascendant Spear, tenta instancabilmente di portare i Sith al dominio totale della galassia.
Alla determinazione incrollabile di Karrid si oppone l’inflessibile risolutezza di Theron Shan, agente segreto della Repubblica. Pur figlio di una Maestra Jedi, Theron non riesce a usare la Forza – ma come la sua celebre madre ha la ribellione nel sangue e ha già inferto un colpo decisivo all’Impero, smascherando e distruggendo un intero arsenale Sith. Questo lo rende il soggetto ideale per una missione temeraria e pericolosa, destinata a porre fine al regno di terrore di Ascendant Spear.
Con l’aiuto dell’impetuosa contrabbandiera Teff’ith, a cui è fortemente legato, e del saggio guerriero Jedi Gnost-Dural – ex Maestro di Darth Karrid – Theron dovrà usare armi e astuzia per tener testa a un equipaggio esperto, composto dai più spietati discepoli del Lato Oscuro…
Il tempo a disposizione è pochissimo e se non riusciranno a cogliere la loro unica occasione di successo ne avranno più d’una per morire. **
### Sinossi
L’impero vacilla. L’Imperatore è scomparso, forse morto. Malgrado ciò Darth Karrid, comandante del temibile incrociatore imperiale Ascendant Spear, tenta instancabilmente di portare i Sith al dominio totale della galassia.
Alla determinazione incrollabile di Karrid si oppone l’inflessibile risolutezza di Theron Shan, agente segreto della Repubblica. Pur figlio di una Maestra Jedi, Theron non riesce a usare la Forza – ma come la sua celebre madre ha la ribellione nel sangue e ha già inferto un colpo decisivo all’Impero, smascherando e distruggendo un intero arsenale Sith. Questo lo rende il soggetto ideale per una missione temeraria e pericolosa, destinata a porre fine al regno di terrore di Ascendant Spear.
Con l’aiuto dell’impetuosa contrabbandiera Teff’ith, a cui è fortemente legato, e del saggio guerriero Jedi Gnost-Dural – ex Maestro di Darth Karrid – Theron dovrà usare armi e astuzia per tener testa a un equipaggio esperto, composto dai più spietati discepoli del Lato Oscuro…
Il tempo a disposizione è pochissimo e se non riusciranno a cogliere la loro unica occasione di successo ne avranno più d’una per morire.

Only registered users can download this free product.

Sector Justice

USA Today bestselling author Dean Wesley Smith returns to a not-so-distant future in his acclaimed Seeders Universe series.
Mattie Silks must team up with the most unlikely of partners to save the sector from a ruthless dictator. But her problem with Red Simms stems from more than just his work with Innocence Incorporated. She can’t keep her hands off him.
And he can’t seem to keep his hands off her either.
With or without love, the two of them must save the galaxy.

USA Today bestselling author Dean Wesley Smith returns to a not-so-distant future in his acclaimed Seeders Universe series.
Mattie Silks must team up with the most unlikely of partners to save the sector from a ruthless dictator. But her problem with Red Simms stems from more than just his work with Innocence Incorporated. She can’t keep her hands off him.
And he can’t seem to keep his hands off her either.
With or without love, the two of them must save the galaxy.

Only registered users can download this free product.

Polvere di luna

“Seguendo il drammatico ‘montaggio’ del bestseller di Clarke il lettore vedrà subito perché una grande Casa di produzione abbia già acquistato, a poche settimane dalla pubblicazione, i diritti cinematografici di questo *Titanic* del futuro.” Così scriveva nel 1962 Carlo Fruttero, nel presentare al pubblico la sua prima scelta come curatore di “Urania”. E poco importa che il mastodontico film non sia mai stato realizzato (pur se in questi tempi di kolossal effettistici, non è detta l’ultima parola…): il grande schermo è già qui, in queste pagine argentate dalla polvere che ricopre la luna, “né liquida né solida, un mare uniforme e infido dove si svolge la spaventosa avventura del battello Selene, mirabilmente narrata ora per ora da uno dei maestri della fantascienza moderna”. **
### Sinossi
“Seguendo il drammatico ‘montaggio’ del bestseller di Clarke il lettore vedrà subito perché una grande Casa di produzione abbia già acquistato, a poche settimane dalla pubblicazione, i diritti cinematografici di questo *Titanic* del futuro.” Così scriveva nel 1962 Carlo Fruttero, nel presentare al pubblico la sua prima scelta come curatore di “Urania”. E poco importa che il mastodontico film non sia mai stato realizzato (pur se in questi tempi di kolossal effettistici, non è detta l’ultima parola…): il grande schermo è già qui, in queste pagine argentate dalla polvere che ricopre la luna, “né liquida né solida, un mare uniforme e infido dove si svolge la spaventosa avventura del battello Selene, mirabilmente narrata ora per ora da uno dei maestri della fantascienza moderna”.

