2465–2480 di 4230 risultati

La vita in via dei mirtilli

In via dei Mirtilli abitano molte persone. Persone normali, che però, come tutti, hanno qualcosa di speciale. Come Ellinor, giovane avvocato in carriera, tutta presa dalle gioie e dai dubbi della prima maternità. Chi invece sa bene come si tira su un figlio è Nina, di professione parrucchiera, che ha cresciuto da sola il suo Mattias, ora adolescente. Più tranquilla sembra essere invece l’esistenza di Miriam, chiusa e appagata nella sua vita di casalinga. Cosa accomuna queste tre donne? A parte l’indirizzo, in una quieta zona residenziale della sonnacchiosa cittadina di Sävesta, all?apparenza nulla. Ma qualcosa accade quando nel quartiere si trasferisce Janina, una donna dalle misteriose abitudini che avrà un ruolo importante nelle vite di Ellinor, Nina e Miriam. Sarà un viaggio a Stoccolma a risultare decisivo per ciascuna di loro, ponendole di fronte a fondamentali interrogativi sul ruolo del destino e su cosa vogliono davvero fare della propria esistenza.

In via dei Mirtilli abitano molte persone. Persone normali, che però, come tutti, hanno qualcosa di speciale. Come Ellinor, giovane avvocato in carriera, tutta presa dalle gioie e dai dubbi della prima maternità. Chi invece sa bene come si tira su un figlio è Nina, di professione parrucchiera, che ha cresciuto da sola il suo Mattias, ora adolescente. Più tranquilla sembra essere invece l’esistenza di Miriam, chiusa e appagata nella sua vita di casalinga. Cosa accomuna queste tre donne? A parte l’indirizzo, in una quieta zona residenziale della sonnacchiosa cittadina di Sävesta, all?apparenza nulla. Ma qualcosa accade quando nel quartiere si trasferisce Janina, una donna dalle misteriose abitudini che avrà un ruolo importante nelle vite di Ellinor, Nina e Miriam. Sarà un viaggio a Stoccolma a risultare decisivo per ciascuna di loro, ponendole di fronte a fondamentali interrogativi sul ruolo del destino e su cosa vogliono davvero fare della propria esistenza.

Only registered users can download this free product.

Virals

Ha il pallino della scienza e il gusto dell’avventura: Tory Brennan è la degna nipote di Tempe, la famosa antropologa forense. Quando arriva a Morris Island, nel South Carolina, la sua vita è sconvolta: ha da poco perso la madre in un incidente stradale e si è trasferita dal padre che non ha mai conosciuto, un biologo marino drogato di lavoro. Non è facile adattarsi al nuovo ambiente, ma Tory si fa presto nuove amicizie. Nel giro di pochissimo inizia a perlustrare l’isola in lungo e in largo in compagnia di un gruppetto di coetanei appassionati, come lei, di esplorazioni. La curiosità li spinge a fare scoperte inquietanti: resti umani che probabilmente appartengono a una ragazza scomparsa molti anni prima, e un laboratorio clandestino che conduce strani esperimenti sugli animali. Decisi a intervenire in aiuto delle vittime innocenti degli scienziati, i ragazzi liberano uno dei cani usati come cavia. Ma non sanno che così facendo si stanno infettando con un virus dagli stupefacenti effetti collaterali.
**
### Sinossi
Ha il pallino della scienza e il gusto dell’avventura: Tory Brennan è la degna nipote di Tempe, la famosa antropologa forense. Quando arriva a Morris Island, nel South Carolina, la sua vita è sconvolta: ha da poco perso la madre in un incidente stradale e si è trasferita dal padre che non ha mai conosciuto, un biologo marino drogato di lavoro. Non è facile adattarsi al nuovo ambiente, ma Tory si fa presto nuove amicizie. Nel giro di pochissimo inizia a perlustrare l’isola in lungo e in largo in compagnia di un gruppetto di coetanei appassionati, come lei, di esplorazioni. La curiosità li spinge a fare scoperte inquietanti: resti umani che probabilmente appartengono a una ragazza scomparsa molti anni prima, e un laboratorio clandestino che conduce strani esperimenti sugli animali. Decisi a intervenire in aiuto delle vittime innocenti degli scienziati, i ragazzi liberano uno dei cani usati come cavia. Ma non sanno che così facendo si stanno infettando con un virus dagli stupefacenti effetti collaterali.

Ha il pallino della scienza e il gusto dell’avventura: Tory Brennan è la degna nipote di Tempe, la famosa antropologa forense. Quando arriva a Morris Island, nel South Carolina, la sua vita è sconvolta: ha da poco perso la madre in un incidente stradale e si è trasferita dal padre che non ha mai conosciuto, un biologo marino drogato di lavoro. Non è facile adattarsi al nuovo ambiente, ma Tory si fa presto nuove amicizie. Nel giro di pochissimo inizia a perlustrare l’isola in lungo e in largo in compagnia di un gruppetto di coetanei appassionati, come lei, di esplorazioni. La curiosità li spinge a fare scoperte inquietanti: resti umani che probabilmente appartengono a una ragazza scomparsa molti anni prima, e un laboratorio clandestino che conduce strani esperimenti sugli animali. Decisi a intervenire in aiuto delle vittime innocenti degli scienziati, i ragazzi liberano uno dei cani usati come cavia. Ma non sanno che così facendo si stanno infettando con un virus dagli stupefacenti effetti collaterali.
**
### Sinossi
Ha il pallino della scienza e il gusto dell’avventura: Tory Brennan è la degna nipote di Tempe, la famosa antropologa forense. Quando arriva a Morris Island, nel South Carolina, la sua vita è sconvolta: ha da poco perso la madre in un incidente stradale e si è trasferita dal padre che non ha mai conosciuto, un biologo marino drogato di lavoro. Non è facile adattarsi al nuovo ambiente, ma Tory si fa presto nuove amicizie. Nel giro di pochissimo inizia a perlustrare l’isola in lungo e in largo in compagnia di un gruppetto di coetanei appassionati, come lei, di esplorazioni. La curiosità li spinge a fare scoperte inquietanti: resti umani che probabilmente appartengono a una ragazza scomparsa molti anni prima, e un laboratorio clandestino che conduce strani esperimenti sugli animali. Decisi a intervenire in aiuto delle vittime innocenti degli scienziati, i ragazzi liberano uno dei cani usati come cavia. Ma non sanno che così facendo si stanno infettando con un virus dagli stupefacenti effetti collaterali.

Only registered users can download this free product.

La vipera: Un nuovo omicidio sull’isola di Gotland

Un elicottero vola sopra il mar Baltico trasportando il detective Fredrik Borman, ferito gravemente alla testa e con scarse possibilità di sopravvivere. Tre settimane prima due cadaveri sono stati rinvenuti in una fattoria vicino Levide: una donna, uccisa con un colpo alla testa, e un uomo fatto a pezzi, il cui corpo non è più riconoscibile. Al momento del ritrovamento sul pavimento in parquet del soggiorno, i due erano già morti da giorni. Il proprietario della casa, Arvid Traneus, era appena rientrato dal Giappone dopo anni di lavoro laggiù come consulente di una grande impresa. Sulle prime la polizia pensa che sia lui l’uomo assassinato, dato che la donna viene riconosciuta come la moglie. Ma le indagini condurranno a identificare il corpo dell’uomo come quello del cognato di Arvid e il caso cambierà direzione, mentre chi è sospettato sembra essere svanito nel nulla.

