13473–13488 di 75864 risultati

Le tre vie: Soluzioni sovrumane in terra indiana

In questo libro del 1995, che rivede la luce per la cura di Grazia Marchianò nella raccolta delle opere complete di Elémire Zolla, l’autore tratteggia i cammini maggiori nei quali la sapienza indiana ha cementato le modalità di accesso a esperienze interiori di vetta, sia all’ombra della tradizione ortodossa che al di fuori di essa. Accade nella via scandalosa del Tantra, che addestra l’adepto a suscitare ritualmente śakti, l’energia dormiente. Ma anche nel solco brahmanico l’iniziando è chiamato a pratiche estreme, quella del discernimento impassibile della non-dualità nella via della conoscenza (jñāna) e dell’ardore traboccante nella via del cuore (bhakti). Nonostante l’ampia diversificazione nel contesto sia erudito che popolare, i tre sentieri puntano all’affondo nell’esperienza metafisica in un’ininterrotta continuità dalla tradizione vedica arcaica attraverso il Vedānta non duale (advaita), i sistemi sāmkhya e yoga, le gnosi śivaita, vişņuita e buddhista, migrata quest’ultima in Tibet e a oriente in Cina e Giappone. I capitoli sui legami tra l’India tantrica e le altre nazioni dell’Asia, sulla parentela di medicina e alchimia e sul combattimento meditativo di origine monastica completano un libro tra i più densi, impavidi e provocatori del lascito intellettuale zolliano.

Il traditore della mafia

**Il boss pentito che fece tremare cosa nostra con le sue rivelazioni**
Il maxi processo di Palermo si conclude con 19 ergastoli e oltre 2665 anni di condanna alla detenzione. Alla base del gigantesco dispositivo giudiziario per la prima volta apertamente in lotta contro Cosa Nostra, ci sono le rivelazioni di un solo uomo. Questa è la storia del boss pentito più famoso al mondo: Tommy Branciforte. La sua testimonianza ha la forza dirompente di una bomba atomica all’interno dell’organizzazione mafiosa, ormai completamente nelle mani degli stragisti corleonesi, colpevoli – secondo Branciforte – di aver tradito lo “spirito” mafioso. Dopo che i suoi familiari vengono massacrati, Tommy sceglie di mettersi nelle mani di un magistrato, svelandogli la complessa struttura della cupola e profetizzando la morte dello stesso giudice. Questo romanzo traccia un ritratto vivido e originale del protagonista, perché lo ritrae nella vita quotidiana, sia nelle sue vesti di boss che in quelle di marito, amante e padre. Il tradimento di Tommy Branciforte non verrà mai dimenticato e una caccia spietata e instancabile lo perseguiterà fino alla fine dei suoi giorni.
Il boss pentito che fece tremare cosa nostra con le sue rivelazioni
**Hanno scritto di Vito Bruschini:**
«Uno scrittore formidabile.»
**Il Giornale**
«Vito Bruschini ancora una volta confeziona alla perfezione una trama tessuta di personaggi ambigui, omicidi eccellenti, intrighi politici e servizi segreti deviati.»
**Silvana Mazzocchi, la Repubblica**
«Il verosimile spesso è più autentico del vero. Vale per l’ultimo libro di Vito Bruschini, che ha già attinto alla storia e all’attualità per raccontare, in forma romanzata, la storia del nostro Paese.»
**Il Tempo**
**Vito Bruschini**
giornalista professionista, dirige la «Globalpress Italia», agenzia stampa per gli italiani nel mondo. Con la Newton Compton ha pubblicato, tra gli altri, *The Father. Il padrino dei padrini* ; *I segreti del club Bilderberg* ; *I cospiratori del Priorato* ; *Rapimento e riscatto* e *Miserere. Il papa deve morire*. Il suo ultimo thriller è *Il traditore della mafia* , **nella finzione del romanzo si nasconde una storia vera. I suoi libri sono tradotti all’estero.**
### Sinossi
**Il boss pentito che fece tremare cosa nostra con le sue rivelazioni**
Il maxi processo di Palermo si conclude con 19 ergastoli e oltre 2665 anni di condanna alla detenzione. Alla base del gigantesco dispositivo giudiziario per la prima volta apertamente in lotta contro Cosa Nostra, ci sono le rivelazioni di un solo uomo. Questa è la storia del boss pentito più famoso al mondo: Tommy Branciforte. La sua testimonianza ha la forza dirompente di una bomba atomica all’interno dell’organizzazione mafiosa, ormai completamente nelle mani degli stragisti corleonesi, colpevoli – secondo Branciforte – di aver tradito lo “spirito” mafioso. Dopo che i suoi familiari vengono massacrati, Tommy sceglie di mettersi nelle mani di un magistrato, svelandogli la complessa struttura della cupola e profetizzando la morte dello stesso giudice. Questo romanzo traccia un ritratto vivido e originale del protagonista, perché lo ritrae nella vita quotidiana, sia nelle sue vesti di boss che in quelle di marito, amante e padre. Il tradimento di Tommy Branciforte non verrà mai dimenticato e una caccia spietata e instancabile lo perseguiterà fino alla fine dei suoi giorni.
Il boss pentito che fece tremare cosa nostra con le sue rivelazioni
**Hanno scritto di Vito Bruschini:**
«Uno scrittore formidabile.»
**Il Giornale**
«Vito Bruschini ancora una volta confeziona alla perfezione una trama tessuta di personaggi ambigui, omicidi eccellenti, intrighi politici e servizi segreti deviati.»
**Silvana Mazzocchi, la Repubblica**
«Il verosimile spesso è più autentico del vero. Vale per l’ultimo libro di Vito Bruschini, che ha già attinto alla storia e all’attualità per raccontare, in forma romanzata, la storia del nostro Paese.»
**Il Tempo**
**Vito Bruschini**
giornalista professionista, dirige la «Globalpress Italia», agenzia stampa per gli italiani nel mondo. Con la Newton Compton ha pubblicato, tra gli altri, *The Father. Il padrino dei padrini* ; *I segreti del club Bilderberg* ; *I cospiratori del Priorato* ; *Rapimento e riscatto* e *Miserere. Il papa deve morire*. Il suo ultimo thriller è *Il traditore della mafia* , ** nella finzione del romanzo si nasconde una storia vera. I suoi libri sono tradotti all’estero.

