15665–15680 di 81643 risultati

Manuale della fine del mondo: Il travaglio dell’Europa medievale

Per usare un’espressione del grande storico Lucien Febvre, possiamo dire che è una «gigantesca falsa credenza» quella della paura della fine del mondo in prossimità dell’anno Mille. Ma forse era davvero l’avvento della fine. Manuale della fine del mondo si propone di parlare di un susseguirsi impetuoso di accadimenti, e delle visioni che li attraversarono: la lotta fra Papato e Impero, i grandi regni, i Comuni in Italia. Un libro che racconta le vicende di cui gli uomini dei secoli XI e XII furono spettatori, attori e vittime. Un mosaico di eventi decisivi, che aprirono la strada a soluzioni inedite. Glauco Cantarella ci offre un saggio ambizioso e affascinante, per risalire alle lontanissime radici del nostro presente e comprendere la rivoluzionaria portata storica dell’invenzione della «fine dei tempi». È un grande falso storiografico quello della paura della fine del mondo in prossimità dell’avvento dell’anno Mille. Ma è indubbio che gli uomini di mille anni fa hanno dovuto vivere in mezzo alla fine del loro mondo: cambiamenti incessanti che hanno tarlato quel mondo, con aggiustamenti continui, che hanno inseguito la stabilizzazione ottenendola solo in apparenza. E alla fine hanno fatto esplodere il mondo e sono stati all’origine di mutamenti epocali, di lunghissimo periodo: la lotta fra Impero e Papato, la centralità dell’esperienza monastica, i primi germi dei regni d’Inghilterra e di Spagna, il movimento dei Comuni in Italia. Con l’allargamento progressivo dei confini del vecchio spazio europeo e con l’estensione delle aree di conoscenza, ad esempio l’ “invenzione” della filosofia. Nel secolo XII sarebbe ormai molto difficile riconoscere le tracce del mondo di partenza, quello che si proponeva come la forma definitiva del mondo, e in realtà si cercava disperatamente di regolare perché garantisse la pace. Una crisi continua, popolata di soggetti nuovi, per cerniere successive da un passaggio all’altro che ha portato alle origini della modernità. Il tutto entro un’unica, grande cerniera: quella del passaggio dal mondo tardo-antico e primo-medievale a quello tardo-medievale e moderno, in cui i protagonisti cambiano o si moltiplicano. Tra Ottone III (1001) e Innocenzo III (1199) due secoli in cui quel mondo è finito, definitivamente relegato nel passato.

Per usare un’espressione del grande storico Lucien Febvre, possiamo dire che è una «gigantesca falsa credenza» quella della paura della fine del mondo in prossimità dell’anno Mille. Ma forse era davvero l’avvento della fine. Manuale della fine del mondo si propone di parlare di un susseguirsi impetuoso di accadimenti, e delle visioni che li attraversarono: la lotta fra Papato e Impero, i grandi regni, i Comuni in Italia. Un libro che racconta le vicende di cui gli uomini dei secoli XI e XII furono spettatori, attori e vittime. Un mosaico di eventi decisivi, che aprirono la strada a soluzioni inedite. Glauco Cantarella ci offre un saggio ambizioso e affascinante, per risalire alle lontanissime radici del nostro presente e comprendere la rivoluzionaria portata storica dell’invenzione della «fine dei tempi». È un grande falso storiografico quello della paura della fine del mondo in prossimità dell’avvento dell’anno Mille. Ma è indubbio che gli uomini di mille anni fa hanno dovuto vivere in mezzo alla fine del loro mondo: cambiamenti incessanti che hanno tarlato quel mondo, con aggiustamenti continui, che hanno inseguito la stabilizzazione ottenendola solo in apparenza. E alla fine hanno fatto esplodere il mondo e sono stati all’origine di mutamenti epocali, di lunghissimo periodo: la lotta fra Impero e Papato, la centralità dell’esperienza monastica, i primi germi dei regni d’Inghilterra e di Spagna, il movimento dei Comuni in Italia. Con l’allargamento progressivo dei confini del vecchio spazio europeo e con l’estensione delle aree di conoscenza, ad esempio l’ “invenzione” della filosofia. Nel secolo XII sarebbe ormai molto difficile riconoscere le tracce del mondo di partenza, quello che si proponeva come la forma definitiva del mondo, e in realtà si cercava disperatamente di regolare perché garantisse la pace. Una crisi continua, popolata di soggetti nuovi, per cerniere successive da un passaggio all’altro che ha portato alle origini della modernità. Il tutto entro un’unica, grande cerniera: quella del passaggio dal mondo tardo-antico e primo-medievale a quello tardo-medievale e moderno, in cui i protagonisti cambiano o si moltiplicano. Tra Ottone III (1001) e Innocenzo III (1199) due secoli in cui quel mondo è finito, definitivamente relegato nel passato.

Only registered users can download this free product.

Luna. Cronaca e retroscena delle missioni che hanno cambiato per sempre i sogni dell’uomo

Perché fu Neil Armstrong il primo uomo a mettere piede sulla Luna quando sarebbe toccato a Buzz Aldrin? Perché Aldrin dovette aggiustare un contatto elettrico con la punta di una biro evitando il rischio di restare lassù? Perché Collins temette di rientrare da solo sulla Terra? Bruno Vespa con “Luna” ci riporta al 20 luglio 1969, giorno cruciale nella storia dell’umanità, e ci racconta i retroscena dell’avventura che ha segnato la memoria collettiva e i ricordi di ognuno di noi. Vespa non si ferma tuttavia alla memorabile missione di Apollo 11. Spiega perché, nonostante i sovietici fossero molto più avanti degli americani, furono sconfitti. Perché la conquista di Marte, programmata da von Braun addirittura per la metà degli anni Ottanta, sia stata rinviata di molti decenni. E perché la nostra Samantha Cristoforetti stia studiando il cinese, visto che i prossimi protagonisti dello Spazio verranno dal Paese di Xi Jinping. Con una testimonianza di Tito Stagno. **

Perché fu Neil Armstrong il primo uomo a mettere piede sulla Luna quando sarebbe toccato a Buzz Aldrin? Perché Aldrin dovette aggiustare un contatto elettrico con la punta di una biro evitando il rischio di restare lassù? Perché Collins temette di rientrare da solo sulla Terra? Bruno Vespa con “Luna” ci riporta al 20 luglio 1969, giorno cruciale nella storia dell’umanità, e ci racconta i retroscena dell’avventura che ha segnato la memoria collettiva e i ricordi di ognuno di noi. Vespa non si ferma tuttavia alla memorabile missione di Apollo 11. Spiega perché, nonostante i sovietici fossero molto più avanti degli americani, furono sconfitti. Perché la conquista di Marte, programmata da von Braun addirittura per la metà degli anni Ottanta, sia stata rinviata di molti decenni. E perché la nostra Samantha Cristoforetti stia studiando il cinese, visto che i prossimi protagonisti dello Spazio verranno dal Paese di Xi Jinping. Con una testimonianza di Tito Stagno. **

Only registered users can download this free product.

