3121–3136 di 4048 risultati

Una stanza piena di sogni

*«Una scrittura intensa per una storia indimenticabile.»*
**The New York Times**
*«Una stanza piena di sogni è un romanzo ricco di atmosfera sul potere della speranza.»*
**The Wall Street Journal**
New Orleans. Josie ha diciassette anni, ma non sa cosa sia un abbraccio. Non ha mai conosciuto l’affetto di una carezza, non ha mai ascoltato il suono di una voce dolce. Sua madre è una prostituta e l’ha sempre trattata come un’estranea. Eppure, da sempre, Josie custodisce un segreto, un luogo speciale tutto suo: la stanza sopra la libreria del quartiere, dove lavora. Lì si rifugia nei pochi momenti liberi delle sue giornate. Lì, tra le pagine di Charles Dickens, Jane Austen e Francis Scott Fitzgerald, immagina un futuro lontano. Quando, un giorno, nel negozio entra Hearne, un uomo misterioso con la passione per le poesie di Keats, Josie per la prima volta crede che il sogno di una nuova vita potrebbe diventare realtà. Hearne è diverso da tutti. Hearne si preoccupa per lei, le chiede come sta, le offre parole di conforto. È come il padre che non ha mai avuto. Ma, quando tutto sembra possibile, anche scappare da New Orleans, Hearne viene ucciso. La vita ha deciso di mettere ancora una volta alla prova Josie. Non solo Hearne non c’è più, ma a venire accusata della sua scomparsa è la madre della ragazza. Adesso Josie deve scegliere. Scegliere tra la donna che non le ha mai dato amore, e la fuga. Scegliere tra il cuore e la speranza. Gettare la paura alle spalle e spiccare il volo. Perché a volte si può volare anche con un’ala ferita. Dopo il grande successo di Avevano spento anche la luna, bestseller mondiale tradotto in quaranta lingue e ancora in classifica in Italia ad un anno e mezzo dall’uscita, Ruta Sepetys torna con un romanzo intenso sul potere dei desideri. Una stanza piena di sogni è una storia unica che racconta di scelte difficili e svolte coraggiose, di fughe e speranze, di bisogno di amore e voglia di sognare.
**
### Sinossi
*«Una scrittura intensa per una storia indimenticabile.»*
**The New York Times**
*«Una stanza piena di sogni è un romanzo ricco di atmosfera sul potere della speranza.»*
**The Wall Street Journal**
New Orleans. Josie ha diciassette anni, ma non sa cosa sia un abbraccio. Non ha mai conosciuto l’affetto di una carezza, non ha mai ascoltato il suono di una voce dolce. Sua madre è una prostituta e l’ha sempre trattata come un’estranea. Eppure, da sempre, Josie custodisce un segreto, un luogo speciale tutto suo: la stanza sopra la libreria del quartiere, dove lavora. Lì si rifugia nei pochi momenti liberi delle sue giornate. Lì, tra le pagine di Charles Dickens, Jane Austen e Francis Scott Fitzgerald, immagina un futuro lontano. Quando, un giorno, nel negozio entra Hearne, un uomo misterioso con la passione per le poesie di Keats, Josie per la prima volta crede che il sogno di una nuova vita potrebbe diventare realtà. Hearne è diverso da tutti. Hearne si preoccupa per lei, le chiede come sta, le offre parole di conforto. È come il padre che non ha mai avuto. Ma, quando tutto sembra possibile, anche scappare da New Orleans, Hearne viene ucciso. La vita ha deciso di mettere ancora una volta alla prova Josie. Non solo Hearne non c’è più, ma a venire accusata della sua scomparsa è la madre della ragazza. Adesso Josie deve scegliere. Scegliere tra la donna che non le ha mai dato amore, e la fuga. Scegliere tra il cuore e la speranza. Gettare la paura alle spalle e spiccare il volo. Perché a volte si può volare anche con un’ala ferita. Dopo il grande successo di Avevano spento anche la luna, bestseller mondiale tradotto in quaranta lingue e ancora in classifica in Italia ad un anno e mezzo dall’uscita, Ruta Sepetys torna con un romanzo intenso sul potere dei desideri. Una stanza piena di sogni è una storia unica che racconta di scelte difficili e svolte coraggiose, di fughe e speranze, di bisogno di amore e voglia di sognare.