Un elicottero vola sopra il mar Baltico trasportando il detective Fredrik Borman, ferito gravemente alla testa e con scarse possibilità di sopravvivere. Tre settimane prima due cadaveri sono stati rinvenuti in una fattoria vicino Levide: una donna, uccisa con un colpo alla testa, e un uomo fatto a pezzi, il cui corpo non è più riconoscibile. Al momento del ritrovamento sul pavimento in parquet del soggiorno, i due erano già morti da giorni. Il proprietario della casa, Arvid Traneus, era appena rientrato dal Giappone dopo anni di lavoro laggiù come consulente di una grande impresa. Sulle prime la polizia pensa che sia lui l’uomo assassinato, dato che la donna viene riconosciuta come la moglie. Ma le indagini condurranno a identificare il corpo dell’uomo come quello del cognato di Arvid e il caso cambierà direzione, mentre chi è sospettato sembra essere svanito nel nulla.

Only registered users can download this free product.

Il viaggio in occidente

Questo è uno dei “quattro grandi libri meravigliosi”, le colonne della letteratura romanzesca cinese. In Cina è un libro di tutti. Al tempo dei Ming si leggeva nelle piazze. Oggi il suo protagonista Scimmiotto è popolare come Topolino. Non è facile definire il libro, nemmeno nel mondo da cui proviene. È un romanzo buddista, ma anche taoista, e ancor più scettico. È un romanzo satirico, ora bonario, ora corrosivo. È un indiavolato racconto d’avventure, in cui fra mille altre cose scoprirete le origini storiche dei superman televisivi di stampo giapponese. Le sue radici affondano saldamente in millenni di mitologia cinese e indiana (vista dalla Cina), nei racconti dei cantastorie, nella vita vissuta verso il 1570, mentre il grande impero scricchiola e s’avvia alla rovina. Nota: gli e-book editi da E-text in collaborazione con Liber Liber sono tutti privi di DRM; si possono quindi leggere su qualsiasi lettore di e-book, si possono copiare su più dispositivi e, volendo, si possono anche modificare. Questo e-book aiuta il sito di Liber Liber, una mediateca che rende disponibili gratuitamente migliaia di capolavori della letteratura e della musica.

Questo è uno dei “quattro grandi libri meravigliosi”, le colonne della letteratura romanzesca cinese. In Cina è un libro di tutti. Al tempo dei Ming si leggeva nelle piazze. Oggi il suo protagonista Scimmiotto è popolare come Topolino. Non è facile definire il libro, nemmeno nel mondo da cui proviene. È un romanzo buddista, ma anche taoista, e ancor più scettico. È un romanzo satirico, ora bonario, ora corrosivo. È un indiavolato racconto d’avventure, in cui fra mille altre cose scoprirete le origini storiche dei superman televisivi di stampo giapponese. Le sue radici affondano saldamente in millenni di mitologia cinese e indiana (vista dalla Cina), nei racconti dei cantastorie, nella vita vissuta verso il 1570, mentre il grande impero scricchiola e s’avvia alla rovina. Nota: gli e-book editi da E-text in collaborazione con Liber Liber sono tutti privi di DRM; si possono quindi leggere su qualsiasi lettore di e-book, si possono copiare su più dispositivi e, volendo, si possono anche modificare. Questo e-book aiuta il sito di Liber Liber, una mediateca che rende disponibili gratuitamente migliaia di capolavori della letteratura e della musica.

Only registered users can download this free product.

Una verità per il duca

Accusato dodici anni prima di aver ucciso la fidanzata del padre, Mara Lowe, alla vigilia delle nozze, William Harrow, duca di Lamont, noto con il soprannome di Temple, non ha mai più potuto condurre una vita da aristocratico. La sua fama è però cresciuta negli angoli bui della fumosa Londra, grazie al successo dell’Angelo Caduto, il suo casinò. In realtà, Mara Lowe era scomparsa senza lasciare traccia per non essere costretta a sposare il vecchio duca, ma ora è tornata per salvare il fratello dai debiti contratti proprio nel casinò di Temple. E quale palpitante verità potrà ancora rivelare Mara Lowe al cuore del duca?

(source: Bol.com)

Accusato dodici anni prima di aver ucciso la fidanzata del padre, Mara Lowe, alla vigilia delle nozze, William Harrow, duca di Lamont, noto con il soprannome di Temple, non ha mai più potuto condurre una vita da aristocratico. La sua fama è però cresciuta negli angoli bui della fumosa Londra, grazie al successo dell’Angelo Caduto, il suo casinò. In realtà, Mara Lowe era scomparsa senza lasciare traccia per non essere costretta a sposare il vecchio duca, ma ora è tornata per salvare il fratello dai debiti contratti proprio nel casinò di Temple. E quale palpitante verità potrà ancora rivelare Mara Lowe al cuore del duca?

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

La verità di Amelia

‘Non è da lei’. Mentre si fa largo tra i passanti, Kate Baron ripensa incredula alla telefonata che l’ha costretta a lasciare una riunione decisiva per la sua carriera: dopo essere stata scoperta a copiare, sua figlia Amelia è stata sospesa con effetto immediato dal preside della Grace Hall, uno degli istituti privati più esclusivi di New York. ‘Non è da lei’, continua a ripetersi Kate, finché non si trova davanti a una scena sconvolgente. L’ingresso della scuola è bloccato da un cordone di agenti di polizia, vigili del fuoco e paramedici. E la causa è proprio sua figlia. Per la vergogna, Amelia si è suicidata, lanciandosi dal tetto dell’edificio. Col suo mondo ormai in pezzi, Kate si chiude in un bozzolo di dolore e sensi di colpa, ma alcuni giorni dopo la tragedia riceve un inquietante SMS anonimo: ‘Amelia non si è buttata’. Cosa significa? Possibile che la verità sia diversa da quella sostenuta dalle autorità scolastiche? Possibile che ci sia un’altra verità? Kate deve saperlo. Deve raccogliere le forze e scandagliare la vita della figlia, una vita segnata da ombre e segreti di cui lei neppure sospettava l’esistenza. E, a poco a poco, una domanda inizia a tormentarla. Chi era veramente Amelia? Solo trovando la risposta, Kate potrà rendere giustizia alla figlia. Solo così riuscirà a porterà alla luce la verità di Amelia. Diventato un clamoroso caso editoriale negli Stati Uniti grazie al passaparola, questo romanzo affronta il dramma di una madre e la complessità dei rapporti familiari con la tensione dei migliori thriller, ponendo al lettore un interrogativo quanto mai attuale: conosciamo davvero i nostri figli?

