1409–1424 di 74503 risultati

Il volto cancellato

Quella di Fakhra è una storia estrema e tragicamente diffusa. Quando è arrivata in Italia dal Pakistan per farsi curare, aveva la faccia deturpata e il collo talmente rattrappito dalle cicatrizzazioni da non consentirle più di alzare la testa. Suo marito aveva deciso di sfogare la propria gelosia e la propria rabbia sfigurandola con dell'acido. Questo libro è la storia della vita, del dramma e della rinascita di una donna. L'infanzia difficile, il lavoro ammirato e biasimato di ballerina, gli innamoramenti, le delusioni, il matrimonio con il figlio di un importante uomo politico. Fino alla violenza dell'acido, le lunghe degenze, la lenta ricostruzione esteriore e interiore, il ritorno a una vita normale.

Fakhra Younas è nata in Pakistan. Ancora giovanissima è stata sfigurata con l'acido dal marito. Ospitata in Italia, dopo una serie di delicate operazioni sta lentamente riacquistando il volto e la normalità.
Elena Doni, giornalista e scrittrice, ha pubblicato L'arma dello stupro (La Luna, 1993), I guerrieri di Dio (Rizzoli, 1995) e Il secolo delle donne (Laterza, 2001).

IL VAGONE

Il 2 luglio 1944 parte l’ultimo treno di deportati da Compiègne, direzione Dachau. Su quel treno, composto da ventidue vagoni più quelli di scorta e un vagone di coda, sono ammassate duemilacentosessantasei persone. Per coprire un tragitto che in tempi normali richiederebbe una giornata, quel convoglio impiega settantasette ore, attraversando regioni in cui si registrano le temperature più alte della stagione. All’arrivo i morti sono più di cinquecento. Questo incredibile romanzo è la storia di quel viaggio vissuta dall’interno di uno dei vagoni, un racconto che è puro orrore, un incubo divenuto realtà: cento persone ammassate come bestiame nello spazio di un carro merci, una calura insopportabile, senza aria, e poi la fame, la sete, la morte che si può toccare. La morte e il suo odore… Un viaggio di tre giorni in cui, all’interno di ogni vagone, individui ai quali “hanno tolto anche la vergogna” sperimentano l’inferno, dentro e fuori di loro. Tre giorni che il narratore descrive ora per ora. Tre giorni di lotta contro se stessi e contro gli altri: la paura, il panico, lo schifo, e poi la rabbia e l’odio per il vicino. Ma anche la speranza, a volte, quando il treno all’improvviso si ferma. E la solidarietà, totale e intensa come mai nella vita. La disumanizzazione degli ebrei compiuta dai nazisti cominciava qui, su questi treni, dove l’umanità ha toccato il fondo dell’abiezione. Rykner ce la racconta in presa diretta, e per il lettore è un’esperienza che non lascia indenni.

Il Trono Di Spade – v. Tempesta Di Spade

Dopo la morte di Renly Baratheon, gli avversari che si contendono il Trono di Spade sono ridotti a quattro; il gioco di alleanze, inganni e tradimenti si fa sempre più spietato, sempre più labirintico, e l’ambizione dei contendenti non ha limite. Sui quattro re e sui paesaggi già devastati dalla guerra incombe la più terribile delle minacce: dall’estremo Nord un’immane orda di barbari e giganti, mammut e metamorfi sta lentamente scendendo verso i Sette Regni. E con il popolo libero dei bruti, un pericolo ancora più spaventoso si avvicina: gli Estranei, guerrieri soprannaturali che non temono la morte. Perché l’hanno già conosciuta…

