14433–14448 di 72802 risultati

Sette (eLit)

Quando il dottor Chauvin, apprezzato medico di famiglia, si toglie la vita in circostanze misteriose, sua figlia Avery, affermata giornalista con un innato talento investigativo, torna a Cypress Springs. Le strade sono linde, le case ordinate, gli abitanti sorridenti, gentili, appagati. Ma Avery si rende conto che, dietro l’apparenza paradisiaca, la città maschera un orribile segreto. Cypress Springs, infatti, è controllata da un’occulta rete di vigilanti, che intendono mantenere l’ordine a qualunque costo. E con qualunque mezzo. Anche se ciò non impedisce che la morte del dottor Chauvin sia seguita da una serie di altre morti e sparizioni. Come sono legate tra loro? Mentre i dubbi si infittiscono, le tracce sembrano condurre a un nemico invisibile, che diventa ogni giorno più feroce.

Il Serpente

La figlia del Lupo non può che essere fiera come il padre! 1283 d.C. – Edoardo I è nel mezzo della sua campagna per domare i gallesi, ma prima deve eliminare l’ostacolo più grande: un cavaliere gallese noto come il Serpente. Con il suo attacco mortale, Sir Bhrodi ap Gaerwen de Shera è un guerriero di enorme fama e potenza. Discendente dai re di Anglesey da parte di madre e dai conti di Coventry da parte di padre, Bhrodi è nella posizione unica di appartenere alla nobiltà gallese e a quella inglese, il che lo rende un importante protagonista della guerra di Edoardo in Galles. Il re inglese non può sottomettere completamente i Gallesi fintanto che Bhrodi gli oppone resistenza, e tutto il Galles del Nord con lui. Ma Edoardo è astuto e sa che gli conviene allearsi con de Shera. Con questo in mente, ordina al più potente guerriero del nord, il leggendario William de Wolfe, di dare in sposa una delle sue figlie a de Shera. William è onorato dalla proposta del re, ma è anche sollevato; avendo perso uno dei suoi figli l’anno prima nelle guerre in Galles, vuole mettere fine a quelle guerre devastanti, e si impegna a dare la sua figlia più giovane, Lady Penelope Adalira de Wolfe, in sposa al Serpente. Ma Lady Penelope non è una donna come le altre: è stata addestrata dai migliori cavalieri e, nonostante le proteste della madre, combatte come un cavaliere. Squisitamente bella, con i capelli scuri e gli occhi nocciola, Penelope non ha alcun desiderio di diventare merce di scambio e si oppone all’ordine del re, ma inutilmente. Deve sposare il gallese noto come il Serpente, riunendo due possenti case e assicurando la pace a due nazioni. In quel mondo gallese alieno, pieno di brutalità e costumi sconosciuti, Penelope e Bhrodi sono inizialmente riluttanti a conoscersi. Bhrodi, tuttavia, è incuriosito dalla donna che sembra un angelo ma combatte come il diavolo in persona. I loro primi giorni insieme sono difficili ma, un po’ alla volta, Bhrodi scopre una do

Serenità

PICCOLI SUGGERIMENTI PER RAGGIUNGERE L’EQUILIBRIO INTERIORE
Tutti aspiriamo alla serenità… Ma la vita ci mette alla prova, e i nostri demoni interiori sono sempre all’erta: allora ci angosciamo, ci disperiamo, ci disperdiamo. Soffriamo. Attraverso 25 storie e attraverso l’insegnamento che esse ci offrono, questo libro ci propone di andare avanti, di individuare e di imparare a superare gli ostacoli, i momenti bui, le sfide oggettive della vita. Esortandoci a mantenere il nostro ritmo e le nostre modalità, André ci invita a seguire il cammino dell’equilibrio e della serenità. **

