2529–2544 di 4132 risultati

American Vendetta

Il Custer Hill è un club per soli uomini situato nel bel paesaggio delle montagne Adirondack, nello stato di New York. Tra i suoi membri l’esclusiva associazione annovera facoltosi uomini d’affari, ufficiali dell’esercito e membri del governo. Dietro l’aspetto di pacifico resort lontano dalla frenesia cittadina, il Custer Hill cela in realtà una sorta di “consiglio” strategico che all’indomani dell’11 settembre si ritrova intorno a un tavolo a progettare i modi e i tempi di una ritorsione americana in risposta all’attacco subito. Il piano ha il nome in codice “Wildfire”. L’omicidio di un personaggio di spicco della task force antiterroristica americana mette in moto le indagini del detective John Corey e di sua moglie Kate Mayfield, agente dell’FBI. Quello che ne scaturirà è un complotto nucleare di enormi proporzioni che minaccia le principali città americane.

Il Custer Hill è un club per soli uomini situato nel bel paesaggio delle montagne Adirondack, nello stato di New York. Tra i suoi membri l’esclusiva associazione annovera facoltosi uomini d’affari, ufficiali dell’esercito e membri del governo. Dietro l’aspetto di pacifico resort lontano dalla frenesia cittadina, il Custer Hill cela in realtà una sorta di “consiglio” strategico che all’indomani dell’11 settembre si ritrova intorno a un tavolo a progettare i modi e i tempi di una ritorsione americana in risposta all’attacco subito. Il piano ha il nome in codice “Wildfire”. L’omicidio di un personaggio di spicco della task force antiterroristica americana mette in moto le indagini del detective John Corey e di sua moglie Kate Mayfield, agente dell’FBI. Quello che ne scaturirà è un complotto nucleare di enormi proporzioni che minaccia le principali città americane.

Only registered users can download this free product.

American sniper

Tra il 1999 e il 2009 Chris Kyle, membro dei Navy SEAL degli Stati Uniti, ha fatto registrare il più alto numero di uccisioni a opera di uno sniper di tutta la storia militare americana. I suoi compagni d’armi, che ha protetto con precisione letale dall’alto dei tetti e da altre postazioni invisibili durante la guerra in Iraq, lo chiamavano «la Leggenda». Per i nemici, invece, era semplicemente al-Shaitan Ramadi, il diavolo di Ramadi, sul cui capo avevano posto una consistente taglia. Texano di nascita, Chris impara a sparare da ragazzo, andando a caccia con il padre. Dopo aver fatto il cowboy e aver partecipato a diversi rodei, decide di arruolarsi nei SEAL e viene subito catapultato in prima linea nella «guerra al terrore» intrapresa dall’amministrazione Bush dopo l’11 settembre 2001. Qui scopre la sua passione per il fucile e dimostra un temerario altruismo nell’esporsi al pericolo quando c’è da tirar fuori qualcuno dai guai. American Sniper è l’autobiografia di un guerriero che rimpiange di non aver ucciso più nemici, ma, al tempo stesso, non nasconde la drammaticità dell’esperienza bellica, il dolore inflitto e patito, l’opacità degli interessi politici ed economici in gioco. Il racconto delle sue imprese si intreccia alle pagine dedicate alle vicende più strettamente private: il fidanzamento, il matrimonio, la paternità e i pesanti tributi che la sua attività impone alle persone che lo amano e gli vivono accanto. Sino alla sofferta decisione di congedarsi, per diventare «un bravo papà e un buon marito», e per aiutare, in aperta polemica con l’ipocrisia e l’ingratitudine della società statunitense nei confronti di chi ha combattuto in suo nome, i reduci in difficoltà e abbandonati a se stessi. Sopravvissuto a battaglie, imboscate e trappole di ogni genere, Chris Kyle troverà prematuramente la morte proprio per mano di un giovane veterano afflitto da disturbo da stress post-traumatico un anno dopo l’uscita dell’edizione originale di questo libro: avvincente e indimenticabile, il magistrale racconto di Kyle è diventato una sorta di testamento postumo, destinato a restare come uno dei più grandi memoir bellici dei nostri tempi. CHRIS KYLE (1974-2013), capo del Team Three dei SEAL, è stato insignito di due Silver Star e di cinque Bronze Star al Valore. Dopo quattro turni di combattimento in Iraq è diventato istruttore capo, con il compito di addestrare squadre di sniper per le forze speciali della Marina. È autore di American Gun: A History of the U.S. in Ten Firearms. È stato ucciso in tragiche circostanze nel 2013.

