1473–1488 di 1833 risultati

L’ultima canzone

A quattordici anni, la vita di Veronica Miller, detta Ronnie, è stata completamente stravolta dal divorzio dei genitori e dall’allontanamento del padre, che da New York si è trasferito a Wilmington, in North Carolina. Tre anni dopo Ronnie è ancora furiosa, soprattutto con lui, che non vede quasi mai. Finché sua madre non decide – nell’interesse di tutti, secondo lei – di mandarla a trascorrere l’estate nella sperduta cittadina affacciata sull’oceano dove il padre di Ronnie, ex pianista e insegnante di musica, vive un’esistenza tranquilla in sintonia con la natura, tutto concentrato nella creazione di un’opera destinata alla chiesa locale.

A quattordici anni, la vita di Veronica Miller, detta Ronnie, è stata completamente stravolta dal divorzio dei genitori e dall’allontanamento del padre, che da New York si è trasferito a Wilmington, in North Carolina. Tre anni dopo Ronnie è ancora furiosa, soprattutto con lui, che non vede quasi mai. Finché sua madre non decide – nell’interesse di tutti, secondo lei – di mandarla a trascorrere l’estate nella sperduta cittadina affacciata sull’oceano dove il padre di Ronnie, ex pianista e insegnante di musica, vive un’esistenza tranquilla in sintonia con la natura, tutto concentrato nella creazione di un’opera destinata alla chiesa locale.

Only registered users can download this free product.

Il tredicesimo petalo

Dalia Rota è psicotraumatologa a Trastevere e collabora con la polizia come criminologa. Solo due persone sanno che è in cura lei stessa per un disturbo di personalità multipla: Roberta, la sua migliore amica, e il professor Cardone, loro mentore e supervisore. Dalia conosce bene alcune delle proprie alter ego. Delle altre ignora perfino il numero. Sa solo che, a volte, si risveglia dopo periodi di assenza di cui non ricorda nulla. Quando la polizia la chiama a collaborare alle indagini sul cosiddetto “killer degli occhi bucati”, Dalia scopre di avere avuto motivi di risentimento nei confronti di tutte le vittime. L’insicurezza tipica della malattia la spinge a temere di essere lei la serial killer. Mentre nella sua vita irrompe il dinamico ispettore Fabrizio Spadafora, la giovane psicoterapeuta comincia a indagare in segreto su se stessa e sulle proprie personalità nascoste. Intanto, ogni nuova vittima le è più vicina delle precedenti. Come in una spirale omicida destinata a centrarsi, infine, su di lei.
**

Dalia Rota è psicotraumatologa a Trastevere e collabora con la polizia come criminologa. Solo due persone sanno che è in cura lei stessa per un disturbo di personalità multipla: Roberta, la sua migliore amica, e il professor Cardone, loro mentore e supervisore. Dalia conosce bene alcune delle proprie alter ego. Delle altre ignora perfino il numero. Sa solo che, a volte, si risveglia dopo periodi di assenza di cui non ricorda nulla. Quando la polizia la chiama a collaborare alle indagini sul cosiddetto “killer degli occhi bucati”, Dalia scopre di avere avuto motivi di risentimento nei confronti di tutte le vittime. L’insicurezza tipica della malattia la spinge a temere di essere lei la serial killer. Mentre nella sua vita irrompe il dinamico ispettore Fabrizio Spadafora, la giovane psicoterapeuta comincia a indagare in segreto su se stessa e sulle proprie personalità nascoste. Intanto, ogni nuova vittima le è più vicina delle precedenti. Come in una spirale omicida destinata a centrarsi, infine, su di lei.
**

Only registered users can download this free product.

The Bourne Identity – Un nome senza volto

Un thriller di straordinaria tenuta narrativa. Chi è l’uomo senza nome, senza memoria, con il volto dai lineamenti ricostruiti, che alcuni pescatori di Marsiglia hanno salvato dopo un naufragio? A che cosa si riferiscono le visioni confuse e le immagini di violenza e di pericolo che di tanto in tanto gli affiorano nelle memoria? Perché qualcuno ha tentato, e sta ancora tentando, di eliminarlo con ogni mezzo? La storia di un incubo, di un’angoscia: quella di essere un ingranaggio di una macchina che non si sa a che cosa serva e dove porti.