Lettere d’amicizia a Marina Sprea Baroni Semitecolo

Le lettere d’amicizia di Vittoria Aganoor a Marina Sprea, scritte col cuore, senza paura di mettere a nudo la più intima disposizione d’animo. Un interessante documento storico dei rapporti tra due aristocratiche signore tra otto e novecento. **

Le lettere d’amicizia di Vittoria Aganoor a Marina Sprea, scritte col cuore, senza paura di mettere a nudo la più intima disposizione d’animo. Un interessante documento storico dei rapporti tra due aristocratiche signore tra otto e novecento. **

Only registered users can download this free product.

Legati Da Un Insolito Destino

Sono passati quindici anni da quando Cabe si è trasferito a New York senza farsi più sentire e Reesa, la sua inseparabile amica d’infanzia, non l’ha mai dimenticato.
Nonostante il dolore e la rabbia per non essere più riuscita a mettersi in contatto con lui, infatti, il ricordo di Cabe riesce ancora a farle battere il cuore. 
La sua vita a Nunchuck, una piccola cittadina dell’Alaska, continua a scorrere nella sua ordinaria quotidianità, ma tutto è destinato a cambiare. Il padre di Cabe, infatti, muore in circostanze misteriose. 
Reesa non sa cosa pensare, anche perché la tragedia porterà sicuramente Cabe di nuovo in città dopo molto tempo. Riuscirà a dimenticare il rancore che prova per lui per stargli vicino in un momento simile?
Ma con l’assassino ancora a piede libero, Reese potrebbe rischiare la vita, oltre che un cuore spezzato. E questa volta, fidarsi di Cabe potrebbe essere la sua unica speranza di salvezza.
**Patrisha Mar**
vive ad Ancona con il marito e la figlia. Le sue grandi passioni sono da sempre la scrittura e la lettura. Non esce di casa senza un libro nella borsa. Adora la pizza, la cioccolata fondente, Superman, i film in costume, le serie televisive coreane e le commedie romantiche americane. La Newton Compton ha pubblicato *Il tempo delle seconde possibilità, La mia eccezione sei tu, Ti ho incontrato quasi per caso, Apri i tuoi occhi* , *La poesia dell’anima* , *Quando l’amore fa volare* e, in ebook, *Legati da un insolito destino*. **
### Sinossi
Sono passati quindici anni da quando Cabe si è trasferito a New York senza farsi più sentire e Reesa, la sua inseparabile amica d’infanzia, non l’ha mai dimenticato.
Nonostante il dolore e la rabbia per non essere più riuscita a mettersi in contatto con lui, infatti, il ricordo di Cabe riesce ancora a farle battere il cuore. 
La sua vita a Nunchuck, una piccola cittadina dell’Alaska, continua a scorrere nella sua ordinaria quotidianità, ma tutto è destinato a cambiare. Il padre di Cabe, infatti, muore in circostanze misteriose. 
Reesa non sa cosa pensare, anche perché la tragedia porterà sicuramente Cabe di nuovo in città dopo molto tempo. Riuscirà a dimenticare il rancore che prova per lui per stargli vicino in un momento simile?
Ma con l’assassino ancora a piede libero, Reese potrebbe rischiare la vita, oltre che un cuore spezzato. E questa volta, fidarsi di Cabe potrebbe essere la sua unica speranza di salvezza.
**Patrisha Mar**
vive ad Ancona con il marito e la figlia. Le sue grandi passioni sono da sempre la scrittura e la lettura. Non esce di casa senza un libro nella borsa. Adora la pizza, la cioccolata fondente, Superman, i film in costume, le serie televisive coreane e le commedie romantiche americane. La Newton Compton ha pubblicato *Il tempo delle seconde possibilità, La mia eccezione sei tu, Ti ho incontrato quasi per caso, Apri i tuoi occhi* , *La poesia dell’anima* , *Quando l’amore fa volare* e, in ebook, *Legati da un insolito destino*.

Sono passati quindici anni da quando Cabe si è trasferito a New York senza farsi più sentire e Reesa, la sua inseparabile amica d’infanzia, non l’ha mai dimenticato.
Nonostante il dolore e la rabbia per non essere più riuscita a mettersi in contatto con lui, infatti, il ricordo di Cabe riesce ancora a farle battere il cuore. 
La sua vita a Nunchuck, una piccola cittadina dell’Alaska, continua a scorrere nella sua ordinaria quotidianità, ma tutto è destinato a cambiare. Il padre di Cabe, infatti, muore in circostanze misteriose. 
Reesa non sa cosa pensare, anche perché la tragedia porterà sicuramente Cabe di nuovo in città dopo molto tempo. Riuscirà a dimenticare il rancore che prova per lui per stargli vicino in un momento simile?
Ma con l’assassino ancora a piede libero, Reese potrebbe rischiare la vita, oltre che un cuore spezzato. E questa volta, fidarsi di Cabe potrebbe essere la sua unica speranza di salvezza.
**Patrisha Mar**
vive ad Ancona con il marito e la figlia. Le sue grandi passioni sono da sempre la scrittura e la lettura. Non esce di casa senza un libro nella borsa. Adora la pizza, la cioccolata fondente, Superman, i film in costume, le serie televisive coreane e le commedie romantiche americane. La Newton Compton ha pubblicato *Il tempo delle seconde possibilità, La mia eccezione sei tu, Ti ho incontrato quasi per caso, Apri i tuoi occhi* , *La poesia dell’anima* , *Quando l’amore fa volare* e, in ebook, *Legati da un insolito destino*. **
### Sinossi
Sono passati quindici anni da quando Cabe si è trasferito a New York senza farsi più sentire e Reesa, la sua inseparabile amica d’infanzia, non l’ha mai dimenticato.
Nonostante il dolore e la rabbia per non essere più riuscita a mettersi in contatto con lui, infatti, il ricordo di Cabe riesce ancora a farle battere il cuore. 
La sua vita a Nunchuck, una piccola cittadina dell’Alaska, continua a scorrere nella sua ordinaria quotidianità, ma tutto è destinato a cambiare. Il padre di Cabe, infatti, muore in circostanze misteriose. 
Reesa non sa cosa pensare, anche perché la tragedia porterà sicuramente Cabe di nuovo in città dopo molto tempo. Riuscirà a dimenticare il rancore che prova per lui per stargli vicino in un momento simile?
Ma con l’assassino ancora a piede libero, Reese potrebbe rischiare la vita, oltre che un cuore spezzato. E questa volta, fidarsi di Cabe potrebbe essere la sua unica speranza di salvezza.
**Patrisha Mar**
vive ad Ancona con il marito e la figlia. Le sue grandi passioni sono da sempre la scrittura e la lettura. Non esce di casa senza un libro nella borsa. Adora la pizza, la cioccolata fondente, Superman, i film in costume, le serie televisive coreane e le commedie romantiche americane. La Newton Compton ha pubblicato *Il tempo delle seconde possibilità, La mia eccezione sei tu, Ti ho incontrato quasi per caso, Apri i tuoi occhi* , *La poesia dell’anima* , *Quando l’amore fa volare* e, in ebook, *Legati da un insolito destino*.