Thunder: Un Romanzo Paranormale

**Tra Amore, Lussuria e Onore**
Odio questo buco infernale chiamato Coalfell.
Odio il mio lavoro di ballerina esotica.
Me ne sarei andata da tempo, se non fosse per il mio cocciuto padre malato.
Non appena avrò abbastanza soldi, lascerò questa fogna.
Avevo un piano, ma era destinato a fallire.
Non avevo calcolato di finire testimone di un omicidio.
Di rimanere invischiata con la Fratellanza Selvaggia.
Di essere tenuta prigioniera da Thunder, il capo MC locale.
O, ancora peggio, di sentirmi attratta da lui.
Devono essere quel corpo scolpito dai muscoli e quei penetranti occhi di acciaio a provocare i miei istinti ferini, permettendo ai miei bisogni di scatenarsi.
Sono sicura che lui prova lo stesso — a questa gattina non è certo passato inosservato.
A parte questo, lui è un burbero, freddo mutaforme lupo che si libererebbe di me in un batter d’occhio.
Ma ora c’è qualcosa di più grande in corso.
Qualcosa di personale per lui.
Qualcosa che ha a che fare con vampiri e battaglie.
La mia unica speranza è di uscire viva da questo casino.
NOTA DELL’AUTRICE: Questo è un romanzo paranormale unico con un lieto fine! La storia contiene temi e linguaggio per adulti, ed è rivolta solo a lettori di 18+ anni.
**Altri Libri in questa Serie:**
✦ Tornado (Libro 1)
✦ Blizzard (Libro 2)
✦ Thunder (Libro 3)
✦ Hurricane (Libro 4)
✦ Typhoon (Libro 5)
✦ Twister (Libro 6)
✦ Cyclone (Libro 7)
✦ Storm (Libro 8) **
### Sinossi
**Tra Amore, Lussuria e Onore**
Odio questo buco infernale chiamato Coalfell.
Odio il mio lavoro di ballerina esotica.
Me ne sarei andata da tempo, se non fosse per il mio cocciuto padre malato.
Non appena avrò abbastanza soldi, lascerò questa fogna.
Avevo un piano, ma era destinato a fallire.
Non avevo calcolato di finire testimone di un omicidio.
Di rimanere invischiata con la Fratellanza Selvaggia.
Di essere tenuta prigioniera da Thunder, il capo MC locale.
O, ancora peggio, di sentirmi attratta da lui.
Devono essere quel corpo scolpito dai muscoli e quei penetranti occhi di acciaio a provocare i miei istinti ferini, permettendo ai miei bisogni di scatenarsi.
Sono sicura che lui prova lo stesso — a questa gattina non è certo passato inosservato.
A parte questo, lui è un burbero, freddo mutaforme lupo che si libererebbe di me in un batter d’occhio.
Ma ora c’è qualcosa di più grande in corso.
Qualcosa di personale per lui.
Qualcosa che ha a che fare con vampiri e battaglie.
La mia unica speranza è di uscire viva da questo casino.
NOTA DELL’AUTRICE: Questo è un romanzo paranormale unico con un lieto fine! La storia contiene temi e linguaggio per adulti, ed è rivolta solo a lettori di 18+ anni.
**Altri Libri in questa Serie:**
✦ Tornado (Libro 1)
✦ Blizzard (Libro 2)
✦ Thunder (Libro 3)
✦ Hurricane (Libro 4)
✦ Typhoon (Libro 5)
✦ Twister (Libro 6)
✦ Cyclone (Libro 7)
✦ Storm (Libro 8)