Senza movente

**Un grande successo nato dal passaparola
Un’indagine del capitano Nicola Serra
Dall’autrice del bestseller _Inquietante delitto in Vaticano_ **
Nicola Serra, ora capitano dei Carabinieri di Roma, è in Bretagna in vacanza,
presso la famiglia della sua compagna Marion Calvé. Insieme vogliono visitare
l’abbazia di Mont Saint-Michel e la Normandia, ma il loro programma è
rivoluzionato dalla morte di Jeanud Modan, amico di Annie Danton, una zia di
Marion. La donna ne è sconvolta: per lei è una tragedia molto sospetta. A
Roma, intanto, una grave circostanza complica ancora le vacanze di Nicola: nel
suo appartamento muore per overdose una giovane donna che aveva una relazione
con una collega di Serra, Sara Vittorini, che inizia a indagare sulla vicenda,
per niente convinta sia stato un fatale incidente. La situazione precipita: in
casa di Serra, vengono trovate delle dosi di cocaina ed eroina, e in Normandia
scompare anche la zia Annie senza apparente motivo. Entrambe le vicende
sembrano sfuggire a un chiaro movente, sia per la gendarmerie francese, cui
Nicola Serra offre il proprio aiuto, sia per il nucleo dei Carabinieri di
Roma, dove i colleghi del capitano iniziano a temere per la sua posizione
all’interno dell’Arma. Ma niente è quello che appare, e ai primi crimini ne
seguono altri, feroci, in un crescendo avvincente…
**Chi vuole incastrare il capitano Serra?
Un doppio giallo ambientato tra l’Italia e la Francia
Hanno scritto dei suoi libri:**
«Thriller intenso e veloce […] Tutto viene ribaltato con continui colpi di
scena e alibi che scagionano il primo indiziato.»
**Gli amanti dei libri**
«Pur trattandosi di una fiction, il romanzo denuncia atteggiamenti reali.
L’autrice calibra toni e linguaggio senza forzature.»
**Milanonera**
**Flaminia P. Mancinelli**
È nata a Roma. Giornalista, appassionata di nuove tecnologie, con uno
pseudonimo ha scritto _La profezia della stella_. Con la Newton Compton ha già
pubblicato _Inquietante delitto in Vaticano_ , che ha riscosso un notevole
successo online. _Senza movente_ è il nuovo romanzo sulle indagini di Nicola
Serra.

Il Segreto Di Palazzo Moresco

**_*_ DOPO IL BOSCO DI MILA UNA NUOVA INDAGINE PER IL COMMISSARIO CAPO
VITTORIA TROISI ****_Ginevra Moro non crede ai suoi occhi: sul treno che la
porta da Brescia a Milano le sembra di vedersi riflessa in uno di quegli
specchi che deformano la realtà; l’immagine che vede passare dall’altra parte
del vetro è quella di un’adolescente dall’aspetto selvatico, un’anima alla
deriva, una copia di sé stessa priva della ricchezza e dell’eleganza tra le
quali è cresciuta. Le strade di Brescia si preparano intanto ad accogliere il
rombo dei motori e lo scintillio delle carrozzerie delle auto d’epoca che
partecipano alla Mille Miglia. Durante la cena di gala che precede la corsa e
vede riunita tutta la Brescia che conta, la capo commissario Vittoria Troisi
conosce Lodovico Moro, il padre di Ginevra: tra scambi di battute e
galanterie, il collezionista si lascia andare a confidenze sulla sua vita
privata e familiare che lasciano interdetta Vittoria, indecisa se
interpretarle come un tentativo di seduzione o una richiesta d’aiuto. Quando
il corpo di Lodovico Moro viene ritrovato senza vita nello studio privato di
palazzo Moresco, la magnifica residenza di famiglia che cela alla stessa
maniera tesori d’arte e rancori familiari, Vittoria è incaricata delle
indagini. Senza una pista certa e senza il giovane agente del posto Mirko Rota
a farle da guida nella realtà locale, Vittoria Troisi si ritrova di nuovo alle
prese con le torbide relazioni di una famiglia della ricca provincia bresciana
e come sempre tormentata dai fantasmi privati che la riportano per una breve
parentesi, ma forse non per caso, nella sua Roma._ *Leggi il primo capitolo de
_Il bosco di Mila_ , il primo romanzo di Irma Cantoni.**

