3329–3344 di 4246 risultati

La bambina con il vestito blu

Kelly Scott, artista famosa per le sue sculture in rame, è decisa a riprendere in mano la sua vita dal punto in cui tanti anni prima si è spezzata. Per questo lascia New York per trasferirsi a Martha’s Vineyard.Senza conoscere il suo difficile passato, è Nora Cooper, con la sua agenzia immobiliare, a venderle la casa dei suoi sogni, ma anche dei suoi incubi. Perché non può bastare ricomprare il cottage dove Kelly ha vissuto l’unico periodo felice della sua vita per dimenticare di essere stata ‘la bambina con il vestito blu’ ritratta da tutti i giornali mentre accompagnava in chiesa la bara di sua madre, assassinata in casa mentre lei dormiva.Cosa ricorda Kelly di quella notte? E cosa continua a sfuggire alla sua memoria?Dopo trent’anni i conti con il passato non sono ancora chiusi. E il ritorno di Kelly a Martha’s Vineyard costringe l’assassino ad entrare di nuovo in azione per proteggere una verità per tanti anni rimasta nascosta.Dopo i bestseller “Prima di dire addio” e “Luce dei miei occhi”, una nuova storia di suspense coinvolge Nora Cooper, affascinante agente immobiliare con il sorprendente dono di comunicare con l’aldilà.NORA COOPER MYSTERIES: una serie dove si intrecciano giallo, suspense, mistero e amore.

Baci d’estate

5 storie d’amore per un’estate romantica, sexy e divertente Estate: tempo di partenze, vacanze e amori inattesi… come per Titti, che, rimasta sulle spiagge triestine, si abbandonerà a un momento di trasgressione in assenza del marito; o per Lexie, che, partita con gli amici per il Messico, vivrà un’estate romantica e indimenticabile. A chi invece ha scelto il campeggio ed è alla ricerca di avventure, come Sveva, Silvia e Chiara, i giorni in tenda potranno riservare qualche gradita sorpresa… Ma c’è anche chi resta in città e, complice il clima rovente, si lascia andare a una passione che scotta, che seduce, che diverte. Come Stella che, trovandosi a trascorrere l’estate a Roma d’agosto, insegna danze latino-americane in uno stabilimento di Ostia. Ma un misterioso nipote di una delle sue allieve arriverà a turbare le sue tranquille e afose giornate. È un corteggiamento peccaminoso tra fondant al cacao nero e torte prelibate, quello di Roberta, giornalista free lance intrappolata in un matrimonio noioso… Che siate sotto l’ombrellone, un sole infuocato o al fresco della montagna, lasciatevi tentare da questi racconti piccanti e irresistibili, perché anche la vostra possa essere un’estate di baci! Perché un’estate senza baci non vale la pena di essere ricordata! Dall’autrice di TI PREGO LASCIATI ODIARE il racconto FROM BAŠKA WITH LOVE di Anna Premoli Dall’autrice di UNA NOTTE D’AMORE A NY il racconto L’ALBA NEI TUOI OCCHI di Cassandra Rocca Dall’autrice di A QUALCUNO PIACE DOLCE il racconto QUANDO IL MARITO È IN VACANZA di Laura Schiavini Dall’autrice di VOLEVO ESSERE AUDREY HEPBURN il racconto UN’ESTATE IN CITTÀ di Vanessa Valentinuzzi Dall’autrice di L’EDUCAZIONE DI ANGELICA il racconto HOT CHOCOLATE di Angelica B
(source: Bol.com)

L’avventura di Winthrop

Ammaliato da una strana fascinazione per il ritratto di un cantante del Settecento, in una calda estate di fine Ottocento un giovane pittore americano vive in una città della pianura padana un’avventura onirica in una villa abbandonata di campagna. Pubblicato per la prima volta nel 1881, “L’avventura di Winthrop” è certamente uno dei racconti di fantasmi più celebri di Vernon Lee (1856-1935), e trae origine da un avvenimento autobiografico nella vita della scrittrice – l’impressione suscitata, durante una visita all’Accademia Filarmonica di Bologna nel 1873, dal ritratto del grande cantante lirico del XVIII secolo Carlo Broschi, detto Farinelli.

Atti umani

Una palestra comunale, decine di cadaveri che saturano l’aria di un ‘orribile tanfo putrido’. Siamo a Gwangju, in Corea del Sud, nel maggio 1980: dopo il colpo di Stato di Chun Doo-hwan, in tutto il paese vige la legge marziale. Quando i militari hanno aperto il fuoco su un corteo di protesta è iniziata l’insurrezione, seguita da brutali rappresaglie; ”Atti umani” è il coro polifonico dei vivi e dei morti di una carneficina mai veramente narrata in Occidente. Conosciamo il quindicenne Dong-ho, alla ricerca di un amico scomparso; Eun-sook, la redattrice che ha assaggiato il ‘rullo inchiostratore’ della censura e i ‘sette schiaffi’ di un interrogatorio; l’anonimo prigioniero che ha avuto la sfortuna di sopravvivere; la giovane operaia calpestata a sangue da un poliziotto in borghese. Dopo il massacro, ancora anni di carcere, sevizie, delazioni, dinieghi; al volgere del millennio stentate aperture, parziali ammissioni, tardive commemorazioni. Han Kang, con il terso, spietato lirismo della sua scrittura, scruta tante vite dilaniate, racconta oggi l’indicibile, le laceranti dissonanze di un passato che si voleva cancellato.
(source: Bol.com)