Tra il 1999 e il 2009 Chris Kyle, membro dei Navy SEAL degli Stati Uniti, ha fatto registrare il più alto numero di uccisioni a opera di uno sniper di tutta la storia militare americana. I suoi compagni d’armi, che ha protetto con precisione letale dall’alto dei tetti e da altre postazioni invisibili durante la guerra in Iraq, lo chiamavano «la Leggenda». Per i nemici, invece, era semplicemente al-Shaitan Ramadi, il diavolo di Ramadi, sul cui capo avevano posto una consistente taglia. Texano di nascita, Chris impara a sparare da ragazzo, andando a caccia con il padre. Dopo aver fatto il cowboy e aver partecipato a diversi rodei, decide di arruolarsi nei SEAL e viene subito catapultato in prima linea nella «guerra al terrore» intrapresa dall’amministrazione Bush dopo l’11 settembre 2001. Qui scopre la sua passione per il fucile e dimostra un temerario altruismo nell’esporsi al pericolo quando c’è da tirar fuori qualcuno dai guai. American Sniper è l’autobiografia di un guerriero che rimpiange di non aver ucciso più nemici, ma, al tempo stesso, non nasconde la drammaticità dell’esperienza bellica, il dolore inflitto e patito, l’opacità degli interessi politici ed economici in gioco. Il racconto delle sue imprese si intreccia alle pagine dedicate alle vicende più strettamente private: il fidanzamento, il matrimonio, la paternità e i pesanti tributi che la sua attività impone alle persone che lo amano e gli vivono accanto. Sino alla sofferta decisione di congedarsi, per diventare «un bravo papà e un buon marito», e per aiutare, in aperta polemica con l’ipocrisia e l’ingratitudine della società statunitense nei confronti di chi ha combattuto in suo nome, i reduci in difficoltà e abbandonati a se stessi. Sopravvissuto a battaglie, imboscate e trappole di ogni genere, Chris Kyle troverà prematuramente la morte proprio per mano di un giovane veterano afflitto da disturbo da stress post-traumatico un anno dopo l’uscita dell’edizione originale di questo libro: avvincente e indimenticabile, il magistrale racconto di Kyle è diventato una sorta di testamento postumo, destinato a restare come uno dei più grandi memoir bellici dei nostri tempi. CHRIS KYLE (1974-2013), capo del Team Three dei SEAL, è stato insignito di due Silver Star e di cinque Bronze Star al Valore. Dopo quattro turni di combattimento in Iraq è diventato istruttore capo, con il compito di addestrare squadre di sniper per le forze speciali della Marina. È autore di American Gun: A History of the U.S. in Ten Firearms. È stato ucciso in tragiche circostanze nel 2013.

Only registered users can download this free product.

L’alternativa del diavolo

«Non ho alcuna possibilità di scelta. O piuttosto, qualsiasi scelta faccia, degli uomini moriranno.» Il presidente degli Stati Uniti e altri capi di Stato nel mondo si trovano di fronte alla cosiddetta “Alternativa del Diavolo”: dover decidere la perdita di vite umane senza assumersene la responsabilità. La carestia che minaccia l’Unione Sovietica significa infatti la condanna a morte per migliaia di persone. Da Mosca a Washington, da Londra a Rotterdam, dalla campagna irlandese alla più grande petroliera del mondo, decine di personaggi, tra cui un gruppo di terroristi e un solitario agente segreto inglese incaricato di una delicatissima missione, si mettono in moto per risolvere il diabolico dilemma, in un continuo susseguirsi di colpi di scena che culmineranno in un’incredibile sorpresa finale. Un capolavoro del romanzo d’azione da uno degli indiscussi maestri del genere.

«Non ho alcuna possibilità di scelta. O piuttosto, qualsiasi scelta faccia, degli uomini moriranno.» Il presidente degli Stati Uniti e altri capi di Stato nel mondo si trovano di fronte alla cosiddetta “Alternativa del Diavolo”: dover decidere la perdita di vite umane senza assumersene la responsabilità. La carestia che minaccia l’Unione Sovietica significa infatti la condanna a morte per migliaia di persone. Da Mosca a Washington, da Londra a Rotterdam, dalla campagna irlandese alla più grande petroliera del mondo, decine di personaggi, tra cui un gruppo di terroristi e un solitario agente segreto inglese incaricato di una delicatissima missione, si mettono in moto per risolvere il diabolico dilemma, in un continuo susseguirsi di colpi di scena che culmineranno in un’incredibile sorpresa finale. Un capolavoro del romanzo d’azione da uno degli indiscussi maestri del genere.

Only registered users can download this free product.

Altai

Venezia, 1569. Un boato scuote la notte, il cielo è rosso e grava sulla laguna: è l’Arsenale che va a fuoco, si apre la caccia al colpevole. Un agente della Serenissima fugge verso oriente, smarrito. Costantinopoli sarà l’approdo. Sulla vetta della potenza ottomana conoscerà Giuseppe Nasi, nemico e spauracchio d’Europa, potente giudeo che dal Bosforo lancia una sfida al mondo e a due millenni di oppressione. Intanto, ai confini dell’impero, un altro uomo si mette in viaggio, per l’ultimo appuntamento con la Storia.
**

Venezia, 1569. Un boato scuote la notte, il cielo è rosso e grava sulla laguna: è l’Arsenale che va a fuoco, si apre la caccia al colpevole. Un agente della Serenissima fugge verso oriente, smarrito. Costantinopoli sarà l’approdo. Sulla vetta della potenza ottomana conoscerà Giuseppe Nasi, nemico e spauracchio d’Europa, potente giudeo che dal Bosforo lancia una sfida al mondo e a due millenni di oppressione. Intanto, ai confini dell’impero, un altro uomo si mette in viaggio, per l’ultimo appuntamento con la Storia.
**

Only registered users can download this free product.

L’allegria degli angoli

«Il futuro è nelle mani di Dio.
Speriamo non lo lasci cadere».
Lorenzo è un geometra, ma ha imparato
a proprie spese che di geometrico
a questo mondo c’è veramente poco.
Le rette parallele, nella realtà, finiscono
spesso per incontrarsi, e il quadrato
costruito sull’ipotenusa – probabilmente
in modo abusivo – non equivale
mai alla somma dei quadrati costruiti
sui cateti.
Vive con la madre, circondato da un
piccolo gruppo di amici – tra cui Massimo,
pervaso da un’insana passione per
gli articoli da bagno, e Fabio, detto «Il
Tranquillizzatore» per la sua capacità
di confortare tutti con prevedibili ma
graditissime frasi di rito.
Lorenzo è serenamente disperato, perché
gli manca una cosa fondamentale:
il lavoro. Cosí si piega a fare di tutto,
persino la statua vivente in una piccola
piazza del centro. Trasformandosi da
mite geometra a faraone immobile, dal
suo angolo comincerà a vedere il mondo.
Osserverà il microcosmo che gli sfila
davanti: turisti euforici, connazionali
annoiati e un cane bruttissimo, ad
esempio. E s’innamorerà – molto – di
una ragazza che non fa proprio per lui,
d’altra parte «all’interno d’ogni amore
deve esserci un circuito stampato, fragile
e complicato, che lo rende unico e
incomprensibile». Piloterà nell’ombra qualche vita che gli è cara, nel frattempo.
Ma soprattutto, alla fine, lui, proprio
lui, messo all’angolo e spalle al muro,
farà un gesto imprevisto che ha la
forza di un’esplosione: uno di quei gesti
che possono inaugurare una nuova
vita.