Una sporca faccenda

L’ex agente della cia Lemuel Gunn, dopo aver lasciato l’Afghanistan, sceglie di vivere nel New Mexico, a bordo della sua casa mobile, e di lavorare come investigatore privato. È come se volesse alleggerire il mondo della sua presenza. Finché un giorno piomba nella sua vita una giovane donna, elegante e a piedi nudi, come la contessa scalza: il suo nome è Ornella Neppi, e deve trovare al più presto un certo Emilio Gava, rilasciato dal carcere su cauzione e sparito nel nulla. Per quasi cento dollari al giorno più spese per non parlare del piacere della sua compagnia , Gunn accetta di aiutarla. Ma Gava sembra essere un fantasma senza volto: non esistono fotografie che lo ritraggano e nessuno pare conoscerlo. Quello che doveva essere un caso come tanti, finisce col risucchiare Gunn in un buco nero, in cui non ci sono indizi da seguire o strade da percorrere. Forse Gava è un pesce più grosso del previsto? O forse non esiste? Da uno dei più grandi autori di spy story, un noir chandleriano definito “un classico” da Le Monde.

(source: Bol.com)

Spaghetti paradiso

Un praticante avvocato, Alessandro Flachi, inesperto e anche un po’ maldestro, si ritrova coinvolto nella difesa di due donne molto differenti tra loro per età ed estrazione sociale, accomunate dal fatto di essere entrambe vittime di violenza. Si dipana da qui, condito da intriganti commistioni culinarie, un fitto intreccio di storie e di persone che, tra suspense e istanti di serenità, si addentra nel fenomeno dello stalking e della manipolazione attraverso un susseguirsi di eventi destinati a rivelare realtà insospettabili. In una fascinosa Puglia raccontata in modo quanto mai originale, Nicky Persico conduce per mano il lettore in un mondo di individui pericolosi – nemici invisibili eppure sotto gli occhi di tutti, invidiosi della vita e della vitalità delle vittime che perseguitano – proponendo la ricetta che il suo protagonista ha ideato per trasformare ingredienti banali in filosofia di vita: gli spaghetti con il Paradiso.
**