Thorn: Un Romanzo Paranormale

Allie scappa spaventata. Non dai mostri dell’armadio, né da esseri raccapriccianti sotto al letto. Ha paura di legarsi. In fuga da un aspirante futuro sposo, trova un lavoro temporaneo da cameriera in una piccola città del Texas, nel bel mezzo del niente. Il vero amore non è previsto, non finché non conosce il suo nuovo grosso, vigoroso capo Thorn Canton che, bello come il sole, la accende in tutti i punti giusti.
L’orso mutaforma Thorn Canton, proprietario di una taverna di successo, non ha nessuna intenzione di accasarsi. Infatti, per Thorn trovare una compagna può portare ad un destino peggiore della morte.
**NOTA** Questa serie è ambientata nel paese di Burden, nel sud-ovest del Texas. Per i cari vecchi orsi Hawthorne, Wyatt, Hutch, Sterling e Sam la vita è facile, la birra scorre a fiumi, e c’è un’abbondanza di belle donne. L’ultima cosa a cui pensano i mutaforma di Burden è trovare delle compagne e sistemarsi. Eppure, il destino ha altri programmi…
ATTENZIONE: ARTIGLIATO CONTIENE LINGUAGGIO E SITUAZIONI PER ADULTI.
**
### Sinossi
Allie scappa spaventata. Non dai mostri dell’armadio, né da esseri raccapriccianti sotto al letto. Ha paura di legarsi. In fuga da un aspirante futuro sposo, trova un lavoro temporaneo da cameriera in una piccola città del Texas, nel bel mezzo del niente. Il vero amore non è previsto, non finché non conosce il suo nuovo grosso, vigoroso capo Thorn Canton che, bello come il sole, la accende in tutti i punti giusti.
L’orso mutaforma Thorn Canton, proprietario di una taverna di successo, non ha nessuna intenzione di accasarsi. Infatti, per Thorn trovare una compagna può portare ad un destino peggiore della morte.
**NOTA** Questa serie è ambientata nel paese di Burden, nel sud-ovest del Texas. Per i cari vecchi orsi Hawthorne, Wyatt, Hutch, Sterling e Sam la vita è facile, la birra scorre a fiumi, e c’è un’abbondanza di belle donne. L’ultima cosa a cui pensano i mutaforma di Burden è trovare delle compagne e sistemarsi. Eppure, il destino ha altri programmi…
ATTENZIONE: ARTIGLIATO CONTIENE LINGUAGGIO E SITUAZIONI PER ADULTI.

Theodora (La gilda delle arciere 01)

*Amicizia…*
Lady Montgomery Schuyler ha lasciato la Scuola di Educazione e Decoro della Signorina Emmeline per Signore dalle Qualita Eccezionali e si appresta a vivere la sua prima stagione a Londra con le sue piu care amiche al suo fianco. Con il suo spirito tagliente e l’abilita sul campo di tiro con l’arco, Theo e molto piu interessata a vincere un ampio montepremi che ad assicurarsi un marito. Ma quando viene smascherata durante il torneo, il suo viso esposto a tutti, temera la sua identita e giorni trascorsi a zonzo per Londra csaranno la rovina non solo per lei ma anche per le sue amiche.
*Fedelt a…*
Mr. Alistair Price, erede dell’anziano visconte Melton, e arrivato a Londra con i suoi otto fratelli piu piccoli al seguito. Il suo compito e mantenere il suo nome di famiglia immacolato fino all’inizio della stagione in cui sua sorella, la signorina Adeline Price, sara presentata in societa, anche se si rivelera molto piu difficile di quanto Alistair si sarebbe mai aspettato quando scoprira la sorella ribelle ad evadere dalle finestre della loro residenza per correre a Whitechapel ad un torneo di tiro con l’arco. Il suo obiettivo e salvare la sua famiglia dalla rovina sicura e Adeline dalla vergogna delle azioni avventate di Adeline – fino a quando Alistair scorge un’altra arciera, le cui frecce colpiscono molto piu che il centro del suo bersaglio.
*E onore sopra ogni cosa* …
Con il futuro di Theodora e delle sue amiche in pericolo, lei sara d’accordo a un matrimonio privo di affetto, o rischiera tutto per l’uomo che ha conquistato il suo cuore?

