3505–3520 di 4230 risultati

Il bacio dell’angelo caduto

Malgrado la sua migliore amica voglia trovarle un ragazzo a tutti i costi, Nora non ha mai messo l’amore in cima alle sue priorità. Almeno finché a scuola non arriva Patch. Lui ha un sorriso irresistibile e un inspiegabile talento per leggere ogni suo pensiero. E, malgrado gli sforzi per evitarlo, Nora sente che l’attrazione che prova verso il suo nuovo compagno è destinata a crescere. Anche contro ogni spirito di conservazione. Perché Patch è un angelo caduto e lei non avrebbe mai dovuto innamorarsi di lui. Sapere di trovarsi nel mezzo di un’antica battaglia tra Caduti e Immortali, sapere di dover scegliere da che parte stare potrà costarle la vita. La verità dunque è più inquietante di qualsiasi dubbio, e Nora non può sbagliare.

(source: Bol.com)

Malgrado la sua migliore amica voglia trovarle un ragazzo a tutti i costi, Nora non ha mai messo l’amore in cima alle sue priorità. Almeno finché a scuola non arriva Patch. Lui ha un sorriso irresistibile e un inspiegabile talento per leggere ogni suo pensiero. E, malgrado gli sforzi per evitarlo, Nora sente che l’attrazione che prova verso il suo nuovo compagno è destinata a crescere. Anche contro ogni spirito di conservazione. Perché Patch è un angelo caduto e lei non avrebbe mai dovuto innamorarsi di lui. Sapere di trovarsi nel mezzo di un’antica battaglia tra Caduti e Immortali, sapere di dover scegliere da che parte stare potrà costarle la vita. La verità dunque è più inquietante di qualsiasi dubbio, e Nora non può sbagliare.

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Atti innaturali, pratiche innominabili

minimum fax riporta in libreria un’altra strepitosa raccolta di short stories di Donald Barthelme. Questi racconti sono veri e propri classici della narrativa postmoderna: «Il pallone», per esempio, è ricordato da David Foster Wallace come «il primo racconto che mi ha fatto venire voglia di diventare uno scrittore». Lo stile di Barthelme è quello sperimentale e pirotecnico che i lettori di Ritorna, dottor Caligari già conoscono e amano; nei suoi racconti è facile trovare una metropoli contemporanea invasa dai pellerossa, un pallone aerostatico che si espande fino a coprire il cielo di Manhattan, un Esame Nazionale per gli Scrittori con tanto di diploma finale, e Bob Kennedy in mantellina nera, maschera e spada: Barthelme riesce come nessun altro a mescolare i materiali pop della cultura americana, di ridisegnare l’universo in maniera esilarante, inquietante o commovente. Con una prefazione scritta da Aimee Bender in esclusiva per questa edizione.

minimum fax riporta in libreria un’altra strepitosa raccolta di short stories di Donald Barthelme. Questi racconti sono veri e propri classici della narrativa postmoderna: «Il pallone», per esempio, è ricordato da David Foster Wallace come «il primo racconto che mi ha fatto venire voglia di diventare uno scrittore». Lo stile di Barthelme è quello sperimentale e pirotecnico che i lettori di Ritorna, dottor Caligari già conoscono e amano; nei suoi racconti è facile trovare una metropoli contemporanea invasa dai pellerossa, un pallone aerostatico che si espande fino a coprire il cielo di Manhattan, un Esame Nazionale per gli Scrittori con tanto di diploma finale, e Bob Kennedy in mantellina nera, maschera e spada: Barthelme riesce come nessun altro a mescolare i materiali pop della cultura americana, di ridisegnare l’universo in maniera esilarante, inquietante o commovente. Con una prefazione scritta da Aimee Bender in esclusiva per questa edizione.

Only registered users can download this free product.

L’ascesa del governatore. The walking dead

Scritto dal creatore di “The walking dead” e dall’autore di thriller Jay Bonansinga, questo romanzo racconta le origini di uno dei più noti personaggi della serie: il Governatore. Sono passate meno di settantadue ore da quando un evento inspiegabile ha dato inizio ai primi… cambiamenti. Il mondo si è trasformato in un vero e proprio inferno dove i morti che camminano infestano le strade massacrando tutti i vivi che incontrano. Nessun posto sembra sicuro. Philip Blake decide di scappare dalla sua piccola città e lo fa per realizzare il solo, unico scopo della sua vita: proteggere la sua figlia piccola Penny. È disposto a fare qualsiasi cosa per assicurarsi che lei sopravviva. Insieme a Nick e Bobby, due suoi amici dei tempi di scuola, e a suo fratello Brian, Philip decide di dirigersi verso la città di Atlanta dove, si dice, sono stati allestiti dei campi sicuri per i sopravvissuti. Ma tra il piccolo gruppo e la salvezza ci sono centinaia di morti che camminano, e la strada che Philip e compagni dovranno percorrere passa proprio in mezzo a loro…

Scritto dal creatore di “The walking dead” e dall’autore di thriller Jay Bonansinga, questo romanzo racconta le origini di uno dei più noti personaggi della serie: il Governatore. Sono passate meno di settantadue ore da quando un evento inspiegabile ha dato inizio ai primi… cambiamenti. Il mondo si è trasformato in un vero e proprio inferno dove i morti che camminano infestano le strade massacrando tutti i vivi che incontrano. Nessun posto sembra sicuro. Philip Blake decide di scappare dalla sua piccola città e lo fa per realizzare il solo, unico scopo della sua vita: proteggere la sua figlia piccola Penny. È disposto a fare qualsiasi cosa per assicurarsi che lei sopravviva. Insieme a Nick e Bobby, due suoi amici dei tempi di scuola, e a suo fratello Brian, Philip decide di dirigersi verso la città di Atlanta dove, si dice, sono stati allestiti dei campi sicuri per i sopravvissuti. Ma tra il piccolo gruppo e la salvezza ci sono centinaia di morti che camminano, e la strada che Philip e compagni dovranno percorrere passa proprio in mezzo a loro…

Only registered users can download this free product.

Arcipelago Gulag

La sconvolgente descrizione della vita nei campi di concentramento sovietici attraverso un fitto intreccio di esperienze dirette, memorie e ricostruzioni, basato sulle testimonianze di ex abitanti delle “isole” del Gulag. Un implacabile atto d’accusa contro la teorizzazione e la pratica del terrorismo di massa nell’URSS.
**

La sconvolgente descrizione della vita nei campi di concentramento sovietici attraverso un fitto intreccio di esperienze dirette, memorie e ricostruzioni, basato sulle testimonianze di ex abitanti delle “isole” del Gulag. Un implacabile atto d’accusa contro la teorizzazione e la pratica del terrorismo di massa nell’URSS.
**

Only registered users can download this free product.