Il Sotterraneo della Morte: La Rivolta dei Boxers: Le Stragi della China

L’azione di questo romanzo si svolge nella Cina dominata dai Boxers, in rivolta contro gli occupanti occidentali (famoso al riguardo è il film 55 giorni a Pechino con Charlton Eston e Ava Gardner). Alla periferia di Pechino vive il missionario Padre Giorgio. Sono con lui il fratello Roberto Muscardo, intrepido ex bersagliere col figlio Enrico.
Contro di loro si dipanano le nefande trame del potente mandarino Ping-Ciao che nutre un profondo odio verso il missionario, ritenendolo cagione principale della cambiamento di fede del figlio Wang.
Per poterlo catturare e vendicarsi del torto subito, non esiterà ad allearsi coi boxers.
Su queste basi si sviluppa l’azione del romanzo, piena di suspence e colpi di scena. Non vi anticpiamo nulla per non togliervi il piacere della lettura e della scoperta, ma vi assicuriamo che è un romanzo degno dei migliori romanzi di azione.
Oltre il romanzo di Salgari sono trattati i seguenti argomenti: La Ribellione dei Boxer – La Storia: Eventi: L’assedio delle legazioni, La spedizione punitiva, Il Protocollo dei Boxer, Le forze internazionali, Contributo italiano, Corpo di spedizione italiano in Cina, Spedizione e sbarco in Cina, Vestiario, equipaggiamento e sussistenza, Operazioni militari, I caduti, Concessione italiana di Tientsin, L’accorpamento con la concessione austriaca, Il presidio di Tientsin della Marina, Rapine ed eccidi compiuti, Contributo austro-ungarico, La percezione da parte dei moderni cinesi, Curiosità, La Rivolta dei Boxers al Cinema: 55 giorni a Pechino: Cast Tecnico, Interpreti e personaggi, Doppiatori italiani, Il Film, La Trama, La Locandina, Scene dal Film, Biografia di Emilio Salgari, Opere di Emilio Salgari, Ciclo dei pirati della Malesia, Ciclo dei corsari delle Antille, Ciclo dei corsari delle Bermude, Ciclo del Far West, Cicli minori, I due marinai, Il Fiore delle Perle, I figli dell’aria, Capitan Tempesta, Avventure in India, Avventure africane, Avventure in Russia, Altri romanzi e racconti, Filmografia di Emilio Salgari.
Scaricandosi l’anteprima dell’eBook si ha la possibilità di prelevare gratuitamente ben 13 cataloghi relativi ai seguenti argomenti: Arte e Storia, Cinema, Letteratura Avventurosa, Letteratura Erotica, Letteratura Poliziesca, Catalogo Letteratura, Letteratura Horror, Catalogo Misteri, Mitologia, Filosofia, ect, Catalogo Emilio Salgari, Classici Italiani Erotizzati, Costumi Italiani, Catalogo Crudeltà Umana. Inoltre 26 eBooks: 300 — L’Alba di un Impero, Inferno — Saggio Critico, Lo Sguardo di Satana – Carrie, La Nave e La Navigazioni — Cognizioni del 1900, Le Impudiche — Portfolio di Eleanor, Eleanor — Immagini e Parole, 8 Detectives — da Sheila Holmes a Montalbano, Il Gatto nero di Edgar Allan Poe, Il Cinema dell’Orrore, La delusione di Eleanor, Patrizia — Giochi di Controluce, Il Sogno di Eleanor LeJune, Il Viaggiatore di Prima Classe, Le Mutandine di Pizzo Nero di Feriha Ylnaz, Lo Schiaccianoci di Luigi Capuana, La disfatta di Alfredo Oriani, Ligeia di Edgar Allan Poe, I Narrinieri, Napoleone, E’ partita di Amalia Guglielminetti, E’ scritto nel destino di Amalia Guglielminetti, Sherlock Holmes Analisi Critica, Hop—Frog di Edgar Allan Poe, Sheila Holmes — L’Impudica, Emmanuelle, Claudine nelle Immagini di Paul Silvani. Formati disponibili:PDF, ePub, Kindle. Ed infine, sempre gratuitamente, altri 14 mini eBook, anteprime di eBook in vendita.
**
### Sinossi
L’azione di questo romanzo si svolge nella Cina dominata dai Boxers, in rivolta contro gli occupanti occidentali (famoso al riguardo è il film 55 giorni a Pechino con Charlton Eston e Ava Gardner). Alla periferia di Pechino vive il missionario Padre Giorgio. Sono con lui il fratello Roberto Muscardo, intrepido ex bersagliere col figlio Enrico.
Contro di loro si dipanano le nefande trame del potente mandarino Ping-Ciao che nutre un profondo odio verso il missionario, ritenendolo cagione principale della cambiamento di fede del figlio Wang.
Per poterlo catturare e vendicarsi del torto subito, non esiterà ad allearsi coi boxers.
Su queste basi si sviluppa l’azione del romanzo, piena di suspence e colpi di scena. Non vi anticpiamo nulla per non togliervi il piacere della lettura e della scoperta, ma vi assicuriamo che è un romanzo degno dei migliori romanzi di azione.
Oltre il romanzo di Salgari sono trattati i seguenti argomenti: La Ribellione dei Boxer – La Storia: Eventi: L’assedio delle legazioni, La spedizione punitiva, Il Protocollo dei Boxer, Le forze internazionali, Contributo italiano, Corpo di spedizione italiano in Cina, Spedizione e sbarco in Cina, Vestiario, equipaggiamento e sussistenza, Operazioni militari, I caduti, Concessione italiana di Tientsin, L’accorpamento con la concessione austriaca, Il presidio di Tientsin della Marina, Rapine ed eccidi compiuti, Contributo austro-ungarico, La percezione da parte dei moderni cinesi, Curiosità, La Rivolta dei Boxers al Cinema: 55 giorni a Pechino: Cast Tecnico, Interpreti e personaggi, Doppiatori italiani, Il Film, La Trama, La Locandina, Scene dal Film, Biografia di Emilio Salgari, Opere di Emilio Salgari, Ciclo dei pirati della Malesia, Ciclo dei corsari delle Antille, Ciclo dei corsari delle Bermude, Ciclo del Far West, Cicli minori, I due marinai, Il Fiore delle Perle, I figli dell’aria, Capitan Tempesta, Avventure in India, Avventure africane, Avventure in Russia, Altri romanzi e racconti, Filmografia di Emilio Salgari.
Scaricandosi l’anteprima dell’eBook si ha la possibilità di prelevare gratuitamente ben 13 cataloghi relativi ai seguenti argomenti: Arte e Storia, Cinema, Letteratura Avventurosa, Letteratura Erotica, Letteratura Poliziesca, Catalogo Letteratura, Letteratura Horror, Catalogo Misteri, Mitologia, Filosofia, ect, Catalogo Emilio Salgari, Classici Italiani Erotizzati, Costumi Italiani, Catalogo Crudeltà Umana. Inoltre 26 eBooks: 300 — L’Alba di un Impero, Inferno — Saggio Critico, Lo Sguardo di Satana – Carrie, La Nave e La Navigazioni — Cognizioni del 1900, Le Impudiche — Portfolio di Eleanor, Eleanor — Immagini e Parole, 8 Detectives — da Sheila Holmes a Montalbano, Il Gatto nero di Edgar Allan Poe, Il Cinema dell’Orrore, La delusione di Eleanor, Patrizia — Giochi di Controluce, Il Sogno di Eleanor LeJune, Il Viaggiatore di Prima Classe, Le Mutandine di Pizzo Nero di Feriha Ylnaz, Lo Schiaccianoci di Luigi Capuana, La disfatta di Alfredo Oriani, Ligeia di Edgar Allan Poe, I Narrinieri, Napoleone, E’ partita di Amalia Guglielminetti, E’ scritto nel destino di Amalia Guglielminetti, Sherlock Holmes Analisi Critica, Hop—Frog di Edgar Allan Poe, Sheila Holmes — L’Impudica, Emmanuelle, Claudine nelle Immagini di Paul Silvani. Formati disponibili:PDF, ePub, Kindle. Ed infine, sempre gratuitamente, altri 14 mini eBook, anteprime di eBook in vendita.