Tenebre

Tenebre
I lettori di Amazon.es dicono:
«Avventura allo stato puro».
«FANTASTICO!!».
«Preparati a non smettere di leggere».
«ATTENZIONE, CREA DIPENDENZA!».
«Cinquecento pagine che si leggono tra sudore, tachicardia, sospiri e risate».
«Spettacolare sequel delle avventure del Capitan Riley».
«La solita frase “i sequel non sono mai belli”, in questo caso, è l’eccezione alla regola, Fernando Gamboa ha superato se stesso».
Dopo essersi ripresi dallo scontro con i nazisti, il capitano Alex Riley e il suo equipaggio vengono ingaggiati per svolgere la loro prima missione sotto il comando dell’Ufficio di Intelligence Navale.
Quello che in principio sembra essere un semplice lavoro di spionaggio a Santa Isabel, una colonia spagnola nella costa occidentale dell’Africa, finirà per complicarsi in modo imprevedibile e, senza poter far niente per evitarlo,i protagonisti si troveranno coinvolti in una missione suicida… dalla quale non tutti faranno ritorno. Una missione nel posto meno umano sulla faccia della Terra.
Una missione nel cuore delle tenebre.
TENEBRE rappresenta il ritorno del Capitano Riley e dell’equipaggio del Pingarrón –i protagonisti del romanzo più venduto su Amazon.es tra il 2014e il 2015-, in una nuova avventura ancora più emozionante e spettacolare della prima. Un’avventura che li porterà al di là di qualsiasi cosa abbiano mai visto e ad affrontare pericoli inimmaginabili che li trascineranno sull’orlo della follia.
TENEBRE è una spirale di azione, spionaggio e mistero dalla quale nessuno uscirà illeso.
Specialmente tu, caro lettore.
È arrivato il momento di fare un passo avanti.
Di esplorare l’ignoto.
Di addentrarsi nelle tenebre.
È arrivato il momento dell’avventura.
NB. TENEBRE è una nuova avventura del Capitano Riley, ma non è necessario aver letto precedentemente i romanzi che lo precedono.
Si tratta di un’opera indipendente ricca di azione, humour, mistero, un tocco d’amore e un’overdose di avventura. Un romanzo, insomma, dal quale forse vi costerà separarvi la notte per andare a dormire.
Siete avvisati.
**
### Sinossi
Tenebre
I lettori di Amazon.es dicono:
«Avventura allo stato puro».
«FANTASTICO!!».
«Preparati a non smettere di leggere».
«ATTENZIONE, CREA DIPENDENZA!».
«Cinquecento pagine che si leggono tra sudore, tachicardia, sospiri e risate».
«Spettacolare sequel delle avventure del Capitan Riley».
«La solita frase “i sequel non sono mai belli”, in questo caso, è l’eccezione alla regola, Fernando Gamboa ha superato se stesso».
Dopo essersi ripresi dallo scontro con i nazisti, il capitano Alex Riley e il suo equipaggio vengono ingaggiati per svolgere la loro prima missione sotto il comando dell’Ufficio di Intelligence Navale.
Quello che in principio sembra essere un semplice lavoro di spionaggio a Santa Isabel, una colonia spagnola nella costa occidentale dell’Africa, finirà per complicarsi in modo imprevedibile e, senza poter far niente per evitarlo,i protagonisti si troveranno coinvolti in una missione suicida… dalla quale non tutti faranno ritorno. Una missione nel posto meno umano sulla faccia della Terra.
Una missione nel cuore delle tenebre.
TENEBRE rappresenta il ritorno del Capitano Riley e dell’equipaggio del Pingarrón –i protagonisti del romanzo più venduto su Amazon.es tra il 2014e il 2015-, in una nuova avventura ancora più emozionante e spettacolare della prima. Un’avventura che li porterà al di là di qualsiasi cosa abbiano mai visto e ad affrontare pericoli inimmaginabili che li trascineranno sull’orlo della follia.
TENEBRE è una spirale di azione, spionaggio e mistero dalla quale nessuno uscirà illeso.
Specialmente tu, caro lettore.
È arrivato il momento di fare un passo avanti.
Di esplorare l’ignoto.
Di addentrarsi nelle tenebre.
È arrivato il momento dell’avventura.
NB. TENEBRE è una nuova avventura del Capitano Riley, ma non è necessario aver letto precedentemente i romanzi che lo precedono.
Si tratta di un’opera indipendente ricca di azione, humour, mistero, un tocco d’amore e un’overdose di avventura. Un romanzo, insomma, dal quale forse vi costerà separarvi la notte per andare a dormire.
Siete avvisati.