(source: Bol.com)

Un thriller di straordinaria tenuta narrativa. Chi è l’uomo senza nome, senza memoria, con il volto dai lineamenti ricostruiti, che alcuni pescatori di Marsiglia hanno salvato dopo un naufragio? A che cosa si riferiscono le visioni confuse e le immagini di violenza e di pericolo che di tanto in tanto gli affiorano nelle memoria? Perché qualcuno ha tentato, e sta ancora tentando, di eliminarlo con ogni mezzo? La storia di un incubo, di un’angoscia: quella di essere un ingranaggio di una macchina che non si sa a che cosa serva e dove porti.

(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Le terrificanti storie del vascello nero

Dall’autore del bestseller Le terrificanti storie di zio MontagueEthan e Cathy vivono con il padre all’Old Inn, una vecchia locanda arroccata su un’alta scogliera a picco sul mare. Una sera una misteriosa malattia colpisce i due bambini, che cominciano a urlare per il dolore. Il padre allora esce di casa per andare a cercare un medico. Fuori imperversa una violenta bufera, il mare è in tempesta e la furia del vento scuote le finestre e fa scricchiolare le pareti della locanda. All’improvviso bussano alla porta. È il giovane marinaio Jonah Thackeray che chiede ospitalità. In cambio si offre di raccontare ai bambini storie paurose ed emozionanti, apprese nei suoi lunghi anni di navigazione. Ma c’è qualcosa di molto strano in questo visitatore, e il piccolo Ethan comincia a essere un po’ inquieto, sia perché le storie sono davvero terrificanti, sia perché malgrado siano passate diverse ore il padre non fa ancora ritorno…«Storie terrificanti e magistralmente ambientate… In stile Allan Poe.»Il Venerdì di RepubblicaChris Priestleyè autore di racconti e romanzi. Affermato illustratore di storie per bambini, vive a Cambridge. La Newton Compton ha pubblicato Le terrificanti storie di zio Montague, che ha riscosso un grande successo. Da non perdere il cupo e terrificante sito www.talesofterror.co.uk.
(source: Bol.com)

Dall’autore del bestseller Le terrificanti storie di zio MontagueEthan e Cathy vivono con il padre all’Old Inn, una vecchia locanda arroccata su un’alta scogliera a picco sul mare. Una sera una misteriosa malattia colpisce i due bambini, che cominciano a urlare per il dolore. Il padre allora esce di casa per andare a cercare un medico. Fuori imperversa una violenta bufera, il mare è in tempesta e la furia del vento scuote le finestre e fa scricchiolare le pareti della locanda. All’improvviso bussano alla porta. È il giovane marinaio Jonah Thackeray che chiede ospitalità. In cambio si offre di raccontare ai bambini storie paurose ed emozionanti, apprese nei suoi lunghi anni di navigazione. Ma c’è qualcosa di molto strano in questo visitatore, e il piccolo Ethan comincia a essere un po’ inquieto, sia perché le storie sono davvero terrificanti, sia perché malgrado siano passate diverse ore il padre non fa ancora ritorno…«Storie terrificanti e magistralmente ambientate… In stile Allan Poe.»Il Venerdì di RepubblicaChris Priestleyè autore di racconti e romanzi. Affermato illustratore di storie per bambini, vive a Cambridge. La Newton Compton ha pubblicato Le terrificanti storie di zio Montague, che ha riscosso un grande successo. Da non perdere il cupo e terrificante sito www.talesofterror.co.uk.
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Il teatro delle ossa

Inghilterra, 1888. Una serie di orribili delitti sta insanguinando le Midlands quando una soffiata attira l’attenzione degli investigatori sulla compagnia teatrale di Edmund Whitlock, impegnata in una tournée nei teatri di provincia: le date del cartellone coincidono con quelle dei macabri ritrovamenti di ragazzini seviziati. L’attenzione della polizia si concentra su Tom Sayers, impresario della compagnia con un passato di pugile drammaticamente interrotto. L’uomo è innocente, ma viene incastrato e arrestato. Riesce però a evadere e, una volta in fuga, si rivolge in cerca di aiuto all’amico Bram Stoker, il creatore di Dracula, anch’egli direttore di un importante teatro londinese.
Insieme indagano sui misteriosi delitti e, grazie ai legami di Stoker con il mondo dell’esoterismo e dell’occulto, intraprendono una sorta di viaggio misterico che li porta fino alla figura immortale dell’Errante, maestro diabolico che si incarna in chi è disposto ad accoglierlo votandosi alla dannazione. Quando Sayers capisce che anche Louise, la giovane attrice di cui è profondamente innamorato, è in grave pericolo, decide di immolarsi per la salvezza della ragazza. Inseguito a sua volta dall’infaticabile ispettore Sebastian Becker, sprofonderà insieme a Louise in una spirale di degradazione, passando dal Vecchio al Nuovo Continente, tra le quinte di teatri sempre più infimi e i baracconi delle fiere, fino all’unica possibilità di redenzione: un baratto che ha come pegno l’anima.