(source: Bol.com)

‘Non è da lei’. Mentre si fa largo tra i passanti, Kate Baron ripensa incredula alla telefonata che l’ha costretta a lasciare una riunione decisiva per la sua carriera: dopo essere stata scoperta a copiare, sua figlia Amelia è stata sospesa con effetto immediato dal preside della Grace Hall, uno degli istituti privati più esclusivi di New York. ‘Non è da lei’, continua a ripetersi Kate, finché non si trova davanti a una scena sconvolgente. L’ingresso della scuola è bloccato da un cordone di agenti di polizia, vigili del fuoco e paramedici. E la causa è proprio sua figlia. Per la vergogna, Amelia si è suicidata, lanciandosi dal tetto dell’edificio. Col suo mondo ormai in pezzi, Kate si chiude in un bozzolo di dolore e sensi di colpa, ma alcuni giorni dopo la tragedia riceve un inquietante SMS anonimo: ‘Amelia non si è buttata’. Cosa significa? Possibile che la verità sia diversa da quella sostenuta dalle autorità scolastiche? Possibile che ci sia un’altra verità? Kate deve saperlo. Deve raccogliere le forze e scandagliare la vita della figlia, una vita segnata da ombre e segreti di cui lei neppure sospettava l’esistenza. E, a poco a poco, una domanda inizia a tormentarla. Chi era veramente Amelia? Solo trovando la risposta, Kate potrà rendere giustizia alla figlia. Solo così riuscirà a porterà alla luce la verità di Amelia. Diventato un clamoroso caso editoriale negli Stati Uniti grazie al passaparola, questo romanzo affronta il dramma di una madre e la complessità dei rapporti familiari con la tensione dei migliori thriller, ponendo al lettore un interrogativo quanto mai attuale: conosciamo davvero i nostri figli?

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Venere in tacchi a spillo

Stuart Wright nella vita è un vincente. Ha una bella casa, un lavoro prestigioso, un sacco di gente che non aspetta altro che compiacerlo. Poi incontra Victoria e lei lo lega al letto. Gli cammina sopra. Lo schiaffeggia. In poche parole, lo domina. E Stuart inizia a rendersi conto che è quello che gli mancava. Victoria lo accompagna alla scoperta dei suoi limiti… quelli del suo piacere e quelli del suo dolore, mostrandogli che può avere il mondo ai suoi piedi – stando sotto ai piedi della sua padrona.
“«Spero che tu sia di mentalità aperta» gli dissi, in tono serio. «Mi fermerò quando vuoi, sai».
«Eh?» fece lui, un po’ confuso. Ma il cavallo dei suoi pantaloni aveva un rigonfiamento molto significativo e ormai era troppo tardi perché si tirasse indietro. Voleva scopare.
In quanto a me, volevo scopare anch’io, ma volevo anche legare quel cavolo di marketing manager al letto e vedere che cosa succedeva.
Aprii un cassetto e gli mostrai le mie manette.
Lui ridacchiò. «Oh… okay, se vuoi giocartela così…»
La testiera del mio letto era a colonnine. Era molto pratico, se volete saperlo.
Va bene, lo ammetto: l’avevo comprato apposta.”
BDSM – CONTIENE SCENE ESPLICITE – CONSIGLIATO A UN PUBBLICO ADULTO
[missblack1.wix.com/missblack](http://missblack1.wix.com/missblack)

Stuart Wright nella vita è un vincente. Ha una bella casa, un lavoro prestigioso, un sacco di gente che non aspetta altro che compiacerlo. Poi incontra Victoria e lei lo lega al letto. Gli cammina sopra. Lo schiaffeggia. In poche parole, lo domina. E Stuart inizia a rendersi conto che è quello che gli mancava. Victoria lo accompagna alla scoperta dei suoi limiti… quelli del suo piacere e quelli del suo dolore, mostrandogli che può avere il mondo ai suoi piedi – stando sotto ai piedi della sua padrona.
“«Spero che tu sia di mentalità aperta» gli dissi, in tono serio. «Mi fermerò quando vuoi, sai».
«Eh?» fece lui, un po’ confuso. Ma il cavallo dei suoi pantaloni aveva un rigonfiamento molto significativo e ormai era troppo tardi perché si tirasse indietro. Voleva scopare.
In quanto a me, volevo scopare anch’io, ma volevo anche legare quel cavolo di marketing manager al letto e vedere che cosa succedeva.
Aprii un cassetto e gli mostrai le mie manette.
Lui ridacchiò. «Oh… okay, se vuoi giocartela così…»
La testiera del mio letto era a colonnine. Era molto pratico, se volete saperlo.
Va bene, lo ammetto: l’avevo comprato apposta.”
BDSM – CONTIENE SCENE ESPLICITE – CONSIGLIATO A UN PUBBLICO ADULTO
[missblack1.wix.com/missblack](http://missblack1.wix.com/missblack)

Only registered users can download this free product.

Il veleno dell’oleandro

“Sappiate tutti che, se doveste rimanere a Pedrara, lo fareste a vostro rischio.”
Pedrara. La Sicilia dei Monti Iblei. Una villa perduta sotto alte pareti di roccia tra l’occhieggiare di antiche tombe e il vorticare di corsi d’acqua carezzati dall’opulenza degli oleandri. È qui che la famiglia Carpinteri si raduna intorno al capezzale di zia Anna, scivolata in una svagata ma presaga demenza senile. Esistono davvero le pietre di cui la donna vaneggia nel suo letto? Dove sono nascoste? Ma soprattutto, qual è il nodo che lega la zia al bellissimo Bede, vero custode della proprietà e ambiguo factotum? Come acqua nel morbido calcare, i Carpinteri scavano nel passato, cercano negli armadi, rivelano segreti – vogliono, all’unisono, verità mai dette e ricchezze mai avute. Tra le ombre del giorno e i chiarori della notte, emergono influenze di notabili locali, traffici con i poteri occulti, e soprattutto passioni ingovernabili. Le voci di Mara, nipote prediletta di Anna, e di Bede ci guidano dentro questo sinuoso labirinto di relazioni, rimozioni, memorie, fino a scavalcare il confine della stessa morte. Simonetta Agnello Hornby mette a fuoco un micromondo che pare allargarsi, con un brivido, a rappresentare i guasti, le ambizioni e le ansie di liberazione dell’universo familiare, tutto intero.
**
### Sinossi
“Sappiate tutti che, se doveste rimanere a Pedrara, lo fareste a vostro rischio.”
Pedrara. La Sicilia dei Monti Iblei. Una villa perduta sotto alte pareti di roccia tra l’occhieggiare di antiche tombe e il vorticare di corsi d’acqua carezzati dall’opulenza degli oleandri. È qui che la famiglia Carpinteri si raduna intorno al capezzale di zia Anna, scivolata in una svagata ma presaga demenza senile. Esistono davvero le pietre di cui la donna vaneggia nel suo letto? Dove sono nascoste? Ma soprattutto, qual è il nodo che lega la zia al bellissimo Bede, vero custode della proprietà e ambiguo factotum? Come acqua nel morbido calcare, i Carpinteri scavano nel passato, cercano negli armadi, rivelano segreti – vogliono, all’unisono, verità mai dette e ricchezze mai avute. Tra le ombre del giorno e i chiarori della notte, emergono influenze di notabili locali, traffici con i poteri occulti, e soprattutto passioni ingovernabili. Le voci di Mara, nipote prediletta di Anna, e di Bede ci guidano dentro questo sinuoso labirinto di relazioni, rimozioni, memorie, fino a scavalcare il confine della stessa morte. Simonetta Agnello Hornby mette a fuoco un micromondo che pare allargarsi, con un brivido, a rappresentare i guasti, le ambizioni e le ansie di liberazione dell’universo familiare, tutto intero.

