577–592 di 4230 risultati

¿Para qué sirve la filosofía?

¿Para qué sirve la filosofía? La pregunta que da título a este libro es la primera de una serie que se abre a lo largo de sus páginas. Porque, ¿quién dijo que debería servir para algo? Si buscamos una primera respuesta en la definición misma de la palabra filosofía como amor al saber, antes debemos también elegir entre dos alternativas: ¿se trata de buscar el saber y alegrarnos cuando creemos haberlo encontrado o de aceptar que no vamos a encontrar lo que estamos buscando? La historia de la filosofía occidental está estructurada sobre la base de un pensamiento de opuestos que necesitó de ciertos conceptos para decir lo suyo: el bien y el mal, lo verdadero y lo falso, el ser y la nada, lo útil y lo inútil Según esta lógica, la filosofía no vendría a servir para nada. ¿Pero y si, como propusieron los filósofos contemporáneos, fuera posible salir de esa dicotomía? Es en esta grieta donde se sitúa Darío Sztajnszrajber para demostrar que la filosofía no es más que una manera de pensar. De los presocráticos a Derrida y de Platón a Heidegger, el autor sigue la pista del crujido que escuchamos cuando sentimos que las cosas tal vez no sean como creíamos que eran. Contra el método y cualquier tipo de sistema, y en un afán por devolverle a la filosofía su espíritu original, ¿Para qué sirve la filosofía? (Pequeño tratado sobre la demolición), el primer libro de Darío Sztajnszrajber, recorre la historia de la filosofía demoliendo ideas, hoteles y nuestra propia vida, tras una respuesta que quizá no exista.

¿Para qué sirve la filosofía? La pregunta que da título a este libro es la primera de una serie que se abre a lo largo de sus páginas. Porque, ¿quién dijo que debería servir para algo? Si buscamos una primera respuesta en la definición misma de la palabra filosofía como amor al saber, antes debemos también elegir entre dos alternativas: ¿se trata de buscar el saber y alegrarnos cuando creemos haberlo encontrado o de aceptar que no vamos a encontrar lo que estamos buscando? La historia de la filosofía occidental está estructurada sobre la base de un pensamiento de opuestos que necesitó de ciertos conceptos para decir lo suyo: el bien y el mal, lo verdadero y lo falso, el ser y la nada, lo útil y lo inútil Según esta lógica, la filosofía no vendría a servir para nada. ¿Pero y si, como propusieron los filósofos contemporáneos, fuera posible salir de esa dicotomía? Es en esta grieta donde se sitúa Darío Sztajnszrajber para demostrar que la filosofía no es más que una manera de pensar. De los presocráticos a Derrida y de Platón a Heidegger, el autor sigue la pista del crujido que escuchamos cuando sentimos que las cosas tal vez no sean como creíamos que eran. Contra el método y cualquier tipo de sistema, y en un afán por devolverle a la filosofía su espíritu original, ¿Para qué sirve la filosofía? (Pequeño tratado sobre la demolición), el primer libro de Darío Sztajnszrajber, recorre la historia de la filosofía demoliendo ideas, hoteles y nuestra propia vida, tras una respuesta que quizá no exista.

Only registered users can download this free product.

Yoga for Dummies

Il modo più semplice e sicuro per imparare a praticare lo Yoga! Lo Yoga è lo strumento con cui milioni di persone, nel corso di migliaia di anni, hanno ritrovato la salute e la serenità. Anche voi, adesso, potrete farlo! Quale che sia il vostro livello, questo libro vi spiegherà come liberare il potenziale nascosto dentro di voi, rendendo più forti e più flessibili il vostro corpo e la vostra mente. • I fondamentali dello Yoga – imparate le basi dello Yoga, sia che decidiate di seguire un corso sia che scegliate di praticare da soli • Le posizioni principali – mediante l’ausilio delle numerose illustrazioni, imparate quali sono le posizioni di base da seduti e in piedi, gli esercizi di equilibrio, i piegamenti, le torsioni e molto altro ancora • L’arte del rilassamento – seguite le tecniche di rilassamento che funzionano davvero e scoprite in che modo lo Yoga, in tutta sicurezza, può migliorare il vostro stato di salute riducendo lo stress • Lo Yoga e l’età – bambini, adolescenti, adulti e senior: tutti possono imparare a praticare lo Yoga per trarne beneficio, adattando la pratica all’età • Lo Yoga e la gravidanza – tutte le ultime tecniche (e quelle più sicure) per praticare lo Yoga durante e dopo la gravidanza.

