833–848 di 1591 risultati

Still Alice

DA QUESTO ROMANZO BESTSELLER L’ATTESISSIMO FILM CON JULIANNE MOORE, ALEC BALDWIN E KRISTEN STEWART. C’è una cosa su cui Alice Howland ha sempre contato: la propria mente. E infatti oggi, a quasi cinquant’anni, è una scienziata di successo, invitata a convegni in tutto il mondo, che ha studiato per anni il cervello umano in tutto il suo mistero. Per questo, quando a una importantissima conferenza, mentre parla davanti a un pubblico internazionale di studiosi come lei, Alice perde una parola – una parola semplice, di cui conosce benissimo il significato – e non riesce più a ritrovarla nel magazzino apparentemente infinito della sua memoria, sa che qualcosa non va. E che nella sua testa sta succedendo qualcosa che nemmeno lei può capire. O fermare. La diagnosi, inimmaginabile fino a un momento prima, è di Alzheimer precoce. Da allora, Alice, perderà molte altre parole. Perderà pian piano i nomi – per primi, quelli delle persone che ama, suo marito, i tre figli ormai adulti. Perderà i ricordi, ciò che ha studiato, ciò che ha fatto di lei la persona che è. In questo viaggio terribile la accompagnerà la sua famiglia: il cui compito straziante sarà di starle vicino, di gioire con lei dei rari momenti, luminosi e fugaci, in cui Alice torna a essere Alice. E, soprattutto, di imparare ad amarla in un altro modo. Bestseller internazionale, Still Alice è la storia straordinariamente toccante di una donna che lotta per non perdere se stessa, e ha già conquistato il cuore di milioni di lettori.
(source: Bol.com)

DA QUESTO ROMANZO BESTSELLER L’ATTESISSIMO FILM CON JULIANNE MOORE, ALEC BALDWIN E KRISTEN STEWART. C’è una cosa su cui Alice Howland ha sempre contato: la propria mente. E infatti oggi, a quasi cinquant’anni, è una scienziata di successo, invitata a convegni in tutto il mondo, che ha studiato per anni il cervello umano in tutto il suo mistero. Per questo, quando a una importantissima conferenza, mentre parla davanti a un pubblico internazionale di studiosi come lei, Alice perde una parola – una parola semplice, di cui conosce benissimo il significato – e non riesce più a ritrovarla nel magazzino apparentemente infinito della sua memoria, sa che qualcosa non va. E che nella sua testa sta succedendo qualcosa che nemmeno lei può capire. O fermare. La diagnosi, inimmaginabile fino a un momento prima, è di Alzheimer precoce. Da allora, Alice, perderà molte altre parole. Perderà pian piano i nomi – per primi, quelli delle persone che ama, suo marito, i tre figli ormai adulti. Perderà i ricordi, ciò che ha studiato, ciò che ha fatto di lei la persona che è. In questo viaggio terribile la accompagnerà la sua famiglia: il cui compito straziante sarà di starle vicino, di gioire con lei dei rari momenti, luminosi e fugaci, in cui Alice torna a essere Alice. E, soprattutto, di imparare ad amarla in un altro modo. Bestseller internazionale, Still Alice è la storia straordinariamente toccante di una donna che lotta per non perdere se stessa, e ha già conquistato il cuore di milioni di lettori.
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

La stella di pietra

Ogni cento anni l’umanità viene messa alla prova. Ogni cento anni quattro ragazzi devono partecipare a una grande sfida. Cento anni sono appena passati, siamo in una NewYork chiusa nella morsa del frecco: Harvey, Mistral, Elettra e Sheng sono nella hall del Mandarin Hotel. In mezzo a loro c’è un’antica mappa di legno che hanno trovato a Roma e ognuno di loro stringe in mano una trottola… Età di lettura: da 9 anni.
**

Ogni cento anni l’umanità viene messa alla prova. Ogni cento anni quattro ragazzi devono partecipare a una grande sfida. Cento anni sono appena passati, siamo in una NewYork chiusa nella morsa del frecco: Harvey, Mistral, Elettra e Sheng sono nella hall del Mandarin Hotel. In mezzo a loro c’è un’antica mappa di legno che hanno trovato a Roma e ognuno di loro stringe in mano una trottola… Età di lettura: da 9 anni.
**

Only registered users can download this free product.

La stella dei re Magi

Una nuova edizione del testo edito nella collana “Nativitas” nel 2003: sedici tavole che illustrano il viaggio compiuto dai Re magi. “Fin da piccolo questi personaggi hanno stimolato la mia fantasia: per la loro provenienza dal lontano Oriente, per il lungo viaggio, per la regalità, per i doni. Ora mi è sembrato bello dedicargli le tavole di questo libro che ne ricostruisce l’avventura, ispirandomi ai testi della tradizione, spesso poco conosciuti e curiosi. Sono frammenti, dall’antichità a oggi, che ricompongono il loro viaggio lunghissimo, la loro magia e il loro mistero che forse sta in quella stella avvistata da ognuno dei tre, separatamente. Ho cercato di umanizzarli, togliendogli la patina di favola, facendoli incontrare con la gente”. Età di lettura: da 6 anni.
**

Una nuova edizione del testo edito nella collana “Nativitas” nel 2003: sedici tavole che illustrano il viaggio compiuto dai Re magi. “Fin da piccolo questi personaggi hanno stimolato la mia fantasia: per la loro provenienza dal lontano Oriente, per il lungo viaggio, per la regalità, per i doni. Ora mi è sembrato bello dedicargli le tavole di questo libro che ne ricostruisce l’avventura, ispirandomi ai testi della tradizione, spesso poco conosciuti e curiosi. Sono frammenti, dall’antichità a oggi, che ricompongono il loro viaggio lunghissimo, la loro magia e il loro mistero che forse sta in quella stella avvistata da ognuno dei tre, separatamente. Ho cercato di umanizzarli, togliendogli la patina di favola, facendoli incontrare con la gente”. Età di lettura: da 6 anni.
**

Only registered users can download this free product.

