497–512 di 3981 risultati

Come darsi dei comandi potenzianti tramite l’inconscio: Un Ebook della Collana “Gli Economici” di Giancarlo Fornei

Guidare l’inconscio è possibile?
La mia risposta è Sì! Basta sapersi dare i giusti comandi potenzianti…
Del resto, il grande antropologo Gregory Bateson affermava: “Mediante ciò che affermiamo e il modo in cui parliamo, possiamo trasformare la nostra vita. L’inconscio si può programmare, e in pratica e ciò che facciamo ogni giorno”.
Con il nostro sistema binario (parole e pensieri), noi ci programmiamo ogni giorno. Meglio imparare a farlo bene, a darci SOLO comandi potenzianti e positivi. Nel mini ebook, ti spiego come anche tu puoi imparare a darti dei comandi potenzianti tramite l’inconscio: devi solo seguire alla lettera i miei sette consigli.
ATTENZIONE: l’ebook contiene un BUONO per fare una mini sessione telefonica di coaching (30 MINUTI), GRATUITA e personalmente con Giancarlo Fornei (vedere istruzioni interne).
Giancarlo Fornei è un formatore motivazionale, uno scrittore e un mental coach. In rete è conosciuto come “Il Coach delle Donne” per la sua esperienza di lavoro con l’Universo Femminile. Dal 1999 ha sviluppato tutte le aree della Crescita Personale: comunicazione efficace e interpersonale, autostima, pensiero positivo, motivazione, definizione obiettivi, mental coaching, allenamento mentale per sportivi, coaching per donne, ecc.
NOTA BENE:
sono Giancarlo Fornei e ti presento la mia nuova collana di ebook, pubblicata qui su Amazon: “Gli Economici di Giancarlo Fornei”. Mini Ebook compatti: quindici/venti pagine al massimo che si leggono in poco tempo. Una nuova collana nata su richiesta delle persone iscritte nella mia mailing list, che cercavano informazioni sintetiche a basso costo. Ogni mini ebook costerà da 0,99 a 1,99 euro (massimo) e risponderà esclusivamente a una domanda specifica, offrendoti una soluzione in merito.
**
### Sinossi
Guidare l’inconscio è possibile?
La mia risposta è Sì! Basta sapersi dare i giusti comandi potenzianti…
Del resto, il grande antropologo Gregory Bateson affermava: “Mediante ciò che affermiamo e il modo in cui parliamo, possiamo trasformare la nostra vita. L’inconscio si può programmare, e in pratica e ciò che facciamo ogni giorno”.
Con il nostro sistema binario (parole e pensieri), noi ci programmiamo ogni giorno. Meglio imparare a farlo bene, a darci SOLO comandi potenzianti e positivi. Nel mini ebook, ti spiego come anche tu puoi imparare a darti dei comandi potenzianti tramite l’inconscio: devi solo seguire alla lettera i miei sette consigli.
ATTENZIONE: l’ebook contiene un BUONO per fare una mini sessione telefonica di coaching (30 MINUTI), GRATUITA e personalmente con Giancarlo Fornei (vedere istruzioni interne).
Giancarlo Fornei è un formatore motivazionale, uno scrittore e un mental coach. In rete è conosciuto come “Il Coach delle Donne” per la sua esperienza di lavoro con l’Universo Femminile. Dal 1999 ha sviluppato tutte le aree della Crescita Personale: comunicazione efficace e interpersonale, autostima, pensiero positivo, motivazione, definizione obiettivi, mental coaching, allenamento mentale per sportivi, coaching per donne, ecc.
NOTA BENE:
sono Giancarlo Fornei e ti presento la mia nuova collana di ebook, pubblicata qui su Amazon: “Gli Economici di Giancarlo Fornei”. Mini Ebook compatti: quindici/venti pagine al massimo che si leggono in poco tempo. Una nuova collana nata su richiesta delle persone iscritte nella mia mailing list, che cercavano informazioni sintetiche a basso costo. Ogni mini ebook costerà da 0,99 a 1,99 euro (massimo) e risponderà esclusivamente a una domanda specifica, offrendoti una soluzione in merito.

