2913–2928 di 4230 risultati

La ricchezza di pochi avvantaggia tutti: Falso!

In quasi tutto il mondo la disuguaglianza sta aumentando, e ciò significa che i ricchi, e soprattutto i molto ricchi, diventano più ricchi, mentre i poveri, e soprattutto i molto poveri, diventano più poveri. Questa è la conseguenza ultima dell’aver sostituito la competizione e la rivalità alla cooperazione amichevole, alla condivisione, alla fiducia, al rispetto. Ma non c’è vantaggio nell’avidità. Nessun vantaggio per nessuno. Eppure abbiamo creduto che l’arricchimento di pochi fosse la via maestra per il benessere di tutti.
**

In quasi tutto il mondo la disuguaglianza sta aumentando, e ciò significa che i ricchi, e soprattutto i molto ricchi, diventano più ricchi, mentre i poveri, e soprattutto i molto poveri, diventano più poveri. Questa è la conseguenza ultima dell’aver sostituito la competizione e la rivalità alla cooperazione amichevole, alla condivisione, alla fiducia, al rispetto. Ma non c’è vantaggio nell’avidità. Nessun vantaggio per nessuno. Eppure abbiamo creduto che l’arricchimento di pochi fosse la via maestra per il benessere di tutti.
**

Only registered users can download this free product.

Realismo?: Una questione non controversa

Che cosa è il realismo? Che cosa intende dire chi si dichiara «realista» e a chi esattamente si contrappone? Siamo o dobbiamo essere davvero, in filosofia, nell’arte, in politica, più «realisti» di un tempo? In un rapido e originale percorso nei dibattiti recenti sul tema, dal postmodernismo a oggi, Franca D’Agostini risponde con risolutezza e chiarezza a queste domande, smontando un certo numero di luoghi comuni, tanto diffusi quanto infondati. La prima parte del libro è un breve pamphlet destinato a difendere il realismo dalla confusione e dalla banalità a cui lo condannano molti suoi presunti estimatori. La seconda parte ricostruisce i dibattiti più interessanti, presenta alcuni realismi «realmente nuovi» di cui si parla poco o nulla in Italia, e delinea una prospettiva originale. Associando alla perizia discussiva una profonda conoscenza del pensiero contemporaneo, D’Agostini ci ricorda che l’antirealismo non è mai esistito in filosofia: i fatti sono sempre stati, hegelianamente, «il vivente pane della ragione».

Che cosa è il realismo? Che cosa intende dire chi si dichiara «realista» e a chi esattamente si contrappone? Siamo o dobbiamo essere davvero, in filosofia, nell’arte, in politica, più «realisti» di un tempo? In un rapido e originale percorso nei dibattiti recenti sul tema, dal postmodernismo a oggi, Franca D’Agostini risponde con risolutezza e chiarezza a queste domande, smontando un certo numero di luoghi comuni, tanto diffusi quanto infondati. La prima parte del libro è un breve pamphlet destinato a difendere il realismo dalla confusione e dalla banalità a cui lo condannano molti suoi presunti estimatori. La seconda parte ricostruisce i dibattiti più interessanti, presenta alcuni realismi «realmente nuovi» di cui si parla poco o nulla in Italia, e delinea una prospettiva originale. Associando alla perizia discussiva una profonda conoscenza del pensiero contemporaneo, D’Agostini ci ricorda che l’antirealismo non è mai esistito in filosofia: i fatti sono sempre stati, hegelianamente, «il vivente pane della ragione».

Only registered users can download this free product.

Re Sole e lo Scoiattolo

Il protagonista si chiama Nicolas Fouquet, lo Scoiattolo, ed è Sovrintendente delle Finanze di Luigi XIV, il re Sole. L’epoca è il Seicento francese, “Le Grand Siécle”, e rappresenta uno spiraglio sulla modernità, sull’Europa in divenire, l’Europa che sarà. Il luogo attorno a cui ruota parte di questa vicenda è il castello di Vaux – le – Vicomte, la meravigliosa proprietà di Fouquet che susciterà le invidie del re. Temi salienti del dramma sono il potere e il denaro, l’ambizione e l’invidia, la dissimulazione e il tradimento, ma anche l’amore e la fedeltà, la lealtà e il senso dell’amicizia, il grande mecenatismo e l’amore per il bello. La Storia, certo, non è avara di episodi drammatici: alcuni sembrerebbero i classici casi in cui il meritato castigo si è abbattuto sul colpevole, altri sono meno facili da definire, anche a posteriori. Quali sono gli errori realmente commessi da Nicolas Fouquet? Quali invece quelli ingiustamente attribuitigli per chiuderlo in trappola? Dov’è il bene e dove il male? Dove la colpa, dove l’innocenza? Possono anche determinarsi circostanze dall’apparenza casuale che portano a conclusioni devastanti. Può succedere, ad esempio, che durante un temporale un fulmine colpisca un albero e prenda in pieno uno scoiattolo, abbattendolo. Anche in questa vicenda c’è un metaforico fulmine, anzi “delle folgori reali”: non casuali però, bensì accuratamente preparate, astutamente dissimulate, deliberatamente volute. Decise a tavolino per incenerire quel personaggio troppo abile e fortunato, a cui il destino aveva concesso tutto, e per tale ragione andava punito espellendolo definitivamente dal palcoscenico su cui con troppo successo aveva recitato.

(source: Bol.com)

Il protagonista si chiama Nicolas Fouquet, lo Scoiattolo, ed è Sovrintendente delle Finanze di Luigi XIV, il re Sole. L’epoca è il Seicento francese, “Le Grand Siécle”, e rappresenta uno spiraglio sulla modernità, sull’Europa in divenire, l’Europa che sarà. Il luogo attorno a cui ruota parte di questa vicenda è il castello di Vaux – le – Vicomte, la meravigliosa proprietà di Fouquet che susciterà le invidie del re. Temi salienti del dramma sono il potere e il denaro, l’ambizione e l’invidia, la dissimulazione e il tradimento, ma anche l’amore e la fedeltà, la lealtà e il senso dell’amicizia, il grande mecenatismo e l’amore per il bello. La Storia, certo, non è avara di episodi drammatici: alcuni sembrerebbero i classici casi in cui il meritato castigo si è abbattuto sul colpevole, altri sono meno facili da definire, anche a posteriori. Quali sono gli errori realmente commessi da Nicolas Fouquet? Quali invece quelli ingiustamente attribuitigli per chiuderlo in trappola? Dov’è il bene e dove il male? Dove la colpa, dove l’innocenza? Possono anche determinarsi circostanze dall’apparenza casuale che portano a conclusioni devastanti. Può succedere, ad esempio, che durante un temporale un fulmine colpisca un albero e prenda in pieno uno scoiattolo, abbattendolo. Anche in questa vicenda c’è un metaforico fulmine, anzi “delle folgori reali”: non casuali però, bensì accuratamente preparate, astutamente dissimulate, deliberatamente volute. Decise a tavolino per incenerire quel personaggio troppo abile e fortunato, a cui il destino aveva concesso tutto, e per tale ragione andava punito espellendolo definitivamente dal palcoscenico su cui con troppo successo aveva recitato.