«Il futuro è nelle mani di Dio.
Speriamo non lo lasci cadere».
Lorenzo è un geometra, ma ha imparato
a proprie spese che di geometrico
a questo mondo c’è veramente poco.
Le rette parallele, nella realtà, finiscono
spesso per incontrarsi, e il quadrato
costruito sull’ipotenusa – probabilmente
in modo abusivo – non equivale
mai alla somma dei quadrati costruiti
sui cateti.
Vive con la madre, circondato da un
piccolo gruppo di amici – tra cui Massimo,
pervaso da un’insana passione per
gli articoli da bagno, e Fabio, detto «Il
Tranquillizzatore» per la sua capacità
di confortare tutti con prevedibili ma
graditissime frasi di rito.
Lorenzo è serenamente disperato, perché
gli manca una cosa fondamentale:
il lavoro. Cosí si piega a fare di tutto,
persino la statua vivente in una piccola
piazza del centro. Trasformandosi da
mite geometra a faraone immobile, dal
suo angolo comincerà a vedere il mondo.
Osserverà il microcosmo che gli sfila
davanti: turisti euforici, connazionali
annoiati e un cane bruttissimo, ad
esempio. E s’innamorerà – molto – di
una ragazza che non fa proprio per lui,
d’altra parte «all’interno d’ogni amore
deve esserci un circuito stampato, fragile
e complicato, che lo rende unico e
incomprensibile». Piloterà nell’ombra qualche vita che gli è cara, nel frattempo.
Ma soprattutto, alla fine, lui, proprio
lui, messo all’angolo e spalle al muro,
farà un gesto imprevisto che ha la
forza di un’esplosione: uno di quei gesti
che possono inaugurare una nuova
vita.

Only registered users can download this free product.

Alla tua scoperta 5: Confessioni

Sono mentalmente esaurita. Non so dove sbattere la testa. Sono di nuovo al buio, senza alcuna via d’uscita all’orizzonte.
Ma proprio quando ogni speranza sembra ormai persa, appare una luce in fondo al tunnel. Una confessione…che mi libera dalla stretta mortale della disperazione e dell’angoscia. Un’ammissione…che mi fa vedere sotto una nuova luce l’uomo avvolto dal mistero.
La rivelazione di Stonehart non potrà mai cancellare quello che mi ha fatto. Ma può bastare a farmi cambiare l’opinione che mi sono fatta di lui? Mentre trovo le risposte alle vecchie domande, ne emergono di nuove:
È possibile che un uomo possa cambiare?
È possibile che si penta di tutti i suoi peccati?
E, forse, la più importante di tutte:
Potrò mai perdonarlo?
**
### Sinossi
Sono mentalmente esaurita. Non so dove sbattere la testa. Sono di nuovo al buio, senza alcuna via d’uscita all’orizzonte.
Ma proprio quando ogni speranza sembra ormai persa, appare una luce in fondo al tunnel. Una confessione…che mi libera dalla stretta mortale della disperazione e dell’angoscia. Un’ammissione…che mi fa vedere sotto una nuova luce l’uomo avvolto dal mistero.
La rivelazione di Stonehart non potrà mai cancellare quello che mi ha fatto. Ma può bastare a farmi cambiare l’opinione che mi sono fatta di lui? Mentre trovo le risposte alle vecchie domande, ne emergono di nuove:
È possibile che un uomo possa cambiare?
È possibile che si penta di tutti i suoi peccati?
E, forse, la più importante di tutte:
Potrò mai perdonarlo? 

Sono mentalmente esaurita. Non so dove sbattere la testa. Sono di nuovo al buio, senza alcuna via d’uscita all’orizzonte.
Ma proprio quando ogni speranza sembra ormai persa, appare una luce in fondo al tunnel. Una confessione…che mi libera dalla stretta mortale della disperazione e dell’angoscia. Un’ammissione…che mi fa vedere sotto una nuova luce l’uomo avvolto dal mistero.
La rivelazione di Stonehart non potrà mai cancellare quello che mi ha fatto. Ma può bastare a farmi cambiare l’opinione che mi sono fatta di lui? Mentre trovo le risposte alle vecchie domande, ne emergono di nuove:
È possibile che un uomo possa cambiare?
È possibile che si penta di tutti i suoi peccati?
E, forse, la più importante di tutte:
Potrò mai perdonarlo?
**
### Sinossi
Sono mentalmente esaurita. Non so dove sbattere la testa. Sono di nuovo al buio, senza alcuna via d’uscita all’orizzonte.
Ma proprio quando ogni speranza sembra ormai persa, appare una luce in fondo al tunnel. Una confessione…che mi libera dalla stretta mortale della disperazione e dell’angoscia. Un’ammissione…che mi fa vedere sotto una nuova luce l’uomo avvolto dal mistero.
La rivelazione di Stonehart non potrà mai cancellare quello che mi ha fatto. Ma può bastare a farmi cambiare l’opinione che mi sono fatta di lui? Mentre trovo le risposte alle vecchie domande, ne emergono di nuove:
È possibile che un uomo possa cambiare?
È possibile che si penta di tutti i suoi peccati?
E, forse, la più importante di tutte:
Potrò mai perdonarlo? 