L’anno mille993

“Ho cercato di esprimere in questi poemi l’angoscia, la paura, e anche la speranza di un popolo oppresso che a poco a poco vince la rassegnazione e organizza la resistenza fino alla battaglia decisiva e alla ripresa della vita, pagata al prezzo di migliaia di morti.”La grande “epica per aforismi” del premio Nobel portoghese. Un racconto di lotta per la libertà che si ispira alla rivoluzione dei Garofani ma va oltre, verso la lotta di tutti i popoli, in tutti i tempi.

“Ho cercato di esprimere in questi poemi l’angoscia, la paura, e anche la speranza di un popolo oppresso che a poco a poco vince la rassegnazione e organizza la resistenza fino alla battaglia decisiva e alla ripresa della vita, pagata al prezzo di migliaia di morti.”La grande “epica per aforismi” del premio Nobel portoghese. Un racconto di lotta per la libertà che si ispira alla rivoluzione dei Garofani ma va oltre, verso la lotta di tutti i popoli, in tutti i tempi.

Only registered users can download this free product.

Amin, che è volato giù di sotto

È una gelida sera d’inverno a Genova e Nadia Morbelli, uscita tardi dal lavoro, imbocca infreddolita un carrugio in discesa. All’improvviso però è costretta a fermarsi: il passaggio le è infatti impedito da quello che a prima vista sembra un grosso sacco della spazzatura. Ma una volta vicino, si rende conto con orrore che quel fagotto rannicchiato sul selciato è un ragazzo. Un ragazzo morto. Sicuramente un clandestino. Forse un tossico. Probabilmente suicida. Dopo lo choc iniziale, Nadia non può resistere alla tentazione di saperne di più e, complice una ragazza in lacrime alla facoltà di Architettura – che si scoprirà essere la sorella del morto – inizia la sua personalissima indagine… Mentre il povero vicequestore Prini è preoccupato di tenere lontana l’amica ficcanaso (ma sarà davvero solo un’ami­ca?) dai guai. Perché di guai, e guai grossi, effettivamente si tratta, se Nadia scopre perfino di essere pedinata da un fascinoso agente dell’Interpol…
Un giallo scoppiettante e intelligente, una Genova da togliere il fiato, un’indagine da non perdere con la protagonista-redattrice più simpatica che c’è.
**
### Sinossi
È una gelida sera d’inverno a Genova e Nadia Morbelli, uscita tardi dal lavoro, imbocca infreddolita un carrugio in discesa. All’improvviso però è costretta a fermarsi: il passaggio le è infatti impedito da quello che a prima vista sembra un grosso sacco della spazzatura. Ma una volta vicino, si rende conto con orrore che quel fagotto rannicchiato sul selciato è un ragazzo. Un ragazzo morto. Sicuramente un clandestino. Forse un tossico. Probabilmente suicida. Dopo lo choc iniziale, Nadia non può resistere alla tentazione di saperne di più e, complice una ragazza in lacrime alla facoltà di Architettura – che si scoprirà essere la sorella del morto – inizia la sua personalissima indagine… Mentre il povero vicequestore Prini è preoccupato di tenere lontana l’amica ficcanaso (ma sarà davvero solo un’ami­ca?) dai guai. Perché di guai, e guai grossi, effettivamente si tratta, se Nadia scopre perfino di essere pedinata da un fascinoso agente dell’Interpol…
Un giallo scoppiettante e intelligente, una Genova da togliere il fiato, un’indagine da non perdere con la protagonista-redattrice più simpatica che c’è.

È una gelida sera d’inverno a Genova e Nadia Morbelli, uscita tardi dal lavoro, imbocca infreddolita un carrugio in discesa. All’improvviso però è costretta a fermarsi: il passaggio le è infatti impedito da quello che a prima vista sembra un grosso sacco della spazzatura. Ma una volta vicino, si rende conto con orrore che quel fagotto rannicchiato sul selciato è un ragazzo. Un ragazzo morto. Sicuramente un clandestino. Forse un tossico. Probabilmente suicida. Dopo lo choc iniziale, Nadia non può resistere alla tentazione di saperne di più e, complice una ragazza in lacrime alla facoltà di Architettura – che si scoprirà essere la sorella del morto – inizia la sua personalissima indagine… Mentre il povero vicequestore Prini è preoccupato di tenere lontana l’amica ficcanaso (ma sarà davvero solo un’ami­ca?) dai guai. Perché di guai, e guai grossi, effettivamente si tratta, se Nadia scopre perfino di essere pedinata da un fascinoso agente dell’Interpol…
Un giallo scoppiettante e intelligente, una Genova da togliere il fiato, un’indagine da non perdere con la protagonista-redattrice più simpatica che c’è.
**
### Sinossi
È una gelida sera d’inverno a Genova e Nadia Morbelli, uscita tardi dal lavoro, imbocca infreddolita un carrugio in discesa. All’improvviso però è costretta a fermarsi: il passaggio le è infatti impedito da quello che a prima vista sembra un grosso sacco della spazzatura. Ma una volta vicino, si rende conto con orrore che quel fagotto rannicchiato sul selciato è un ragazzo. Un ragazzo morto. Sicuramente un clandestino. Forse un tossico. Probabilmente suicida. Dopo lo choc iniziale, Nadia non può resistere alla tentazione di saperne di più e, complice una ragazza in lacrime alla facoltà di Architettura – che si scoprirà essere la sorella del morto – inizia la sua personalissima indagine… Mentre il povero vicequestore Prini è preoccupato di tenere lontana l’amica ficcanaso (ma sarà davvero solo un’ami­ca?) dai guai. Perché di guai, e guai grossi, effettivamente si tratta, se Nadia scopre perfino di essere pedinata da un fascinoso agente dell’Interpol…
Un giallo scoppiettante e intelligente, una Genova da togliere il fiato, un’indagine da non perdere con la protagonista-redattrice più simpatica che c’è.

Only registered users can download this free product.

Alla ricerca dell’ultima verità

MacKayla Lane si trova nuda sul freddo pavimento di pietra di una chiesa, in balia del Signore Domine che un tempo ha giurato di uccidere. Lontana da casa, incapace di controllare i suoi appetiti sessuali, MacKayla è ora completamente irretita dall’incantesimo del Signore Domine… Lui le ha rubato il passato, ma lei non permetterà mai che l’assassino di sua sorella possa rubarle anche il futuro. Eppure, neanche il più potente tra i veggenti può competere con il Signore Domine, che ha scatenato in Mac un insaziabile desiderio sessuale che la consuma. Solo le parole misteriose del diario di Alina possono salvarla. Mentre i suoi nuovi genitori sono scomparsi e la vita dei suoi cari è sotto assedio, Mac sta per trovarsi faccia a faccia con una sconvolgente verità su sé stessa… e sul mondo che pensava di conoscere.
**

MacKayla Lane si trova nuda sul freddo pavimento di pietra di una chiesa, in balia del Signore Domine che un tempo ha giurato di uccidere. Lontana da casa, incapace di controllare i suoi appetiti sessuali, MacKayla è ora completamente irretita dall’incantesimo del Signore Domine… Lui le ha rubato il passato, ma lei non permetterà mai che l’assassino di sua sorella possa rubarle anche il futuro. Eppure, neanche il più potente tra i veggenti può competere con il Signore Domine, che ha scatenato in Mac un insaziabile desiderio sessuale che la consuma. Solo le parole misteriose del diario di Alina possono salvarla. Mentre i suoi nuovi genitori sono scomparsi e la vita dei suoi cari è sotto assedio, Mac sta per trovarsi faccia a faccia con una sconvolgente verità su sé stessa… e sul mondo che pensava di conoscere.
**

Only registered users can download this free product.