“Seguendo il drammatico ‘montaggio’ del bestseller di Clarke il lettore vedrà subito perché una grande Casa di produzione abbia già acquistato, a poche settimane dalla pubblicazione, i diritti cinematografici di questo *Titanic* del futuro.” Così scriveva nel 1962 Carlo Fruttero, nel presentare al pubblico la sua prima scelta come curatore di “Urania”. E poco importa che il mastodontico film non sia mai stato realizzato (pur se in questi tempi di kolossal effettistici, non è detta l’ultima parola…): il grande schermo è già qui, in queste pagine argentate dalla polvere che ricopre la luna, “né liquida né solida, un mare uniforme e infido dove si svolge la spaventosa avventura del battello Selene, mirabilmente narrata ora per ora da uno dei maestri della fantascienza moderna”. **
### Sinossi
“Seguendo il drammatico ‘montaggio’ del bestseller di Clarke il lettore vedrà subito perché una grande Casa di produzione abbia già acquistato, a poche settimane dalla pubblicazione, i diritti cinematografici di questo *Titanic* del futuro.” Così scriveva nel 1962 Carlo Fruttero, nel presentare al pubblico la sua prima scelta come curatore di “Urania”. E poco importa che il mastodontico film non sia mai stato realizzato (pur se in questi tempi di kolossal effettistici, non è detta l’ultima parola…): il grande schermo è già qui, in queste pagine argentate dalla polvere che ricopre la luna, “né liquida né solida, un mare uniforme e infido dove si svolge la spaventosa avventura del battello Selene, mirabilmente narrata ora per ora da uno dei maestri della fantascienza moderna”.

Only registered users can download this free product.

Orlando Furioso

Italo Calvino declaró que Ariosto era su poeta, algo que la lectura de gran parte de su obra demuestra sin necesidad de más pruebas. Por ello, este libro es el resultado de un encuentro al que el autor ya nos tiene acostumbrados. Calvino no pretende reemplazar a Ariosto, sino contarnos, mediante su prosa, con entusiasmo y sin prisas, las vicisitudes de ninfas, paladines, guerreras y magos que pueblan tanto el poema de Ariosto como, por una milagrosa metamorfosis literaria, novelas como El barón rampante, El caballero inexistente o Las ciudades invisibles. Y cuando la narración de Calvino llega a puerto, como él mismo dice de Ariosto, «el poema sale de sí mismo, se define por medio de sus destinatarios; y a su vez es el poema mismo que sirve como definición o emblema de la sociedad de sus lectores presentes y futuros, de la totalidad de personas que participaron en su juego y que en él se reconocerán».

Italo Calvino declaró que Ariosto era su poeta, algo que la lectura de gran parte de su obra demuestra sin necesidad de más pruebas. Por ello, este libro es el resultado de un encuentro al que el autor ya nos tiene acostumbrados. Calvino no pretende reemplazar a Ariosto, sino contarnos, mediante su prosa, con entusiasmo y sin prisas, las vicisitudes de ninfas, paladines, guerreras y magos que pueblan tanto el poema de Ariosto como, por una milagrosa metamorfosis literaria, novelas como El barón rampante, El caballero inexistente o Las ciudades invisibles. Y cuando la narración de Calvino llega a puerto, como él mismo dice de Ariosto, «el poema sale de sí mismo, se define por medio de sus destinatarios; y a su vez es el poema mismo que sirve como definición o emblema de la sociedad de sus lectores presentes y futuros, de la totalidad de personas que participaron en su juego y que en él se reconocerán».

Only registered users can download this free product.

Orazioni (Italian)

Alessandrina Ravizza camminava un giorno lentamente per le vie di Milano, quando vide passare un carro funebre di terza classe, nudo di fiori, quasi vergognoso della sua povertà, seguìto solo da un prete. Colui che riposava nella cassa greggia pareva non avesse avuto, nel mondo, nome, famiglia, affetti: nulla. Se ne partiva solo: solo, forse, aveva vissuto. Ma la tristezza di quell’abbandono anche dopo la morte gelava il cuore.

Alessandrina Ravizza camminava un giorno lentamente per le vie di Milano, quando vide passare un carro funebre di terza classe, nudo di fiori, quasi vergognoso della sua povertà, seguìto solo da un prete. Colui che riposava nella cassa greggia pareva non avesse avuto, nel mondo, nome, famiglia, affetti: nulla. Se ne partiva solo: solo, forse, aveva vissuto. Ma la tristezza di quell’abbandono anche dopo la morte gelava il cuore.

Only registered users can download this free product.

Noi due soli

Magistrato in servizio presso la procura della Repubblica di Roma Marzia Chimenti, tramite l’amico poliziotto Pietro, conosce Emanuele, un giornalista di cronaca nera che sembra abbia notato movimenti sospetti nelle discoteche. Contemporaneamente, la giovane donna instaura una relazione con Edoardo, giovane bello e ricco, ma irascibile e violento al punto che, nel corso di una lite, le spezza un polso. L’incidente causerà la separazione fra i due e Marzia, in seguito alla vicinanza con Emanuele, rimarrà coinvolta in una nuova storia, questa volta sana e piena di trasporto. Poco prima del matrimonio, però, un incidente che non sembra affatto casuale, pone tragicamente fine all’idillio uccidendo Emanuele. Chi c’è dietro? Chi guida l’auto rossa che per settimane non ha mai perso di vista Marzia?

Magistrato in servizio presso la procura della Repubblica di Roma Marzia Chimenti, tramite l’amico poliziotto Pietro, conosce Emanuele, un giornalista di cronaca nera che sembra abbia notato movimenti sospetti nelle discoteche. Contemporaneamente, la giovane donna instaura una relazione con Edoardo, giovane bello e ricco, ma irascibile e violento al punto che, nel corso di una lite, le spezza un polso. L’incidente causerà la separazione fra i due e Marzia, in seguito alla vicinanza con Emanuele, rimarrà coinvolta in una nuova storia, questa volta sana e piena di trasporto. Poco prima del matrimonio, però, un incidente che non sembra affatto casuale, pone tragicamente fine all’idillio uccidendo Emanuele. Chi c’è dietro? Chi guida l’auto rossa che per settimane non ha mai perso di vista Marzia?