Il modo più semplice e sicuro per imparare a praticare lo Yoga! Lo Yoga è lo strumento con cui milioni di persone, nel corso di migliaia di anni, hanno ritrovato la salute e la serenità. Anche voi, adesso, potrete farlo! Quale che sia il vostro livello, questo libro vi spiegherà come liberare il potenziale nascosto dentro di voi, rendendo più forti e più flessibili il vostro corpo e la vostra mente. • I fondamentali dello Yoga – imparate le basi dello Yoga, sia che decidiate di seguire un corso sia che scegliate di praticare da soli • Le posizioni principali – mediante l’ausilio delle numerose illustrazioni, imparate quali sono le posizioni di base da seduti e in piedi, gli esercizi di equilibrio, i piegamenti, le torsioni e molto altro ancora • L’arte del rilassamento – seguite le tecniche di rilassamento che funzionano davvero e scoprite in che modo lo Yoga, in tutta sicurezza, può migliorare il vostro stato di salute riducendo lo stress • Lo Yoga e l’età – bambini, adolescenti, adulti e senior: tutti possono imparare a praticare lo Yoga per trarne beneficio, adattando la pratica all’età • Lo Yoga e la gravidanza – tutte le ultime tecniche (e quelle più sicure) per praticare lo Yoga durante e dopo la gravidanza.

Only registered users can download this free product.

Star Wars L’Erede Dell’Impero

Primo capitolo della trilogia dedicata al popolare Ammiraglio Thrawn, “L’erede dell’Impero” è stato riproposto in questa edizione speciale per celebrare i vent’anni trascorsi dalla prima pubblicazione (1992). Questo romanzo ha il merito di aver riacceso l’interesse attorno al fenomeno editoriale Star Wars, successo confermato anche dal New York Times.L’edizione speciale che vi proponiamo è arricchita da una lunga introduzione e dalle note personali mai pubblicate di Timothy Zahn, da alcuni commenti esclusivi di LucasFilm e di Del Rey Books e da un inedito racconto che ha come protagonista l’ Ammiraglio Thrawn.L’Erede dell’Impero – importantissimo capitolo tra le storie dedicate a Star Wars – segue le avventure di Luke Skywalker, Han Solo e della Principessa Leia dopo aver condotto alla vittoria l’Alleanza Ribelle in Star Wars Episodio VI: Il Ritorno dello Jedi.Cinque anni dopo la distruzione della Morte Nera e la sconfitta di Darth Vader e dell’Imperatore, la galassia lotta per guarire dalle ferite della guerra. La Principessa Leia e Han Solo sono sposati e aspettano due gemelli, mentre Luke Skywalker è diventato il primo di una nuova discendenza di Cavalieri Jedi. A migliaia di anni luce di distanza, però, l’ultimo condottiero dell’Imperatore – il geniale e letale Grande Ammiraglio Thrawn – ha assunto il comando della flotta Imperiale distrutta, l’ha preparata alla guerra e l’ha puntata verso il fragile cuore della Nuova Repubblica. Questo guerriero oscuro ha fatto due scoperte vitali che potrebbero distruggere tutto ciò che gli uomini e le donne coraggiosi dell’Alleanza Ribelle hanno costruito combattendo duramente… Lo scontro esplosivo fra le due forze è una magistrale epopea di azione, inventiva, mistero e spettacolo su scala galattica: in breve, una storia degna del nome Star Wars.

Primo capitolo della trilogia dedicata al popolare Ammiraglio Thrawn, “L’erede dell’Impero” è stato riproposto in questa edizione speciale per celebrare i vent’anni trascorsi dalla prima pubblicazione (1992). Questo romanzo ha il merito di aver riacceso l’interesse attorno al fenomeno editoriale Star Wars, successo confermato anche dal New York Times.L’edizione speciale che vi proponiamo è arricchita da una lunga introduzione e dalle note personali mai pubblicate di Timothy Zahn, da alcuni commenti esclusivi di LucasFilm e di Del Rey Books e da un inedito racconto che ha come protagonista l’ Ammiraglio Thrawn.L’Erede dell’Impero – importantissimo capitolo tra le storie dedicate a Star Wars – segue le avventure di Luke Skywalker, Han Solo e della Principessa Leia dopo aver condotto alla vittoria l’Alleanza Ribelle in Star Wars Episodio VI: Il Ritorno dello Jedi.Cinque anni dopo la distruzione della Morte Nera e la sconfitta di Darth Vader e dell’Imperatore, la galassia lotta per guarire dalle ferite della guerra. La Principessa Leia e Han Solo sono sposati e aspettano due gemelli, mentre Luke Skywalker è diventato il primo di una nuova discendenza di Cavalieri Jedi. A migliaia di anni luce di distanza, però, l’ultimo condottiero dell’Imperatore – il geniale e letale Grande Ammiraglio Thrawn – ha assunto il comando della flotta Imperiale distrutta, l’ha preparata alla guerra e l’ha puntata verso il fragile cuore della Nuova Repubblica. Questo guerriero oscuro ha fatto due scoperte vitali che potrebbero distruggere tutto ciò che gli uomini e le donne coraggiosi dell’Alleanza Ribelle hanno costruito combattendo duramente… Lo scontro esplosivo fra le due forze è una magistrale epopea di azione, inventiva, mistero e spettacolo su scala galattica: in breve, una storia degna del nome Star Wars.