Only registered users can download this free product.

Alla tua scoperta 1: Il Contratto

Quando mi sveglio in una stanza oscura ed estranea, non so che cosa mi attende nell’ombra. La mia fantasia produce demoni del peggior tipo.
La realtà è molto peggio:
Un collare senza guinzaglio. Una prigione senza muri. E una vita spogliata di significato.
Mi ha esibito un ripugnante contratto e mi ha chiesto di firmare. Delinea i termini della mia servitù. L’unica informazione che posseggo sul mio aguzzino è una sigla con due piccole lettere in fondo:
J.S.
Munita soltanto dei miei ricordi, devo fare qualunque cosa per evitare di rimanere intrappolata nei suoi giochi mentali contorti. In fondo, però, tutto si riduce a una sola scelta:
Resistere e morire.
Oppure sottomettermi e consegnargli la mia vita.

Quando mi sveglio in una stanza oscura ed estranea, non so che cosa mi attende nell’ombra. La mia fantasia produce demoni del peggior tipo.
La realtà è molto peggio:
Un collare senza guinzaglio. Una prigione senza muri. E una vita spogliata di significato.
Mi ha esibito un ripugnante contratto e mi ha chiesto di firmare. Delinea i termini della mia servitù. L’unica informazione che posseggo sul mio aguzzino è una sigla con due piccole lettere in fondo:
J.S.
Munita soltanto dei miei ricordi, devo fare qualunque cosa per evitare di rimanere intrappolata nei suoi giochi mentali contorti. In fondo, però, tutto si riduce a una sola scelta:
Resistere e morire.
Oppure sottomettermi e consegnargli la mia vita.

Only registered users can download this free product.

Alba sporca

Évora, Portogallo, 1988. Sono le tre del mattino alla festa di fine corso all’Università. Filipe, ubriaco al punto tale da andare a sbattere violentemente contro un professore all’uscita del bagno degli uomini, viene approcciato da una ragazza del liceo, una di quelle che si imbucano nelle feste universitarie. Alta, con una minigonna che le lascia scoperte un paio di gambe lunghe e abbronzate, begli occhi scuri che spiccano su un volto gioviale e felice, Eva, la ragazza, è su di giri anche lei, ma non si spingerebbe probabilmente oltre qualche bacio furtivo. Il destino vuole però che i due siano notati da Zé Maria e João Diogo, tipi dall’aria ruffiana, bracciali e tatuaggi fino ai polsi, qualche dente marcio in bocca. La serata prende cosí una svolta inaspettata. Una corsa in macchina – una Opel con fari doppi, sedili sportivi, volante in pelle e gomme che fischiano a ogni scarto del volante – una puntata a un bar, una sosta in un luogo appartato in mezzo ai campi, e accade l’inevitabile: Zé Maria e João Diogo abusano della ragazza. Eva, sconvolta, grida di orrore, corre disperata, inciampa nei cespugli, si perde nell’oscurità dell’alba livida, per ricomparire poi all’improvviso davanti alla macchina lanciata a tutta velocità da Zé Maria. L’impatto è inevitabile: il corpo viene preso all’altezza delle anche dal cofano della macchina, si solleva da terra e va a sbattere violentemente contro il vetro, che subito si riempie di una nube di sangue, e poi viene lanciato lontano, scomparendo dalla vista dei ragazzi. Zé Maria e João Diogo, tra le proteste di Filipe, decidono di fuggire per non rovinarsi la vita con un’accusa di omicidio. Trascorre il tempo e quell’alba sporca pesa come un macigno nel cuore di Filipe. Sono gli anni in cui prosperità e corruzione, indotte da un fiume di denaro pubblico, mutano radicalmente il volto del paese. Architetto del comune di Vila Nova d’Odemar, Filipe, ricattato da qualcuno che sostiene di sapere tutto di quella tragica alba del 1988, si ritrova al cospetto di una giovane donna magistrato, Maria Rodrigues, decisa a fare luce su quella lontana vicenda. Una donna affascinante, con begli occhi scuri e la malinconia di chi deve aver sofferto nella vita. Una donna dallo sguardo stranamente familiare per Filipe. Attraverso una magistrale vicenda di violenza, amori proibiti e intrighi politici, Alba sporca narra la storia del Portogallo, un paese che, dalla «Rivoluzione dei garofani» che nel 1974 rovesciò la dittatura di Salazar fino ai giorni nostri, è ancora alla ricerca del suo posto nella modernità.

