2033–2048 di 4230 risultati

La farfalla tatuata

Chris è un tecnico delle luci e incontra Jenny, una ragazza dall’aspetto angelico che vive in una casa occupata. Se ne innamora all’istante, ma lei svanisce immediatamente. Quando riesce a ritrovarla, fra i due nasce un’intensa e passionale storia d’amore. Philip Pullman sposta l’azione dalla Oxford vittoriana a quella contemporanea e ambienta in un mondo caotico e difficile, a volte squallido e violento, le inquietudini e i turbamenti dell’adolescenza. Pullman come non lo abbiamo mai letto: la Oxford inquinata e difficile delle famiglie problematiche, la città universitaria che nasconde sesso, droga e violenza.
(source: Bol.com)

Chris è un tecnico delle luci e incontra Jenny, una ragazza dall’aspetto angelico che vive in una casa occupata. Se ne innamora all’istante, ma lei svanisce immediatamente. Quando riesce a ritrovarla, fra i due nasce un’intensa e passionale storia d’amore. Philip Pullman sposta l’azione dalla Oxford vittoriana a quella contemporanea e ambienta in un mondo caotico e difficile, a volte squallido e violento, le inquietudini e i turbamenti dell’adolescenza. Pullman come non lo abbiamo mai letto: la Oxford inquinata e difficile delle famiglie problematiche, la città universitaria che nasconde sesso, droga e violenza.
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

La farfalla nell’uragano

Nella vita irrequieta di Farah Hafez, brillante reporter dell’Algemeen Nederlands Dagblad, ci sono due punti fermi: il primo è il giornalismo, il secondo è il pencak silat, arte marziale di origine indonesiana che Farah ha appreso dal padre quando viveva a Kabul, prima che arrivasse la guerra e prima di trovare rifugio, ancora bambina, ad Amsterdam. Ormai cittadina dei Paesi Bassi, Farah non ha mai smesso di praticare la nobile arte dei guerrieri di Sumatra, ed è proprio l’esito di un combattimento a far sì che lei si trovi all’ospedale nel momento in cui un bambino dai tratti mediorientali, vittima di un pirata della strada, viene trasportato d’urgenza in sala operatoria. Porta gioielli e campanellini e indossa un abito tradizionale che subito attira l’attenzione della giornalista. Quando le sue labbra formano una parola che nessuno intorno è in grado di capire, Farah riconosce la lingua della propria infanzia, e si rende conto che quell’abbigliamento appartiene a uno dei rituali più detestabili praticati in Afghanistan. Cosa può aver spinto quel bambino tra i boschi intorno alla capitale olandese? È l’inizio di un’indagine ad alto rischio verso il cuore di una potente organizzazione criminale che da Mosca attraversa l’Europa e si estende fino a Johannesburg, alimentata dalla smisurata corruzione che dilaga negli ambienti politici e finanziari. In un paese dove la multiculturalità ha solo apparentemente trovato un equilibrio, l’ostinata volontà di fare luce sulla drammatica vicenda del piccolo afghano porterà Farah a un duro confronto con un passato che credeva di essersi lasciata alle spalle, e che l’aveva quasi uccisa.

(source: Bol.com)