Il treno di Moebius

1970: La motrice di un treno e i suoi tre macchinisti svaniscono nel nulla mentre attraversano una galleria posta lungo una tratta minore sugli Appennini Toscani.
Un anno dopo l’incidente quella stessa tratta viene chiusa per sempre e il piccolo paese che si trova al suo capolinea, Monteflauto, diventa presto una ghost town.
2011: Una troupe televisiva specializzata in misteri e cospirazioni riscopre questa vecchia notizia, stranamente passata sotto silenzio quasi totale, e decide di recarsi sul posto per realizzare un servizio esclusivo.
Che fine ha fatto il treno fantasma? Quale segreto nasconde Monteflauto? Perché alcuni vecchi superstiziosi parlano di presenze diaboliche avvistate nella selva oscura attorno al paese?
\- – –
Seconda edizione de “Il Treno di Moebius”.
A fine racconto troverete i link per scaricare gratuitamente il sequel, “La Nave dei Folli”.
Il blog dell’autore: http://alessandrogirola.me/ **
### Sinossi
1970: La motrice di un treno e i suoi tre macchinisti svaniscono nel nulla mentre attraversano una galleria posta lungo una tratta minore sugli Appennini Toscani.
Un anno dopo l’incidente quella stessa tratta viene chiusa per sempre e il piccolo paese che si trova al suo capolinea, Monteflauto, diventa presto una ghost town.
2011: Una troupe televisiva specializzata in misteri e cospirazioni riscopre questa vecchia notizia, stranamente passata sotto silenzio quasi totale, e decide di recarsi sul posto per realizzare un servizio esclusivo.
Che fine ha fatto il treno fantasma? Quale segreto nasconde Monteflauto? Perché alcuni vecchi superstiziosi parlano di presenze diaboliche avvistate nella selva oscura attorno al paese?
\- – –
Seconda edizione de “Il Treno di Moebius”.
A fine racconto troverete i link per scaricare gratuitamente il sequel, “La Nave dei Folli”.
Il blog dell’autore: http://alessandrogirola.me/

Il Tesoro Più Prezioso

**I segreti del lago** 2
*Quando l’amore è più potente del destino…*
*Scozia, 1807.*
L’indipendente Meg Munro conduce un’esistenza serena offrendo con generosità le proprie doti di guaritrice alla gente del villaggio in cui abita nelle Highlands scozzesi, e non si aspetta certo che qualcuno possa arrivare a sconvolgerle la vita, men che meno un forestiero inglese. Eppure, dal primo momento in cui incontra Damon, Conte di Mardoun, ne rimane affascinata.
Solo la consapevolezza della differenza sociale tra loro e lo sdegno per le condizioni in cui versano i trascurati fittavoli del nobile la aiutano a mantenere il distacco nei suoi confronti. Tuttavia, ogni cosa sembra spingerla tra le braccia di Damon, persino alcuni indizi sul misterioso tesoro che secondo la leggenda è stato nascosto anni prima in quelle terre.
Ma quando la curiosità li metterà in serio pericolo, Meg comprenderà che il tesoro più prezioso è l’amore che sta nascendo tra loro.

Il tempio e la croce

Dopo il fallimento dell’ultima crociata, i possedimenti dei Templari nelle terre d’Outremer sono in pericolo, ma anche la Francia, ormai sotto l’egida di Filippo il Bello, non è più sicura. I cavalieri devono assolutamente trovare un luogo in cui poter nascondere i tesori e le preziose reliquie di cui sono custodi, e la loro scelta cade sulla Scozia, terra d’origine di molti illustri Templari. Tuttavia, dopo la misteriosa morte dell’ultimo erede della dinastia dei Canmore, il paese è scosso da feroci dispute per la successione e le vicende dell’Ordine finiscono con l’intrecciarsi con quelle della Pietra del Destino, il trono mistico sul quale vengono incoronati tutti i sovrani di Scozia. Per qualche oscura ragione, infatti, la Pietra sembra depauperata delle sue facoltà e i pretendenti non sono che marionette al comando degli invasori inglesi. Toccherà ad Arnault de Saint Clair e al suo giovane allievo Torquil Lennox, due cavalieri del Tempio appena tornati dalla Terra Santa, intraprendere una missione clandestina per fare in modo che un re legittimo possa finalmente sedersi sulla Pietra del Destino, reintegrata di tutti i suoi poteri. Ma l’Ordine ha molti nemici e sulla scena si staglia minacciosa la figura di William Wallace, combattente per la libertà…