La stirpe delle Lowlands

**Tornano in un unico volume e con una nuova veste grafica i primi avvincenti capitoli della saga “La stirpe delle Lowlands”**
*L’ombra della luna*
Nord Inghilterra. Oldgrove. Alex Ryan non ha avuto una vita facile. Abbandonata in una stazione di servizio alla nascita, è cresciuta in un istituto, rifiutata come merce avariata dalle famiglie adottive a causa del carattere freddo e schivo. Adesso vive lavorando come buttafuori in un locale e affrontando combattimenti clandestini all’arma bianca. Quando nella sua esistenza piomba Michael Barclay le cose si complicano. Perché Michael è un licantropo, figlio minore della capobranco di Oldgrove… In una notte senza stelle, Alex salva la vita dell’uomo-lupo e i loro destini si intrecceranno per sempre.
*La luce della luna*
Sono troppi i rischi che la giovane licantropa Elena correrebbe a Oldgrove. Questo è quel che pensa Ty, lupo bello e maledetto, che preferirebbe lei tornasse nella sua terra natia, la Sicilia. Quel che infatti Elena non sa è di essere la chiave di un passato a lei sconosciuto e che l’incontro con Ty sarà destinato a cambiarle la vita per sempre.
*L’eredità*
Un salto nel passato, nella Scozia dei primi del ‘700, dove tutto ebbe inizio. Quando clan e branco erano ancora legati dal destino di due fratelli, William e Duncan, rispettivamente laird e capobranco. Fra lotte di uomini e lupi, unioni e amori, cambieranno il destino di tutti. **
### Sinossi
**Tornano in un unico volume e con una nuova veste grafica i primi avvincenti capitoli della saga “La stirpe delle Lowlands”**
*L’ombra della luna*
Nord Inghilterra. Oldgrove. Alex Ryan non ha avuto una vita facile. Abbandonata in una stazione di servizio alla nascita, è cresciuta in un istituto, rifiutata come merce avariata dalle famiglie adottive a causa del carattere freddo e schivo. Adesso vive lavorando come buttafuori in un locale e affrontando combattimenti clandestini all’arma bianca. Quando nella sua esistenza piomba Michael Barclay le cose si complicano. Perché Michael è un licantropo, figlio minore della capobranco di Oldgrove… In una notte senza stelle, Alex salva la vita dell’uomo-lupo e i loro destini si intrecceranno per sempre.
*La luce della luna*
Sono troppi i rischi che la giovane licantropa Elena correrebbe a Oldgrove. Questo è quel che pensa Ty, lupo bello e maledetto, che preferirebbe lei tornasse nella sua terra natia, la Sicilia. Quel che infatti Elena non sa è di essere la chiave di un passato a lei sconosciuto e che l’incontro con Ty sarà destinato a cambiarle la vita per sempre.
*L’eredità*
Un salto nel passato, nella Scozia dei primi del ‘700, dove tutto ebbe inizio. Quando clan e branco erano ancora legati dal destino di due fratelli, William e Duncan, rispettivamente laird e capobranco. Fra lotte di uomini e lupi, unioni e amori, cambieranno il destino di tutti.

Stanza 218

Doveva essere una vacanza spensierata per Antonio e sua madre, da trascorrere a casa di zia Adele. Si ritroveranno invece prigionieri di una follia che dilagherà priva di freni, facendoli sprofondare in un labirinto senza fine di rancore e vendetta. In questo humus di malvagità, e tormentato dal suo passato, Antonio scoprirà che i suoi incubi sono reali e che non c’è via di scampo quando il male è accanto.
**Dall’autore di Nora, l’horror che ha terrorizzato e conquistato i lettori, un prequel che riprende le stesse atmosfere claustrofobiche, tramutando le paure più agghiaccianti in terribili realtà.**
* * *
### Sinossi
Doveva essere una vacanza spensierata per Antonio e sua madre, da trascorrere a casa di zia Adele. Si ritroveranno invece prigionieri di una follia che dilagherà priva di freni, facendoli sprofondare in un labirinto senza fine di rancore e vendetta. In questo humus di malvagità, e tormentato dal suo passato, Antonio scoprirà che i suoi incubi sono reali e che non c’è via di scampo quando il male è accanto.
**Dall’autore di Nora, l’horror che ha terrorizzato e conquistato i lettori, un prequel che riprende le stesse atmosfere claustrofobiche, tramutando le paure più agghiaccianti in terribili realtà.**
* * *