Nella vita irrequieta di Farah Hafez, brillante reporter dell’Algemeen Nederlands Dagblad, ci sono due punti fermi: il primo è il giornalismo, il secondo è il pencak silat, arte marziale di origine indonesiana che Farah ha appreso dal padre quando viveva a Kabul, prima che arrivasse la guerra e prima di trovare rifugio, ancora bambina, ad Amsterdam. Ormai cittadina dei Paesi Bassi, Farah non ha mai smesso di praticare la nobile arte dei guerrieri di Sumatra, ed è proprio l’esito di un combattimento a far sì che lei si trovi all’ospedale nel momento in cui un bambino dai tratti mediorientali, vittima di un pirata della strada, viene trasportato d’urgenza in sala operatoria. Porta gioielli e campanellini e indossa un abito tradizionale che subito attira l’attenzione della giornalista. Quando le sue labbra formano una parola che nessuno intorno è in grado di capire, Farah riconosce la lingua della propria infanzia, e si rende conto che quell’abbigliamento appartiene a uno dei rituali più detestabili praticati in Afghanistan. Cosa può aver spinto quel bambino tra i boschi intorno alla capitale olandese? È l’inizio di un’indagine ad alto rischio verso il cuore di una potente organizzazione criminale che da Mosca attraversa l’Europa e si estende fino a Johannesburg, alimentata dalla smisurata corruzione che dilaga negli ambienti politici e finanziari. In un paese dove la multiculturalità ha solo apparentemente trovato un equilibrio, l’ostinata volontà di fare luce sulla drammatica vicenda del piccolo afghano porterà Farah a un duro confronto con un passato che credeva di essersi lasciata alle spalle, e che l’aveva quasi uccisa.

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

I fantasmi del cappellaio

Una piccola città, La Rochelle, immersa in una gelida pioggia autunnale; borghesi all’apparenza insospettabili che giocano a bridge; una serie di strani delitti che viene improvvisamente a turbare la vita della città; e due personaggi – il cappellaio, agiato e rispettabile commerciante, e il «piccolo sarto» armeno con il suo perenne odore di aglio e di miseria – che si osservano in una comunicazione tragica e segreta: due sguardi consapevoli, due punti di vista contrapposti e complementari fino alla reciproca dipendenza, fino alla complicità, si affrontano in una sorta di controcanto investigativo vibrante di tensione drammatica. Nell’arco di due anni, agli esordi del suo periodo americano, Simenon, quasi ne fosse ossessionato, torna per ben tre volte sulla stessa storia: al racconto “Il piccolo sarto e il cappellaio”, del marzo ’47, fanno seguito “Benedetti gli umili”, nuova versione modificata soprattutto nel finale, e, nel dicembre del ’48, “I fantasmi del cappellaio”. Il passaggio dalle novelle al romanzo comporta un rovesciamento di prospettiva: l’intera vicenda – la condivisione di un terribile segreto – non è più narrata dal punto di vista del sarto armeno, ma da quello del cappellaio, di cui il lettore seguirà, attimo per attimo, il lento inabissarsi nella follia. “I fantasmi del cappellaio” venne pubblicato per la prima volta nel 1949. Il volume propone, in appendice al testo del romanzo, “Il piccolo sarto e il cappellaio” e il capitolo finale di “Benedetti gli umili”, che, tradotto in inglese, ottenne il premio indetto dall’«Ellery Queen’s Mystery Magazine».

Una piccola città, La Rochelle, immersa in una gelida pioggia autunnale; borghesi all’apparenza insospettabili che giocano a bridge; una serie di strani delitti che viene improvvisamente a turbare la vita della città; e due personaggi – il cappellaio, agiato e rispettabile commerciante, e il «piccolo sarto» armeno con il suo perenne odore di aglio e di miseria – che si osservano in una comunicazione tragica e segreta: due sguardi consapevoli, due punti di vista contrapposti e complementari fino alla reciproca dipendenza, fino alla complicità, si affrontano in una sorta di controcanto investigativo vibrante di tensione drammatica. Nell’arco di due anni, agli esordi del suo periodo americano, Simenon, quasi ne fosse ossessionato, torna per ben tre volte sulla stessa storia: al racconto “Il piccolo sarto e il cappellaio”, del marzo ’47, fanno seguito “Benedetti gli umili”, nuova versione modificata soprattutto nel finale, e, nel dicembre del ’48, “I fantasmi del cappellaio”. Il passaggio dalle novelle al romanzo comporta un rovesciamento di prospettiva: l’intera vicenda – la condivisione di un terribile segreto – non è più narrata dal punto di vista del sarto armeno, ma da quello del cappellaio, di cui il lettore seguirà, attimo per attimo, il lento inabissarsi nella follia. “I fantasmi del cappellaio” venne pubblicato per la prima volta nel 1949. Il volume propone, in appendice al testo del romanzo, “Il piccolo sarto e il cappellaio” e il capitolo finale di “Benedetti gli umili”, che, tradotto in inglese, ottenne il premio indetto dall’«Ellery Queen’s Mystery Magazine».