Il tato

A trentasei anni, Jamie Whitfield sembra avere tutto quello che si può desiderare: un marito attraente e facoltoso, tre figli adorabili, un ottimo incarico in una rete televisiva, un bell’appartamento a New York. A volte, però, l’apparenza inganna. Cresciuta nel Midwest in una famiglia della media borghesia, dopo il matrimonio Jamie si trova proiettata nel bel mondo del “Grid”, il quartiere più esclusivo della città, e tollera a fatica il compiaciuto sfoggio di ricchezza dei suoi abitanti, un concentrato di boriosi ipersnob che è costretta a frequentare. A questa categoria appartiene, ahimè, anche suo marito, un avvocato di grido arrogante e superficiale interessato più alle camicie su misura che all’educazione dei figli. A soffrirne è soprattutto il primogenito Dylan. E così Jamie decide di assumere qualcuno che si occupi di lui e rappresenti una figura maschile di riferimento. L’ingresso in casa del “tato” Peter Bailey ha un effetto dirompente sul ménage domestico, ma soprattutto su Jamie. Perché Peter è giovane, bello, molto simpatico e anche affidabile… Con un tocco lieve e tagliente al tempo stesso, Holly Peterson tratteggia i molti vizi e le pochissime virtù dell’universo dell’alta società newyorkese, scattando istantanee ironiche e fulminanti di una realtà piena di eccessi e di contraddizioni. Ma il cuore di questo divertente romanzo è il ritratto a tutto tondo di una donna capace di mettersi in discussione, ammettere gli errori, superare gli ostacoli e riprendere in mano la propria vita.

Il suono della montagna

Il suono della montagna, apparso nel 1949, è considerato con Il paese delle nevi, il maggior romanzo di Kawabata, Premio Nobel 1968 per la letteratura. Il personaggio centrale del libro è Shingo, uomo sensibile e inquieto, assorto nei sogni e nelle tristezze del passato, nei terrori e nelle premonizioni del presente. Di fronte alla decadenza inarrestabile della sua vita e della sua famiglia, Shingo si lega sempre più strettamente a Kikuko, la giovane e infelice moglie di suo figlio. I misteriosi segnali della natura, il suono della montagna, un riccio di castagna che cade, mentre vengono scambiate le coppe di sake rituale, sono, nella vita di Shingo, un incitamento, come se si trovasse a un punto cruciale, se fosse giunto il tempo di decidere.