Il sogno

**L’opera di Freud, edita da Bollati Boringhieri, è l’unica edizione integrale e di riferimento in Italia.** **Considerata unanimamente la migliore edizione da psicoanalisti e studiosi**, fu diretta da **Cesare Musatti**, il padre fondatore della spicoanalisi italiana, ed è stata costantemente aggiornata da decine di studiosi. **Questa edizione digitale mantiene gli stessi elevati standard scientifici e redazionali dell’edizione cartacea**, che ha costruito il lessico della psicoanalisi nella nostra lingua. Nei mesi successivi alla pubblicazione dell’Interpretazione dei sogni (1899), opera che segnò la nascita della psicoanalisi, Sigmund Freud si propose di scrivere una esposizione più succinta e più semplice della dottrina del sogno. Il risultato fu la prima stesura, datata 1901, di quello che diventerà, dopo numerosi rielaborazioni, Il sogno (1911), qui presentato nella sua definitiva redazione cui Freud aggiunse, in ultimo, i paragrafi riguardanti il simbolismo onirico.
(source: Bol.com)

Soffocare

Victor Mancini, studente di medicina fallito, ha architettato un fantasioso sistema per pagare le spese ospedaliere della vecchia madre: ogni giorno va a cena in un ristorante diverso e, nel bel mezzo della serata, finge di soffocare per colpa di un boccone andato di traverso. Immancabilmente qualcuno si lancia a salvarlo, e altrettanto immancabilmente diventa una sorta di padre adottivo del protagonista e in occasione dell’anniversario dell’incidente gli invia dei soldi. Dopo anni di questa attività il nostro eroe si trova a ricevere quasi quotidianamente un gruzzolo da persone di cui ormai non ricorda nulla ma che gli sono grate per aver dato un senso alle loro vite. Dopo il grande successo di Fight Club , Chuck Palahniuk ci offre ancora una volta un ritratto geniale, sulfureo e divertentissimo della vita, dell’amore, del sesso e della morte nel mondo di oggi.