Il segreto di Maša

Stribor Kralj, giovane giornalista con un profondo senso della giustizia, sta indagando sulle attività della criminalità organizzata nei Balcani. In particolare, gli interessa scoprire cosa lega i clan croati a quelli serbi, e chi offre loro copertura. Un’attraente collega di Belgrado lo mette su una buona pista: a quanto sembra, gli affari tra i clan al di qua e al di là del confine prosperano, e chi è al potere, oltre a fingere di non vedere, ne trae in entrambi i paesi numerosi vantaggi. Nella sua rischiosa inchiesta, Stribor può di nuovo contare sull’appoggio dell’ispettore Vladimir Kovač, finalmente tornato in servizio alla polizia di Osijek dopo quattro mesi di riposo forzato. Intanto, alla redazione del giornale dove Stribor lavorava, arriva la lettera anonima di una studentessa che denuncia gli abusi subiti da un importante politico locale, e un caso che sembrava archiviato chiede di essere riaperto. Pochi giorni dopo, sul ciglio di una strada nei pressi della cittadina croata, viene ritrovato il corpo di una ragazza. È stato davvero un tragico incidente? Kovač e Kralj non ne sono convinti. Contrastati da colleghi e potenti di turno, conducono la loro privata caccia al colpevole, di nuovo fianco a fianco, cercando di far luce sulle verità più inconfessabili della buona società croata.
**

Il segreto di Kenna (I Romanzi Passione)

Scozia, 1544. Alexander Macpherson ha accettato di sposare la giovane e ribelle Kenna MacKay per il bene del suo clan, ma viene abbandonato durante la prima notte di nozze. Alexander tuttavia non riesce a dimenticare quella fuggiasca dalla lingua tagliente ed è convinto che anche lei segretamente lo desideri. Dal canto suo, Kenna pensa di essere al sicuro nel convento dove si è rifugiata. Quando però viene rapita per errore e ricondotta da suo marito, tra i due ricominciano le solite schermaglie. Poi la passione sembra finalmente accendersi, ma un segreto viene a galla dal passato

Il Segreto Della Longevità

**I segreti dei giapponesi per vivere bene e a lungo.** _Cosa mangiano, quanto
dormono, come vivono gli uomini più longevi del mondo._ Le statistiche parlano
chiaro: il numero dei centenari nel mondo sta crescendo. Ma c’è un Paese, il
Giappone, che in questo campo guida le classifiche con una cifra record: più
di 65.000 uomini e donne che hanno superato brillantemente il secolo di vita.
Junko Takahashi ha attraversato il Paese del Sol Levante per intervistare
alcuni di questi individui straordinari, tra i quali la prima fotoreporter
donna della Nazione, il centenario più veloce del mondo, la giornalista
televisiva più anziana ancora in attività, e numerose altre persone con
estrazioni e storie molto diverse. Ha chiesto loro come vivono, cosa mangiano,
qual è la loro filosofia di vita, in cosa credono e come affrontano
l’inesorabile corsa del tempo. Il risultato è il meraviglioso mosaico di una
civiltà millenaria, il racconto di un Paese dal fascino inesauribile, un vero
e proprio viaggio alla ricerca del segreto della longevità. **Con consigli
pratici su:** alimentazione, lavoro, attività fisica, ginnastica mentale,
gestione degli affetti.

Un segreto ben custodito

Un’eredità contesa. Un mistero dal passato. Una verità sfuggente. Londra, 1945. Il voto alla Camera dei Lord su chi debba ereditare la fortuna della famiglia Barrington è finito in parità, e la decisione finale del Lord Cancelliere getterà una lunga ombra sulle vite di Harry Clifton e Giles Barrington. Harry torna in America per promuovere il suo ultimo romanzo, mentre la sua amata Emma va alla ricerca della bambina che era stata trovata nell’ufficio di suo padre la notte in cui era stato ucciso; Giles deve difendere il suo seggio alla Camera dei Comuni, e apprende inorridito chi sarà il candidato scelto dai Conservatori. Ma sarà Sebastian Clifton, il figlio di Harry ed Emma, a influenzare il destino dello zio. Nel 1957, Sebastian vince una borsa di studio a Cambridge, e una nuova generazione di Clifton sale alla ribalta. Ma dopo essere stato espulso da scuola, viene coinvolto in una frode internazionale su una statua di Rodin che vale molto più della cifra raggiunta in asta. Diventerà milionario? Andrà a Cambridge? La sua vita è in pericolo? Un segreto ben custodito, terzo volume della Saga dei Clifton, risponderà a queste domande ma, ancora una volta, ne porrà molte altre.