Only registered users can download this free product.

Missione ad alto rischio. Star Wars. Republic Commando

Missione Ad Alto Rischio è il primo tie-in tratto dal videogioco Republic Commando e firmato dall’acclamata autrice britannica Karen Traviss.Mentre infuriano le Guerre dei Cloni, la vittoria o la sconfitta sono nelle mani delle squadre d’élite che affrontano le missioni più difficili della galassia: soldati duri come la roccia che si recano là dove nessuno andrebbe mai per fare quello che nessuno mai vorrebbe fare… Incaricati di sabotare il centro di ricerca di un’arma chimica su un pianeta dei Separatisti, quattro soldati cloni agiscono proprio sotto il naso dei loro nemici. I commando sono in netta inferiorità numerica, infiltrati nelle linee nemiche senza il minimo appoggio, a collaborare con degli estranei piuttosto che con i loro fidati compagni di battaglia. La situazione peggiore quando Darman, l’esperto di demolizioni della squadra, resta separato dai suoi compagni durante la caduta del pianeta. Persino l’apparente incontro fortunato con un Padawan di nome Etain riserverà delle sorprese quando quello ammetterà la propria inesperienza.Per il clone commando e il giovane Jedi inizia così un lungo e pericoloso viaggio in un territorio ostile che brulica di schiavisti Trandoshan, Separatisti e indigeni sospettosi. Ogni passo falso potrebbe portare a una nuova scoperta… o alla morte. Sarebbe una missione suicida per chiunque, eccetto che per i Commando della Repubblica. **

Missione Ad Alto Rischio è il primo tie-in tratto dal videogioco Republic Commando e firmato dall’acclamata autrice britannica Karen Traviss.Mentre infuriano le Guerre dei Cloni, la vittoria o la sconfitta sono nelle mani delle squadre d’élite che affrontano le missioni più difficili della galassia: soldati duri come la roccia che si recano là dove nessuno andrebbe mai per fare quello che nessuno mai vorrebbe fare… Incaricati di sabotare il centro di ricerca di un’arma chimica su un pianeta dei Separatisti, quattro soldati cloni agiscono proprio sotto il naso dei loro nemici. I commando sono in netta inferiorità numerica, infiltrati nelle linee nemiche senza il minimo appoggio, a collaborare con degli estranei piuttosto che con i loro fidati compagni di battaglia. La situazione peggiore quando Darman, l’esperto di demolizioni della squadra, resta separato dai suoi compagni durante la caduta del pianeta. Persino l’apparente incontro fortunato con un Padawan di nome Etain riserverà delle sorprese quando quello ammetterà la propria inesperienza.Per il clone commando e il giovane Jedi inizia così un lungo e pericoloso viaggio in un territorio ostile che brulica di schiavisti Trandoshan, Separatisti e indigeni sospettosi. Ogni passo falso potrebbe portare a una nuova scoperta… o alla morte. Sarebbe una missione suicida per chiunque, eccetto che per i Commando della Repubblica. **

Only registered users can download this free product.

Le Affinità Elettive

**EDIZIONE REVISIONATA 01/12/2017.**
Edoardo e Carlotta sono una coppia di coniugi non più giovani, dediti a una vita tranquilla e appartata, tra le gioie della lettura, della musica e del giardinaggio. La loro fragile felicità, però, è destinata a essere stravolta dall’arrivo, nel loro castello, del Capitano, un vecchio amico di Edoardo, e della giovane Ottilia. I coniugi assistono quindi impotenti al disfacimento della loro relazione e alla formazione di due nuove coppie accomunate dai rispettivi caratteri: Edoardo con Ottilia e Carlotta con il Capitano, fino ai tragici eventi finali… Il romanzo, pubblicato nel 1809, è incentrato proprio sul conflitto tra passione e dovere, tra felicità personale e rispetto delle convenzioni sociali. Goethe, appassionato di scienze naturali, aveva tratto l’ispirazione per quest’opera da un fenomeno chimico che conduce due elementi congiunti a dissociarsi a causa dell’azione di due elementi esterni, per poi congiungersi a questi altri due, formando due diverse coppie per reciproca attrazione, e dalle teorie di un chimico svedese che illustravano come tale fenomeno influenzasse anche i rapporti umani. Lo scrittore, però, non assume né il ruolo di difensore del matrimonio, né quello di oppositore, perché non spetta a lui decifrare le profonde verità dell’esistenza dell’uomo: ogni soluzione è possibile e il verdetto finale spetta al lettore.

**EDIZIONE REVISIONATA 01/12/2017.**
Edoardo e Carlotta sono una coppia di coniugi non più giovani, dediti a una vita tranquilla e appartata, tra le gioie della lettura, della musica e del giardinaggio. La loro fragile felicità, però, è destinata a essere stravolta dall’arrivo, nel loro castello, del Capitano, un vecchio amico di Edoardo, e della giovane Ottilia. I coniugi assistono quindi impotenti al disfacimento della loro relazione e alla formazione di due nuove coppie accomunate dai rispettivi caratteri: Edoardo con Ottilia e Carlotta con il Capitano, fino ai tragici eventi finali… Il romanzo, pubblicato nel 1809, è incentrato proprio sul conflitto tra passione e dovere, tra felicità personale e rispetto delle convenzioni sociali. Goethe, appassionato di scienze naturali, aveva tratto l’ispirazione per quest’opera da un fenomeno chimico che conduce due elementi congiunti a dissociarsi a causa dell’azione di due elementi esterni, per poi congiungersi a questi altri due, formando due diverse coppie per reciproca attrazione, e dalle teorie di un chimico svedese che illustravano come tale fenomeno influenzasse anche i rapporti umani. Lo scrittore, però, non assume né il ruolo di difensore del matrimonio, né quello di oppositore, perché non spetta a lui decifrare le profonde verità dell’esistenza dell’uomo: ogni soluzione è possibile e il verdetto finale spetta al lettore.