Inghilterra, 1888. Una serie di orribili delitti sta insanguinando le Midlands quando una soffiata attira l’attenzione degli investigatori sulla compagnia teatrale di Edmund Whitlock, impegnata in una tournée nei teatri di provincia: le date del cartellone coincidono con quelle dei macabri ritrovamenti di ragazzini seviziati. L’attenzione della polizia si concentra su Tom Sayers, impresario della compagnia con un passato di pugile drammaticamente interrotto. L’uomo è innocente, ma viene incastrato e arrestato. Riesce però a evadere e, una volta in fuga, si rivolge in cerca di aiuto all’amico Bram Stoker, il creatore di Dracula, anch’egli direttore di un importante teatro londinese.
Insieme indagano sui misteriosi delitti e, grazie ai legami di Stoker con il mondo dell’esoterismo e dell’occulto, intraprendono una sorta di viaggio misterico che li porta fino alla figura immortale dell’Errante, maestro diabolico che si incarna in chi è disposto ad accoglierlo votandosi alla dannazione. Quando Sayers capisce che anche Louise, la giovane attrice di cui è profondamente innamorato, è in grave pericolo, decide di immolarsi per la salvezza della ragazza. Inseguito a sua volta dall’infaticabile ispettore Sebastian Becker, sprofonderà insieme a Louise in una spirale di degradazione, passando dal Vecchio al Nuovo Continente, tra le quinte di teatri sempre più infimi e i baracconi delle fiere, fino all’unica possibilità di redenzione: un baratto che ha come pegno l’anima.

Only registered users can download this free product.

La Spada della Verità vol. 8 (Fanucci Narrativa)

Richard Rahl è stato avvelenato. Il prezzo da pagare
per ottenere l’antidoto è salvare dalla distruzione
il misterioso regno di Bandakar. Sigillata tra impervie
montagne da un antico incantesimo, questa terra è abitata
da persone completamente prive del dono, la cui sola
esistenza rischia di stravolgere l’assetto del mondo.
Ma la Madre Depositaria ha involontariamente causato
la temporanea sospensione della magia, mettendo così
a nudo quest’impero e le sue genti. Genti che Jagang
decide di schiavizzare e sfruttare per i suoi malefici piani
di conquista. Sì, perché i Bandakariani hanno
una peculiarità: sono del tutto immuni alla magia.
E così, mentre l’ombra minacciosa dell’Ordine Imperiale
si estende famelica sul Mondo Nuovo, a Richard
resta pochissimo tempo da vivere.
**
### Sinossi
Richard Rahl è stato avvelenato. Il prezzo da pagare
per ottenere l’antidoto è salvare dalla distruzione
il misterioso regno di Bandakar. Sigillata tra impervie
montagne da un antico incantesimo, questa terra è abitata
da persone completamente prive del dono, la cui sola
esistenza rischia di stravolgere l’assetto del mondo.
Ma la Madre Depositaria ha involontariamente causato
la temporanea sospensione della magia, mettendo così
a nudo quest’impero e le sue genti. Genti che Jagang
decide di schiavizzare e sfruttare per i suoi malefici piani
di conquista. Sì, perché i Bandakariani hanno
una peculiarità: sono del tutto immuni alla magia.
E così, mentre l’ombra minacciosa dell’Ordine Imperiale
si estende famelica sul Mondo Nuovo, a Richard
resta pochissimo tempo da vivere.