Only registered users can download this free product.

Le Vacanze Di Un Serial Killer

Il gran giorno delle vacanze è arrivato per la famiglia Destrooper! Si va verso il mare del Nord, dove piove all’incirca tre giorni su quattro, quando va bene. Il padre, Alfonse, detto Fonske, camicia a fiori e bermuda kaki, è alla guida della sua amata auto, personalizzata a regola d’arte: volante in pelle di zebra, cerchi in lega dorata, coprisedili leopardati e impianto stereo da sfondare i timpani. Accanto a lui Josette, la moglie, con un immenso cappello di paglia sulla testa, una specie di abat-jour schiacciato sui capelli. Dietro i due figli: Steven, il primogenito, con indosso un giubbetto impermeabile,dei pantaloncini consumati e un casco sulla testa che non abbandona mai anche se non ha il motorino; e Lourdes, una ragazzina con auricolari impreziositi da fiocchetti rosa che deve il suo nome alla figlia di Madonna, scoperta da Josette su Voici, il suo settimanale preferito. Ancora più indietro, in una roulotte Wa-Wa, divenuta ormai un pezzo da collezione, la nonna. Una vera tigna per Fonske che, conquei gerani finti piazzati dalla vecchia alle finestre della roulotte, ha l’impressione di andare in giro con una serra attaccata al sedere. Con queste premesse, che la vacanza dei Destrooper prenda una brutta piega è solo questione di tempo. Anzi di pochi minuti: appena partiti, dal finestrino aperto un motociclista scippa la borsa di Josette, con tutto il denaro per le ferie. E a causa di un sobbalzo sulla strada la roulotte con la vecchietta si sgancia senza che nessuno se ne accorga. Alla prima sosta in autogrill poi, i già annoiati Steven e Lourdes hanno la fantastica idea di entrare nelle toilette per rubare qualche scena triviale con la loro onnipresente telecamera; ma una volta risaliti in macchina, i due ragazzi scoprono di avere ripreso un cadavere riverso sul pavimento. E non un cadavere qualsiasi: è il motociclista che ha scippato Josette! Così comincia l’odissea dei Destrooper, in cui omicidi, tradimenti, alberghi allagati e occultamenti di cadaveri, nonché un biglietto milionario della lotteria che passa di mano in mano, approntano una vacanza davvero indimenticabile. Corrosivo, grottesco, scorretto, con la sua vasta galleria di manie, pose, frustrazioni, miserie, smacchi e spavalderie di una famiglia del nostro tempo, Le vacanze di un serial killer ha ottenuto uno straordinario successo di critica e di pubblico in Francia.

Il gran giorno delle vacanze è arrivato per la famiglia Destrooper! Si va verso il mare del Nord, dove piove all’incirca tre giorni su quattro, quando va bene. Il padre, Alfonse, detto Fonske, camicia a fiori e bermuda kaki, è alla guida della sua amata auto, personalizzata a regola d’arte: volante in pelle di zebra, cerchi in lega dorata, coprisedili leopardati e impianto stereo da sfondare i timpani. Accanto a lui Josette, la moglie, con un immenso cappello di paglia sulla testa, una specie di abat-jour schiacciato sui capelli. Dietro i due figli: Steven, il primogenito, con indosso un giubbetto impermeabile,dei pantaloncini consumati e un casco sulla testa che non abbandona mai anche se non ha il motorino; e Lourdes, una ragazzina con auricolari impreziositi da fiocchetti rosa che deve il suo nome alla figlia di Madonna, scoperta da Josette su Voici, il suo settimanale preferito. Ancora più indietro, in una roulotte Wa-Wa, divenuta ormai un pezzo da collezione, la nonna. Una vera tigna per Fonske che, conquei gerani finti piazzati dalla vecchia alle finestre della roulotte, ha l’impressione di andare in giro con una serra attaccata al sedere. Con queste premesse, che la vacanza dei Destrooper prenda una brutta piega è solo questione di tempo. Anzi di pochi minuti: appena partiti, dal finestrino aperto un motociclista scippa la borsa di Josette, con tutto il denaro per le ferie. E a causa di un sobbalzo sulla strada la roulotte con la vecchietta si sgancia senza che nessuno se ne accorga. Alla prima sosta in autogrill poi, i già annoiati Steven e Lourdes hanno la fantastica idea di entrare nelle toilette per rubare qualche scena triviale con la loro onnipresente telecamera; ma una volta risaliti in macchina, i due ragazzi scoprono di avere ripreso un cadavere riverso sul pavimento. E non un cadavere qualsiasi: è il motociclista che ha scippato Josette! Così comincia l’odissea dei Destrooper, in cui omicidi, tradimenti, alberghi allagati e occultamenti di cadaveri, nonché un biglietto milionario della lotteria che passa di mano in mano, approntano una vacanza davvero indimenticabile. Corrosivo, grottesco, scorretto, con la sua vasta galleria di manie, pose, frustrazioni, miserie, smacchi e spavalderie di una famiglia del nostro tempo, Le vacanze di un serial killer ha ottenuto uno straordinario successo di critica e di pubblico in Francia.

Only registered users can download this free product.

Le Profezie Di Nostradamus

Medico e astrologo francese, Michel de Nostredame diventa famoso grazie alle sue profezie in quartine rimate. Le Centurie, scritte a partire dalla notte del Venerdì Santo del 1554, continuano ancora oggi a suscitare l’interesse degli studiosi, a far discutere e ad affascinare per i nessi rintracciabili tra le quartine e gli avvenimenti futuri. Questa edizione, con il testo francese a fronte, contiene la traduzione integrale e le note esplicative della prima edizione delle Profezie, realizzata a Lione nel 1555 e seguita dallo stesso Nostradamus. Ne viene fuori il ritratto di un filosofo ermetico rinascimentale non meno sorprendente del personaggio della leggenda.

