Visualizzazione di 87613-87624 di 90860 risultati

Mai Con Te: Young Adult (The Proibithed Series Vol. 6)

**Perché la fine alle volte può essere un inizio**
Sono passati cinque lunghi mesi da quel giorno in cui le vite di Cole e Sophie si sono definitivamente spezzate.
Cicatrici profonde hanno messo radici in quelle anime ormai distrutte dagli eventi eppure, il destino non ha ancora smesso di intrecciare le loro esistenze.
Cole, durante una delle sue tante esibizioni nei vari locali europei viene ingaggiato da un manager di una famosa casa discografica, dando vita a quella che è la sua band: i Blackmoon.
Una luna nera come quella che ormai da tempo illumina il suo cammino dove il sole sembra non voler più sorgere.
Le canzoni, nate dalle dita strette alle corde della sua chitarra parlano ancora di lei, della sola ragazza che abbia mai amato e che forse amerà per sempre con la consapevolezza che non potrà mai averla.
Sophie ha finalmente varcato le porte della San Francisco Accadamy dove il suo talento nel fermare il tempo in un semplice scatto fotografico non è di certo passato inosservato.
Ogni foto rispecchia sempre quella malinconia, quel dolore che si trascinerà dietro per tutta la vita.
La perdita di suo padre, quel tragico momento è inciso a fuoco nel suo cuore che non riesce più a provare emozioni.
Una sera con la sua compagna di corso decide di andare in un locale in centro, non può immaginare che proprio fra quelle mura i suoi occhi precipitino in quello sguardo che gli aveva rubato il respiro, Cole.
Lo stesso ragazzo che gli aveva promesso che tutto sarebbe andato bene, quello che gli ha strappato via una parte di lei che non riavrà più.
Ma Cole nasconde un segreto che potrebbe cambiare ogni cosa se solo potesse rivelarlo ed è questo che inizia a darsi battaglia dentro di lui durante la sua permanenza a San Francisco.
E se alla fine, la verità potesse fare più male di una bugia?
**L’AUTRICE**
Manuela Ricci, per metà sarda e metà romana è mamma di un bambino di nove anni. Tre anni fa ha iniziato a scrivere e da quel momento non si è più fermata.
Trascorre le giornate a dar vita ai suoi romanzi fra una tazza di caffè e una manciata di marshmallow. 
Il suo desiderio più grande è trasferirsi negli Stati Uniti, in una casa sulla spiaggia con la vista spettacolare dell’Oceano Pacifico e invecchiare con una tastiera fra le mani e ancora tante storie da raccontare.
Ama leggere romanzi di ogni genere. 
Predilige la musica contemporanea, amante del colore viola, divoratrice di pizza, il suo portafortuna è il suo chihuahua Toby, che gli si siede sulle ginocchia ogni volta che al computer.
Nel 2017 ha pubblicato il suo primo romanzo UN AMORE PROIBITO, una trilogia che racchiude a oggi cinque volumi della serie. Dal giugno 2018 al 2019 dà vita alla serie The Bruins, Romance Sport accentrato sul football americano che in una anno sulla piattaforma Amazon vende oltre 15 mila copie. 
Durante la stesura di questi romanzi, trova il tempo per il suo primo Dark Romance, Temptation e per la serie Romance Hate – Love. 
E adesso torna a parlare di loro, i protagonisti nati dal suo primissimo romanzo UN AMORE PROIBITO.

Magia d’Irlanda

Mentre lui si avvicinava, Caitlin si sentiva preda di uno strano incantesimo. Nella nebbia, l’uomo sembrava avvolto da una luce sottile, come l’aura di un dio.
Ma quando udì la sua voce capì che si era sbagliata. Era un inglese, una canaglia inglese, e doveva morire.

