1–16 di 366 risultati

La pietra dei sogni – Città senza tempo

La pietra dei sogni (The Dreamstone) è la storia di un mondo primevo in cui l’uomo porta per la prima volta il clangore del ferro e l’acre odore del fumo, una terra in cui in precedenza non si erano mai udite voci umane. Ma c’è ancora un luogo intatto, la piccola foresta di Ealdwood, dove abita Arafel il Sidhe, difensore di un mondo che sta per scomparire.
“Città senza tempo” è un romanzo composito, storia degli uomini che hanno raggiunto le stelle, ma che hanno serbato nel cuore il ricordo della Terra. Ma c’è chi non ha abbandonato la Terra per le stelle… e con l’uomo sono rimaste le città a sfidare il tramonto della Terra, città diverse da quelle di un tempo, ma ancora dotare ognuna di una propria individualità e degli antichi orgogli. Compongono il romanzo i seguenti racconti:
L’unica morte in città (Parigi) (The Only Death in the City (Paris), 1981)
La torre stregata (Londra) (The Haunted Tower (London), 1981)
Ghiaccio (Mosca) (Ice (Moscow), 1981)
Altitudinari (New York) (Highliner (New York), 1981)
Il generale (Pechino) (The General (Peking), 1981)

Sarum

**Una impresionante obra maestra. Una novela épica sobre la civilización británica que recorre la vida de cinco familias inglesas a través de los siglos.**
Con *Sarum* , Edward Rutherfurd se adentra esta vez en los entresijos históricos de la civilización británica, civilización que cobra vida a través de los acontecimientos que tuvieron lugar en la zona de Salisbury a lo largo de casi cien siglos.
Los parajes de Salisbury serán el escenario por el que transcurran las agitadas vidas de cinco familias muy diferentes. Se trata de los Wilson y los Shockley, envueltos en una espiral de rivalidad y venganza durante más de cuatrocientos años; de los Mason, involucrados en la creación de lugares como Stonehenge o la catedral de Salisbury; de los Porteus, descendientes de un joven soldado romano en el exilio; y de la familia aristocrática de los Godfrey, que caerán en la absoluta miseria antes de lograr recuperar su fortuna.
Un minucioso retrato de la civilización británica firmado por uno de los grandes maestros de la novela histórica que nos recuerda que son los destinos individuales los que trazan el devenir de los grandes acontecimientos.

Introduzione alla sociolinguistica

La lingua è un elemento fondamentale della cultura e della società. Cinquantanni di ricerche sociolinguistiche hanno permesso di conoscere, in modo sempre più approfondito, le interazioni tra lingua e società: attraverso l’analisi del linguaggio è, infatti, possibile addentrarsi nella complessità della struttura sociale, nelle sue dinamiche e nei suoi conflitti. Una sociolinguistica orientata in senso antropologico, come quella proposta in questo libro fondamentale da Giorgio Cardona, ci permette di comprendere appieno gli aspetti sociali, culturali e ideologici dell’uso del linguaggio, di scoprire come, operando sottili azioni di rielaborazione del linguaggio, diventi addirittura possibile intervenire sui rapporti tra individui, e come ogni cambiamento culturale si rifletta direttamente sul linguaggio e lo trasformi. Introduzione alla sociolinguistica è, quindi, il punto di partenza necessario per comprendere come la lingua, specchio della società che la crea, agisca a sua volta tanto prepotentemente su di essa da arrivare ad essere la sua spina dorsale.

Antiche come le montagne

“Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non-violenza sono antiche come le montagne” M.K.Gandhi. Il libro contiene brani dai pensieri di Gandhi, scelti in modo da illustrare diversi aspetti della personalità e degli scritti dell’autore: la disobbedienza civile come risposta a governi basati sullo sfruttamento, la non-violenza, l’amore come forza universale sopra le miserie e le ingiustizie dei pochi a scapito dei molti. Introduzione di Sir Sarvepalli Radhakrishnan e un’autobiografia iniziale.

Prima missione

Lei è motivata, è preparata, ha il Perfetto Controllo della più avanzata tecnologia. Ma soprattutto possiede un Talento che nessun altro ha: scoprire pianeti. E questa è la sua prima Missione extrasolare.
Copertinadi: Oscar Chichoni

Mani di luce

COME CURARE E CURARSI TRAMITE IL CAMPO ENERGETICO UMANO.
«Mani di luce» è un libro illuminante che spalanca le porte sulle infinite possibilità dell’uomo «intero», l’uomo in cui spirito e materia sono uniti e si potenziano a vicenda. È un messaggio di amore e di accettazione nei confronti di se stessi e dell’universo. Una dimostrazione estremamente convincente della compatibilità fra intelligenza e visione positiva dell’esistenza. Una prospettiva che concilia il mondo della scienza e quello dello spirito. Una guida preziosa e semplice alla guarigione e alla conservazione della salute.
Che cos’è l’energia? Da tempo la fisica moderna ha superato la distinzione fra materiale e immateriale: indagando sempre più a fondo nella materia, fino a raggiungere il livello subatomico della realtà, ha scoperto che tutto è fatto di energia. La materia, lo spirito, le emozioni non sono che gradi diversi di cristallizzazione dell’energia. Tutti i fenomeni, dunque, partecipano di un unico flusso energetico e ogni cosa è in costante trasformazione. Ogni persona è dotata di energia e può impiegarla per guarire se stessa e gli altri, e per conservare la salute psicofisica. Questo libro porta alla sua naturale conclusione la scoperta dei fenomeni psicosomatici e offre un quadro completo del retroterra che dovrebbe appartenere a ogni pranoterapeuta.

