817–832 di 4233 risultati

Piacere estremo

Laurelyn è stata delusa dagli uomini e dall’amore, ma una sera incontra un uomo affascinante che la invita a cena e le propone uno strano accordo: passare insieme tre mesi che lui s’impegna a rendere indimenticabili. A una condizione: nessuno dei due dovrà rivelare all’altro la propria identità. Inizialmente Laurelyn è turbata e offesa, ma poi spinta da un’amica e dalla curiosità decide di cedere alla proposta. L’uomo si fa chiamare Lachlan Henry, ma sotto quel nome si nasconde un ricchissimo magnate dell’industria vinicola che non vuole legami di nessun genere.
I due trascorrono insieme tre mesi splendidi, tra ville lussuose e sesso spettacolare, ma quanto può durare il loro gioco senza che il più temibile degli imprevisti, l’amore, mandi all’aria ogni strategia?
Sensualità incandescente e senza compromessi per una nuova voce della letteratura erotica. **
### Sinossi
Laurelyn è stata delusa dagli uomini e dall’amore, ma una sera incontra un uomo affascinante che la invita a cena e le propone uno strano accordo: passare insieme tre mesi che lui s’impegna a rendere indimenticabili. A una condizione: nessuno dei due dovrà rivelare all’altro la propria identità. Inizialmente Laurelyn è turbata e offesa, ma poi spinta da un’amica e dalla curiosità decide di cedere alla proposta. L’uomo si fa chiamare Lachlan Henry, ma sotto quel nome si nasconde un ricchissimo magnate dell’industria vinicola che non vuole legami di nessun genere.
I due trascorrono insieme tre mesi splendidi, tra ville lussuose e sesso spettacolare, ma quanto può durare il loro gioco senza che il più temibile degli imprevisti, l’amore, mandi all’aria ogni strategia?
Sensualità incandescente e senza compromessi per una nuova voce della letteratura erotica.

Laurelyn è stata delusa dagli uomini e dall’amore, ma una sera incontra un uomo affascinante che la invita a cena e le propone uno strano accordo: passare insieme tre mesi che lui s’impegna a rendere indimenticabili. A una condizione: nessuno dei due dovrà rivelare all’altro la propria identità. Inizialmente Laurelyn è turbata e offesa, ma poi spinta da un’amica e dalla curiosità decide di cedere alla proposta. L’uomo si fa chiamare Lachlan Henry, ma sotto quel nome si nasconde un ricchissimo magnate dell’industria vinicola che non vuole legami di nessun genere.
I due trascorrono insieme tre mesi splendidi, tra ville lussuose e sesso spettacolare, ma quanto può durare il loro gioco senza che il più temibile degli imprevisti, l’amore, mandi all’aria ogni strategia?
Sensualità incandescente e senza compromessi per una nuova voce della letteratura erotica. **
### Sinossi
Laurelyn è stata delusa dagli uomini e dall’amore, ma una sera incontra un uomo affascinante che la invita a cena e le propone uno strano accordo: passare insieme tre mesi che lui s’impegna a rendere indimenticabili. A una condizione: nessuno dei due dovrà rivelare all’altro la propria identità. Inizialmente Laurelyn è turbata e offesa, ma poi spinta da un’amica e dalla curiosità decide di cedere alla proposta. L’uomo si fa chiamare Lachlan Henry, ma sotto quel nome si nasconde un ricchissimo magnate dell’industria vinicola che non vuole legami di nessun genere.
I due trascorrono insieme tre mesi splendidi, tra ville lussuose e sesso spettacolare, ma quanto può durare il loro gioco senza che il più temibile degli imprevisti, l’amore, mandi all’aria ogni strategia?
Sensualità incandescente e senza compromessi per una nuova voce della letteratura erotica.

Only registered users can download this free product.

Oberon’s Dreams

Captain Corin thought his mission had come to a highly profitable end. But King Oberon made sure his quest was just beginning…
After an arduous search, the clever, charming Corin finds the ancient ruins of Jezeeli. But his angry crew mutinies when, rather than the promised treasure, their discovery yields only books. Left to a fiery death, Corin is mysteriously whisked off to a time when Jezeeli teems with fairies, dwarves, and druids.
The city, however, is not what it seems. Jezeeli lives in King Oberon’s dream, and only he has the power to send Corin back to his own time. For his wish to be granted, Corin must first stop a usurper’s plot. Oberon’s powerful enemy is the traitor Ephitel, known in Corin’s time as a tyrannical god. With magical druids, a disgraced soldier, a gentleman thief, and a banished courtier as his only allies, can Corin change the course of Oberon’s dream – and history itself?

Captain Corin thought his mission had come to a highly profitable end. But King Oberon made sure his quest was just beginning…
After an arduous search, the clever, charming Corin finds the ancient ruins of Jezeeli. But his angry crew mutinies when, rather than the promised treasure, their discovery yields only books. Left to a fiery death, Corin is mysteriously whisked off to a time when Jezeeli teems with fairies, dwarves, and druids.
The city, however, is not what it seems. Jezeeli lives in King Oberon’s dream, and only he has the power to send Corin back to his own time. For his wish to be granted, Corin must first stop a usurper’s plot. Oberon’s powerful enemy is the traitor Ephitel, known in Corin’s time as a tyrannical god. With magical druids, a disgraced soldier, a gentleman thief, and a banished courtier as his only allies, can Corin change the course of Oberon’s dream – and history itself?

Only registered users can download this free product.

Monsters of the Earth

Governor Saxa, of the great city of Carce, a fantasy analog of ancient Rome, is rusticating at his villa. When Saxa’s son Varus accompanies Corylus on a visit to the household of his father, Crispus, a retired military commander, Saxa graciously joins the party with his young wife Hedia, daughter Alphena, and a large entourage of his servants, making it a major social triumph for Crispus. But on the way to the event, something goes amiss. Varus, who has been the conduit for supernatural visions before, experiences another: giant crystalline worms devouring the entire world.Soon the major characters are each involved in supernatural events caused by a struggle between two powerful magicians, both mentored by the deceased poet and mage Vergil, one of whom wants to destroy the world and the other who wishes to stop him. But which is which? There is a complex web of human and supernatural deceit to be unraveled.Monsters of the Earth, the new novel in David Drake’s ongoing chronicles of Carce, The Books of the Elements, is a gripping and intricate work of fantasy.At the Publisher’s request, this title is being sold without Digital Rights Management Software (DRM) applied.