Love Forever

**Dall’autrice del bestseller *Oltre le regole*
*Welcome Series* **
Titus King è un uomo che ha sempre visto il mondo in bianco e nero. Giusto o sbagliato, niente mezze misure. E questo è uno dei motivi per cui, da adolescente, ha lasciato la famiglia per cercare di costruirsi una vita migliore, da solo. Adesso che è diventato un investigatore di polizia in una delle città con il più alto tasso di criminalità del Paese, non può negare che la sua esistenza abbia assunto notevoli sfumature di grigio. In giro c’è un criminale che si è lasciato alle spalle una lunga scia di distruzione e morte, e la differenza tra giusto e sbagliato, quando Titus pensa a lui, si fa sempre più labile. Come se non bastasse, a minare il suo ferreo senso della moralità c’è anche la bellissima e misteriosa Reeve Black, tornata di recente in città. Reeve rappresenta un pericolo ma anche ciò di cui lui ha davvero bisogno: insieme si troveranno nel fuoco incrociato di una guerra sotterranea e letale. La posta in gioco è la redenzione…
**Da un’autrice bestseller in USA e in Italia
La storia di due anime coraggiose che combattono in nome dell’amore**
«Una lettura che crea una disperata dipendenza!»
**Cora Carmack**
«Deliziosamente vero, crudo e romantico. Jay Crownover è incredibile!»
**Monica Murphy**
«Pieno di scene piccanti, questo romanzo porta i lettori su una montagna russa di emozioni.»
**la Repubblica**
«Trentenne del Colorado, tatuatissima, autrice selfpublished, Jay Crownover scrive storie di amori seriali. Non è amata dalla critica, però sforna bestseller.»
**Libero Quotidiano**
**Jay Crownover**
Vive in Colorado. Ama i tatuaggi e l’arte di modificare il corpo e cerca di fare in modo che la sua scrittura sia permeata da tutto ciò che vede. Le piace leggere, soprattutto storie che la coinvolgano e appassionino; naturalmente, se c’è un bad boy bello e tatuato è sempre meglio. La Newton Compton ha pubblicato la *Tattoo Series* ( *Oltre le regole* , *Oltre noi l’infinito* , *Oltre l’amore* , *Oltre i segreti* , *Oltre il destino* e *Oltre le leggi dell’attrazione* ). *Love forever* è il terzo romanzo della *Welcome Series* , dopo *Bad Love* e *Big Love*.

Lo Sguardo Dalla Torre

Lo sguardo dalla torre raccoglie le favole che Günther Anders scrisse tra il 1931 e il ‘68. In un tempo in cui l’umanità fatica a mantenere il passo con lo sviluppo della tecnica, occorre rivedere radicalmente il nostro modo di pensare, abbandonando le tradizionali categorie del discorso. Così questa scelta narrativa del filosofo tedesco non è dovuta a una semplice ragione di stile, ma a un’esigenza concreta di resistenza all’impoverimento del linguaggio che l’incontrastata proliferazione degli apparati tecnici porta con sé. Per far fronte al senso d’inferiorità originato dalla sempre più autonoma funzionalità dei prodotti da lui stesso creati – ciò che Anders definisce “vergogna prometeica” – l’uomo tende ad assorbire le modalità univoche e immediate dei segnali delle macchine, perdendo quella capacità dialogica e riflessiva di comunicare che costituisce il fondamento dell’essere umano, e dalla quale dipende la possibilità di immaginare e di provare sentimenti. Le favole diventano allora uno strumento, tanto critico quanto salvifico, di riflessione, a partire da uno sguardo rinvigorito, fantasioso quanto provocatorio che soltanto la forma favolistica è in grado di offrire.

Lo scheletro nell’armadio. Vita segreta delle ossa

Pensate alle vostre ossa: al delicato meccanismo del gomito, alla robusta spina dorsale che ci imparenta con ogni vertebrato mai vissuto, al modo in cui l’articolazione della spalla ruota e ci permette movimenti impensabili per altri animali. Non possiamo vederle, ma queste strutture celate dalla pelle e avvolte dai muscoli custodiscono la nostra storia individuale, i segreti dell’evoluzione e l’immaginario religioso e culturale di ogni popolo, vivente o estinto. “Lo scheletro nell’armadio” ci racconta tutto delle nostre ossa: di come ci accomunino agli altri esseri viventi; di come ancora oggi nel nostro scheletro si trovino tracce dei primi ominidi, di protomammiferi vissuti all’ombra dei dinosauri, di pesci preistorici dalle cui pinne si sono evolute le nostre mani e di minuscoli organismi dei mari primordiali. Di come abbiamo modellato il nostro mondo, gli strumenti che usiamo, le città in cui viviamo in base a quello che le nostre articolazioni possono o non possono fare. Di come le nostre ossa, solo in apparenza rigide, continuino a rinnovarsi e a crescere durante tutta la vita, tenendo traccia dei traumi sofferti, dei cibi di cui ci siamo nutriti e delle esperienze che abbiamo vissuto. Di come da antichi resti e sepolture abbiamo potuto ricostruire la storia di uomini e donne per troppo tempo dimenticati, di re, battaglie, popoli e intere culture. Di come scheletri e teschi, nonostante siano stati spesso scelti come simboli di morte e caducità, paradossalmente siano la parte di noi che durerà più a lungo e continuerà a parlare della nostra vicenda umana. In queste pagine Brian Switek spazia dalla biologia cellulare al culto delle reliquie, dall’artrite dei dinosauri alle collezioni anatomiche di musei e università (e ai metodi non troppo etici con cui sono state assemblate), e ci rivela come i più grandi segreti siano celati proprio dentro di noi.