La sposa perfetta

DEWARENNE DYNASTY – Vol. 5. Inghilterra, 1822 – Nell’alta società londinese non v’è dama più bella, raffinata ed elegante di Lady Blanche Harrington. Eppure l’affascinante gentildonna sembra incapace di provare anche la minima emozione, e a ventotto anni non ha mai conosciuto l’amore, la gioia, la passione. L’unico uomo che è riuscito a suscitare la sua curiosità, è anche l’unico che non l’ha mai corteggiata: il tenebroso Rex de Warenne, un eroe di guerra che vive in solitudine in Cornovaglia. Nella speranza che da quel blando interesse possa nascere qualcosa di più, le amiche di Blanche la spingono con un sotterfugio dritta tra le braccia del chiacchierato gentiluomo, ed è così che tra i due giovani sboccia, improvviso e imprevedibile, un tenero sentimento. Ma l’oscuro passato di Blanche torna a tormentare la giovane, trascinandola sull’orlo della follia, minacciando di distruggere la sua vita e l’amore appena trovato…
I romanzi della serie:
1) La sposa americana
2) Ballo in maschera
3) La scelta di Eleanor
4) Lezioni di galateo
5) La sposa perfetta
6) Passione gitana
7) Scandalo e passione
8) La promessa

DEWARENNE DYNASTY – Vol. 5. Inghilterra, 1822 – Nell’alta società londinese non v’è dama più bella, raffinata ed elegante di Lady Blanche Harrington. Eppure l’affascinante gentildonna sembra incapace di provare anche la minima emozione, e a ventotto anni non ha mai conosciuto l’amore, la gioia, la passione. L’unico uomo che è riuscito a suscitare la sua curiosità, è anche l’unico che non l’ha mai corteggiata: il tenebroso Rex de Warenne, un eroe di guerra che vive in solitudine in Cornovaglia. Nella speranza che da quel blando interesse possa nascere qualcosa di più, le amiche di Blanche la spingono con un sotterfugio dritta tra le braccia del chiacchierato gentiluomo, ed è così che tra i due giovani sboccia, improvviso e imprevedibile, un tenero sentimento. Ma l’oscuro passato di Blanche torna a tormentare la giovane, trascinandola sull’orlo della follia, minacciando di distruggere la sua vita e l’amore appena trovato…
I romanzi della serie:
1) La sposa americana
2) Ballo in maschera
3) La scelta di Eleanor
4) Lezioni di galateo
5) La sposa perfetta
6) Passione gitana
7) Scandalo e passione
8) La promessa

Only registered users can download this free product.

La sposa e la vendetta

Fin dal suo arrivo sull’isola di Alba, il principe Imriel de la Courcel ha dovuto lottare: per conquistarsi il rispetto della popolazione locale, per vincere la diffidenza dei nobili di corte, per non soccombere alla disperazione dovuta alla lontananza da Sidonie, il suo grande amore perduto, cui ha rinunciato per sposare Dorelei mab Breidaia… Eppure anche un matrimonio combinato può regalare lampi di felicità; quando la moglie gli annuncia di essere incinta, infatti, il cuore di Imriel si accende di gioia e di speranza. Sentimenti che però non hanno nessun valore per Berlik, lo stregone del misterioso popolo dei Maghuin Dhonn, convinto che un giorno quel bambino distruggerà il regno di Alba. Così, in un atto d’inaudita ferocia, Berlik uccide Dorelei e il figlio che lei porta in grembo. Sconvolto, Imriel trova nella vendetta l’unica ragione di vita e, non appena viene a sapere che lo stregone è fuggito dall’isola, raduna un manipolo di guerrieri albani e si lancia al suo inseguimento. Sebbene il viaggio si riveli ben presto difficoltoso ed estenuante, il principe non ha nessuna intenzione di arrendersi, nemmeno quando scopre che Berlik si nasconde a Vralia, una terra selvaggia e pericolosa, dove l’inverno non ha mai fine e i boschi celano oscure insidie…
**

Fin dal suo arrivo sull’isola di Alba, il principe Imriel de la Courcel ha dovuto lottare: per conquistarsi il rispetto della popolazione locale, per vincere la diffidenza dei nobili di corte, per non soccombere alla disperazione dovuta alla lontananza da Sidonie, il suo grande amore perduto, cui ha rinunciato per sposare Dorelei mab Breidaia… Eppure anche un matrimonio combinato può regalare lampi di felicità; quando la moglie gli annuncia di essere incinta, infatti, il cuore di Imriel si accende di gioia e di speranza. Sentimenti che però non hanno nessun valore per Berlik, lo stregone del misterioso popolo dei Maghuin Dhonn, convinto che un giorno quel bambino distruggerà il regno di Alba. Così, in un atto d’inaudita ferocia, Berlik uccide Dorelei e il figlio che lei porta in grembo. Sconvolto, Imriel trova nella vendetta l’unica ragione di vita e, non appena viene a sapere che lo stregone è fuggito dall’isola, raduna un manipolo di guerrieri albani e si lancia al suo inseguimento. Sebbene il viaggio si riveli ben presto difficoltoso ed estenuante, il principe non ha nessuna intenzione di arrendersi, nemmeno quando scopre che Berlik si nasconde a Vralia, una terra selvaggia e pericolosa, dove l’inverno non ha mai fine e i boschi celano oscure insidie…
**

Only registered users can download this free product.

Lo specchio dell’assassino

Nel 1976 il corpo di una ragazza viene ritrovato nudo e senza vita in una vasca da bagno. Il fidanzato della ragazza, dapprima incolpato, viene successivamente rilasciato per mancanza di prove. Quindici anni dopo, ancora un delitto: una donna viene ritrovata nuda e senza vita in un lago. La tecnica è sempre la stessa: l’assassino filma con una telecamera l’uccisione e l’agonia delle vittime, infarcendo poi le riprese con citazioni dall’Antico Testamento. Questa volta, l’assassino vuole giocare col mondo dell’informazione televisiva…
**

Nel 1976 il corpo di una ragazza viene ritrovato nudo e senza vita in una vasca da bagno. Il fidanzato della ragazza, dapprima incolpato, viene successivamente rilasciato per mancanza di prove. Quindici anni dopo, ancora un delitto: una donna viene ritrovata nuda e senza vita in un lago. La tecnica è sempre la stessa: l’assassino filma con una telecamera l’uccisione e l’agonia delle vittime, infarcendo poi le riprese con citazioni dall’Antico Testamento. Questa volta, l’assassino vuole giocare col mondo dell’informazione televisiva…
**

Only registered users can download this free product.