Only registered users can download this free product.

Roberta

Estratto: … della donna. Roberta era a cavalcioni della bestia; per un malinteso, mancava la sella acconcia, e la giovanetta aveva bravamente inforcato la sua cavalcatura. -Su, ritta: i gomiti ai fianchi; nella staffa, appena meta del piede, -suggeriva Cesare, fingendo una partita d’equitazione.-Non tormenti il puro sangue colle redini del morso: andiamo, trotto leggiero! Battute giuste in sella!… -Oh, insomma, -gridava Roberta, irritata e ridente.-Vuol lasciarci tranquilli?… A poco a poco, le dolsero i ginocchi: la presenza del Lascaris la impacciava, togliendole la liberta di mutar positura. Infine, poiche l’asinello s’era fermato a brucar tranquillamente l’erba, ella riprese la sua arditezza infantile e prego Cesare d’aiutarla a scavalcare. Fu quello l’istante, in cui l’abitudine mentale di considerar la giovanetta come una larva che non provava e non comunicava alcun fluido di desiderio, spinse il Lascaris alla temerita estrema. Egli cerco di trar Roberta d’arcione afferrandola pel busto; non vi riusci, e la cavalcatura avviandosi in quel punto di nuovo, Cesare non esito a passare una mano sotto le vesti della fanciulla, ad allargarne le ginocchia indolenzite, e a strapparla di sella in tal modo, rapidissimamente. Poi la sostenne in piedi, e le disse ridendo, impassibile: -Che nessuno lo sappia! XII. Per aprire il cancello cigolante, egli approfitto del fragore d’un treno che scivolava nell’ombra notturna. Il vento taceva; le cime degli alberi stavano tutte immote; tra i filari degli aranci, le lucciole non trescavano piu. Risonava di tempo in tempo la caduta d’un frutto delle palme, o il gracidar gia fievole dei ranocchi, su in alto nel serbatoio delle acque irrigue. Il giardino grigiastro susurrava con un brivido ignoto alla vita diurna, e qualche cosa placidamente singolare era fra le lucide frasche delle magnolie, fra le chiome dei palmizii, fra i cespi dei fiori…. Cesare entro. Il passo cauto sulla ghiaia aveva…

Estratto: … della donna. Roberta era a cavalcioni della bestia; per un malinteso, mancava la sella acconcia, e la giovanetta aveva bravamente inforcato la sua cavalcatura. -Su, ritta: i gomiti ai fianchi; nella staffa, appena meta del piede, -suggeriva Cesare, fingendo una partita d’equitazione.-Non tormenti il puro sangue colle redini del morso: andiamo, trotto leggiero! Battute giuste in sella!… -Oh, insomma, -gridava Roberta, irritata e ridente.-Vuol lasciarci tranquilli?… A poco a poco, le dolsero i ginocchi: la presenza del Lascaris la impacciava, togliendole la liberta di mutar positura. Infine, poiche l’asinello s’era fermato a brucar tranquillamente l’erba, ella riprese la sua arditezza infantile e prego Cesare d’aiutarla a scavalcare. Fu quello l’istante, in cui l’abitudine mentale di considerar la giovanetta come una larva che non provava e non comunicava alcun fluido di desiderio, spinse il Lascaris alla temerita estrema. Egli cerco di trar Roberta d’arcione afferrandola pel busto; non vi riusci, e la cavalcatura avviandosi in quel punto di nuovo, Cesare non esito a passare una mano sotto le vesti della fanciulla, ad allargarne le ginocchia indolenzite, e a strapparla di sella in tal modo, rapidissimamente. Poi la sostenne in piedi, e le disse ridendo, impassibile: -Che nessuno lo sappia! XII. Per aprire il cancello cigolante, egli approfitto del fragore d’un treno che scivolava nell’ombra notturna. Il vento taceva; le cime degli alberi stavano tutte immote; tra i filari degli aranci, le lucciole non trescavano piu. Risonava di tempo in tempo la caduta d’un frutto delle palme, o il gracidar gia fievole dei ranocchi, su in alto nel serbatoio delle acque irrigue. Il giardino grigiastro susurrava con un brivido ignoto alla vita diurna, e qualche cosa placidamente singolare era fra le lucide frasche delle magnolie, fra le chiome dei palmizii, fra i cespi dei fiori…. Cesare entro. Il passo cauto sulla ghiaia aveva…

Only registered users can download this free product.