Richard Rahl è stato avvelenato. Il prezzo da pagare
per ottenere l’antidoto è salvare dalla distruzione
il misterioso regno di Bandakar. Sigillata tra impervie
montagne da un antico incantesimo, questa terra è abitata
da persone completamente prive del dono, la cui sola
esistenza rischia di stravolgere l’assetto del mondo.
Ma la Madre Depositaria ha involontariamente causato
la temporanea sospensione della magia, mettendo così
a nudo quest’impero e le sue genti. Genti che Jagang
decide di schiavizzare e sfruttare per i suoi malefici piani
di conquista. Sì, perché i Bandakariani hanno
una peculiarità: sono del tutto immuni alla magia.
E così, mentre l’ombra minacciosa dell’Ordine Imperiale
si estende famelica sul Mondo Nuovo, a Richard
resta pochissimo tempo da vivere.
**
### Sinossi
Richard Rahl è stato avvelenato. Il prezzo da pagare
per ottenere l’antidoto è salvare dalla distruzione
il misterioso regno di Bandakar. Sigillata tra impervie
montagne da un antico incantesimo, questa terra è abitata
da persone completamente prive del dono, la cui sola
esistenza rischia di stravolgere l’assetto del mondo.
Ma la Madre Depositaria ha involontariamente causato
la temporanea sospensione della magia, mettendo così
a nudo quest’impero e le sue genti. Genti che Jagang
decide di schiavizzare e sfruttare per i suoi malefici piani
di conquista. Sì, perché i Bandakariani hanno
una peculiarità: sono del tutto immuni alla magia.
E così, mentre l’ombra minacciosa dell’Ordine Imperiale
si estende famelica sul Mondo Nuovo, a Richard
resta pochissimo tempo da vivere.

Only registered users can download this free product.

Sonetti lussuriosi, Dubbi amorosi

A cinquecento anni di distanza dalla sua nascita, l’Aretino è uscito ormai dall’*inferno* delle nostre biblioteche divenendo il simbolo dell’uomo del Rinascimento: la rivoluzione del costume sessuale ha rivalutato la carica eversiva e amorale della sua scrittura, consentendone il libero accesso tra i classici della letteratura italiana. In perenne conflitto con le teorie cinquecentesche dell’ordine e della classicità, pronto ad affondare la sua penna pungente e sarcastica nelle pieghe più riposte della realtà umana, oltre le misurate norme dell’etica comune, l’Aretino ha sconcertato biografi e commentatori, ha scandalizzato i lettori di ogni tempo, modificando l’opinione pubblica e divenendo, in virtù delle sue descrizioni licenziose e della sua concezione libera e giocosa del sesso, il maestro dell’amore occidentale.

A cinquecento anni di distanza dalla sua nascita, l’Aretino è uscito ormai dall’*inferno* delle nostre biblioteche divenendo il simbolo dell’uomo del Rinascimento: la rivoluzione del costume sessuale ha rivalutato la carica eversiva e amorale della sua scrittura, consentendone il libero accesso tra i classici della letteratura italiana. In perenne conflitto con le teorie cinquecentesche dell’ordine e della classicità, pronto ad affondare la sua penna pungente e sarcastica nelle pieghe più riposte della realtà umana, oltre le misurate norme dell’etica comune, l’Aretino ha sconcertato biografi e commentatori, ha scandalizzato i lettori di ogni tempo, modificando l’opinione pubblica e divenendo, in virtù delle sue descrizioni licenziose e della sua concezione libera e giocosa del sesso, il maestro dell’amore occidentale.

Only registered users can download this free product.

Solo per giustizia

Il racconto del giudice Cantone prende avvio dal suo ultimo giorno alla Direzione distrettuale antimafia di Napoli: ripercorrendo la sua esperienza, Cantone mostra in che modo un bravo studente di giurisprudenza che voleva addirittura fare l’avvocato sia finito per diventare il nemico numero uno dei boss di Mondragone e Casal di Principe, più di una volta minacciato di morte e da anni costretto a vivere sotto scorta insieme ai familiari. Un’evoluzione che non nasce da una sorta di vocazione missionaria, ma prende forma attraverso un percorso graduale e, talvolta, persino casuale, dove però rimane sempre salda la sua originaria passione per il diritto. Quella che gli fa trattare con la medesima professionalità e dedizione le vicende di un anziano signore che si rivolge alla giustizia per la tragica morte del figlio dovuta a un caso di malasanità e le sofisticatissime indagini condotte insieme al Ros per arrivare alla cattura di Michele Zagaria, la primula rossa dei Casalesi. Ma l’amaro realismo di queste pagine finisce per evidenziare come l’universo camorrista abbia confini ben più estesi e radici ben più profonde dei vertici di qualche clan. Per cui, fino a quando ci saranno politici, funzionari, imprenditori, uomini delle forze dell’ordine e liberi professionisti corrotti, conniventi o sottomessi, la camorra resterà come un’idra cui la giustizia può tagliare una o qualche testa che subito ricresce, mentre coloro che vi si oppongono individualmente sono votati a un pericoloso destino di isolamento. **