La sovrana lettrice

A una cena ufficiale, circostanza che generalmente non si presta a un disinvolto scambio di idee, la regina d’Inghilterra chiede al presidente francese se ha mai letto Jean Genet. Ora, se il personaggio pubblico noto per avere emesso, nella sua carriera, il minor numero di parole arrischia una domanda del genere, qualcosa deve essere successo. E in effetti è successo qualcosa di semplice, ma dalle conseguenze incalcolabili: per un puro accidente, la sovrana ha scoperto quegli oggetti strani che sono i libri, non può più farne a meno e cerca di trasmettere il virus della lettura a chiunque incontri sul suo cammino. Con quali ripercussioni sul suo entourage, sui sudditi, sui servizi di sicurezza e soprattutto sui lettori lo scoprirà solo chi arriverà all’ultima pagina, anzi all’ultima riga. Perché oltre alle irrefrenabili risate questa storia ci regala un sopraffino colpo di scena, uno di quei lampi di genio che ci fanno capire come mai Alan Bennett sia considerato un grande maestro del comico e del teatro contemporaneo.

A una cena ufficiale, circostanza che generalmente non si presta a un disinvolto scambio di idee, la regina d’Inghilterra chiede al presidente francese se ha mai letto Jean Genet. Ora, se il personaggio pubblico noto per avere emesso, nella sua carriera, il minor numero di parole arrischia una domanda del genere, qualcosa deve essere successo. E in effetti è successo qualcosa di semplice, ma dalle conseguenze incalcolabili: per un puro accidente, la sovrana ha scoperto quegli oggetti strani che sono i libri, non può più farne a meno e cerca di trasmettere il virus della lettura a chiunque incontri sul suo cammino. Con quali ripercussioni sul suo entourage, sui sudditi, sui servizi di sicurezza e soprattutto sui lettori lo scoprirà solo chi arriverà all’ultima pagina, anzi all’ultima riga. Perché oltre alle irrefrenabili risate questa storia ci regala un sopraffino colpo di scena, uno di quei lampi di genio che ci fanno capire come mai Alan Bennett sia considerato un grande maestro del comico e del teatro contemporaneo.

Only registered users can download this free product.

I sommersi e i salvati

Ouali sono le strutture gerarchiche di un sistema autoritario e quali le tecniche per annientare la personalità di un individuo? Ouali rapporti si creano tra oppressori e oppressi? Chi sono gli esseri che abitano la “zona grigia” della collaborazione? Come si costruisce un mostro? Era possibile capire dall’interno la logica della macchina dello sterminio? Era possibile ribellarsi? E ancora: come funziona la memoria di una esperienza estrema? Le risposte dell’autore di Se questo è un uomo nel suo ultimo e per certi versi più importante libro sui Lager nazisti. Un saggio per capire il Novecento e ricostruire un’antropologia dell’uomo contemporaneo.
**

Ouali sono le strutture gerarchiche di un sistema autoritario e quali le tecniche per annientare la personalità di un individuo? Ouali rapporti si creano tra oppressori e oppressi? Chi sono gli esseri che abitano la “zona grigia” della collaborazione? Come si costruisce un mostro? Era possibile capire dall’interno la logica della macchina dello sterminio? Era possibile ribellarsi? E ancora: come funziona la memoria di una esperienza estrema? Le risposte dell’autore di Se questo è un uomo nel suo ultimo e per certi versi più importante libro sui Lager nazisti. Un saggio per capire il Novecento e ricostruire un’antropologia dell’uomo contemporaneo.
**

Only registered users can download this free product.

Solo con gli occhi

È il primo anno di liceo. In classe si formano nuove amicizie, le prime complicità e le prime brucianti esclusioni. Hatsu, seduttiva e ribelle, osserva il suo compagno Ninagawa, il quale, non visto, sfoglia compulsivamente una rivista con le foto di una modella di cui è segretamente, ossessivamente innamorato. Gli sguardi alimentano il desiderio e i due ragazzi si scoprono presi in una storia che nasce come un’allegra schermaglia amorosa e si trasforma in un sentimento assoluto che finisce per escludere tutti gli altri. Con una scrittura ariosa e precisa, e un tocco di insolente ironia, la Wataya costruisce in modo magistrale un’educazione sentimentale tra due adolescenti persi nella loro ricerca di felicità.

È il primo anno di liceo. In classe si formano nuove amicizie, le prime complicità e le prime brucianti esclusioni. Hatsu, seduttiva e ribelle, osserva il suo compagno Ninagawa, il quale, non visto, sfoglia compulsivamente una rivista con le foto di una modella di cui è segretamente, ossessivamente innamorato. Gli sguardi alimentano il desiderio e i due ragazzi si scoprono presi in una storia che nasce come un’allegra schermaglia amorosa e si trasforma in un sentimento assoluto che finisce per escludere tutti gli altri. Con una scrittura ariosa e precisa, e un tocco di insolente ironia, la Wataya costruisce in modo magistrale un’educazione sentimentale tra due adolescenti persi nella loro ricerca di felicità.

Only registered users can download this free product.

La società sparente

La società sparente è il racconto di una fuga dalla terra d’origine. Dolorosa, necessaria. È un’indagine sul binomio politica-‘ndrangheta come causa della nuova e tragica emigrazione dalla Calabria. Nasce dall’esperienza sul campo di Emiliano Morrone e Francesco Saverio Alessio; un impegno per l’emancipazione della Calabria, avviato con la realizzazione del sito emigrati.it e del giornale «la Voce di Fiore», oltre che con la creazione, nel 2005, del movimento «Vattimo per la città». Quasi una missione, intrapresa al prezzo di minacce di morte, persecuzioni ed emarginazione che hanno costretto gli autori a fuggire. Questo lavoro propone una rilettura dell’emigrazione calabrese e meridionale. L’emigrazione produce il vuoto politico: la società calabrese sta sparendo. La ‘ndrangheta impone la sua legge nella gestione dei rapporti fra Stato e cittadino. L’«onorata società», in stretto legame con la politica, domina ovunque. Morrone e Alessio rendono ragione della sua espansione non solo come struttura, «la struttura criminale più potente al mondo», come l’hanno definita i giudici Luigi De Magistris e Nicola Gratteri, ma come forma mentis propria del calabrese. I morti reclamano giustizia. Francesco Fortugno, Federica Monteleone, Gianluca Congiusta, Antonio Silletta. Oltre a quelli celebri, cui tocca l’onore della comparsa in televisione, ce ne sono innumerevoli altri. “La società sparente” documenta irregolarità, indagati e reati eccellenti della Calabria, terra di nessuno.