Governor Saxa, of the great city of Carce, a fantasy analog of ancient Rome, is rusticating at his villa. When Saxa’s son Varus accompanies Corylus on a visit to the household of his father, Crispus, a retired military commander, Saxa graciously joins the party with his young wife Hedia, daughter Alphena, and a large entourage of his servants, making it a major social triumph for Crispus. But on the way to the event, something goes amiss. Varus, who has been the conduit for supernatural visions before, experiences another: giant crystalline worms devouring the entire world.Soon the major characters are each involved in supernatural events caused by a struggle between two powerful magicians, both mentored by the deceased poet and mage Vergil, one of whom wants to destroy the world and the other who wishes to stop him. But which is which? There is a complex web of human and supernatural deceit to be unraveled.Monsters of the Earth, the new novel in David Drake’s ongoing chronicles of Carce, The Books of the Elements, is a gripping and intricate work of fantasy.At the Publisher’s request, this title is being sold without Digital Rights Management Software (DRM) applied.

Only registered users can download this free product.

Maschio bianco etero

Kennedy Marr è un donnaiolo, un egocentrico, un narciso. Un uomo baciato dal successo, uno di quei bastardi a cui la vita ha servito le carte migliori. E ha scoperto che Hollywood è un posto formidabile per praticare gli eccessi. Nulla al mondo lo convincerebbe a lasciare la California per tornare nello sprofondo inglese. Ma non ha fatto i conti con l’Agenzia delle entrate. Cosí, quando inopinatamente viene insignito di un prestigioso – e ricco – premio letterario è costretto ad accettare. Anche se ciò significa passare un anno in un college inglese a insegnare scrittura creativa a dei pivelli senza talento. E soprattutto ritrovarsi faccia a faccia coi fantasmi del passato. Dopo lo strepitoso Gesú Cristo protagonista di *A volte ritorno,* John Niven inventa un altro personaggio iperbolico e irresistibile, un uomo capace di fare a pezzi per sempre la reputazione del maschio contemporaneo.
* * *
«Un libro che conquista». **Irvine Welsh**
* * *
«E vabbè. Forse aveva dato la precedenza ad altre cose. Ad esempio aveva preferito scolare champagne e cocktail con gente sconosciuta nei ristoranti trendy e nei club esclusivi a infilare la testa nella camera di Robin quando aveva otto anni e controllare la sagoma spaparanzata che dormiva, il petto che saliva e scendeva dolcemente alla luce fioca della lampada sul comodino. Aveva preferito sdraiare una varietà di ventenni o giú di lí parecchio flessibili in posizioni parecchio intricate in casa, in macchina, nel bagno di un locale a… a qualsiasi altra cosa. A far volare l’aquilone. A fare un picnic. A preparare le frittelle. A guardare un dvd tutti insieme sul divano in un pomeriggio di pioggia. Sí, priorità. Di tanto in tanto accadeva che l’idiozia delle sue scelte lo colpisse con la forza annichilente di una mazza da baseball».

Kennedy Marr è un donnaiolo, un egocentrico, un narciso. Un uomo baciato dal successo, uno di quei bastardi a cui la vita ha servito le carte migliori. E ha scoperto che Hollywood è un posto formidabile per praticare gli eccessi. Nulla al mondo lo convincerebbe a lasciare la California per tornare nello sprofondo inglese. Ma non ha fatto i conti con l’Agenzia delle entrate. Cosí, quando inopinatamente viene insignito di un prestigioso – e ricco – premio letterario è costretto ad accettare. Anche se ciò significa passare un anno in un college inglese a insegnare scrittura creativa a dei pivelli senza talento. E soprattutto ritrovarsi faccia a faccia coi fantasmi del passato. Dopo lo strepitoso Gesú Cristo protagonista di *A volte ritorno,* John Niven inventa un altro personaggio iperbolico e irresistibile, un uomo capace di fare a pezzi per sempre la reputazione del maschio contemporaneo.
* * *
«Un libro che conquista». **Irvine Welsh**
* * *
«E vabbè. Forse aveva dato la precedenza ad altre cose. Ad esempio aveva preferito scolare champagne e cocktail con gente sconosciuta nei ristoranti trendy e nei club esclusivi a infilare la testa nella camera di Robin quando aveva otto anni e controllare la sagoma spaparanzata che dormiva, il petto che saliva e scendeva dolcemente alla luce fioca della lampada sul comodino. Aveva preferito sdraiare una varietà di ventenni o giú di lí parecchio flessibili in posizioni parecchio intricate in casa, in macchina, nel bagno di un locale a… a qualsiasi altra cosa. A far volare l’aquilone. A fare un picnic. A preparare le frittelle. A guardare un dvd tutti insieme sul divano in un pomeriggio di pioggia. Sí, priorità. Di tanto in tanto accadeva che l’idiozia delle sue scelte lo colpisse con la forza annichilente di una mazza da baseball».

Only registered users can download this free product.

Le Metamorfosi

*Le metamorfosi* inaugurò nel 1951, insieme ai racconti di Lucentini, la collana dei «Gettoni». Piacque a Elio Vittorini la sua forma divertente di «capriccio»: una suite di sogni enunciati da cinque diversi personaggi che potrebbero essere gli autori di un romanzo da inventare sulla traccia dei loro racconti. Sogno dopo sogno si intrecciano e si inseguono temi, simboli, allegorie, piccoli miti, favole in cui ciascuno di noi può trovare la chiave delle cose, l’interpretazione stessa di quanto il personaggio ha sognato.
Sotto l’apparente astrattezza del «gioco», Lalla Romano ha saputo costruire un libro imprevedibile come i sogni che descrive, ricco di spunti umoristici, o drammatici o meditativi, tutti di pungente umanità: autentiche «visioni liriche».