Évora, Portogallo, 1988. Sono le tre del mattino alla festa di fine corso all’Università. Filipe, ubriaco al punto tale da andare a sbattere violentemente contro un professore all’uscita del bagno degli uomini, viene approcciato da una ragazza del liceo, una di quelle che si imbucano nelle feste universitarie. Alta, con una minigonna che le lascia scoperte un paio di gambe lunghe e abbronzate, begli occhi scuri che spiccano su un volto gioviale e felice, Eva, la ragazza, è su di giri anche lei, ma non si spingerebbe probabilmente oltre qualche bacio furtivo. Il destino vuole però che i due siano notati da Zé Maria e João Diogo, tipi dall’aria ruffiana, bracciali e tatuaggi fino ai polsi, qualche dente marcio in bocca. La serata prende cosí una svolta inaspettata. Una corsa in macchina – una Opel con fari doppi, sedili sportivi, volante in pelle e gomme che fischiano a ogni scarto del volante – una puntata a un bar, una sosta in un luogo appartato in mezzo ai campi, e accade l’inevitabile: Zé Maria e João Diogo abusano della ragazza. Eva, sconvolta, grida di orrore, corre disperata, inciampa nei cespugli, si perde nell’oscurità dell’alba livida, per ricomparire poi all’improvviso davanti alla macchina lanciata a tutta velocità da Zé Maria. L’impatto è inevitabile: il corpo viene preso all’altezza delle anche dal cofano della macchina, si solleva da terra e va a sbattere violentemente contro il vetro, che subito si riempie di una nube di sangue, e poi viene lanciato lontano, scomparendo dalla vista dei ragazzi. Zé Maria e João Diogo, tra le proteste di Filipe, decidono di fuggire per non rovinarsi la vita con un’accusa di omicidio. Trascorre il tempo e quell’alba sporca pesa come un macigno nel cuore di Filipe. Sono gli anni in cui prosperità e corruzione, indotte da un fiume di denaro pubblico, mutano radicalmente il volto del paese. Architetto del comune di Vila Nova d’Odemar, Filipe, ricattato da qualcuno che sostiene di sapere tutto di quella tragica alba del 1988, si ritrova al cospetto di una giovane donna magistrato, Maria Rodrigues, decisa a fare luce su quella lontana vicenda. Una donna affascinante, con begli occhi scuri e la malinconia di chi deve aver sofferto nella vita. Una donna dallo sguardo stranamente familiare per Filipe. Attraverso una magistrale vicenda di violenza, amori proibiti e intrighi politici, Alba sporca narra la storia del Portogallo, un paese che, dalla «Rivoluzione dei garofani» che nel 1974 rovesciò la dittatura di Salazar fino ai giorni nostri, è ancora alla ricerca del suo posto nella modernità.

Only registered users can download this free product.

L’alba dei sogni

Londra, 1830. Holly Taylor, dama raffinata, rifugge la folla caotica di un ricevimento. In un giardino immerso nell’oscurità, si ritrova fra le braccia di uno sconosciuto, avvinta in un bacio appassionato. Quel contatto, tanto improvviso quanto intimo, accende in Zachary Bronson, rude avventuriero, un fuoco mai provato. Scoperta l’identità della dama misteriosa, le invia una richiesta sorprendente. E molto sconveniente: trasferirsi a casa sua e apprendere da lei le buone maniere. In cambio…

Londra, 1830. Holly Taylor, dama raffinata, rifugge la folla caotica di un ricevimento. In un giardino immerso nell’oscurità, si ritrova fra le braccia di uno sconosciuto, avvinta in un bacio appassionato. Quel contatto, tanto improvviso quanto intimo, accende in Zachary Bronson, rude avventuriero, un fuoco mai provato. Scoperta l’identità della dama misteriosa, le invia una richiesta sorprendente. E molto sconveniente: trasferirsi a casa sua e apprendere da lei le buone maniere. In cambio…

Only registered users can download this free product.

Aftertime – Il risveglio

Quando si risveglia in una terra desolata e sfregiata come il suo corpo, Cass Dollar ricorda vagamente di essere sopravvissuta a qualcosa di terribile. Non ha idea di quanto tempo sia passato, sa solo che la piccola Ruthie, sua figlia, è svanita. E con lei quasi ogni traccia di civiltà. Al posto delle auto e dei centri commerciali, ora sulle strade ci sono solo zombie affamati di carne umana. I pochi sopravvissuti non si fidano più di nessuno, men che meno di una donna che è stata contagiata dai morti viventi e che misteriosamente è guarita. L’unico che non le volta le spalle è l’enigmatico Smoke, sfuggente e pericoloso come il nome che porta. Lui è altruista, forte, coraggioso, e chissà perché l’ama. Ma Cass non ha il coraggio di perdersi nei suoi seducenti occhi blu…
**
### Sinossi
Quando si risveglia in una terra desolata e sfregiata come il suo corpo, Cass Dollar ricorda vagamente di essere sopravvissuta a qualcosa di terribile. Non ha idea di quanto tempo sia passato, sa solo che la piccola Ruthie, sua figlia, è svanita. E con lei quasi ogni traccia di civiltà. Al posto delle auto e dei centri commerciali, ora sulle strade ci sono solo zombie affamati di carne umana. I pochi sopravvissuti non si fidano più di nessuno, men che meno di una donna che è stata contagiata dai morti viventi e che misteriosamente è guarita. L’unico che non le volta le spalle è l’enigmatico Smoke, sfuggente e pericoloso come il nome che porta. Lui è altruista, forte, coraggioso, e chissà perché l’ama. Ma Cass non ha il coraggio di perdersi nei suoi seducenti occhi blu…

Quando si risveglia in una terra desolata e sfregiata come il suo corpo, Cass Dollar ricorda vagamente di essere sopravvissuta a qualcosa di terribile. Non ha idea di quanto tempo sia passato, sa solo che la piccola Ruthie, sua figlia, è svanita. E con lei quasi ogni traccia di civiltà. Al posto delle auto e dei centri commerciali, ora sulle strade ci sono solo zombie affamati di carne umana. I pochi sopravvissuti non si fidano più di nessuno, men che meno di una donna che è stata contagiata dai morti viventi e che misteriosamente è guarita. L’unico che non le volta le spalle è l’enigmatico Smoke, sfuggente e pericoloso come il nome che porta. Lui è altruista, forte, coraggioso, e chissà perché l’ama. Ma Cass non ha il coraggio di perdersi nei suoi seducenti occhi blu…
**
### Sinossi
Quando si risveglia in una terra desolata e sfregiata come il suo corpo, Cass Dollar ricorda vagamente di essere sopravvissuta a qualcosa di terribile. Non ha idea di quanto tempo sia passato, sa solo che la piccola Ruthie, sua figlia, è svanita. E con lei quasi ogni traccia di civiltà. Al posto delle auto e dei centri commerciali, ora sulle strade ci sono solo zombie affamati di carne umana. I pochi sopravvissuti non si fidano più di nessuno, men che meno di una donna che è stata contagiata dai morti viventi e che misteriosamente è guarita. L’unico che non le volta le spalle è l’enigmatico Smoke, sfuggente e pericoloso come il nome che porta. Lui è altruista, forte, coraggioso, e chissà perché l’ama. Ma Cass non ha il coraggio di perdersi nei suoi seducenti occhi blu…

Only registered users can download this free product.

