1297–1312 di 70064 risultati

Speed Date

# “Mi sono anche pettinato” ammette. E un sorriso sbarazzino gli illumina tutto il volto.
“Ho visto. Immagino ti abbia portato via gran parte della giornata…” ipotizzo ironicamente.
“Magari potessi alzarmi al mattino già bello come il sole… o come te.”
**New York. Oggi.**
A cosa servono le amiche, se non a convincerti che una notte di sesso occasionale ti farà dimenticare il tuo ex?
È per questo motivo che Lucinda Hill, controvoglia, partecipa a uno speed date sull’elegante terrazzo del Novotel. Il suo interesse però si accende quando di fronte a lei prende posto William Shaw: bellissimo, sfacciato e dannatamente sexy. Il pretendente ideale…
Tra loro si scatena una passione impossibile da saziare in una sola notte, e quello che doveva essere un piacere occasionale si trasforma in un legame molto più forte. E se il loro incontro non fosse stato solo un regalo del destino? Sesso, bugie, tradimenti, segreti… l’amore a volte si manifesta attraverso percorsi inaspettati. Siete pronti per partecipare allo speed date?
***** ROMANZO AUTOCONCLUSIVO ** ***
**
### Sinossi
# “Mi sono anche pettinato” ammette. E un sorriso sbarazzino gli illumina tutto il volto.
“Ho visto. Immagino ti abbia portato via gran parte della giornata…” ipotizzo ironicamente.
“Magari potessi alzarmi al mattino già bello come il sole… o come te.”
**New York. Oggi.**
A cosa servono le amiche, se non a convincerti che una notte di sesso occasionale ti farà dimenticare il tuo ex?
È per questo motivo che Lucinda Hill, controvoglia, partecipa a uno speed date sull’elegante terrazzo del Novotel. Il suo interesse però si accende quando di fronte a lei prende posto William Shaw: bellissimo, sfacciato e dannatamente sexy. Il pretendente ideale…
Tra loro si scatena una passione impossibile da saziare in una sola notte, e quello che doveva essere un piacere occasionale si trasforma in un legame molto più forte. E se il loro incontro non fosse stato solo un regalo del destino? Sesso, bugie, tradimenti, segreti… l’amore a volte si manifesta attraverso percorsi inaspettati. Siete pronti per partecipare allo speed date?
***** ROMANZO AUTOCONCLUSIVO ** ***

SOTTOMISSIONE E PASSIONE -Ladro Per Costrizione –

Un giovane praticante presso lo studio di un avvocato di grido.
Un professionista senza scrupoli.
Una vendetta dura, ma eccitante.
Questi sono gli ingredienti di un racconto tra splendidi uomini sexy e intriganti.
Collana: SOTTOMISSIONE E COSTRIZIONE
\- Un Nuovo Impiego –
\- Ladro Per Costrizione –
– Tra Due Sconosciuti –
– Un Desiderabile Professore –
– La Giovane Tata –
– Un Bravo Poliziotto –
– Ricatto Di Passione –
Etc…

SOTTOMISSIONE E PASSIONE – Un Gamma Braccato –

Un Gamma che ha fatto delle scelte sbagliate.
Un Alfa mezzosangue pieno di carattere e fiducia in se stesso, che desidera cambiare la situazione delle Terre Nere.
Una trama dolce amara che vi appassionerà
Questi sono i personaggi un un racconto breve carico di pathos e di situazioni sexy tra lupi belli e forti.

Collana: SOTTOMISSIONE E PASSIONE
\- Un Nuovo Impiego –
\- Ladro Per Costrizione –
– Tra Due Sconosciuti –
– Un Desiderabile Professore –
– La Giovane Tata –
\- Un Bravo Poliziotto –
\- Ricatto Di Passione –
\- Tra Due Coinquilini E Il Loro Amico
\- Senza Nessuna Scelta –
Etc…
Serie: LUPI
\- Un Omega In Fuga –
\- Un Alfa Ripudiato –
\- Un Beta Randagio –
\- Un Gamma Braccato –
\- Un Alfa Mezzosangue –
\- I Lupi Delle Terre Nere –
\- Un Dolce Omega –
Etc… **
### Sinossi
Un Gamma che ha fatto delle scelte sbagliate.
Un Alfa mezzosangue pieno di carattere e fiducia in se stesso, che desidera cambiare la situazione delle Terre Nere.
Una trama dolce amara che vi appassionerà
Questi sono i personaggi un un racconto breve carico di pathos e di situazioni sexy tra lupi belli e forti.