Medico e astrologo francese, Michel de Nostredame diventa famoso grazie alle sue profezie in quartine rimate. Le Centurie, scritte a partire dalla notte del Venerdì Santo del 1554, continuano ancora oggi a suscitare l’interesse degli studiosi, a far discutere e ad affascinare per i nessi rintracciabili tra le quartine e gli avvenimenti futuri. Questa edizione, con il testo francese a fronte, contiene la traduzione integrale e le note esplicative della prima edizione delle Profezie, realizzata a Lione nel 1555 e seguita dallo stesso Nostradamus. Ne viene fuori il ritratto di un filosofo ermetico rinascimentale non meno sorprendente del personaggio della leggenda.

Only registered users can download this free product.

Le Fiabe Di Miss Book

I folletti dai capelli blu hanno un compito importantissimo: proteggere i bambini. 
Solo che ora, a causa di un brutto incidente, non ci riescono più: in loro soccorso arriva la magica fata Giceba, con le sue pozioni miracolose. E poi c’è Red, che si sente diverso da tutti, e parte alla ricerca della sua strada: sul cammino si imbatterà in una simpatica e magica vecchietta, che sa curare i mali dell’ animo con le sue spezie.
Due fiabe per bambini, due dolci storie raccontate dalla voce incanta della magica Miss Garnette Catharine Book, la detective culinaria.
POSTILLA: IN QUESTO E-BOOK SONO RACCOLTE DUE FIABE PER BAMBINI, UNA DELLE QUALI VIENE RACCONTATA AI BAMBINI DEL CONVENTO NEL VOLUME RUM & SEGRETI, QUI IN QUESTE PAGINE VIENE SVELATA.

I folletti dai capelli blu hanno un compito importantissimo: proteggere i bambini. 
Solo che ora, a causa di un brutto incidente, non ci riescono più: in loro soccorso arriva la magica fata Giceba, con le sue pozioni miracolose. E poi c’è Red, che si sente diverso da tutti, e parte alla ricerca della sua strada: sul cammino si imbatterà in una simpatica e magica vecchietta, che sa curare i mali dell’ animo con le sue spezie.
Due fiabe per bambini, due dolci storie raccontate dalla voce incanta della magica Miss Garnette Catharine Book, la detective culinaria.
POSTILLA: IN QUESTO E-BOOK SONO RACCOLTE DUE FIABE PER BAMBINI, UNA DELLE QUALI VIENE RACCONTATA AI BAMBINI DEL CONVENTO NEL VOLUME RUM & SEGRETI, QUI IN QUESTE PAGINE VIENE SVELATA.

Only registered users can download this free product.

Le donne di Messina

**Un romanzo passato attraverso tre riscritture, una critica feroce della nuova realtà consumistica e della civiltà tecnologica.**
Considerato tra i romanzi più belli e singolari di Vittorini, *Le donne di Messina* racconta i profondi cambiamenti che conducono l’Italia al boom economico degli anni sessanta attraverso tre fili narrativi: il viaggio dello zio Agrippa, figura emblematica della nuova società in perenne movimento, che percorre il paese in treno alla ricerca della figlia accodatasi in Sicilia alle truppe alleate; la storia d’amore contrastata tra due giovani, Siracusa e Ventura, dal criminale passato fascista; l’avventura di un gruppo di sfollati, tra cui delle energiche donne provenienti da Messina, che vuole costruire sull’appennino tosco-emiliano un’utopica comunità di uguali dove non esiste proprietà privata e dove tutto è in condivisione.

**Un romanzo passato attraverso tre riscritture, una critica feroce della nuova realtà consumistica e della civiltà tecnologica.**
Considerato tra i romanzi più belli e singolari di Vittorini, *Le donne di Messina* racconta i profondi cambiamenti che conducono l’Italia al boom economico degli anni sessanta attraverso tre fili narrativi: il viaggio dello zio Agrippa, figura emblematica della nuova società in perenne movimento, che percorre il paese in treno alla ricerca della figlia accodatasi in Sicilia alle truppe alleate; la storia d’amore contrastata tra due giovani, Siracusa e Ventura, dal criminale passato fascista; l’avventura di un gruppo di sfollati, tra cui delle energiche donne provenienti da Messina, che vuole costruire sull’appennino tosco-emiliano un’utopica comunità di uguali dove non esiste proprietà privata e dove tutto è in condivisione.

Only registered users can download this free product.

Le differenze tra di noi : I fratelli Walsh 2

Andy
Mi chiamo Andy Asani e so di cosa ho bisogno: buon cibo, molte sessioni di Hot Yoga e un buon lavoro. Più di tutto, però, voglio un contratto di apprendistato alla Walsh Associates.
Patrick Walsh è il mio mentore, colui che, grazie al suo lavoro, ha guidato i miei studi e la mia passione per l’architettura. Ciò che non immaginavo è che quegli occhi nocciola avrebbero conquistato anche il mio cuore, facendolo poi a pezzi, e che la sua strana, pazza famiglia mi avrebbe fatto sentire… a casa.
Ma quanto sono disposta a sacrificare per l’amore?
Patrick
A esclusione dei miei fratelli, nessuno condivideva la mia ossessione per il restauro e la conservazione sostenibile. Almeno fino a che nella mia vita non è piombata Andy Asani… con i suoi capelli. Voglio intrecciare le dita fra quei riccioli scuri e tirarli, fino a perdermi. Ma lei mi concede molto poco e la mia vita, le mie responsabilità, i segreti della mia famiglia non mi permettono di essere del tutto sincero.
So che possiamo farcela, ma a quale prezzo?
**
### Sinossi
Andy
Mi chiamo Andy Asani e so di cosa ho bisogno: buon cibo, molte sessioni di Hot Yoga e un buon lavoro. Più di tutto, però, voglio un contratto di apprendistato alla Walsh Associates.
Patrick Walsh è il mio mentore, colui che, grazie al suo lavoro, ha guidato i miei studi e la mia passione per l’architettura. Ciò che non immaginavo è che quegli occhi nocciola avrebbero conquistato anche il mio cuore, facendolo poi a pezzi, e che la sua strana, pazza famiglia mi avrebbe fatto sentire… a casa.
Ma quanto sono disposta a sacrificare per l’amore?
Patrick
A esclusione dei miei fratelli, nessuno condivideva la mia ossessione per il restauro e la conservazione sostenibile. Almeno fino a che nella mia vita non è piombata Andy Asani… con i suoi capelli. Voglio intrecciare le dita fra quei riccioli scuri e tirarli, fino a perdermi. Ma lei mi concede molto poco e la mia vita, le mie responsabilità, i segreti della mia famiglia non mi permettono di essere del tutto sincero.
So che possiamo farcela, ma a quale prezzo?