Only registered users can download this free product.

La via di fuga

Chi sono i personaggi ritratti in quella foto di famiglia ingiallita che li immortala nella notte di fine anno del 1929, tutti in posa e gerarchicamente collocati intorno a una trisavola e al bisnonno Riccardo Fubini? Parte dalla curiosità suscitata da quell’immagine la lunga ricerca dell’autore sulle vicende che hanno coinvolto i suoi parenti e in particolare il prozio Renzo Fubini, allora venticinquenne, durante gli anni del fascismo e della Seconda guerra mondiale. Renzo, laureato cum laude in economia con Luigi Einaudi, grazie a una borsa di studio della Rockefeller Foundation è appena stato a Londra e a New York, dove si è ritrovato catapultato in pieno nel crash di Wall Street e nella grande depressione degli anni Trenta. Due eventi che Renzo guarda e commenta non solo da economista. Gli interessa scoprire come reagiscono le persone di fronte al crollo del loro mondo. Se lo chiede anche Federico Fubini, suo pronipote, davanti alla crisi attuale che ha gettato la Grecia nel caos risvegliando i germi di un fascismo latente, e che morde l’Occidente e l’Italia in particolare. Si reagisce con tre possibili scelte, sosterrà nel 1970 l’economista Albert Hirschman, ex allievo di Renzo all’università di Trieste: exit, voice, loyalty, defezione, protesta o lealtà al sistema in declino. Come hanno dunque risposto i protagonisti di questa storia sfaccettata, che rimbalza di continuo fra gli anni bui delle persecuzioni razziali e della guerra, e quelli di oggi nella Grecia di Alba Dorata o la Catanzaro del mercato dei voti comprati? Renzo, rendendosi conto di rischiare la vita, cercherà di espatriare chiedendo l’appoggio di Einaudi per un incarico all’estero. Altri, in Grecia o a Catanzaro, faranno scelte simili o diverse. Ma sotto la lente di ingrandimento dell’autore un’altra opzione sembra farsi strada, a ben vedere molto più allarmante: «Oggi, certo, viviamo in un mondo fondamentalmente diverso. Eppure le persone che avevo visto in Grecia o a Catanzaro … mi fecero sospettare che Hirschman si sbagliava. Non c’erano solo la defezione, la protesta o la lealtà. C’era anche una quarta strada aperta di fronte al declino del proprio paese o del proprio sistema: il rifiuto della realtà». Federico Fubini (Firenze, 1966) è inviato e editorialista del quotidiano «la Repubblica», dove si occupa di economia. In precedenza ha lavorato al «Corriere della Sera». Il suo libro Noi siamo la rivoluzione (Mondadori, 2012) ha vinto il Premio Estense. Di recente ha scritto anche Destini di frontiera (Laterza, 2010) e Recessione Italia. Come usciamo dalla crisi più lunga della storia (Laterza, 2014).
**

Chi sono i personaggi ritratti in quella foto di famiglia ingiallita che li immortala nella notte di fine anno del 1929, tutti in posa e gerarchicamente collocati intorno a una trisavola e al bisnonno Riccardo Fubini? Parte dalla curiosità suscitata da quell’immagine la lunga ricerca dell’autore sulle vicende che hanno coinvolto i suoi parenti e in particolare il prozio Renzo Fubini, allora venticinquenne, durante gli anni del fascismo e della Seconda guerra mondiale. Renzo, laureato cum laude in economia con Luigi Einaudi, grazie a una borsa di studio della Rockefeller Foundation è appena stato a Londra e a New York, dove si è ritrovato catapultato in pieno nel crash di Wall Street e nella grande depressione degli anni Trenta. Due eventi che Renzo guarda e commenta non solo da economista. Gli interessa scoprire come reagiscono le persone di fronte al crollo del loro mondo. Se lo chiede anche Federico Fubini, suo pronipote, davanti alla crisi attuale che ha gettato la Grecia nel caos risvegliando i germi di un fascismo latente, e che morde l’Occidente e l’Italia in particolare. Si reagisce con tre possibili scelte, sosterrà nel 1970 l’economista Albert Hirschman, ex allievo di Renzo all’università di Trieste: exit, voice, loyalty, defezione, protesta o lealtà al sistema in declino. Come hanno dunque risposto i protagonisti di questa storia sfaccettata, che rimbalza di continuo fra gli anni bui delle persecuzioni razziali e della guerra, e quelli di oggi nella Grecia di Alba Dorata o la Catanzaro del mercato dei voti comprati? Renzo, rendendosi conto di rischiare la vita, cercherà di espatriare chiedendo l’appoggio di Einaudi per un incarico all’estero. Altri, in Grecia o a Catanzaro, faranno scelte simili o diverse. Ma sotto la lente di ingrandimento dell’autore un’altra opzione sembra farsi strada, a ben vedere molto più allarmante: «Oggi, certo, viviamo in un mondo fondamentalmente diverso. Eppure le persone che avevo visto in Grecia o a Catanzaro … mi fecero sospettare che Hirschman si sbagliava. Non c’erano solo la defezione, la protesta o la lealtà. C’era anche una quarta strada aperta di fronte al declino del proprio paese o del proprio sistema: il rifiuto della realtà». Federico Fubini (Firenze, 1966) è inviato e editorialista del quotidiano «la Repubblica», dove si occupa di economia. In precedenza ha lavorato al «Corriere della Sera». Il suo libro Noi siamo la rivoluzione (Mondadori, 2012) ha vinto il Premio Estense. Di recente ha scritto anche Destini di frontiera (Laterza, 2010) e Recessione Italia. Come usciamo dalla crisi più lunga della storia (Laterza, 2014).
**

Only registered users can download this free product.