Collana: SOTTOMISSIONE E PASSIONE
\- Un Nuovo Impiego –
\- Ladro Per Costrizione –
– Tra Due Sconosciuti –
– Un Desiderabile Professore –
– La Giovane Tata –
\- Un Bravo Poliziotto –
\- Ricatto Di Passione –
\- Tra Due Coinquilini E Il Loro Amico
\- Senza Nessuna Scelta –
Etc…
Serie: LUPI
\- Un Omega In Fuga –
\- Un Alfa Ripudiato –
\- Un Beta Randagio –
\- Un Gamma Braccato –
\- Un Alfa Mezzosangue –
\- I Lupi Delle Terre Nere –
\- Un Dolce Omega –
Etc…

Sono ancora un bambino (ma nessuno può sgridarmi)

Rappresentante di una grandissima tradizione di attori italiani, da Gassman a Mastroianni, Tognazzi, Volonté, regista, doppiatore, ma anche perito elettronico, inventore, fotografo, pittore, nonché incontrastato «Re del Pesto».
Questo e mille altre cose è Giancarlo Giannini, che rivela qui, pagina dopo pagina, la formula magica, apparentemente semplice, ma in realtà unica, di una creatività incessante e soprattutto senza limiti, proprio come quella dei bambini.
Dall’intesa profonda con Lina Wertmüller e Mariangela Melato alla passione per la cucina, imparata osservando per interi pomeriggi sua nonna impegnata ai fornelli; dagli incontri con colossi del cinema come Billy Wilder, Federico Fellini, Francis Ford Coppola, Ridley Scott, Pier Paolo Pasolini alla passione per il costruire oggetti con le proprie mani; dal compito di dare voce ad Al Pacino e Jack Nicholson all’attività di regista e insegnante. Giancarlo Giannini non è soltanto una fonte inesauribile di memorabili aneddoti, ma è soprattutto un uomo animato da un pensiero originalissimo, maturato nei momenti di lettura e di solitudine, ricercato e coltivato fin dalle lunghe giornate d’infanzia trascorse sulle spiagge della Liguria. Un pensiero che si traduce in riflessioni sulla vita e sulla morte, sul proprio mestiere da sempre affrontato con divertito perfezionismo, sulla notorietà e sull’ostinata volontà di farne a meno.
Perché in fondo bastano un angolo tutto per sé e un semplice filo di rame per giocare a essere felici.

Soltanto amici

Freya è una trentacinquenne inglese trapiantata a New York e si occupa di giovani pittori per una famosa galleria. Convive ormai da 5 mesi con Michael, un brillante avvocato divorzista, e finalmente sembra essere arrivato il grande momento: la proposta di un matrimonio. Quando lui le mette davanti la classica scatolina di un anello, tutto si aspetta di trovare, fuorché il suo anello da universitario, tutto si aspetta di sentire, fuorché “restiamo soltanto amici”. Furiosa, Freya si reca da Jack, un suo vecchio amico, scrittore squattrinato che vive grazie alla rendita del padre. A lui chiede ospitalità, ma la convivenza è un vero inferno! Finché, per un’evenienza fortuita, hanno modo di appianare le divergenze e scoprire nuovi sentimenti…

Slurp

**Ecco perché l’Italia non è una democrazia compiuta: questo libro ne è la prova. Marco Travaglio racconta come i SIGNORINI GRANDI LINGUE, giornalisti e opinionisti di chiara fama (e fame) hanno beatificato la peggior classe dirigente d’Europa. Basta dar loro la parola. Cronache da Istituto Luce, commenti da Minculpop, ritratti da vite dei santi. Un esercito di adulatori in servizio permanente effettivo**. Ecco un’antologia, a tratti irresistibilmente comica, di tutto quello che ha cloroformizzato l’opinione pubblica per assicurare consensi e voti a un sistema di potere politico-economico incapace, mediocre e molto spesso corrotto. A Silvio Berlusconi per cominciare, ma anche ai tanti capi e capetti del cosiddetto centrosinistra che hanno riempito i brevi intervalli tra un governo del Cavaliere e l’altro. Fino all’esplosione di saliva modello “larghe intese” per GIORGIO NAPOLI TANO, MARIO MONTI e MATTEO RENZI. Altro che giornalisti cani da guardia del potere. IL VIRUS DEL LECCACULISMO è inarrestabile e con la Seconda Repubblica si è trasformato in una vera epidemia. Dalla tv alle radio ai giornali: un esercito di adulatori in ogni campo, dal calcio allo spettacolo. QUESTO LIBRO PROPONE UN CATALOGO RAGIONATO DELLA ZERBINOCRAZIA ITALIOTA. Un dizionario dei migliori adulatori e cortigiani dei politici e degli imprenditori italioti che, a leggere i giornali e a vedere le tv, avrebbero dovuto regalarci benessere, prosperità e felicità. E invece ci hanno rovinati. Con la complicità della cosiddetta informazione.