Regno Del Nord

Un istante dal profumo speziato. Una parentesi silenziosa in un mondo dove tutto sta per mutare. Magia e mistero vi condurranno al cospetto degli Dei, tra re e sacerdoti, consiglieri e guaritori. Questa è la storia di due giovani coinvolti in un’impresa che cambierà il destino di molti.
\—-
Regno del Nord è il prequel della saga TRI di Lorena Laurenti.
La storia è ambienta una trentina d’anni prima rispetto al romanzo d’esordio. Alcuni dei personaggi presenti in questo breve racconto si rincontreranno nei libri ufficiali. Una storia fresca e appassionante costellata d’amore, magia e avventura.

Un istante dal profumo speziato. Una parentesi silenziosa in un mondo dove tutto sta per mutare. Magia e mistero vi condurranno al cospetto degli Dei, tra re e sacerdoti, consiglieri e guaritori. Questa è la storia di due giovani coinvolti in un’impresa che cambierà il destino di molti.
\—-
Regno del Nord è il prequel della saga TRI di Lorena Laurenti.
La storia è ambienta una trentina d’anni prima rispetto al romanzo d’esordio. Alcuni dei personaggi presenti in questo breve racconto si rincontreranno nei libri ufficiali. Una storia fresca e appassionante costellata d’amore, magia e avventura.

Only registered users can download this free product.

Psicologia delle folle

La Psicologia delle folle, edita nel 1895, costituì e costituisce tuttora una vera e propria miniera d’oro per chi vuole comprendere il comportamento della folla. Lenin, Stalin, Hitler lessero meticolosamente l’opera di Le Bon e l’uso di determinate tecniche di persuasione nella loro dittatura trarre ispirazione dai suoi consigli.
“Ogni bugia, se ripetuta frequentemente, si trasformerà gradualmente in verità”, Hitler.
Perfino Mussolini fu un fervido ammiratore dell’opera dello psicologo francese: “Ho letto tutte le opere di Le Bon”, diceva, “e non so quante volte abbia riletto la sua Psicologia delle folle. E’ un’opera capitale alla quale ancora oggi spesso ritorno”.
Gustav Le Bon (1841 – 1931), etnogolo e psicologo francese, tra i fondatori della Psicologia sociale, fu il primo a studiare scientificamente il comportamento delle folle, cercando di identificarne i caratteri peculiari e proponendo tecniche adatte per guidarle econtrollarle. **
### Sinossi
La Psicologia delle folle, edita nel 1895, costituì e costituisce tuttora una vera e propria miniera d’oro per chi vuole comprendere il comportamento della folla. Lenin, Stalin, Hitler lessero meticolosamente l’opera di Le Bon e l’uso di determinate tecniche di persuasione nella loro dittatura trarre ispirazione dai suoi consigli.
“Ogni bugia, se ripetuta frequentemente, si trasformerà gradualmente in verità”, Hitler.
Perfino Mussolini fu un fervido ammiratore dell’opera dello psicologo francese: “Ho letto tutte le opere di Le Bon”, diceva, “e non so quante volte abbia riletto la sua Psicologia delle folle. E’ un’opera capitale alla quale ancora oggi spesso ritorno”.
Gustav Le Bon (1841 – 1931), etnogolo e psicologo francese, tra i fondatori della Psicologia sociale, fu il primo a studiare scientificamente il comportamento delle folle, cercando di identificarne i caratteri peculiari e proponendo tecniche adatte per guidarle econtrollarle.

La Psicologia delle folle, edita nel 1895, costituì e costituisce tuttora una vera e propria miniera d’oro per chi vuole comprendere il comportamento della folla. Lenin, Stalin, Hitler lessero meticolosamente l’opera di Le Bon e l’uso di determinate tecniche di persuasione nella loro dittatura trarre ispirazione dai suoi consigli.
“Ogni bugia, se ripetuta frequentemente, si trasformerà gradualmente in verità”, Hitler.
Perfino Mussolini fu un fervido ammiratore dell’opera dello psicologo francese: “Ho letto tutte le opere di Le Bon”, diceva, “e non so quante volte abbia riletto la sua Psicologia delle folle. E’ un’opera capitale alla quale ancora oggi spesso ritorno”.
Gustav Le Bon (1841 – 1931), etnogolo e psicologo francese, tra i fondatori della Psicologia sociale, fu il primo a studiare scientificamente il comportamento delle folle, cercando di identificarne i caratteri peculiari e proponendo tecniche adatte per guidarle econtrollarle. **
### Sinossi
La Psicologia delle folle, edita nel 1895, costituì e costituisce tuttora una vera e propria miniera d’oro per chi vuole comprendere il comportamento della folla. Lenin, Stalin, Hitler lessero meticolosamente l’opera di Le Bon e l’uso di determinate tecniche di persuasione nella loro dittatura trarre ispirazione dai suoi consigli.
“Ogni bugia, se ripetuta frequentemente, si trasformerà gradualmente in verità”, Hitler.
Perfino Mussolini fu un fervido ammiratore dell’opera dello psicologo francese: “Ho letto tutte le opere di Le Bon”, diceva, “e non so quante volte abbia riletto la sua Psicologia delle folle. E’ un’opera capitale alla quale ancora oggi spesso ritorno”.
Gustav Le Bon (1841 – 1931), etnogolo e psicologo francese, tra i fondatori della Psicologia sociale, fu il primo a studiare scientificamente il comportamento delle folle, cercando di identificarne i caratteri peculiari e proponendo tecniche adatte per guidarle econtrollarle.