La società sparente è il racconto di una fuga dalla terra d’origine. Dolorosa, necessaria. È un’indagine sul binomio politica-‘ndrangheta come causa della nuova e tragica emigrazione dalla Calabria. Nasce dall’esperienza sul campo di Emiliano Morrone e Francesco Saverio Alessio; un impegno per l’emancipazione della Calabria, avviato con la realizzazione del sito emigrati.it e del giornale «la Voce di Fiore», oltre che con la creazione, nel 2005, del movimento «Vattimo per la città». Quasi una missione, intrapresa al prezzo di minacce di morte, persecuzioni ed emarginazione che hanno costretto gli autori a fuggire. Questo lavoro propone una rilettura dell’emigrazione calabrese e meridionale. L’emigrazione produce il vuoto politico: la società calabrese sta sparendo. La ‘ndrangheta impone la sua legge nella gestione dei rapporti fra Stato e cittadino. L’«onorata società», in stretto legame con la politica, domina ovunque. Morrone e Alessio rendono ragione della sua espansione non solo come struttura, «la struttura criminale più potente al mondo», come l’hanno definita i giudici Luigi De Magistris e Nicola Gratteri, ma come forma mentis propria del calabrese. I morti reclamano giustizia. Francesco Fortugno, Federica Monteleone, Gianluca Congiusta, Antonio Silletta. Oltre a quelli celebri, cui tocca l’onore della comparsa in televisione, ce ne sono innumerevoli altri. “La società sparente” documenta irregolarità, indagati e reati eccellenti della Calabria, terra di nessuno.

Only registered users can download this free product.

La simmetria dei desideri

Quattro amici guardano in televisione la finale dei Mondiali di calcio del 1998. Non hanno ancora trentanni, e hanno condiviso la giovinezza, gli studi, lesercito, le avventure, i sogni e le difficoltà, le speranze e gli amori. Sono uniti da un legame intenso, dal bisogno profondo di parlare e di confrontarsi su tutto, senza ver-gogna, affrontando le lacrime e la gioia, la vita in ogni suo aspetto.
Yuval, il narratore, ha un animo buono e una spartana educazione anglosassone; Churchill è un egoista ir-responsabile ma trascinante, ed è il fondatore della loro gang dai tempi del liceo. Ofir vive di parole e brucia ogni giorno la sua creatività in un ufficio pubblicitario. Amichai vende polizze mediche ai malati di cuore, è già sposato e ha due figlie.
Durante la partita Amichai ha unidea: perché non scrivere su un foglietto i propri desideri, i sogni per gli anni a venire, per poi attendere la prossima finale della coppa del mondo e vedere se si sono realizzati?
Quel giorno in cui sta per scrivere il suo bigliettino Yuval ha da poco incontrato Yaara, e sa già che è la donna della sua vita. Prima lha vista alla mensa delluniversità, poi uno scambio di chiacchiere, di numeri di telefono, una telefonata notturna, infine un bacio. Yaara è una di quelle donne che smentisce la teoria dellamico Churchill: «Non esiste una ragazza bella, intelligente, arrapata e anche libera. Uno degli elementi è sempre assente».
Nel bigliettino dei desideri Yuval scrive: «Ai prossimi Mondiali voglio stare ancora con Yaara. Ai pros-simi Mondiali voglio essere sposato con Yaara. Ai prossimi Mondiali voglio avere un figlio da Yaara. Pos-sibilmente una figlia». Il suo destino, e quello dei suoi amici, è pronto a mettersi in moto.
Intorno a loro, allinizio del nuovo millennio, una società logorata, sfiancata dai continui conflitti, che ha fatto della repressione e della rimozione uno stile di vita. I quattro protagonisti hanno a loro volta cercato di dimenticare la Prima Intifada, quando erano soldati dellesercito, mentre la Seconda Intifada li costringe a porsi domande sul proprio futuro. In un mondo come questo è davvero possibile, è davvero giusto avere dei desideri?
«Ognuno potrebbe scrivere su un bigliettino dove sogna di trovarsi fra quattro anni. Dal punto di vista personale, professionale. Da tutti i punti di vista. E ai prossimi Mondiali apriremo ibiglietti e vedremo cos’è successo nel frattempo».
Quattro giovani amici, il meglio della vita davanti a loro, tre desideri ciascuno. Magari la ragazza ideale, la speranza di un mondo più giusto. O una passione che diventi realtà. Ma cosa accade quando l’attrito del tempo fa desistere i sogni, e dissolve le ambizioni più vere?
«La simmetria dei desideri di Eshkol Nevo è uno dei libri più belli che mi siano capitati tra le mani negli ultimi tempi. Era dalle Avventure della ragazza cattiva di Vargas Llosa che non mi divertivo tanto, e che non m’ intenerivo così per la causa di un personaggio».
Alessandro Piperno, Il Corriere della Sera
«Eshkol Nevo è una voce fondamentale della giovane narrativa israeliana, forse il più vicino a David Grossman per la capacità di raccontare il rapporto sottile che esiste tra le vite individuali e la storia collettiva».
Nouvel Observateur
«Ironico e disincantato, Eshkol Nevo è uno dei nuovi e controversi autori che arrivano oggi da Israele».
D, la Repubblica delle donne
«La simmetria dei desideri è scritto meravigliosamente, in uno stile felice e diretto, di delicato umorismo. Eshkol Nevo riveste un ruolo importante nella nostra letteratura contemporanea».
Haaretz
**
### Sinossi
Quattro amici guardano in televisione la finale dei Mondiali di calcio del 1998. Non hanno ancora trentanni, e hanno condiviso la giovinezza, gli studi, lesercito, le avventure, i sogni e le difficoltà, le speranze e gli amori. Sono uniti da un legame intenso, dal bisogno profondo di parlare e di confrontarsi su tutto, senza ver-gogna, affrontando le lacrime e la gioia, la vita in ogni suo aspetto.
Yuval, il narratore, ha un animo buono e una spartana educazione anglosassone; Churchill è un egoista ir-responsabile ma trascinante, ed è il fondatore della loro gang dai tempi del liceo. Ofir vive di parole e brucia ogni giorno la sua creatività in un ufficio pubblicitario. Amichai vende polizze mediche ai malati di cuore, è già sposato e ha due figlie.
Durante la partita Amichai ha unidea: perché non scrivere su un foglietto i propri desideri, i sogni per gli anni a venire, per poi attendere la prossima finale della coppa del mondo e vedere se si sono realizzati?
Quel giorno in cui sta per scrivere il suo bigliettino Yuval ha da poco incontrato Yaara, e sa già che è la donna della sua vita. Prima lha vista alla mensa delluniversità, poi uno scambio di chiacchiere, di numeri di telefono, una telefonata notturna, infine un bacio. Yaara è una di quelle donne che smentisce la teoria dellamico Churchill: «Non esiste una ragazza bella, intelligente, arrapata e anche libera. Uno degli elementi è sempre assente».
Nel bigliettino dei desideri Yuval scrive: «Ai prossimi Mondiali voglio stare ancora con Yaara. Ai pros-simi Mondiali voglio essere sposato con Yaara. Ai prossimi Mondiali voglio avere un figlio da Yaara. Pos-sibilmente una figlia». Il suo destino, e quello dei suoi amici, è pronto a mettersi in moto.
Intorno a loro, allinizio del nuovo millennio, una società logorata, sfiancata dai continui conflitti, che ha fatto della repressione e della rimozione uno stile di vita. I quattro protagonisti hanno a loro volta cercato di dimenticare la Prima Intifada, quando erano soldati dellesercito, mentre la Seconda Intifada li costringe a porsi domande sul proprio futuro. In un mondo come questo è davvero possibile, è davvero giusto avere dei desideri?
«Ognuno potrebbe scrivere su un bigliettino dove sogna di trovarsi fra quattro anni. Dal punto di vista personale, professionale. Da tutti i punti di vista. E ai prossimi Mondiali apriremo ibiglietti e vedremo cos’è successo nel frattempo».
Quattro giovani amici, il meglio della vita davanti a loro, tre desideri ciascuno. Magari la ragazza ideale, la speranza di un mondo più giusto. O una passione che diventi realtà. Ma cosa accade quando l’attrito del tempo fa desistere i sogni, e dissolve le ambizioni più vere?
«La simmetria dei desideri di Eshkol Nevo è uno dei libri più belli che mi siano capitati tra le mani negli ultimi tempi. Era dalle Avventure della ragazza cattiva di Vargas Llosa che non mi divertivo tanto, e che non m’ intenerivo così per la causa di un personaggio».
Alessandro Piperno, Il Corriere della Sera
«Eshkol Nevo è una voce fondamentale della giovane narrativa israeliana, forse il più vicino a David Grossman per la capacità di raccontare il rapporto sottile che esiste tra le vite individuali e la storia collettiva».
Nouvel Observateur
«Ironico e disincantato, Eshkol Nevo è uno dei nuovi e controversi autori che arrivano oggi da Israele».
D, la Repubblica delle donne
«La simmetria dei desideri è scritto meravigliosamente, in uno stile felice e diretto, di delicato umorismo. Eshkol Nevo riveste un ruolo importante nella nostra letteratura contemporanea».
Haaretz