L’alba del mondo

Amburgo 1946. La città, assegnata agli inglesi dopo la spartizione degli Alleati, è spezzata dalla guerra, come le vite di tutti, vincitori e vinti: la Storia ha cambiato le facce e il cuore delle persone, e pochi ricordano la vita com¿era prima. Qui, in un mondo ancora immerso nella notte più buia, il maggiore inglese Lewis – uomo leale e coraggioso – è costretto a esercitare i suoi diritti di vincitore: dovrà requisire ai legittimi proprietari una magnifica casa sul fiume Elba, per abitarci nel tempo della ricostruzione insieme con la moglie Rachael, che con il piccolo Ed lo sta raggiungendo dopo la lunga separazione. Lewis, il cui senso della giustizia è più forte dell-odio seminato dalla guerra, decide però di non scacciare la famiglia che vi abita, il vedovo Lubert e la figlia adolescente Frieda. Con l’arrivo di Rachael, distrutta dalla perdita del figlio maggiore per una bomba nemica, comincia così la strana convivenza delle due famiglie, l’inglese e la tedesca, nella grande casa sull’Elba. Lì, in mezzo a una città distrutta, i loro destini fatalmente s’intrecciano e, mentre l’odio e il rancore lasciano pian piano il posto all¿amore e perfino alla passione, ciascuno, in modi diversi, ritroverà il coraggio di vivere. Solo così, la notte cederà il passo a una nuova alba, e forse torneranno le speranze e i sogni di un tempo. Quelli che la guerra ha sepolto sotto le sue indifferenti macerie. Con ”L’alba del mondo” Rhidian Brook ci racconta una storia straordinaria, vibrante di emozioni. Una storia che parla a tutti noi, trasmettendoci un messaggio di fiducia nella capacità dell’uomo di rinascere dai propri errori e dalle proprie ferite, nella forza trascinante del perdono e nella capacità di tornare ad amare anche nelle condizioni più avverse. Un grande romanzo destinato a diventare un classico.
(source: Bol.com)

Amburgo 1946. La città, assegnata agli inglesi dopo la spartizione degli Alleati, è spezzata dalla guerra, come le vite di tutti, vincitori e vinti: la Storia ha cambiato le facce e il cuore delle persone, e pochi ricordano la vita com¿era prima. Qui, in un mondo ancora immerso nella notte più buia, il maggiore inglese Lewis – uomo leale e coraggioso – è costretto a esercitare i suoi diritti di vincitore: dovrà requisire ai legittimi proprietari una magnifica casa sul fiume Elba, per abitarci nel tempo della ricostruzione insieme con la moglie Rachael, che con il piccolo Ed lo sta raggiungendo dopo la lunga separazione. Lewis, il cui senso della giustizia è più forte dell-odio seminato dalla guerra, decide però di non scacciare la famiglia che vi abita, il vedovo Lubert e la figlia adolescente Frieda. Con l’arrivo di Rachael, distrutta dalla perdita del figlio maggiore per una bomba nemica, comincia così la strana convivenza delle due famiglie, l’inglese e la tedesca, nella grande casa sull’Elba. Lì, in mezzo a una città distrutta, i loro destini fatalmente s’intrecciano e, mentre l’odio e il rancore lasciano pian piano il posto all¿amore e perfino alla passione, ciascuno, in modi diversi, ritroverà il coraggio di vivere. Solo così, la notte cederà il passo a una nuova alba, e forse torneranno le speranze e i sogni di un tempo. Quelli che la guerra ha sepolto sotto le sue indifferenti macerie. Con ”L’alba del mondo” Rhidian Brook ci racconta una storia straordinaria, vibrante di emozioni. Una storia che parla a tutti noi, trasmettendoci un messaggio di fiducia nella capacità dell’uomo di rinascere dai propri errori e dalle proprie ferite, nella forza trascinante del perdono e nella capacità di tornare ad amare anche nelle condizioni più avverse. Un grande romanzo destinato a diventare un classico.
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Al Polo Australe in Velocipede