Only registered users can download this free product.

Posti splendidi nel cuore della Calabria dove non tornerò mai più

Uno scrittore che fin da bambino sogna di partecipare al Giro d’Italia si trova a seguire la gara e a raccontarla in veste di giornalista. Un viaggio on the road che attraversa l’Italia, 21 tappe appassionanti lungo le quali l’autore scoprirà che la tenacia e la passione dei corridori sono solo una parte della storia. Perché sarà proprio tutto quello che accade intorno alla corsa a rendere il viaggio strepitoso. Lungo le strade secondarie, nel cuore selvatico o cementificato della provincia italiana, si rischia di perdersi a ogni bivio mentre si incontrano folle festanti e personaggi clamorosi, paesini pazzeschi come la gente che li abita, proprio come l?assessore di questo splendido paese nel cuore della Calabria, determinato a portare all’attenzione del pubblico la più splendente delle glorie locali, il misconosciuto Mimmo Minnini…

Uno scrittore che fin da bambino sogna di partecipare al Giro d’Italia si trova a seguire la gara e a raccontarla in veste di giornalista. Un viaggio on the road che attraversa l’Italia, 21 tappe appassionanti lungo le quali l’autore scoprirà che la tenacia e la passione dei corridori sono solo una parte della storia. Perché sarà proprio tutto quello che accade intorno alla corsa a rendere il viaggio strepitoso. Lungo le strade secondarie, nel cuore selvatico o cementificato della provincia italiana, si rischia di perdersi a ogni bivio mentre si incontrano folle festanti e personaggi clamorosi, paesini pazzeschi come la gente che li abita, proprio come l?assessore di questo splendido paese nel cuore della Calabria, determinato a portare all’attenzione del pubblico la più splendente delle glorie locali, il misconosciuto Mimmo Minnini…

Only registered users can download this free product.

Paul McCartney. Many Years from Now

Mai, in trent’anni, Paul McCartney aveva raccontato per esteso la sua avventura. Oggi, finalmente, Il mondo può ascoltare dalla viva voce del protagonista una storia affascinante. È la storia di uno dei più grandi fenomeni musicali di questo secolo – i Beatles. È il disvelamento della vita privata di un uomo che dall’età di ventun anni ha vissuto sotto la luce accecante dei riflettori. È un affresco degli anni Sessanta dipinto da uno degli uomini che li hanno inventati. È una vicenda di musica, droghe, donne, pazzia, arte, amore. È la ricostruzione della formidabile alleanza creativa tra Paul McCartney e John Lennon: un sodalizio artistico e un’amicizia tra due ragazzi di Liverpool che riuscirono a conquistare il mondo, ma non riuscirono a superare indenni le rivalità e le amarezze generate dal successo. È un tesoro pieno di rivelazioni inedite e sorprendenti – dalla vera storia di tante canzoni famose alle mille leggende della swinging London – che affascineranno tanto i fan dei Beatles quanto tutti quanti provano nostalgia e curiosità per i favolosi anni Sessanta. È una storia finora mai raccontata. Paul McCartney per la prima volta ha aperto i suoi archivi – e il suo cuore – a Barry Miles, con il quale ha lavorato a questo progetto per cinque anni. Il risultato è la prima grande testimonianza storica dall’interno sull’epopea dei Beatles, un libro-evento che esce in contemporanea in sei paesi.