Aftershock

Quando si trattava di giochetti, il mio amante, Jax, era un esperto stratega. Tirava i fili dietro le porte del potere a Washington D.C., e in qualche modo trovava ancora il tempo di ostacolare la mia carriera. Ciò che non sapeva, però, era che quando non mi piacciono le regole io le ignoro e ne creo di mie. Non gliel’avrei fatta passare liscia. E non gli avrei permesso di andarsene. Lo amavo abbastanza perché mi fosse impossibile rinunciare a lui. Mentre per Jax rinunciare a me era l’unica possibilità che potesse prendere in considerazione, proprio perché mi amava. Non mi credeva capace di nuotare con gli squali. Fu un vero piacere mostrargli che mi ci ero già tuffata in mezzo.

Quando si trattava di giochetti, il mio amante, Jax, era un esperto stratega. Tirava i fili dietro le porte del potere a Washington D.C., e in qualche modo trovava ancora il tempo di ostacolare la mia carriera. Ciò che non sapeva, però, era che quando non mi piacciono le regole io le ignoro e ne creo di mie. Non gliel’avrei fatta passare liscia. E non gli avrei permesso di andarsene. Lo amavo abbastanza perché mi fosse impossibile rinunciare a lui. Mentre per Jax rinunciare a me era l’unica possibilità che potesse prendere in considerazione, proprio perché mi amava. Non mi credeva capace di nuotare con gli squali. Fu un vero piacere mostrargli che mi ci ero già tuffata in mezzo.

Only registered users can download this free product.

Le affinità alchemiche

Giovanni ha diciotto anni, trascorsi quasi tutti a Verona, dove è nato. Una vita tranquilla, qualche amico e, ogni giorno, i lunghi allenamenti in piscina per prepararsi alle gare. Anche a casa regna la quiete: Giovanni vive solo con suo padre, notaio, in quel genere di grande appartamento abitato da due uomini che ogni donna può immaginarsi. Selvaggia ha diciotto anni, molte amiche e diversi spasimanti, vive sul mare e assapora l’estate appena iniziata quando sua madre le sconvolge la vita: si trasferiranno per ragioni di lavoro. Selvaggia cambierà scuola, dovrà ricominciare tutto da capo e lo dovrà fare a Verona, la città dove è nata e da cui proprio la mamma, tanti anni prima, l’aveva portata via, separandola dal padre e dal fratello gemello. Quando Selvaggia varca per la prima volta la soglia della nuova casa, Giovanni è rintanato in camera sua. Gli basta la voce di lei per capire che nulla sarà più come prima. Giovanni scopre quella voce come un regalo, ma al tempo stesso la riconosce, è un suono che vive da sempre dentro di lui: Selvaggia, la sorella perduta, è tornata nella sua vita, per sempre. Lei a Verona non conosce nessuno: solo Johnny – come lo ha subito ribattezzato – può farle da guida e tenerle compagnia nei tre lunghi mesi che devono trascorrere prima della ripresa scolastica. Selvaggia è bellissima, piena di fascino ma anche capricciosa fino allo sfinimento, croce e delizia per il fratello ritrovato. Presto tra i due si sprigiona un’elettricità, un magnetismo, un’affinità…
**

Giovanni ha diciotto anni, trascorsi quasi tutti a Verona, dove è nato. Una vita tranquilla, qualche amico e, ogni giorno, i lunghi allenamenti in piscina per prepararsi alle gare. Anche a casa regna la quiete: Giovanni vive solo con suo padre, notaio, in quel genere di grande appartamento abitato da due uomini che ogni donna può immaginarsi. Selvaggia ha diciotto anni, molte amiche e diversi spasimanti, vive sul mare e assapora l’estate appena iniziata quando sua madre le sconvolge la vita: si trasferiranno per ragioni di lavoro. Selvaggia cambierà scuola, dovrà ricominciare tutto da capo e lo dovrà fare a Verona, la città dove è nata e da cui proprio la mamma, tanti anni prima, l’aveva portata via, separandola dal padre e dal fratello gemello. Quando Selvaggia varca per la prima volta la soglia della nuova casa, Giovanni è rintanato in camera sua. Gli basta la voce di lei per capire che nulla sarà più come prima. Giovanni scopre quella voce come un regalo, ma al tempo stesso la riconosce, è un suono che vive da sempre dentro di lui: Selvaggia, la sorella perduta, è tornata nella sua vita, per sempre. Lei a Verona non conosce nessuno: solo Johnny – come lo ha subito ribattezzato – può farle da guida e tenerle compagnia nei tre lunghi mesi che devono trascorrere prima della ripresa scolastica. Selvaggia è bellissima, piena di fascino ma anche capricciosa fino allo sfinimento, croce e delizia per il fratello ritrovato. Presto tra i due si sprigiona un’elettricità, un magnetismo, un’affinità…
**

Only registered users can download this free product.