“Sappiate tutti che, se doveste rimanere a Pedrara, lo fareste a vostro rischio.”
Pedrara. La Sicilia dei Monti Iblei. Una villa perduta sotto alte pareti di roccia tra l’occhieggiare di antiche tombe e il vorticare di corsi d’acqua carezzati dall’opulenza degli oleandri. È qui che la famiglia Carpinteri si raduna intorno al capezzale di zia Anna, scivolata in una svagata ma presaga demenza senile. Esistono davvero le pietre di cui la donna vaneggia nel suo letto? Dove sono nascoste? Ma soprattutto, qual è il nodo che lega la zia al bellissimo Bede, vero custode della proprietà e ambiguo factotum? Come acqua nel morbido calcare, i Carpinteri scavano nel passato, cercano negli armadi, rivelano segreti – vogliono, all’unisono, verità mai dette e ricchezze mai avute. Tra le ombre del giorno e i chiarori della notte, emergono influenze di notabili locali, traffici con i poteri occulti, e soprattutto passioni ingovernabili. Le voci di Mara, nipote prediletta di Anna, e di Bede ci guidano dentro questo sinuoso labirinto di relazioni, rimozioni, memorie, fino a scavalcare il confine della stessa morte. Simonetta Agnello Hornby mette a fuoco un micromondo che pare allargarsi, con un brivido, a rappresentare i guasti, le ambizioni e le ansie di liberazione dell’universo familiare, tutto intero.
**
### Sinossi
“Sappiate tutti che, se doveste rimanere a Pedrara, lo fareste a vostro rischio.”
Pedrara. La Sicilia dei Monti Iblei. Una villa perduta sotto alte pareti di roccia tra l’occhieggiare di antiche tombe e il vorticare di corsi d’acqua carezzati dall’opulenza degli oleandri. È qui che la famiglia Carpinteri si raduna intorno al capezzale di zia Anna, scivolata in una svagata ma presaga demenza senile. Esistono davvero le pietre di cui la donna vaneggia nel suo letto? Dove sono nascoste? Ma soprattutto, qual è il nodo che lega la zia al bellissimo Bede, vero custode della proprietà e ambiguo factotum? Come acqua nel morbido calcare, i Carpinteri scavano nel passato, cercano negli armadi, rivelano segreti – vogliono, all’unisono, verità mai dette e ricchezze mai avute. Tra le ombre del giorno e i chiarori della notte, emergono influenze di notabili locali, traffici con i poteri occulti, e soprattutto passioni ingovernabili. Le voci di Mara, nipote prediletta di Anna, e di Bede ci guidano dentro questo sinuoso labirinto di relazioni, rimozioni, memorie, fino a scavalcare il confine della stessa morte. Simonetta Agnello Hornby mette a fuoco un micromondo che pare allargarsi, con un brivido, a rappresentare i guasti, le ambizioni e le ansie di liberazione dell’universo familiare, tutto intero.

Only registered users can download this free product.

Il vangelo esoterico

Un manoscritto medievale Un furto perfetto Una rivelazione incredibile sulla vita di Gesù che cambierà per sempre la storiaDiego e Patricia sono due trafficanti internazionali di opere d’arte con una missione speciale da compiere: un milionario francese li ha incaricati di rubare dalla cattedrale di Santiago de Compostela il famoso Codice Callistino. All’apparenza, il manoscritto sembrerebbe solo un’antica guida per i pellegrini che compiono il cammino di Santiago. Invece Diego e Patricia scopriranno ben presto che quel vecchio documento contiene al suo interno – occultato grazie a un sistema di cifratura risalente al XII secolo – un libro apocrifo. Un codice nel codice che svela una sconvolgente verità sulla genealogia di Gesù. Ma chi si nasconde dietro al fantomatico francese che ha commissionato il furto a Diego e Patricia? Chi vuole impossessarsi del codice che nega il principio stesso della Trinità? Questa rivoluzionaria scoperta è il primo passo verso la fine del mondo preannunciata nelle Sacre Scritture?Il cammino verso la verità passa per Santiago Il bestseller che ha scioccato i lettori di tutta la Spagna«Corral romanza la storia vera del furto del manoscritto risalente al XII secolo, che ha suscitato tanto sdegno nell’estate del 2011. Nel libro vengono accostate le origini del cristianesimo, il cammino di Santiago e un poderoso e malvagio gruppo di integralisti cattolici. Il risultato si chiama Il vangelo esoterico.»El País«José Luis Corral è uno dei bestselleristi del romanzo storico spagnolo.»El Périodico de AragonaJosé Luis CorralÈ nato nel 1957 e insegna Storia medievale all’università di Saragozza. Fondatore e presidente dell’Associazione degli scrittori aragonesi, è autore di una trentina di volumi tra saggi, romanzi storici e libri per bambini. Il vangelo esoterico si ispira a un fatto di cronaca: il furto reale del Codice Callistino dalla cattedrale di Santiago de Compostela nell’estate del 2011. Corral è stato anche il consulente storico di Ridley Scott per la realizzazione del film 1492. La conquista del Paradiso sulla scoperta dell’America da parte di Colombo.

Un manoscritto medievale Un furto perfetto Una rivelazione incredibile sulla vita di Gesù che cambierà per sempre la storiaDiego e Patricia sono due trafficanti internazionali di opere d’arte con una missione speciale da compiere: un milionario francese li ha incaricati di rubare dalla cattedrale di Santiago de Compostela il famoso Codice Callistino. All’apparenza, il manoscritto sembrerebbe solo un’antica guida per i pellegrini che compiono il cammino di Santiago. Invece Diego e Patricia scopriranno ben presto che quel vecchio documento contiene al suo interno – occultato grazie a un sistema di cifratura risalente al XII secolo – un libro apocrifo. Un codice nel codice che svela una sconvolgente verità sulla genealogia di Gesù. Ma chi si nasconde dietro al fantomatico francese che ha commissionato il furto a Diego e Patricia? Chi vuole impossessarsi del codice che nega il principio stesso della Trinità? Questa rivoluzionaria scoperta è il primo passo verso la fine del mondo preannunciata nelle Sacre Scritture?Il cammino verso la verità passa per Santiago Il bestseller che ha scioccato i lettori di tutta la Spagna«Corral romanza la storia vera del furto del manoscritto risalente al XII secolo, che ha suscitato tanto sdegno nell’estate del 2011. Nel libro vengono accostate le origini del cristianesimo, il cammino di Santiago e un poderoso e malvagio gruppo di integralisti cattolici. Il risultato si chiama Il vangelo esoterico.»El País«José Luis Corral è uno dei bestselleristi del romanzo storico spagnolo.»El Périodico de AragonaJosé Luis CorralÈ nato nel 1957 e insegna Storia medievale all’università di Saragozza. Fondatore e presidente dell’Associazione degli scrittori aragonesi, è autore di una trentina di volumi tra saggi, romanzi storici e libri per bambini. Il vangelo esoterico si ispira a un fatto di cronaca: il furto reale del Codice Callistino dalla cattedrale di Santiago de Compostela nell’estate del 2011. Corral è stato anche il consulente storico di Ridley Scott per la realizzazione del film 1492. La conquista del Paradiso sulla scoperta dell’America da parte di Colombo.

Only registered users can download this free product.