Quattro amici guardano in televisione la finale dei Mondiali di calcio del 1998. Non hanno ancora trentanni, e hanno condiviso la giovinezza, gli studi, lesercito, le avventure, i sogni e le difficoltà, le speranze e gli amori. Sono uniti da un legame intenso, dal bisogno profondo di parlare e di confrontarsi su tutto, senza ver-gogna, affrontando le lacrime e la gioia, la vita in ogni suo aspetto.
Yuval, il narratore, ha un animo buono e una spartana educazione anglosassone; Churchill è un egoista ir-responsabile ma trascinante, ed è il fondatore della loro gang dai tempi del liceo. Ofir vive di parole e brucia ogni giorno la sua creatività in un ufficio pubblicitario. Amichai vende polizze mediche ai malati di cuore, è già sposato e ha due figlie.
Durante la partita Amichai ha unidea: perché non scrivere su un foglietto i propri desideri, i sogni per gli anni a venire, per poi attendere la prossima finale della coppa del mondo e vedere se si sono realizzati?
Quel giorno in cui sta per scrivere il suo bigliettino Yuval ha da poco incontrato Yaara, e sa già che è la donna della sua vita. Prima lha vista alla mensa delluniversità, poi uno scambio di chiacchiere, di numeri di telefono, una telefonata notturna, infine un bacio. Yaara è una di quelle donne che smentisce la teoria dellamico Churchill: «Non esiste una ragazza bella, intelligente, arrapata e anche libera. Uno degli elementi è sempre assente».
Nel bigliettino dei desideri Yuval scrive: «Ai prossimi Mondiali voglio stare ancora con Yaara. Ai pros-simi Mondiali voglio essere sposato con Yaara. Ai prossimi Mondiali voglio avere un figlio da Yaara. Pos-sibilmente una figlia». Il suo destino, e quello dei suoi amici, è pronto a mettersi in moto.
Intorno a loro, allinizio del nuovo millennio, una società logorata, sfiancata dai continui conflitti, che ha fatto della repressione e della rimozione uno stile di vita. I quattro protagonisti hanno a loro volta cercato di dimenticare la Prima Intifada, quando erano soldati dellesercito, mentre la Seconda Intifada li costringe a porsi domande sul proprio futuro. In un mondo come questo è davvero possibile, è davvero giusto avere dei desideri?
«Ognuno potrebbe scrivere su un bigliettino dove sogna di trovarsi fra quattro anni. Dal punto di vista personale, professionale. Da tutti i punti di vista. E ai prossimi Mondiali apriremo ibiglietti e vedremo cos’è successo nel frattempo».
Quattro giovani amici, il meglio della vita davanti a loro, tre desideri ciascuno. Magari la ragazza ideale, la speranza di un mondo più giusto. O una passione che diventi realtà. Ma cosa accade quando l’attrito del tempo fa desistere i sogni, e dissolve le ambizioni più vere?
«La simmetria dei desideri di Eshkol Nevo è uno dei libri più belli che mi siano capitati tra le mani negli ultimi tempi. Era dalle Avventure della ragazza cattiva di Vargas Llosa che non mi divertivo tanto, e che non m’ intenerivo così per la causa di un personaggio».
Alessandro Piperno, Il Corriere della Sera
«Eshkol Nevo è una voce fondamentale della giovane narrativa israeliana, forse il più vicino a David Grossman per la capacità di raccontare il rapporto sottile che esiste tra le vite individuali e la storia collettiva».
Nouvel Observateur
«Ironico e disincantato, Eshkol Nevo è uno dei nuovi e controversi autori che arrivano oggi da Israele».
D, la Repubblica delle donne
«La simmetria dei desideri è scritto meravigliosamente, in uno stile felice e diretto, di delicato umorismo. Eshkol Nevo riveste un ruolo importante nella nostra letteratura contemporanea».
Haaretz
**
### Sinossi
Quattro amici guardano in televisione la finale dei Mondiali di calcio del 1998. Non hanno ancora trentanni, e hanno condiviso la giovinezza, gli studi, lesercito, le avventure, i sogni e le difficoltà, le speranze e gli amori. Sono uniti da un legame intenso, dal bisogno profondo di parlare e di confrontarsi su tutto, senza ver-gogna, affrontando le lacrime e la gioia, la vita in ogni suo aspetto.
Yuval, il narratore, ha un animo buono e una spartana educazione anglosassone; Churchill è un egoista ir-responsabile ma trascinante, ed è il fondatore della loro gang dai tempi del liceo. Ofir vive di parole e brucia ogni giorno la sua creatività in un ufficio pubblicitario. Amichai vende polizze mediche ai malati di cuore, è già sposato e ha due figlie.
Durante la partita Amichai ha unidea: perché non scrivere su un foglietto i propri desideri, i sogni per gli anni a venire, per poi attendere la prossima finale della coppa del mondo e vedere se si sono realizzati?
Quel giorno in cui sta per scrivere il suo bigliettino Yuval ha da poco incontrato Yaara, e sa già che è la donna della sua vita. Prima lha vista alla mensa delluniversità, poi uno scambio di chiacchiere, di numeri di telefono, una telefonata notturna, infine un bacio. Yaara è una di quelle donne che smentisce la teoria dellamico Churchill: «Non esiste una ragazza bella, intelligente, arrapata e anche libera. Uno degli elementi è sempre assente».
Nel bigliettino dei desideri Yuval scrive: «Ai prossimi Mondiali voglio stare ancora con Yaara. Ai pros-simi Mondiali voglio essere sposato con Yaara. Ai prossimi Mondiali voglio avere un figlio da Yaara. Pos-sibilmente una figlia». Il suo destino, e quello dei suoi amici, è pronto a mettersi in moto.
Intorno a loro, allinizio del nuovo millennio, una società logorata, sfiancata dai continui conflitti, che ha fatto della repressione e della rimozione uno stile di vita. I quattro protagonisti hanno a loro volta cercato di dimenticare la Prima Intifada, quando erano soldati dellesercito, mentre la Seconda Intifada li costringe a porsi domande sul proprio futuro. In un mondo come questo è davvero possibile, è davvero giusto avere dei desideri?
«Ognuno potrebbe scrivere su un bigliettino dove sogna di trovarsi fra quattro anni. Dal punto di vista personale, professionale. Da tutti i punti di vista. E ai prossimi Mondiali apriremo ibiglietti e vedremo cos’è successo nel frattempo».
Quattro giovani amici, il meglio della vita davanti a loro, tre desideri ciascuno. Magari la ragazza ideale, la speranza di un mondo più giusto. O una passione che diventi realtà. Ma cosa accade quando l’attrito del tempo fa desistere i sogni, e dissolve le ambizioni più vere?
«La simmetria dei desideri di Eshkol Nevo è uno dei libri più belli che mi siano capitati tra le mani negli ultimi tempi. Era dalle Avventure della ragazza cattiva di Vargas Llosa che non mi divertivo tanto, e che non m’ intenerivo così per la causa di un personaggio».
Alessandro Piperno, Il Corriere della Sera
«Eshkol Nevo è una voce fondamentale della giovane narrativa israeliana, forse il più vicino a David Grossman per la capacità di raccontare il rapporto sottile che esiste tra le vite individuali e la storia collettiva».
Nouvel Observateur
«Ironico e disincantato, Eshkol Nevo è uno dei nuovi e controversi autori che arrivano oggi da Israele».
D, la Repubblica delle donne
«La simmetria dei desideri è scritto meravigliosamente, in uno stile felice e diretto, di delicato umorismo. Eshkol Nevo riveste un ruolo importante nella nostra letteratura contemporanea».
Haaretz