Il racconto del giudice Cantone prende avvio dal suo ultimo giorno alla Direzione distrettuale antimafia di Napoli: ripercorrendo la sua esperienza, Cantone mostra in che modo un bravo studente di giurisprudenza che voleva addirittura fare l’avvocato sia finito per diventare il nemico numero uno dei boss di Mondragone e Casal di Principe, più di una volta minacciato di morte e da anni costretto a vivere sotto scorta insieme ai familiari. Un’evoluzione che non nasce da una sorta di vocazione missionaria, ma prende forma attraverso un percorso graduale e, talvolta, persino casuale, dove però rimane sempre salda la sua originaria passione per il diritto. Quella che gli fa trattare con la medesima professionalità e dedizione le vicende di un anziano signore che si rivolge alla giustizia per la tragica morte del figlio dovuta a un caso di malasanità e le sofisticatissime indagini condotte insieme al Ros per arrivare alla cattura di Michele Zagaria, la primula rossa dei Casalesi. Ma l’amaro realismo di queste pagine finisce per evidenziare come l’universo camorrista abbia confini ben più estesi e radici ben più profonde dei vertici di qualche clan. Per cui, fino a quando ci saranno politici, funzionari, imprenditori, uomini delle forze dell’ordine e liberi professionisti corrotti, conniventi o sottomessi, la camorra resterà come un’idra cui la giustizia può tagliare una o qualche testa che subito ricresce, mentre coloro che vi si oppongono individualmente sono votati a un pericoloso destino di isolamento. **

Only registered users can download this free product.

Solitudine 12

Mosca. Iosif, Matvej e Anton, tutti professionisti sulla trentina, si riuniscono attorno al cadavere di un quarto, trovato decapitato, tra le mani una candela. Il giorno successivo Iosif, è titolare di una piccola agenzia di PR, riceve da un misterioso cliente la richiesta di divulgare sui media alcune parole e un numero di nove cifre. Il compenso è da favola, ma la riservatezza richiesta è assoluta. Iosif, però, intuisce un legame fra la morte dell’amico e il facoltoso committente e mette Matvej e Anton a parte del segreto. Insieme decidono di indagare sull’uccisione dell’amico, che era in procinto di partire per un monastero buddista giapponese. Si ritroveranno sulle tracce di una setta segreta che ha le sue origini nel culto della donna-faraone Hatshepsut e che sembra avere tentacoli in ogni luogo. La caccia porterà i tre amici dapprima a Gerusalemme, quindi in Vaticano, infine in Giappone. La partita finale si giocherà a Mosca, con il misterioso numero a nove cifre come ultima posta in gioco.

Mosca. Iosif, Matvej e Anton, tutti professionisti sulla trentina, si riuniscono attorno al cadavere di un quarto, trovato decapitato, tra le mani una candela. Il giorno successivo Iosif, è titolare di una piccola agenzia di PR, riceve da un misterioso cliente la richiesta di divulgare sui media alcune parole e un numero di nove cifre. Il compenso è da favola, ma la riservatezza richiesta è assoluta. Iosif, però, intuisce un legame fra la morte dell’amico e il facoltoso committente e mette Matvej e Anton a parte del segreto. Insieme decidono di indagare sull’uccisione dell’amico, che era in procinto di partire per un monastero buddista giapponese. Si ritroveranno sulle tracce di una setta segreta che ha le sue origini nel culto della donna-faraone Hatshepsut e che sembra avere tentacoli in ogni luogo. La caccia porterà i tre amici dapprima a Gerusalemme, quindi in Vaticano, infine in Giappone. La partita finale si giocherà a Mosca, con il misterioso numero a nove cifre come ultima posta in gioco.

Only registered users can download this free product.

Sentimento veneziano

James Cordier, agente segreto al servizio della Corona britannica, sta per voltare le spalle a un’intera vita di intrighi. Gli rimane solo una missione da compiere, l’ultima: recuperare un plico di lettere. Semplice? Al contrario: quasi impossibile. Quelle lettere dimostrano che l’astuto e carismatico candidato alla carica di Primo Ministro è in realtà un traditore. E quelle lettere sono in possesso di Francesca, ex moglie del traditore medesimo, figlia del truffatore che riuscì a mettere in ginocchio l’intera economia inglese. A complicare ancora di più le cose, il luogo: Venezia, città magica di cui Francesca è diventata la cortigiana più costosa e desiderata. La tattica di James Cordier per entrare nelle grazie di questa magnifica donna? Semplicemente ignorarla. E proprio questa è la vera “missione impossibile”.