*Le metamorfosi* inaugurò nel 1951, insieme ai racconti di Lucentini, la collana dei «Gettoni». Piacque a Elio Vittorini la sua forma divertente di «capriccio»: una suite di sogni enunciati da cinque diversi personaggi che potrebbero essere gli autori di un romanzo da inventare sulla traccia dei loro racconti. Sogno dopo sogno si intrecciano e si inseguono temi, simboli, allegorie, piccoli miti, favole in cui ciascuno di noi può trovare la chiave delle cose, l’interpretazione stessa di quanto il personaggio ha sognato.
Sotto l’apparente astrattezza del «gioco», Lalla Romano ha saputo costruire un libro imprevedibile come i sogni che descrive, ricco di spunti umoristici, o drammatici o meditativi, tutti di pungente umanità: autentiche «visioni liriche».

Only registered users can download this free product.

Le frecce e i dardi dell’amorosa fortuna

***Avvocati innamorati*** Gli avvocati di successo Dane Coulter e Cal Monroe sono rivali in tribunale e amici nella vita privata. Ma potrebbero essere qualcosa di più? Cal ha da sempre una cotta per Dane, che però non è dichiarato e fatica persino ad ammettere di essere gay. Suo padre, un omofobo violento che controlla la famiglia con il pugno di ferro, obbliga Dane a fidanzarsi con una donna. Lui acconsente per mantenere la quiete e proteggere la madre, ma per Cal è la goccia che fa traboccare il vaso. Non può permettere che l’amico faccia un errore che potrebbe rovinargli la vita, e solo lui conosce un modo infallibile per fargli ammettere cosa si cela nel suo cuore. Ma confessare i propri sentimenti gli si potrebbe ritorcere contro, incrinando in modo irreparabile il loro rapporto. Toccherà comunque a Dane scegliere se vivere la vita che vuole suo padre oppure rinunciare a tutto quello che ha per essere felice tra le braccia di Cal.

***Avvocati innamorati*** Gli avvocati di successo Dane Coulter e Cal Monroe sono rivali in tribunale e amici nella vita privata. Ma potrebbero essere qualcosa di più? Cal ha da sempre una cotta per Dane, che però non è dichiarato e fatica persino ad ammettere di essere gay. Suo padre, un omofobo violento che controlla la famiglia con il pugno di ferro, obbliga Dane a fidanzarsi con una donna. Lui acconsente per mantenere la quiete e proteggere la madre, ma per Cal è la goccia che fa traboccare il vaso. Non può permettere che l’amico faccia un errore che potrebbe rovinargli la vita, e solo lui conosce un modo infallibile per fargli ammettere cosa si cela nel suo cuore. Ma confessare i propri sentimenti gli si potrebbe ritorcere contro, incrinando in modo irreparabile il loro rapporto. Toccherà comunque a Dane scegliere se vivere la vita che vuole suo padre oppure rinunciare a tutto quello che ha per essere felice tra le braccia di Cal.

Only registered users can download this free product.

La mia parte di gioia

«Quanta storia, emozioni, morti, amori in queste poche frasi che ho tracciato… magari qualcuno scrivesse questa storia per me». Coltivando il vizio di parlare a se stessa più veloce del calendario, invadendo con le parole di oggi le pagine di domani, in un tentativo subito fallito d’imbrigliare la sua voce nella griglia prestampata dei giorni, Goliarda Sapienza trasforma la scrittura autobiografica in battaglia. E quel vizio, assecondato quasi per caso fin dal 1976, cresce e matura con lei sino agli ultimi anni. È un bisogno ormai consapevole, conosciuto – che ruba tempo ai romanzi in attesa di essere scritti, al silenzio dei rifugi marini, al lavoro sul palcoscenico e alle ore con gli amici, fonte di felicità piena -, a cui Goliarda concede d’infilarsi in ogni momento, senza censure con se stessa, mettendo a nudo il suo vero sentire. Così si trova costretta ad aggiungere fogli alle agende, troppo brevi per contenere la vitalità della sua voce. Questa seconda selezione delle ottomila pagine scritte a mano – dopo la prima, pubblicata sotto il titolo *Il vizio di parlare a me stessa* \- ci rivela una Goliarda concreta, che ama lavorare nel cinema e in teatro così come cucinare; propositiva, quando cerca la voce e la strada per nuove opere letterarie; riflessiva, mentre valuta la sua condizione fisica e persino estetica; saggia, che fa i conti con la vecchiaia e tira le fila della sua esistenza; viva e sempre alla ricerca dei momenti di grazia, di gioia, come quelli che solo l’amore sa dare. Sfogliando i suoi taccuini, possiamo scoprire ancora nuovi aspetti di una donna unica e multiforme, in un Novecento italiano troppo spesso ostile e inadeguato, e accompagnarla nell’ultimo tratto della sua vita verso una conclusione che non è una vera fine, ma anch’essa un’aggiunta, una nota che ha il sapore della salvezza quando le pagine sono finite.