Artificial Intelligence for Humans, Volume 2: Nature-Inspired Algorithms

Nature can be a great source of inspiration for artificial intelligence algorithms because its technology is considerably more advanced than our own. Among its wonders are strong AI, nanotechnology, and advanced robotics. Nature can therefore serve as a guide for real-life problem solving. In this book, you will encounter algorithms influenced by ants, bees, genomes, birds, and cells that provide practical methods for many types of AI situations. Although nature is the muse behind the methods, we are not duplicating its exact processes. The complex behaviors in nature merely provide inspiration in our quest to gain new insights about data. Artificial Intelligence for Humans is a book series meant to teach AI to those readers who lack an extensive mathematical background. The reader only needs knowledge of basic college algebra and computer programming. Additional topics are thoroughly explained. Every chapter also includes a programming example. Examples are currently provided in Java, C#, and Python. Other languages are planned. No knowledge of biology is needed to read this book. With a forward by Dave Snell.

Arte della memoria di Giordano Bruno (L’)

In questo libro troverete le tecniche, le chiavi di interpretazione ed i segreti di Giordano Bruno. Come egli scrisse oltre 500 anni fa, la memoria è una scienza. Chi pensa di avere poca memoria troverà in questo libro la risoluzione di molti problemi e chi pensa di averne molta dovrà ricredersi… Infatti l’educazione della memoria, e non l’allenamento, vi permetterà di ottenere risultati straordinari. Per rendersi conto dell’importanza della memoria basti pensare che l’intelligenza è stata definita come ”la capacità di correlazione ed apprendimento” in altri termini la memoria è la base della nostra intelligenza e questo libro vi insegna a migliorarla con un inestimabile vantaggio nella vostra vita privata e nella vostra professione.
(source: Bol.com)

Arance a colazione

Non esiste corteggiamento più eccitante di quello tra due sconosciuti. Se poi il lui e la lei in questione sono entrambi accoppiati e costretti a scambiarsi SMS di nascosto, allora le attese trepidanti con il cellulare sempre a portata di mano, i brividi, gli equivoci e le emozioni a fior di pelle sono garantiti. Peccato che non tutto, e non tutti, siano ciò che appaiono in questo romanzo sorprendente e lieve, toccante e sincero. Perché quando la verità viene alla luce e la fantasia e la realtà si incontrano (anzi, si scontrano) possono accadere le cose più inaspettate. Anche di scoprire che ciò che credevamo di desiderare è nostro da sempre.
(source: Bol.com)

L’appuntamento

Un ristorante di lusso. Un uomo e una donna iniziano a parlare. È la prima volta che si incontrano. Ma il loro non è un incontro normale. Lei è costretta a stare lì e a rispondere alle domande sempre più inquietanti e morbose dell’uomo. Più l’elegante sconosciuto si intrufola nella sua vita, più la donna si rende conto di avere davanti un mostro manipolatore e affamato di controllo. Dalle domande scabrose e imbarazzanti si arriva a umiliazioni sempre più crudeli, in un gioco psicologico al massacro a cui la donna non può sottrarsi. Ma quella sera una serie di rivelazioni ribalteranno drasticamente ruoli e copione, perché le apparenze ingannano e niente in quel ristorante è come sembra. Attraverso dialoghi serrati che fanno emergere tutta la tensione e la brutalità latente, l’autore ci conduce in un noir psicologico ricco di colpi di scena e suspense, esplorando i territori della perversione umana, dell’ossessione per il controllo e del pericolo che corre la nostra privacy in un mondo virtuale in cui le nostre vite sono facili prede di lupi mascherati da agnelli.
(source: Bol.com)

Gli antichi ci riguardano

Si levano voci che chiedono di emarginare gli antichi, per esempio a scuola. Sarebbe una amputazione sciocca. Lo studio degli antichi costituisce invece una potente risorsa per comprendere quel che ci accade intorno: il rapporto libertà-dipendenza, la lotta per la cittadinanza, la competenza come requisito della politica. Problemi oggi cruciali che già percorrevano le società antiche. Esse seppero affrontarli, talvolta scegliendo risposte non consolatorie.
**

L’anno del dragone

Nella cittadina di Västerås, viene misteriosamente ucciso un guardiano nel parcheggio dell’IKEA. Condotte da Elina Wiik, le indagini portano a un enigmatico incidente di caccia avvenuto a Östersund nella regione dello Jämtland. Frattanto, dall’altra parte del mondo, un’importante multinazionale che fabbrica armi ingaggia un ex poliziotto con un presente da alcolizzato, Espen Krogh, per ritrovare il proprio avvocato, Auster Fogg, che ha fatto perdere le tracce in Vietnam. Quando Krogh arriva ad Hanoi, però, Fogg viene ucciso e l’ex poliziotto si ritrova accusato di omicidio. In quale intrigo internazionale è finito il vecchio Krogh? Quali pericolosi segreti custodiva Fogg, tanto da renderne necessaria l’eliminazione? E soprattutto, che legame c’è tra questo e gli omicidi in Svezia? Con L’anno del dragone, Thomas Kanger ci regala un thriller internazionale, sempre giocato sul filo dell’alta tensione che, tra vari colpi di scena, trascina il lettore da uno scenario storico e culturale all’altro.
(source: Bol.com)