La Dama Dai Garofani

La difficile scelta tra saggezza e avventura descritta attraverso la vita e le scelte di tre personaggi in lotta contro sentimenti opposti e realtà inconciliabili.

La difficile scelta tra saggezza e avventura descritta attraverso la vita e le scelte di tre personaggi in lotta contro sentimenti opposti e realtà inconciliabili.

Only registered users can download this free product.

La congiura

Kai Thundercloud è un assassino addestrato dall’esercito americano. Attualmente il suo incarico è di lavorare sotto copertura per la polizia di Los Angeles e si trova a dover affrontare una delle situazioni più difficili della sua vita: deve fari i conti con il terrore… deve uccidere l’uomo di cui una volta era innamorato.
Bob Crowley è il capo della Gang Unit all’interno della polizia di Los Angeles. È specializzato nel linguaggio di strada e nei comportamenti abituali delle gang più feroci e per questo motivo si è guadagnato parecchi nemici. È un uomo tranquillo e dedito al lavoro. Ha molti amici, ma nessuno di loro sa del suo amore perduto, in quanto il distretto non è proprio il posto migliore per dichiarare la propria omosessualità.
Quando improvvisamente Bob viene accusato di tentato omicidio, il suo amico e detective Cassidy Ryan si convince della sua innocenza. Ma il destino si mette di mezzo e Bob e il suo ex amante si ritrovano faccia a faccia, in circostanze altamente pericolose, e Cassidy rimane scioccato di vedere Thundercloud, un altro suo amico poliziotto, esporsi per ciò che è veramente.
Omicidi, intrighi, dipendenze e tradimenti abbondano nell’ultimo romanzo della serie “Gli assassini”. Crowley riuscirà a sopravvivere all’ultimo incarico del suo ex amante o finirà vittima di una congiura?

Kai Thundercloud è un assassino addestrato dall’esercito americano. Attualmente il suo incarico è di lavorare sotto copertura per la polizia di Los Angeles e si trova a dover affrontare una delle situazioni più difficili della sua vita: deve fari i conti con il terrore… deve uccidere l’uomo di cui una volta era innamorato.
Bob Crowley è il capo della Gang Unit all’interno della polizia di Los Angeles. È specializzato nel linguaggio di strada e nei comportamenti abituali delle gang più feroci e per questo motivo si è guadagnato parecchi nemici. È un uomo tranquillo e dedito al lavoro. Ha molti amici, ma nessuno di loro sa del suo amore perduto, in quanto il distretto non è proprio il posto migliore per dichiarare la propria omosessualità.
Quando improvvisamente Bob viene accusato di tentato omicidio, il suo amico e detective Cassidy Ryan si convince della sua innocenza. Ma il destino si mette di mezzo e Bob e il suo ex amante si ritrovano faccia a faccia, in circostanze altamente pericolose, e Cassidy rimane scioccato di vedere Thundercloud, un altro suo amico poliziotto, esporsi per ciò che è veramente.
Omicidi, intrighi, dipendenze e tradimenti abbondano nell’ultimo romanzo della serie “Gli assassini”. Crowley riuscirà a sopravvivere all’ultimo incarico del suo ex amante o finirà vittima di una congiura?

Only registered users can download this free product.

La caduta dei giganti. The century trilogy : 1

Il libro è la versione tascabile, edizione Flipback: si legge in verticale e si sfoglia con una sola mano, dal basso verso l’alto. Occupa solo 1/6 dello spazio di un’edizione tradizionale. Ha lo stesso contenuto dell’edizione tradizionale, in versione integrale. **

Il libro è la versione tascabile, edizione Flipback: si legge in verticale e si sfoglia con una sola mano, dal basso verso l’alto. Occupa solo 1/6 dello spazio di un’edizione tradizionale. Ha lo stesso contenuto dell’edizione tradizionale, in versione integrale. **

Only registered users can download this free product.

