913–928 di 1765 risultati

Saulina. Il vento del passato

Minacciato da un pericolo mortale, il celebre chirurgo Alessandra Valera cerca una spiegazione nel passato della propria famiglia e, rovistando tra vecchie carte, s’imbatte in Saulina, una sua antenata. Tenera, violenta e appassionata, Salina nata povera in un borgo alle porte di Milano riesce a diventare la marchesa Alberighi d’Adda, capostipite di una dinastia di medici, avventurieri, prelati, massoni… Un affresco superbo, che ricrea con efficacia l’atmosfera di una Milano che ormai non esiste più.

Patto con il diavolo

Inghilterra, 1851 – Cresciuto nei bassifondi di Londra e considerato da tutti un assassino, Lucian Langdon si è guadagnato il sinistro soprannome di Conte Diavolo, e qualunque giovane rispettabile che accettasse di farsi vedere con lui rischierebbe ben più che la propria reputazione. Lady Catherine Mabry, però, è convinta di non avere scelta, e per proteggere coloro che ama è disposta persino a stringere un patto con il demonio. Così, pur sapendo che ciò che gli chiede in cambio è pericoloso e a dir poco discutibile, si offre di aiutare il famigerato conte a ottenere ciò che più desidera: la rispettabilità per sé e per la donna che intende sposare. Ma quando si ritrovano a lottare insieme per salvarsi la vita, Catherine scopre di avere accanto un uomo capace di grandi passioni, completamente diverso dall’individuo cinico e spietato con cui credeva di avere a che fare. E inizia a desiderare che l’attrazione fisica che entrambi provano possa trasformarsi in qualcosa di più profondo e duraturo. Miniserie ”I libertini di St. James’s” – Vol. 1

(source: Bol.com)

Non son degno di Tex. Vita, morti e miracoli del mitico ranger

“Ho letto il mio primo “Tex” in treno, da Genova a Finale, nel giugno del ’76. Era il numero 148, Kento non perdona”, racconta l’autore. Da allora, Tex e Claudio Paglieri non si sono più lasciati, o meglio Claudio Paglieri non ha più lasciato Tex. Finché, dai e dai, gli è venuta l’idea di tirare le somme dell’avventurosa vita del ranger più famoso d’Italia, tutta spesa a “servire una giustizia superiore (la sua)” in un’implacabile lotta contro i “cattivi”. Sono molte le cose che l’autore ci racconta: le trame più belle, gli agguati più pericolosi, i pestaggi più paradossali, i trucchi più spericolati per portare a casa la pelle, le sue battute più famose.
**

Nati per credere

La teoria darwiniana dell’evoluzione rappresenta uno dei maggiori successi scientifici di ogni tempo; eppure molte persone che non si occupano di scienza a livello professionale la rifiutano e mostrano invece di credere in varie forme di creazionismo. Sembra, come ha osservato Richard Dawkins, che il nostro cervello sia stato specificamente “progettato” per fraintendere il darwinismo e che l’ipotesi di una “mente creatrice superiore” sia per l’uomo più attraente e naturale. In questo volume uno psicologo cognitivo, un filosofo della scienza e un neuroscienziato intrecciano le proprie riflessioni e le proprie esperienze di ricerca per offrire al lettore una tesi affascinante: il meccanismo evolutivo ha fatto sì che credere nel sovrannaturale sia diventato una parte integrante dei nostri normali processi cognitivi. La mente umana si è infatti evoluta, in virtù del meccanismo della selezione naturale, per pensare in termini di obiettivi e di intenzioni, un adattamento biologico importantissimo per un animale sociale come l’uomo.
**

La Moglie Del Re

Inghilterra/Irlanda, 1170 – In un’epoca in cui Irlandesi e Normanni sono acerrimi nemici, il matrimonio tra Re Patrick MacEgan e Isabel de Godred pare l’unica speranza per garantire una pace duratura tra i due popoli. Insignita di una così importante funzione, la nobile normanna ha intenzione di impegnarsi per conquistare la fiducia dei suoi nuovi sudditi, ma una volta giunta a Laochre, il piccolo regno irlandese del marito, viene relegata su un’isoletta lontana. Rifiutata come moglie e come sovrana, Isabel si vede destinata a un futuro di solitudine, a cui però il suo animo combattivo non vuole assoggettarsi. E così, nonostante i continui rifiuti, decide di dimostrare al marito di che cosa è capace una vera regina, e una vera moglie.