Anna dagli occhi verdi

È una fredda mattina di gennaio, a Milano: ai funerali del ricco e potente Cesare Boldrani gli sguardi dei presenti sono puntati su Anna, l’unica figlia ed erede universale. Da questo momento, alla guida di un grande impero economico, la donna è costretta a confrontarsi con il proprio passato ma soprattutto con quello del padre: un viaggio a ritroso nel tempo, in cui appassionanti storie d’amore si alternano a eventi misteriosi e drammatici.
**

Anime legate

Il quinto episodio della serie L’Accademia dei Vampiri. Dopo un lungo e straziante viaggio nel luogo di nascita di Dimitri in Siberia, Rose Hathaway è finalmente tornata dalla sua migliore amica, Lissa. Il diploma è vicino, e le ragazze non vedono l’ora che inizi la loro vita reale al di là dei cancelli dell’Accademia. Rose soffre ancora per Dimitri: sa che lui è la fuori, da qualche parte. Non è riuscita a ucciderlo quando ne ha avuto l’occasione e ora le sue peggiori paure stanno per diventare realtà: Dimitri ha assaggiato il suo sangue e le sta dando la caccia. Non si darà pace fino a quando non saranno uniti per sempre.

(source: Bol.com)

Animali

“Anche se posso ridire tranquillamente che avere un gatto in casa è veramente un grande piacere; e guardare i suoi continui grandi numeri da circo e ammirarne lo stile di vita, cercando anche di impararci qualcosa, è una cosa bellissima.”

(source: Bol.com)

Anima Latina

Quanto sono durate effettivamente le sessions di registrazione di ANIMA LATINA? E davvero possibile che la sua lavorazione sia durata sei mesi? Qual e veramente il misterioso effetto per chitarra utilizzato da Lucio? Chi suona effettivamente la batteria nel disco? E vero che Ares Tavolazzi degli Area e Toni Esposito sono presenti nell’album, pur non accreditati? E chi e il misterioso Gneo Pompeo? Domande che da sempre dividono i fans e gli studiosi di Lucio Battisti. Questo saggio, con un approccio nuovo, mette la parola fine a ogni questione tramite nuove interviste ai protagonisti, documenti inoppugnabili e riscontri oggettivi, capaci di farsi strada attraverso la nebbia dei ricordi e di dissolverla. In piu, contiene la trascrizione di tre articoli e un’intervista usciti all’epoca e finora mai riportati in volume, oltre a un intervento del cantautore Alessandro Grazian che evidenzia il lascito di ANIMA LATINA sulle giovani generazioni. Un libro che ogni battistiano deve avere. Senza se e senza ma.”
(source: Bol.com)

Angelus Novus

Difficile collocare criticamente la figura di Walter Benjamin: la sua originalità di pensatore e la sua opera – saggi teoretici, aforismi, impressioni di viaggio, ricordi – trascendono la storia, la filosofia o la letteratura nella loro accezione corrente. Questa antologia, pubblicata per la prima volta nel 1962 da Einaudi, raccoglie i testi più rappresentativi, dai saggi filosofici “Per la critica della violenza”, “Destino e carattere”, “Sulla facoltà mimetica”, a quelli più letterari su Baudelaire, Kafka e Goethe: tutti scritti rivelatori di una particolare forma di saggismo in cui le “affermazioni sulla vita” non possono prescindere dall’analisi di un determinato “paesaggio culturale” (il saggio sulle “Affinità elettive” diventa un trattato sull’amore e sul matrimonio nell’epoca moderna); e che mettono in luce le risorse di un laboratorio di pensiero tra i più fervidi e originali del Novecento.
**

Anatomia del crimine. Storie e segreti delle scienze forensi

I morti parlano. Ogni omicidio può raccontare le sue cause e chi ne è il colpevole. Capirlo è il lavoro degli scienziati forensi, che come in “CSI” risolvono misteri e aiutano la giustizia analizzando i messaggi lasciati su un cadavere o sulla scena del crimine. Val McDermid ripercorre l’evoluzione delle scienze forensi dai primissimi passi alle odierne tecnologie d’avanguardia, attraverso le storie degli omicidi che ha risolto, dei protagonisti, dei suoi eccentrici pionieri e dei fallimenti di questa affascinante ricerca della verità. Soprattutto, “anatomia del crimine” ci svela tutti i secreti della medicina legale, raccontando di mosche succhia-sangue, esperimenti complessi e autopsie, e di come i vermi raccolti da un cadavere possono aiutare a determinare il momento della morte 0 come una microscopica traccia di dna può essere utilizzata per condannare un assassino.
**