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

I ragazzi Burgess

A cinque anni di distanza dal grande successo di Olive Kitteridge, Premio Pulitzer 2009, Elizabeth Strout ci regala un grande romanzo corale sull’essere fratelli e sull’inesorabile richiamo della famiglia e delle radici.
I ragazzi Burgess, come vengono chiamati Jim, Bob e Susan, sono nati a Shirley Falls, nel Maine, e sono cresciuti in una piccola casa gialla in cima a una collina, in un angolo di continente appartato. Da adulti si sono allontanati, ognuno a scacciare il ricordo di un antico dramma familiare mai spento. Lassù è rimasta solo Susan, mentre gli altri due vivono a Brooklyn, New York. Nei Burgess si possono scorgere tre anime distinte e tanto diverse che è quasi impensabile immaginarli nella stessa foto di famiglia. Eppure, quando inizia questa storia, Susan chiama e chiede aiuto proprio a Bob e Jim: suo figlio, loro nipote, è nei guai. E allora non solo i tre fratelli sono costretti a riavvicinarsi, a dividere la preoccupazione e a tentare di ricomporre un trauma che alimenta ogni minima increspatura della loro intimità, ma sono anche travolti da una rivoluzione privata che implica, per tutti, il progetto di una nuova vita. L’ultimo romanzo di Elizabeth Strout è un’istantanea scattata nel momento esatto in cui le fragilità affettive escono allo scoperto mostrando tutta la complessità dei legami indissolubili. La sottile accortezza narrativa, che si manifesta in dettagli minuti quanto necessari, riesce a illuminare i più esili movimenti dell’animo e a scandagliare l’oscillazione perpetua della nostra emotività. Sono questi elementi a fare de I ragazzi Burgess un grande romanzo sull’essere fratelli e sull’inesorabile richiamo della famiglia. E confermano Elizabeth Strout come una delle più importanti voci della letteratura americana contemporanea.
**
### Sinossi
A cinque anni di distanza dal grande successo di Olive Kitteridge, Premio Pulitzer 2009, Elizabeth Strout ci regala un grande romanzo corale sull’essere fratelli e sull’inesorabile richiamo della famiglia e delle radici.
I ragazzi Burgess, come vengono chiamati Jim, Bob e Susan, sono nati a Shirley Falls, nel Maine, e sono cresciuti in una piccola casa gialla in cima a una collina, in un angolo di continente appartato. Da adulti si sono allontanati, ognuno a scacciare il ricordo di un antico dramma familiare mai spento. Lassù è rimasta solo Susan, mentre gli altri due vivono a Brooklyn, New York. Nei Burgess si possono scorgere tre anime distinte e tanto diverse che è quasi impensabile immaginarli nella stessa foto di famiglia. Eppure, quando inizia questa storia, Susan chiama e chiede aiuto proprio a Bob e Jim: suo figlio, loro nipote, è nei guai. E allora non solo i tre fratelli sono costretti a riavvicinarsi, a dividere la preoccupazione e a tentare di ricomporre un trauma che alimenta ogni minima increspatura della loro intimità, ma sono anche travolti da una rivoluzione privata che implica, per tutti, il progetto di una nuova vita. L’ultimo romanzo di Elizabeth Strout è un’istantanea scattata nel momento esatto in cui le fragilità affettive escono allo scoperto mostrando tutta la complessità dei legami indissolubili. La sottile accortezza narrativa, che si manifesta in dettagli minuti quanto necessari, riesce a illuminare i più esili movimenti dell’animo e a scandagliare l’oscillazione perpetua della nostra emotività. Sono questi elementi a fare de I ragazzi Burgess un grande romanzo sull’essere fratelli e sull’inesorabile richiamo della famiglia. E confermano Elizabeth Strout come una delle più importanti voci della letteratura americana contemporanea.

A cinque anni di distanza dal grande successo di Olive Kitteridge, Premio Pulitzer 2009, Elizabeth Strout ci regala un grande romanzo corale sull’essere fratelli e sull’inesorabile richiamo della famiglia e delle radici.
I ragazzi Burgess, come vengono chiamati Jim, Bob e Susan, sono nati a Shirley Falls, nel Maine, e sono cresciuti in una piccola casa gialla in cima a una collina, in un angolo di continente appartato. Da adulti si sono allontanati, ognuno a scacciare il ricordo di un antico dramma familiare mai spento. Lassù è rimasta solo Susan, mentre gli altri due vivono a Brooklyn, New York. Nei Burgess si possono scorgere tre anime distinte e tanto diverse che è quasi impensabile immaginarli nella stessa foto di famiglia. Eppure, quando inizia questa storia, Susan chiama e chiede aiuto proprio a Bob e Jim: suo figlio, loro nipote, è nei guai. E allora non solo i tre fratelli sono costretti a riavvicinarsi, a dividere la preoccupazione e a tentare di ricomporre un trauma che alimenta ogni minima increspatura della loro intimità, ma sono anche travolti da una rivoluzione privata che implica, per tutti, il progetto di una nuova vita. L’ultimo romanzo di Elizabeth Strout è un’istantanea scattata nel momento esatto in cui le fragilità affettive escono allo scoperto mostrando tutta la complessità dei legami indissolubili. La sottile accortezza narrativa, che si manifesta in dettagli minuti quanto necessari, riesce a illuminare i più esili movimenti dell’animo e a scandagliare l’oscillazione perpetua della nostra emotività. Sono questi elementi a fare de I ragazzi Burgess un grande romanzo sull’essere fratelli e sull’inesorabile richiamo della famiglia. E confermano Elizabeth Strout come una delle più importanti voci della letteratura americana contemporanea.
**
### Sinossi
A cinque anni di distanza dal grande successo di Olive Kitteridge, Premio Pulitzer 2009, Elizabeth Strout ci regala un grande romanzo corale sull’essere fratelli e sull’inesorabile richiamo della famiglia e delle radici.
I ragazzi Burgess, come vengono chiamati Jim, Bob e Susan, sono nati a Shirley Falls, nel Maine, e sono cresciuti in una piccola casa gialla in cima a una collina, in un angolo di continente appartato. Da adulti si sono allontanati, ognuno a scacciare il ricordo di un antico dramma familiare mai spento. Lassù è rimasta solo Susan, mentre gli altri due vivono a Brooklyn, New York. Nei Burgess si possono scorgere tre anime distinte e tanto diverse che è quasi impensabile immaginarli nella stessa foto di famiglia. Eppure, quando inizia questa storia, Susan chiama e chiede aiuto proprio a Bob e Jim: suo figlio, loro nipote, è nei guai. E allora non solo i tre fratelli sono costretti a riavvicinarsi, a dividere la preoccupazione e a tentare di ricomporre un trauma che alimenta ogni minima increspatura della loro intimità, ma sono anche travolti da una rivoluzione privata che implica, per tutti, il progetto di una nuova vita. L’ultimo romanzo di Elizabeth Strout è un’istantanea scattata nel momento esatto in cui le fragilità affettive escono allo scoperto mostrando tutta la complessità dei legami indissolubili. La sottile accortezza narrativa, che si manifesta in dettagli minuti quanto necessari, riesce a illuminare i più esili movimenti dell’animo e a scandagliare l’oscillazione perpetua della nostra emotività. Sono questi elementi a fare de I ragazzi Burgess un grande romanzo sull’essere fratelli e sull’inesorabile richiamo della famiglia. E confermano Elizabeth Strout come una delle più importanti voci della letteratura americana contemporanea.

Only registered users can download this free product.

Ragazze mancine

Adele ha trentadue anni e non ha mai lavorato un giorno in vita sua. Una mattina si sveglia e scopre che il suo mondo non esiste piú: il marito ha dichiarato fallimento, ha prosciugato i conti in banca ed è scappato con l’amante. Come regalo d’addio le ha lasciato il gigantesco cane della sua nuova fidanzata. Ed è proprio mentre Adele tenta di liberarsene che una ragazza con una bambina in braccio le si fionda in macchina… Inizia cosí il nuovo romanzo di Stefania Bertola, con l’incontro-scontro tra due donne che non potrebbero essere piú distanti: una pare uscita da una versione biellese di Beautiful, l’altra è ecocompatibile e spontaneamente zen, generatrice automatica di guai. Costrette dal destino a dividere una casa, alcune insidie, un’accanita nemica e un affascinante bugiardo, ciascuna imparerà dall’altra a ribaltare le proprie certezze. Un romanzo che trabocca di allegria e intelligenza, capace di attraversare i generi per andare spavaldo dove vuole.