Only registered users can download this free product.

Fallen (VINTAGE)

Nei gotici corridoi di un riformatorio molto particolare, un’eroina tormentata e il suo bellissimo angelo caduto stanno per riscrivere la Storia. L’amatissimo romanzo d’esordio di Lauren Kate, scintilla indimenticabile di una saga romantica che strega e appassiona.

Nei gotici corridoi di un riformatorio molto particolare, un’eroina tormentata e il suo bellissimo angelo caduto stanno per riscrivere la Storia. L’amatissimo romanzo d’esordio di Lauren Kate, scintilla indimenticabile di una saga romantica che strega e appassiona.

Only registered users can download this free product.

Estasi culinarie

Nel signorile palazzo di rue de Grenelle, già reso celebre dall’Eleganza del riccio, monsieur Arthens, il più grande critico gastronomico del mondo, il genio della degustazione, è in punto di morte. Il despota cinico e tremendamente egocentrico, che dall’alto del suo potere smisurato decide le sorti degli chef più prestigiosi nelle ultime ore di vita cerca affannosamente di recuperare un sapore primordiale e sublime, un sapore provato e che ora gli sfugge, il Sapore per eccellenza, quello che vorrebbe assaggiare di nuovo, prima del trapasso. Ha così inizio un viaggio gustoso e ironico che ripercorre la carriera di Arthens dall’infanzia ai fasti della maturità, attraverso la celebrazione di piatti poveri e prelibatezze haute cuisine. A fare da contrappunto alla voce dell’arrogante critico c’è la nutrita galleria delle sue vittime (i familiari, l’amante, l’allievo, il gatto e anche la portinaia Renée… ), ciascuna delle quali prende la parola per esprimere il suo punto di vista su un uomo che, tra grandezze pubbliche e miserie private, sembra ispirare solo sentimenti estremi, dall’ammirazione incondizionata al terrore, dall’amore cieco all’odio feroce. Anche in questo romanzo d’esordio Muriel Barbery racconta, assieme ai piaceri e alle tenerezze della vita, l’arroganza e la volgarità del potere (in un ambiente spietato dove – è cronaca di questi anni – un cuoco si uccide perché ha perso una stella Michelin). Estasi culinarie è un percorso che si snoda attraverso vivide evocazioni sensoriali, impreziosite da una scrittura raffinata e sinuosa, al servizio di una corrosiva satira delle manie alto borghesi.

Nel signorile palazzo di rue de Grenelle, già reso celebre dall’Eleganza del riccio, monsieur Arthens, il più grande critico gastronomico del mondo, il genio della degustazione, è in punto di morte. Il despota cinico e tremendamente egocentrico, che dall’alto del suo potere smisurato decide le sorti degli chef più prestigiosi nelle ultime ore di vita cerca affannosamente di recuperare un sapore primordiale e sublime, un sapore provato e che ora gli sfugge, il Sapore per eccellenza, quello che vorrebbe assaggiare di nuovo, prima del trapasso. Ha così inizio un viaggio gustoso e ironico che ripercorre la carriera di Arthens dall’infanzia ai fasti della maturità, attraverso la celebrazione di piatti poveri e prelibatezze haute cuisine. A fare da contrappunto alla voce dell’arrogante critico c’è la nutrita galleria delle sue vittime (i familiari, l’amante, l’allievo, il gatto e anche la portinaia Renée… ), ciascuna delle quali prende la parola per esprimere il suo punto di vista su un uomo che, tra grandezze pubbliche e miserie private, sembra ispirare solo sentimenti estremi, dall’ammirazione incondizionata al terrore, dall’amore cieco all’odio feroce. Anche in questo romanzo d’esordio Muriel Barbery racconta, assieme ai piaceri e alle tenerezze della vita, l’arroganza e la volgarità del potere (in un ambiente spietato dove – è cronaca di questi anni – un cuoco si uccide perché ha perso una stella Michelin). Estasi culinarie è un percorso che si snoda attraverso vivide evocazioni sensoriali, impreziosite da una scrittura raffinata e sinuosa, al servizio di una corrosiva satira delle manie alto borghesi.