I simulacri

Nel XXI secolo gli Stati Uniti d’Europa e d’America sono governati da una coppia incantevole: der Alte, il presidente, e la First Lady, vero motore del potere. Popolare e amatissima star televisiva, la donna nasconde segreti che ne potrebbero destabilizzare l’autorità, e si oppone a ogni tentativo di rovesciamento del suo benigno regime. Fra complotti, corporation industriali, conflitti sociali tra élite e massa, tra chi conosce la verità sulla reale natura di der Alte e chi crede ciecamente nella verità offerta al pubblico, si muovono gli altri personaggi del romanzo: il pianista psi Richard Kongrosian, capace di suonare senza toccare i tasti; Bertold Goltz, capo dell’organizzazione dei Figli di Giobbe; Loony Luke, venditore di astronavi che permettono alle famiglie disperate di emigrare su Marte; e poi i simulacri, sostituti robotici degli esseri umani, usati come strumenti fondamentali di un rischioso gioco politico.Un affresco che precorre la politica-spettacolo e la religione dell’apparire, temi che Dick anticipa con gli strumenti analitici della fantascienza, e con un sentimento profondo della condizione umana.

(source: Bol.com)

Signori bambini

“La maggior parte dei bambini fanno i bambini, e quasi tutti gli adulti giocano agli adulti”Monsieur Craistang, professore di francese a Belleville, sorprende tre suoi allievi che si passano sotto banco uno schizzo satirico: una folla inferocita marcia dietro uno striscione che recita “Craistang ti faremo la pelle”. La punizione è immediata: per il giorno successivo dovranno portare un tema basato sull’ipotesi che i genitori possano ritornare bambini e i bambini diventare improvvisamente genitori. Ma lo scambio dei ruoli da ipotetico si fa ben presto reale e i “signori bambini” Igor, Joseph e Nouredine si trovano a dover fare la parte degli adulti in una complicata e contraddittoria Belleville contemporanea. A narrarne le avventure, dalla tomba al cimitero Père Lachaise, è il padre di Igor, Pierre, morto di Aids per una trasfusione. Grazie alla prospettiva stravolta e intenerita della voce narrante, cose e persone sono viste in modo insieme allucinato e lucido, favoloso e dolce. E alla fine sorge il dubbio che sia stato proprio Pierre a combinare tutto per restituire un po’ della felicità scomparsa con la sua morte.
(source: Bol.com)

Il signore delle anime

Introduzione di Maria NadottiTraduzione di Alessandra MaestriniEdizione integraleDario Asfar, il giovane medico protagonista di Il signore delle anime, vive tra miserie e compromessi nella Francia meridionale. Proviene dai bassifondi di qualche popolosa città orientale e tutto in lui ispira diffidenza, come se il suo destino fosse segnato dal marchio del levantino falso e insidioso. Ma quando si trasferisce a Parigi e intuisce quanto potrebbe essere redditizia la cura delle “malattie nervose”, comincia a sfruttare il suo fascino e diventa un dottore ricco e affermato. Il suo studio è frequentato da belle signore e ricchi professionisti, tutti lo stimano ma lui sa che, in fondo, rimarrà un mascalzone e un ciarlatano, secondo la sua stessa definizione. È il marchio che lo accompagnerà sempre, il destino a cui non può sfuggire.’Dario, invano, si imponeva di rimanere calmo. Nei momenti di emozione la sua voce si faceva stridula. Gesticolava. Era il tipo levantino e aveva l’aria inquieta e affamata del lupo: i tratti di chi non è del luogo, il viso che sembra essere stato plasmato di fretta da una mano febbricitante.’Irène Némirovskynata a Kiev nel 1903 da una famiglia di ricchi banchieri di origini ebraiche, visse a Parigi dove, appena diciottenne, cominciò a scrivere. Nel 1929 riuscì a farsi pubblicare il romanzo David Golder, ottenendo uno straordinario successo di critica e di pubblico. Irène continuò a scrivere, ma presto fu costretta a usare un altro nome, perché gli editori, nella Francia occupata dai tedeschi, avevano paura di pubblicare i libri di un’ebrea. Nel luglio del 1942 fu arrestata e deportata ad Auschwitz, dove ad agosto, a trentanove anni, morì, lasciando incompiuto il suo ultimo capolavoro, Suite francese. La Newton Compton ha pubblicato Suite francese, Due; Come le mosche d’autunno – Il ballo; Il vino della solitudine; I cani e i lupi; Il calore del sangue – Il malinteso; Jezabel; Il signore delle anime; David Golder; I fuochi dell’autunno.