«Quanta storia, emozioni, morti, amori in queste poche frasi che ho tracciato… magari qualcuno scrivesse questa storia per me». Coltivando il vizio di parlare a se stessa più veloce del calendario, invadendo con le parole di oggi le pagine di domani, in un tentativo subito fallito d’imbrigliare la sua voce nella griglia prestampata dei giorni, Goliarda Sapienza trasforma la scrittura autobiografica in battaglia. E quel vizio, assecondato quasi per caso fin dal 1976, cresce e matura con lei sino agli ultimi anni. È un bisogno ormai consapevole, conosciuto – che ruba tempo ai romanzi in attesa di essere scritti, al silenzio dei rifugi marini, al lavoro sul palcoscenico e alle ore con gli amici, fonte di felicità piena -, a cui Goliarda concede d’infilarsi in ogni momento, senza censure con se stessa, mettendo a nudo il suo vero sentire. Così si trova costretta ad aggiungere fogli alle agende, troppo brevi per contenere la vitalità della sua voce. Questa seconda selezione delle ottomila pagine scritte a mano – dopo la prima, pubblicata sotto il titolo *Il vizio di parlare a me stessa* \- ci rivela una Goliarda concreta, che ama lavorare nel cinema e in teatro così come cucinare; propositiva, quando cerca la voce e la strada per nuove opere letterarie; riflessiva, mentre valuta la sua condizione fisica e persino estetica; saggia, che fa i conti con la vecchiaia e tira le fila della sua esistenza; viva e sempre alla ricerca dei momenti di grazia, di gioia, come quelli che solo l’amore sa dare. Sfogliando i suoi taccuini, possiamo scoprire ancora nuovi aspetti di una donna unica e multiforme, in un Novecento italiano troppo spesso ostile e inadeguato, e accompagnarla nell’ultimo tratto della sua vita verso una conclusione che non è una vera fine, ma anch’essa un’aggiunta, una nota che ha il sapore della salvezza quando le pagine sono finite.

Only registered users can download this free product.

L’amore, la sfida, il destino

«La storia di una vita bisognerebbe raccontarla al contrario». Al tavolo dove si gioca la nostra sorte, siedono Eros, signore dei desideri; Narciso, simbolo dell’amore che ciascuno ha per se stesso; il Destino, la fatalità contro cui niente possiamo; Edipo, la trasgressione. E infine la Morte, al nostro fianco da sempre, anche se non sappiamo quando e come verrà. Concludendo un percorso cominciato nel 1994 con *Incontro con Io* e proseguito fino a *L’uomo che non credeva in Dio* , *Per l’alto mare aperto* e *Scuote l’anima mia Eros* , Eugenio Scalfari mette ora al centro della sua riflessione la partita della vita, e le regole complesse con cui si alternano al gioco gli istinti, i sentimenti, la coscienza ragionante, la nostra identità. I momenti autobiografici, le narrazioni, gli incontri, i ricordi, sono sempre sorretti da un’inesauribile tensione intellettuale e filosofica ma capaci di aprirsi, ora piú che mai, anche alle passioni e agli slanci, persino alla malinconia. *L’amore, la sfida, il destino* è un viaggio dentro e fuori di noi, alla scoperta del sé e dell’altro, guidati da un Io che è l’unico possibile testimone diretto dell’esperienza.

«La storia di una vita bisognerebbe raccontarla al contrario». Al tavolo dove si gioca la nostra sorte, siedono Eros, signore dei desideri; Narciso, simbolo dell’amore che ciascuno ha per se stesso; il Destino, la fatalità contro cui niente possiamo; Edipo, la trasgressione. E infine la Morte, al nostro fianco da sempre, anche se non sappiamo quando e come verrà. Concludendo un percorso cominciato nel 1994 con *Incontro con Io* e proseguito fino a *L’uomo che non credeva in Dio* , *Per l’alto mare aperto* e *Scuote l’anima mia Eros* , Eugenio Scalfari mette ora al centro della sua riflessione la partita della vita, e le regole complesse con cui si alternano al gioco gli istinti, i sentimenti, la coscienza ragionante, la nostra identità. I momenti autobiografici, le narrazioni, gli incontri, i ricordi, sono sempre sorretti da un’inesauribile tensione intellettuale e filosofica ma capaci di aprirsi, ora piú che mai, anche alle passioni e agli slanci, persino alla malinconia. *L’amore, la sfida, il destino* è un viaggio dentro e fuori di noi, alla scoperta del sé e dell’altro, guidati da un Io che è l’unico possibile testimone diretto dell’esperienza.

Only registered users can download this free product.

Il Gladiatore. La lotta per la libertà

Il primo libro della serie “Il Gladiatore” scritta da un noto autore di romanzi storici per adulti, ambientata nell’affascinante mondo dell’Impero Romano: la storia di un ragazzino reso schiavo che combatte per salvare dalla schiavitù se stesso e la madre.
Marco ha 10 anni e viene fatto schiavo con la madre dopo la morte del padre. Il ragazzino riesce a fuggire e giura di tornare a liberare la madre e rivalutare il nome del padre ma, durante il viaggio, viene catturato e venduto ad un addestratore di gladiatori che lo porta con sé nella sua scuola dove lo aspetta una vita durissima fatta di allenamenti, botte e soprusi. Un giorno viene scelto per battersi contro il bullo nemico davanti ad un pubblico privato. Marco vince ma non uccide il concorrente e, per questo, viene graziato a patto che combatta anche contro i lupi. Esce vittorioso anche da questo incontro durante il quale salva la vita ad una ragazzina del pubblico caduta nell’arena. È Porzia, nipote di Cesare e Marco, che come premio diventa la sua guardia del corpo. Durante il viaggio per Roma uno schiavo fuggito lo raggiunge e gli rivela la verità sulle sue origini… Titolo originale: Gladiator – Fight for Freedom (2011).

Il primo libro della serie “Il Gladiatore” scritta da un noto autore di romanzi storici per adulti, ambientata nell’affascinante mondo dell’Impero Romano: la storia di un ragazzino reso schiavo che combatte per salvare dalla schiavitù se stesso e la madre.
Marco ha 10 anni e viene fatto schiavo con la madre dopo la morte del padre. Il ragazzino riesce a fuggire e giura di tornare a liberare la madre e rivalutare il nome del padre ma, durante il viaggio, viene catturato e venduto ad un addestratore di gladiatori che lo porta con sé nella sua scuola dove lo aspetta una vita durissima fatta di allenamenti, botte e soprusi. Un giorno viene scelto per battersi contro il bullo nemico davanti ad un pubblico privato. Marco vince ma non uccide il concorrente e, per questo, viene graziato a patto che combatta anche contro i lupi. Esce vittorioso anche da questo incontro durante il quale salva la vita ad una ragazzina del pubblico caduta nell’arena. È Porzia, nipote di Cesare e Marco, che come premio diventa la sua guardia del corpo. Durante il viaggio per Roma uno schiavo fuggito lo raggiunge e gli rivela la verità sulle sue origini… Titolo originale: Gladiator – Fight for Freedom (2011).