James Cordier, agente segreto al servizio della Corona britannica, sta per voltare le spalle a un’intera vita di intrighi. Gli rimane solo una missione da compiere, l’ultima: recuperare un plico di lettere. Semplice? Al contrario: quasi impossibile. Quelle lettere dimostrano che l’astuto e carismatico candidato alla carica di Primo Ministro è in realtà un traditore. E quelle lettere sono in possesso di Francesca, ex moglie del traditore medesimo, figlia del truffatore che riuscì a mettere in ginocchio l’intera economia inglese. A complicare ancora di più le cose, il luogo: Venezia, città magica di cui Francesca è diventata la cortigiana più costosa e desiderata. La tattica di James Cordier per entrare nelle grazie di questa magnifica donna? Semplicemente ignorarla. E proprio questa è la vera “missione impossibile”.

Only registered users can download this free product.

Un Semplice Atto Di Violenza

Quattro donne brutalmente assassinate da un serial killer, che si firma cospargendo le vittime di profumo di lavanda e legando loro un nastro al collo. Quattro donne e un inquietante dettaglio ad accomunarle: nessuna delle vittime esisteva ufficialmente, i loro nomi sono estranei a qualunque anagrafe o banca dati, ai loro indirizzi abitava qualcun altro, sui loro posti di lavoro nessuno le ha mai conosciute.
Washington è in periodo di campagna elettorale e, quando i giornali riportano la notizia del quarto delitto, la politica e la stampa iniziano a soffiare sul collo del detective Robert Miller, incaricato delle indagini. Miller è appena rientrato in servizio dopo essere stato assolto dall’accusa di aver ucciso un sospettato in circostanze poco chiare alcuni mesi prima, una vicenda che lo ha reso cinico nei confronti dei sistema.
Idealista dedito ossessivamente al lavoro e al senso della giustizia, solitario senza una vita privata, appena scopre chi erano, o meglio chi non erano, le quattro vittime, Miller si accorge subito che la faccenda è ancora più complicata di quanto lo sia solitamente una sequela di efferati delitti insoluti.
L’«assassino del nastro», infatti, non è un pazzo, e dietro i crimini non c’è alcun movente sessuale, economico o personale, ma una scomoda verità che riguarda fatti accaduti vent’anni prima: la presenza della CIA in Nicaragua, lo scandalo del finanziamento ai Contras con denaro proveniente dal traffico di droga e i risvolti più oscuri e inquietanti del potere.

Quattro donne brutalmente assassinate da un serial killer, che si firma cospargendo le vittime di profumo di lavanda e legando loro un nastro al collo. Quattro donne e un inquietante dettaglio ad accomunarle: nessuna delle vittime esisteva ufficialmente, i loro nomi sono estranei a qualunque anagrafe o banca dati, ai loro indirizzi abitava qualcun altro, sui loro posti di lavoro nessuno le ha mai conosciute.
Washington è in periodo di campagna elettorale e, quando i giornali riportano la notizia del quarto delitto, la politica e la stampa iniziano a soffiare sul collo del detective Robert Miller, incaricato delle indagini. Miller è appena rientrato in servizio dopo essere stato assolto dall’accusa di aver ucciso un sospettato in circostanze poco chiare alcuni mesi prima, una vicenda che lo ha reso cinico nei confronti dei sistema.
Idealista dedito ossessivamente al lavoro e al senso della giustizia, solitario senza una vita privata, appena scopre chi erano, o meglio chi non erano, le quattro vittime, Miller si accorge subito che la faccenda è ancora più complicata di quanto lo sia solitamente una sequela di efferati delitti insoluti.
L’«assassino del nastro», infatti, non è un pazzo, e dietro i crimini non c’è alcun movente sessuale, economico o personale, ma una scomoda verità che riguarda fatti accaduti vent’anni prima: la presenza della CIA in Nicaragua, lo scandalo del finanziamento ai Contras con denaro proveniente dal traffico di droga e i risvolti più oscuri e inquietanti del potere.

Only registered users can download this free product.