Andy
Mi chiamo Andy Asani e so di cosa ho bisogno: buon cibo, molte sessioni di Hot Yoga e un buon lavoro. Più di tutto, però, voglio un contratto di apprendistato alla Walsh Associates.
Patrick Walsh è il mio mentore, colui che, grazie al suo lavoro, ha guidato i miei studi e la mia passione per l’architettura. Ciò che non immaginavo è che quegli occhi nocciola avrebbero conquistato anche il mio cuore, facendolo poi a pezzi, e che la sua strana, pazza famiglia mi avrebbe fatto sentire… a casa.
Ma quanto sono disposta a sacrificare per l’amore?
Patrick
A esclusione dei miei fratelli, nessuno condivideva la mia ossessione per il restauro e la conservazione sostenibile. Almeno fino a che nella mia vita non è piombata Andy Asani… con i suoi capelli. Voglio intrecciare le dita fra quei riccioli scuri e tirarli, fino a perdermi. Ma lei mi concede molto poco e la mia vita, le mie responsabilità, i segreti della mia famiglia non mi permettono di essere del tutto sincero.
So che possiamo farcela, ma a quale prezzo?
**
### Sinossi
Andy
Mi chiamo Andy Asani e so di cosa ho bisogno: buon cibo, molte sessioni di Hot Yoga e un buon lavoro. Più di tutto, però, voglio un contratto di apprendistato alla Walsh Associates.
Patrick Walsh è il mio mentore, colui che, grazie al suo lavoro, ha guidato i miei studi e la mia passione per l’architettura. Ciò che non immaginavo è che quegli occhi nocciola avrebbero conquistato anche il mio cuore, facendolo poi a pezzi, e che la sua strana, pazza famiglia mi avrebbe fatto sentire… a casa.
Ma quanto sono disposta a sacrificare per l’amore?
Patrick
A esclusione dei miei fratelli, nessuno condivideva la mia ossessione per il restauro e la conservazione sostenibile. Almeno fino a che nella mia vita non è piombata Andy Asani… con i suoi capelli. Voglio intrecciare le dita fra quei riccioli scuri e tirarli, fino a perdermi. Ma lei mi concede molto poco e la mia vita, le mie responsabilità, i segreti della mia famiglia non mi permettono di essere del tutto sincero.
So che possiamo farcela, ma a quale prezzo?

Only registered users can download this free product.

Lascia Che Ti Ami

### ***“Sei seria? Ti ha chiesto di sposarlo? Non hai detto di sì, vero?”***
“Non c’è problema, Cora, va tutto bene. Non è niente di sbagliato…”
“Niente di sbagliato?”
Mi rivolse uno sguardo furioso.
“Come fai a dire una cosa simile? È tutto sbagliato. Io sono innamorata di Ryan, stiamo per sposarci. Non posso starmene qui a baciarti. Dev’essere colpa dell’alcool, devo…”
“Non è colpa dell’alcool, lo sappiamo entrambi. Abbiamo provato qualcosa e…”
“Fermati immediatamente. Non voglio ascoltarti. Non c’è niente fra di noi. A te non importa davvero di me, sei uno sciupafemmine. Se davvero avessimo avuto una possibilità, le cose fra noi avrebbero già funzionato da tempo. Ma non c’è stato niente.”
\—
**Soldi. Fama. Ragazze sensuali. Luke Campbell possiede tutto questo.**
La vita di un miliardario che è arrivato in cima alla vetta grazie alle sue forze, quella che tutti possono solo sognare.
Ha il corpo di un Dio, che ogni ragazza desidererebbe.
Eppure, Luke non è felice.
Soprattutto perché la ragazza che ha sempre desiderato, Cora Marsh, ha appena annunciato il suo imminente matrimonio.
**Cora Marsh. L’unica donna che non può avere. L’unica che vuole davvero.**
Un tempo era riuscito ad averla, per pochi attimi. Molti anni prima, avevano trascorso una notte assieme, e lui era convinto di averla fatta sua.
Ma poi, lei l’aveva respinto, lasciandolo solo con i ricordi di quella notte.
Adesso è sul punto di perderla.
Ed a peggiorare le cose, il suo futuro marito è l’arrogante ed irrispettoso Ryan Clark. Il suo peggior nemico.
Ma Cora ama Ryan e, indipendentemente da cosa lui faccia, la ragazza sembra completamente accecata dai suoi sentimenti.
**Luke riuscirà ad aprire gli occhi a Cora e a mostrarle la vera natura di Ryan?**
**Oppure peggiorerà la situazione, perdendola per sempre?** **
### Sinossi
### ***“Sei seria? Ti ha chiesto di sposarlo? Non hai detto di sì, vero?”***
“Non c’è problema, Cora, va tutto bene. Non è niente di sbagliato…”
“Niente di sbagliato?”
Mi rivolse uno sguardo furioso.
“Come fai a dire una cosa simile? È tutto sbagliato. Io sono innamorata di Ryan, stiamo per sposarci. Non posso starmene qui a baciarti. Dev’essere colpa dell’alcool, devo…”
“Non è colpa dell’alcool, lo sappiamo entrambi. Abbiamo provato qualcosa e…”
“Fermati immediatamente. Non voglio ascoltarti. Non c’è niente fra di noi. A te non importa davvero di me, sei uno sciupafemmine. Se davvero avessimo avuto una possibilità, le cose fra noi avrebbero già funzionato da tempo. Ma non c’è stato niente.”
\—
**Soldi. Fama. Ragazze sensuali. Luke Campbell possiede tutto questo.**
La vita di un miliardario che è arrivato in cima alla vetta grazie alle sue forze, quella che tutti possono solo sognare.
Ha il corpo di un Dio, che ogni ragazza desidererebbe.
Eppure, Luke non è felice.
Soprattutto perché la ragazza che ha sempre desiderato, Cora Marsh, ha appena annunciato il suo imminente matrimonio.
**Cora Marsh. L’unica donna che non può avere. L’unica che vuole davvero.**
Un tempo era riuscito ad averla, per pochi attimi. Molti anni prima, avevano trascorso una notte assieme, e lui era convinto di averla fatta sua.
Ma poi, lei l’aveva respinto, lasciandolo solo con i ricordi di quella notte.
Adesso è sul punto di perderla.
Ed a peggiorare le cose, il suo futuro marito è l’arrogante ed irrispettoso Ryan Clark. Il suo peggior nemico.
Ma Cora ama Ryan e, indipendentemente da cosa lui faccia, la ragazza sembra completamente accecata dai suoi sentimenti.
**Luke riuscirà ad aprire gli occhi a Cora e a mostrarle la vera natura di Ryan?**
**Oppure peggiorerà la situazione, perdendola per sempre?**