Il sorbetto della regina

Il sorbetto della regina
Ferdinando Petruccelli della Gattina, giornalista, scrittore, patriota e politico italiano (1815-1890)
Questo libro elettronico presenta «Il sorbetto della regina», di Ferdinando Petruccelli della Gattina.
Indice interattivo
\- Presentazione
\- Parte Prima. Il Sorbetto Della Regina
\- Capitolo I. Una Buona Idea
\- Capitolo Ii. Il Sergente Sacco-e-fuoco
\- Capitolo Iii. Don Noè
\- Capitolo Iv. Lo Studente
\- Capitolo V. La Finestra Si Chiude, La Porta Si Apre
\- Capitolo Vi. I Cani Di Don Gabriele
\- Capitolo Vii. Dove Conducono Le Buone Azioni
\- Capitolo Viii. Il Pentimento Dell’ubbriacone
\- Capitolo Ix. Il Noviziato
\- Capitolo X. Dove Si Vede La Coda Del Diavolo
\- Capitolo Xi. Tutto Per Il Meglio
\- Capitolo Xii. Ciò Che Si Cerca E Ciò Che Non Si Cerca
\- Capitolo Xiii. L’uomo Propone, La Donna Dispone
\- Capitolo Xiv. Le Conseguenze Di Una Prescrizione Del Dottor Tibia
\- Parte Seconda. Il Sorbetto Della Regina
\- Capitolo I. Il Conte Ruitz De Llamanda
\- Capitolo Ii. Il Guappo
\- Capitolo Iii. Il Seguito Del Conte Ruitz De Llamanda
\- Capitolo Iv. Due Fortune Che Ne Fanno Una Sola
\- Capitolo V. Finale Inatteso Di Un’opera Sconosciuta
\- Capitolo Vi. Il Domani D’un Debutto
\- Capitolo Vii. I Progetti
\- Capitolo Viii. Castellamare
\- Capitolo Ix. I Piccoli Incidenti
\- Capitolo X. Un Abate Come Un Altro
\- Capitolo Xi. Il Conte D’altamura
\- Capitolo Xii. L’eva Del Conte D’altamura
\- Capitolo Xiii. Post Nubila Phoebus
\- Capitolo Xiv. La Regina Si Diverte
**
### Sinossi
Il sorbetto della regina
Ferdinando Petruccelli della Gattina, giornalista, scrittore, patriota e politico italiano (1815-1890)
Questo libro elettronico presenta «Il sorbetto della regina», di Ferdinando Petruccelli della Gattina.
Indice interattivo
\- Presentazione
\- Parte Prima. Il Sorbetto Della Regina
\- Capitolo I. Una Buona Idea
\- Capitolo Ii. Il Sergente Sacco-e-fuoco
\- Capitolo Iii. Don Noè
\- Capitolo Iv. Lo Studente
\- Capitolo V. La Finestra Si Chiude, La Porta Si Apre
\- Capitolo Vi. I Cani Di Don Gabriele
\- Capitolo Vii. Dove Conducono Le Buone Azioni
\- Capitolo Viii. Il Pentimento Dell’ubbriacone
\- Capitolo Ix. Il Noviziato
\- Capitolo X. Dove Si Vede La Coda Del Diavolo
\- Capitolo Xi. Tutto Per Il Meglio
\- Capitolo Xii. Ciò Che Si Cerca E Ciò Che Non Si Cerca
\- Capitolo Xiii. L’uomo Propone, La Donna Dispone
\- Capitolo Xiv. Le Conseguenze Di Una Prescrizione Del Dottor Tibia
\- Parte Seconda. Il Sorbetto Della Regina
\- Capitolo I. Il Conte Ruitz De Llamanda
\- Capitolo Ii. Il Guappo
\- Capitolo Iii. Il Seguito Del Conte Ruitz De Llamanda
\- Capitolo Iv. Due Fortune Che Ne Fanno Una Sola
\- Capitolo V. Finale Inatteso Di Un’opera Sconosciuta
\- Capitolo Vi. Il Domani D’un Debutto
\- Capitolo Vii. I Progetti
\- Capitolo Viii. Castellamare
\- Capitolo Ix. I Piccoli Incidenti
\- Capitolo X. Un Abate Come Un Altro
\- Capitolo Xi. Il Conte D’altamura
\- Capitolo Xii. L’eva Del Conte D’altamura
\- Capitolo Xiii. Post Nubila Phoebus
\- Capitolo Xiv. La Regina Si Diverte

Il Sonno Del Mattino

1468\. È quasi sera quando un giovane prete, Christopher Fairfax, giunge in un remoto villaggio della regione di Exmoor in Inghilterra per celebrare il funerale del parroco, padre Thomas Lacy, morto una settimana prima. Tutto in quel luogo gli appare inquietante: la terra desolata è disseminata di manufatti antichi, monete, frammenti di vetro, ossa umane, che il vecchio parroco collezionava di nascosto in modo meticoloso, quasi cercasse delle risposte alla sua esistenza e le prove di una civiltà fatalmente scomparsa. Al piano superiore dell’appartamento di padre Thomas il suo corpo senza vita è adagiato nella bara, coperto di ferite e in parte sfigurato. La versione ufficiale è che sia caduto, ma Christopher sospetta che ci sia dell’altro: nella biblioteca ritrova infatti dei libri “proibiti” che parlano di un mondo lontano che non esiste più. È forse questa ossessione per il passato l’eresia che ha portato il parroco alla morte? Cercando di vincere la reticenza e l’ambiguità degli abitanti di quel luogo isolato, Christopher è determinato a scoprire la verità e nell’arco di soli sei giorni tutto ciò in cui ha sempre creduto, la sua fede e la storia del mondo, sarà messo alla prova fino a essere distrutto. *Il sonno del mattino* è un romanzo distopico che trascina il lettore in un mondo dalle atmosfere sinistre, un thriller visionario che racconta la fine drammatica dell’era tecnologica in cui viviamo, confermando il talento narrativo di uno dei maggiori scrittori contemporanei. **
### Sinossi
1468\. È quasi sera quando un giovane prete, Christopher Fairfax, giunge in un remoto villaggio della regione di Exmoor in Inghilterra per celebrare il funerale del parroco, padre Thomas Lacy, morto una settimana prima. Tutto in quel luogo gli appare inquietante: la terra desolata è disseminata di manufatti antichi, monete, frammenti di vetro, ossa umane, che il vecchio parroco collezionava di nascosto in modo meticoloso, quasi cercasse delle risposte alla sua esistenza e le prove di una civiltà fatalmente scomparsa. Al piano superiore dell’appartamento di padre Thomas il suo corpo senza vita è adagiato nella bara, coperto di ferite e in parte sfigurato. La versione ufficiale è che sia caduto, ma Christopher sospetta che ci sia dell’altro: nella biblioteca ritrova infatti dei libri “proibiti” che parlano di un mondo lontano che non esiste più. È forse questa ossessione per il passato l’eresia che ha portato il parroco alla morte? Cercando di vincere la reticenza e l’ambiguità degli abitanti di quel luogo isolato, Christopher è determinato a scoprire la verità e nell’arco di soli sei giorni tutto ciò in cui ha sempre creduto, la sua fede e la storia del mondo, sarà messo alla prova fino a essere distrutto. *Il sonno del mattino* è un romanzo distopico che trascina il lettore in un mondo dalle atmosfere sinistre, un thriller visionario che racconta la fine drammatica dell’era tecnologica in cui viviamo, confermando il talento narrativo di uno dei maggiori scrittori contemporanei.