‘Restare sveglia a guardare l’uomo amato che dorme è una delle piú perniciose attività femminili’.

‘Fa un breve fischio, come una specie di richiamo per le allodole o qualcosa del genere; non so se le allodole si fanno richiamare né da chi, ma so che se fossi un’allodola e sentissi quel suono arriverei di corsa’.

(source: Bol.com)

Adele ha trentadue anni e non ha mai lavorato un giorno in vita sua. Una mattina si sveglia e scopre che il suo mondo non esiste piú: il marito ha dichiarato fallimento, ha prosciugato i conti in banca ed è scappato con l’amante. Come regalo d’addio le ha lasciato il gigantesco cane della sua nuova fidanzata. Ed è proprio mentre Adele tenta di liberarsene che una ragazza con una bambina in braccio le si fionda in macchina… Inizia cosí il nuovo romanzo di Stefania Bertola, con l’incontro-scontro tra due donne che non potrebbero essere piú distanti: una pare uscita da una versione biellese di Beautiful, l’altra è ecocompatibile e spontaneamente zen, generatrice automatica di guai. Costrette dal destino a dividere una casa, alcune insidie, un’accanita nemica e un affascinante bugiardo, ciascuna imparerà dall’altra a ribaltare le proprie certezze. Un romanzo che trabocca di allegria e intelligenza, capace di attraversare i generi per andare spavaldo dove vuole.

‘Restare sveglia a guardare l’uomo amato che dorme è una delle piú perniciose attività femminili’.

‘Fa un breve fischio, come una specie di richiamo per le allodole o qualcosa del genere; non so se le allodole si fanno richiamare né da chi, ma so che se fossi un’allodola e sentissi quel suono arriverei di corsa’.

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

La ragazza dietro la maschera

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI LA RAGAZZA DIETRO IL VENTAGLIO Il libro più scandaloso dell’anno Una donna con un passato segreto, uno scandaloso diario, una città piena di tentazioni Sarah Thomson ha deciso di lasciarsi il passato alle spalle. Londra, con il suo cielo grigio, non fa che ricordarle una storia d’amore finita male e ad attenderla c’è la sontuosa e romantica Venezia: Sarah ha infatti ottenuto una borsa di studio per tradurre un antico diario in cui una giovane donna veneziana del passato, Luciana Giordano, racconta se stessa e le sue scabrose esperienze con l’altro sesso. Si tratta di pagine risalenti a più di tre secoli prima ma di un’attualità sconvolgente: Sarah non può fare a meno di rispecchiarsi nella storia di Luciana, il cui amante, bellissimo e privo di scrupoli, sembra avere molto in comune con Marco Donato, l’affascinante e misterioso miliardario nella cui biblioteca privata è custodito il diario… Unico, emozionante, seducente, intenso Il libro più scandaloso dell’anno Le lettrici lo hanno scelto e hanno scritto: ‘Una trilogia unica: se vi è piaciuto 50 sfumature di grigio ma non le sue copie carbone, leggete Stella Knightley.’ Sophie ‘Appassionante, avvincente, vibrante e intenso.’ Helena ‘L’ho appena finito e ricomincerei a leggerlo subito: consigliato al 100%.’ HannahStella KnightleyGià autrice di quasi trenta romanzi scritti con diversi pseudonimi, è cresciuta nella campagna inglese e adesso vive a Londra. Le città della perversione è una trilogia ad alto tasso erotico ambientata in tre città, Venezia, Parigi e Berlino, in cui storia e sensualità si intrecciano in un intrico indissolubile.

(source: Bol.com)

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI LA RAGAZZA DIETRO IL VENTAGLIO Il libro più scandaloso dell’anno Una donna con un passato segreto, uno scandaloso diario, una città piena di tentazioni Sarah Thomson ha deciso di lasciarsi il passato alle spalle. Londra, con il suo cielo grigio, non fa che ricordarle una storia d’amore finita male e ad attenderla c’è la sontuosa e romantica Venezia: Sarah ha infatti ottenuto una borsa di studio per tradurre un antico diario in cui una giovane donna veneziana del passato, Luciana Giordano, racconta se stessa e le sue scabrose esperienze con l’altro sesso. Si tratta di pagine risalenti a più di tre secoli prima ma di un’attualità sconvolgente: Sarah non può fare a meno di rispecchiarsi nella storia di Luciana, il cui amante, bellissimo e privo di scrupoli, sembra avere molto in comune con Marco Donato, l’affascinante e misterioso miliardario nella cui biblioteca privata è custodito il diario… Unico, emozionante, seducente, intenso Il libro più scandaloso dell’anno Le lettrici lo hanno scelto e hanno scritto: ‘Una trilogia unica: se vi è piaciuto 50 sfumature di grigio ma non le sue copie carbone, leggete Stella Knightley.’ Sophie ‘Appassionante, avvincente, vibrante e intenso.’ Helena ‘L’ho appena finito e ricomincerei a leggerlo subito: consigliato al 100%.’ HannahStella KnightleyGià autrice di quasi trenta romanzi scritti con diversi pseudonimi, è cresciuta nella campagna inglese e adesso vive a Londra. Le città della perversione è una trilogia ad alto tasso erotico ambientata in tre città, Venezia, Parigi e Berlino, in cui storia e sensualità si intrecciano in un intrico indissolubile.

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Racconti neri

Questa raccolta riunisce i racconti più ‘neri’ di Marco Vichi. Vi si ritrovano le sue atmosfere e i suoi personaggi, e quella sua capacità di farsi ascoltare mentre narra vicende quotidiane e terribili dove all’improvviso qualcosa si incrina, un meccanismo si inceppa, e a poco a poco tutto diventa follia, assurdità, mistero, fino al piccolo, spesso del tutto inaspettato colpo di scena finale. Come in Amen, in cui un giovane ricco e nullafacente, che si gode l’eredità di famiglia senza un pensiero e senza un impegno, viene aggredito da un ometto bizzarro, che lo accusa di avergli ucciso l’amico più caro, il suo unico affetto. Eppure il ragazzo è certo di non aver mai fatto del male a nessuno… O in Mio figlio no, dove l’ossessione di un padre che teme l’omosessualità del figlio adolescente spinge l’uomo a una decisione crudele. O ancora in Puttana, una vicenda di sesso e vendetta ambientata nel famigerato villino romano frequentato dai gerarchi fascisti e dal Duce stesso, dove va a lavorare la giovane Simonetta, in arte Sissi, che ha un sogno segreto.

(source: Bol.com)

Questa raccolta riunisce i racconti più ‘neri’ di Marco Vichi. Vi si ritrovano le sue atmosfere e i suoi personaggi, e quella sua capacità di farsi ascoltare mentre narra vicende quotidiane e terribili dove all’improvviso qualcosa si incrina, un meccanismo si inceppa, e a poco a poco tutto diventa follia, assurdità, mistero, fino al piccolo, spesso del tutto inaspettato colpo di scena finale. Come in Amen, in cui un giovane ricco e nullafacente, che si gode l’eredità di famiglia senza un pensiero e senza un impegno, viene aggredito da un ometto bizzarro, che lo accusa di avergli ucciso l’amico più caro, il suo unico affetto. Eppure il ragazzo è certo di non aver mai fatto del male a nessuno… O in Mio figlio no, dove l’ossessione di un padre che teme l’omosessualità del figlio adolescente spinge l’uomo a una decisione crudele. O ancora in Puttana, una vicenda di sesso e vendetta ambientata nel famigerato villino romano frequentato dai gerarchi fascisti e dal Duce stesso, dove va a lavorare la giovane Simonetta, in arte Sissi, che ha un sogno segreto.