Le Mille E Una Notte

In questa edizione, libero da aggiunte arbitrarie, contaminazioni, interventi e censure, Le mille e una notte riacquista il suo fascino originario. A tessere la sterminata e labirintica trama di storie è Shahrazâd, eroina e affascinante odalisca. Per scampare alla condanna dello spieiato re Shahriyâr, che intende vendicare sulle vergini del suo regno il tradimento subito, Shahrazâd sfrutta le proprie doti affabulatorie offrendo al sovrano, notte dopo notte, racconti straordinari, rinchiusi l’uno nell’altro come in un sistema di scatole cinesi. Rapito dalla magia della narrazione, e dal fascino della cantastorie, Shahriyâr dimentica le ragioni dell’odio e annulla la condanna.
Traduzione di Antoine Galland.

Mendel E L’Invasione Degli OGM

Nel secolo di Mendel le idee sulla vita e sulla procreazione sono ancora molto confuse. Il nostro Gregorio vive in campagna fra fiori e pecore. Per studiare entra in monastero e si avvicina alle scienze naturali, la biologia, l’erboristeria. E così, tra un esperimento e l’altro, tra piselli dai fiori rosa e piselli dai fiori bianchi, diventa il grande papà della genetica. Riesce a spiegare i meccanismi dell’ereditarietà. Mendel amava la natura e oggi sarebbe dalla parte di chi la difende. Età di lettura: da 8 anni.
**

Un matrimonio combinato

*Scozia, 1360*
Per garantire la pace nelle contese regioni di confine tra Inghilterra e Scozia, Re Edoardo III impone a Lady Grace Stanton il matrimonio con Lachlan, l’attraente laird del clan Kerr. La loro sembra in un primo momento un’unione di convenienza, destinata solo a generare un erede. Invece tra i due si stabilisce ben presto un’intesa basata, oltre che su una potente attrazione fisica, sulla stima del cavaliere per lo straordinario coraggio e la bellezza interiore della moglie. Ma oscuri segreti minano la fiducia tra i due sposi, e l’ombra del fratello maggiore di Lachlan, misteriosamente scomparso proprio nella tenuta di Grace, minaccia di dividerli.
**
### Sinossi
*Scozia, 1360*
Per garantire la pace nelle contese regioni di confine tra Inghilterra e Scozia, Re Edoardo III impone a Lady Grace Stanton il matrimonio con Lachlan, l’attraente laird del clan Kerr. La loro sembra in un primo momento un’unione di convenienza, destinata solo a generare un erede. Invece tra i due si stabilisce ben presto un’intesa basata, oltre che su una potente attrazione fisica, sulla stima del cavaliere per lo straordinario coraggio e la bellezza interiore della moglie. Ma oscuri segreti minano la fiducia tra i due sposi, e l’ombra del fratello maggiore di Lachlan, misteriosamente scomparso proprio nella tenuta di Grace, minaccia di dividerli.