Only registered users can download this free product.

Il Gladiatore. Guerra di strada

Il secondo libro della serie “Il Gladiatore”. Roma, 61 a.C. Il giovane Marco, il ragazzino romano ingiustamente fatto schiavo, è riuscito a farsi assumere dal potente Giulio Cesare e a lasciare la durissima scuola per gladiatori di Capua. Adesso si trova a Roma, nel sontuoso palazzo del suo protettore e il suo incarico ufficiale è guardia del corpo di Porzia, la giovane nipote di Cesare. Il suo addestramento continua: non solo deve imparare le arti del gladiatore, ma anche quelle della guerra di strada. Roma, la grande capitale del mondo antico, è infatti una città pericolosissima in cui si sfidano fazioni rivali, e la vita di Giulio Cesare è costantemente minacciata. Marco viene a sapere di un complotto contro di lui ed è l’unico che può scoprirne i dettagli, infiltrandosi nella banda rivale. Ma il rischio è enorme: se scoperto non ne esce vivo. I bassifondi di Roma, le bande di strada, i complotti e i raggiri del mondo romano, i rapporti all’interno dei casati degli uomini più potenti: questo volume offre una suggestiva e realistica descrizione di Roma. Si odono i rumori, si sentono gli odori e i profumi, si percepiscono l’ansia e la minaccia, il tutto mitigato dall’eroismo di un ragazzino. Titolo originale: Gladiator – Street Fighter (2012).

Il secondo libro della serie “Il Gladiatore”. Roma, 61 a.C. Il giovane Marco, il ragazzino romano ingiustamente fatto schiavo, è riuscito a farsi assumere dal potente Giulio Cesare e a lasciare la durissima scuola per gladiatori di Capua. Adesso si trova a Roma, nel sontuoso palazzo del suo protettore e il suo incarico ufficiale è guardia del corpo di Porzia, la giovane nipote di Cesare. Il suo addestramento continua: non solo deve imparare le arti del gladiatore, ma anche quelle della guerra di strada. Roma, la grande capitale del mondo antico, è infatti una città pericolosissima in cui si sfidano fazioni rivali, e la vita di Giulio Cesare è costantemente minacciata. Marco viene a sapere di un complotto contro di lui ed è l’unico che può scoprirne i dettagli, infiltrandosi nella banda rivale. Ma il rischio è enorme: se scoperto non ne esce vivo. I bassifondi di Roma, le bande di strada, i complotti e i raggiri del mondo romano, i rapporti all’interno dei casati degli uomini più potenti: questo volume offre una suggestiva e realistica descrizione di Roma. Si odono i rumori, si sentono gli odori e i profumi, si percepiscono l’ansia e la minaccia, il tutto mitigato dall’eroismo di un ragazzino. Titolo originale: Gladiator – Street Fighter (2012).

Only registered users can download this free product.

Il Caso dello Scarabeo Meccanico

Dall’autrice della Saga dei Gardella, Colleen Gleason, una nuova, appassionante serie tra giallo e fantasy sullo sfondo di una Londra steam-punk che non ti aspetti.
Evaline Stoker e Mina Holmes non credevano avrebbero mai seguito le orme dei loro parenti famosi. Ma se sei la sorella di Bram Stoker e tuo zio è Sherlock Holmes be’, dare la caccia ai vampiri e risolvere misteri ti viene… naturale.
E quando una ragazza viene trovata morta e di un’altra non si hanno più notizie, nessuno è più qualificato di loro per lanciarsi nelle indagini!
La coraggiosa Evaline e la razionalissima Mina dovranno dunque superare la loro rivalità, destreggiarsi tra le avances di tre misteriosi gentiluomini e risolvere il caso, avendo a disposizione un solo indizio: uno bizzarro scarabeo egizio.
La tensione è alle stelle, i paletti affilati e le armi pronte: se Stoker e Holmes non riusciranno a scoprire quale minaccia incombe sulle più belle fanciulle dell’alta società londinese… le prossime vittime potrebbero essere loro!

Dall’autrice della Saga dei Gardella, Colleen Gleason, una nuova, appassionante serie tra giallo e fantasy sullo sfondo di una Londra steam-punk che non ti aspetti.
Evaline Stoker e Mina Holmes non credevano avrebbero mai seguito le orme dei loro parenti famosi. Ma se sei la sorella di Bram Stoker e tuo zio è Sherlock Holmes be’, dare la caccia ai vampiri e risolvere misteri ti viene… naturale.
E quando una ragazza viene trovata morta e di un’altra non si hanno più notizie, nessuno è più qualificato di loro per lanciarsi nelle indagini!
La coraggiosa Evaline e la razionalissima Mina dovranno dunque superare la loro rivalità, destreggiarsi tra le avances di tre misteriosi gentiluomini e risolvere il caso, avendo a disposizione un solo indizio: uno bizzarro scarabeo egizio.
La tensione è alle stelle, i paletti affilati e le armi pronte: se Stoker e Holmes non riusciranno a scoprire quale minaccia incombe sulle più belle fanciulle dell’alta società londinese… le prossime vittime potrebbero essere loro!

Only registered users can download this free product.