Al Polo Australe in velocipede è un romanzo di Emilio Salgari, scritto nel 1895. È uno dei libri in cui oltre all’avventura, Salgari spazia anche nel genere fantascientifico tipico di Jules Verne, e di cui l’autore veronese è uno dei precursori in Italia. L’edizione originale era corredata dai disegni di Giuseppe Garibaldi Bruno.
Tutti i testi di Emilio Salgari sono nel pubblico dominio ed allora perché comprare la presente edizione. Perché oltre il romanzo di Salgari si parla dei seguenti argomenti: L’Antartide o Polo Sud, Storia dell’Antartide, L’esplorazione del continente, Spedizione Nordenskjöld-Larsen, Spedizione Gauss, Spedizione Discovery, RRS Discovery, Spedizione Nimrod, Controversie sul Farthest South, Spedizione Amundsen, Spedizione Terra Nova, La Barriera di Ross, Il ghiacciaio Beardmore, Spedizione Endurance, Biografia di Emilio Salgari, Opere di Emilio Salgari, Ciclo dei pirati della Malesia, Ciclo dei corsari delle Antille, Ciclo dei corsari delle Bermude, Ciclo del Far West, Cicli minori, I due marinai, Il Fiore delle Perle, I figli dell’aria, Capitan Tempesta, Avventure in India, Avventure africane, Avventure in Russia, Altri romanzi e racconti ed, infine, Filmografia di Emilio Salgari.
eBook di 304 pagine di cui 186 dedicate al romanzo di Salgari e 77 dedicate al Saggio sulle spedizioni polari (antartide).
Un eBook che nel suo genere è un piccolo gioiellino per gli appassionati delle spedizioni polari. E’ al contempo un romanzo di avventure e un libro di storia.
Scaricandosi l’anteprima dell’eBook si ha la possibilità di prelevare gratuitamente ben 13 cataloghi relativi ai seguenti argomenti: Arte e Storia, Cinema, Letteratura Avventurosa, Letteratura Erotica, Letteratura Poliziesca, Catalogo Letteratura, Letteratura Horror, Catalogo Misteri, Mitologia, Filosofia, ect, Catalogo Emilio Salgari, Classici Italiani Erotizzati, Costumi Italiani, Catalogo Crudeltà Umana. Inoltre 26 eBooks: 300 — L’Alba di un Impero, Inferno — Saggio Critico, Lo Sguardo di Satana – Carrie, La Nave e La Navigazioni — Cognizioni del 1900, Le Impudiche — Portfolio di Eleanor, Eleanor — Immagini e Parole, 8 Detectives — da Sheila Holmes a Montalbano, Il Gatto nero di Edgar Allan Poe, Il Cinema dell’Orrore, La delusione di Eleanor, Patrizia — Giochi di Controluce, Il Sogno di Eleanor LeJune, Il Viaggiatore di Prima Classe, Le Mutandine di Pizzo Nero di Feriha Ylnaz, Lo Schiaccianoci di Luigi Capuana, La disfatta di Alfredo Oriani, Ligeia di Edgar Allan Poe, I Narrinieri, Napoleone, E’ partita di Amalia Guglielminetti, E’ scritto nel destino di Amalia Guglielminetti, Sherlock Holmes Analisi Critica, Hop—Frog di Edgar Allan Poe, Sheila Holmes — L’Impudica, Emmanuelle, Claudine nelle Immagini di Paul Silvani. Formati disponibili:PDF, ePub, Kindle. Ed infine, sempre gratuitamente, altri 14 mini eBook, anteprime di eBook in vendita.
**
### Sinossi
Al Polo Australe in velocipede è un romanzo di Emilio Salgari, scritto nel 1895. È uno dei libri in cui oltre all’avventura, Salgari spazia anche nel genere fantascientifico tipico di Jules Verne, e di cui l’autore veronese è uno dei precursori in Italia. L’edizione originale era corredata dai disegni di Giuseppe Garibaldi Bruno.
Tutti i testi di Emilio Salgari sono nel pubblico dominio ed allora perché comprare la presente edizione. Perché oltre il romanzo di Salgari si parla dei seguenti argomenti: L’Antartide o Polo Sud, Storia dell’Antartide, L’esplorazione del continente, Spedizione Nordenskjöld-Larsen, Spedizione Gauss, Spedizione Discovery, RRS Discovery, Spedizione Nimrod, Controversie sul Farthest South, Spedizione Amundsen, Spedizione Terra Nova, La Barriera di Ross, Il ghiacciaio Beardmore, Spedizione Endurance, Biografia di Emilio Salgari, Opere di Emilio Salgari, Ciclo dei pirati della Malesia, Ciclo dei corsari delle Antille, Ciclo dei corsari delle Bermude, Ciclo del Far West, Cicli minori, I due marinai, Il Fiore delle Perle, I figli dell’aria, Capitan Tempesta, Avventure in India, Avventure africane, Avventure in Russia, Altri romanzi e racconti ed, infine, Filmografia di Emilio Salgari.
eBook di 304 pagine di cui 186 dedicate al romanzo di Salgari e 77 dedicate al Saggio sulle spedizioni polari (antartide).
Un eBook che nel suo genere è un piccolo gioiellino per gli appassionati delle spedizioni polari. E’ al contempo un romanzo di avventure e un libro di storia.
Scaricandosi l’anteprima dell’eBook si ha la possibilità di prelevare gratuitamente ben 13 cataloghi relativi ai seguenti argomenti: Arte e Storia, Cinema, Letteratura Avventurosa, Letteratura Erotica, Letteratura Poliziesca, Catalogo Letteratura, Letteratura Horror, Catalogo Misteri, Mitologia, Filosofia, ect, Catalogo Emilio Salgari, Classici Italiani Erotizzati, Costumi Italiani, Catalogo Crudeltà Umana. Inoltre 26 eBooks: 300 — L’Alba di un Impero, Inferno — Saggio Critico, Lo Sguardo di Satana – Carrie, La Nave e La Navigazioni — Cognizioni del 1900, Le Impudiche — Portfolio di Eleanor, Eleanor — Immagini e Parole, 8 Detectives — da Sheila Holmes a Montalbano, Il Gatto nero di Edgar Allan Poe, Il Cinema dell’Orrore, La delusione di Eleanor, Patrizia — Giochi di Controluce, Il Sogno di Eleanor LeJune, Il Viaggiatore di Prima Classe, Le Mutandine di Pizzo Nero di Feriha Ylnaz, Lo Schiaccianoci di Luigi Capuana, La disfatta di Alfredo Oriani, Ligeia di Edgar Allan Poe, I Narrinieri, Napoleone, E’ partita di Amalia Guglielminetti, E’ scritto nel destino di Amalia Guglielminetti, Sherlock Holmes Analisi Critica, Hop—Frog di Edgar Allan Poe, Sheila Holmes — L’Impudica, Emmanuelle, Claudine nelle Immagini di Paul Silvani. Formati disponibili:PDF, ePub, Kindle. Ed infine, sempre gratuitamente, altri 14 mini eBook, anteprime di eBook in vendita.