Slow Economy: Rinascere con saggezza

Dopo la grande recessione che ha colpito il mondo intero, l’Occidente si trova a fare i conti con un modello di crescita rivelatosi fallimentare, centrato sulla corsa al consumo e sull’indebitamento. Ma se a vacillare è un intero modello di vita, l’Occidente può forse cogliere un’opportunità di salvezza guardando a Oriente. È qui che entra in gioco la Slow Economy: la via a uno sviluppo diffuso e sostenibile. Volgendo sempre lo sguardo a una millenaria saggezza orientale fatta anche di risparmio e frugalità. Federico Rampini ripercorre i luoghi e le storie in cui Occidente e Oriente si sono lasciati contagiare reciprocamente, in un avvincente viaggio nella memoria e nel futuro. Un cammino intrapreso per avvicinarci a popoli e luoghi tanto remoti, e allo stesso tempo un tentativo di trarre da loro qualche suggerimento che ci aiuti a trasformare l’uscita dalla crisi in una autentica rinascita. Come la preziosa lezione del Bhutan, piccolo Stato appollaiato sulle cime dell’Himalaya, che sembra aver trovato un misuratore di benessere «alternativo» rispetto al PIL, il FIL: la Felicità interna lorda.

Sintassi Italiana

I testi di un libro che si intitola *Sintassi italiana* non possono che disporsi, ad apertura di pagina, sulla linea orizzontale della narrazione. Ma non tutto è narrativo in questa poesia ardua, corrugata, che certamente sceglie la strada dell’antilirica e dell’antipetrarchismo. (…) La voce che racconta è polifonica, aperta a più registri, e nella narrazione, nella discorsività, si aprono subito spazi di soggettivismo onirico, di gioco surreale. (…) Edoardo Albinati investe il suo materiale poetico, per lo più metropolitano, romano, ma con una forte incursione in una Milano sezionata per frammenti, con una sua particolarissima cifra cruda e aritmica. Il lettore non saprà in quale linea, in quale tradizione della poesia contemporanea inserire questo libro così denso: si lascerà immergere nel suo magma «sintattico», dove troverà accostate epigrafi da Dante e epigrafi da Cole Porter, il Pinguino De Longhi e il Nabucco, Dolce e Gabbana e il Prozac. E dove inni, elegie, cori stemperano la loro letterarietà con l’assunzione di argomenti dal basso. (…) Ci sono poi testi più brevi, con un taglio più deciso, più ritmato, e lì il lettore vedrà riaffiorare il lirismo tenuto a bada in tutto il libro. Giuseppe Conte **
### Sinossi
I testi di un libro che si intitola *Sintassi italiana* non possono che disporsi, ad apertura di pagina, sulla linea orizzontale della narrazione. Ma non tutto è narrativo in questa poesia ardua, corrugata, che certamente sceglie la strada dell’antilirica e dell’antipetrarchismo. (…) La voce che racconta è polifonica, aperta a più registri, e nella narrazione, nella discorsività, si aprono subito spazi di soggettivismo onirico, di gioco surreale. (…) Edoardo Albinati investe il suo materiale poetico, per lo più metropolitano, romano, ma con una forte incursione in una Milano sezionata per frammenti, con una sua particolarissima cifra cruda e aritmica. Il lettore non saprà in quale linea, in quale tradizione della poesia contemporanea inserire questo libro così denso: si lascerà immergere nel suo magma «sintattico», dove troverà accostate epigrafi da Dante e epigrafi da Cole Porter, il Pinguino De Longhi e il Nabucco, Dolce e Gabbana e il Prozac. E dove inni, elegie, cori stemperano la loro letterarietà con l’assunzione di argomenti dal basso. (…) Ci sono poi testi più brevi, con un taglio più deciso, più ritmato, e lì il lettore vedrà riaffiorare il lirismo tenuto a bada in tutto il libro. Giuseppe Conte