Il romanzo di Odisseo

«Io sono quello che sono: piccolo re di un piccolo regno perduto, figlio di una piccola isola, di un destino amaro. Io che ho affrontato senza tremare mostri ed eroi invincibili, spinto dal desiderio di andare sempre più avanti, oltre l’ultimo confine e oltre l’ultimo orizzonte. Io che ho pianto, riso, gioito e sofferto, io che ho amato e odiato. Io che sono tutti e chiunque. Io che sono Nessuno.» Odisseo – l’uomo dal formidabile ingegno, il guerriero che con un cavallo di legno espugnò la città più potente dell’Asia, l’avventuriero che solcò mari mai navigati, divenendo immortale come un dio – ci racconta la sua vita straordinaria. Dall’infanzia nella rocciosa Itaca, alla presa di Troia, al viaggio del ritorno in cui sopravvisse a prove spaventose e sovrumane, alla vendetta contro i Proci. Fino all’Ultimo Viaggio, che resterà per sempre avvolto nel mistero. Da un profondo conoscitore dell’antichità, una saga intensa e travolgente che svela i segreti della Grecia omerica sconosciuti ai testi scolastici e ci regala un ritratto vivido e autentico dell’eroe più moderno di tutti i tempi. **
### Sinossi
«Io sono quello che sono: piccolo re di un piccolo regno perduto, figlio di una piccola isola, di un destino amaro. Io che ho affrontato senza tremare mostri ed eroi invincibili, spinto dal desiderio di andare sempre più avanti, oltre l’ultimo confine e oltre l’ultimo orizzonte. Io che ho pianto, riso, gioito e sofferto, io che ho amato e odiato. Io che sono tutti e chiunque. Io che sono Nessuno.» Odisseo – l’uomo dal formidabile ingegno, il guerriero che con un cavallo di legno espugnò la città più potente dell’Asia, l’avventuriero che solcò mari mai navigati, divenendo immortale come un dio – ci racconta la sua vita straordinaria. Dall’infanzia nella rocciosa Itaca, alla presa di Troia, al viaggio del ritorno in cui sopravvisse a prove spaventose e sovrumane, alla vendetta contro i Proci. Fino all’Ultimo Viaggio, che resterà per sempre avvolto nel mistero. Da un profondo conoscitore dell’antichità, una saga intensa e travolgente che svela i segreti della Grecia omerica sconosciuti ai testi scolastici e ci regala un ritratto vivido e autentico dell’eroe più moderno di tutti i tempi.
### Dalla seconda/terza di copertina
Biografia: Valerio Massimo Manfredi, topografo del mondo antico, ha insegnato in università italiane e straniere e ha condotto spedizioni scientifiche in molte località del Mediterraneo. Ha pubblicato numerosissimi saggi e opere di narrativa di enorme successo in Italia e nel mondo. È il più importante romanziere storico contemporaneo in Italia. Altre informazioni: La biografia di Valerio Massimo Manfredi è ricca di particolari avventurosi. Manfredi è uno studioso di antichità, un archeologo che ha sempre alternato il lavoro di scrivania ai viaggi e alle spedizioni, con una concezione forse romantica, ma dinamica dell’archeologia, che ha arricchito enormemente il patrimonio di storie alla base dei suoi romanzi. Già da studente, Manfredi ha viaggiato in tutti i paesi dell’area mediterranea: Grecia, Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Turchia, Siria e Giordania, ma si è spinto fino in Iraq, in Iran, Sudan e Afghanistan. La sua prima impresa vera e propria è stata la ripetizione delle tappe della celebre “ritirata dei Diecimila” narrata dall'”Anabasi” di Senofonte, opera che Manfredi ha tradotto e annotato per i classici Rusconi. Chiamato dal celebre esploratore Thor Heyerdhal, ha effettuato rilievi topografici sulla zona di Cerro Purgatorio, nel deserto settentrionale del Perù. Un’altra importante spedizione lo ha portato a fare ricerche nelle cosiddette “Isole Fortunate”, dove gli antichi collocavano il loro paradiso: le Azzorre, le Canarie, Capo Verde. Nel campo dell’archeologia etrusca ha effettuato scavi a Lavinium, Marzabotto e Castelfranco Emilia.

«Io sono quello che sono: piccolo re di un piccolo regno perduto, figlio di una piccola isola, di un destino amaro. Io che ho affrontato senza tremare mostri ed eroi invincibili, spinto dal desiderio di andare sempre più avanti, oltre l’ultimo confine e oltre l’ultimo orizzonte. Io che ho pianto, riso, gioito e sofferto, io che ho amato e odiato. Io che sono tutti e chiunque. Io che sono Nessuno.» Odisseo – l’uomo dal formidabile ingegno, il guerriero che con un cavallo di legno espugnò la città più potente dell’Asia, l’avventuriero che solcò mari mai navigati, divenendo immortale come un dio – ci racconta la sua vita straordinaria. Dall’infanzia nella rocciosa Itaca, alla presa di Troia, al viaggio del ritorno in cui sopravvisse a prove spaventose e sovrumane, alla vendetta contro i Proci. Fino all’Ultimo Viaggio, che resterà per sempre avvolto nel mistero. Da un profondo conoscitore dell’antichità, una saga intensa e travolgente che svela i segreti della Grecia omerica sconosciuti ai testi scolastici e ci regala un ritratto vivido e autentico dell’eroe più moderno di tutti i tempi. **
### Sinossi
«Io sono quello che sono: piccolo re di un piccolo regno perduto, figlio di una piccola isola, di un destino amaro. Io che ho affrontato senza tremare mostri ed eroi invincibili, spinto dal desiderio di andare sempre più avanti, oltre l’ultimo confine e oltre l’ultimo orizzonte. Io che ho pianto, riso, gioito e sofferto, io che ho amato e odiato. Io che sono tutti e chiunque. Io che sono Nessuno.» Odisseo – l’uomo dal formidabile ingegno, il guerriero che con un cavallo di legno espugnò la città più potente dell’Asia, l’avventuriero che solcò mari mai navigati, divenendo immortale come un dio – ci racconta la sua vita straordinaria. Dall’infanzia nella rocciosa Itaca, alla presa di Troia, al viaggio del ritorno in cui sopravvisse a prove spaventose e sovrumane, alla vendetta contro i Proci. Fino all’Ultimo Viaggio, che resterà per sempre avvolto nel mistero. Da un profondo conoscitore dell’antichità, una saga intensa e travolgente che svela i segreti della Grecia omerica sconosciuti ai testi scolastici e ci regala un ritratto vivido e autentico dell’eroe più moderno di tutti i tempi.
### Dalla seconda/terza di copertina
Biografia: Valerio Massimo Manfredi, topografo del mondo antico, ha insegnato in università italiane e straniere e ha condotto spedizioni scientifiche in molte località del Mediterraneo. Ha pubblicato numerosissimi saggi e opere di narrativa di enorme successo in Italia e nel mondo. È il più importante romanziere storico contemporaneo in Italia. Altre informazioni: La biografia di Valerio Massimo Manfredi è ricca di particolari avventurosi. Manfredi è uno studioso di antichità, un archeologo che ha sempre alternato il lavoro di scrivania ai viaggi e alle spedizioni, con una concezione forse romantica, ma dinamica dell’archeologia, che ha arricchito enormemente il patrimonio di storie alla base dei suoi romanzi. Già da studente, Manfredi ha viaggiato in tutti i paesi dell’area mediterranea: Grecia, Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Turchia, Siria e Giordania, ma si è spinto fino in Iraq, in Iran, Sudan e Afghanistan. La sua prima impresa vera e propria è stata la ripetizione delle tappe della celebre “ritirata dei Diecimila” narrata dall'”Anabasi” di Senofonte, opera che Manfredi ha tradotto e annotato per i classici Rusconi. Chiamato dal celebre esploratore Thor Heyerdhal, ha effettuato rilievi topografici sulla zona di Cerro Purgatorio, nel deserto settentrionale del Perù. Un’altra importante spedizione lo ha portato a fare ricerche nelle cosiddette “Isole Fortunate”, dove gli antichi collocavano il loro paradiso: le Azzorre, le Canarie, Capo Verde. Nel campo dell’archeologia etrusca ha effettuato scavi a Lavinium, Marzabotto e Castelfranco Emilia.