Adulterio

Linda ha 31 anni e, agli occhi di tutti, la sua vita è perfetta: vive in Svizzera, uno dei paesi più sicuri del mondo, ha un matrimonio solido e stabile, un marito molto affettuoso, figli dolci e educati, e un lavoro da giornalista di cui non si può lamentare. Ma d’un tratto inizia a mettere in dubbio questa sua quotidianità, la prevedibilità dei suoi giorni. Non riesce più a sopportare lo sforzo che le richiede fingere di essere felice.
Tutto questo cambia quando incontra per caso un suo innamorato degli anni dell’adolescenza: Jacob. È diventato un politico di successo e, durante un’intervista, finisce per risvegliare un sentimento che la donna non provava da ormai troppo tempo: la passione.
Ora Linda sarà disposta a tutto per conquistare quell’amore impossibile, e dovrà esplorare fino in fondo tutte le emozioni umane per poter poi trovare la redenzione.
“È meglio non vivere piuttosto che non amare.”
**
### Sinossi
Linda ha 31 anni e, agli occhi di tutti, la sua vita è perfetta: vive in Svizzera, uno dei paesi più sicuri del mondo, ha un matrimonio solido e stabile, un marito molto affettuoso, figli dolci e educati, e un lavoro da giornalista di cui non si può lamentare. Ma d’un tratto inizia a mettere in dubbio questa sua quotidianità, la prevedibilità dei suoi giorni. Non riesce più a sopportare lo sforzo che le richiede fingere di essere felice.
Tutto questo cambia quando incontra per caso un suo innamorato degli anni dell’adolescenza: Jacob. È diventato un politico di successo e, durante un’intervista, finisce per risvegliare un sentimento che la donna non provava da ormai troppo tempo: la passione.
Ora Linda sarà disposta a tutto per conquistare quell’amore impossibile, e dovrà esplorare fino in fondo tutte le emozioni umane per poter poi trovare la redenzione.
“È meglio non vivere piuttosto che non amare.”

Linda ha 31 anni e, agli occhi di tutti, la sua vita è perfetta: vive in Svizzera, uno dei paesi più sicuri del mondo, ha un matrimonio solido e stabile, un marito molto affettuoso, figli dolci e educati, e un lavoro da giornalista di cui non si può lamentare. Ma d’un tratto inizia a mettere in dubbio questa sua quotidianità, la prevedibilità dei suoi giorni. Non riesce più a sopportare lo sforzo che le richiede fingere di essere felice.
Tutto questo cambia quando incontra per caso un suo innamorato degli anni dell’adolescenza: Jacob. È diventato un politico di successo e, durante un’intervista, finisce per risvegliare un sentimento che la donna non provava da ormai troppo tempo: la passione.
Ora Linda sarà disposta a tutto per conquistare quell’amore impossibile, e dovrà esplorare fino in fondo tutte le emozioni umane per poter poi trovare la redenzione.
“È meglio non vivere piuttosto che non amare.”
**
### Sinossi
Linda ha 31 anni e, agli occhi di tutti, la sua vita è perfetta: vive in Svizzera, uno dei paesi più sicuri del mondo, ha un matrimonio solido e stabile, un marito molto affettuoso, figli dolci e educati, e un lavoro da giornalista di cui non si può lamentare. Ma d’un tratto inizia a mettere in dubbio questa sua quotidianità, la prevedibilità dei suoi giorni. Non riesce più a sopportare lo sforzo che le richiede fingere di essere felice.
Tutto questo cambia quando incontra per caso un suo innamorato degli anni dell’adolescenza: Jacob. È diventato un politico di successo e, durante un’intervista, finisce per risvegliare un sentimento che la donna non provava da ormai troppo tempo: la passione.
Ora Linda sarà disposta a tutto per conquistare quell’amore impossibile, e dovrà esplorare fino in fondo tutte le emozioni umane per poter poi trovare la redenzione.
“È meglio non vivere piuttosto che non amare.”

Only registered users can download this free product.

Adorabile bastardo

ROMANZO BREVE (72 pagine) – ROMANCE – Tra Filippo e Chiara è antipatia a prima vista. Lui è bello, ricco e arrogante. Lei è intelligente, caparbia e fermamente decisa a fare carriera. Peccato che Filippo sia il capo di Chiara e che fra i due si accenda un’inarrestabile attrazione che potrebbe mettere a repentaglio i loro piani. Cosa fare quando fra le lenzuola, come al lavoro, sono scintille? E se lei fosse fidanzata e divorata dai sensi di colpa?
Filippo Grimaldi è un avvocato di successo, bello, ricco e spregiudicato. Non si ferma davanti a niente, nel lavoro come nella vita privata, e con le donne si è sempre comportato da gran bastardo. Ma da quando Chiara Orlando è entrata nella sua vita nulla è più come prima. Chiara si è laureata in giurisprudenza con il massimo dei voti e quando entra nello studio Grimaldi, per fare pratica, pensa di avere davanti la sua grande occasione. Si ritrova invece alle dipendenze di Filippo, un uomo dispotico e arrogante, ma tanto, tanto sexy. Fra i due saranno scintille, sia in campo lavorativo sia in camera da letto. Ma può un’attrazione nata da una forte rivalità trasformarsi in qualcosa di più?
Laura Gay nasce a Genova dove tuttora vive, insieme al marito. Ama i libri, il cinema, la musica e gli animali, specialmente i gatti. Scrive da quando era bambina perché solo attraverso la scrittura riesce a esprimere se stessa e a volare con la fantasia. Un suo racconto dal titolo ”Ventunesimo piano” è apparso sul numero 5 della rivista” Romance Magazine” e un altro, dal titolo ”Il risveglio del Crociato”, è stato inserito nell’antologia ”365 storie d’amore”, edita da Delos Books. Con i racconti ”Il risveglio dei sensi” e ”Resta con me” si è qualificata tra i finalisti nelle rispettive rassegne ”Rosso fuoco” e ”Senza fiato”, sul blog ”La mia biblioteca romantica”, mentre con ”Bad boy” si è distinta in ”Christmas in love 2013”. Per Delos Digital ha già pubblicato ”Sette giorni e sette notti”, ”Senza legami”, ”Toccami” e ”L’amante francese”, nella collana ”Senza sfumature”, e ”Incantevole angelo ”nella collana ”Passioni romantiche”.
(source: Bol.com)