Una segretaria per milord

Londra, 1912 – Al grido di: Il voto alle donne, Emy White si è incatenata davanti ai cancelli del Parlamento di Londra. Non è la prima volta che ha la sfacciataggine di portare avanti in maniera tanto spudorata le richieste del Circolo del Voto di cui fa parte, ma di certo è la prima volta che qualcuno osa metterle le mani addosso. E non si tratta di un poliziotto… Il terribile affronto le arriva dal Conte di Reavley, deciso a por fine alla sua pantomima con la forza. Accecata dall’insulto, Emy lo schiaffeggia, salvo pentirsi amaramente di quel gesto, e solo perché lei disdegna la violenza. Pronta a chieder perdono, si presenta alla porta di milord che, però, non ha intenzione di scusarla tanto facilmente. Sarà sufficiente un mese come segretaria al suo servizio per far dimenticare alla bella suffragetta ogni velleità di parità sessuale? O forse, in quel periodo di tempo, l’impeccabile gentiluomo vedrà crollare ogni sua sicurezza?

Il Secolo Asiatico?

Il XIX è stato il secolo europeo. Il XX il secolo americano. Il XXI sarà il
secolo asiatico? L’Asia si sta affermando come un sistema multipolare che va
dall’Arabia Saudita al Giappone, dalla Russia all’Australia, estendendosi ben
oltre il cosiddetto Estremo Oriente. In questo contesto, la Belt and Road
Initiative, il grande progetto volto al rafforzamento delle infrastrutture e
della cooperazione tra i paesi dell’Eurasia, è il primo passo mosso dalla
Cina nella creazione di una nuova Via della Seta. Tuttavia, pur vedendosi
riconosciuto lo status di potenza globale, la Cina non detiene un ruolo
egemonico all’interno del sistema asiatico. Non si tratta più infatti,
sottolinea lo studioso di relazioni internazionali Parag Khanna, di sapere chi
sia il numero uno a livello mondiale, ma di capire quali sono i pilastri del
nuovo ordine globale e come si stanno ridefinendo i loro rapporti: da una
parte, la Cina rappresenta il motore principale nel processo di formazione del
megasistema asiatico; dall’altra, le strategie militari ed energetiche, così
come il governo tecnocratico e il conservatorismo sociale di impronta asiatica
stanno necessariamente riorientando gli Stati Uniti e l’Europa. Il secolo
asiatico metterà in discussione l’ordine unipolare occidentale, produrrà una
fase di transizione del potere, ma non avrà come inevitabile conseguenza uno
scontro tra le maggiori potenze quali Stati Uniti e Cina. Ripercorrendo in una
prospettiva asiatica la storia interna del megacontinente e il rapporto con
l’Occidente, Khanna indaga il significato del fenomeno geopolitico e culturale
chiamato “Asia”, fino ad affrontare il tema di un’ineludibile “asianizzazione
del mondo”. Il futuro si prospetta dominato da una multipolarità globale, che
non vedrà l’imporsi della Cina né il sostituirsi dell’Asia agli Stati Uniti
e all’Europa. «Comprendere l’economia globale di questo secolo significa
comprendere che sarà con ogni probabilità il secolo asiatico. L’importante
libro di Parag Khanna fornisce una visione che va ben oltre le statistiche
economiche. Chiunque sia interessato al futuro dell’economia globale dovrebbe
tenere conto delle sue argomentazioni». Lawrence H. Summers, ex segretario del
Tesoro e presidente emerito di Harvard «Khanna rende chiarissimo lo
sbilanciamento globale verso l’Asia – ma provocatoriamente sostiene che
l’ascesa della Cina avverrà all’interno di una regione multipolare». Graham
Allison, professore all’Harvard Kennedy School, autore di Destinati alla
guerra «In questo libro, così autorevole che presto potrebbe diventare un
testo di riferimento, Parag Khanna intreccia diversi fili facendo emergere in
maniera prodigiosa come l’Asia – più che la Cina – sia la stella polare,
presente e futura, dell’economia globale». «Financial Times»