Il senso del limite

**NERO RIZZOLI È LA BUSSOLA DEL NOIR FIRMATA RIZZOLI.**
Spesso le ragioni della politica esigono prezzi altissimi. Quando Dino Lorenzi, il sindaco di Pordenone, viene trovato morto nel suo ufficio in un’umida alba di novembre, sembrano non esserci dubbi: si tratta di suicidio. Ma dove sono finiti il computer e i cellulari del sindaco?
In Comune si respira un’aria pesante e sono troppi i dettagli che non tornano, tanti i particolari che non convincono un segugio come il commissario Vidal Tonelli. Inflessibile e brusco, diviso tra il ricordo della moglie morta e la passione per due donne diverse come il giorno e la notte, Tonelli è uno di quei poliziotti che amano la propria terra e soffrono nel vederla soffocata dal cinismo. Perché dove muoiono i sogni, nasce il delitto. Scivolando tra le pieghe dei social network, i banchi del mercato e i tavoli delle vecchie osterie per tastare il polso della gente, il commissario intraprende un viaggio in una città lacerata, divisa tra passato e modernità, che fatica a risollevarsi dalla crisi industriale e subisce il trauma di una morte eccellente, capace di terremotare gli equilibri di potere.
**Gianni Zanolin interroga i fantasmi di chi decide di giocare al gioco della politica** , l’arte del possibile trasformata in difesa dei più forti, per la quale non sono previste riconoscenza o amicizia e tutto il resto è solo colpevole ingenuità. **
### Sinossi
**NERO RIZZOLI È LA BUSSOLA DEL NOIR FIRMATA RIZZOLI.**
Spesso le ragioni della politica esigono prezzi altissimi. Quando Dino Lorenzi, il sindaco di Pordenone, viene trovato morto nel suo ufficio in un’umida alba di novembre, sembrano non esserci dubbi: si tratta di suicidio. Ma dove sono finiti il computer e i cellulari del sindaco?
In Comune si respira un’aria pesante e sono troppi i dettagli che non tornano, tanti i particolari che non convincono un segugio come il commissario Vidal Tonelli. Inflessibile e brusco, diviso tra il ricordo della moglie morta e la passione per due donne diverse come il giorno e la notte, Tonelli è uno di quei poliziotti che amano la propria terra e soffrono nel vederla soffocata dal cinismo. Perché dove muoiono i sogni, nasce il delitto. Scivolando tra le pieghe dei social network, i banchi del mercato e i tavoli delle vecchie osterie per tastare il polso della gente, il commissario intraprende un viaggio in una città lacerata, divisa tra passato e modernità, che fatica a risollevarsi dalla crisi industriale e subisce il trauma di una morte eccellente, capace di terremotare gli equilibri di potere.
**Gianni Zanolin interroga i fantasmi di chi decide di giocare al gioco della politica** , l’arte del possibile trasformata in difesa dei più forti, per la quale non sono previste riconoscenza o amicizia e tutto il resto è solo colpevole ingenuità.