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Racconti di Pietroburgo

La produzione di Gogol’ è caratterizzata da un alternarsi di scritti moralistici e di opere narrative, frutto del suo genio fantastico e della sua irripetibile personalità. Di queste fanno parte i racconti del ciclo pietroburghese, nei quali la capitale – che all’ucraino Gogol’ appare come una città non russa, splendida facciata di un edificio ormai in rovina dove si conduce una vita vuota, esteriore, alienata – si fa al tempo stesso scenario grottesco e sinistro burattinaio di quella “vita vegetativa” verso la quale lo scrittore si sentì sempre attirato, in un duplice atteggiamento di compiacimento partecipe e di beffarda ironia. La principale caratteristica dello stile gogoliano è la sua espressività verbale: le immagini d’ambiente nascono da un’incredibile sovrapposizione di infiniti dettagli, i personaggi sono figure indimenticabili, caricature non tanto del mondo esterno, quanto della fauna generata dalla mente stessa dello scrittore, satira di sé nonché della Russia e del genere umano, in quanto l’una e l’altro riflettono quel sé. E grazie a quella forza prodigiosa che è la fantasia creativa del loro autore queste terribili caricature hanno una veridicità, una inevitabilità tali che eclissano la verità ed esercitano un fascino straordinario sul lettore.
**
### Sinossi
La produzione di Gogol’ è caratterizzata da un alternarsi di scritti moralistici e di opere narrative, frutto del suo genio fantastico e della sua irripetibile personalità. Di queste fanno parte i racconti del ciclo pietroburghese, nei quali la capitale – che all’ucraino Gogol’ appare come una città non russa, splendida facciata di un edificio ormai in rovina dove si conduce una vita vuota, esteriore, alienata – si fa al tempo stesso scenario grottesco e sinistro burattinaio di quella “vita vegetativa” verso la quale lo scrittore si sentì sempre attirato, in un duplice atteggiamento di compiacimento partecipe e di beffarda ironia. La principale caratteristica dello stile gogoliano è la sua espressività verbale: le immagini d’ambiente nascono da un’incredibile sovrapposizione di infiniti dettagli, i personaggi sono figure indimenticabili, caricature non tanto del mondo esterno, quanto della fauna generata dalla mente stessa dello scrittore, satira di sé nonché della Russia e del genere umano, in quanto l’una e l’altro riflettono quel sé. E grazie a quella forza prodigiosa che è la fantasia creativa del loro autore queste terribili caricature hanno una veridicità, una inevitabilità tali che eclissano la verità ed esercitano un fascino straordinario sul lettore.

La produzione di Gogol’ è caratterizzata da un alternarsi di scritti moralistici e di opere narrative, frutto del suo genio fantastico e della sua irripetibile personalità. Di queste fanno parte i racconti del ciclo pietroburghese, nei quali la capitale – che all’ucraino Gogol’ appare come una città non russa, splendida facciata di un edificio ormai in rovina dove si conduce una vita vuota, esteriore, alienata – si fa al tempo stesso scenario grottesco e sinistro burattinaio di quella “vita vegetativa” verso la quale lo scrittore si sentì sempre attirato, in un duplice atteggiamento di compiacimento partecipe e di beffarda ironia. La principale caratteristica dello stile gogoliano è la sua espressività verbale: le immagini d’ambiente nascono da un’incredibile sovrapposizione di infiniti dettagli, i personaggi sono figure indimenticabili, caricature non tanto del mondo esterno, quanto della fauna generata dalla mente stessa dello scrittore, satira di sé nonché della Russia e del genere umano, in quanto l’una e l’altro riflettono quel sé. E grazie a quella forza prodigiosa che è la fantasia creativa del loro autore queste terribili caricature hanno una veridicità, una inevitabilità tali che eclissano la verità ed esercitano un fascino straordinario sul lettore.
**
### Sinossi
La produzione di Gogol’ è caratterizzata da un alternarsi di scritti moralistici e di opere narrative, frutto del suo genio fantastico e della sua irripetibile personalità. Di queste fanno parte i racconti del ciclo pietroburghese, nei quali la capitale – che all’ucraino Gogol’ appare come una città non russa, splendida facciata di un edificio ormai in rovina dove si conduce una vita vuota, esteriore, alienata – si fa al tempo stesso scenario grottesco e sinistro burattinaio di quella “vita vegetativa” verso la quale lo scrittore si sentì sempre attirato, in un duplice atteggiamento di compiacimento partecipe e di beffarda ironia. La principale caratteristica dello stile gogoliano è la sua espressività verbale: le immagini d’ambiente nascono da un’incredibile sovrapposizione di infiniti dettagli, i personaggi sono figure indimenticabili, caricature non tanto del mondo esterno, quanto della fauna generata dalla mente stessa dello scrittore, satira di sé nonché della Russia e del genere umano, in quanto l’una e l’altro riflettono quel sé. E grazie a quella forza prodigiosa che è la fantasia creativa del loro autore queste terribili caricature hanno una veridicità, una inevitabilità tali che eclissano la verità ed esercitano un fascino straordinario sul lettore.

Only registered users can download this free product.

I racconti di Nené

“”Nonna, di là c’è un Ammiraglio che dice che si chiama Luigi Pirandello.’ “Oh Madre Santa,’ esclama mia nonna” Con le sue storie Andrea Camilleri riesce sempre a creare una magia narrativa. Si sentono gli odori e si percepiscono gli sguardi. Con poche pennellate evoca i personaggi in un modo talmente vivo da renderli realmente presenti. Con pochi tratti ce li fa conoscere nella loro intimità e con le loro piccole debolezze così umane. Ma sempre con uno sguardo insieme ironico e affettuoso. Ed è per questo che finiamo per amarli: ci sembra di conoscerli, di aver fatto con loro un tratto di strada. I racconti raccolti in questo libro ci restituiscono al meglio l’affabulatore Camilleri. Tra i più intimi, autobiografici e sentiti del romanziere siciliano, questi racconti fulminanti ci riservano una sorpresa in più, perché i personaggi evocati si chiamano Leonardo Sciascia e Luigi Pirandello, Eduardo De Filippo e Renato Rascel, Jean Genet e Samuel Beckett, George Patton. Ed è così che Camilleri ci porta per mano dentro storie vere, che appartengono alla sua vita e alla sua memoria, e che finalmente vedono la luce. L’avvento del fascismo e lo sbarco degli Alleati, il separatismo e la mafia, le amicizie e la famiglia, gli incontri con i grandi maestri e, su tutto, lei: l’amata Sicilia. Un libro che ci fa sedere vicino al creatore di Montalbano. Perché quando Camilleri prende la parola e si mette a raccontare, una cosa è certa: ci incanta.

(source: Bol.com)

“”Nonna, di là c’è un Ammiraglio che dice che si chiama Luigi Pirandello.’ “Oh Madre Santa,’ esclama mia nonna” Con le sue storie Andrea Camilleri riesce sempre a creare una magia narrativa. Si sentono gli odori e si percepiscono gli sguardi. Con poche pennellate evoca i personaggi in un modo talmente vivo da renderli realmente presenti. Con pochi tratti ce li fa conoscere nella loro intimità e con le loro piccole debolezze così umane. Ma sempre con uno sguardo insieme ironico e affettuoso. Ed è per questo che finiamo per amarli: ci sembra di conoscerli, di aver fatto con loro un tratto di strada. I racconti raccolti in questo libro ci restituiscono al meglio l’affabulatore Camilleri. Tra i più intimi, autobiografici e sentiti del romanziere siciliano, questi racconti fulminanti ci riservano una sorpresa in più, perché i personaggi evocati si chiamano Leonardo Sciascia e Luigi Pirandello, Eduardo De Filippo e Renato Rascel, Jean Genet e Samuel Beckett, George Patton. Ed è così che Camilleri ci porta per mano dentro storie vere, che appartengono alla sua vita e alla sua memoria, e che finalmente vedono la luce. L’avvento del fascismo e lo sbarco degli Alleati, il separatismo e la mafia, le amicizie e la famiglia, gli incontri con i grandi maestri e, su tutto, lei: l’amata Sicilia. Un libro che ci fa sedere vicino al creatore di Montalbano. Perché quando Camilleri prende la parola e si mette a raccontare, una cosa è certa: ci incanta.