Giovani, Carine E Bugiarde. Incredibili

**EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI *****GIOVANI, CARINE E BUGIARDE. CATTIVE***
**
Da questo romanzo la serie TV cult *Pretty Little Liars*
Le bugie hanno gambe bellissime
Una serie entusiasmante che ha fatto breccia nel cuore di milioni di fan**
Rosewood, Pennsylvania. Spencer, Aria, Emily e Hanna sono favolose come sempre, ma stanno affrontando un momento complicato. La loro amicizia si sta indebolendo sempre più a causa del misterioso “A” e dei suoi messaggi che raccontano i loro segreti più intimi e più pericolosi. È come se Alison, la loro amica uccisa anni prima, fosse tornata dal regno delle ombre per punirle dei loro peccati… e delle loro bugie.
Ma una sera Hanna chiede alle sue amiche di incontrarsi perché sa chi si cela dietro la sigla “A”. Proprio mentre le ragazze stanno per iniziare a parlare, Hanna viene investita da un SUV e quando si risveglia in ospedale ha perso la memoria. Accanto a lei, a supportarla, c’è una nuova amica, Mona, il brutto anatroccolo della Rosewood Day trasformatosi all’improvviso in un bellissimo cigno. In un clima di sospetto reciproco, inizia la caccia al colpevole, fra mezze verità, amori impossibili e abiti da sogno. Solo le quattro amiche di un tempo conoscono tutta la verità, ma una di loro sa qualcosa più delle altre. E qualcun altro forse sta per morire…

**Quattro ragazze bellissime
Quattro terribili segreti
Un assassino senza scrupoli
Le ragazze della Rosewood Day sono tornate e sono sempre più cattive**
«Il mistero si intreccia con il teen drama… E le quattro magnifiche bugiarde non smettono di comportarsi come ragazze della loro età.»
**Io Donna**
**Sara Shepard**
È cresciuta a Philadelphia, ha studiato alla New York University e al Brooklyn College e attualmente vive a Tucson, Arizona. La serie *Giovani, carine e bugiarde*, di cui la Newton Compton ha pubblicato i primi cinque capitoli dai titoli *Deliziose*, *Divine*, *Perfette*, *Incredibili *e *Cattive*, ha riscosso un clamoroso successo ed è diventata una serie televisiva.
**
### Sinossi
**EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI *****GIOVANI, CARINE E BUGIARDE. CATTIVE***
**
Da questo romanzo la serie TV cult *Pretty Little Liars*
Le bugie hanno gambe bellissime
Una serie entusiasmante che ha fatto breccia nel cuore di milioni di fan**
Rosewood, Pennsylvania. Spencer, Aria, Emily e Hanna sono favolose come sempre, ma stanno affrontando un momento complicato. La loro amicizia si sta indebolendo sempre più a causa del misterioso “A” e dei suoi messaggi che raccontano i loro segreti più intimi e più pericolosi. È come se Alison, la loro amica uccisa anni prima, fosse tornata dal regno delle ombre per punirle dei loro peccati… e delle loro bugie.
Ma una sera Hanna chiede alle sue amiche di incontrarsi perché sa chi si cela dietro la sigla “A”. Proprio mentre le ragazze stanno per iniziare a parlare, Hanna viene investita da un SUV e quando si risveglia in ospedale ha perso la memoria. Accanto a lei, a supportarla, c’è una nuova amica, Mona, il brutto anatroccolo della Rosewood Day trasformatosi all’improvviso in un bellissimo cigno. In un clima di sospetto reciproco, inizia la caccia al colpevole, fra mezze verità, amori impossibili e abiti da sogno. Solo le quattro amiche di un tempo conoscono tutta la verità, ma una di loro sa qualcosa più delle altre. E qualcun altro forse sta per morire…

**Quattro ragazze bellissime
Quattro terribili segreti
Un assassino senza scrupoli
Le ragazze della Rosewood Day sono tornate e sono sempre più cattive**
«Il mistero si intreccia con il teen drama… E le quattro magnifiche bugiarde non smettono di comportarsi come ragazze della loro età.»
**Io Donna**
**Sara Shepard**
È cresciuta a Philadelphia, ha studiato alla New York University e al Brooklyn College e attualmente vive a Tucson, Arizona. La serie *Giovani, carine e bugiarde*, di cui la Newton Compton ha pubblicato i primi cinque capitoli dai titoli *Deliziose*, *Divine*, *Perfette*, *Incredibili *e *Cattive*, ha riscosso un clamoroso successo ed è diventata una serie televisiva.