Al Polo Australe in velocipede è un romanzo di Emilio Salgari, scritto nel 1895. È uno dei libri in cui oltre all’avventura, Salgari spazia anche nel genere fantascientifico tipico di Jules Verne, e di cui l’autore veronese è uno dei precursori in Italia. L’edizione originale era corredata dai disegni di Giuseppe Garibaldi Bruno.
Tutti i testi di Emilio Salgari sono nel pubblico dominio ed allora perché comprare la presente edizione. Perché oltre il romanzo di Salgari si parla dei seguenti argomenti: L’Antartide o Polo Sud, Storia dell’Antartide, L’esplorazione del continente, Spedizione Nordenskjöld-Larsen, Spedizione Gauss, Spedizione Discovery, RRS Discovery, Spedizione Nimrod, Controversie sul Farthest South, Spedizione Amundsen, Spedizione Terra Nova, La Barriera di Ross, Il ghiacciaio Beardmore, Spedizione Endurance, Biografia di Emilio Salgari, Opere di Emilio Salgari, Ciclo dei pirati della Malesia, Ciclo dei corsari delle Antille, Ciclo dei corsari delle Bermude, Ciclo del Far West, Cicli minori, I due marinai, Il Fiore delle Perle, I figli dell’aria, Capitan Tempesta, Avventure in India, Avventure africane, Avventure in Russia, Altri romanzi e racconti ed, infine, Filmografia di Emilio Salgari.
eBook di 304 pagine di cui 186 dedicate al romanzo di Salgari e 77 dedicate al Saggio sulle spedizioni polari (antartide).
Un eBook che nel suo genere è un piccolo gioiellino per gli appassionati delle spedizioni polari. E’ al contempo un romanzo di avventure e un libro di storia.
Scaricandosi l’anteprima dell’eBook si ha la possibilità di prelevare gratuitamente ben 13 cataloghi relativi ai seguenti argomenti: Arte e Storia, Cinema, Letteratura Avventurosa, Letteratura Erotica, Letteratura Poliziesca, Catalogo Letteratura, Letteratura Horror, Catalogo Misteri, Mitologia, Filosofia, ect, Catalogo Emilio Salgari, Classici Italiani Erotizzati, Costumi Italiani, Catalogo Crudeltà Umana. Inoltre 26 eBooks: 300 — L’Alba di un Impero, Inferno — Saggio Critico, Lo Sguardo di Satana – Carrie, La Nave e La Navigazioni — Cognizioni del 1900, Le Impudiche — Portfolio di Eleanor, Eleanor — Immagini e Parole, 8 Detectives — da Sheila Holmes a Montalbano, Il Gatto nero di Edgar Allan Poe, Il Cinema dell’Orrore, La delusione di Eleanor, Patrizia — Giochi di Controluce, Il Sogno di Eleanor LeJune, Il Viaggiatore di Prima Classe, Le Mutandine di Pizzo Nero di Feriha Ylnaz, Lo Schiaccianoci di Luigi Capuana, La disfatta di Alfredo Oriani, Ligeia di Edgar Allan Poe, I Narrinieri, Napoleone, E’ partita di Amalia Guglielminetti, E’ scritto nel destino di Amalia Guglielminetti, Sherlock Holmes Analisi Critica, Hop—Frog di Edgar Allan Poe, Sheila Holmes — L’Impudica, Emmanuelle, Claudine nelle Immagini di Paul Silvani. Formati disponibili:PDF, ePub, Kindle. Ed infine, sempre gratuitamente, altri 14 mini eBook, anteprime di eBook in vendita.
**
### Sinossi
Al Polo Australe in velocipede è un romanzo di Emilio Salgari, scritto nel 1895. È uno dei libri in cui oltre all’avventura, Salgari spazia anche nel genere fantascientifico tipico di Jules Verne, e di cui l’autore veronese è uno dei precursori in Italia. L’edizione originale era corredata dai disegni di Giuseppe Garibaldi Bruno.
Tutti i testi di Emilio Salgari sono nel pubblico dominio ed allora perché comprare la presente edizione. Perché oltre il romanzo di Salgari si parla dei seguenti argomenti: L’Antartide o Polo Sud, Storia dell’Antartide, L’esplorazione del continente, Spedizione Nordenskjöld-Larsen, Spedizione Gauss, Spedizione Discovery, RRS Discovery, Spedizione Nimrod, Controversie sul Farthest South, Spedizione Amundsen, Spedizione Terra Nova, La Barriera di Ross, Il ghiacciaio Beardmore, Spedizione Endurance, Biografia di Emilio Salgari, Opere di Emilio Salgari, Ciclo dei pirati della Malesia, Ciclo dei corsari delle Antille, Ciclo dei corsari delle Bermude, Ciclo del Far West, Cicli minori, I due marinai, Il Fiore delle Perle, I figli dell’aria, Capitan Tempesta, Avventure in India, Avventure africane, Avventure in Russia, Altri romanzi e racconti ed, infine, Filmografia di Emilio Salgari.
eBook di 304 pagine di cui 186 dedicate al romanzo di Salgari e 77 dedicate al Saggio sulle spedizioni polari (antartide).
Un eBook che nel suo genere è un piccolo gioiellino per gli appassionati delle spedizioni polari. E’ al contempo un romanzo di avventure e un libro di storia.
Scaricandosi l’anteprima dell’eBook si ha la possibilità di prelevare gratuitamente ben 13 cataloghi relativi ai seguenti argomenti: Arte e Storia, Cinema, Letteratura Avventurosa, Letteratura Erotica, Letteratura Poliziesca, Catalogo Letteratura, Letteratura Horror, Catalogo Misteri, Mitologia, Filosofia, ect, Catalogo Emilio Salgari, Classici Italiani Erotizzati, Costumi Italiani, Catalogo Crudeltà Umana. Inoltre 26 eBooks: 300 — L’Alba di un Impero, Inferno — Saggio Critico, Lo Sguardo di Satana – Carrie, La Nave e La Navigazioni — Cognizioni del 1900, Le Impudiche — Portfolio di Eleanor, Eleanor — Immagini e Parole, 8 Detectives — da Sheila Holmes a Montalbano, Il Gatto nero di Edgar Allan Poe, Il Cinema dell’Orrore, La delusione di Eleanor, Patrizia — Giochi di Controluce, Il Sogno di Eleanor LeJune, Il Viaggiatore di Prima Classe, Le Mutandine di Pizzo Nero di Feriha Ylnaz, Lo Schiaccianoci di Luigi Capuana, La disfatta di Alfredo Oriani, Ligeia di Edgar Allan Poe, I Narrinieri, Napoleone, E’ partita di Amalia Guglielminetti, E’ scritto nel destino di Amalia Guglielminetti, Sherlock Holmes Analisi Critica, Hop—Frog di Edgar Allan Poe, Sheila Holmes — L’Impudica, Emmanuelle, Claudine nelle Immagini di Paul Silvani. Formati disponibili:PDF, ePub, Kindle. Ed infine, sempre gratuitamente, altri 14 mini eBook, anteprime di eBook in vendita.

Only registered users can download this free product.

After dark

Tokyo, un quartiere che inizia a vivere quando cala il buio, strade dove le insegne di bar e night club restano accese fino all’alba. Dalla mezzanotte alle sette del mattino, alcune persone sono casualmente coinvolte in una squallida vicenda di violenza. All’Alphaville, un love hotel gestito da Kaoru, un’ex campionessa di lotta libera, una giovane prostituta cinese viene picchiata da un cliente che poi fugge. In una caffetteria poco distante, Mari, una diciannovenne studentessa di cinese in cerca di solitudine, sta leggendo un libro; Takahashi, un giovane musicista jazz disinvolto e chiacchierone, vorrebbe attaccare discorso ma si scontra con la sua reticenza. Tuttavia, quando Kaoru cerca qualcuno che faccia da interprete alla prostituta ferita, Takahashi, che con il suo gruppo sta provando in uno scantinato vicino all’albergo, le suggerisce di rivolgersi alla giovane. Mari viene cosi a contatto con un ambiente a lei estraneo, ma paradossalmente riesce a comunicare con le persone che vi incontra in modo spontaneo e profondo: per la prima volta vince la riluttanza a parlare di Eri, la sorella maggiore, caduta in un letargo volontario dal quale non sembra volersi svegliare. L’immagine della bellissima ragazza che sta per essere inghiottita nel nulla attraverso lo schermo di un televisore apre un pericoloso spazio onirico nel quale rischia in ogni momento di scivolare la realtà.
**

Tokyo, un quartiere che inizia a vivere quando cala il buio, strade dove le insegne di bar e night club restano accese fino all’alba. Dalla mezzanotte alle sette del mattino, alcune persone sono casualmente coinvolte in una squallida vicenda di violenza. All’Alphaville, un love hotel gestito da Kaoru, un’ex campionessa di lotta libera, una giovane prostituta cinese viene picchiata da un cliente che poi fugge. In una caffetteria poco distante, Mari, una diciannovenne studentessa di cinese in cerca di solitudine, sta leggendo un libro; Takahashi, un giovane musicista jazz disinvolto e chiacchierone, vorrebbe attaccare discorso ma si scontra con la sua reticenza. Tuttavia, quando Kaoru cerca qualcuno che faccia da interprete alla prostituta ferita, Takahashi, che con il suo gruppo sta provando in uno scantinato vicino all’albergo, le suggerisce di rivolgersi alla giovane. Mari viene cosi a contatto con un ambiente a lei estraneo, ma paradossalmente riesce a comunicare con le persone che vi incontra in modo spontaneo e profondo: per la prima volta vince la riluttanza a parlare di Eri, la sorella maggiore, caduta in un letargo volontario dal quale non sembra volersi svegliare. L’immagine della bellissima ragazza che sta per essere inghiottita nel nulla attraverso lo schermo di un televisore apre un pericoloso spazio onirico nel quale rischia in ogni momento di scivolare la realtà.
**

Only registered users can download this free product.