Only registered users can download this free product.

Il romanzo di Londra: Storie, segreti e misfatti di una capitale leggendaria

«Un uomo che è stanco di Londra è stanco della vita», scrisse Samuel Johnson, autore del primo, grande dizionario inglese, e la sua osservazione è proverbiale ancora oggi. Perché di vita, come di cultura, arte, scienza, memoria e nuove tendenze, Londra è ricchissima. Lo si scopre in questo libro, dove la città appare come un immenso palcoscenico sul quale si intrecciano storie antiche e nuove che nascono dalle strade e dalle pietre, dai luoghi più gloriosi, paurosi e incantevoli della metropoli. Vagabondando per le viuzze di Soho, passeggiando da Kensington Palace a Westminster, o dalla City ai Docks, in percorsi che attraversano anche i secoli, si incontrano i personaggi più sorprendenti, curiosi e intriganti, immersi nelle loro avventure: un Charles Dickens dodicenne lavora nella fabbrica di lucido da scarpe vicino allo Strand; Samuel Pepys, il celebre diarista di Carlo II, osserva la City divorata dal fuoco del Grande Incendio; Virginia Woolf fruga tra i libri usati esposti sulle bancarelle di Charing Cross Road; Lady Di si aggira infelice nelle stanze di Kensington Palace e Winston Churchill, dal rifugio antiaereo, ascolta le bombe tedesche cadere sull’East End. Scorrere queste vivacissime pagine – nelle quali l’autore ha riversato tutto l’amore per la città che considera la sua seconda patria – equivale a fare un tour esclusivo, un’escursione sulle tracce dei luoghi, degli eventi e delle personalità che hanno reso Londra una capitale leggendaria. **
### Sinossi
«Un uomo che è stanco di Londra è stanco della vita», scrisse Samuel Johnson, autore del primo, grande dizionario inglese, e la sua osservazione è proverbiale ancora oggi. Perché di vita, come di cultura, arte, scienza, memoria e nuove tendenze, Londra è ricchissima. Lo si scopre in questo libro, dove la città appare come un immenso palcoscenico sul quale si intrecciano storie antiche e nuove che nascono dalle strade e dalle pietre, dai luoghi più gloriosi, paurosi e incantevoli della metropoli. Vagabondando per le viuzze di Soho, passeggiando da Kensington Palace a Westminster, o dalla City ai Docks, in percorsi che attraversano anche i secoli, si incontrano i personaggi più sorprendenti, curiosi e intriganti, immersi nelle loro avventure: un Charles Dickens dodicenne lavora nella fabbrica di lucido da scarpe vicino allo Strand; Samuel Pepys, il celebre diarista di Carlo II, osserva la City divorata dal fuoco del Grande Incendio; Virginia Woolf fruga tra i libri usati esposti sulle bancarelle di Charing Cross Road; Lady Di si aggira infelice nelle stanze di Kensington Palace e Winston Churchill, dal rifugio antiaereo, ascolta le bombe tedesche cadere sull’East End. Scorrere queste vivacissime pagine – nelle quali l’autore ha riversato tutto l’amore per la città che considera la sua seconda patria – equivale a fare un tour esclusivo, un’escursione sulle tracce dei luoghi, degli eventi e delle personalità che hanno reso Londra una capitale leggendaria.