ROMANZO BREVE (72 pagine) – ROMANCE – Tra Filippo e Chiara è antipatia a prima vista. Lui è bello, ricco e arrogante. Lei è intelligente, caparbia e fermamente decisa a fare carriera. Peccato che Filippo sia il capo di Chiara e che fra i due si accenda un’inarrestabile attrazione che potrebbe mettere a repentaglio i loro piani. Cosa fare quando fra le lenzuola, come al lavoro, sono scintille? E se lei fosse fidanzata e divorata dai sensi di colpa?
Filippo Grimaldi è un avvocato di successo, bello, ricco e spregiudicato. Non si ferma davanti a niente, nel lavoro come nella vita privata, e con le donne si è sempre comportato da gran bastardo. Ma da quando Chiara Orlando è entrata nella sua vita nulla è più come prima. Chiara si è laureata in giurisprudenza con il massimo dei voti e quando entra nello studio Grimaldi, per fare pratica, pensa di avere davanti la sua grande occasione. Si ritrova invece alle dipendenze di Filippo, un uomo dispotico e arrogante, ma tanto, tanto sexy. Fra i due saranno scintille, sia in campo lavorativo sia in camera da letto. Ma può un’attrazione nata da una forte rivalità trasformarsi in qualcosa di più?
Laura Gay nasce a Genova dove tuttora vive, insieme al marito. Ama i libri, il cinema, la musica e gli animali, specialmente i gatti. Scrive da quando era bambina perché solo attraverso la scrittura riesce a esprimere se stessa e a volare con la fantasia. Un suo racconto dal titolo ”Ventunesimo piano” è apparso sul numero 5 della rivista” Romance Magazine” e un altro, dal titolo ”Il risveglio del Crociato”, è stato inserito nell’antologia ”365 storie d’amore”, edita da Delos Books. Con i racconti ”Il risveglio dei sensi” e ”Resta con me” si è qualificata tra i finalisti nelle rispettive rassegne ”Rosso fuoco” e ”Senza fiato”, sul blog ”La mia biblioteca romantica”, mentre con ”Bad boy” si è distinta in ”Christmas in love 2013”. Per Delos Digital ha già pubblicato ”Sette giorni e sette notti”, ”Senza legami”, ”Toccami” e ”L’amante francese”, nella collana ”Senza sfumature”, e ”Incantevole angelo ”nella collana ”Passioni romantiche”.
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Addominali Scolpiti. Il Metodo IBER per Avere un Addome Magro e Forte senza Palestra né Attrezzi

Programma di Addominali Scolpiti
Il Metodo IBER per Avere un Addome Magro e Forte senza Palestra né Attrezzi

COME INIZIARE PER NON FALLIRE
Scopri il ruolo degli addominali nella funzionalità del corpo.
Quali sono i muscoli che ti permettono di flettere e ruotate il busto.
Perchè allenare i tuoi addominali con il Functional Training.
Come allenarti senza spendere soldi ottenendo risultati.
Cos’è il Metodo IBER.
Come ottenere risultati allenandoti in 10-15 minuti.

COME AFFRONTARE IL METODO IBER PRINCIPIANTE
Chi può adottare il Metodo IBER per Principianti.
A cosa serve il Test Addominali Principiante.
Gli esercizi del livello Principiante per non incorrere in spiacevoli infortuni.
Cosa fare se gli esercizi per il Metodo IBER Principiante sono troppo semplici o impegnativi per il tuo livello.

COME AFFRONTARE IL METODO IBER INTERMEDIO
Scopri se il Metodo IBER Intermedio è adatto a te.
Come superare il Test Addominali Intermedio.
Quali sono gli esercizi che compongono il Metodo IBER Intermedio.
Come eseguire gli esercizi sempre con la tecnica corretta.

COME AFFRONTARE IL METODO IBER AVANZATO
Scopri se il Metodo IBER Avanzato è adatto a te.
I Segreti per superare il Test Addominali Avanzato.
Quali esercizi compongono il Metodo IBER Avanzato.
(source: Bol.com)

Programma di Addominali Scolpiti
Il Metodo IBER per Avere un Addome Magro e Forte senza Palestra né Attrezzi

COME INIZIARE PER NON FALLIRE
Scopri il ruolo degli addominali nella funzionalità del corpo.
Quali sono i muscoli che ti permettono di flettere e ruotate il busto.
Perchè allenare i tuoi addominali con il Functional Training.
Come allenarti senza spendere soldi ottenendo risultati.
Cos’è il Metodo IBER.
Come ottenere risultati allenandoti in 10-15 minuti.

COME AFFRONTARE IL METODO IBER PRINCIPIANTE
Chi può adottare il Metodo IBER per Principianti.
A cosa serve il Test Addominali Principiante.
Gli esercizi del livello Principiante per non incorrere in spiacevoli infortuni.
Cosa fare se gli esercizi per il Metodo IBER Principiante sono troppo semplici o impegnativi per il tuo livello.

COME AFFRONTARE IL METODO IBER INTERMEDIO
Scopri se il Metodo IBER Intermedio è adatto a te.
Come superare il Test Addominali Intermedio.
Quali sono gli esercizi che compongono il Metodo IBER Intermedio.
Come eseguire gli esercizi sempre con la tecnica corretta.

COME AFFRONTARE IL METODO IBER AVANZATO
Scopri se il Metodo IBER Avanzato è adatto a te.
I Segreti per superare il Test Addominali Avanzato.
Quali esercizi compongono il Metodo IBER Avanzato.
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.