L’Accademia dei Vampiri – 2. Morsi di ghiaccio

È un anno difficile per Rose all’Accademia dei Vampiri. Il suo grande amore Dimitri sembra preferirle un’altra; l’amica Lissa passa tutto il tempo libero con il suo ragazzo. E come se non bastasse, ecco arrivare la guardiana Janine, madre sempre assente con cui Rose ha un legame complicato. Nel frattempo i temibili Strigoi sono alle porte. Una vacanza sulla neve regala a tutti l’illusione di essere al sicuro, ma è proprio allora che Rose corre i rischi più gravi.
**
### Sinossi
È un anno difficile per Rose all’Accademia dei Vampiri. Il suo grande amore Dimitri sembra preferirle un’altra; l’amica Lissa passa tutto il tempo libero con il suo ragazzo. E come se non bastasse, ecco arrivare la guardiana Janine, madre sempre assente con cui Rose ha un legame complicato. Nel frattempo i temibili Strigoi sono alle porte. Una vacanza sulla neve regala a tutti l’illusione di essere al sicuro, ma è proprio allora che Rose corre i rischi più gravi.

È un anno difficile per Rose all’Accademia dei Vampiri. Il suo grande amore Dimitri sembra preferirle un’altra; l’amica Lissa passa tutto il tempo libero con il suo ragazzo. E come se non bastasse, ecco arrivare la guardiana Janine, madre sempre assente con cui Rose ha un legame complicato. Nel frattempo i temibili Strigoi sono alle porte. Una vacanza sulla neve regala a tutti l’illusione di essere al sicuro, ma è proprio allora che Rose corre i rischi più gravi.
**
### Sinossi
È un anno difficile per Rose all’Accademia dei Vampiri. Il suo grande amore Dimitri sembra preferirle un’altra; l’amica Lissa passa tutto il tempo libero con il suo ragazzo. E come se non bastasse, ecco arrivare la guardiana Janine, madre sempre assente con cui Rose ha un legame complicato. Nel frattempo i temibili Strigoi sono alle porte. Una vacanza sulla neve regala a tutti l’illusione di essere al sicuro, ma è proprio allora che Rose corre i rischi più gravi.

Only registered users can download this free product.

Wikipedia: L’enciclopedia libera e l’egemonia dell’informazione

Wikipedia, il grande progetto culturale collettivo, è ormai una presenza costante della vita quotidiana. “Secondo Wikipedia” un ritornello che rimbalza su tutti i media. Ma sulle immense potenzialità dell’Enciclopedia Libera gravano ombre orwelliane. Wikipedia diventerà come il Ministero della Verità di 1984? Quali Grandi Fratelli ambiscono al controllo dell’enciclopedia? O riuscirà Wikipedia a rendere il mondo dell’informazione – e l’Italia – più liberi?

Wikipedia, il grande progetto culturale collettivo, è ormai una presenza costante della vita quotidiana. “Secondo Wikipedia” un ritornello che rimbalza su tutti i media. Ma sulle immense potenzialità dell’Enciclopedia Libera gravano ombre orwelliane. Wikipedia diventerà come il Ministero della Verità di 1984? Quali Grandi Fratelli ambiscono al controllo dell’enciclopedia? O riuscirà Wikipedia a rendere il mondo dell’informazione – e l’Italia – più liberi?

Only registered users can download this free product.

Voglio solo ammazzarti

Nel carcere napoletano di Poggioreale, anche detto Poggi-Poggi, c’è un boss della camorra con una passione smodata per il Grande Fratello. È lo Zio, ed è finito in cella perché qualcuno l’ha venduto alla polizia. Lo Zio cerca vendetta, ma per averla fino in fondo non può delegarla a qualche bravo guaglione: deve riuscire a evadere. Ad aiutarlo provvede un genio dell’informatica, un ex fruttivendolo stabilmente inserito nel clan e noto a tutti come Stiv Ciops, che crea app utili al caso organizzando una clamorosa fuga. Di nuovo a piede libero, lo Zio parte subito per mettere in atto la sua personale missione, accompagnato dai fidati sgherri Germano Spic e Span, abilissimo nel lavare via le tracce, e Erripò, una specie di sosia del maghetto Harry Potter con qualche problema di tossicodipendenza. Alle sue calcagna, il funzionario di polizia Wu, che già gli aveva dato la caccia riuscendo ad acciuffarlo e adesso non si dà pace. Grazie anche alle soffiate di un informatore, i tre arriveranno a Milano. È lì, infatti, che si nasconde chi ha tradito lo Zio. Ma i suoi sodali? Potrà davvero fidarsi, lo Zio, di chi gli assicura incondizionata lealtà?

(source: Bol.com)

Nel carcere napoletano di Poggioreale, anche detto Poggi-Poggi, c’è un boss della camorra con una passione smodata per il Grande Fratello. È lo Zio, ed è finito in cella perché qualcuno l’ha venduto alla polizia. Lo Zio cerca vendetta, ma per averla fino in fondo non può delegarla a qualche bravo guaglione: deve riuscire a evadere. Ad aiutarlo provvede un genio dell’informatica, un ex fruttivendolo stabilmente inserito nel clan e noto a tutti come Stiv Ciops, che crea app utili al caso organizzando una clamorosa fuga. Di nuovo a piede libero, lo Zio parte subito per mettere in atto la sua personale missione, accompagnato dai fidati sgherri Germano Spic e Span, abilissimo nel lavare via le tracce, e Erripò, una specie di sosia del maghetto Harry Potter con qualche problema di tossicodipendenza. Alle sue calcagna, il funzionario di polizia Wu, che già gli aveva dato la caccia riuscendo ad acciuffarlo e adesso non si dà pace. Grazie anche alle soffiate di un informatore, i tre arriveranno a Milano. È lì, infatti, che si nasconde chi ha tradito lo Zio. Ma i suoi sodali? Potrà davvero fidarsi, lo Zio, di chi gli assicura incondizionata lealtà?