Il Vangelo di un utopista – Le preghiere di un utopista

Prefazione di Loris Mazzetti
«Sperate nell’impossibilità, perché Dio è oltre l’impossibile».
Don Andrea Gallo
«Il Vangelo è vita, è liberazione, è il gusto e il rischio della vita». Partendo dal concetto di utopia di Eduardo Galeano, don Andrea Gallo ci spiega: «Quando sei convinto che a trecento metri ci sia quello che vuoi raggiungere, li percorri e ti rendi conto che l’utopia è trecento metri più in là. Per questo ti dici: “Allora è veramente irrealizzabile”. Invece no, perché c’è un aspetto positivo: che si sta camminando, e l’utopia si realizza strada facendo».
Nel portare da oltre cinquant’anni il messaggio di Gesù, sempre sulla strada, sul marciapiede, sempre in mezzo agli ultimi, don Gallo ha messo insieme i suoi sei personalissimi Vangeli. Il primo è il messaggio che tutti, credenti e non credenti, possono cercare la verità costruendo un’unica grande famiglia umana. Il secondo è la Pace, la giustizia verso i più poveri, i senza dignità, non come frutto della carità-elemosina, ma del riscatto storico e della giustizia. Il terzo è appunto l’utopia, perché Gesù è nell’orizzonte della speranza del regno. Il quarto è la sobrietà, primo passo verso la solidarietà; il quinto, la Costituzione della Repubblica italiana, che è democratica, laica, antifascista, «e non è un optional, l’antifascismo, per nessun cittadino». L’ultimo è il “vangelo” lasciatoci da Fabrizio De André ed Ernesto Balducci, i quali ci dicono che «l’unica strada possibile è incarnarsi nella vita dei poveri e degli esclusi, non per essere travolti e abbassati, ma per vivere insieme a loro la liberazione reale».
Con la stessa energia che lo porta a girare di notte per i carrugi di Genova per aiutare chi soffre, con la stessa generosità che lo vede conferenziere in giro per l’Italia, don Gallo consegna alla parola scritta la sua personale utopia, che è poi la stessa del Vangelo: cambiare il nostro quotidiano e, di conseguenza, cambiare il mondo.
Per capire attraverso quali parole Don Andrea Gallo prega, esce in allegato al libro il suo personale e originalissimo breviario: Le preghiere di un utopista.
«Quando gli uomini e le donne cercano di entrare in contatto con Dio, allora nascono le preghiere: ci sono anche delle formule prefissate, ma la vera preghiera è l’espressione che viene dal profondo del cuore».
**
### Sinossi
Prefazione di Loris Mazzetti
«Sperate nell’impossibilità, perché Dio è oltre l’impossibile».
Don Andrea Gallo
«Il Vangelo è vita, è liberazione, è il gusto e il rischio della vita». Partendo dal concetto di utopia di Eduardo Galeano, don Andrea Gallo ci spiega: «Quando sei convinto che a trecento metri ci sia quello che vuoi raggiungere, li percorri e ti rendi conto che l’utopia è trecento metri più in là. Per questo ti dici: “Allora è veramente irrealizzabile”. Invece no, perché c’è un aspetto positivo: che si sta camminando, e l’utopia si realizza strada facendo».
Nel portare da oltre cinquant’anni il messaggio di Gesù, sempre sulla strada, sul marciapiede, sempre in mezzo agli ultimi, don Gallo ha messo insieme i suoi sei personalissimi Vangeli. Il primo è il messaggio che tutti, credenti e non credenti, possono cercare la verità costruendo un’unica grande famiglia umana. Il secondo è la Pace, la giustizia verso i più poveri, i senza dignità, non come frutto della carità-elemosina, ma del riscatto storico e della giustizia. Il terzo è appunto l’utopia, perché Gesù è nell’orizzonte della speranza del regno. Il quarto è la sobrietà, primo passo verso la solidarietà; il quinto, la Costituzione della Repubblica italiana, che è democratica, laica, antifascista, «e non è un optional, l’antifascismo, per nessun cittadino». L’ultimo è il “vangelo” lasciatoci da Fabrizio De André ed Ernesto Balducci, i quali ci dicono che «l’unica strada possibile è incarnarsi nella vita dei poveri e degli esclusi, non per essere travolti e abbassati, ma per vivere insieme a loro la liberazione reale».
Con la stessa energia che lo porta a girare di notte per i carrugi di Genova per aiutare chi soffre, con la stessa generosità che lo vede conferenziere in giro per l’Italia, don Gallo consegna alla parola scritta la sua personale utopia, che è poi la stessa del Vangelo: cambiare il nostro quotidiano e, di conseguenza, cambiare il mondo.
Per capire attraverso quali parole Don Andrea Gallo prega, esce in allegato al libro il suo personale e originalissimo breviario: Le preghiere di un utopista.
«Quando gli uomini e le donne cercano di entrare in contatto con Dio, allora nascono le preghiere: ci sono anche delle formule prefissate, ma la vera preghiera è l’espressione che viene dal profondo del cuore».

Prefazione di Loris Mazzetti
«Sperate nell’impossibilità, perché Dio è oltre l’impossibile».
Don Andrea Gallo
«Il Vangelo è vita, è liberazione, è il gusto e il rischio della vita». Partendo dal concetto di utopia di Eduardo Galeano, don Andrea Gallo ci spiega: «Quando sei convinto che a trecento metri ci sia quello che vuoi raggiungere, li percorri e ti rendi conto che l’utopia è trecento metri più in là. Per questo ti dici: “Allora è veramente irrealizzabile”. Invece no, perché c’è un aspetto positivo: che si sta camminando, e l’utopia si realizza strada facendo».
Nel portare da oltre cinquant’anni il messaggio di Gesù, sempre sulla strada, sul marciapiede, sempre in mezzo agli ultimi, don Gallo ha messo insieme i suoi sei personalissimi Vangeli. Il primo è il messaggio che tutti, credenti e non credenti, possono cercare la verità costruendo un’unica grande famiglia umana. Il secondo è la Pace, la giustizia verso i più poveri, i senza dignità, non come frutto della carità-elemosina, ma del riscatto storico e della giustizia. Il terzo è appunto l’utopia, perché Gesù è nell’orizzonte della speranza del regno. Il quarto è la sobrietà, primo passo verso la solidarietà; il quinto, la Costituzione della Repubblica italiana, che è democratica, laica, antifascista, «e non è un optional, l’antifascismo, per nessun cittadino». L’ultimo è il “vangelo” lasciatoci da Fabrizio De André ed Ernesto Balducci, i quali ci dicono che «l’unica strada possibile è incarnarsi nella vita dei poveri e degli esclusi, non per essere travolti e abbassati, ma per vivere insieme a loro la liberazione reale».
Con la stessa energia che lo porta a girare di notte per i carrugi di Genova per aiutare chi soffre, con la stessa generosità che lo vede conferenziere in giro per l’Italia, don Gallo consegna alla parola scritta la sua personale utopia, che è poi la stessa del Vangelo: cambiare il nostro quotidiano e, di conseguenza, cambiare il mondo.
Per capire attraverso quali parole Don Andrea Gallo prega, esce in allegato al libro il suo personale e originalissimo breviario: Le preghiere di un utopista.
«Quando gli uomini e le donne cercano di entrare in contatto con Dio, allora nascono le preghiere: ci sono anche delle formule prefissate, ma la vera preghiera è l’espressione che viene dal profondo del cuore».
**
### Sinossi
Prefazione di Loris Mazzetti
«Sperate nell’impossibilità, perché Dio è oltre l’impossibile».
Don Andrea Gallo
«Il Vangelo è vita, è liberazione, è il gusto e il rischio della vita». Partendo dal concetto di utopia di Eduardo Galeano, don Andrea Gallo ci spiega: «Quando sei convinto che a trecento metri ci sia quello che vuoi raggiungere, li percorri e ti rendi conto che l’utopia è trecento metri più in là. Per questo ti dici: “Allora è veramente irrealizzabile”. Invece no, perché c’è un aspetto positivo: che si sta camminando, e l’utopia si realizza strada facendo».
Nel portare da oltre cinquant’anni il messaggio di Gesù, sempre sulla strada, sul marciapiede, sempre in mezzo agli ultimi, don Gallo ha messo insieme i suoi sei personalissimi Vangeli. Il primo è il messaggio che tutti, credenti e non credenti, possono cercare la verità costruendo un’unica grande famiglia umana. Il secondo è la Pace, la giustizia verso i più poveri, i senza dignità, non come frutto della carità-elemosina, ma del riscatto storico e della giustizia. Il terzo è appunto l’utopia, perché Gesù è nell’orizzonte della speranza del regno. Il quarto è la sobrietà, primo passo verso la solidarietà; il quinto, la Costituzione della Repubblica italiana, che è democratica, laica, antifascista, «e non è un optional, l’antifascismo, per nessun cittadino». L’ultimo è il “vangelo” lasciatoci da Fabrizio De André ed Ernesto Balducci, i quali ci dicono che «l’unica strada possibile è incarnarsi nella vita dei poveri e degli esclusi, non per essere travolti e abbassati, ma per vivere insieme a loro la liberazione reale».
Con la stessa energia che lo porta a girare di notte per i carrugi di Genova per aiutare chi soffre, con la stessa generosità che lo vede conferenziere in giro per l’Italia, don Gallo consegna alla parola scritta la sua personale utopia, che è poi la stessa del Vangelo: cambiare il nostro quotidiano e, di conseguenza, cambiare il mondo.
Per capire attraverso quali parole Don Andrea Gallo prega, esce in allegato al libro il suo personale e originalissimo breviario: Le preghiere di un utopista.
«Quando gli uomini e le donne cercano di entrare in contatto con Dio, allora nascono le preghiere: ci sono anche delle formule prefissate, ma la vera preghiera è l’espressione che viene dal profondo del cuore».