Diari segreti

Composti da Wittgenstein sul fronte orientale tra il 1914 e il 1916, in mezzo agli orrori della Grande Guerra, questi Diari segreti «mettono in luce il vertice di una riflessione in cui le sofferenze, le ossessioni e i tormenti nei quali ad ogni uomo è data la vita si convertono in espressioni filosofiche e queste, a loro volta, retroagiscono su quel materiale primario, grezzo dell’esistenza per penetrarlo, analizzarlo e per guidarlo, ma anche fatalmente per esaltarne la forza incontrollabile» (Aldo G. Gargani).

Ex cattedra

Anno scolastico 1985-1986. Sullo sfondo di una scuola esilarante, descritta minuziosamente in tutti i suoi rituali, insegnanti e studenti vagano senza meta per corridoi e aule. Tutte le passioni sono sopite. Anche il dubbio ha perso ogni funzione didattica. La cattedra è un’ex cattedra. A tratti, in questo ambiente rigorosamente chiuso, giunge l’eco degli eventi del mondo. Allora si accendono vecchie e nuove passioni. Ma è un fuoco di paglia. Insegnanti e studenti tornano presto ad essere figure impassibili e insieme compassionevoli, come quegli attori tristissimi pagati per prendere torte in faccia. “Ex cattedra” diverte, ma al modo di quegli attori: mettendo in scena una tragedia che, varcato il limite del tragico, volge al comico. Nato come resoconto settimanale delle condizioni di lavoro nella scuola media superiore (ogni domenica sulle pagine di “il manifesto”), questo testo trasforma il reportage su una istituzione ai margini estremi della crisi in una narrazione che corre sul filo della risata.
In copertina: disegno di Sergio Staino

Chess With a Dragon

The Galactic InterChange is the greatest discovery in history. Through the InterChange, humanity gains access to the combined knowledge of all the worlds and all the races of the galaxy. For librarians, scientists, doctors, teachers, and anybody interested in the spread of knowledge, it’s a field day. Just find something intriguing on the menu and request a copy—so simple, so exciting!Until the bill arrives.It’s the greatest bill in history, and humanity has no way of paying it off. No way except one—indenture. Being slaves to aliens doesn’t sound like much fun.Yake Singh Brown is the man who has to negotiate the deal for humanity. It’s the toughest assignment he’s ever faced, like playing chess with a dragon—all he has to do is figure out the rules of the game before being eaten.In the tradition of Douglas Adams and Piers Anthony, David Gerrold, the writer who created The Trouble with Tribbles, pits Earth’s most daring diplomat against the scheming—and hungry—races of the rest of the galaxy, with hysterical results.

A Night in the Netherhells

The conclusion to the magical Ebenezum trilogy.
“Gardener skewers all the cliches of quest-fantasy with wit, style, mordant irony and great glee-this series could have been serialized in *National Lampoon* or filmed by one of the Pythons!” (Spider Robinson)

A Difficulty With Dwarves

When a wizard is unable to cure his malady of magicks, he sends his apprentice Wuntnor to seek aid in the distant land of the Eastern Kingdoms which are ripe with fiendish peril.

L’individualismo proprietario

L’idea di proprietà, da immagine dell’individualità creativa e affermazione di identità, si è trasformata in principio organizzativo universale. L’individuo proprietario ha lasciato il posto all’individuo-massa, orientato esclusivamente verso l’illimitata gratificazione dei propri desideri e bisogni, in un’ottica tutta consumistica. È questo il filo conduttore della riflessione dell’autore che, movendo da Hegel per giungere ai filosofi e giuristi contemporanei, ripercorre le vicende che hanno portato alla crisi della società moderna e alla dissoluzione del soggetto.
“L’individualismo possessivo – conclude Barcellona – ha detto tutto ciò che era implicito nelle sue premesse e nelle sue promesse. Occorre adesso un nuovo pensiero che assuma la sofferenza umana e la miseria dei rapporti come punto di rottura degli equilibri sistemici. Le nuove forme del dolore umano sono forse l’annuncio di un cataclisma della persona che può aprire la strada a un diverso itinerario dell’emancipazione”.

Mostri

Da un laboratorio governativo di ricerca fuggono due creature – l’una malvagia e l’altra buona – entrambe spaventosamente mutate rispetto agli animali che erano in origine. Per chi le incontra, sono portatrici di una sconfinata crudeltà o di una forma di amore nuova ed esaltante, ma per gli scienziati che hanno dato loro la vita quel che conta è solo ritrovarle. Inevitabilmente esse arriveranno a fronteggiarsi, nel momento culminante di questa straordinaria storia, in bilico tra terrore e fantascienza, ricca di una sottile ed insinuante suspense.

Le case del brivido

Nelle ore più cupe della notte le finestre cigolano, un rumore di passi si ode sulle scale, una porta inizia lentamente ad aprirsi, comincia il terrore! Dall’orrore della storia di Stephen king che non vi consentirà più di guardare la porta chiusa di un armadio senza provare un brivido di paura, alla sanguinosa soluzione dell’enigma di Lizzie Borden descritto da Robert Bloch, all’agghiacciante visione del Diavolo nascosto dietro la maschera dell’innocenza infantile come ce la racconta William F. Nolan, ecco diciassette storie del terrore scritte dai migliori autori di questo genere.