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

La voce degli uomini freddi

C’è un popolo che vive di stenti in una terra ostile.
Una terra in cui nevica sempre, anche d’estate, le valanghe incombono dalle giogaie dei monti e le api sono bianche. E gli uomini hanno la carnagione pallida, il carattere chiuso, le parole congelate in bocca.
Però è gente capace di riconoscenza, di solidarietà silenziosa, uomini e donne con un istinto operoso che li fa resistere senza lamentarsi, anzi, addirittura lavorare con creativa alacrità, con una fierezza gioiosa, talvolta, pronti a godere dei rari momenti di requie, della bellezza severa del paesaggio, della voce allegra del loro “campo liquido”, il torrente che, scorrendo sul fondo della valle, dà impulso a segherie e mulini.
Il torrente è una delle voci di questi uomini freddi solo all’apparenza, ed è l’acqua – neve allo stato liquido, si potrebbe dire, – che, se da un lato mette in moto tutte le attività, dall’altro innesca il dramma che sta sospeso su quelle vite grame eppure, in qualche modo, felici.
Corona ci ha abituato alle narrazioni corali, alle epopee umili di gente che avanza compatta con le proprie storie senza storia solo perché nessuno ha voluto abbassare l’orecchio al livello del suolo per ascoltarne la voce flebile eppure emozionante. Vite che, come scriveva Ungaretti dei morti: “Non fanno più rumore del crescere dell’erba, lieta dove non passa l’uomo”.
All’armonia di una vita aspra ma equilibrata si contrappone il ritmo disumano delle “città fumanti”, dove ci sono tanti meno disagi ma nessuno di quei valori che nascono dalla comune sofferenza. Il lettore ritroverà, nella voce di questi uomini freddi, temi cari alla contestazione dello sviluppo a tutti i costi, ma senza l’asprezza della rivendicazione e della denuncia.
Questo romanzo è soprattutto una fiaba. Sotto la sua trama è facile riconoscere una storia molto amara e molto nota, la tragedia del Vajont, il bruciore di una ferita reale e incurabile che solo spostandosi su un altro piano, quello dell¿invenzione, dell’apologo, della creazione fantastica riesce a ricomporsi, a rendersi dicibile, a diventare superamento, speranza, catarsi.

C’è un popolo che vive di stenti in una terra ostile.
Una terra in cui nevica sempre, anche d’estate, le valanghe incombono dalle giogaie dei monti e le api sono bianche. E gli uomini hanno la carnagione pallida, il carattere chiuso, le parole congelate in bocca.
Però è gente capace di riconoscenza, di solidarietà silenziosa, uomini e donne con un istinto operoso che li fa resistere senza lamentarsi, anzi, addirittura lavorare con creativa alacrità, con una fierezza gioiosa, talvolta, pronti a godere dei rari momenti di requie, della bellezza severa del paesaggio, della voce allegra del loro “campo liquido”, il torrente che, scorrendo sul fondo della valle, dà impulso a segherie e mulini.
Il torrente è una delle voci di questi uomini freddi solo all’apparenza, ed è l’acqua – neve allo stato liquido, si potrebbe dire, – che, se da un lato mette in moto tutte le attività, dall’altro innesca il dramma che sta sospeso su quelle vite grame eppure, in qualche modo, felici.
Corona ci ha abituato alle narrazioni corali, alle epopee umili di gente che avanza compatta con le proprie storie senza storia solo perché nessuno ha voluto abbassare l’orecchio al livello del suolo per ascoltarne la voce flebile eppure emozionante. Vite che, come scriveva Ungaretti dei morti: “Non fanno più rumore del crescere dell’erba, lieta dove non passa l’uomo”.
All’armonia di una vita aspra ma equilibrata si contrappone il ritmo disumano delle “città fumanti”, dove ci sono tanti meno disagi ma nessuno di quei valori che nascono dalla comune sofferenza. Il lettore ritroverà, nella voce di questi uomini freddi, temi cari alla contestazione dello sviluppo a tutti i costi, ma senza l’asprezza della rivendicazione e della denuncia.
Questo romanzo è soprattutto una fiaba. Sotto la sua trama è facile riconoscere una storia molto amara e molto nota, la tragedia del Vajont, il bruciore di una ferita reale e incurabile che solo spostandosi su un altro piano, quello dell¿invenzione, dell’apologo, della creazione fantastica riesce a ricomporsi, a rendersi dicibile, a diventare superamento, speranza, catarsi.

Only registered users can download this free product.

Una Vittoria Per L’Impero

**La leggenda è appena iniziata
Un grande romanzo storico
Dall’autore del bestseller *Il legionario***
377 d.C. L’imperatore Flavio Giulio Valente ha lasciato la frontiera persiana sguarnita di legioni. E ha sbagliato i suoi calcoli, visto che Sapore II, al comando dell’impero sasanide, è pronto a muovere guerra ai territori sotto il controllo di Roma. L’optio Numerio Vitellio Pavone e un gruppo selezionato di soldati della XI Claudia vengono chiamati ancora una volta a difendere i confini del glorioso impero romano, ma non sanno cosa li aspetta. I nemici sono molto più numerosi, hanno una cavalleria formidabile, conoscono a memoria quei luoghi e soprattutto sono determinati a riprenderseli perché li considerano parte della loro storia. È chiaro che per Vitellio Pavone e i suoi soldati la missione è diversa da tutte le altre, un’impresa quasi impossibile, in cui servirà tattica militare, coraggio e una buona dose di fortuna. Ma le cose sembrano mettersi male fin dall’inizio…
**Roma non è mai stata più grande**
«Gordon Doherty dimostra di aver studiato a fondo il periodo storico che descrive.»
«Mi sono sentito trascinato nelle azioni delle battaglie. Le descrizioni sono perfette.» 
«Leggo di continuo libri ambientati nell’antica Roma. Questo è in assoluto uno dei migliori.»
**Gordon Doherty**
Di origini scozzesi, è autore di diversi romanzi storici. Il suo amore per la storia è nato dalla magia legata al vivere e lavorare vicino al Vallo di Adriano e a quello di Antonino, siti che riportano indietro di millenni. Con la Newton Compton ha pubblicato i romanzi* Il legionario *e *Gli invasori dell’impero*.
**
### Sinossi
**La leggenda è appena iniziata
Un grande romanzo storico
Dall’autore del bestseller *Il legionario***
377 d.C. L’imperatore Flavio Giulio Valente ha lasciato la frontiera persiana sguarnita di legioni. E ha sbagliato i suoi calcoli, visto che Sapore II, al comando dell’impero sasanide, è pronto a muovere guerra ai territori sotto il controllo di Roma. L’optio Numerio Vitellio Pavone e un gruppo selezionato di soldati della XI Claudia vengono chiamati ancora una volta a difendere i confini del glorioso impero romano, ma non sanno cosa li aspetta. I nemici sono molto più numerosi, hanno una cavalleria formidabile, conoscono a memoria quei luoghi e soprattutto sono determinati a riprenderseli perché li considerano parte della loro storia. È chiaro che per Vitellio Pavone e i suoi soldati la missione è diversa da tutte le altre, un’impresa quasi impossibile, in cui servirà tattica militare, coraggio e una buona dose di fortuna. Ma le cose sembrano mettersi male fin dall’inizio…
**Roma non è mai stata più grande**
«Gordon Doherty dimostra di aver studiato a fondo il periodo storico che descrive.»
«Mi sono sentito trascinato nelle azioni delle battaglie. Le descrizioni sono perfette.» 
«Leggo di continuo libri ambientati nell’antica Roma. Questo è in assoluto uno dei migliori.»
**Gordon Doherty**
Di origini scozzesi, è autore di diversi romanzi storici. Il suo amore per la storia è nato dalla magia legata al vivere e lavorare vicino al Vallo di Adriano e a quello di Antonino, siti che riportano indietro di millenni. Con la Newton Compton ha pubblicato i romanzi* Il legionario *e *Gli invasori dell’impero*.