Se ti accorgessi di me

Scioccante come Tredici Emozionante come Colpa delle stelle L’unico modo per essere notata è nascondere chi sono davvero L’ansia sociale di Vicky Decker l’ha spinta a elaborare complicate strategie per passare inosservata e non essere mai al centro dell’attenzione. L’unica con cui riesce a essere se stessa è la sua amica Jenna. Quando Jenna si trasferisce, però, Vicky rimane completamente sola e per combattere quell’isolamento ormai insostenibile, decide di creare una falsa identità sui social, ritoccando le foto di altre persone come se fossero sue e postandole sul profilo Instagram @vicurious. Improvvisamente comincia ad avere dei follower e ben presto si ritrova a vivere una vita parallela, senza nemmeno aver lasciato la sua cameretta. Ma più cresce il numero dei follower e più le diventa chiaro che ci sono moltissime persone, là fuori, che si sentono esattamente come lei: #sole e #ignorate nella vita reale. Per aiutare loro, e se stessa, dovrà rendere la sua realtà virtuale molto più reale… Scoprire di voler essere se stessi è la sfida più importante «Questo libro è una crociata. L’autrice rovescia il meccanismo voyeuristico dei social network, lanciando una campagna con il suo messaggio di accettazione e gentilezza. La cosiddetta Generazione Z si potrà immedesimare perfettamente nella protagonista.» Kirkus Reviews «La differenza tra Vicky e la sua identità online farà suonare più di un campanello nei lettori adolescenti. L’autrice approfondisce sia l’impulso a creare un alter ego digitale sia la solitudine di chi cerca conforto sulle piattaforme online.» Booklist Sharon Huss RoatÈ cresciuta in Pennsylvania e adesso vive in Delaware con il marito e i due figli. Quando non scrive, solitamente passa il tempo a leggere, fare giardinaggio, cucinare o dormire. Se ti accorgessi di me è il suo primo libro pubblicato dalla Newton Compton.

Se questi sono gli uomini: Italia 2012. La strage delle donne

Quello che state per leggere è l’incredibile racconto di una tragedia nazionale, che macina lutti e sparge dolore come una vera e propria macchina da guerra. Una guerra che prima di finire sui giornali nasce nelle case, dentro le famiglie, nel posto che dovrebbe essere il più sicuro e il più protetto e invece diventa improvvisamente il più pericoloso. Solo a metà del 2012 sono più di 80 le donne uccise in Italia dai loro compagni. 137 nel 2011. Una ogni tre giorni. Riccardo Iacona ha attraversato il paese inseguendo le storie dei tanti maltrattamenti e dei femminicidi. Finalmente la voce di chi subisce violenza possiamo ascoltarla, insieme alle parole degli uomini, quelli che sono stati denunciati: Avevo paura di perderla. Gliele ho date così forte che è volata giù dal letto…. Qual è allora l’Italia vera, quella dove l’amore è una scelta e le donne sono libere, o quella delle tante case prigione in cui siamo entrati?… Questa è una storia che ci riguarda da vicino, perché ci dice come siamo nel profondo scrive Iacona. È un fenomeno che non si può catalogare tra i fatti borderline. Sono decine i casi di violenza silenziosa e quotidiana che si consumano nelle nostre case. La sera, appena sentivamo il rumore della macchina di lui, io e i bambini entravamo in agitazione; dicevo loro: ‘Mettetevi subito davanti alla tv’. Così la vita diventa un inferno, se questi sono gli uomini.