Cerca di stare calmo

Alby ha poco più di trent’anni. Quando non beve, passa buona parte del tempo ad attaccare briga, provarci con le donne sbagliate e mettersi nei guai. Il giorno in cui la madre si ammala, la rabbia di Alby sembra travolgere i già labili argini che la contenevano, sommergendo tutto. Semi-alcolizzato, maschilista e rabbioso: Alby è tutto questo, ma è anche uno dei personaggi più toccanti e vividi della narrativa americana degli ultimi anni.
Dietro un comportamento ai limiti della normalità, dietro le risse continue e l’atteggiamento autodistruttivo, si annida in Alby un dolore pulsante. Un’incapacità profonda di stare al mondo, di accettarne la logica. Grazie a uno stile e una voce unici, sporchi e taglienti come una lama usata troppo spesso, Matt Sumell fa sorridere e indignare. E ci consegna un ritratto perfetto, duro ma vibrante, del disagio contemporaneo.

Anatomia di un incubo

Mentre su Londra si abbatte una violenta bufera di neve e tutti sono impegnati nei preparativi natalizi, un folle criminale rapisce le donne, le tortura per giorni, ma non le uccide: prova piacere nello spegnere in loro ogni scintilla di vita, prima di lasciarle andare. La polizia brancola nel buio e l’ispettore Hatcher sa che solo una persona è in grado di aiutarli: Jefferson Winter, il miglior profiler americano. Figlio di uno spietato serial killer, Winter è ossessionato dal suo passato, che però gli ha regalato un intuito infallibile: nessuno come lui riesce a penetrare la psicologia delle menti criminali. Ma questo caso è diverso: perché mutilare una donna imprigionandola nel suo corpo per sempre, rendendola insensibile al mondo esterno e totalmente dipendente dagli altri? Un destino più atroce della morte. Le vittime aumentano e il maniaco è sempre più assetato: tra poco toccherà alla numero cinque e non c’è un attimo da perdere. Con l’aiuto dell’affascinante Sophie Templeton, la caccia all’uomo ha inizio… Un romanzo dal ritmo martellante, ossessivo, inarrestabile, che vi lascerà senza fiato.

Alla tua scoperta 3: Resistenza

Jeremy Stonehart è un uomo crudele e vendicativo. Vuole sottomettermi. Vuole che mi arrenda.
Non mi arrenderò mai. Non cederò mai. Non importa quello che mi costringerà a fare, combatterò sempre. Non dimenticherò il mio proposito.
Lascerò che Stonehart pensi di avermi piegata. Non mi faccio scoraggiare facilmente. Non importa quello che subirò, ricorderò sempre la mia forza. Ricorderò sempre che alla fine ho il controllo dell’unica cosa che lui vuole davvero:
La mia mente.
Non gliela darò mai.
Resisterò. **
### Sinossi
Jeremy Stonehart è un uomo crudele e vendicativo. Vuole sottomettermi. Vuole che mi arrenda.
Non mi arrenderò mai. Non cederò mai. Non importa quello che mi costringerà a fare, combatterò sempre. Non dimenticherò il mio proposito.
Lascerò che Stonehart pensi di avermi piegata. Non mi faccio scoraggiare facilmente. Non importa quello che subirò, ricorderò sempre la mia forza. Ricorderò sempre che alla fine ho il controllo dell’unica cosa che lui vuole davvero:
La mia mente.
Non gliela darò mai.
Resisterò.