Fuori cornice: l’arte oltre l’arte

Il mondo dell’arte è circondato da esperienze artistiche non ufficiali, popolari, religiose, marginali di cui raramente la critica e la storia dell’arte si interessano. In questo libro si analizzano opere ed esperienze creative che potrebbero tranquillamente essere collocate in quel mondo. Tre sono i casi studiati: l’arte votiva, l’outsider art e la street art, a ognuno dei quali è dedicato un capitolo. L’arte votiva è ignorata negli aspetti più contemporanei, ma visitando un qualsiasi santuario in Italia ci si può imbattere anche in linguaggi diversi dalla pittura figurativa: fotografia, installazioni, ready made, opere concettuali. All’arte degli outsider è sempre negata la consapevolezza del loro lavoro, e questo li separa definitivamente dai colleghi cosiddetti sani e liberi. La street art è spesso compromessa con la dimensione dell’arte ufficiale quando smette di essere tale ed è trasferita sulle pareti di una galleria d’arte. Il volume riconosce e discute le potenzialità di questi tre campi limitrofi, al fine di rendere più ricca la discussione del rapporto tra arte ed espressione umana.
**

Easter parade

"Easter Parade", uscito originariamente nel 1976 e ora pubblicato per la prima volta in Italia, è un romanzo esemplare della sensibilità di Yates: una saga familiare senza concessioni al romanticismo, un limpido ritratto di esistenze borghesi in bilico fra la mediocrità e le aspirazioni. Le protagoniste sono due sorelle, dal carattere diverso – Sarah più solare e convenzionale, Emily più chiusa e indipendente – ma sempre unite da un legame che a tratti si trasforma in rivalità; i loro destini si dipanano per quasi cinquant'anni, sullo sfondo di un'America che man mano perde la sua innocenza gioiosa (quella immortalata in un'istantanea della parata di Pasqua a cui si riferisce il titolo), alla ricerca di una "felicità" difficile tanto da identificare quanto da ottenere.

Il duca dissoluto

Inghilterra, 1851 – Dopo essere emerso dalla dura infanzia nei bassifondi, Jack Dodger è diventato il ricco e dissoluto proprietario del club per gentiluomini più esclusivo di Londra, e da allora non c’è piacere di cui non abbia goduto. Così, il fatto che venga nominato unico erede di tutti i beni del Duca di Lovingdon, che conosceva appena, getta nella disperazione la giovane vedova, Olivia, costretta a condividere la sua amata casa e il figlioletto con quell’uomo spregevole e dalla dubbia reputazione. Ma il disprezzo glaciale della duchessa non ha scampo di fronte al fascino pericoloso di Jack. Il suo tocco infatti risveglia in lei il desiderio, i suoi baci la costringono ad arrendersi, nonostante Olivia lotti per tenerlo fuori dal proprio cuore. Quando però si scopre la sconvolgente verità, tutto cambia…
Una strana eredità. Una passione inarrestabile.
Miniserie “I libertini di St. James’s” – Vol. 2
**
### Sinossi
Inghilterra, 1851 – Dopo essere emerso dalla dura infanzia nei bassifondi, Jack Dodger è diventato il ricco e dissoluto proprietario del club per gentiluomini più esclusivo di Londra, e da allora non c’è piacere di cui non abbia goduto. Così, il fatto che venga nominato unico erede di tutti i beni del Duca di Lovingdon, che conosceva appena, getta nella disperazione la giovane vedova, Olivia, costretta a condividere la sua amata casa e il figlioletto con quell’uomo spregevole e dalla dubbia reputazione. Ma il disprezzo glaciale della duchessa non ha scampo di fronte al fascino pericoloso di Jack. Il suo tocco infatti risveglia in lei il desiderio, i suoi baci la costringono ad arrendersi, nonostante Olivia lotti per tenerlo fuori dal proprio cuore. Quando però si scopre la sconvolgente verità, tutto cambia…
Una strana eredità. Una passione inarrestabile.
Miniserie “I libertini di St. James’s” – Vol. 2