I Segreti Nazisti: Una Breccia Occulta Nel Tessuto Della Storia

I segreti dell’era nazista sono abbastanza misteriosi. Non è quindi necessario aggiungere fantasie illusorie agli autentici fatti storici riguardanti l’occultismo nazista, soprattutto quando si tratta delle spedizioni e delle ricerche “scientifiche”.
Gli appassionati di storie curiose e sensazionali possono ritenersi soddisfatti dal progetto di documentazione delle streghe di Himmler, o dalla Teoria della Terra Cava.
Sotto molti aspetti, l’era nazista fu come una breccia spazio-temporale. Ciò che accadde in dodici anni di dittatura, nel cuore dell’Europa, in uno dei paesi più civilizzati e industrialmente avanzati, non coincide con i valori morali, filosofici e religiosi che prevalevano a quell’epoca in tutto il mondo. Per questo motivo, vi è la necessità di verificare tutti i fatti storici correlati alle “stranezze” del nazismo, trovabili raramente nei libri degli storici convenzionali.
Questo libro mira a separare i fatti storici, per quanto possano risultare esoterici e strani, dalle invenzioni e dalle montature commerciali postbelliche. Gli appassionati di misteri e segreti oscuri non ne rimarranno delusi, poiché in questa ricerca la realtà è spesso più strana della finzione.
INDICE (includendo foto rare)
-CURIOSITÀ STORICHE-
Soldati ebrei e “non bianchi” nell’armata tedesca
Sorgente di vita e rapimenti infantili
Il Lago Töplitz: l’abisso nazista
I lupi mannari
Il Reich sotterraneo
Le Armi Miracolose
-L’OCCULTISMO NAZISTA-
La Teoria della Terra Cava
La Teoria del Ghiaccio Cosmico
Neuschwabenland
La Ahnenerbe
Il Castello di Wewelsburg
Il progetto Hexen
Hitler e la magia
Odino e l’archetipo ariano
-I MITI DEL DOPOGUERRA-
Il mattino dei maghi
Il tesoro mistico delle SS
Le Armi Miracolose di fantasia
Il genocidio
Il nazismo diventa un movimento semi-religioso
Il Sole Nero
Il Vril **
### Sinossi
I segreti dell’era nazista sono abbastanza misteriosi. Non è quindi necessario aggiungere fantasie illusorie agli autentici fatti storici riguardanti l’occultismo nazista, soprattutto quando si tratta delle spedizioni e delle ricerche “scientifiche”.
Gli appassionati di storie curiose e sensazionali possono ritenersi soddisfatti dal progetto di documentazione delle streghe di Himmler, o dalla Teoria della Terra Cava.
Sotto molti aspetti, l’era nazista fu come una breccia spazio-temporale. Ciò che accadde in dodici anni di dittatura, nel cuore dell’Europa, in uno dei paesi più civilizzati e industrialmente avanzati, non coincide con i valori morali, filosofici e religiosi che prevalevano a quell’epoca in tutto il mondo. Per questo motivo, vi è la necessità di verificare tutti i fatti storici correlati alle “stranezze” del nazismo, trovabili raramente nei libri degli storici convenzionali.
Questo libro mira a separare i fatti storici, per quanto possano risultare esoterici e strani, dalle invenzioni e dalle montature commerciali postbelliche. Gli appassionati di misteri e segreti oscuri non ne rimarranno delusi, poiché in questa ricerca la realtà è spesso più strana della finzione.
INDICE (includendo foto rare)
-CURIOSITÀ STORICHE-
Soldati ebrei e “non bianchi” nell’armata tedesca
Sorgente di vita e rapimenti infantili
Il Lago Töplitz: l’abisso nazista
I lupi mannari
Il Reich sotterraneo
Le Armi Miracolose
-L’OCCULTISMO NAZISTA-
La Teoria della Terra Cava
La Teoria del Ghiaccio Cosmico
Neuschwabenland
La Ahnenerbe
Il Castello di Wewelsburg
Il progetto Hexen
Hitler e la magia
Odino e l’archetipo ariano
-I MITI DEL DOPOGUERRA-
Il mattino dei maghi
Il tesoro mistico delle SS
Le Armi Miracolose di fantasia
Il genocidio
Il nazismo diventa un movimento semi-religioso
Il Sole Nero
Il Vril

I segreti dell’era nazista sono abbastanza misteriosi. Non è quindi necessario aggiungere fantasie illusorie agli autentici fatti storici riguardanti l’occultismo nazista, soprattutto quando si tratta delle spedizioni e delle ricerche “scientifiche”.
Gli appassionati di storie curiose e sensazionali possono ritenersi soddisfatti dal progetto di documentazione delle streghe di Himmler, o dalla Teoria della Terra Cava.
Sotto molti aspetti, l’era nazista fu come una breccia spazio-temporale. Ciò che accadde in dodici anni di dittatura, nel cuore dell’Europa, in uno dei paesi più civilizzati e industrialmente avanzati, non coincide con i valori morali, filosofici e religiosi che prevalevano a quell’epoca in tutto il mondo. Per questo motivo, vi è la necessità di verificare tutti i fatti storici correlati alle “stranezze” del nazismo, trovabili raramente nei libri degli storici convenzionali.
Questo libro mira a separare i fatti storici, per quanto possano risultare esoterici e strani, dalle invenzioni e dalle montature commerciali postbelliche. Gli appassionati di misteri e segreti oscuri non ne rimarranno delusi, poiché in questa ricerca la realtà è spesso più strana della finzione.
INDICE (includendo foto rare)
-CURIOSITÀ STORICHE-
Soldati ebrei e “non bianchi” nell’armata tedesca
Sorgente di vita e rapimenti infantili
Il Lago Töplitz: l’abisso nazista
I lupi mannari
Il Reich sotterraneo
Le Armi Miracolose
-L’OCCULTISMO NAZISTA-
La Teoria della Terra Cava
La Teoria del Ghiaccio Cosmico
Neuschwabenland
La Ahnenerbe
Il Castello di Wewelsburg
Il progetto Hexen
Hitler e la magia
Odino e l’archetipo ariano
-I MITI DEL DOPOGUERRA-
Il mattino dei maghi
Il tesoro mistico delle SS
Le Armi Miracolose di fantasia
Il genocidio
Il nazismo diventa un movimento semi-religioso
Il Sole Nero
Il Vril **
### Sinossi
I segreti dell’era nazista sono abbastanza misteriosi. Non è quindi necessario aggiungere fantasie illusorie agli autentici fatti storici riguardanti l’occultismo nazista, soprattutto quando si tratta delle spedizioni e delle ricerche “scientifiche”.
Gli appassionati di storie curiose e sensazionali possono ritenersi soddisfatti dal progetto di documentazione delle streghe di Himmler, o dalla Teoria della Terra Cava.
Sotto molti aspetti, l’era nazista fu come una breccia spazio-temporale. Ciò che accadde in dodici anni di dittatura, nel cuore dell’Europa, in uno dei paesi più civilizzati e industrialmente avanzati, non coincide con i valori morali, filosofici e religiosi che prevalevano a quell’epoca in tutto il mondo. Per questo motivo, vi è la necessità di verificare tutti i fatti storici correlati alle “stranezze” del nazismo, trovabili raramente nei libri degli storici convenzionali.
Questo libro mira a separare i fatti storici, per quanto possano risultare esoterici e strani, dalle invenzioni e dalle montature commerciali postbelliche. Gli appassionati di misteri e segreti oscuri non ne rimarranno delusi, poiché in questa ricerca la realtà è spesso più strana della finzione.
INDICE (includendo foto rare)
-CURIOSITÀ STORICHE-
Soldati ebrei e “non bianchi” nell’armata tedesca
Sorgente di vita e rapimenti infantili
Il Lago Töplitz: l’abisso nazista
I lupi mannari
Il Reich sotterraneo
Le Armi Miracolose
-L’OCCULTISMO NAZISTA-
La Teoria della Terra Cava
La Teoria del Ghiaccio Cosmico
Neuschwabenland
La Ahnenerbe
Il Castello di Wewelsburg
Il progetto Hexen
Hitler e la magia
Odino e l’archetipo ariano
-I MITI DEL DOPOGUERRA-
Il mattino dei maghi
Il tesoro mistico delle SS
Le Armi Miracolose di fantasia
Il genocidio
Il nazismo diventa un movimento semi-religioso
Il Sole Nero
Il Vril