Mai, in trent’anni, Paul McCartney aveva raccontato per esteso la sua avventura. Oggi, finalmente, Il mondo può ascoltare dalla viva voce del protagonista una storia affascinante. È la storia di uno dei più grandi fenomeni musicali di questo secolo – i Beatles. È il disvelamento della vita privata di un uomo che dall’età di ventun anni ha vissuto sotto la luce accecante dei riflettori. È un affresco degli anni Sessanta dipinto da uno degli uomini che li hanno inventati. È una vicenda di musica, droghe, donne, pazzia, arte, amore. È la ricostruzione della formidabile alleanza creativa tra Paul McCartney e John Lennon: un sodalizio artistico e un’amicizia tra due ragazzi di Liverpool che riuscirono a conquistare il mondo, ma non riuscirono a superare indenni le rivalità e le amarezze generate dal successo. È un tesoro pieno di rivelazioni inedite e sorprendenti – dalla vera storia di tante canzoni famose alle mille leggende della swinging London – che affascineranno tanto i fan dei Beatles quanto tutti quanti provano nostalgia e curiosità per i favolosi anni Sessanta. È una storia finora mai raccontata. Paul McCartney per la prima volta ha aperto i suoi archivi – e il suo cuore – a Barry Miles, con il quale ha lavorato a questo progetto per cinque anni. Il risultato è la prima grande testimonianza storica dall’interno sull’epopea dei Beatles, un libro-evento che esce in contemporanea in sei paesi.

Only registered users can download this free product.

La felicità in America: Storie, ballate, leggende degli Stati Uniti a uso di giovani, vecchi, ostili ed entusiasti

“La ricerca della felicità venne aggiunta da Thomas Jefferson ai diritti inalienabili (vita, libertà) nella Dichiarazione di indipendenza americana del 1776. Ma quella felicità, oggetto del desiderio, non veniva definita: aveva a che fare con Dio o lo sostituiva? Era nella natura? Era individuale o collettiva? Valeva anche per i neri? Che fare quando la si fosse trovata? Ogni mezzo era valido, nella caccia al tesoro?”
In cento storie, ballate e leggende, un testimone curioso e appassionato racconta la sua America, dove tutti sono condannati a cercare la felicità – e qualcuno la trova.

“La ricerca della felicità venne aggiunta da Thomas Jefferson ai diritti inalienabili (vita, libertà) nella Dichiarazione di indipendenza americana del 1776. Ma quella felicità, oggetto del desiderio, non veniva definita: aveva a che fare con Dio o lo sostituiva? Era nella natura? Era individuale o collettiva? Valeva anche per i neri? Che fare quando la si fosse trovata? Ogni mezzo era valido, nella caccia al tesoro?”
In cento storie, ballate e leggende, un testimone curioso e appassionato racconta la sua America, dove tutti sono condannati a cercare la felicità – e qualcuno la trova.

Only registered users can download this free product.

L’Arte della Serenità. Il potere terapeutico della saggezza.

La serenità, che può essere definita la chiave di volta del nostro benessere psicofisico, nasce dal naturale equilibrio fra interiorità ed esteriorità e si situa sulla linea di demarcazione fra opposte esigenze: è quell’armonia nei confronti di se stessi e degli altri che viene messa a dura prova dagli avvenimenti, positivi o negativi che siano. Come fare a conservarla o a ripristinarla quando la si è perduta? Il problema è stato dibattuto dai saggi di tutti i tempi e di tutti i paesi. Partendo dalle loro considerazioni Claudio Lamparelli svolge una serie di riflessioni riguardanti le situazioni pratiche della nostra esistenza che mirano a un duplice scopo: identificare le cause profonde che mettono in crisi la serenità e realizzare, con queste stesse meditazioni, una particolare specie di difesa e di terapia, quella che un tempo si chiamava “cura dell’anima”.

La serenità, che può essere definita la chiave di volta del nostro benessere psicofisico, nasce dal naturale equilibrio fra interiorità ed esteriorità e si situa sulla linea di demarcazione fra opposte esigenze: è quell’armonia nei confronti di se stessi e degli altri che viene messa a dura prova dagli avvenimenti, positivi o negativi che siano. Come fare a conservarla o a ripristinarla quando la si è perduta? Il problema è stato dibattuto dai saggi di tutti i tempi e di tutti i paesi. Partendo dalle loro considerazioni Claudio Lamparelli svolge una serie di riflessioni riguardanti le situazioni pratiche della nostra esistenza che mirano a un duplice scopo: identificare le cause profonde che mettono in crisi la serenità e realizzare, con queste stesse meditazioni, una particolare specie di difesa e di terapia, quella che un tempo si chiamava “cura dell’anima”.

Only registered users can download this free product.