Dio Il Diavolo E La Mosca Nel Grande Caldo Dei Prossimi Mille Anni

‘Il germe della stupidità, a dire il vero, era presente nel mondo da milioni di anni, e anche nell’albero genealogico del giudice di corte d’appello Erich Stoiber si era manifestato con frequenza e con un certo vigore’. Sarà per questo che il giudice Stoiber, dopo un’intera vita immutabile, decide di farsi crescere la barba e di corteggiare con ardente passione la stagionata segretaria Verona, ignorata da più di vent’anni. Parte da questo irresistibile spunto narrativo una girandola di situazioni paradossali, assurdità quotidiane e umanissime miserie, come un presepe di quadri viventi raccolti intorno al Dio della stupidità, che ‘ha incominciato a trasmettersi da un individuo all’altro come la tosse asinina o il colera’. Ma anche nel mondo degli inferi c’è qualcosa che non va, se a raccontarci il dirottamento del volo United Airlines 93 il giorno 11 settembre 2001 è il Diavolo in persona, un povero diavolo innamorato che ha creato l’uomo a sua immagine e somiglianza senza prevedere lo scompiglio dei sentimenti. Non resta che aspettare il ‘grande caldo dei prossimi mille anni’, un immane deserto di senso dove un esserino impazzito come la Mosca potrebbe essere la sola entità trascendentale capace di decidere chi vive e chi muore. Un romanzo in tre movimenti, drammatico e divertente, in cui Vassalli prosegue nella sua analisi spietata della contemporaneità, allargando il campo all’esistenza dell’uomo sia come possibilità fisica che come bisogno disperato e ineludibile di risposte metafisiche.

‘C’è chi arriva a Dio meditando su un filo d’erba, o su un paesaggio. C’è chi ci arriva attraverso i testi sacri delle religioni rivelate; io cercherò di arrivarci partendo dal giudice di corte d’appello Erich Stoiber’.

(source: Bol.com)

Un Arcobaleno Nella Notte

Sei aprile 1652. Un manipolo di coloni olandesi sbarca sull’estremità più meridionale del continente africano. Questi uomini hanno una missione delicata e precisa: coltivare pianticelle di insalata per rifornire di vitamine gli equipaggi delle navi della Compagnia olandese delle Indie orientali in transito, decimati dallo scorbuto. Nessuna grande ambizione di conquista coloniale, ma passerà poco tempo prima che gruppi di avventurieri voltino le spalle al mare per addentrarsi nelle foreste infestate di animali feroci e mosche tse tse, alla conquista della ”Terra promessa”. La macchina inesorabile della Storia si è ormai avviata, e il primo capitolo di un’epopea di infamia e redenzione è stato scritto. Convinti dalla fede calvinista di essere il nuovo popolo eletto, i coloni presto rinnegheranno la madrepatria, affronteranno le tribù nere, i cercatori d’oro e di diamanti, e le temibili tuniche rosse della regina Vittoria, fino a macchiarsi di una delle più grandi tragedie del Novecento: l’instaurazione dell’apartheid. Una piccola comunità di quattro milioni di bianchi sottometterà con la forza una popolazione sei volte maggiore di neri, dando vita a un regime razzista che causerà centinaia di migliaia di vittime. A questo orrore riusciranno a porre fine la volontà e il coraggio di veri e propri eroi come Chris Barnard, Helen Lieberman e soprattutto, dopo ventisette anni passati in carcere, un gigante del nostro tempo, Nelson Mandela.

(source: Bol.com)

Vuol vedere Praga d’oro?

La bottega di un macellaio geloso, le orge fallite in un albergo, un mercante di pelli che ha la mania di dipingersi la casa (mobili compresi), una scuola di ballo senza donne… Sono alcuni dei personaggi e degli ambienti scelti da Bohumil Hrabal per rivelarci un mondo tragico, ridicolo e così autentico da risultare surreale. Scritte in uno stile originalissimo, le storie che compongono questa raccolta scaturiscono da una grande passione per il raccontare, quasi da un’interna e vitale necessità: sono storie che presentano realtà grottesche, ma possiedono un incanto segreto e impalpabile, quello che lo stesso autore ha definito “l’ironia praghese”, una raffinata commistione di drammaticità e umorismo bizzarro che richiama alla mente Kafka e Hasek, i due padri spirituali di Hrabal.
**