### ***“Sei seria? Ti ha chiesto di sposarlo? Non hai detto di sì, vero?”***
“Non c’è problema, Cora, va tutto bene. Non è niente di sbagliato…”
“Niente di sbagliato?”
Mi rivolse uno sguardo furioso.
“Come fai a dire una cosa simile? È tutto sbagliato. Io sono innamorata di Ryan, stiamo per sposarci. Non posso starmene qui a baciarti. Dev’essere colpa dell’alcool, devo…”
“Non è colpa dell’alcool, lo sappiamo entrambi. Abbiamo provato qualcosa e…”
“Fermati immediatamente. Non voglio ascoltarti. Non c’è niente fra di noi. A te non importa davvero di me, sei uno sciupafemmine. Se davvero avessimo avuto una possibilità, le cose fra noi avrebbero già funzionato da tempo. Ma non c’è stato niente.”
\—
**Soldi. Fama. Ragazze sensuali. Luke Campbell possiede tutto questo.**
La vita di un miliardario che è arrivato in cima alla vetta grazie alle sue forze, quella che tutti possono solo sognare.
Ha il corpo di un Dio, che ogni ragazza desidererebbe.
Eppure, Luke non è felice.
Soprattutto perché la ragazza che ha sempre desiderato, Cora Marsh, ha appena annunciato il suo imminente matrimonio.
**Cora Marsh. L’unica donna che non può avere. L’unica che vuole davvero.**
Un tempo era riuscito ad averla, per pochi attimi. Molti anni prima, avevano trascorso una notte assieme, e lui era convinto di averla fatta sua.
Ma poi, lei l’aveva respinto, lasciandolo solo con i ricordi di quella notte.
Adesso è sul punto di perderla.
Ed a peggiorare le cose, il suo futuro marito è l’arrogante ed irrispettoso Ryan Clark. Il suo peggior nemico.
Ma Cora ama Ryan e, indipendentemente da cosa lui faccia, la ragazza sembra completamente accecata dai suoi sentimenti.
**Luke riuscirà ad aprire gli occhi a Cora e a mostrarle la vera natura di Ryan?**
**Oppure peggiorerà la situazione, perdendola per sempre?** **
### Sinossi
### ***“Sei seria? Ti ha chiesto di sposarlo? Non hai detto di sì, vero?”***
“Non c’è problema, Cora, va tutto bene. Non è niente di sbagliato…”
“Niente di sbagliato?”
Mi rivolse uno sguardo furioso.
“Come fai a dire una cosa simile? È tutto sbagliato. Io sono innamorata di Ryan, stiamo per sposarci. Non posso starmene qui a baciarti. Dev’essere colpa dell’alcool, devo…”
“Non è colpa dell’alcool, lo sappiamo entrambi. Abbiamo provato qualcosa e…”
“Fermati immediatamente. Non voglio ascoltarti. Non c’è niente fra di noi. A te non importa davvero di me, sei uno sciupafemmine. Se davvero avessimo avuto una possibilità, le cose fra noi avrebbero già funzionato da tempo. Ma non c’è stato niente.”
\—
**Soldi. Fama. Ragazze sensuali. Luke Campbell possiede tutto questo.**
La vita di un miliardario che è arrivato in cima alla vetta grazie alle sue forze, quella che tutti possono solo sognare.
Ha il corpo di un Dio, che ogni ragazza desidererebbe.
Eppure, Luke non è felice.
Soprattutto perché la ragazza che ha sempre desiderato, Cora Marsh, ha appena annunciato il suo imminente matrimonio.
**Cora Marsh. L’unica donna che non può avere. L’unica che vuole davvero.**
Un tempo era riuscito ad averla, per pochi attimi. Molti anni prima, avevano trascorso una notte assieme, e lui era convinto di averla fatta sua.
Ma poi, lei l’aveva respinto, lasciandolo solo con i ricordi di quella notte.
Adesso è sul punto di perderla.
Ed a peggiorare le cose, il suo futuro marito è l’arrogante ed irrispettoso Ryan Clark. Il suo peggior nemico.
Ma Cora ama Ryan e, indipendentemente da cosa lui faccia, la ragazza sembra completamente accecata dai suoi sentimenti.
**Luke riuscirà ad aprire gli occhi a Cora e a mostrarle la vera natura di Ryan?**
**Oppure peggiorerà la situazione, perdendola per sempre?**

Only registered users can download this free product.

Lady Marian

Marian Mackencie, desde que tiene uso de razón ha tenido sueños extraños y la sensación de no pertenecer a ningún sitio. Al morir Esmeralda y Marcus quienes creía sus padres, descubrirá al fin el secreto que le ha sido ocultado durante toda su vida, quedando así dividida entre su amor prohibido y su deseo por regresar a su verdadero hogar, del que fue arrancada sin piedad siendo un bebe.
Eric Darglinton, condenado por sus padres a casarse sin amor con una rica heredera, pero decidido no acceder a un matrimonio igual de infeliz que el de ellos, romperá todo vínculo con su tierra y emprenderá el más arriesgado de los viajes en busca de la mujer que verdaderamente ha amado toda su vida.
Él será el próximo Duque de Darlington y ella una simple criada.
Dos mundos distintos, dos corazones que no entienden de clases sociales.

Marian Mackencie, desde que tiene uso de razón ha tenido sueños extraños y la sensación de no pertenecer a ningún sitio. Al morir Esmeralda y Marcus quienes creía sus padres, descubrirá al fin el secreto que le ha sido ocultado durante toda su vida, quedando así dividida entre su amor prohibido y su deseo por regresar a su verdadero hogar, del que fue arrancada sin piedad siendo un bebe.
Eric Darglinton, condenado por sus padres a casarse sin amor con una rica heredera, pero decidido no acceder a un matrimonio igual de infeliz que el de ellos, romperá todo vínculo con su tierra y emprenderá el más arriesgado de los viajes en busca de la mujer que verdaderamente ha amado toda su vida.
Él será el próximo Duque de Darlington y ella una simple criada.
Dos mundos distintos, dos corazones que no entienden de clases sociales.

Only registered users can download this free product.