Abaddon

**Il maggiore William Boore è un eroe di guerra.
Il maggiore William Boore è un codardo.**
Sono passati due anni da quando William ha causato la morte di tutta la sua squadra e, per puro caso, è divenuto un eroe. Da allora è stato assegnato a sorvegliare Abaddon, la colossale astronave nera che da sessant’anni rimane sospesa tra il Golden Gate e Alcatraz, senza comunicare, inaccessibile.
**Abaddon è divenuto un luogo per suicidi** , disperati che si lanciano dal Golden Gate contro gli scudi di energia dell’astronave, convinti di venire portati altrove invece di essere disintegrati.
**Molti pensano che gli alieni siano tutti morti e l’astronave sia solo una tomba**. William lo spera: vuole passare qualche anno tranquillo, divenire tenente colonnello e finire dietro una scrivania senza rivedere più un combattimento, pensando solo alla moglie e al figlio.
Ma, un giorno, gli scudi di energia si abbassano. William, con la sua squadra, dovrà entrare e affrontare gli orrori di Abaddon, assieme al pericolo più grande di tutti: sé stesso, un ufficiale che ha perso la capacità di comandare e di vincere.
[Romanzo di Fantascienza Militare venato di Horror, collana Vaporteppa, 79.800 parole, circa 270 pagine] **
### Sinossi
**Il maggiore William Boore è un eroe di guerra.
Il maggiore William Boore è un codardo.**
Sono passati due anni da quando William ha causato la morte di tutta la sua squadra e, per puro caso, è divenuto un eroe. Da allora è stato assegnato a sorvegliare Abaddon, la colossale astronave nera che da sessant’anni rimane sospesa tra il Golden Gate e Alcatraz, senza comunicare, inaccessibile.
**Abaddon è divenuto un luogo per suicidi** , disperati che si lanciano dal Golden Gate contro gli scudi di energia dell’astronave, convinti di venire portati altrove invece di essere disintegrati.
**Molti pensano che gli alieni siano tutti morti e l’astronave sia solo una tomba**. William lo spera: vuole passare qualche anno tranquillo, divenire tenente colonnello e finire dietro una scrivania senza rivedere più un combattimento, pensando solo alla moglie e al figlio.
Ma, un giorno, gli scudi di energia si abbassano. William, con la sua squadra, dovrà entrare e affrontare gli orrori di Abaddon, assieme al pericolo più grande di tutti: sé stesso, un ufficiale che ha perso la capacità di comandare e di vincere.
[Romanzo di Fantascienza Militare venato di Horror, collana Vaporteppa, 79.800 parole, circa 270 pagine]
### Dalla quarta di copertina
Il maggiore William Boore è un eroe di guerra. Il maggiore William Boore è un codardo. Sono passati due anni da quando William ha causato la morte di tutta la sua squadra e, per puro caso, è divenuto un eroe. Da allora è stato assegnato a sorvegliare Abaddon, la colossale astronave nera che da sessant’anni rimane sospesa tra il Golden Gate e Alcatraz, senza comunicare, inaccessibile. Abaddon è divenuto un luogo per suicidi, disperati che si lanciano dal Golden Gate contro gli scudi di energia dell’astronave, convinti di venire portati altrove invece di essere disintegrati. Molti pensano che gli alieni siano tutti morti e l’astronave sia solo una tomba. William lo spera: vuole passare qualche anno tranquillo, divenire tenente colonnello e finire dietro una scrivania senza rivedere più un combattimento, pensando solo alla moglie e al figlio. Ma, un giorno, gli scudi di energia si abbassano. William, con la sua squadra, dovrà entrare e affrontare gli orrori di Abaddon, assieme al pericolo più grande di tutti: sé stesso, un ufficiale che ha perso la capacità di comandare e di vincere.

“L’incontro che mi ha cambiato la vita”

“L’incontro che mi ha cambiato la vita”, primo romanzo della trilogia “La Dama dei Cristalli”. Oltre a condensare i fondamenti di Cristalloterapia Vibroenergetica ampiamente esposti nel trittico “Cristalli per la vita”, riporta esperienze energetiche e cristalloterapeutiche assai particolari. Una lettura piacevole, non solo istruttiva.