Silicon Valley. I Signori Del Silicio

Da alcuni anni le aziende della Silicon Valley promettono prosperità, uguaglianza e una nuova società in cui tutto sarà condivisibile e accessibile, superando le vecchie logiche di mercato. Ma le cose stanno davvero così? Siamo sicuri che Google, Amazon, Facebook, Twitter & Co. non siano piuttosto l’ultima incarnazione del capitalismo (ancora più subdolo, perché mascherato dietro la suadente retorica della rivoluzione digitale) e l’ennesima versione dell’accentramento di potere economico e politico nelle mani di pochi? In tutto questo, sostiene Morozov, di democratico, rivoluzionario e “smart” c’è ben poco; c’è invece una merce svenduta sull’altare del profitto: i nostri dati personali, la nostra privacy e soprattutto la nostra libertà.[AUTORE] Evgeny Morozov è oggi uno degli intellettuali di riferimento in merito al dibattito sugli effetti sociali e politici dello sviluppo della tecnologia. Giornalista, scrittore e accademico, ha pubblicato in Italia “L’ingenuità della rete” e “Contro Steve Jobs” (Codice edizioni) e “Internet non salverà il mondo” (Mondadori).

Shawn Miller

PARTE SECONDA DELLA DUOLOGIA “SHAWN MILLER”.
Hailey e Shawn ormai stanno insieme, ma i genitori di Hailey si oppongono in ogni modo alla loro relazione. I due decidono così di scappare e cominciare una nuova vita a Miami. Tra le difficoltà quotidiane procederà la loro storia d’amore, finché un drammatico imprevisto cambierà tutto. **
### Sinossi
PARTE SECONDA DELLA DUOLOGIA “SHAWN MILLER”.
Hailey e Shawn ormai stanno insieme, ma i genitori di Hailey si oppongono in ogni modo alla loro relazione. I due decidono così di scappare e cominciare una nuova vita a Miami. Tra le difficoltà quotidiane procederà la loro storia d’amore, finché un drammatico imprevisto cambierà tutto.

Sex in the city…e adesso?

In questa nuova opera, Candace Bushnell, la famosissima autrice di *Sex and the City* , regala ai lettori un’arguta e divertente analisi della vita delle donne intorno ai cinquant’anni quando si ritrovano non più giovanissime, libere e single. Parlando di MILF, cougar, amore, sesso e divorzio, l’onesto e spassoso racconto in prima persona della Bushnell mette a nudo la verità che si nasconde dietro il romanticismo della mezza età.
In *Sex in the City… e adesso?* , ambientato tra l’Upper East Side di Manhattan e un’elitaria enclave negli Hamptons conosciuta come The Village, l’autrice racconta, attraverso una riflessione profonda ma espressa con tono leggero e intrattenente, l’amore e le abitudini degli uomini e delle donne di mezza età mentre continuano a navigare nel mondo sempre più moderno delle relazioni di coppia. La Bushnell guarda all’amore e alla vita da tutti i punti di vista, matrimonio, figli e divorzio, analizzando anche le reali e numerose pressioni che le donne di oggi subiscono per mantenere la giovinezza a ogni costo e cercare di avere tutto.

Sessioni private

2 ROMANZI IN 1 – SESSIONI PRIVATE di Tori Carrington.
Soggetti coinvolti: Caleb Payne, imprenditore cinico e calcolatore, ottiene sempre ciò che vuole negli affari e a letto. Bryna Metaxas gestisce gli interessi di famiglia, vuole stipulare un contratto con Caleb, che gli ha sconvolto sensi e cervello. Situazione: Un mix pericoloso fatto di tensione sessuale e di gelide macchinazioni economiche. Il punto di svolta: Caleb ha creduto di essere immune a tutto, anche alle forme sinuose di Bryna commettendo così un errore madornale.
ESOTICA AVVENTURA GIAPPONESE di Crystal Green.
I sogni proibiti di Juliana Thomsen, fin dal liceo, hanno avuto un solo protagonista: Tristan Cole. Ora, in viaggio per affari nell’esotico Giappone, ha deciso di voltare pagina. Ma il destino vuole che sia proprio lui a incrociare di nuovo la strada di Juliana e, quando en-trambi realizzano di ardere dello stesso desiderio, decidono di concedersi un’erotica avventura senza inibizioni. I loro incontri sono arditi. Irresistibili! Ma riusciranno a smettere una volta tornati a casa?