Se Fa Male, Non È Amore

Siete innamorati di qualcuno che non vi ricambia come vorreste? Dedicate gran
parte del vostro tempo e delle vostre energie a far sì che il vostro compagno
vi apprezzi? Pensate di meritare di più, ma continuate con testardaggine a
restare intrappolati in una relazione senza senso? Ritenete di non poter fare
a meno delle briciole d’amore che vi concede? Questo libro fa per voi: darete
una svolta alla vostra vita sentimentale! Non ci sono ricette sicure per
trovare il vero amore: amare ed essere amati, così come amare senza essere
ricambiati, dipendono in buona misura dalla sorte. E, tuttavia, non è utile
restare passivi di fronte a essa, soprattutto quando ciò che porta non rende
felici. È necessario, piuttosto, imparare a guardare in faccia al sentimento
d’amore, che vi ha reso immuni al senso di realtà! Montse Barderi, senza
nessuna concessione alla banalità, con grande senso pratico e un punto di
vista originale che mescola psicologia e filosofia, vi porterà a sbarazzarvi
di ciò che vi spinge a perpetuare rapporti nocivi e a trovare un nuovo modo di
interagire con voi stessi così da poter costruire relazioni d’amore sane e
durature. Lasciarsi alle spalle un cattivo amore può essere l’occasione per
iniziare una nuova vita e crescere come individui. Ripartire, insomma!

Se amar non puoi: La trilogia completa

“SE AMAR NON PUOI” è la storia in tre atti di un amore intenso, ingabbiato, impossibile. L’amore tra Giuditta e Vincenzo, che va avanti negli anni duri delle lotte per la libertà, dei sentimenti inespressi e pronti a esplodere.
Un amore capace di rendere liberi e animare le RIVOLUZIONI che nella prima metà del 1800 sconvolsero tutta Europa. Passioni, amori, desideri che diedero vita al vero ROMANTICISMO.
Il tutto attraverso l’intensa e contrastata storia d’amore tra Giuditta Pasta e Vincenzo Bellini.
TEMPO STIMATO DI LETTURA: 9-10 RE
RECENSIONE SUL BLOG CRAZY FOR ROMANCE: [http://crazyforromance.blogspot.it/20…](http://crazyforromance.blogspot.it/2014/07/se-amar-non-puoi-manuel-sgarella-la-ragione-tra-amore-e-pregiudizio-liberta-e-lamore-recensione-trilogia-trama.html)
RECENSIONE SUL BOOK HUNTERS BLOG: [http://bookshuntersblog.blogspot.it/2…](http://bookshuntersblog.blogspot.it/2014/07/bookconsigliamo-la-trilogia-se-amar-non.html)
TRAMA
Giuditta ha un talento: sa cantare e ha una bellissima voce. Ma ha anche un difetto: non riesce a esprimere chiaramente i suoi sentimenti. Riesce a farlo solo sul palco attraverso le opere in cui è protagonista. Ed è proprio questo che, agli inizi del 1800, la rende presto famosa nei teatri di tutta Europa, da Milano a San Pietroburgo.
Il suo incontro con Vincenzo, giovanissimo compositore in ascesa, la scuote e le fa provare emozioni mai sentite. Lui ha passione e trascina tutto e tutti in quello che fa. Ma non possono rimanere insieme. Giuditta è costretta a sposare un uomo che non ama, e non riesce a esprimere i propri sentimenti: ci prova, cerca una soluzione, ma i suoi doveri la riportano quasi sempre a un’amara realtà.
Il periodo storico, inoltre, non la aiuta ad affrontare la sua difficoltà a esprimere quello che prova. Il Neoclassicismo aveva raffreddato tutte le emozioni, la Restaurazione del 1815 aveva spento le passioni rivoluzionarie; ma nei cuori delle persone stava nascendo il Romanticismo, un’esplosione di sentimenti di cui Giuditta ne diventa inconsapevole portavoce, esprimendo sul palco quelle passioni rivoluzionarie che animeranno i cuori di tutta Europa.
Nascono così primi moti rivoluzionari, non solo in Italia. I sentimenti stanno dominando le azioni, la ribellione dei popoli porta a creare un binomio fondamentale per la nascita del Risorgimento: amore e libertà.
Può quindi l’amore rendere liberi? Riuscirà Giuditta a uscire dalla sua “gabbia”? Quali sacrifici dovranno affrontare lei e Vincenzo per vivere il loro amore?