La Sposa Ribelle

Bestseller USA Today! Quando il padre insensibile di Laurel Turner cerca di darla in pegno in matrimonio come parte di un accordo d’affari, lei tenta di evitare il proprio destino fuggendo. Ma scappare nel bel mezzo di una bufera nel Montana si dimostra essere un terribile errore. Quando i bellissimi rancher Mason e Brody trovano la ragazza dai capelli rossi abbandonata accanto al proprio cavallo ferito, la prendono immediatamente con sé e decidono di farla loro, convinti di poter convertire quella bellissima straniera ad una tradizione insolita che li faccia sposare entrambi. L’usanza di Bridgewater che prevede che una donna sposi due mariti è estranea a Laurel, ma presto finisce con l’amare i due uomini protettivi che le fanno scoprire un mondo fatto di piaceri carnali che non aveva mai saputo esistessero. Finisce con l’amarli per la loro guida e la loro protezione. Tuttavia, la sua felcità sarà minacciata dal segreto che porta con sé? Mason e Brody la ameranno ancora se scopriranno chi è? E cosa accadrà quando suo padre, calcolatore, e l’uomo crudele che voleva sposarla riusciranno finalmente a rintracciarla?

La sposa in blu

Per sei lunghi anni, Thomas Moreland ha sognato la bellissima e giovane nobildonna che l’ha salvato dalla morte. Mentre ammassava una fortuna in India, non è passato un giorno in cui non abbia ricordato la sua bella Felicity, i toni di seta della sua dolce voce e il suo desiderio di possederla.
Ormai vedova, Felicity Harrison non riconosce nell’affascinante nababbo il giovane che era stato dato per morto dai briganti, anni prima. Anche se vuole solo snobbare quell’uomo arrogante che promette di salvare la sua famiglia dalla rovina economica in cambio dell’aiuto nel presentare sua sorella in società, proprio non può farlo. Deve sforzarsi di sopportare la sua compagnia.
Ma più tempo passa con lui, più fa fatica a restare fedele alla memoria del marito morto. Perché Thomas Moreland, nato da una famiglia tanto umile, è più nobile di qualsiasi uomo della sua classe? E perché le risulta sempre più difficile piangere un uomo morto, quando la virilità di Thomas risveglia i suoi desideri più profondi?

La Sposa Apprezzata

Rebecca Montgomery non si era mai aspettata di lasciare Londra per andare nel West americano, ma è così che suo fratello l’ha salvata da un imminente matrimonio di convenienza. Non si era mai nemmeno aspettata che suo fratello la desse in sposa su delega ad un amico fidato prima di morire durante il viaggio. Scopre presto che il Territorio del Montana è tutt’altra cosa rispetto all’Inghilterra, così come ciò che ci si aspetta da una moglie al ranch di Bridgewater, dal momento che si ritrova sposata non solo con Dashiell, ma anche col suo amico e compare scozzese, Connor MacDonald. Dashiell MacPherson non si era mai aspettato di ritrovarsi sposato con una donna che non aveva mai conosciuto, specialmente non una puritana cresciuta con la convinzione che i suoi desideri andassero repressi piuttosto che goduti. Una donna inibita riuscirà ad accettare non solo uno, bensì due mariti? Ci vorrà molta sfacciataggine scozzese, una bella dose di vigore e molta persuasione carnale per liberare Rebecca delle sue inibizioni e mostrarle quanto sia apprezzata.

La sparizione: I casi di Elia Contini

«Tra suspense e ironia la conferma di un grande talento.» Marco Vichi «È nato un nuovo, autentico narratore del giallo italiano. Ma è svizzero, e si chiama Andrea Fazioli.» Gianni Biondillo Natalia ha diciassette anni, studia al liceo, è una ragazza graziosa, con una vita normale. Ma il dolore bussa alla sua porta: il padre, un medico di Lugano, muore d’infarto e lei, per affrontare il lutto, si rifugia con la madre nella loro casa di Corvesco, tra le montagne del Canton Ticino. E lì un delitto sconvolge il suo già difficile equilibrio. Natalia, di colpo, smette di parlare. I suoi ricordi sono confusi, forse ha visto qualcosa, ma non riesce a esprimersi: lo shock le ha chiuso la bocca. Suo padre ha lasciato in giro delle carte che nascondono un mistero inquietante, e nel paese cresce la tensione. Natalia ha paura, non sa più di chi fidarsi, fugge. Ma poi fa uno strano incontro. Il caso vuole che a Corvesco abiti anche Elia Contini, il protagonista dei precedenti romanzi di Andrea Fazioli. Il fatto che abbia smesso di fare il poliziotto privato e si arrabatti in un giornale di provincia non toglie nulla alla sua curiosità e alla sua vocazione a tuffarsi nei guai. Così, suo malgrado, Contini si trova alle prese con un nuovo enigma: cosa faceva Natalia nel bosco, da chi si sentiva minacciata? Attorno all’ex detective e alla ragazza che tace si muovono personaggi soltanto in apparenza irreprensibili: poliziotti, medici, avvocati. È nella geografia circoscritta del Canton Ticino che si succedono i colpi di scena di una storia il cui sottile filo d’ironia non cancella i risvolti drammatici. E dove il silenzio della paura diventa la paura del silenzio.