Only registered users can download this free product.

Esperimento di verità

Per gioco, o forse per caso, Paul Auster ha raccolto in questi ventiquattro racconti aneddoti veri dove la fatalità ha imposto una svolta ai fatti narrati, dando vita a un vero e proprio «esperimento di verità». E cosí mentre leggiamo queste storie tragiche, fortunate o bizzarre, tutte frutto della «combinazione», scopriamo una insolita legge di natura: la realtà, come una divinità capricciosa che si diverte alle nostre spalle, lega e accosta gli eventi piú insignificanti creando una nuova realtà che ci conforta, ci distrugge o ci diverte. Il volume comprende anche il celeberrimo Racconto di Natale di Auggie Wren tratto da Smoke & Blue in the face .

Per gioco, o forse per caso, Paul Auster ha raccolto in questi ventiquattro racconti aneddoti veri dove la fatalità ha imposto una svolta ai fatti narrati, dando vita a un vero e proprio «esperimento di verità». E cosí mentre leggiamo queste storie tragiche, fortunate o bizzarre, tutte frutto della «combinazione», scopriamo una insolita legge di natura: la realtà, come una divinità capricciosa che si diverte alle nostre spalle, lega e accosta gli eventi piú insignificanti creando una nuova realtà che ci conforta, ci distrugge o ci diverte. Il volume comprende anche il celeberrimo Racconto di Natale di Auggie Wren tratto da Smoke & Blue in the face .

Only registered users can download this free product.

L’esecuzione

Sarah Durandt sa che il killer è morto: l’ha ucciso un’iniezione letale nella camera delle esecuzioni. Eppure la donna non riesce a trarre nessun conforto dall’idea che lo squilibrato che ha ammazzato suo figlio e suo marito non ucciderà più. Nessuno sa dove quel folle abbia nascosto i loro corpi, e lei non è mai riuscita a chiudere il cerchio, per ricominciare a vivere. È per questo che ha deciso di tornare a casa, sui monti Adirondack, per mettersi alla ricerca dei resti di coloro che amava. Una tomba senza nome, un indumento, qualunque cosa che faccia diventare l’incubo una realtà tangibile. Ma ciò che Sarah scopre è molto più inquietante e spaventoso di quanto potesse immaginare. Forse hanno condannato l’uomo sbagliato. Forse il vero killer è ancora là fuori. Forse, per Sarah, l’incubo è appena cominciato.

Sarah Durandt sa che il killer è morto: l’ha ucciso un’iniezione letale nella camera delle esecuzioni. Eppure la donna non riesce a trarre nessun conforto dall’idea che lo squilibrato che ha ammazzato suo figlio e suo marito non ucciderà più. Nessuno sa dove quel folle abbia nascosto i loro corpi, e lei non è mai riuscita a chiudere il cerchio, per ricominciare a vivere. È per questo che ha deciso di tornare a casa, sui monti Adirondack, per mettersi alla ricerca dei resti di coloro che amava. Una tomba senza nome, un indumento, qualunque cosa che faccia diventare l’incubo una realtà tangibile. Ma ciò che Sarah scopre è molto più inquietante e spaventoso di quanto potesse immaginare. Forse hanno condannato l’uomo sbagliato. Forse il vero killer è ancora là fuori. Forse, per Sarah, l’incubo è appena cominciato.

Only registered users can download this free product.