Sottomissione

Ho superato il peggio. Sono uscita dall’oscurità ancora sana mentalmente.
Ora riesco a incontrare il mostro che mi tiene rinchiusa qui. Per la prima volta da quando è iniziata la mia prigionia, riesco a incontrare Stonehart.
Qualsiasi cosa desideri, sono pronta. Il collare può stringermi il collo, ma non sarò una prigioniera.
Una prigioniera non ha alcuna scelta. Una prigioniera non ha alcuno scopo.
Invece, una concubina? Lei ha sempre una scelta.
E oggi, scelgo di combattere.

Sentenza di morte

Ichiro Hayashi è stato ingaggiato per uccidere un uomo le cui azioni minacciano di abbattere un impero politico che si estende anche oltreoceano. Hayashi, un assassino addestrato secondo l’antica arte dei Ninja, ha solo un dovere sacro..: deve compiere la sua missione, o morire nel tentativo di portarla a termine. L’uccisione doveva essere semplice e rapida ma l’obiettivo in questione è un uomo sofisticato e senza protezione. e Ichiro, che si chiede perché qualcuno voglia vedere la vita di questo particolare uomo distrutta.
Vasili, un giovane russo, è un uomo segnato. È stato costretto a fuggire dalla sua patria, a cambiare il suo stile di vita e a lasciare l’unico uomo che avesse mai amato. Quando il giovane arriva negli Stati Uniti, ritrova l’uomo che aveva significato tutto per lui ma scopre che questi, credendolo morto, lo ha dimenticato. Quando improvvisamente un angelo della morte gli si parerà di fronte, sotto le sembianze di un bellissimo assassino, il suo cuore spezzato gli farà affrontare il destino senza battere ciglio.
Nonostante cerchi di combattere i sentimenti che prova, Ichiro si scopre inspiegabilmente attratto dal suo obiettivo, non per ucciderlo, ma per proteggerlo. Mentre i due uomini cedono all’attrazione reciproca, una nuova minaccia dalla dolce Russia tenta di mettere fine per sempre alle loro vite.
Continua, con il secondo capitolo, l’adrenalinica serie de “Gli assassini” e la domanda è sempre la stessa: fino a che punto ci si può spingere per amore, se questo vuol dire rischiare la vita?
**
### Sinossi
Ichiro Hayashi è stato ingaggiato per uccidere un uomo le cui azioni minacciano di abbattere un impero politico che si estende anche oltreoceano. Hayashi, un assassino addestrato secondo l’antica arte dei Ninja, ha solo un dovere sacro..: deve compiere la sua missione, o morire nel tentativo di portarla a termine. L’uccisione doveva essere semplice e rapida ma l’obiettivo in questione è un uomo sofisticato e senza protezione. e Ichiro, che si chiede perché qualcuno voglia vedere la vita di questo particolare uomo distrutta.
Vasili, un giovane russo, è un uomo segnato. È stato costretto a fuggire dalla sua patria, a cambiare il suo stile di vita e a lasciare l’unico uomo che avesse mai amato. Quando il giovane arriva negli Stati Uniti, ritrova l’uomo che aveva significato tutto per lui ma scopre che questi, credendolo morto, lo ha dimenticato. Quando improvvisamente un angelo della morte gli si parerà di fronte, sotto le sembianze di un bellissimo assassino, il suo cuore spezzato gli farà affrontare il destino senza battere ciglio.
Nonostante cerchi di combattere i sentimenti che prova, Ichiro si scopre inspiegabilmente attratto dal suo obiettivo, non per ucciderlo, ma per proteggerlo. Mentre i due uomini cedono all’attrazione reciproca, una nuova minaccia dalla dolce Russia tenta di mettere fine per sempre alle loro vite.
Continua, con il secondo capitolo, l’adrenalinica serie de “Gli assassini” e la domanda è sempre la stessa: fino a che punto ci si può spingere per amore, se questo vuol dire rischiare la vita?