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Quindici giorni di novembre

Fra una poesia di Pessoa e il sax di Chat Beker, una striscia di Mafalda e una scena de “Il terzo uomo”, il detective Ricardo Blanco, a quarantaquattro anni, ha fatto fronte ai disastri della sua vita aprendo un’agenzia investigativa a Las Palmas. È sopravvissuto a due accoltellamenti, a una lunga serie di donne che l’hanno mollato e al caldo infernale di Gran Canaria. Almeno fino al primo di novembre, quando una donna, bella e ricca, entra nel suo studio per chiedergli di indagare sul presunto suicidio del compagno e futuro marito. Negli ambienti dei “figli di papà” dell’isola, dominati dalla menzogna e dall’invidia, Blanco, rischia più volte la pelle, tra storie di sesso, gelosie e lo spettro dell’aids, ma alla fine giunge alla verità; lo fa con intuito, ironia, e qualche caduta di stile – di quelle che Sam Spade non avrebbe mai fatto – ma del resto questa è Las Palmas, mica San Francisco.
**
### Sinossi
Fra una poesia di Pessoa e il sax di Chat Beker, una striscia di Mafalda e una scena de “Il terzo uomo”, il detective Ricardo Blanco, a quarantaquattro anni, ha fatto fronte ai disastri della sua vita aprendo un’agenzia investigativa a Las Palmas. È sopravvissuto a due accoltellamenti, a una lunga serie di donne che l’hanno mollato e al caldo infernale di Gran Canaria. Almeno fino al primo di novembre, quando una donna, bella e ricca, entra nel suo studio per chiedergli di indagare sul presunto suicidio del compagno e futuro marito. Negli ambienti dei “figli di papà” dell’isola, dominati dalla menzogna e dall’invidia, Blanco, rischia più volte la pelle, tra storie di sesso, gelosie e lo spettro dell’aids, ma alla fine giunge alla verità; lo fa con intuito, ironia, e qualche caduta di stile – di quelle che Sam Spade non avrebbe mai fatto – ma del resto questa è Las Palmas, mica San Francisco.

Fra una poesia di Pessoa e il sax di Chat Beker, una striscia di Mafalda e una scena de “Il terzo uomo”, il detective Ricardo Blanco, a quarantaquattro anni, ha fatto fronte ai disastri della sua vita aprendo un’agenzia investigativa a Las Palmas. È sopravvissuto a due accoltellamenti, a una lunga serie di donne che l’hanno mollato e al caldo infernale di Gran Canaria. Almeno fino al primo di novembre, quando una donna, bella e ricca, entra nel suo studio per chiedergli di indagare sul presunto suicidio del compagno e futuro marito. Negli ambienti dei “figli di papà” dell’isola, dominati dalla menzogna e dall’invidia, Blanco, rischia più volte la pelle, tra storie di sesso, gelosie e lo spettro dell’aids, ma alla fine giunge alla verità; lo fa con intuito, ironia, e qualche caduta di stile – di quelle che Sam Spade non avrebbe mai fatto – ma del resto questa è Las Palmas, mica San Francisco.
**
### Sinossi
Fra una poesia di Pessoa e il sax di Chat Beker, una striscia di Mafalda e una scena de “Il terzo uomo”, il detective Ricardo Blanco, a quarantaquattro anni, ha fatto fronte ai disastri della sua vita aprendo un’agenzia investigativa a Las Palmas. È sopravvissuto a due accoltellamenti, a una lunga serie di donne che l’hanno mollato e al caldo infernale di Gran Canaria. Almeno fino al primo di novembre, quando una donna, bella e ricca, entra nel suo studio per chiedergli di indagare sul presunto suicidio del compagno e futuro marito. Negli ambienti dei “figli di papà” dell’isola, dominati dalla menzogna e dall’invidia, Blanco, rischia più volte la pelle, tra storie di sesso, gelosie e lo spettro dell’aids, ma alla fine giunge alla verità; lo fa con intuito, ironia, e qualche caduta di stile – di quelle che Sam Spade non avrebbe mai fatto – ma del resto questa è Las Palmas, mica San Francisco.

Only registered users can download this free product.

Quella volta a Londra (I Romanzi Classic)

Lady Olivia Bevelstoke ha saputo che il suo nuovo, affascinante vicino potrebbe aver ucciso la fidanzata e, determinata a scoprire la verità, decide di spiarlo. Sir Harry Valentine lavora per il ministero della Guerra traducendo documenti di importanza vitale per la nazione. Quando si accorge della splendida bionda che lo osserva di nascosto, dapprima si allarma, poi viene a sapere che potrebbe trattarsi della fidanzata di un principe russo sospettato di tramare contro l’Inghilterra. Riceve quindi l’ordine di indagare su entrambi: un incarico che ben presto si tramuta in piacere, poiché Olivia gli sta conquistando il cuore. E quando un grave pericolo incomberà su di lei, Harry dovrà ricorrere a tutta la sua abilità per proteggerla…

(source: Bol.com)

Lady Olivia Bevelstoke ha saputo che il suo nuovo, affascinante vicino potrebbe aver ucciso la fidanzata e, determinata a scoprire la verità, decide di spiarlo. Sir Harry Valentine lavora per il ministero della Guerra traducendo documenti di importanza vitale per la nazione. Quando si accorge della splendida bionda che lo osserva di nascosto, dapprima si allarma, poi viene a sapere che potrebbe trattarsi della fidanzata di un principe russo sospettato di tramare contro l’Inghilterra. Riceve quindi l’ordine di indagare su entrambi: un incarico che ben presto si tramuta in piacere, poiché Olivia gli sta conquistando il cuore. E quando un grave pericolo incomberà su di lei, Harry dovrà ricorrere a tutta la sua abilità per proteggerla…

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Quel fantastico giovedì

John Steinbeck torna nei luoghi di “Vicolo Cannery” per raccontare il mondo allegro di barboni, ubriachi e prostitute che anima le strade di Monterey, California, subito dopo la seconda guerra mondiale. La città saluta con euforia il ritorno del biologo Doc dal fronte, ma i suoi occhi hanno perso la leggerezza del passato, la sua generosità verso gli altri nasconde ora una tristezza da cui cerca di fuggire dedicandosi ai propri studi. Intorno a lui, personaggi vecchi e nuovi si rincorrono tra amori, risate e lacrime: Fauna, la proprietaria del bordello, Hazel, che si esercita da Presidente, e soprattutto la giovane e testarda Susy, che si troverà sospinta tra le braccia di Doc con il difficile compito di fargli tornare il sorriso. Nel ritratto potente di una scanzonata provincia americana, Steinbeck intesse da maestro una vicenda universale, la ricerca della normalità dopo il trauma della guerra, la voglia di vivere “quel fantastico giovedì” in cui nulla di male può accadere.
**

John Steinbeck torna nei luoghi di “Vicolo Cannery” per raccontare il mondo allegro di barboni, ubriachi e prostitute che anima le strade di Monterey, California, subito dopo la seconda guerra mondiale. La città saluta con euforia il ritorno del biologo Doc dal fronte, ma i suoi occhi hanno perso la leggerezza del passato, la sua generosità verso gli altri nasconde ora una tristezza da cui cerca di fuggire dedicandosi ai propri studi. Intorno a lui, personaggi vecchi e nuovi si rincorrono tra amori, risate e lacrime: Fauna, la proprietaria del bordello, Hazel, che si esercita da Presidente, e soprattutto la giovane e testarda Susy, che si troverà sospinta tra le braccia di Doc con il difficile compito di fargli tornare il sorriso. Nel ritratto potente di una scanzonata provincia americana, Steinbeck intesse da maestro una vicenda universale, la ricerca della normalità dopo il trauma della guerra, la voglia di vivere “quel fantastico giovedì” in cui nulla di male può accadere.
**

Only registered users can download this free product.