Segreto di stato

Le bombe di piazza Fontana, piazza della Loggia, Bologna. I morti dell’Italicus. I lunghi “anni di piombo”. Negli anni Novanta la Commissione Stragi diede un contributo fondamentale per aprire uno spiraglio sui misteri che insanguinarono la prima Repubblica. Giovanni Pellegrino, presidente di quella commissione, affidò a una lunga intervista con gli autori i risultati di lunghi anni di lavoro.Oggi quel libro ritorna in una edizione aggiornata, che contiene nuovi sviluppi delle indagini, nuove rivelazioni sul caso Moro, e soprattutto la proposta forte e autorevole di una soluzione “alla sudafricana”, sulla falsariga della “Commissione per la verità e la riconciliazione” voluta fortemente da Nelson Mandela. L’unico modo, anche in Italia, per arrivare a una verità e lasciarsi alle spalle gli steccati della contrapposizione.

Le bombe di piazza Fontana, piazza della Loggia, Bologna. I morti dell’Italicus. I lunghi “anni di piombo”. Negli anni Novanta la Commissione Stragi diede un contributo fondamentale per aprire uno spiraglio sui misteri che insanguinarono la prima Repubblica. Giovanni Pellegrino, presidente di quella commissione, affidò a una lunga intervista con gli autori i risultati di lunghi anni di lavoro.Oggi quel libro ritorna in una edizione aggiornata, che contiene nuovi sviluppi delle indagini, nuove rivelazioni sul caso Moro, e soprattutto la proposta forte e autorevole di una soluzione “alla sudafricana”, sulla falsariga della “Commissione per la verità e la riconciliazione” voluta fortemente da Nelson Mandela. L’unico modo, anche in Italia, per arrivare a una verità e lasciarsi alle spalle gli steccati della contrapposizione.

Only registered users can download this free product.

Se la vita è un piatto di ciliege, perché a me solo i noccioli?

Una delle più note e amate autrici umoristiche americane ci invita a soffermarci su alcuni aspetti quotidiani della nostra vita e a sdrammatizzarli con una salutare risata. Una carrellata di scenette esilaranti proprio perché profondamente vere: mariti che russano e odiano il trapano, miti e leggende su luna di miele e gioie della maternità, vacanze coi figli, casalinghitudine e dipendenza da telequiz, le vene varicose, il terrore della caloria, mode e manie. Una divertentissima saga tragicomica della famiglia moderna, per affrontare e superare col sorriso i piccoli drammi di ogni giorno.
**

Una delle più note e amate autrici umoristiche americane ci invita a soffermarci su alcuni aspetti quotidiani della nostra vita e a sdrammatizzarli con una salutare risata. Una carrellata di scenette esilaranti proprio perché profondamente vere: mariti che russano e odiano il trapano, miti e leggende su luna di miele e gioie della maternità, vacanze coi figli, casalinghitudine e dipendenza da telequiz, le vene varicose, il terrore della caloria, mode e manie. Una divertentissima saga tragicomica della famiglia moderna, per affrontare e superare col sorriso i piccoli drammi di ogni giorno.
**

Only registered users can download this free product.

Scettri. Le cronache di Corus

Dopo un disastroso cataclisma che ha distrutto la civiltà ponendo fine all’età dell’oro, Corus è un mondo doverli umani, gli animali e le misteriose creature soprannaturali si combattono senza tregua. La magia, ormai scomparsa da secoli, non è stata però del tutto dimenticata. Alucius e l’amata Wendra vivono trepidanti l’attesa del loro primo erede, mentre il paese è invaso dalle forze nemiche. Comprensibilmente restio ad abbandonare la pace domestica, Alucius dovrà però guidare l’esercito alleato per domare una rivolta a sfondo religioso, neutralizzare le temibili armi dei seguaci della Matrice e affrontare una potenza diabolica che mira a dominare il mondo di Corus. Fortunatamente Alucius dispone di un potente alleato: il suo magico Talento.

Dopo un disastroso cataclisma che ha distrutto la civiltà ponendo fine all’età dell’oro, Corus è un mondo doverli umani, gli animali e le misteriose creature soprannaturali si combattono senza tregua. La magia, ormai scomparsa da secoli, non è stata però del tutto dimenticata. Alucius e l’amata Wendra vivono trepidanti l’attesa del loro primo erede, mentre il paese è invaso dalle forze nemiche. Comprensibilmente restio ad abbandonare la pace domestica, Alucius dovrà però guidare l’esercito alleato per domare una rivolta a sfondo religioso, neutralizzare le temibili armi dei seguaci della Matrice e affrontare una potenza diabolica che mira a dominare il mondo di Corus. Fortunatamente Alucius dispone di un potente alleato: il suo magico Talento.