Segreti a Corte

Inghilterra, 1361 – Durante una tregua nella guerra dei cent’anni, Sir Nicholas Lovayne, fidato cavaliere al servizio del Principe Edoardo, torna in patria per comunicare al suo signore che il papa ha dato la propria benedizione alle sue nozze con Giovanna di Kent. Una volta consegnato il messaggio spera di potersi allontanare da corte, ma il destino mette sulla sua strada Anne di Stamford, una delle dame di compagnia della futura principessa, che dimostra una franchezza e un coraggio straordinari. E Nicholas, pur non avendo mai voluto legarsi a una donna, prova lo strano impulso di proteggerla. Anne, però, custodisce un segreto che rischia di compromettere le sorti del regno, e qualcuno vuole impedire che lo riveli al mondo.

Resistenza

Jeremy Stonehart è un uomo crudele e vendicativo. Vuole sottomettermi. Vuole che mi arrenda.
Non mi arrenderò mai. Non cederò mai. Non importa quello che mi costringerà a fare, combatterò sempre. Non dimenticherò il mio proposito.
Lascerò che Stonehart pensi di avermi piegata. Non mi faccio scoraggiare facilmente. Non importa quello che subirò, ricorderò sempre la mia forza. Ricorderò sempre che alla fine ho il controllo dell’unica cosa che lui vuole davvero:
La mia mente.
Non gliela darò mai.
Resisterò.

Piacere di non conoscerti

L’eterna lotta tra la quiete della solitudine e il richiamo selvaggio della natura, con risultati disastrosi su entrambi i fronti, e lo sprazzo di luce di un appuntamento al buio che più buio non si può…
Tutto quello che non avreste mai voluto sapere sulle donne, la vita da single, e su come trasformare una serata potenzialmente romantica in un disastro apocalittico, nelle sagge parole di chi sicuramente ne sa molto meno di voi.
Questo racconto è incluso nella raccolta “Disastri assortiti”, disponibile anche in versione cartacea.

Per una sola volta

**500.000 copie
Bestseller internazionale
Dall’autrice di** ***This Man Trilogy
One Night Trilogy***
**Una sola notte non sarà mai abbastanza**
Livy si accorge di lui non appena fa il suo ingresso nel bar. La sua bellezza la stordisce e quegli occhi, di un azzurro intenso, la distraggono a tal punto che non riesce a prendere la sua ordinazione. Quando se ne va, è convinta che non lo rivedrà mai più. Ma si sbaglia. Su un tovagliolo c’è un messaggio per lei. Tutto quello che lui le chiede è una notte: per venerarla. Senza sentimenti, senza impegno, pensando solo al piacere. Tutte le difese di Livy sono azzerate: quell’uomo la confonde. È insopportabile ma molto educato, ha modi da gentiluomo ma è distaccato, si rivela appassionato ma al tempo stesso algido. Eppure il fascino che esercita è innegabile e talmente profondo da suscitare in lei un tipo di desiderio che non conosce. Livy si accorge pian piano che dietro il mondo patinato di quell’uomo, fatto di auto di lusso, abiti firmati e un appartamento elegante, si nasconde un segreto…
**Dopo l’incredibile successo di *This Man Trilogy* i sospiri di piacere sono assicurati!**
«M è il maschio alfa per eccellenza.»
«Sono sconvolta. Ho adorato *This Man Trilogy* , e sospettavo che questa nuova serie sarebbe stata all’altezza delle mie aspettative, ma Jodi Ellen Malpas stavolta si è davvero superata.»
«Il fantastico primo capitolo di una nuova serie destinata a mozzarci il fiato.»
**Jodi Ellen Malpas**
È nata e cresciuta a Northampton, in Inghilterra, dove fino a qualche anno fa lavorava con il padre in un’impresa di costruzioni. Ha cominciato pubblicando online il primo volume della trilogia *This Man* , che ha riscosso un enorme, inaspettato successo ed è diventato un bestseller internazionale. Adesso si dedica a tempo pieno alla scrittura. La Newton Compton ha pubblicato tutti e tre i libri della serie *This Man Trilogy* : *La confessione* , *La punizione* e *Il perdono*.