Puoi Guarire la Tua Vita

Dimmi come hai vissuto e ti dirò come guarire: la storia della nostra vita può indicarci la strada verso la guarigione e l’evoluzione personale e spirituale.

Il libro cult della new age – Best seller internazionale – Nuova edizione
Tradotto in 39 lingue e distribuito in 35 nazioni.

Un giorno a Louise Hay viene diagnosticato un cancro e i medici
la informano che le restano solo pochi mesi di vita. Di fronte a questa tragica realtà Louise riesamina le tappe principali della sua vita giungendo alla conclusione che la malattia è il risultato di esperienze negative, rabbia repressa e angoscia non esternate.
Da qui nasce la sua profonda convinzione che per sconfiggere
il cancro – e la malattia in generale – sia necessario rivoluzionare il proprio stile di vita e aprirsi all’amore e al perdono, all’insegna di uno spirito ottimistico e avvalendosi
di atteggiamenti positivi e proattivi come mezzi efficaci per combattere
la malattia e l’inquietudine interiore.
La filosofia del pensiero positivo, di cui Louise Hay è diventata la massima ispiratrice mondiale, è stata alla base della sua completa guarigione e l’ha spinta ad aiutare il prossimo condividendo gli insegnamenti tratti da quel periodo di profonda trasformazione ed evoluzione personale.

Parte Prima: Introduzione
Suggerimenti al lettore
Alcuni punti della mia filosofia
Capitolo Uno: Ciò in cui credo

Parte Seconda: Una sessione con Louise
Capitolo Due: Qual è il problema?
Capitolo Tre: Da dove viene?
Capitolo Quattro: È vero?
Capitolo Cinque: Cosa facciamo ora?
Capitolo Sei: Resistenza al cambiamento
Capitolo Sette: Come cambiare
Capitolo Otto: Costruire il nuovo
Capitolo Nove: Lavoro giornaliero

Parte Terza: Mettere in pratica queste idee
Capitolo Dieci: Le relazioni
Capitolo Undici: Il lavoro
Capitolo Dodici: Il successo
Capitolo Tredici: La prosperità
Capitolo Quattordici: Il corpo
Capitolo Quindici: L’Elenco

Parte Quarta: Conclusione
Capitolo Sedici: La mia storia

(source: Bol.com)

Dimmi come hai vissuto e ti dirò come guarire: la storia della nostra vita può indicarci la strada verso la guarigione e l’evoluzione personale e spirituale.

Il libro cult della new age – Best seller internazionale – Nuova edizione
Tradotto in 39 lingue e distribuito in 35 nazioni.

Un giorno a Louise Hay viene diagnosticato un cancro e i medici
la informano che le restano solo pochi mesi di vita. Di fronte a questa tragica realtà Louise riesamina le tappe principali della sua vita giungendo alla conclusione che la malattia è il risultato di esperienze negative, rabbia repressa e angoscia non esternate.
Da qui nasce la sua profonda convinzione che per sconfiggere
il cancro – e la malattia in generale – sia necessario rivoluzionare il proprio stile di vita e aprirsi all’amore e al perdono, all’insegna di uno spirito ottimistico e avvalendosi
di atteggiamenti positivi e proattivi come mezzi efficaci per combattere
la malattia e l’inquietudine interiore.
La filosofia del pensiero positivo, di cui Louise Hay è diventata la massima ispiratrice mondiale, è stata alla base della sua completa guarigione e l’ha spinta ad aiutare il prossimo condividendo gli insegnamenti tratti da quel periodo di profonda trasformazione ed evoluzione personale.

Parte Prima: Introduzione
Suggerimenti al lettore
Alcuni punti della mia filosofia
Capitolo Uno: Ciò in cui credo

Parte Seconda: Una sessione con Louise
Capitolo Due: Qual è il problema?
Capitolo Tre: Da dove viene?
Capitolo Quattro: È vero?
Capitolo Cinque: Cosa facciamo ora?
Capitolo Sei: Resistenza al cambiamento
Capitolo Sette: Come cambiare
Capitolo Otto: Costruire il nuovo
Capitolo Nove: Lavoro giornaliero

Parte Terza: Mettere in pratica queste idee
Capitolo Dieci: Le relazioni
Capitolo Undici: Il lavoro
Capitolo Dodici: Il successo
Capitolo Tredici: La prosperità
Capitolo Quattordici: Il corpo
Capitolo Quindici: L’Elenco

Parte Quarta: Conclusione
Capitolo Sedici: La mia storia

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Proposta allettante

***Sudden Storm* è uscito in sei episodi che si sono intervallati ogni due settimane dal 16 maggio al 7 luglio 2013. Gli episodi contenuti nel romanzo sono *L’uomo proibito, Proposta Allettante, Dipendente da Te, Brucia per Me, Rubino di Sangue, La Tua Eccezione*.**
Incontrare un uomo d’affari bellissimo e affascinante è un’esperienza più unica che rara. Se poi ha un’offerta di lavoro per lei, Cristina Cabrisi può senz’altro considerarsi una ragazza fortunata. Tuttavia, non è ansiosa per l’appuntamento con Matt Staton solo per via della proposta misteriosa. Tutto di lui la intriga e non vede l’ora di rivederlo per poterlo stuzzicare e riprendere da dove si erano interrotti. Peccato che non abbia la minima idea di quale sia la natura dell’attività che lui vuole proporle e, quando lo scoprirà, le sue certezze cominceranno a vacillare…
Lei è perfetta per questo lavoro, e Matt non se la lascerà scappare.

***Sudden Storm* è uscito in sei episodi che si sono intervallati ogni due settimane dal 16 maggio al 7 luglio 2013. Gli episodi contenuti nel romanzo sono *L’uomo proibito, Proposta Allettante, Dipendente da Te, Brucia per Me, Rubino di Sangue, La Tua Eccezione*.**
Incontrare un uomo d’affari bellissimo e affascinante è un’esperienza più unica che rara. Se poi ha un’offerta di lavoro per lei, Cristina Cabrisi può senz’altro considerarsi una ragazza fortunata. Tuttavia, non è ansiosa per l’appuntamento con Matt Staton solo per via della proposta misteriosa. Tutto di lui la intriga e non vede l’ora di rivederlo per poterlo stuzzicare e riprendere da dove si erano interrotti. Peccato che non abbia la minima idea di quale sia la natura dell’attività che lui vuole proporle e, quando lo scoprirà, le sue certezze cominceranno a vacillare…
Lei è perfetta per questo lavoro, e Matt non se la lascerà scappare.

Only registered users can download this free product.