Only registered users can download this free product.

La valle delle meraviglie

Questa è la storia di Violet, figlia di Lulu, tenutaria di una “casa di piaceri” di lusso nella Shangai del 1905. Lulu è americana e single, mentre il padre di Violet è Lu Shing, famoso pittore erede di una ricca famiglia cinese. Violet, capricciosa e viziata, convinta che la madre non la ami abbastanza, vive nel lusso finché a 14 anni un avventuriero – amante della madre – la rapirà per venderla a un’altra casa di piaceri come “cortigiana vergine”. Violet dovrà adattarsi alla sua nuova vita con l’aiuto di Zucca Magica, ex cortigiana presso sua madre che diventa la sua assistente e unica confidente e alleata. Questa sarà solo la prima delle tante rivoluzioni che Violet subirà nel corso della sua vita, in un susseguirsi di scoperte, delusioni, cambiamenti e nuovi amori. Spaziando tra oltre 40 anni di Storia e due continenti, La valle delle meraviglie descrive anche da un nuovo punto di vista la fine dell’ultima dinastia imperiale cinese, l’avvento della Repubblica, l’esplosione degli investimenti stranieri e molto altro ancora…Amy Tan è un fenomeno editoriale internazionale da 7 milioni di copie, con soli 5 romanzi pubblicati. La valle delle meraviglie è stato atteso dai lettori per oltre 8 anni ed è subito salito ai vertici delle classifiche dei principali paesi. «Epico… La maestria di Amy Tan nel raccontarci il mondo delle cortigiane e i costumi cinesi continua a trasportarci… Questo atteso romanzo racconta la vita di donne unite dal sangue e dalla Storia, e il mistero di un dipinto». Publishers Weekly «Con La Valle delle Meraviglie Amy Tan conferma il suo magistrale talento di narratrice, insieme alla capacità di creare scenari, personaggi e intrecci memorabili». People
**
### Sinossi
Questa è la storia di Violet, figlia di Lulu, tenutaria di una “casa di piaceri” di lusso nella Shangai del 1905. Lulu è americana e single, mentre il padre di Violet è Lu Shing, famoso pittore erede di una ricca famiglia cinese. Violet, capricciosa e viziata, convinta che la madre non la ami abbastanza, vive nel lusso finché a 14 anni un avventuriero – amante della madre – la rapirà per venderla a un’altra casa di piaceri come “cortigiana vergine”. Violet dovrà adattarsi alla sua nuova vita con l’aiuto di Zucca Magica, ex cortigiana presso sua madre che diventa la sua assistente e unica confidente e alleata. Questa sarà solo la prima delle tante rivoluzioni che Violet subirà nel corso della sua vita, in un susseguirsi di scoperte, delusioni, cambiamenti e nuovi amori. Spaziando tra oltre 40 anni di Storia e due continenti, La valle delle meraviglie descrive anche da un nuovo punto di vista la fine dell’ultima dinastia imperiale cinese, l’avvento della Repubblica, l’esplosione degli investimenti stranieri e molto altro ancora…Amy Tan è un fenomeno editoriale internazionale da 7 milioni di copie, con soli 5 romanzi pubblicati. La valle delle meraviglie è stato atteso dai lettori per oltre 8 anni ed è subito salito ai vertici delle classifiche dei principali paesi. «Epico… La maestria di Amy Tan nel raccontarci il mondo delle cortigiane e i costumi cinesi continua a trasportarci… Questo atteso romanzo racconta la vita di donne unite dal sangue e dalla Storia, e il mistero di un dipinto». Publishers Weekly «Con La Valle delle Meraviglie Amy Tan conferma il suo magistrale talento di narratrice, insieme alla capacità di creare scenari, personaggi e intrecci memorabili». People