Il Segreto è Volerlo Davvero

Che cosa hanno in comune un uomo ancorato alla razionalità, che svolge una vita circondato da numeri, e una giovane donna che si nutre della creatività che solo la musica e la danza riescono a trasmetterle?
Nulla, all’apparenza, ma non sempre le cose sono quelle che sembrano.
Diamond Johns è un commercialista, professionale e indipendente, che, per distrarsi dal suo lavoro monotono e sistematico, si concede un unico piacere: il sesso.
Niente relazioni romantiche o amorose, solo incontri che hanno come obiettivo un semplice ed essenziale scambio di passione fisica.
Grace Anderson, giovane ballerina agli esordi, è, invece, troppo impegnata a costruire attorno a sé la vita perfetta, quella che ha sempre sognato, per perdersi dietro agli uomini. Nata e cresciuta in una delle famiglie più abbienti di Atlanta, tiene molto al suo futuro, minuziosamente vagliato insieme ai suoi genitori, ma sarà sufficiente una notte, per far sì che ogni suo sogno sfumi e sia inghiottito dalle tenebre dell’incertezza e del terrore.
La vita di Grace subirà un imponente declino, il suo cammino si mescolerà con quello di Diamond e…
Due forze avverse ma appetibili, due cuori solitari che si trovano e, del tutto inconsapevolmente, generano un’energia difficile da domare, impossibile da placare, perchè destinata a crescere fino a divenire indissolubile.
**
### Sinossi
Che cosa hanno in comune un uomo ancorato alla razionalità, che svolge una vita circondato da numeri, e una giovane donna che si nutre della creatività che solo la musica e la danza riescono a trasmetterle?
Nulla, all’apparenza, ma non sempre le cose sono quelle che sembrano.
Diamond Johns è un commercialista, professionale e indipendente, che, per distrarsi dal suo lavoro monotono e sistematico, si concede un unico piacere: il sesso.
Niente relazioni romantiche o amorose, solo incontri che hanno come obiettivo un semplice ed essenziale scambio di passione fisica.
Grace Anderson, giovane ballerina agli esordi, è, invece, troppo impegnata a costruire attorno a sé la vita perfetta, quella che ha sempre sognato, per perdersi dietro agli uomini. Nata e cresciuta in una delle famiglie più abbienti di Atlanta, tiene molto al suo futuro, minuziosamente vagliato insieme ai suoi genitori, ma sarà sufficiente una notte, per far sì che ogni suo sogno sfumi e sia inghiottito dalle tenebre dell’incertezza e del terrore.
La vita di Grace subirà un imponente declino, il suo cammino si mescolerà con quello di Diamond e…
Due forze avverse ma appetibili, due cuori solitari che si trovano e, del tutto inconsapevolmente, generano un’energia difficile da domare, impossibile da placare, perchè destinata a crescere fino a divenire indissolubile.

IL SEGRETO DI MEGAN

Irlanda 1792Lei, Megan, è certo una donna fuori dall’ordinario, che ha dedicato a una causa la sua bellezza e la sua intelligenza… e il successo di ciò che intraprende dipende dal massimo segreto. Lui, Ian, è a sua volta un uomo decisamente fuori dall’ordinario, che ha dedicato la sua forza e la sua ricchezza a un impegno il cui successo, ancora, dipende dal massimo segreto. Megan e Ian si combattono, si sposano, si amano, si antagonizzano, mentre la vicenda si sposta dalla selvaggia Irlanda agli eleganti saloni di Vienna, dal caldo cuore dell’Inghilterra alla Francia di Napoleone e ancora più lontano, seguendo le avventure di Megan la zingara, Megan la duchessa, Megan la bella.