L’esattore

Il commissario Charitos è di nuovo alle prese con le conseguenze della grande crisi economica. Nell’ombra agisce un “Esattore”, un vendicatore che invia a noti evasori fiscali una lettera in cui li invita a saldare quanto devono al fisco; ma se non ottiene quanto chiede, l’Esattore uccide i malcapitati con una iniezione di cicuta. Kostas Charitos si immerge nel nuovo caso con un senso di smarrimento: gli omicidi si susseguono in un clima di tensione sociale estrema, in cui vittime e colpevoli si scambiano continuamente di ruolo. Anche Caterina, sua figlia, è sul punto di andarsene, accettando un posto offertole dall’Alto Commissariato dell’ONU per i rifugiati. Intanto, l’Esattore riesce a far restituire alle casse dell’erario quasi otto milioni di euro in soli dieci giorni, e il popolo scende in piazza per inneggiare all’eroe, al santo, che è riuscito là dove il potere costituito ha colpevolmente fallito. Nel mezzo di questo dilemma etico si trova il commissario Charitos: smascherare il colpevole e consegnarlo alla giustizia oppure stare dalla parte della gente dimenticata da quella stessa giustizia?
**

Il commissario Charitos è di nuovo alle prese con le conseguenze della grande crisi economica. Nell’ombra agisce un “Esattore”, un vendicatore che invia a noti evasori fiscali una lettera in cui li invita a saldare quanto devono al fisco; ma se non ottiene quanto chiede, l’Esattore uccide i malcapitati con una iniezione di cicuta. Kostas Charitos si immerge nel nuovo caso con un senso di smarrimento: gli omicidi si susseguono in un clima di tensione sociale estrema, in cui vittime e colpevoli si scambiano continuamente di ruolo. Anche Caterina, sua figlia, è sul punto di andarsene, accettando un posto offertole dall’Alto Commissariato dell’ONU per i rifugiati. Intanto, l’Esattore riesce a far restituire alle casse dell’erario quasi otto milioni di euro in soli dieci giorni, e il popolo scende in piazza per inneggiare all’eroe, al santo, che è riuscito là dove il potere costituito ha colpevolmente fallito. Nel mezzo di questo dilemma etico si trova il commissario Charitos: smascherare il colpevole e consegnarlo alla giustizia oppure stare dalla parte della gente dimenticata da quella stessa giustizia?
**

Only registered users can download this free product.

L’erotismo

“Da lungo tempo, gli uomini parlano senza paure e apertamente di erotismo. Ciò di cui parlo è cosa ormai nota. Ho voluto semplicemente ricercare, nella diversità dei fatti descritti, una coesione. Ho tentato di fornire un quadro coerente di un insieme complesso di atteggiamenti umani. E questa ricerca di un insieme coerente che differenzia il mio tentativo da quelli della scienza. La scienza studia un problema isolato. Accumula lavori specialistici. Io ritengo che l’erotismo abbia per gli uomini un senso che la metodologia scientifica non è in grado di cogliere. L’erotismo può essere fatto oggetto di indagine solo a patto che, indagando su di esso, si indaghi sull’uomo.” (Georges Bataile)
**

“Da lungo tempo, gli uomini parlano senza paure e apertamente di erotismo. Ciò di cui parlo è cosa ormai nota. Ho voluto semplicemente ricercare, nella diversità dei fatti descritti, una coesione. Ho tentato di fornire un quadro coerente di un insieme complesso di atteggiamenti umani. E questa ricerca di un insieme coerente che differenzia il mio tentativo da quelli della scienza. La scienza studia un problema isolato. Accumula lavori specialistici. Io ritengo che l’erotismo abbia per gli uomini un senso che la metodologia scientifica non è in grado di cogliere. L’erotismo può essere fatto oggetto di indagine solo a patto che, indagando su di esso, si indaghi sull’uomo.” (Georges Bataile)
**

Only registered users can download this free product.