(source: Bol.com)

Sharon e mia suocera

Una donna palestinese, colta, intelligente e spiritosa, tiene un ‟diario di guerra”. Gli israeliani sparano ma, nella forzata reclusione fra le pareti domestiche, ‟spara” anche la madre del marito, una suocera proverbiale. In pagine scoppiettanti di humour e di lucidità politica e sentimentale, i colpi bassi di Sharon e del suo governo finiscono per fare tutt’uno con le idiosincrasie della suocera petulante, con la quale l’autrice si trova a trascorrere in un involontario tête à tête il tempo dell’assedio. Ma, come la guerra, neanche l’avventura cominciata con Sharon e mia suocera finisce ed ecco che Suad Amiry con Se questa è vita ci regala una nuova puntata del suo irresistibile diario di guerra e di vita quotidiana dai Territori occupati. Con l’indiavolato humour che la contraddistingue e sfoderando un’ormai piena e affilata sapienza narrativa, ci conduce da una stazione all’altra del calvario palestinese, facendoci piangere, ridere, sdegnare, riflettere, connettere, ricordare. Portandoci, con tono lieve e tragicomico, a scoprire i piccoli e grandi contrattempi del vivere nel devastato scenario mediorientale. Al centro del suo affresco narrativo, come sempre, l’ingombrante e svagata suocera Umm Salim, che resiste alla brutalità dell’occupazione militare con abitudini da tempi di pace, orari, buone maniere. Attorno a lei un balletto indiavolato di vicini di casa, parenti, amici, funzionari israeliani, spie e collaboratori, cani, muri in costruzione, paesaggi splendidi e violati, checkpoint e soldati.

(source: Bol.com)

La sfida del Numero Cinque

Eravamo sicuri di vincere, e invece abbiamo rischiato di perdere tutto. Perché non eravamo pronti. Dal giorno del nostro arrivo sulla Terra, siamo rimasti nascosti, lontani gli uni dagli altri, in attesa di sviluppare i nostri poteri. Adesso ci siamo riuniti, ma uno di noi manca ancora all’appello: il Numero Cinque. Non sappiamo chi sia né dove si trovi, tuttavia una cosa è certa: ha bisogno di noi. Perché loro hanno preso il Numero Uno in Malesia. Il Numero Due in Inghilterra. Il Numero Tre in Kenya. E li hanno uccisi. Io sono il Numero Quattro. Sono il prossimo della lista, ma i nostri nemici non oseranno darmi la caccia ora che non sono più solo. Perciò dobbiamo trovare il Numero Cinque. Prima che lo facciano loro. Senza di lui, non abbiamo nessuna speranza. Con lui, saremo imbattibili. Abbiamo perso una battaglia. Ma vinceremo la guerra…
(source: Bol.com)

Sette Delitti Trilogy. Parte III

Le indagini di Mamerco Mamilio, un investigatore nell’antica Roma
Giochi di potere, antichi misteri e omicidi. Nelle ville dei signori di Roma antica, qualcuno cospira; nei bassifondi della città, qualcuno uccide
L’esistenza dell’Urbe peccatrice, sacrilega e corrotta è ancora a rischio e la scia di sangue, da quanto sono state uccise due prostitute in circostanze misteriose, sembra non arrestarsi.
Il Pontefice massimo, Caio Giulio Cesare, pretende dei risultati da Mamerco Mamilio, l’uomo che ha scelto per risolvere il difficile caso: un torbido intreccio in cui assassini, esponenti di sette segrete e cospiratori politici agiscono nell’ombra seminando il terrore. È questa la Roma sotterranea del primo secolo avanti Cristo. Una città spaccata dalla lotta per il potere tra Cesare e Cicerone, dove sono in troppi ad avere l’interesse di occultare la verità.
L’indagine di Mamerco, un ex delinquente prestato alla legge, sembra complicarsi giorno dopo giorno, ma la sconvolgente soluzione del caso è sempre più vicina…
Davide Mosca
È nato a Savona nel 1979. Laureato in Storia antica con una tesi sulla fondazione di Roma, ha lavorato per importanti case editrici ed è autore di romanzi storici. Con la Newton Compton ha pubblicato Il profanatore di biblioteche proibite, La cripta dei libri profetici e Sette Delitti Trilogy, una serie solo digitale che ha come protagonista l’investigatore dell’antica Roma Mamerco Mamilio.