La promessa. L’insegnamento

**EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI LA PROMESSA. LA PROVA**
**
Fino a che punto sei disposta a mentire per farlo innamorare?
Una storia seducente e moderna alla* Pretty Woman*… ma con molto più sesso**
Quando Lizzie Aitchison ha incontrato per la prima volta l’affascinante miliardario John Smith, ha finto di essere una squillo per trascorrere con lui una notte di sesso e passione.
E così è iniziata la loro storia. Ora il desiderio reciproco continua a travolgerli, e John è dolce, generoso e pieno di premure. Ma dice di non volere un legame serio. Forse sta nascondendo qualcosa: un segreto del suo passato che lo tormenta ancora… Riuscirà Lizzie a irrompere nella vita di John e a fare davvero suo quest’uomo sfuggente e meraviglioso, o rimarrà per sempre soltanto la sua amante?
**
Il secondo piccante episodio della trilogia *La promessa*
Bestseller del Sunday Times
Erotica e romantica
Disinibita e sexy
La nuova trilogia che sta facendo il giro del mondo
I commenti dei lettori:**
«Un libro fantastico… l’ho letto tutto d’un fiato e non vedo l’ora che esca il terzo volume della trilogia.»
**Junden
**
«Lo consiglio a tutti: non sono riuscita a chiuderlo prima dell’ultima pagina!»
**Mr JC Price
**
«Per tutti coloro che vogliono leggere la storia di un incontro che non è solo erotico, ma anche romantico.»**
Irene
**«Chissà come va a finire!»**
Hannah
**
Portia Da Costa
è una delle più note scrittrici di romanzi erotici a livello internazionale. Ha al suo attivo più di venti romanzi e cento racconti. Prima di dedicarsi alla scrittura, ha lavorato come bibliotecaria. Inglese, vive nello Yorkshire con suo marito e i suoi gatti. Il suo sito è www.portiadacosta.com. La Newton Compton ha già pubblicato i primi due volumi della trilogia La promessa: L’incontro e L’insegnamento.
**
### Sinossi
**EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI LA PROMESSA. LA PROVA**
**
Fino a che punto sei disposta a mentire per farlo innamorare?
Una storia seducente e moderna alla* Pretty Woman*… ma con molto più sesso**
Quando Lizzie Aitchison ha incontrato per la prima volta l’affascinante miliardario John Smith, ha finto di essere una squillo per trascorrere con lui una notte di sesso e passione.
E così è iniziata la loro storia. Ora il desiderio reciproco continua a travolgerli, e John è dolce, generoso e pieno di premure. Ma dice di non volere un legame serio. Forse sta nascondendo qualcosa: un segreto del suo passato che lo tormenta ancora… Riuscirà Lizzie a irrompere nella vita di John e a fare davvero suo quest’uomo sfuggente e meraviglioso, o rimarrà per sempre soltanto la sua amante?
**
Il secondo piccante episodio della trilogia *La promessa*
Bestseller del Sunday Times
Erotica e romantica
Disinibita e sexy
La nuova trilogia che sta facendo il giro del mondo
I commenti dei lettori:**
«Un libro fantastico… l’ho letto tutto d’un fiato e non vedo l’ora che esca il terzo volume della trilogia.»
**Junden
**
«Lo consiglio a tutti: non sono riuscita a chiuderlo prima dell’ultima pagina!»
**Mr JC Price
**
«Per tutti coloro che vogliono leggere la storia di un incontro che non è solo erotico, ma anche romantico.»**
Irene
**«Chissà come va a finire!»**
Hannah
**
Portia Da Costa
è una delle più note scrittrici di romanzi erotici a livello internazionale. Ha al suo attivo più di venti romanzi e cento racconti. Prima di dedicarsi alla scrittura, ha lavorato come bibliotecaria. Inglese, vive nello Yorkshire con suo marito e i suoi gatti. Il suo sito è www.portiadacosta.com. La Newton Compton ha già pubblicato i primi due volumi della trilogia La promessa: L’incontro e L’insegnamento.

**EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI LA PROMESSA. LA PROVA**
**
Fino a che punto sei disposta a mentire per farlo innamorare?
Una storia seducente e moderna alla* Pretty Woman*… ma con molto più sesso**
Quando Lizzie Aitchison ha incontrato per la prima volta l’affascinante miliardario John Smith, ha finto di essere una squillo per trascorrere con lui una notte di sesso e passione.
E così è iniziata la loro storia. Ora il desiderio reciproco continua a travolgerli, e John è dolce, generoso e pieno di premure. Ma dice di non volere un legame serio. Forse sta nascondendo qualcosa: un segreto del suo passato che lo tormenta ancora… Riuscirà Lizzie a irrompere nella vita di John e a fare davvero suo quest’uomo sfuggente e meraviglioso, o rimarrà per sempre soltanto la sua amante?
**
Il secondo piccante episodio della trilogia *La promessa*
Bestseller del Sunday Times
Erotica e romantica
Disinibita e sexy
La nuova trilogia che sta facendo il giro del mondo
I commenti dei lettori:**
«Un libro fantastico… l’ho letto tutto d’un fiato e non vedo l’ora che esca il terzo volume della trilogia.»
**Junden
**
«Lo consiglio a tutti: non sono riuscita a chiuderlo prima dell’ultima pagina!»
**Mr JC Price
**
«Per tutti coloro che vogliono leggere la storia di un incontro che non è solo erotico, ma anche romantico.»**
Irene
**«Chissà come va a finire!»**
Hannah
**
Portia Da Costa
è una delle più note scrittrici di romanzi erotici a livello internazionale. Ha al suo attivo più di venti romanzi e cento racconti. Prima di dedicarsi alla scrittura, ha lavorato come bibliotecaria. Inglese, vive nello Yorkshire con suo marito e i suoi gatti. Il suo sito è www.portiadacosta.com. La Newton Compton ha già pubblicato i primi due volumi della trilogia La promessa: L’incontro e L’insegnamento.
**
### Sinossi
**EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI LA PROMESSA. LA PROVA**
**
Fino a che punto sei disposta a mentire per farlo innamorare?
Una storia seducente e moderna alla* Pretty Woman*… ma con molto più sesso**
Quando Lizzie Aitchison ha incontrato per la prima volta l’affascinante miliardario John Smith, ha finto di essere una squillo per trascorrere con lui una notte di sesso e passione.
E così è iniziata la loro storia. Ora il desiderio reciproco continua a travolgerli, e John è dolce, generoso e pieno di premure. Ma dice di non volere un legame serio. Forse sta nascondendo qualcosa: un segreto del suo passato che lo tormenta ancora… Riuscirà Lizzie a irrompere nella vita di John e a fare davvero suo quest’uomo sfuggente e meraviglioso, o rimarrà per sempre soltanto la sua amante?
**
Il secondo piccante episodio della trilogia *La promessa*
Bestseller del Sunday Times
Erotica e romantica
Disinibita e sexy
La nuova trilogia che sta facendo il giro del mondo
I commenti dei lettori:**
«Un libro fantastico… l’ho letto tutto d’un fiato e non vedo l’ora che esca il terzo volume della trilogia.»
**Junden
**
«Lo consiglio a tutti: non sono riuscita a chiuderlo prima dell’ultima pagina!»
**Mr JC Price
**
«Per tutti coloro che vogliono leggere la storia di un incontro che non è solo erotico, ma anche romantico.»**
Irene
**«Chissà come va a finire!»**
Hannah
**
Portia Da Costa
è una delle più note scrittrici di romanzi erotici a livello internazionale. Ha al suo attivo più di venti romanzi e cento racconti. Prima di dedicarsi alla scrittura, ha lavorato come bibliotecaria. Inglese, vive nello Yorkshire con suo marito e i suoi gatti. Il suo sito è www.portiadacosta.com. La Newton Compton ha già pubblicato i primi due volumi della trilogia La promessa: L’incontro e L’insegnamento.

Only registered users can download this free product.