L’eredità dello sciamano

Roberta Cole, ultima discendente di Rob Cole, è un medico brillante, dotata di uno straordinario e inquietante sesto senso, ma gli abortisti come lei vengono contestati violentemente. Esasperata si trasferisce in un paesino del Massachusetts, dove incontrerà anche l’amore. Mentre sta ritrovando serenità e pace, un grave incidente provoca una serie di incontrollabili reazioni a catena… L’ultimo grande libro sulla saga dei Cole.
(source: Bol.com)

Roberta Cole, ultima discendente di Rob Cole, è un medico brillante, dotata di uno straordinario e inquietante sesto senso, ma gli abortisti come lei vengono contestati violentemente. Esasperata si trasferisce in un paesino del Massachusetts, dove incontrerà anche l’amore. Mentre sta ritrovando serenità e pace, un grave incidente provoca una serie di incontrollabili reazioni a catena… L’ultimo grande libro sulla saga dei Cole.
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Equivoco greco

Calda come il sole di Corfù, antica come le rovine di Creta, dolce come il nettare degli antichi dei. La passione, nel sangue di ogni uomo greco, scorre veloce fin dalla notte dei tempi…Leo Christakis è convinto che il look dimesso e il freddo comportamento di Natasha Moyles siano in realtà studiati per nascondere la sua natura di scaltra approfittatrice. Certo che lei abbia sottratto molti soldi alla sua compagnia, la costringe così a seguirlo ad Atene, rimanendo al suo fianco, e sotto il suo controllo, finché non sarà in grado di restituire ciò che ha rubato. Le cose, però, non andranno esattamente come Leo ha pianificato.

Calda come il sole di Corfù, antica come le rovine di Creta, dolce come il nettare degli antichi dei. La passione, nel sangue di ogni uomo greco, scorre veloce fin dalla notte dei tempi…Leo Christakis è convinto che il look dimesso e il freddo comportamento di Natasha Moyles siano in realtà studiati per nascondere la sua natura di scaltra approfittatrice. Certo che lei abbia sottratto molti soldi alla sua compagnia, la costringe così a seguirlo ad Atene, rimanendo al suo fianco, e sotto il suo controllo, finché non sarà in grado di restituire ciò che ha rubato. Le cose, però, non andranno esattamente come Leo ha pianificato.

Only registered users can download this free product.

L’enigma dell’occhio di luna

Niente di meglio di una splendida mattina di sole, per chi è appassionato di giardinaggio. Come Charles Ride, il nuovo ispettore di polizia di una tranquilla cittadina inglese, che coglie l’occasione per dedicare qualche ora alle sue rose. Ma quando gli giunge dalla Centrale la notizia che il sindaco è stato assassinato, le piante perdono improvvisamente ogni importanza… e inizia un’indagine destinata a mettere in subbuglio la vita della comunità.Joseph S. FletcherJoseph Smith Fletcher nacque a Halifax e, rimasto orfano a otto mesi, crebbe con la nonna a Darrington, nello Yorkshire. A diciotto anni partì per Londra, dove iniziò a scrivere per alcuni giornali. Pubblicò novelle, poesie, biografie, commedie e drammi teatrali, ma il suo nome è rimasto legato ai racconti polizieschi e del mistero. Si interessò inoltre di archeologia e antiquariato. I suoi gialli sono stati tradotti in molte lingue: in Italia la sua notorietà si è particolarmente diffusa nel periodo tra le due guerre e nel secondo dopoguerra.
(source: Bol.com)

Niente di meglio di una splendida mattina di sole, per chi è appassionato di giardinaggio. Come Charles Ride, il nuovo ispettore di polizia di una tranquilla cittadina inglese, che coglie l’occasione per dedicare qualche ora alle sue rose. Ma quando gli giunge dalla Centrale la notizia che il sindaco è stato assassinato, le piante perdono improvvisamente ogni importanza… e inizia un’indagine destinata a mettere in subbuglio la vita della comunità.Joseph S. FletcherJoseph Smith Fletcher nacque a Halifax e, rimasto orfano a otto mesi, crebbe con la nonna a Darrington, nello Yorkshire. A diciotto anni partì per Londra, dove iniziò a scrivere per alcuni giornali. Pubblicò novelle, poesie, biografie, commedie e drammi teatrali, ma il suo nome è rimasto legato ai racconti polizieschi e del mistero. Si interessò inoltre di archeologia e antiquariato. I suoi gialli sono stati tradotti in molte lingue: in Italia la sua notorietà si è particolarmente diffusa nel periodo tra le due guerre e nel secondo dopoguerra.
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