«Un uomo che è stanco di Londra è stanco della vita», scrisse Samuel Johnson, autore del primo, grande dizionario inglese, e la sua osservazione è proverbiale ancora oggi. Perché di vita, come di cultura, arte, scienza, memoria e nuove tendenze, Londra è ricchissima. Lo si scopre in questo libro, dove la città appare come un immenso palcoscenico sul quale si intrecciano storie antiche e nuove che nascono dalle strade e dalle pietre, dai luoghi più gloriosi, paurosi e incantevoli della metropoli. Vagabondando per le viuzze di Soho, passeggiando da Kensington Palace a Westminster, o dalla City ai Docks, in percorsi che attraversano anche i secoli, si incontrano i personaggi più sorprendenti, curiosi e intriganti, immersi nelle loro avventure: un Charles Dickens dodicenne lavora nella fabbrica di lucido da scarpe vicino allo Strand; Samuel Pepys, il celebre diarista di Carlo II, osserva la City divorata dal fuoco del Grande Incendio; Virginia Woolf fruga tra i libri usati esposti sulle bancarelle di Charing Cross Road; Lady Di si aggira infelice nelle stanze di Kensington Palace e Winston Churchill, dal rifugio antiaereo, ascolta le bombe tedesche cadere sull’East End. Scorrere queste vivacissime pagine – nelle quali l’autore ha riversato tutto l’amore per la città che considera la sua seconda patria – equivale a fare un tour esclusivo, un’escursione sulle tracce dei luoghi, degli eventi e delle personalità che hanno reso Londra una capitale leggendaria. **
### Sinossi
«Un uomo che è stanco di Londra è stanco della vita», scrisse Samuel Johnson, autore del primo, grande dizionario inglese, e la sua osservazione è proverbiale ancora oggi. Perché di vita, come di cultura, arte, scienza, memoria e nuove tendenze, Londra è ricchissima. Lo si scopre in questo libro, dove la città appare come un immenso palcoscenico sul quale si intrecciano storie antiche e nuove che nascono dalle strade e dalle pietre, dai luoghi più gloriosi, paurosi e incantevoli della metropoli. Vagabondando per le viuzze di Soho, passeggiando da Kensington Palace a Westminster, o dalla City ai Docks, in percorsi che attraversano anche i secoli, si incontrano i personaggi più sorprendenti, curiosi e intriganti, immersi nelle loro avventure: un Charles Dickens dodicenne lavora nella fabbrica di lucido da scarpe vicino allo Strand; Samuel Pepys, il celebre diarista di Carlo II, osserva la City divorata dal fuoco del Grande Incendio; Virginia Woolf fruga tra i libri usati esposti sulle bancarelle di Charing Cross Road; Lady Di si aggira infelice nelle stanze di Kensington Palace e Winston Churchill, dal rifugio antiaereo, ascolta le bombe tedesche cadere sull’East End. Scorrere queste vivacissime pagine – nelle quali l’autore ha riversato tutto l’amore per la città che considera la sua seconda patria – equivale a fare un tour esclusivo, un’escursione sulle tracce dei luoghi, degli eventi e delle personalità che hanno reso Londra una capitale leggendaria.

Only registered users can download this free product.

Era Nell’aria

Una donna dell’alta società, molto bella e molto infelice. Un industriale affascinante e ambizioso, politicamente ben inserito. Un giovane tragicamente separato dalla sua famiglia durante la Guerra Civile che non ha mai perso la speranza di ritrovare sua madre. Un pubblicitario idealista, che ha messo anima e cuore nel progetto della sua vita: un programma radiofonico che cerca persone scomparse. Nella Spagna ruggente degli anni Sessanta, quattro destini si intrecciano in una Barcellona che si sta trasformando da una società poco più che rurale nella società dei consumi. Sono gli anni del ‘miracolo spagnolo’, e fanno la loro prima, decisa comparsa la pubblicità, il marketing, il giornalismo spregiudicato, la televisione. Sono gli anni in cui, sospesa in un’eterna Dolce Vita, l’alta società barcellonese si rinchiude in una gabbia dorata fatta di eleganti ricevimenti estivi al chiaro di luna e languidi aperitivi al tennis club. Ma sono anche anni in cui il regime oppone una ferrea censura a tutto ciò che può ricordare una guerra ancora troppo dolorosamente vicina, e ha metodi definitivi per far tacere le opinioni scomode, come nel caso della ormai popolarissima trasmissione radiofonica Rinomicina ti cerca, che sta forse scuotendo un po’ troppo le coscienze della nazione…

Una donna dell’alta società, molto bella e molto infelice. Un industriale affascinante e ambizioso, politicamente ben inserito. Un giovane tragicamente separato dalla sua famiglia durante la Guerra Civile che non ha mai perso la speranza di ritrovare sua madre. Un pubblicitario idealista, che ha messo anima e cuore nel progetto della sua vita: un programma radiofonico che cerca persone scomparse. Nella Spagna ruggente degli anni Sessanta, quattro destini si intrecciano in una Barcellona che si sta trasformando da una società poco più che rurale nella società dei consumi. Sono gli anni del ‘miracolo spagnolo’, e fanno la loro prima, decisa comparsa la pubblicità, il marketing, il giornalismo spregiudicato, la televisione. Sono gli anni in cui, sospesa in un’eterna Dolce Vita, l’alta società barcellonese si rinchiude in una gabbia dorata fatta di eleganti ricevimenti estivi al chiaro di luna e languidi aperitivi al tennis club. Ma sono anche anni in cui il regime oppone una ferrea censura a tutto ciò che può ricordare una guerra ancora troppo dolorosamente vicina, e ha metodi definitivi per far tacere le opinioni scomode, come nel caso della ormai popolarissima trasmissione radiofonica Rinomicina ti cerca, che sta forse scuotendo un po’ troppo le coscienze della nazione…

Only registered users can download this free product.