L’anello del tempio perduto

Basilica di S. Antonio, Padova. Vigilia della Festa del Santo.
Durante la celebrazione eucaristica esplode un ordigno che danneggia, irreparabilmente, la parte anteriore della Basilica.
La novizia Sara, trovatasi per caso all’interno durante l’attentato, viene catturata come ostaggio dai malviventi. E nella prigionia forzata, il passato si presenta con prepotenza nella sua vita, sconvolgendola.
Ha un nome: Gabriele, il suo carceriere.
Inquieto e viziato figlio di un facoltoso industriale, in perenne conflitto col mondo e con se stesso, Gabriele, nome in codice ‘Corvo’, fa parte del nucleo terroristico guidato dall’occulto burattinaio che dirige le fila di tutta la vicenda: il Falco.
Scattano le indagini a largo raggio condotte dal sagace, intuitivo e valido Ispettore della Giudiziaria Gianni Rampin.
Ma nulla è come sembra, nessuno è ciò che appare, tutti recitano una parte in una rappresentazione ricca di caratteri dalle personalità contraddittorie.
In un incrocio tra faida familiare e thriller esoterico, L’Anello del Tempio Perduto di Ellah K. Drake vi condurrà da Padova, al Vaticano, alle inquietanti ma affascinanti distese desertiche del Grande mare di Sabbia, in un crescendo di verità che lentamente smaschereranno un piano diabolico che potrebbe sconvolgere sia l’equilibrio del pianeta quanto il destino dell’umanità.

La pagina facebook dell’autrice è www.facebook.com/ellahkdrake

**

Basilica di S. Antonio, Padova. Vigilia della Festa del Santo.
Durante la celebrazione eucaristica esplode un ordigno che danneggia, irreparabilmente, la parte anteriore della Basilica.
La novizia Sara, trovatasi per caso all’interno durante l’attentato, viene catturata come ostaggio dai malviventi. E nella prigionia forzata, il passato si presenta con prepotenza nella sua vita, sconvolgendola.
Ha un nome: Gabriele, il suo carceriere.
Inquieto e viziato figlio di un facoltoso industriale, in perenne conflitto col mondo e con se stesso, Gabriele, nome in codice ‘Corvo’, fa parte del nucleo terroristico guidato dall’occulto burattinaio che dirige le fila di tutta la vicenda: il Falco.
Scattano le indagini a largo raggio condotte dal sagace, intuitivo e valido Ispettore della Giudiziaria Gianni Rampin.
Ma nulla è come sembra, nessuno è ciò che appare, tutti recitano una parte in una rappresentazione ricca di caratteri dalle personalità contraddittorie.
In un incrocio tra faida familiare e thriller esoterico, L’Anello del Tempio Perduto di Ellah K. Drake vi condurrà da Padova, al Vaticano, alle inquietanti ma affascinanti distese desertiche del Grande mare di Sabbia, in un crescendo di verità che lentamente smaschereranno un piano diabolico che potrebbe sconvolgere sia l’equilibrio del pianeta quanto il destino dell’umanità.

La pagina facebook dell’autrice è www.facebook.com/ellahkdrake

**

Only registered users can download this free product.

I Fioretti Di San Francesco

Il libro guida di papa Francesco
Introduzione di Francesco Grisi
Edizione integrale
All’interno della vasta letteratura orale e scritta sulla vita di San Francesco fiorita dopo la morte del santo, il libro dei fioretti resta tra le più popolari raccolte di racconti. Scritto probabilmente dalla fine del XIII secolo alla metà del XIV, con un impianto dialogante da esperienza teatrale, non vuole essere una fonte di storia per la vita di San Francesco, che trova in San Bonaventura da Bagnoregio il suo interprete ufficiale. I fioretti appartengono piuttosto a quella letteratura della devozione in cui si fondono l’idea di religione, di folclore, di spontaneismo. Si tratta infatti, a suo modo, di un libro scritto dalla tradizione religiosa popolare e dalle genti contadine e povere del nostro paese. Ne emerge un santo più immaginato che reale e, anche per questa ragione, una leggenda.
Francesco d’Assisi nacque nel 1181. Arruolatosi nelle truppe del Comune nel 1200, fu imprigionato nel 1202 . AI 1205 risale il suo processo di conversione. Nel 1206 rinuncia all’eredità paterna e ai vestiti che indossa. Nel 1209 fonda l’Ordine dei Francescani. Si dedicò alla predicazione fino alla morte, sopraggiunta il 3 ottobre del 1226.
Francesco Grisi
è autore di numerosi libri, tra cui San Francesco d’Assisi, Lettere a Fedor, La chiave d’argento, Maria e il vecchio, Le perdute immagini – Introduzioni al Novecento. Per la Newton Compton ha già pubblicato A futura memoria (romanzo finalista al «premio Strega»), Racconti e leggende della Calabria, Il Natale storia e leggende, I Crepuscolari e I Futuristi; ha curato inoltre Pensieri di pace e di speranza di Giovanni Paolo II.