Only registered users can download this free product.

La settima strega

Meg ha quindici anni e non ha la più pallida idea di essere una strega… e non una strega qualunque, ma l’ultima di una successione di sette potenti donne, accomunate da un tragico destino e un unico nemico: il Manto Nero, una crudele emanazione del Male che vuole la loro essenza, la loro anima.
Sconfiggerlo è il compito di Meg che, accompagnata dal suo amico Damon, nell’arco di una sola notte dovrà tornare indietro nel tempo per salvare una per una le sue sorelle e riunire il loro potere in un’unica forza. Un viaggio nel tempo e una lotta contro il tempo raccontati in un romanzo incalzante, dai forti contenuti contemporanei, attraversato dalla magia e dall’amore, da tuffo nel passato e da una grande spinta verso il futuro.
**
### Sinossi
Meg ha quindici anni e non ha la più pallida idea di essere una strega… e non una strega qualunque, ma l’ultima di una successione di sette potenti donne, accomunate da un tragico destino e un unico nemico: il Manto Nero, una crudele emanazione del Male che vuole la loro essenza, la loro anima.
Sconfiggerlo è il compito di Meg che, accompagnata dal suo amico Damon, nell’arco di una sola notte dovrà tornare indietro nel tempo per salvare una per una le sue sorelle e riunire il loro potere in un’unica forza. Un viaggio nel tempo e una lotta contro il tempo raccontati in un romanzo incalzante, dai forti contenuti contemporanei, attraversato dalla magia e dall’amore, da tuffo nel passato e da una grande spinta verso il futuro.