Questa è la storia di Violet, figlia di Lulu, tenutaria di una “casa di piaceri” di lusso nella Shangai del 1905. Lulu è americana e single, mentre il padre di Violet è Lu Shing, famoso pittore erede di una ricca famiglia cinese. Violet, capricciosa e viziata, convinta che la madre non la ami abbastanza, vive nel lusso finché a 14 anni un avventuriero – amante della madre – la rapirà per venderla a un’altra casa di piaceri come “cortigiana vergine”. Violet dovrà adattarsi alla sua nuova vita con l’aiuto di Zucca Magica, ex cortigiana presso sua madre che diventa la sua assistente e unica confidente e alleata. Questa sarà solo la prima delle tante rivoluzioni che Violet subirà nel corso della sua vita, in un susseguirsi di scoperte, delusioni, cambiamenti e nuovi amori. Spaziando tra oltre 40 anni di Storia e due continenti, La valle delle meraviglie descrive anche da un nuovo punto di vista la fine dell’ultima dinastia imperiale cinese, l’avvento della Repubblica, l’esplosione degli investimenti stranieri e molto altro ancora…Amy Tan è un fenomeno editoriale internazionale da 7 milioni di copie, con soli 5 romanzi pubblicati. La valle delle meraviglie è stato atteso dai lettori per oltre 8 anni ed è subito salito ai vertici delle classifiche dei principali paesi. «Epico… La maestria di Amy Tan nel raccontarci il mondo delle cortigiane e i costumi cinesi continua a trasportarci… Questo atteso romanzo racconta la vita di donne unite dal sangue e dalla Storia, e il mistero di un dipinto». Publishers Weekly «Con La Valle delle Meraviglie Amy Tan conferma il suo magistrale talento di narratrice, insieme alla capacità di creare scenari, personaggi e intrecci memorabili». People
**
### Sinossi
Questa è la storia di Violet, figlia di Lulu, tenutaria di una “casa di piaceri” di lusso nella Shangai del 1905. Lulu è americana e single, mentre il padre di Violet è Lu Shing, famoso pittore erede di una ricca famiglia cinese. Violet, capricciosa e viziata, convinta che la madre non la ami abbastanza, vive nel lusso finché a 14 anni un avventuriero – amante della madre – la rapirà per venderla a un’altra casa di piaceri come “cortigiana vergine”. Violet dovrà adattarsi alla sua nuova vita con l’aiuto di Zucca Magica, ex cortigiana presso sua madre che diventa la sua assistente e unica confidente e alleata. Questa sarà solo la prima delle tante rivoluzioni che Violet subirà nel corso della sua vita, in un susseguirsi di scoperte, delusioni, cambiamenti e nuovi amori. Spaziando tra oltre 40 anni di Storia e due continenti, La valle delle meraviglie descrive anche da un nuovo punto di vista la fine dell’ultima dinastia imperiale cinese, l’avvento della Repubblica, l’esplosione degli investimenti stranieri e molto altro ancora…Amy Tan è un fenomeno editoriale internazionale da 7 milioni di copie, con soli 5 romanzi pubblicati. La valle delle meraviglie è stato atteso dai lettori per oltre 8 anni ed è subito salito ai vertici delle classifiche dei principali paesi. «Epico… La maestria di Amy Tan nel raccontarci il mondo delle cortigiane e i costumi cinesi continua a trasportarci… Questo atteso romanzo racconta la vita di donne unite dal sangue e dalla Storia, e il mistero di un dipinto». Publishers Weekly «Con La Valle delle Meraviglie Amy Tan conferma il suo magistrale talento di narratrice, insieme alla capacità di creare scenari, personaggi e intrecci memorabili». People

Only registered users can download this free product.

Utopia Park

Fra i canyon rocciosi del Nevada sorge Utopia, il più famoso parco dei divertimenti al mondo, una Disneyland di ultimissima generazione che attira più di 65.000 visitatori al giorno con robot avveniristici, ologrammi super realistici e ogni genere di effetto speciale. Fino al giorno in cui un robot impazzisce terrorizzando il pubblico e rischiando di uccidere un ragazzo. Il dottor Andrew Warne, il brillante ingegnere che ha progettato la maggior parte dei sistemi di automazione del parco, è chiamato a risolvere il problema. Invece si ritrova a subire il ricatto di un gruppo di mercenari che hanno assunto il controllo delle infrastrutture informatiche del parco: se non otterranno ciò che vogliono, ogni uomo, donna o bambino a Utopia si trasformerà in un bersaglio. Un’angosciante corsa contro il tempo, una battaglia tesissima per liberare migliaia di innocenti da una trappola mortale.
**

Fra i canyon rocciosi del Nevada sorge Utopia, il più famoso parco dei divertimenti al mondo, una Disneyland di ultimissima generazione che attira più di 65.000 visitatori al giorno con robot avveniristici, ologrammi super realistici e ogni genere di effetto speciale. Fino al giorno in cui un robot impazzisce terrorizzando il pubblico e rischiando di uccidere un ragazzo. Il dottor Andrew Warne, il brillante ingegnere che ha progettato la maggior parte dei sistemi di automazione del parco, è chiamato a risolvere il problema. Invece si ritrova a subire il ricatto di un gruppo di mercenari che hanno assunto il controllo delle infrastrutture informatiche del parco: se non otterranno ciò che vogliono, ogni uomo, donna o bambino a Utopia si trasformerà in un bersaglio. Un’angosciante corsa contro il tempo, una battaglia tesissima per liberare migliaia di innocenti da una trappola mortale.
**

Only registered users can download this free product.

L’uomo del sole

Jennie era una studentessa modello, serena, tranquilla, diligente: su questo tutti concordano quando viene ritrovata morta in un letto di fiori infangati vicino a uno stagno. Mentre si diffonde l'idea che il colpevole sia un serial killer che colpisce con la luna piena, il detective Bill Corde non ci mette molto a scoprire che la verità porta altrove: Jennie aveva avuto relazioni con parecchi studenti e alcuni insegnanti, e sembra che siano in molti a volerlo nascondere. Ben presto l'indagine di Corde si intreccia con i tormenti della sua vita privata: qualcuno lascia affettuosi biglietti firmati "l'uomo del sole" a sua figlia di nove anni, Sarah, che ha gravi problemi di apprendimento e vive in un mondo tutto suo. Lo stesso qualcuno che minaccia sia lui sia la moglie. E se l'uomo del sole fosse il killer di Jennie? E se invece la pista giusta fosse un'altra, quella che colloca sul luogo del delitto il figlio adolescente di Corde? Un caso intricato che vede in gioco il destino di un'intera famiglia.

Jennie era una studentessa modello, serena, tranquilla, diligente: su questo tutti concordano quando viene ritrovata morta in un letto di fiori infangati vicino a uno stagno. Mentre si diffonde l'idea che il colpevole sia un serial killer che colpisce con la luna piena, il detective Bill Corde non ci mette molto a scoprire che la verità porta altrove: Jennie aveva avuto relazioni con parecchi studenti e alcuni insegnanti, e sembra che siano in molti a volerlo nascondere. Ben presto l'indagine di Corde si intreccia con i tormenti della sua vita privata: qualcuno lascia affettuosi biglietti firmati "l'uomo del sole" a sua figlia di nove anni, Sarah, che ha gravi problemi di apprendimento e vive in un mondo tutto suo. Lo stesso qualcuno che minaccia sia lui sia la moglie. E se l'uomo del sole fosse il killer di Jennie? E se invece la pista giusta fosse un'altra, quella che colloca sul luogo del delitto il figlio adolescente di Corde? Un caso intricato che vede in gioco il destino di un'intera famiglia.

Only registered users can download this free product.

L’uomo del mistero (eNewton Zeroquarantanove)

Quando questo romanzo fu pubblicato per la prima volta molti paragonarono Wallace a R.L. Stevenson, l’autore di un’altra famosa storia sulla duplice personalità, Lo strano caso del Dr. Jeckill e Mr. Hyde. L’uomo del mistero racconta la incredibile vicenda di Ambrose Sault, ex galeotto dotato di una facoltà soprannaturale: può trasferire lo sua anima da un corpo all’altro. Sault è un uomo enigmatico, che si trova ad affrontare intrighi più grandi di lui, da cui può districarsi solo facendo ricorso alla sua straordinaria dote.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.
**
### Sinossi
Quando questo romanzo fu pubblicato per la prima volta molti paragonarono Wallace a R.L. Stevenson, l’autore di un’altra famosa storia sulla duplice personalità, Lo strano caso del Dr. Jeckill e Mr. Hyde. L’uomo del mistero racconta la incredibile vicenda di Ambrose Sault, ex galeotto dotato di una facoltà soprannaturale: può trasferire lo sua anima da un corpo all’altro. Sault è un uomo enigmatico, che si trova ad affrontare intrighi più grandi di lui, da cui può districarsi solo facendo ricorso alla sua straordinaria dote.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.