Sette Delitti Trilogy. Parte II

Le indagini di Mamerco Mamilio, un investigatore nell’antica RomaGiochi di potere, antichi misteri e omicidi. Nelle ville dei signori di Roma antica, qualcuno cospira; nei bassifondi della città, qualcuno uccideUna cospirazione segreta minaccia l’esistenza stessa della città eterna. Mamerco Mamilio, un delinquente prestato alla legge, indaga per conto del Pontefice massimo Caio Giulio Cesare, cercando di districarsi tra sette segrete, intrighi politici, loschi personaggi ed efferati delitti. Partendo dal brutale omicidio di due giovani donne e da una serie di scritte composte con il sangue che annunciano la morte dell’Urbe sacrilega, Mamerco scopre un sofisticato piano per destabilizzare Roma dall’interno. I mandanti, però, rimangono nell’ombra a muovere le fila e chiunque finisce in qualche modo coinvolto nell’inchiesta viene ucciso in circostanze misteriose. Qualsiasi domanda ponga Mamerco, la risposta è sempre la stessa: morte. In un crescendo di situazioni drammatiche e grottesche, tra tradimenti e colpi di scena, il primo a finire in galera sarà un insospettabile…Davide MoscaÈ nato a Savona nel 1979. Laureato in Storia antica con una tesi sulla fondazione di Roma, ha lavorato per importanti case editrici ed è autore di romanzi storici. Con la Newton Compton ha pubblicato Il profanatore di biblioteche proibite, La cripta dei libri profetici e Sette Delitti Trilogy, una serie solo digitale che ha come protagonista l’investigatore dell’antica Roma Mamerco Mamilio.
(source: Bol.com)