Il libro guida di papa Francesco
Introduzione di Francesco Grisi
Edizione integrale
All’interno della vasta letteratura orale e scritta sulla vita di San Francesco fiorita dopo la morte del santo, il libro dei fioretti resta tra le più popolari raccolte di racconti. Scritto probabilmente dalla fine del XIII secolo alla metà del XIV, con un impianto dialogante da esperienza teatrale, non vuole essere una fonte di storia per la vita di San Francesco, che trova in San Bonaventura da Bagnoregio il suo interprete ufficiale. I fioretti appartengono piuttosto a quella letteratura della devozione in cui si fondono l’idea di religione, di folclore, di spontaneismo. Si tratta infatti, a suo modo, di un libro scritto dalla tradizione religiosa popolare e dalle genti contadine e povere del nostro paese. Ne emerge un santo più immaginato che reale e, anche per questa ragione, una leggenda.
Francesco d’Assisi nacque nel 1181. Arruolatosi nelle truppe del Comune nel 1200, fu imprigionato nel 1202 . AI 1205 risale il suo processo di conversione. Nel 1206 rinuncia all’eredità paterna e ai vestiti che indossa. Nel 1209 fonda l’Ordine dei Francescani. Si dedicò alla predicazione fino alla morte, sopraggiunta il 3 ottobre del 1226.
Francesco Grisi
è autore di numerosi libri, tra cui San Francesco d’Assisi, Lettere a Fedor, La chiave d’argento, Maria e il vecchio, Le perdute immagini – Introduzioni al Novecento. Per la Newton Compton ha già pubblicato A futura memoria (romanzo finalista al «premio Strega»), Racconti e leggende della Calabria, Il Natale storia e leggende, I Crepuscolari e I Futuristi; ha curato inoltre Pensieri di pace e di speranza di Giovanni Paolo II.

Only registered users can download this free product.

Due corpi nel naviglio

Nel giro di pochi giorni due corpi vengono ripescati nel naviglio di Milano. Il colonnello Valerio Maffi De Valera indaga. E più o meno identifica i responsabili.
Un racconto poliziesco di un autore che ama l’ironia.

Nel giro di pochi giorni due corpi vengono ripescati nel naviglio di Milano. Il colonnello Valerio Maffi De Valera indaga. E più o meno identifica i responsabili.
Un racconto poliziesco di un autore che ama l’ironia.

Only registered users can download this free product.

Un Affare Di Famiglia

Hillary Van Wetter aspetta di essere giustiziato nel carcere della Moat County, Florida. È accusato dell’omicidio di Thurmond Call, uno sceriffo che ha ucciso per odio razziale ben sedici neri. Ma Charlotte Bless, appassionata di casi estremi, ha scritto una lettera al «Miami Times» sostenendo che si stava per condannare a morte un innocente, e il giornale, fiutando la pista, manda i suoi due migliori reporter nella Moat County. Sono Ward James, malinconico quanto ossessivo nella sua ricerca della verità, e il brillante e spregiudicato Yardley Acheman. Con l’aiuto di Charlotte i due conducono un’inchiesta che porta alla liberazione del detenuto e gli vale il premio Pulitzer.
Ma un giornale rivale sente puzza di imbroglio. Da cronaca giudiziaria il romanzo vira magistralmente verso il dramma, e ciascuno dei protagonisti si troverà a specchiarsi negli incubi della propria coscienza. Tutto sotto gli occhi di Jack James, il ragazzo che i quotidiani, piú che scriverli, li consegna tutte le mattine all’alba; che fa da autista alle due star del giornalismo e ne vive e racconta le imprese, con lo sguardo stupito e distaccato di un uomo-bambino.

Hillary Van Wetter aspetta di essere giustiziato nel carcere della Moat County, Florida. È accusato dell’omicidio di Thurmond Call, uno sceriffo che ha ucciso per odio razziale ben sedici neri. Ma Charlotte Bless, appassionata di casi estremi, ha scritto una lettera al «Miami Times» sostenendo che si stava per condannare a morte un innocente, e il giornale, fiutando la pista, manda i suoi due migliori reporter nella Moat County. Sono Ward James, malinconico quanto ossessivo nella sua ricerca della verità, e il brillante e spregiudicato Yardley Acheman. Con l’aiuto di Charlotte i due conducono un’inchiesta che porta alla liberazione del detenuto e gli vale il premio Pulitzer.
Ma un giornale rivale sente puzza di imbroglio. Da cronaca giudiziaria il romanzo vira magistralmente verso il dramma, e ciascuno dei protagonisti si troverà a specchiarsi negli incubi della propria coscienza. Tutto sotto gli occhi di Jack James, il ragazzo che i quotidiani, piú che scriverli, li consegna tutte le mattine all’alba; che fa da autista alle due star del giornalismo e ne vive e racconta le imprese, con lo sguardo stupito e distaccato di un uomo-bambino.

Only registered users can download this free product.