Quando questo romanzo fu pubblicato per la prima volta molti paragonarono Wallace a R.L. Stevenson, l’autore di un’altra famosa storia sulla duplice personalità, Lo strano caso del Dr. Jeckill e Mr. Hyde. L’uomo del mistero racconta la incredibile vicenda di Ambrose Sault, ex galeotto dotato di una facoltà soprannaturale: può trasferire lo sua anima da un corpo all’altro. Sault è un uomo enigmatico, che si trova ad affrontare intrighi più grandi di lui, da cui può districarsi solo facendo ricorso alla sua straordinaria dote.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.
**
### Sinossi
Quando questo romanzo fu pubblicato per la prima volta molti paragonarono Wallace a R.L. Stevenson, l’autore di un’altra famosa storia sulla duplice personalità, Lo strano caso del Dr. Jeckill e Mr. Hyde. L’uomo del mistero racconta la incredibile vicenda di Ambrose Sault, ex galeotto dotato di una facoltà soprannaturale: può trasferire lo sua anima da un corpo all’altro. Sault è un uomo enigmatico, che si trova ad affrontare intrighi più grandi di lui, da cui può districarsi solo facendo ricorso alla sua straordinaria dote.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.

Only registered users can download this free product.

L’uomo che sapeva (eNewton Zeroquarantanove)

Saul Arthur Mann è l’uomo che sa tutto; al suo archivio ricorre perfino Scotland Yard quando si trova in difficoltà. Così quando John Minute, un misterioso individuo che ha fatto fortuna in Rhodesia, viene trovato ucciso e vicino a lui viene sorpreso il nipote, Mann si trova a dover risolvere l’intrigo. Da questo istante ha inizio un vorticoso susseguirsi di colpi di scena dove entrano in gioco patrimoni favolosi, ombre del passato, scheletri negli armadi di famiglia… Un vero labirinto, nella migliore tradizione di Edgar Wallace.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.
**
### Sinossi
Saul Arthur Mann è l’uomo che sa tutto; al suo archivio ricorre perfino Scotland Yard quando si trova in difficoltà. Così quando John Minute, un misterioso individuo che ha fatto fortuna in Rhodesia, viene trovato ucciso e vicino a lui viene sorpreso il nipote, Mann si trova a dover risolvere l’intrigo. Da questo istante ha inizio un vorticoso susseguirsi di colpi di scena dove entrano in gioco patrimoni favolosi, ombre del passato, scheletri negli armadi di famiglia… Un vero labirinto, nella migliore tradizione di Edgar Wallace.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.

Saul Arthur Mann è l’uomo che sa tutto; al suo archivio ricorre perfino Scotland Yard quando si trova in difficoltà. Così quando John Minute, un misterioso individuo che ha fatto fortuna in Rhodesia, viene trovato ucciso e vicino a lui viene sorpreso il nipote, Mann si trova a dover risolvere l’intrigo. Da questo istante ha inizio un vorticoso susseguirsi di colpi di scena dove entrano in gioco patrimoni favolosi, ombre del passato, scheletri negli armadi di famiglia… Un vero labirinto, nella migliore tradizione di Edgar Wallace.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.
**
### Sinossi
Saul Arthur Mann è l’uomo che sa tutto; al suo archivio ricorre perfino Scotland Yard quando si trova in difficoltà. Così quando John Minute, un misterioso individuo che ha fatto fortuna in Rhodesia, viene trovato ucciso e vicino a lui viene sorpreso il nipote, Mann si trova a dover risolvere l’intrigo. Da questo istante ha inizio un vorticoso susseguirsi di colpi di scena dove entrano in gioco patrimoni favolosi, ombre del passato, scheletri negli armadi di famiglia… Un vero labirinto, nella migliore tradizione di Edgar Wallace.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo, a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo. Tradotto in moltissime lingue, ha influenzato la letteratura gialla mondiale ed è considerato il maestro del romanzo poliziesco. È morto nel 1932.

Only registered users can download this free product.

L’uomo che non era nessuno (eNewton Zeroquarantanove)

Marjorie Stedman lavora come segretaria nello studio di un avvocato. La sua è una vita normale, finché un giorno non entra in scena un uomo misterioso, chiamato Pretoria Smith. Chi è questo individuo? E quali sono i suoi rapporti con lo zio sudafricano di Marjorie? Tutto si complica ancora di più il giorno in cui, in una sala di un antico maniero inglese, Marjorie si trova di fronte a un allucinante spettacolo. A terra giace il cadavere di Sir James Tynewood, ucciso con un colpo di pistola, e accanto a lui c’è Pretoria Smith che si accusa dell’assassinio. E i misteri, invece di risolversi, sembrano infittire sempre più.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo; a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo, nonché la sceneggiatura del celeberrimo King Kong. Definito “il re del giallo”, è morto nel 1932.
**
### Sinossi
Marjorie Stedman lavora come segretaria nello studio di un avvocato. La sua è una vita normale, finché un giorno non entra in scena un uomo misterioso, chiamato Pretoria Smith. Chi è questo individuo? E quali sono i suoi rapporti con lo zio sudafricano di Marjorie? Tutto si complica ancora di più il giorno in cui, in una sala di un antico maniero inglese, Marjorie si trova di fronte a un allucinante spettacolo. A terra giace il cadavere di Sir James Tynewood, ucciso con un colpo di pistola, e accanto a lui c’è Pretoria Smith che si accusa dell’assassinio. E i misteri, invece di risolversi, sembrano infittire sempre più.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo; a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo, nonché la sceneggiatura del celeberrimo King Kong. Definito “il re del giallo”, è morto nel 1932.

Marjorie Stedman lavora come segretaria nello studio di un avvocato. La sua è una vita normale, finché un giorno non entra in scena un uomo misterioso, chiamato Pretoria Smith. Chi è questo individuo? E quali sono i suoi rapporti con lo zio sudafricano di Marjorie? Tutto si complica ancora di più il giorno in cui, in una sala di un antico maniero inglese, Marjorie si trova di fronte a un allucinante spettacolo. A terra giace il cadavere di Sir James Tynewood, ucciso con un colpo di pistola, e accanto a lui c’è Pretoria Smith che si accusa dell’assassinio. E i misteri, invece di risolversi, sembrano infittire sempre più.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo; a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo, nonché la sceneggiatura del celeberrimo King Kong. Definito “il re del giallo”, è morto nel 1932.
**
### Sinossi
Marjorie Stedman lavora come segretaria nello studio di un avvocato. La sua è una vita normale, finché un giorno non entra in scena un uomo misterioso, chiamato Pretoria Smith. Chi è questo individuo? E quali sono i suoi rapporti con lo zio sudafricano di Marjorie? Tutto si complica ancora di più il giorno in cui, in una sala di un antico maniero inglese, Marjorie si trova di fronte a un allucinante spettacolo. A terra giace il cadavere di Sir James Tynewood, ucciso con un colpo di pistola, e accanto a lui c’è Pretoria Smith che si accusa dell’assassinio. E i misteri, invece di risolversi, sembrano infittire sempre più.
Edgar Wallace
nacque nel 1875 a Greenwich (Londra). Cominciò a lavorare giovanissimo; a diciott’anni si arruolò nell’esercito ma nel 1899 riuscì a farsi congedare. Fu corrispondente di guerra per diversi giornali. Ottenne il suo primo successo come scrittore con I quattro giusti, nel 1905. Da allora scrisse, in ventisette anni, circa 150 opere narrative e teatrali di successo, nonché la sceneggiatura del celeberrimo King Kong. Definito “il re del giallo”, è morto nel 1932.

Only registered users can download this free product.