L’emozione delle cose

In punta di piedi sui sentieri intimi dell’affetto e della famiglia, Ángeles Mastretta conduce il lettore attraverso i suoi ricordi più preziosi. Figlia di una donna bella e tenace, e di un padre malinconico che però sapeva farla ridere come nessun altro, la scrittrice pesca dal fiume dell’infanzia alcune tra le infinite piccole ‘cose’ che occupano un posto privilegiato nel suo cuore. La madre dagli occhi di selva seduta in giardino a confidarsi con l’inseparabile zia Alicia; Ángeles e la sorella vestite come due bambole per essere immortalate dal fotografo; le uova di cioccolato nascoste nell’edera e tra i fiori nel giorno di Pasqua. E infine il padre, quel padre enigmatico che, tornato dalla guerra combattuta in Italia, non parlò mai dell’orrore che lo attanagliava, nemmeno alla donna che dormì accanto a lui per vent’anni. Segnata dalla perdita delle persone amate, Ángeles parte per l’Italia alla ricerca delle sue radici, chiedendosi se quel silenzio nascondesse un segreto. E se le emozioni della vita non siano racchiuse nei dettagli più semplici. Con quella gioia quasi infantile di raccontare storie, Mastretta ci regala un romanzo intimo e suggestivo, un caleidoscopio di bellezza e dolore capace di trasformare in grande letteratura le piccole cose della vita.
(source: Bol.com)

In punta di piedi sui sentieri intimi dell’affetto e della famiglia, Ángeles Mastretta conduce il lettore attraverso i suoi ricordi più preziosi. Figlia di una donna bella e tenace, e di un padre malinconico che però sapeva farla ridere come nessun altro, la scrittrice pesca dal fiume dell’infanzia alcune tra le infinite piccole ‘cose’ che occupano un posto privilegiato nel suo cuore. La madre dagli occhi di selva seduta in giardino a confidarsi con l’inseparabile zia Alicia; Ángeles e la sorella vestite come due bambole per essere immortalate dal fotografo; le uova di cioccolato nascoste nell’edera e tra i fiori nel giorno di Pasqua. E infine il padre, quel padre enigmatico che, tornato dalla guerra combattuta in Italia, non parlò mai dell’orrore che lo attanagliava, nemmeno alla donna che dormì accanto a lui per vent’anni. Segnata dalla perdita delle persone amate, Ángeles parte per l’Italia alla ricerca delle sue radici, chiedendosi se quel silenzio nascondesse un segreto. E se le emozioni della vita non siano racchiuse nei dettagli più semplici. Con quella gioia quasi infantile di raccontare storie, Mastretta ci regala un romanzo intimo e suggestivo, un caleidoscopio di bellezza e dolore capace di trasformare in grande letteratura le piccole cose della vita.
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Elianto

Riusciranno i nostri intrepidi eroi a superare tutte le prove e trovare l’elisir che guarisca il giovane Elianto e gli faccia salvare la contea? Se si fugge di notte da Villa Bacilla sulle ali di una diavolessa sexy, sorvolando Tristalia, assieme a tre equipaggi che si spostano contemporaneamente, può accadere di visitare gli otto mondi alterei della mappa nootica. Capita così di conoscere la terra primordiale di Ermete Trismegisto, Protoplas; i mari incantati di Capitan Guepière a Posidon; i cinquanta casinò e i locali notturni di Bludus; Mnemonia con i suoi fuochi fatui e l’insidia dell’embambolia; Medium con le sue giornate di Beneficenza Ben-evidente. E poi è possibile incontrare Siperquater e Triperott a Neikos, o gli angeli cannibali nel deserto freddo di Yamserius. L’importante è fare a tempo a guarire il giovane Elianto, affetto dal Morbo Dolce, perché possa liberare le contee dal dominio del Grande Chiodo. C’è speranza di riuscire, assieme ai protagonisti (oltre a Elianto, Fido PassPass, Fuku Occhio di Tigre, Tigre Triste), a districarsi tra mille prove e attraversare gli infiniti mondi creati dalla fantasia di Stefano Benni?