Ora e per sempre

**EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI** ***LASCIAMI ANDARE VIA***
**Numero 1 in Spagna**
Dopo essersi licenziata dalla Müller, Judith decide di allontanarsi per sempre da Eric Zimmerman. Per farlo e dare una svolta alla propria vita, si rifugia da suo padre, a Jerez. Tormentato dalla sua partenza, Eric non può fare a meno di cercarla, per convincerla con tutte le sue forze a seguirlo a Monaco, in Germania. Alla fine, incapace di reprimere quello che prova, Judith accetta di tornare con lui. Il desiderio tra loro è sempre fortissimo, la voglia di appagare le reciproche fantasie è più viva che mai. Tutto sembra procedere bene, finché Judith non si scontra con le prime difficoltà: il piccolo nipote di Eric, che non sopporta la sua presenza e le regole rigide che Eric vorrebbe imporle spesso la fanno sentire in gabbia… È possibile conciliare l’amore che prova per lui con il suo carattere così severo? La passione sfrenata che li unisce sarà sufficiente per superare le divergenze che li separano? Judith dovrà scegliere: un’esistenza alle condizioni di Eric o un nuovo futuro senza di lui. Ora e per sempre è una storia d’amore intensa, i cui protagonisti vivono le proprie fantasie sessuali senza tabù, e nella quale l’eros, in tutte le sue forme, è vera e propria linfa vitale.
**Numero 1 in Spagna
Un’autrice da 250.000 copie
Realizzare i reciproci desideri sarà per entrambi la regola.**
«Dopo aver aspettato diversi mesi per la seconda parte di Chiedimi quello che vuoi, finalmente è arrivato! L’ho letto in un solo giorno. È uno spasso, una lettura romantica, sensuale, audace. Chi può non innamorarsi dei suoi personaggi?»
**Noemi**
«Uno dei libri più intensi che abbia letto! È fantastico e la cosa bella è che ci sarà un terzo episodio!»
**Melina**
 
 
**Megan Maxwell**
È una scrittrice prolifica e di successo. Di madre spagnola e padre americano, vive in un paesino vicino Madrid con marito e figli. La Newton Compton ha già pubblicato *Chiedimi quello che vuoi* , e *Ora e per sempre* , i primi due episodi della sua trilogia erotica, vero caso editoriale in Spagna, venduta anche in Portogallo, Brasile, Ucraina, Polonia. Ha vinto il Premio Seseña per il romanzo d’amore e ha ricevuto il Premio Dama.

Nel fiore degli anni: più vecchie, più sagge, più felici

Essere leggeri con intelligenza è un arte, ed è l’arte praticata da India Knight in questo libro spumeggiante per donne spiritose, umane e sagge che “intorno ai cinquanta” si sentono nel pieno del cammino della loro vita, sapendo tuttavia che la strada è e sarà comunque accidentata. I figli adolescenti spesso sono difficili, i figli piccoli deliziosi ma faticosi, i genitori invecchiano e sono comunque da accudire, il nostro corpo non risponde più come solo pochi anni prima e noi ce ne accorgiamo improvvisamente, non possiamo più permetterci tutti i tipi di abbigliamento e le più strane acconciature rock… E India, che chiameremo solo col nome perché dopo aver letto questo libro diventerà la nostra migliore amica, ci suggerisce, con una verve e uno spirito fuori dal comune e con opinioni nette come lame affilate, come affrontare gioie e dolori della maturità per vivere appieno ogni nostro momento.India Knight, editorialista del “Sunday Times” e scrittrice britannica, è molto conosciuta e amata grazie ai suoi libri, divenuti dei best seller, che ironizzano con sagacia sulla condizione femminile. Nata nel 1965 a Bruxelles da madre indiana e padre belga, si trasferì nel 1975 a Londra, dove vive tuttora con i suoi tre figli avuti da due diversi mariti. Tutti i suoi libri sono stati pubblicati in Gran Bretagna dalla casa editrice Penguin e sono tradotti in 28 lingue. In Italia Feltrinelli ha pubblicato “La mia vita su un piatto” (2001) e “Single senza pace” (2003), tutt’oggi a catalogo nella collana “Universale economica”.