Il segreto di Isabel

**Una città sotto assedio**
**Il sogno di una vita**
**Una verità inconfessabile**
« *Un romanzo potente, che resterà a lungo nei vostri cuori.* »
**Romantic Times**
**Oxford, oggi.** Kendra è una studentessa americana che si trova in Inghilterra per scrivere la tesi sulla seconda guerra mondiale. È così che conosce Isabel MacFarland, un’anziana pittrice sopravvissuta ai bombardamenti di Londra. Ma quella che sembra una semplice intervista diventerà un racconto pieno di sorprese: Isabel ha infatti diversi segreti da rivelare, a cominciare dalla sua vera identità…
**Londra, 1940.** Mentre la città è ridotta in macerie dalle bombe della Luftwaffe, centinaia di bambini vengono evacuati nelle campagne. È il destino delle sorelle Emmy e Julia Downtree, che si ritrovano in un cottage sulle colline dei Cotswolds, mentre Annie, la loro madre, rimane a lavorare a Londra. Emmy ha solo quindici anni, ma è cresciuta in fretta e si prende cura della sorellina e della casa con quieta determinazione… almeno finché la signora Crofton, proprietaria del Primrose Bridal, non le offre l’opportunità di diventare la sua apprendista. Per Emmy, quel negozio è un autentico paradiso, anche perché disegnare abiti da sposa è da sempre il suo sogno. Ma lavorare lì significa tornare a Londra, di nascosto dalla madre, mettere Emmy in pericolo e rischiare la vita. La guerra non perdona: costrette a separarsi, le due sorelle andranno incontro a destini diversi. E l’unico scopo di Emmy sarà ritrovare Julia…
**
### Sinossi
**Una città sotto assedio**
**Il sogno di una vita**
**Una verità inconfessabile**
« *Un romanzo potente, che resterà a lungo nei vostri cuori.* »
**Romantic Times**
**Oxford, oggi.** Kendra è una studentessa americana che si trova in Inghilterra per scrivere la tesi sulla seconda guerra mondiale. È così che conosce Isabel MacFarland, un’anziana pittrice sopravvissuta ai bombardamenti di Londra. Ma quella che sembra una semplice intervista diventerà un racconto pieno di sorprese: Isabel ha infatti diversi segreti da rivelare, a cominciare dalla sua vera identità…
**Londra, 1940.** Mentre la città è ridotta in macerie dalle bombe della Luftwaffe, centinaia di bambini vengono evacuati nelle campagne. È il destino delle sorelle Emmy e Julia Downtree, che si ritrovano in un cottage sulle colline dei Cotswolds, mentre Annie, la loro madre, rimane a lavorare a Londra. Emmy ha solo quindici anni, ma è cresciuta in fretta e si prende cura della sorellina e della casa con quieta determinazione… almeno finché la signora Crofton, proprietaria del Primrose Bridal, non le offre l’opportunità di diventare la sua apprendista. Per Emmy, quel negozio è un autentico paradiso, anche perché disegnare abiti da sposa è da sempre il suo sogno. Ma lavorare lì significa tornare a Londra, di nascosto dalla madre, mettere Emmy in pericolo e rischiare la vita. La guerra non perdona: costrette a separarsi, le due sorelle andranno incontro a destini diversi. E l’unico scopo di Emmy sarà ritrovare Julia…

Il secondo figlio di Dio: Vita, morte e misteri di David Lazzaretti, l’ultimo eretico

“chi mi vorrà capir, poco capisce. chi poco capisce, molto intende! gli uomini avranno un bel dire e fare calcoli sopra di me. io sarò per loro un mistero incomprensibile.” **
### Sinossi
“chi mi vorrà capir, poco capisce. chi poco capisce, molto intende! gli uomini avranno un bel dire e fare calcoli sopra di me. io sarò per loro un mistero incomprensibile.”
### Dalla seconda/terza di copertina
Simone Cristicchi (Roma, 1977) è cantautore e attore. Ha pubblicato diversi album di successo e vinto il Festival di Sanremo con la canzone Ti regalerò una rosa . Con Mondadori ha pubblicato Centro d¿Igiene Mentale (2007) e Mio nonno è morto in guerra (2012). In teatro,in veste di autore e attore, ha portato in scena, tra gli altri, gli spettacoli Li romani.