La voce invisibile del vento

Spagna, località di Las Marinas. La luce si è ritirata verso qualche luogo nel cielo. Il buio della notte avvolge le viuzze del paese e il mare è nero come la pece. Julia ha perso la strada di casa: è circondata dal silenzio e sente solo la voce del vento che soffia dal mare, e profuma di sale e di fiori. Non ricorda cosa sia successo: era uscita a prendere del latte per suo figlio, ma sulla strada del ritorno all’improvviso si è ritrovata in macchina senza soldi, documenti e cellulare. In pochi minuti quella che doveva essere una vacanza da sogno si è trasformata in un incubo. Per le strade non c’è nessuno, le case sulla spiaggia sembrano tutte uguali e Julia non riesce a ritrovare l’appartamento nel quale l’attendono il marito Félix e il figlio di pochi mesi. Prova a contattarli da un telefono pubblico, ma la linea è sempre occupata. Tutto, intorno a lei, è così familiare eppure così stranamente irreale. Tra le vie oscure e labirintiche c’è solo una luce, quella di un locale notturno. A Julia non resta altra scelta che raggiungerlo, nella speranza di trovare qualcuno che l’aiuti. Qui, quasi ad aspettarla, c’è un uomo, un tipo affascinante, con la barba incolta e l’accento dell’Est Europa, che sembra sapere tante, troppe cose su di lei. Si chiama Marcus: Julia ha la sensazione di averlo già incontrato da qualche parte. Fidarsi di lui è facile. Eppure Marcus non è quello che sembra e nasconde qualcosa, come ha appena scoperto anche Félix, che sta cercando in tutti i modi di riavere Julia con sé. Ma la donna può affidarsi solo a sé stessa. Deve ascoltare il vento che continua a soffiare intorno a lei. Deve capire cosa sta accadendo. Perché è lì, nel suo istinto di sopravvivenza, che può trovare finalmente la strada di casa. Dopo l’incredibile successo del *Profumo delle foglie di limone* , un fenomeno editoriale unico, ancora nella classifica dei bestseller a un anno dall’uscita, Clara Sánchez torna con un romanzo dalla forza dirompente. *La voce invisibile del vento* racconta una storia di fiducia e di perdono, di colpa e di memoria individuale, di amore e di segreti, una storia che sarà impossibile dimenticare.

Spagna, località di Las Marinas. La luce si è ritirata verso qualche luogo nel cielo. Il buio della notte avvolge le viuzze del paese e il mare è nero come la pece. Julia ha perso la strada di casa: è circondata dal silenzio e sente solo la voce del vento che soffia dal mare, e profuma di sale e di fiori. Non ricorda cosa sia successo: era uscita a prendere del latte per suo figlio, ma sulla strada del ritorno all’improvviso si è ritrovata in macchina senza soldi, documenti e cellulare. In pochi minuti quella che doveva essere una vacanza da sogno si è trasformata in un incubo. Per le strade non c’è nessuno, le case sulla spiaggia sembrano tutte uguali e Julia non riesce a ritrovare l’appartamento nel quale l’attendono il marito Félix e il figlio di pochi mesi. Prova a contattarli da un telefono pubblico, ma la linea è sempre occupata. Tutto, intorno a lei, è così familiare eppure così stranamente irreale. Tra le vie oscure e labirintiche c’è solo una luce, quella di un locale notturno. A Julia non resta altra scelta che raggiungerlo, nella speranza di trovare qualcuno che l’aiuti. Qui, quasi ad aspettarla, c’è un uomo, un tipo affascinante, con la barba incolta e l’accento dell’Est Europa, che sembra sapere tante, troppe cose su di lei. Si chiama Marcus: Julia ha la sensazione di averlo già incontrato da qualche parte. Fidarsi di lui è facile. Eppure Marcus non è quello che sembra e nasconde qualcosa, come ha appena scoperto anche Félix, che sta cercando in tutti i modi di riavere Julia con sé. Ma la donna può affidarsi solo a sé stessa. Deve ascoltare il vento che continua a soffiare intorno a lei. Deve capire cosa sta accadendo. Perché è lì, nel suo istinto di sopravvivenza, che può trovare finalmente la strada di casa. Dopo l’incredibile successo del *Profumo delle foglie di limone* , un fenomeno editoriale unico, ancora nella classifica dei bestseller a un anno dall’uscita, Clara Sánchez torna con un romanzo dalla forza dirompente. *La voce invisibile del vento* racconta una storia di fiducia e di perdono, di colpa e di memoria individuale, di amore e di segreti, una storia che sarà impossibile dimenticare.

Only registered users can download this free product.

La Vita È Sogno

Dramma a carattere filosofico e teologico in tre atti, è il punto più alto raggiunto da Calderòn de la Barca e probabilmente l’opera più importante dell’intero Diciassettesimo Secolo. Scritta in versi, composta di tre atti, pubblicata nel 1635, viene considerata una sorta di versione cristiana dell’Edipo Re. Non è qui presente l’incesto ma la morte della madre del principe Sigismondo, in una trama che ricalca il canone tradizionale dell’epica ma apre la porta a nuove e profonde riflessioni sul destino, sull’ineluttabilità della vita e sul rapporto che si intreccia quotidianamente tra la vita reale e il sogno, il cui confine spesso è di difficile identificazione. Un capolavoro della letteratura europea di tutti i tempi, di grande attualità ancora oggi.

Dramma a carattere filosofico e teologico in tre atti, è il punto più alto raggiunto da Calderòn de la Barca e probabilmente l’opera più importante dell’intero Diciassettesimo Secolo. Scritta in versi, composta di tre atti, pubblicata nel 1635, viene considerata una sorta di versione cristiana dell’Edipo Re. Non è qui presente l’incesto ma la morte della madre del principe Sigismondo, in una trama che ricalca il canone tradizionale dell’epica ma apre la porta a nuove e profonde riflessioni sul destino, sull’ineluttabilità della vita e sul rapporto che si intreccia quotidianamente tra la vita reale e il sogno, il cui confine spesso è di difficile identificazione. Un capolavoro della letteratura europea di tutti i tempi, di grande attualità ancora oggi.

Only registered users can download this free product.

La Verità Degli Altri

Dieci storie sorprendenti, illuminanti, che coprono cinque continenti e 2500 anni durante i quali l’idea pluralista non ha mai cessato di farsi sentire, forte e chiara, ergendosi contro ogni monismo, dogmatismo e fondamentalismo.
Da che mondo è mondo gli uomini si sono combattuti. Ma è anche vero che da quando c’è storia, da quando l’umanità si è divisa in culture diverse in luoghi diversi, c’è sempre stato chi ha cercato di capire, oltre alle proprie, anche le ragioni dell’altro. Rilevava Pascal, affacciandosi al confine tra Francia e Spagna, che quello che è legge al di qua dei Pirenei è un crimine dall’altra parte. Chi pensa che la legge sia un’emanazione divina (o naturale), univoca per l’intera umanità, fatica a fare i conti con la verità degli altri e tende a combattere le visioni alternative alla propria. Ma nella storia c’è sempre stato anche chi ha fatto del pluralismo la sua bandiera e ha visto nel confronto con l’altro l’occasione per rileggere sotto una luce nuova il mondo e sé stesso. A dieci di queste persone eccezionali è dedicato questo libro di Giancarlo Bosetti: dieci «pluralisti» coraggiosi, narrati in maniera magistrale, le cui storie ci additano un percorso alternativo delle cose umane, lontanissimo dalla retorica dello «scontro tra civiltà» e semmai incardinato nel dialogo e nell’accettazione della varietà umana.
Scopriremo tra queste pagine i singolari editti di Ashoka, l’imperatore mauryia nell’India del III sec. a.C., la sottile dottrina dell’apocatàstasi propugnata da Origene in seno alla Chiesa nel III sec. d.C., la spiazzante reazione di Nicola Cusano alla presa di Costantinopoli da parte degli «infedeli» turchi nel 1453, la battaglia di Bartolomé de Las Casas in favore degli indios del Nuovo Mondo, le sottili argomentazioni di Michel de Montaigne sul cannibalismo, la favola in codice di Gotthold Ephraim Lessing in una celebre opera che contiene la risposta al suo persecutore, la nascita della cittadinanza «con il trattino» negli Stati Uniti di Horace Kallen, la temeraria battaglia all’interno delle gerarchie cattoliche del teologo belga Jacques Dupuis, la dirompente novità in campo etnologico rappresentata dagli studi di Margaret Mead e, a coprire tutto, la radicale visione anti-monista dello storico delle idee di Oxford Isaiah Berlin.