Serenata senza nome: Notturno per il commissario Ricciardi

Sono passati piú di quindici anni da quando Vinnie Sannino è emigrato in America, imbarcandosi di nascosto su una nave. Là ha avuto successo, è diventato campione mondiale di pugilato nella categoria dei mediomassimi. Ma il suo ultimo avversario, un pugile di colore, è morto, e lui non se l’è piú sentita di continuare. Adesso è tornato per inseguire l’amore mai dimenticato, Cettina, la ragazza che alla sua partenza aveva pianto disperata. La vita, però, è andata avanti anche per lei, che ora è donna e moglie. Vedova, anzi: perché il marito, un ricco commerciante, viene trovato morto. Qualcuno lo ha assassinato finendolo con un pugno alla tempia, simile a quello che, in una sera maledetta, Vinnie ha vibrato sul ring dall’altra parte del mondo. Per Ricciardi e Maione, e per i loro cuori, sarà davvero una brutta settimana di pioggia.
«Il cadavere era di un uomo grande e grosso, riverso di lato, le braccia strette al petto e le ginocchia contro il ventre. Il vestito che indossava era di buona fattura, e il soprabito, aperto, pareva nuovo e costoso, anche se sporco di fango. Poteva avere una cinquantina d’anni, forse meno. Il volto era tumefatto e la tempia sinistra recava una strana depressione». **
### Sinossi
Sono passati piú di quindici anni da quando Vinnie Sannino è emigrato in America, imbarcandosi di nascosto su una nave. Là ha avuto successo, è diventato campione mondiale di pugilato nella categoria dei mediomassimi. Ma il suo ultimo avversario, un pugile di colore, è morto, e lui non se l’è piú sentita di continuare. Adesso è tornato per inseguire l’amore mai dimenticato, Cettina, la ragazza che alla sua partenza aveva pianto disperata. La vita, però, è andata avanti anche per lei, che ora è donna e moglie. Vedova, anzi: perché il marito, un ricco commerciante, viene trovato morto. Qualcuno lo ha assassinato finendolo con un pugno alla tempia, simile a quello che, in una sera maledetta, Vinnie ha vibrato sul ring dall’altra parte del mondo. Per Ricciardi e Maione, e per i loro cuori, sarà davvero una brutta settimana di pioggia.
«Il cadavere era di un uomo grande e grosso, riverso di lato, le braccia strette al petto e le ginocchia contro il ventre. Il vestito che indossava era di buona fattura, e il soprabito, aperto, pareva nuovo e costoso, anche se sporco di fango. Poteva avere una cinquantina d’anni, forse meno. Il volto era tumefatto e la tempia sinistra recava una strana depressione».

Sento odore di Esther Williams e altre storie

Una raccolta di racconti brevi scritta, nelle intenzioni dell’autore, nello stesso modo in cui Jimi Hendrix suonava la chitarra: ad altissimo volume, con cieca velocità e volontariamente minaccioso. Ventisei pezzi in stile caleidoscopico, poetico, ironico, violento. Dal mondo dei pubblicitari di Madison Avenue, alla vita quotidiana dei giovani dei sobborghi americani, con le straordinarie apparizioni di star hollywodiane e comete pop come Marianne Faithfull, Zsa Zsa Gabor, Sun Tzu e l’autore stesso. “La scrittura più pura degli ultimi dieci anni. Le sue immagini non ti lasciano un attimo di respiro.” (Steve Katz) “Diverte e si diverte, ti incupisce e si incupisce, facendo a fettine la cultura pop. Non so da dove viene e dove andrà. Ma è qualcosa di completamente nuovo.” (Ronald Sukenick)

Semplici Questioni D’Onore

Concetto Granaleo, detto Tino, è nato nel 1940 nell’ospedale di Termini Imerese. Nel 1942, dopo la morte improvvisa della madre, è stato affidato all’unica sorella del padre, Antonia, nubile, residente a Letojanni. Pochi mesi dopo lo sbarco degli Alleati e il successivo armistizio del 1943, il padre di Concetto, Giorgio Granaleo, si è allontanato dalla Sicilia senza lasciare tracce. La misteriosa scomparsa ha costretto il ragazzo a crescere senza genitori, consolato dal solo affetto della zia. È proprio l’inspiegabile e brusco assassinio di quest’ultima, nel 1962, a spingere Tino a indagare finalmente sulla sua famiglia e sui segreti che la avvolgono. Le ricerche, cui partecipa anche la moglie, lo portano inevitabilmente a scavare nel proprio passato, rievocando anche ricordi felici e lontane memorie che restituiscono il sapore di una Sicilia d’altri tempi. Alla fine, il mistero viene alla luce, svelando un intreccio di interessi, sgarbi e compromissioni: una verità sconvolgente e difficile da metabolizzare, che affonda le proprie radici in quanto avvenne in quel lontano 1943. Attraverso la voce appassionata di Tino, Domenico Cacopardo racconta la trascinante storia di una famiglia borghese siciliana, con gli affetti e gli odi, le ipocrisie e le menzogne, le complicità e le dissociazioni tipiche di un humus al tempo stesso buio e solare com’era (ed è) il contesto siciliano. **