Riusciranno i nostri intrepidi eroi a superare tutte le prove e trovare l’elisir che guarisca il giovane Elianto e gli faccia salvare la contea? Se si fugge di notte da Villa Bacilla sulle ali di una diavolessa sexy, sorvolando Tristalia, assieme a tre equipaggi che si spostano contemporaneamente, può accadere di visitare gli otto mondi alterei della mappa nootica. Capita così di conoscere la terra primordiale di Ermete Trismegisto, Protoplas; i mari incantati di Capitan Guepière a Posidon; i cinquanta casinò e i locali notturni di Bludus; Mnemonia con i suoi fuochi fatui e l’insidia dell’embambolia; Medium con le sue giornate di Beneficenza Ben-evidente. E poi è possibile incontrare Siperquater e Triperott a Neikos, o gli angeli cannibali nel deserto freddo di Yamserius. L’importante è fare a tempo a guarire il giovane Elianto, affetto dal Morbo Dolce, perché possa liberare le contee dal dominio del Grande Chiodo. C’è speranza di riuscire, assieme ai protagonisti (oltre a Elianto, Fido PassPass, Fuku Occhio di Tigre, Tigre Triste), a districarsi tra mille prove e attraversare gli infiniti mondi creati dalla fantasia di Stefano Benni?

Only registered users can download this free product.

Eighty Days – 2. Il colore del desiderio

Da poco stabilitasi a New York, l’inquieta e fascinosa Summer sembra finalmente godersi la vita, suonando il suo amato violino in una vera orchestra. Sotto l’occhio attento di Simon, l’attraente direttore venezuelano, la carriera di Summer sta per prendere il volo. Ma le seduzioni di quella metropoli tentacolare, e il successo appena assaporato, portano fatalmente anche nuove tentazioni, e non passa molto tempo prima che Summer si senta di nuovo attratta da quel mondo di eccitazione e desiderio che pensava di essersi lasciata alle spalle.
Nel frattempo, anche Dominik si è trasferito nella Grande Mela, per inseguire la donna senza la quale non è più capace di vivere. Ma se da un lato Dominik crede ancora di poter proteggere Summer da se stessa, dall’altro non si rende conto che è proprio la sua passione a risultare più distruttiva per entrambi. Il legame che li unisce è vicino al punto di rottura, e tutto minaccia di far separare le loro strade…

(source: Bol.com)

Da poco stabilitasi a New York, l’inquieta e fascinosa Summer sembra finalmente godersi la vita, suonando il suo amato violino in una vera orchestra. Sotto l’occhio attento di Simon, l’attraente direttore venezuelano, la carriera di Summer sta per prendere il volo. Ma le seduzioni di quella metropoli tentacolare, e il successo appena assaporato, portano fatalmente anche nuove tentazioni, e non passa molto tempo prima che Summer si senta di nuovo attratta da quel mondo di eccitazione e desiderio che pensava di essersi lasciata alle spalle.
Nel frattempo, anche Dominik si è trasferito nella Grande Mela, per inseguire la donna senza la quale non è più capace di vivere. Ma se da un lato Dominik crede ancora di poter proteggere Summer da se stessa, dall’altro non si rende conto che è proprio la sua passione a risultare più distruttiva per entrambi. Il legame che li unisce è vicino al punto di rottura, e tutto minaccia di far separare le loro strade…

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.