**La leggenda è appena iniziata
Un grande romanzo storico
Dall’autore del bestseller *Il legionario***
377 d.C. L’imperatore Flavio Giulio Valente ha lasciato la frontiera persiana sguarnita di legioni. E ha sbagliato i suoi calcoli, visto che Sapore II, al comando dell’impero sasanide, è pronto a muovere guerra ai territori sotto il controllo di Roma. L’optio Numerio Vitellio Pavone e un gruppo selezionato di soldati della XI Claudia vengono chiamati ancora una volta a difendere i confini del glorioso impero romano, ma non sanno cosa li aspetta. I nemici sono molto più numerosi, hanno una cavalleria formidabile, conoscono a memoria quei luoghi e soprattutto sono determinati a riprenderseli perché li considerano parte della loro storia. È chiaro che per Vitellio Pavone e i suoi soldati la missione è diversa da tutte le altre, un’impresa quasi impossibile, in cui servirà tattica militare, coraggio e una buona dose di fortuna. Ma le cose sembrano mettersi male fin dall’inizio…
**Roma non è mai stata più grande**
«Gordon Doherty dimostra di aver studiato a fondo il periodo storico che descrive.»
«Mi sono sentito trascinato nelle azioni delle battaglie. Le descrizioni sono perfette.» 
«Leggo di continuo libri ambientati nell’antica Roma. Questo è in assoluto uno dei migliori.»
**Gordon Doherty**
Di origini scozzesi, è autore di diversi romanzi storici. Il suo amore per la storia è nato dalla magia legata al vivere e lavorare vicino al Vallo di Adriano e a quello di Antonino, siti che riportano indietro di millenni. Con la Newton Compton ha pubblicato i romanzi* Il legionario *e *Gli invasori dell’impero*.
**
### Sinossi
**La leggenda è appena iniziata
Un grande romanzo storico
Dall’autore del bestseller *Il legionario***
377 d.C. L’imperatore Flavio Giulio Valente ha lasciato la frontiera persiana sguarnita di legioni. E ha sbagliato i suoi calcoli, visto che Sapore II, al comando dell’impero sasanide, è pronto a muovere guerra ai territori sotto il controllo di Roma. L’optio Numerio Vitellio Pavone e un gruppo selezionato di soldati della XI Claudia vengono chiamati ancora una volta a difendere i confini del glorioso impero romano, ma non sanno cosa li aspetta. I nemici sono molto più numerosi, hanno una cavalleria formidabile, conoscono a memoria quei luoghi e soprattutto sono determinati a riprenderseli perché li considerano parte della loro storia. È chiaro che per Vitellio Pavone e i suoi soldati la missione è diversa da tutte le altre, un’impresa quasi impossibile, in cui servirà tattica militare, coraggio e una buona dose di fortuna. Ma le cose sembrano mettersi male fin dall’inizio…
**Roma non è mai stata più grande**
«Gordon Doherty dimostra di aver studiato a fondo il periodo storico che descrive.»
«Mi sono sentito trascinato nelle azioni delle battaglie. Le descrizioni sono perfette.» 
«Leggo di continuo libri ambientati nell’antica Roma. Questo è in assoluto uno dei migliori.»
**Gordon Doherty**
Di origini scozzesi, è autore di diversi romanzi storici. Il suo amore per la storia è nato dalla magia legata al vivere e lavorare vicino al Vallo di Adriano e a quello di Antonino, siti che riportano indietro di millenni. Con la Newton Compton ha pubblicato i romanzi* Il legionario *e *Gli invasori dell’impero*.

Only registered users can download this free product.

La vita non è un film

Torna Chiara, la buffa e un po’ imbranata protagonista di Volevo essere una gatta morta. E stavolta le sue catastrofiche avventure sentimentali si colorano di una tinta gialla che le rende ancora piú avvincenti.
Chiara ha una casa tutta per sé, e anche un lavoro, neppure troppo precario, in un’improbabile ditta di cosmetici. Non combatte piú con le gatte morte, si è rassegnata a vederle prevalere sempre e comunque. Gli uomini vanno e non vengono, mentre le amiche rimangono le stesse, ingombranti quanto affettuose. Tutto (quasi) normale, insomma, finché qualcuno non comincia a perseguitarla, mandandole lettere sempre piú minacciose e penetrando addirittura in casa sua. Un disastro, non fosse che a indagare sul misterioso stalker è il commissario di polizia Patrick Garano: bello e impossibile, pare appena uscito da uno dei film che Chiara guarda e riguarda, sognando a occhi aperti…
***
‘Chiara Moscardelli, con stile ironico e deciso, dà voce a tutte quelle ragazze alla ricerca disperata di una vita normale, con un lavoro almeno soddisfacente e se possibile un fidanzato’.
**’Vanity Fair’**
***
‘Beato chi sa far ridere, beato chi sa trasformare le proprie disgrazie in materia esilarante…’
**’Il Venerdí di Repubblica’**
(source: Bol.com)

Torna Chiara, la buffa e un po’ imbranata protagonista di Volevo essere una gatta morta. E stavolta le sue catastrofiche avventure sentimentali si colorano di una tinta gialla che le rende ancora piú avvincenti.
Chiara ha una casa tutta per sé, e anche un lavoro, neppure troppo precario, in un’improbabile ditta di cosmetici. Non combatte piú con le gatte morte, si è rassegnata a vederle prevalere sempre e comunque. Gli uomini vanno e non vengono, mentre le amiche rimangono le stesse, ingombranti quanto affettuose. Tutto (quasi) normale, insomma, finché qualcuno non comincia a perseguitarla, mandandole lettere sempre piú minacciose e penetrando addirittura in casa sua. Un disastro, non fosse che a indagare sul misterioso stalker è il commissario di polizia Patrick Garano: bello e impossibile, pare appena uscito da uno dei film che Chiara guarda e riguarda, sognando a occhi aperti…
***
‘Chiara Moscardelli, con stile ironico e deciso, dà voce a tutte quelle ragazze alla ricerca disperata di una vita normale, con un lavoro almeno soddisfacente e se possibile un fidanzato’.
**’Vanity Fair’**
***
‘Beato chi sa far ridere, beato chi sa trasformare le proprie disgrazie in materia esilarante…’
**’Il Venerdí di Repubblica’**
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.