Only registered users can download this free product.

I due Hotel Francfort

Julia e Pete Winters sono americani molto per bene e a Parigi hanno cercato una fuga dalla loro ordinaria vita matrimoniale, Edward e Iris Freleng sono eleganti, ricchi con noncuranza, due bohémien che hanno girato la costa francese sperando fino all’ultimo di non doverla lasciare. Invece il giugno del 1940 li sorprende tutti e quattro bloccati nell’atmosfera precaria, al tempo stesso seducente e trasandata, del neutrale porto di Lisbona.
Dai confini di molte nazioni ormai risuonano i colpi di mortaio, ma loro aspettano senza troppa ansia l’arrivo della nave SS Manhattan che li porterà in salvo a New York, non del tutto convinti di voler rimpatriare. Si conoscono al Café Suiça ed è subito evidente una tensione tra loro: entrambe le coppie nascondono un segreto che senza essere esibito le lega insieme fin dal primo istante, entrambe le coppie sono tormentate dalle convenzioni sociali e sessuali dell’epoca.
Come l’Europa fatica a tenere in vita gli ultimi equilibri e affonda inesorabilmente nella guerra, così anche la stabilità dei Winters e dei Freleng comincia a cedere…
Dopo sei anni di silenzio, David Leavitt torna con un romanzo esplosivo e lirico: una storia sul potere della manipolazione, sui modi in cui le persone possono cambiare in circostanze eccezionali e non essere più le stesse. La fotografia di un continente alla vigilia del disastro. Una Lisbona affollata di espatriati in attesa di essere portati in salvo, preoccupati di quello che stanno per perdere eppure abbandonati alla languida sospensione della città. Il ritratto politicamente carico di quattro destini che devono fare i conti con il violento contrasto tra le convenzioni del loro mondo e i personalissimi, scandalosi desideri di felicità.

Julia e Pete Winters sono americani molto per bene e a Parigi hanno cercato una fuga dalla loro ordinaria vita matrimoniale, Edward e Iris Freleng sono eleganti, ricchi con noncuranza, due bohémien che hanno girato la costa francese sperando fino all’ultimo di non doverla lasciare. Invece il giugno del 1940 li sorprende tutti e quattro bloccati nell’atmosfera precaria, al tempo stesso seducente e trasandata, del neutrale porto di Lisbona.
Dai confini di molte nazioni ormai risuonano i colpi di mortaio, ma loro aspettano senza troppa ansia l’arrivo della nave SS Manhattan che li porterà in salvo a New York, non del tutto convinti di voler rimpatriare. Si conoscono al Café Suiça ed è subito evidente una tensione tra loro: entrambe le coppie nascondono un segreto che senza essere esibito le lega insieme fin dal primo istante, entrambe le coppie sono tormentate dalle convenzioni sociali e sessuali dell’epoca.
Come l’Europa fatica a tenere in vita gli ultimi equilibri e affonda inesorabilmente nella guerra, così anche la stabilità dei Winters e dei Freleng comincia a cedere…
Dopo sei anni di silenzio, David Leavitt torna con un romanzo esplosivo e lirico: una storia sul potere della manipolazione, sui modi in cui le persone possono cambiare in circostanze eccezionali e non essere più le stesse. La fotografia di un continente alla vigilia del disastro. Una Lisbona affollata di espatriati in attesa di essere portati in salvo, preoccupati di quello che stanno per perdere eppure abbandonati alla languida sospensione della città. Il ritratto politicamente carico di quattro destini che devono fare i conti con il violento contrasto tra le convenzioni del loro mondo e i personalissimi, scandalosi desideri di felicità.

Only registered users can download this free product.

He Drank, and Saw the Spider

For fans of Jim Butcher’s Dresden Files and Glen Cook’s Garrett PI novels, comes the newest installment in Alex Bledsoe’s Eddie LaCrosse series, *He Drank and Saw the Spider*.
After he fails to save a stranger from being mauled to death by a bear, a young mercenary is saddled with the baby girl the man died to protect. He leaves her with a kindly shepherd family and goes on with his violent life.
Now, sixteen years later, that young mercenary has grown up to become cynical sword jockey Eddie LaCrosse. When his vacation travels bring him back to that same part of the world, he can’t resist trying to discover what has become of the mysterious infant.