La Spada Della Verità

Un approfondito saggio sui Romanzi e La Serie Televisiva
Argomenti dell’eBook
Libri della Spada della Verità, Origine, La leggenda di Magda Searus (2013), Personaggi di La Leggenda di Magda Searus, Preambolo, Debito di ossa (2007), Primo ciclo narrativo, L’assedio delle tenebre (1998), Personaggi di L’Assedio delle Tenebre, La profezia del mago (1999), Personaggi di La Profezia del Mago, Il guardiano delle tenebre (1999), Temi, Personaggi di Il Guardiano delle Tenebre, La pietra delle lacrime (2000), Temi, La stirpe dei fedeli (2000), Personaggi di La Stirpe dei fedeli, L’Ordine Imperiale (2000), La profezia della luna rossa (2001), Il tempio dei venti (2001), L’anima del fuoco (2002), Personaggi di L’Anima del Fuoco, La fratellanza dell’ordine (2003), Personaggi di La Fratellanza dell’Ordine, I pilastri della creazione (2004), Personaggi di I Pilastri della Creazione, L’impero degli indifesi (2005), Personaggi di L’Impero degli Indifesi, La catena di fuoco (2006), Personaggi di La Catena di Fuoco, Fantasma (2007), Personaggi di Fantasma, Scontro finale (2008)
Personaggi di Scontro Finale, Secondo ciclo narrativo, La macchina del presagio (2011), Personaggi di La Macchina del Presagio, Il terzo regno (2014), Characters
Tematiche, Le regole del mago (tutte), Audience, Geografia e storia, Magia, Incantesimi de La spada della verità, Attrazione nuvole, Confessione, Con Dar (Furia del Sangue), Controllo dei Garg, Crollo del ponte, Evocazione dei morti, Fuoco magico, Nuvola di localizzazione, Rampicante velenoso, Supporto del ponte, Maghi, Sorelle dell’Oscurità, Maghi Guerrieri, Profeti, Incantatori, Incantatrici, Streghe, Shota la Strega (personaggio), Creature Magiche, Creature magiche di La spada della verità (tutte), Le serie televisive (tutte), I personaggi delle serie televisive(tutti) e tanto altro.

La Spada del Lupo. La leggenda del Cavaliere Rosso

**UN EROE INDIMENTICABILE**
**UN CONFLITTO EPICO**
**UNA STORIA GRANDIOSA** « *Azione e ritmo da cardiopalma. David Gilman gioca da maestro.* »
**The Times** « *Audace! Ti tiene incollato alla pagina dell’inizio alla fine.* »
**Daily Mail** **Inghilterra, 1346**. **Thomas Blackstone** è un giovane e abile scalpellino. Grazie al suo mestiere ha imparato come individuare le debolezze nella pietra. Ma grazie alla sua passione, l’arco, ha capito che, per colpire e uccidere, ci vogliono intelligenza e acume. Per questo non ha esitazioni quando, per evitare una condanna a morte per un omicidio che non ha commesso, gli viene chiesto di entrare nell’esercito di **re Edoardo III** , che si appresta a invadere la Francia.
Turbato dalla crudeltà della guerra e dalla brutalità umana, Thomas lotta non soltanto per sopravvivere, ma soprattutto per mantenere la sua dignità e il suo onore. E mentre all’orizzonte si profila la battaglia più dura di tutte – quella di Crécy – Thomas si ritrova al centro di un complesso intrigo in cui l’amore e l’amicizia, la fiducia e il tradimento cambiano forma e colore in ogni istante. E di certo cambieranno la sua vita, quando, nella furia della battaglia, sarà proprio lui a salvare il figlio del re da morte certa…