L’attesa. Extra This Man Trilogy

Dove avevamo lasciato Ava e Jesse? Ah, sì, felici e contenti con i loro piccoli monelli Jacob e Maddie che gironzolano per casa. Ma vi siete mai chiesti cosa abbia provato un uomo come Jesse nel momento in cui è diventato padre? Ecco finalmente svelato il dietro le quinte della giornata che per i protagonisti è stata la più felice della loro vita insieme e ha segnato l’inizio di una nuova meravigliosa avventura nel segno dell’amore.Jodi Ellen MalpasÈ nata e cresciuta a Northampton, in Inghilterra, dove fino a qualche anno fa lavorava con il padre in un’impresa di costruzioni. Ha cominciato pubblicando online il primo volume della trilogia This Man, che ha riscosso un enorme, inaspettato successo ed è diventato un bestseller internazionale. Adesso si dedica a tempo pieno alla scrittura. La Newton Compton ha pubblicato tutti e tre i libri della serie This Man Trilogy: La confessione, La punizione e Il perdono.

Il Vaticano Secondo Francesco

Papa Francesco è un uomo del Nuovo Mondo. Viene dall’Argentina, che è Estremo Occidente, ed è un «prete urbano»: il primo pontefice figlio di una megalopoli, Buenos Aires, che con i suoi circa 15 milioni di abitanti ha vissuto in anticipo i problemi con i quali sono chiamati oggi a fare i conti la Chiesa cattolica e il mondo globalizzato. Cardinali del Nuovo Mondo sono stati i suoi grandi elettori in Conclave. E da portavoce del Nuovo Mondo è il suo approccio alla Roma curiale. Ma la novità di questo papa rivoluzionario non sta soltanto nel fatto che è argentino, gesuita e «globale». L’elemento spiazzante è che si tratta di un autentico «straniero» per la mentalità della Curia romana, eletto dopo il trauma della rinuncia di Benedetto XVI. Il compito affidatogli è di smantellare la corte pontificia e una nomenklatura ecclesiastica spesso troppo autoreferenziale. Il suo viaggio da Buenos Aires a Casa Santa Marta, l’ex lazzaretto all’interno del Vaticano dove ha deciso di abitare, segna un epocale cambio di mentalità. Il Vaticano secondo Francesco delinea i contorni di una sfida aperta e difficile. Per analizzarne le origini e i possibili approdi Massimo Franco è andato in Argentina e ha incontrato gli uomini più vicini a Jorge Mario Bergoglio. E racconta come è avvenuta l’esportazione di una visione radicalmente nuova del cattolicesimo nel cuore della Roma papale; e come il modello sudamericano, fino a ieri la «periferia», da eccentrico sia diventato centrale. Quello in atto, infatti, è anche un rivolgimento geopolitico. Da terra di missione, l’America Latina si è trasformata in continente missionario, chiamato a far risorgere la religiosità in un’Europa laicizzata e nella capitale di un papato a rischio di default etico. Grazie al papa argentino, garante del «commissariamento» a fin di bene del Vaticano, la Chiesa si è trasformata in pochi mesi da «imputato globale» per gli scandali della pedofilia e le vicende opache delle sue istituzioni finanziarie, in autorità morale di nuovo ascoltata e influente. La grande novità di Francesco è – in primo luogo – questa. Non offre la soluzione a problemi tuttora dolorosamente aperti, ma rappresenta la sfida forte, coraggiosa, difficile, e osteggiata più di quanto non appaia all’esterno, di una Chiesa che reagisce e combatte l’idea del declino, e che sa di poterla vincere solo se la vince a Roma.