Sette Delitti Trilogy. Parte I

Le indagini di Mamerco Mamilio, un investigatore nell’antica Roma
Giochi di potere, antichi misteri e omicidi. Nelle ville dei signori di Roma antica, qualcuno cospira; nei bassifondi della città, qualcuno uccide
Roma, primo secolo avanti Cristo. Catilina è appena morto e Pompeo si trova in oriente a combattere il re Mitridate. Nell’Urbe, il console Cicerone e il pontefice massimo Giulio Cesare ingaggiano una sotterranea lotta per il potere. Mamerco Mamilio non vorrebbe andarci di mezzo, ma è un uomo facilmente ricattabile: factotum, a volte faccendiere, altre volte inquirente, ha un passato torbido di collusioni con il potente di turno, e Cesare e Cicerone vorrebbero ognuno portarlo dalla propria parte…
Mentre Mamerco lotta per non sacrificare la sua mordacità e il suo spirito d’indipendenza, due donne vengono brutalmente uccise e alcune scritte vergate con il sangue annunciano l’imminente fine dell’Urbe peccatrice. L’investigatore di Roma antica sarà quindi costretto, suo malgrado, a sporcarsi le mani.
I commenti dei lettori sull’autore:
«Un romanzo che riscrive il genere: prosa ben calibrata, personaggi dalle sottili sfumature, dialoghi brillanti, e soprattutto un’architettura storica impressionante.»
Francesco
«Avevo letto anche l’altro libro di Mosca e mi ero affezionato a Lazzari. In questo seguito ho potuto conoscere meglio il professore. Al di là del personaggio affascinante, anche l’attenzione e l’interesse sono tenuti desti dall’abilità narrativa di Mosca e dall’intrinseca suspense del genere. Me lo sono letto in due pomeriggi e non posso che consigliarlo.»
Gianmarco
«Mi sono divertita molto a leggere questo romanzo, l’autore ha creato una storia ricca di suspense e mistero! Credo che comprerò altri suoi libri.»
Beba
Davide Mosca
È nato a Savona nel 1979. Laureato in Storia antica con una tesi sulla fondazione di Roma, ha lavorato per importanti case editrici ed è autore di romanzi storici. Con la Newton Compton ha pubblicato Il profanatore di biblioteche proibite e La cripta dei libri profetici.
**
### Sinossi
Le indagini di Mamerco Mamilio, un investigatore nell’antica Roma
Giochi di potere, antichi misteri e omicidi. Nelle ville dei signori di Roma antica, qualcuno cospira; nei bassifondi della città, qualcuno uccide
Roma, primo secolo avanti Cristo. Catilina è appena morto e Pompeo si trova in oriente a combattere il re Mitridate. Nell’Urbe, il console Cicerone e il pontefice massimo Giulio Cesare ingaggiano una sotterranea lotta per il potere. Mamerco Mamilio non vorrebbe andarci di mezzo, ma è un uomo facilmente ricattabile: factotum, a volte faccendiere, altre volte inquirente, ha un passato torbido di collusioni con il potente di turno, e Cesare e Cicerone vorrebbero ognuno portarlo dalla propria parte…
Mentre Mamerco lotta per non sacrificare la sua mordacità e il suo spirito d’indipendenza, due donne vengono brutalmente uccise e alcune scritte vergate con il sangue annunciano l’imminente fine dell’Urbe peccatrice. L’investigatore di Roma antica sarà quindi costretto, suo malgrado, a sporcarsi le mani.
I commenti dei lettori sull’autore:
«Un romanzo che riscrive il genere: prosa ben calibrata, personaggi dalle sottili sfumature, dialoghi brillanti, e soprattutto un’architettura storica impressionante.»
Francesco
«Avevo letto anche l’altro libro di Mosca e mi ero affezionato a Lazzari. In questo seguito ho potuto conoscere meglio il professore. Al di là del personaggio affascinante, anche l’attenzione e l’interesse sono tenuti desti dall’abilità narrativa di Mosca e dall’intrinseca suspense del genere. Me lo sono letto in due pomeriggi e non posso che consigliarlo.»
Gianmarco
«Mi sono divertita molto a leggere questo romanzo, l’autore ha creato una storia ricca di suspense e mistero! Credo che comprerò altri suoi libri.»
Beba
Davide Mosca
È nato a Savona nel 1979. Laureato in Storia antica con una tesi sulla fondazione di Roma, ha lavorato per importanti case editrici ed è autore di romanzi storici. Con la Newton Compton ha pubblicato Il profanatore di biblioteche proibite e La cripta dei libri profetici.

I senza Dio

Le amicizie pericolose. I business inconfessabili. Gli accordi sottobanco con i partiti per spartirsi privilegi miliardari e spesso ai confini con la legalità. Tra loschi giochi correntizi, scandali e misfatti, la Chiesa, a partire dalla sua gerarchia, assomiglia sempre di più a una delle classi politiche maggiormente screditate dell’intero Occidente. Una vera e propria casta, come quella dei palazzi del potere romano, ma ancor più scopertamente ricca, spregiudicata e arrogante nel pretendere ogni sorta di impunità per i suoi dignitari. Che, senza neanche essere eletti da chi è poi chiamato a sovvenzionarli generosamente, sono diventati dei veri intoccabili. Ecco perché, come testimoniano tutti i sondaggi, i credenti hanno ormai voltato le spalle alla Chiesa, in tutto il mondo. Stefano Livadiotti, autore dei best seller L’altra casta e Magistrati. L’ultracasta, racconta in un’inchiesta choc tutta la verità su un potere tanto dorato quanto ipocrita e corrotto, che predica bene, razzola malissimo e ha l’unico fine di perpetuare se stesso. Un mondo dove la carità è un optional, la verità un miracolo e il sesso si fa ma non si dice. Dove nessuno si fida di nessuno, tutti spiano tutti, e vince chi riesce a tirare il colpo più basso, in un’eterna guerra dei dossier per il controllo di una formidabile macchina da soldi. Un catalogo degli orrori che ha finito per nauseare un papa sempre più solo. Stanco. E consapevole di aver contribuito a consolidare un sistema perverso. Al quale, con il suo prematuro abbandono, ha tentato disperatamente di dare una scossa.

(source: Bol.com)