Meg ha quindici anni e non ha la più pallida idea di essere una strega… e non una strega qualunque, ma l’ultima di una successione di sette potenti donne, accomunate da un tragico destino e un unico nemico: il Manto Nero, una crudele emanazione del Male che vuole la loro essenza, la loro anima.
Sconfiggerlo è il compito di Meg che, accompagnata dal suo amico Damon, nell’arco di una sola notte dovrà tornare indietro nel tempo per salvare una per una le sue sorelle e riunire il loro potere in un’unica forza. Un viaggio nel tempo e una lotta contro il tempo raccontati in un romanzo incalzante, dai forti contenuti contemporanei, attraversato dalla magia e dall’amore, da tuffo nel passato e da una grande spinta verso il futuro.
**
### Sinossi
Meg ha quindici anni e non ha la più pallida idea di essere una strega… e non una strega qualunque, ma l’ultima di una successione di sette potenti donne, accomunate da un tragico destino e un unico nemico: il Manto Nero, una crudele emanazione del Male che vuole la loro essenza, la loro anima.
Sconfiggerlo è il compito di Meg che, accompagnata dal suo amico Damon, nell’arco di una sola notte dovrà tornare indietro nel tempo per salvare una per una le sue sorelle e riunire il loro potere in un’unica forza. Un viaggio nel tempo e una lotta contro il tempo raccontati in un romanzo incalzante, dai forti contenuti contemporanei, attraversato dalla magia e dall’amore, da tuffo nel passato e da una grande spinta verso il futuro.

Only registered users can download this free product.

La setta del pugnale

Durante un servizio di pattuglia due ufficiali della guardia costiera si imbattono in un sottomarino tedesco, finito misteriosamente all’interno di una grotta. Entrambi gli ufficiali vengono uccisi da due strani individui dai tratti orientali e un cadavere, caduto in mare, viene trasportato dalla corrente sulla costa occidentale della Scozia. Lì viene ritrovato da Peregrine, in luna di miele. Il giovane “avverte” subito che non si tratta di un semplice incidente e cerca di scattare alcune foto, tuttavia non riesce a mettere a fuoco la scena. Dapprima pensa a un difetto della macchina fotografica, ma, quando fa sviluppare il rullino, i suoi presentimenti trovano conferma. L’unico che può risolvere il mistero è l’investigatore dell’occulto.

Durante un servizio di pattuglia due ufficiali della guardia costiera si imbattono in un sottomarino tedesco, finito misteriosamente all’interno di una grotta. Entrambi gli ufficiali vengono uccisi da due strani individui dai tratti orientali e un cadavere, caduto in mare, viene trasportato dalla corrente sulla costa occidentale della Scozia. Lì viene ritrovato da Peregrine, in luna di miele. Il giovane “avverte” subito che non si tratta di un semplice incidente e cerca di scattare alcune foto, tuttavia non riesce a mettere a fuoco la scena. Dapprima pensa a un difetto della macchina fotografica, ma, quando fa sviluppare il rullino, i suoi presentimenti trovano conferma. L’unico che può risolvere il mistero è l’investigatore dell’occulto.

Only registered users can download this free product.

Serpenti a sonagli

‘Irvine Welsh è la cosa più bella che sia capitata alla nostra narrativa negli ultimi dieci anni.’
**The Sunday Times**
‘C’è uno scrittore più distruttivo, nichilista, spietato e al contempo più innamorato della vita di Irvine Welsh? Difficile… quasi impossibile.’
**Corriere della Sera**
‘Lo scrittore simbolo della narrativa inglese.’
**La Repubblica**
Il deserto del Nevada, strani riti sciamanici, tre amici di ritorno dal festival del Burning Man e una fellatio sotto il tiro di una pistola. E poi ancora un uomo in fuga dalla moglie e dal matrimonio che cerca di rifarsi una vita aprendo un pub alle Canarie, senza rinunciare al campionato di calcio inglese, alla birra e alle scopate facili. Un gruppo di amiche di Chicago, la cui unica preoccupazione sono la linea, i cosmetici e i ragazzi. Uno scapestrato film-maker e attorucolo californiano in cerca di successo che incontra la vedova del suo idolo, un’inquietante Miss Arizona d’altri tempi appassionata di imbalsamazione. Ci sono tutti, e sono allo stesso tempo nuovi e sorprendenti, i temi cari a Irvine Welsh in questa raccolta di racconti: pagine percorse da una solitudine bruciante, fatta di umiliazione, delusione, perfino orrore, che Welsh stempera con la consueta maestria ibridando i registri del grottesco, del ridicolo, dell’osceno, del fumettistico. Una furiosa, rocambolesca discesa agli inferi delle meschinità e delle debolezze umane unita a un linguaggio corrosivo e politicamente scorretto, eppure del tutto sincero e liberatorio. Come se l’eccesso non fosse solo un modo per raccontare, ma anche un antidoto alle frustrazioni da cui non riusciamo a sfuggire.
‘Per lettori che hanno lo stomaco forte, ma il cuore tenero.’
**The Telegraph**
‘Un talento prodigioso per il dialogo e una scrittura affilata come un diamante.’
**Publishers Weekly**
‘Un’energia stupefacente, un’emozione viscerale, una scrittura che colpisce allo stomaco e al cuore.’
**The Independent**
(source: Bol.com)