Only registered users can download this free product.

Sangue su Roma

Roma, primavera dell’anno 80 a.C. Un brivido scuote improvvisamente l’Urbe: un anziano patrizio viene assassinato e il figlio, Sesto Roscio Amerino, appare subito come l’unico possibile mandante dell’orrendo delitto. Con l’esito del processo in apparenza già scritto e con la prospettiva di una condanna a morte per parricidio, soltanto un giovane e inesperto oratore quale Marco Tullio Cicerone può accettare l’incarico di difendere Sesto Roscio. Quello che Cicerone non può accettare, invece, è l’idea di una sconfitta. Così, per raccogliere nuove prove e testimonianze, chiede aiuto a Gordiano, un uomo dotato di una mente analitica e di una brillante capacità intuitiva, soprannominato dal popolo “il Cercatore” per la sua inarrestabile determinazione a far emergere la verità. Dalle ville sfarzose ai quartieri malfamati, tra colpi di scena e incontri memorabili, Gordiano si addentrerà quindi negli enigmi di una città affascinante che dietro la facciata virtuosa, cela profonde contraddizioni e vizi segreti. Sullo sfondo di una Roma già destinata a diventare caput mandi, Steven Saylor tratteggia una vicenda gialla di grande impatto e vivacità, al centro della quale emerge un personaggio complesso e affascinante come quello di Gordiano.
**

Roma, primavera dell’anno 80 a.C. Un brivido scuote improvvisamente l’Urbe: un anziano patrizio viene assassinato e il figlio, Sesto Roscio Amerino, appare subito come l’unico possibile mandante dell’orrendo delitto. Con l’esito del processo in apparenza già scritto e con la prospettiva di una condanna a morte per parricidio, soltanto un giovane e inesperto oratore quale Marco Tullio Cicerone può accettare l’incarico di difendere Sesto Roscio. Quello che Cicerone non può accettare, invece, è l’idea di una sconfitta. Così, per raccogliere nuove prove e testimonianze, chiede aiuto a Gordiano, un uomo dotato di una mente analitica e di una brillante capacità intuitiva, soprannominato dal popolo “il Cercatore” per la sua inarrestabile determinazione a far emergere la verità. Dalle ville sfarzose ai quartieri malfamati, tra colpi di scena e incontri memorabili, Gordiano si addentrerà quindi negli enigmi di una città affascinante che dietro la facciata virtuosa, cela profonde contraddizioni e vizi segreti. Sullo sfondo di una Roma già destinata a diventare caput mandi, Steven Saylor tratteggia una vicenda gialla di grande impatto e vivacità, al centro della quale emerge un personaggio complesso e affascinante come quello di Gordiano.
**

Only registered users can download this free product.

Rosso Malpelo-La lupa-La roba. Con CD Audio

Fusioni di musica e letteratura, narrazioni parallele offerte da grandi talenti, capaci di restituire non solo il senso e il significato, ma anche l’anima dei racconti più belli. Le passioni e le vicissitudini della Sicilia dell’800 che si allargano fino a divenire universali. Tre racconti di amore e tradimento, di avidità e orgoglio, di vita. Dal maestro del verismo Giovanni Verga, tre affreschi sulla ferocia del lavoro in miniera, sul fascino violento, sull’ossessione per il possesso. Rosso Malpelo, La Lupa e La roba, per capire come certe realtà e certi sentimenti siano ancora attuali. **

Fusioni di musica e letteratura, narrazioni parallele offerte da grandi talenti, capaci di restituire non solo il senso e il significato, ma anche l’anima dei racconti più belli. Le passioni e le vicissitudini della Sicilia dell’800 che si allargano fino a divenire universali. Tre racconti di amore e tradimento, di avidità e orgoglio, di vita. Dal maestro del verismo Giovanni Verga, tre affreschi sulla ferocia del lavoro in miniera, sul fascino violento, sull’ossessione per il possesso. Rosso Malpelo, La Lupa e La roba, per capire come certe realtà e certi sentimenti siano ancora attuali. **

Only registered users can download this free product.