Dieci storie sorprendenti, illuminanti, che coprono cinque continenti e 2500 anni durante i quali l’idea pluralista non ha mai cessato di farsi sentire, forte e chiara, ergendosi contro ogni monismo, dogmatismo e fondamentalismo.
Da che mondo è mondo gli uomini si sono combattuti. Ma è anche vero che da quando c’è storia, da quando l’umanità si è divisa in culture diverse in luoghi diversi, c’è sempre stato chi ha cercato di capire, oltre alle proprie, anche le ragioni dell’altro. Rilevava Pascal, affacciandosi al confine tra Francia e Spagna, che quello che è legge al di qua dei Pirenei è un crimine dall’altra parte. Chi pensa che la legge sia un’emanazione divina (o naturale), univoca per l’intera umanità, fatica a fare i conti con la verità degli altri e tende a combattere le visioni alternative alla propria. Ma nella storia c’è sempre stato anche chi ha fatto del pluralismo la sua bandiera e ha visto nel confronto con l’altro l’occasione per rileggere sotto una luce nuova il mondo e sé stesso. A dieci di queste persone eccezionali è dedicato questo libro di Giancarlo Bosetti: dieci «pluralisti» coraggiosi, narrati in maniera magistrale, le cui storie ci additano un percorso alternativo delle cose umane, lontanissimo dalla retorica dello «scontro tra civiltà» e semmai incardinato nel dialogo e nell’accettazione della varietà umana.
Scopriremo tra queste pagine i singolari editti di Ashoka, l’imperatore mauryia nell’India del III sec. a.C., la sottile dottrina dell’apocatàstasi propugnata da Origene in seno alla Chiesa nel III sec. d.C., la spiazzante reazione di Nicola Cusano alla presa di Costantinopoli da parte degli «infedeli» turchi nel 1453, la battaglia di Bartolomé de Las Casas in favore degli indios del Nuovo Mondo, le sottili argomentazioni di Michel de Montaigne sul cannibalismo, la favola in codice di Gotthold Ephraim Lessing in una celebre opera che contiene la risposta al suo persecutore, la nascita della cittadinanza «con il trattino» negli Stati Uniti di Horace Kallen, la temeraria battaglia all’interno delle gerarchie cattoliche del teologo belga Jacques Dupuis, la dirompente novità in campo etnologico rappresentata dagli studi di Margaret Mead e, a coprire tutto, la radicale visione anti-monista dello storico delle idee di Oxford Isaiah Berlin.

Only registered users can download this free product.

La Terza Chimera

Sal è un ragazzino speciale ma è anche un ragazzino pericoloso.
È per questo che il Pentagono da oltre due anni lo tiene in coma farmacologico all’interno di una base militare.
Greg Sullivan è un neuropsichiatra militare introverso e poco portato per i rapporti sociali.
La vita di Greg viene stravolta dall’incontro con Sal al punto che ciò lo porterà a tentare l’impossibile: la sua evasione.
Una fuga di oltre 3000 chilometri attraverso il Canada e L’Alaska, braccati dalla polizia e dall’esercito. Una strada che porterà i due molto vicino alle risposte di cui hanno bisogno: chi è veramente Sal? Cosa vogliono da lui i militari? Perché lo temono al punto da mantenerlo sedato da oltre due anni?
L’Autore
Alberto Bertoni è laureato in biologia molecolare all’Università di Trieste.
Lavora a Cervignano del Friuli dove risiede con la moglie e la figlia.
“La terza chimera”, romanzo finalista al premio Urania 2013, è il suo secondo romanzo, pubblicato a cinque anni di distanza dal primo, “Invasione”(Zerounoundici Edizioni).

Sal è un ragazzino speciale ma è anche un ragazzino pericoloso.
È per questo che il Pentagono da oltre due anni lo tiene in coma farmacologico all’interno di una base militare.
Greg Sullivan è un neuropsichiatra militare introverso e poco portato per i rapporti sociali.
La vita di Greg viene stravolta dall’incontro con Sal al punto che ciò lo porterà a tentare l’impossibile: la sua evasione.
Una fuga di oltre 3000 chilometri attraverso il Canada e L’Alaska, braccati dalla polizia e dall’esercito. Una strada che porterà i due molto vicino alle risposte di cui hanno bisogno: chi è veramente Sal? Cosa vogliono da lui i militari? Perché lo temono al punto da mantenerlo sedato da oltre due anni?
L’Autore
Alberto Bertoni è laureato in biologia molecolare all’Università di Trieste.
Lavora a Cervignano del Friuli dove risiede con la moglie e la figlia.
“La terza chimera”, romanzo finalista al premio Urania 2013, è il suo secondo romanzo, pubblicato a cinque anni di distanza dal primo, “Invasione”(Zerounoundici Edizioni).

Only registered users can download this free product.

La Stagione Dei Suicidi

Il suicidio di una donna senza nome e il disegno che il “matto del villaggio” tratteggia su una panca del commissariato sono i due elementi dai quali prende il via l’ennesima indagine del commissario Prisco. Un commissario Prisco insolitamente inquieto, che non trova pace nemmeno nelle sue passeggiate sugli Appennini abruzzesi. Con molti dubbi e difficoltà, riuscirà a scoprire le ragioni di quella morte e di altri fatti che solo a lui sembrano collegati, nonostante gli indizi portino a investigare in ambienti differenti. Non riuscirà invece a decifrare i motivi del suo disagio.

Il suicidio di una donna senza nome e il disegno che il “matto del villaggio” tratteggia su una panca del commissariato sono i due elementi dai quali prende il via l’ennesima indagine del commissario Prisco. Un commissario Prisco insolitamente inquieto, che non trova pace nemmeno nelle sue passeggiate sugli Appennini abruzzesi. Con molti dubbi e difficoltà, riuscirà a scoprire le ragioni di quella morte e di altri fatti che solo a lui sembrano collegati, nonostante gli indizi portino a investigare in ambienti differenti. Non riuscirà invece a decifrare i motivi del suo disagio.

Only registered users can download this free product.