He finds that the child, now a lovely young teenager named Isadora, is at the center of complicated web of intrigue involving two feuding kings, a smitten prince, a powerful sorceress, an inhuman monster, and long-buried secrets too shocking to imagine. And once again she needs his help.

They say a spider in your cup will poison you, but only if you see it. Eddie, helped by his smart, resourceful girlfriend Liz, must look through the dregs of the past to find the truth about the present—and risk what might happen if he, too, sees the spider.
**

For fans of Jim Butcher’s Dresden Files and Glen Cook’s Garrett PI novels, comes the newest installment in Alex Bledsoe’s Eddie LaCrosse series, *He Drank and Saw the Spider*.
After he fails to save a stranger from being mauled to death by a bear, a young mercenary is saddled with the baby girl the man died to protect. He leaves her with a kindly shepherd family and goes on with his violent life.
Now, sixteen years later, that young mercenary has grown up to become cynical sword jockey Eddie LaCrosse. When his vacation travels bring him back to that same part of the world, he can’t resist trying to discover what has become of the mysterious infant.

He finds that the child, now a lovely young teenager named Isadora, is at the center of complicated web of intrigue involving two feuding kings, a smitten prince, a powerful sorceress, an inhuman monster, and long-buried secrets too shocking to imagine. And once again she needs his help.

They say a spider in your cup will poison you, but only if you see it. Eddie, helped by his smart, resourceful girlfriend Liz, must look through the dregs of the past to find the truth about the present—and risk what might happen if he, too, sees the spider.
**

Only registered users can download this free product.

Destinatario Sconosciuto

Germania, 1932. Martin, tedesco, e Max, ebreo americano, sono due amici fraterni e soci in affari. L’ombra della storia si proietta sul loro destino. Con l’avvento di Hitler i contrasti ideologici precipitano fino a diventare insanabili. Impossibile credere ancora nell’amicizia. Fino al colpo di scena finale: quando ci sarà un ribaltamento radicale nei rapporti di forza tra i due protagonisti per una conclusione “impossibile da dimenticare”. Un viaggio alle radici dell’odio, un libro intenso e appassionato, pubblicato per la prima volta in America nel 1938, che rappresentò con lucida chiaroveggenza il clima di spietato razzismo in cui maturò l’Olocausto.

Germania, 1932. Martin, tedesco, e Max, ebreo americano, sono due amici fraterni e soci in affari. L’ombra della storia si proietta sul loro destino. Con l’avvento di Hitler i contrasti ideologici precipitano fino a diventare insanabili. Impossibile credere ancora nell’amicizia. Fino al colpo di scena finale: quando ci sarà un ribaltamento radicale nei rapporti di forza tra i due protagonisti per una conclusione “impossibile da dimenticare”. Un viaggio alle radici dell’odio, un libro intenso e appassionato, pubblicato per la prima volta in America nel 1938, che rappresentò con lucida chiaroveggenza il clima di spietato razzismo in cui maturò l’Olocausto.

Only registered users can download this free product.

Bookworm

Elaine is an orphan girl who has grown up in a world where magical ability brings power. Her limited talent was enough to ensure a magical training but she’s very inexperienced and was lucky to get a position working in the Great Library. Now, the Grand Sorcerer – the most powerful magician of them all – is dying, although initially that makes little difference to Elaine; she certainly doesn’t have the power to compete for higher status in the Golden City. But all that changes when she triggers a magical trap and ends up with all the knowledge from the Great Library – including forbidden magic that no one is supposed to know – stuffed inside her head. This unwanted gift doesn’t give her greater power, but it does give her a better understanding of magic, allowing her to accomplish far more than ever before.
  It’s also terribly dangerous. If the senior wizards find out what has happened to her, they will almost certainly have her killed. The knowledge locked away in the Great Library was meant to remain permanently sealed and letting it out could mean a repeat of the catastrophic Necromantic Wars of five hundred years earlier. Elaine is forced to struggle with the terrors and temptations represented by her newfound knowledge, all the while trying to stay out of sight of those she fears, embodied by the sinister Inquisitor Dread.
  But a darkly powerful figure has been drawing up a plan to take the power of the Grand Sorcerer for himself; and Elaine, unknowingly, is vital to his scheme. Unless she can unlock the mysteries behind her new knowledge, divine the unfolding plan, and discover the truth about her own origins, there is no hope for those she loves, the Golden City or her entire world.

Elaine is an orphan girl who has grown up in a world where magical ability brings power. Her limited talent was enough to ensure a magical training but she’s very inexperienced and was lucky to get a position working in the Great Library. Now, the Grand Sorcerer – the most powerful magician of them all – is dying, although initially that makes little difference to Elaine; she certainly doesn’t have the power to compete for higher status in the Golden City. But all that changes when she triggers a magical trap and ends up with all the knowledge from the Great Library – including forbidden magic that no one is supposed to know – stuffed inside her head. This unwanted gift doesn’t give her greater power, but it does give her a better understanding of magic, allowing her to accomplish far more than ever before.
  It’s also terribly dangerous. If the senior wizards find out what has happened to her, they will almost certainly have her killed. The knowledge locked away in the Great Library was meant to remain permanently sealed and letting it out could mean a repeat of the catastrophic Necromantic Wars of five hundred years earlier. Elaine is forced to struggle with the terrors and temptations represented by her newfound knowledge, all the while trying to stay out of sight of those she fears, embodied by the sinister Inquisitor Dread.
  But a darkly powerful figure has been drawing up a plan to take the power of the Grand Sorcerer for himself; and Elaine, unknowingly, is vital to his scheme. Unless she can unlock the mysteries behind her new knowledge, divine the unfolding plan, and discover the truth about her own origins, there is no hope for those she loves, the Golden City or her entire world.

Only registered users can download this free product.