SOTTOMISSIONE E PASSIONE – Un Omega In Fuga –

Un dolcissimo Omega che cerca di sopravvivere a un sentimento che gli si è insinuato nel cuore.
Un cattivo patrigno.
Una madre indomita, ma ammalata.
Un potente e magnetico Alfa che vuole rivendicare ciò che gli appartiene.
Questi sono i personaggi di un racconto ricco di sensualità, tenera passione e sentimento.
Collana: SOTTOMISSIONE E PASSIONE
\- Un Nuovo Impiego –
\- Ladro Per Costrizione –
– Tra Due Sconosciuti –
– Un Desiderabile Professore –
– La Giovane Tata –
\- Un Bravo Poliziotto –
\- Ricatto Di Passione –
\- Tra Due Conquilini E Il Loro Amico –
\- Omega In Fuga –
\- Senza Nessuna Scelta –
Etc…
**
### Sinossi
Un dolcissimo Omega che cerca di sopravvivere a un sentimento che gli si è insinuato nel cuore.
Un cattivo patrigno.
Una madre indomita, ma ammalata.
Un potente e magnetico Alfa che vuole rivendicare ciò che gli appartiene.
Questi sono i personaggi di un racconto ricco di sensualità, tenera passione e sentimento.
Collana: SOTTOMISSIONE E PASSIONE
\- Un Nuovo Impiego –
\- Ladro Per Costrizione –
– Tra Due Sconosciuti –
– Un Desiderabile Professore –
– La Giovane Tata –
\- Un Bravo Poliziotto –
\- Ricatto Di Passione –
\- Tra Due Conquilini E Il Loro Amico –
\- Omega In Fuga –
\- Senza Nessuna Scelta –
Etc…

Sonečka

Marina Cvetaeva conobbe l’attrice Sof’ja (Sonečka) Gollidej – il suo «più grande amore femminile» – alle soglie del 1919, il «più nero, pestilenziale, mortifero» degli anni postrivoluzionari, quando in una Mosca misera e affamata «si affratellò a una banda di commedianti»: gli attori allievi del Secondo Studio presso il Teatro d’Arte. Ventidue anni – ma con l’aspetto di una ragazza-bambina –, elfo, Mignon, Infanta, Sonečka, che aveva allora grande successo nelle «Notti bianche» di Dostoevskij, era capricciosa, sentimentale, indisciplinata, instancabile raccontatrice di sciocchezze, sogni, deliziose storielle, con un debole per le «paroline da collegiale», i diminutivi, le romanze strappalacrime da cui sembrava lei stessa uscita – l’opposto dell’indole «virile, retta, di acciaio» di Marina. Fra le due donne nacque una «amicizia frenetica, reciproca deificazione di anime», destinata a concludersi quando, dopo neppure un anno, Sonečka abbandonò Mosca per seguire il suo «destino di donna».
Scritto nel 1937, quando ormai tutto annunciava la catastrofe finale (la Cvetaeva era stata definitivamente proscritta dalla colonia «émigrée» parigina e il marito, smascherato come agente sovietico, sarebbe fuggito di lì a poco nella Russia comunista, dove aveva già fatto ritorno la figlia Alja, dalla quale era arrivata la notizia della morte di Sonečka), all’ombra della perdita e del dolore, il racconto-epitaffio è smagliante, luminoso, sembra irradiare vitalità e tepore. Prodigi di una ancora viva affezione, ma anche di una scrittura – sempre sottesa dal pensiero poetico – che coniuga arditamente il sublime con la lingua della vita quotidiana, della strada. **
### Sinossi
Marina Cvetaeva conobbe l’attrice Sof’ja (Sonečka) Gollidej – il suo «più grande amore femminile» – alle soglie del 1919, il «più nero, pestilenziale, mortifero» degli anni postrivoluzionari, quando in una Mosca misera e affamata «si affratellò a una banda di commedianti»: gli attori allievi del Secondo Studio presso il Teatro d’Arte. Ventidue anni – ma con l’aspetto di una ragazza-bambina –, elfo, Mignon, Infanta, Sonečka, che aveva allora grande successo nelle «Notti bianche» di Dostoevskij, era capricciosa, sentimentale, indisciplinata, instancabile raccontatrice di sciocchezze, sogni, deliziose storielle, con un debole per le «paroline da collegiale», i diminutivi, le romanze strappalacrime da cui sembrava lei stessa uscita – l’opposto dell’indole «virile, retta, di acciaio» di Marina. Fra le due donne nacque una «amicizia frenetica, reciproca deificazione di anime», destinata a concludersi quando, dopo neppure un anno, Sonečka abbandonò Mosca per seguire il suo «destino di donna».
Scritto nel 1937, quando ormai tutto annunciava la catastrofe finale (la Cvetaeva era stata definitivamente proscritta dalla colonia «émigrée» parigina e il marito, smascherato come agente sovietico, sarebbe fuggito di lì a poco nella Russia comunista, dove aveva già fatto ritorno la figlia Alja, dalla quale era arrivata la notizia della morte di Sonečka), all’ombra della perdita e del dolore, il racconto-epitaffio è smagliante, luminoso, sembra irradiare vitalità e tepore. Prodigi di una ancora viva affezione, ma anche di una scrittura – sempre sottesa dal pensiero poetico – che coniuga arditamente il sublime con la lingua della vita quotidiana, della strada.