Proibito

Rubata ai suoi genitori alla nascita, Liana è stata tenuta prigioniera, intatta. È pensata solo per un uomo malvagio e potente, una volta che avrà raggiunto la maggiore età. Ha vissuto la sua vita per paura del momento in cui finalmente l’avrebbe presa. Invece di aspettare quel fatidico giorno, ha accuratamente messo a punto i suoi piani per fuggire.
Aric ha osservato la bellissima Liana. Ha giurato di proteggerla dal male che la attende, ma non riesce a pensare a nulla se non a toccarla in modi che nessun uomo ha mai avuto prima. La vuole con una forza che è quasi opprimente, ma sa che non deve seguire quei bisogni e quei desideri.
Sotto la copertura dell’oscurità, Aric ruba Liana, fuori da sotto le grinfie del male quando finalmente viene per lei.
Anche se Aric protegge Liana e le viene proibito di toccarla, non può stare lontano dalla donna bella e sensuale che accende il suo mondo di fuoco e la attira verso di lui in modi che nessun’altra donna abbia mai avuto prima.
Ma il male è quasi su di loro, deciso a prendere Liana e uccidere Aric. Insieme, Aric e Liana devono superare un terribile destino che potrebbe significare sia il loro futuro … sia le loro vite.

Nota: Forbidden è un’erotica romantica e canterà la punta delle dita! Forbidden è stato originariamente pubblicato con Ellora’s Cave Publishing.

“Le quattro stelle – La storia di Cheyenne McCray ei personaggi più grandi della vita sono meravigliosamente affascinanti: le loro avventure sensuali intratterranno sicuramente i fan della fantasia erotica e soddisfanno coloro che amano una buona storia d’amore!” Cindy Whitesel, rivista di recensioni di libri RT

“Proibita, la prima avventura di Seraphine Chronicles, è magica … ed inesorabilmente erotica”. Ann Leveille, Sensual Romance

“Cheyenne McCray ha fatto un lavoro imponente creando una storia d’amore lussuriosa che titilla la tua immaginazione, libera i tuoi sensi e ti fa girare le pagine per pura eccitazione.” Jan Springer, The Road to Romance

“Proibito è solo il tipo di libro per farti girare le pagine: qui ci sono molti elementi di suspense per mantenere la tua attenzione.La sensualità di questo libro è incredibilmente calda”. Robin Taylor, nelle recensioni della biblioteca

Revisione

“… FORBIDDEN è uno scorcher! Un’inebriante combinazione di innocenza e sensualità …” – Courtney Bowden per Romance Recensioni oggi

“… un romanticismo lussurioso che titilla la tua immaginazione, libera i tuoi sensi e ti fa girare le pagine …” – Jan Springer per The Road to Romance

“Il primo libro di Cheyenne McCray in Seraphine Chronicles è caldo!” – Kristina Smith per Sime ~ Gen

“FORBIDDEN, la prima avventura di SERAFINA CRONACHE, è magica, leggera e inesorabilmente erotica”. – Ann Leveille per Sensual Romance

4 stelle “… intratterrà sicuramente i fan della fantasia erotica e compiacere chi ama una bella storia d’amore!” – Cindy Whitesel per Romantic Bookclub

Circa l’autore

Cheyenne McCray è una cosa trentunesima selvaggia nel cuore, con una passione per il romanticismo sensuale e una felicità per sempre … ma sempre con una svolta. Un alunno della University of Arizona, Chey ha scritto sin da quando ricorda, ai tempi della scuola materna quando ha scritto il suo primo poema. Ha sempre saputo che un giorno avrebbe scritto romanzi e, con il suo amore per la fantasia e il romanticismo, unita alla sua natura appassionata, il romanticismo erotico è un genere perfetto per lei. Oltre al suo lavoro per adulti, Chey è anche pubblicato in un romanzo letterario per giovani adulti con un altro nome. A Chey piace passare il tempo con suo marito e tre figli, viaggiare, allenarsi in palestra, giocare a racquetball e, naturalmente, scrivere, scrivere, scrivere.

Rubata ai suoi genitori alla nascita, Liana è stata tenuta prigioniera, intatta. È pensata solo per un uomo malvagio e potente, una volta che avrà raggiunto la maggiore età. Ha vissuto la sua vita per paura del momento in cui finalmente l’avrebbe presa. Invece di aspettare quel fatidico giorno, ha accuratamente messo a punto i suoi piani per fuggire.
Aric ha osservato la bellissima Liana. Ha giurato di proteggerla dal male che la attende, ma non riesce a pensare a nulla se non a toccarla in modi che nessun uomo ha mai avuto prima. La vuole con una forza che è quasi opprimente, ma sa che non deve seguire quei bisogni e quei desideri.
Sotto la copertura dell’oscurità, Aric ruba Liana, fuori da sotto le grinfie del male quando finalmente viene per lei.
Anche se Aric protegge Liana e le viene proibito di toccarla, non può stare lontano dalla donna bella e sensuale che accende il suo mondo di fuoco e la attira verso di lui in modi che nessun’altra donna abbia mai avuto prima.
Ma il male è quasi su di loro, deciso a prendere Liana e uccidere Aric. Insieme, Aric e Liana devono superare un terribile destino che potrebbe significare sia il loro futuro … sia le loro vite.

Nota: Forbidden è un’erotica romantica e canterà la punta delle dita! Forbidden è stato originariamente pubblicato con Ellora’s Cave Publishing.

“Le quattro stelle – La storia di Cheyenne McCray ei personaggi più grandi della vita sono meravigliosamente affascinanti: le loro avventure sensuali intratterranno sicuramente i fan della fantasia erotica e soddisfanno coloro che amano una buona storia d’amore!” Cindy Whitesel, rivista di recensioni di libri RT

“Proibita, la prima avventura di Seraphine Chronicles, è magica … ed inesorabilmente erotica”. Ann Leveille, Sensual Romance

“Cheyenne McCray ha fatto un lavoro imponente creando una storia d’amore lussuriosa che titilla la tua immaginazione, libera i tuoi sensi e ti fa girare le pagine per pura eccitazione.” Jan Springer, The Road to Romance

“Proibito è solo il tipo di libro per farti girare le pagine: qui ci sono molti elementi di suspense per mantenere la tua attenzione.La sensualità di questo libro è incredibilmente calda”. Robin Taylor, nelle recensioni della biblioteca

Revisione

“… FORBIDDEN è uno scorcher! Un’inebriante combinazione di innocenza e sensualità …” – Courtney Bowden per Romance Recensioni oggi

“… un romanticismo lussurioso che titilla la tua immaginazione, libera i tuoi sensi e ti fa girare le pagine …” – Jan Springer per The Road to Romance

“Il primo libro di Cheyenne McCray in Seraphine Chronicles è caldo!” – Kristina Smith per Sime ~ Gen

“FORBIDDEN, la prima avventura di SERAFINA CRONACHE, è magica, leggera e inesorabilmente erotica”. – Ann Leveille per Sensual Romance

4 stelle “… intratterrà sicuramente i fan della fantasia erotica e compiacere chi ama una bella storia d’amore!” – Cindy Whitesel per Romantic Bookclub

Circa l’autore

Cheyenne McCray è una cosa trentunesima selvaggia nel cuore, con una passione per il romanticismo sensuale e una felicità per sempre … ma sempre con una svolta. Un alunno della University of Arizona, Chey ha scritto sin da quando ricorda, ai tempi della scuola materna quando ha scritto il suo primo poema. Ha sempre saputo che un giorno avrebbe scritto romanzi e, con il suo amore per la fantasia e il romanticismo, unita alla sua natura appassionata, il romanticismo erotico è un genere perfetto per lei. Oltre al suo lavoro per adulti, Chey è anche pubblicato in un romanzo letterario per giovani adulti con un altro nome. A Chey piace passare il tempo con suo marito e tre figli, viaggiare, allenarsi in palestra, giocare a racquetball e, naturalmente, scrivere, scrivere, scrivere.

Only registered users can download this free product.