‘Irvine Welsh è la cosa più bella che sia capitata alla nostra narrativa negli ultimi dieci anni.’
**The Sunday Times**
‘C’è uno scrittore più distruttivo, nichilista, spietato e al contempo più innamorato della vita di Irvine Welsh? Difficile… quasi impossibile.’
**Corriere della Sera**
‘Lo scrittore simbolo della narrativa inglese.’
**La Repubblica**
Il deserto del Nevada, strani riti sciamanici, tre amici di ritorno dal festival del Burning Man e una fellatio sotto il tiro di una pistola. E poi ancora un uomo in fuga dalla moglie e dal matrimonio che cerca di rifarsi una vita aprendo un pub alle Canarie, senza rinunciare al campionato di calcio inglese, alla birra e alle scopate facili. Un gruppo di amiche di Chicago, la cui unica preoccupazione sono la linea, i cosmetici e i ragazzi. Uno scapestrato film-maker e attorucolo californiano in cerca di successo che incontra la vedova del suo idolo, un’inquietante Miss Arizona d’altri tempi appassionata di imbalsamazione. Ci sono tutti, e sono allo stesso tempo nuovi e sorprendenti, i temi cari a Irvine Welsh in questa raccolta di racconti: pagine percorse da una solitudine bruciante, fatta di umiliazione, delusione, perfino orrore, che Welsh stempera con la consueta maestria ibridando i registri del grottesco, del ridicolo, dell’osceno, del fumettistico. Una furiosa, rocambolesca discesa agli inferi delle meschinità e delle debolezze umane unita a un linguaggio corrosivo e politicamente scorretto, eppure del tutto sincero e liberatorio. Come se l’eccesso non fosse solo un modo per raccontare, ma anche un antidoto alle frustrazioni da cui non riusciamo a sfuggire.
‘Per lettori che hanno lo stomaco forte, ma il cuore tenero.’
**The Telegraph**
‘Un talento prodigioso per il dialogo e una scrittura affilata come un diamante.’
**Publishers Weekly**
‘Un’energia stupefacente, un’emozione viscerale, una scrittura che colpisce allo stomaco e al cuore.’
**The Independent**
(source: Bol.com)

Only registered users can download this free product.

Il serpente di pietra

E se il Santo Graal, l’antica reliquia, fosse custodito nei labirinti di pietra, nelle cisterne bizantine sotto i palazzi di Istanbul? Il sultano Mahmut II sta morendo. Yashim, più che mai solo, deve combattere contro un incubo che sembra risvegliarsi da un passato antichissimo. 1839, anni dopo la lotta per l’indipendenza dei greci dell’impero ottomano, Lefèvre, archeologo francese, arriva a Istanbul per cercare un tesoro bizantino che ha a che fare con le reliquie più antiche della città, e forse della cristianità. Yashim, l’eunuco di corte che ama le donne, riceve la richiesta di investigare su Lefèvre. Ma quando il cadavere sfigurato dell’archeologo viene trovato davanti all’ambasciata francese, tutto porta a sospettare dello stesso Yashim… C’è qualcuno che lo sta usando per coprire un complotto, o la realtà è ancora più sorprendente?
**

E se il Santo Graal, l’antica reliquia, fosse custodito nei labirinti di pietra, nelle cisterne bizantine sotto i palazzi di Istanbul? Il sultano Mahmut II sta morendo. Yashim, più che mai solo, deve combattere contro un incubo che sembra risvegliarsi da un passato antichissimo. 1839, anni dopo la lotta per l’indipendenza dei greci dell’impero ottomano, Lefèvre, archeologo francese, arriva a Istanbul per cercare un tesoro bizantino che ha a che fare con le reliquie più antiche della città, e forse della cristianità. Yashim, l’eunuco di corte che ama le donne, riceve la richiesta di investigare su Lefèvre. Ma quando il cadavere sfigurato dell’archeologo viene trovato davanti all’ambasciata francese, tutto porta a sospettare dello stesso Yashim… C’è qualcuno che lo sta usando per coprire un complotto, o la realtà è ancora più sorprendente?
**

Only registered users can download this free product.

Le sei pietre sacre

**THE END OF THE WORLD IS HERE** Unlocking the secret of the Seven Ancient Wonders was only the beginning… After their thrilling exploits in Matthew Reilly’s rampaging New York Times bestseller, *7 Deadly Wonders*, supersoldier Jack West Jr. and his loyal team of adventurers are back, and now they face an all-but-impossible challenge. A mysterious ceremony in an unknown location has unraveled their work and triggered a catastrophic countdown that will climax in no less than the end of all life on Earth. But there is one last hope. If Jack and his team can find and rebuild a legendary ancient device known only as the “Machine,” they might be able to ward off the coming armageddon. The only clues to locating this Machine, however, are held within the fabled Six Sacred Stones, long lost in the fog of history. And so the hunt begins for the Six Sacred Stones and the all-important knowledge they possess, but in the course of this wild adventure Jack and his team will discover that they are not the only ones seeking the Stones and that there might just be other players out there who don’t want to see the world saved at all. From Stonehenge in England to the deserts of Egypt to the spectacular Three Gorges region of China, *The 6 Sacred Stones* will take you on a nonstop roller-coaster ride through ancient history, modern military hardware, and some of the fastest and most mind-blowing action you will ever read.

**THE END OF THE WORLD IS HERE** Unlocking the secret of the Seven Ancient Wonders was only the beginning… After their thrilling exploits in Matthew Reilly’s rampaging New York Times bestseller, *7 Deadly Wonders*, supersoldier Jack West Jr. and his loyal team of adventurers are back, and now they face an all-but-impossible challenge. A mysterious ceremony in an unknown location has unraveled their work and triggered a catastrophic countdown that will climax in no less than the end of all life on Earth. But there is one last hope. If Jack and his team can find and rebuild a legendary ancient device known only as the “Machine,” they might be able to ward off the coming armageddon. The only clues to locating this Machine, however, are held within the fabled Six Sacred Stones, long lost in the fog of history. And so the hunt begins for the Six Sacred Stones and the all-important knowledge they possess, but in the course of this wild adventure Jack and his team will discover that they are not the only ones seeking the Stones and that there might just be other players out there who don’t want to see the world saved at all. From Stonehenge in England to the deserts of Egypt to the spectacular Three Gorges region of China, *The 6 Sacred Stones* will take you on a nonstop roller-coaster ride through ancient history, modern military hardware, and some of the fastest and most mind-blowing action you will ever read.

Only registered users can download this free product.