Lo scarabeo nel formicaio

Lo scarabeo nel formicaio, l’ultimo in ordine di tempo dei romanzi del ciclo “futuro”, iniziato dagli Strugackij con Mezzogiorno – XXII secolo (1967), si riallaccia anche ai romanzi a tematica “storico-sociologica” come Tentativo di fuga, attraverso L’isola abitata, prima parte di una trilogia su Maksim Kammerer, di cui Lo scarabeo costituisce il seguito. Dal primo romanzo proviene non solo Kammerer, ma anche l’altro protagonista, Rudolf Sikorski, Sua Eccellenza, entrambi con venti anni in più e ora non Progressori (specialisti per l’accelerazione dello sviluppo di civiltà arretrate di altri pianeti), ma collaboratori della Commissione di Controllo, il COMCON, che vigila perché la scienza, nel suo sviluppo, non rechi danno all’umanità della Terra. I due autori riprendono qui il tema del progresso già affrontato in altre opere e approfondiscono la loro posizione: si oppongono apertamente al progresso obiettivo e necessario e fanno della morale il criterio supremo della storia.

ll castello in aria

Il Castello Errante è scomparso, e così il suo proprietario, il potente mago Howl. E anche il demone del fuoco Calcifer sembra essere svanito nel nulla. Contemporaneamente, molto più a sud del regno di Ingary, un giovane venditore di tappeti di nome Abdullah, famoso in tutto il villaggio per ì suoi sogni a occhi aperti, si rende conto che una dopo l’altra le sue fantasie iniziano ad avverarsi. È il potere dell’immaginazione o c’entra qualcosa il misterioso tappeto di cui il giovane è appena entrato in possesso, e sul quale dorme ogni notte? E la principessa Fior-della-Notte è vera o si tratta di un altro bellissimo sogno? Una movimentata avventura a cavallo fra due regni, fra castelli volanti, geni in bottiglia, mostruosi djinn, angeli e creature stregate dall’identità multipla, in cui la coraggiosa Sophie dovrà trovare una risposta a mille enigmi, e ricostruire passo dopo passo il mistero legato alla scomparsa di Howl. Questo romanzo è il seguito de II Castello Errante di Howl, da cui il maestro del cinema d’animazione e premio Oscar® Hayao Miyazaki ha tratto il film omonimo.

Lizzie e il gentiluomo

Ma chi è il padre di Lizzie? Continua l'appassionante storia della BIMBA DEL COLORADO.

Benché lavori come maniscalco in un ranch, Boone è un gentiluomo nato: quando vede una donna in difficoltà non sa resistere alla tentazione di aiutarla. È cosi che ha conosciuto Shelby, una sconvolgente bionda che fugge con il nipotino da un cognato violento e opportunista. I tre si rifugiano al ranch dove si trova anche Lizzie, la bimba che Boone crede sua figlia, ma improvvisamente gli eventi precipitano…

VICKI LEWIS THOMPSON
Ex insegnante di inglese ed ex giornalista, ha iniziato a scrivere per conciliare quelle che sono le sue due passioni: l'amore e la scrittura.

Lisidranda

Lo Spirito della Terra è perduto. Forse è stato rubato dagli Immortali quando hanno passato il Portale dopo l’ultima battaglia, abbandonando gli umani al loro destino. Ma dopo novecento anni il deserto ha preso il posto delle foreste, i fiumi sono inariditi, e nell’immenso regno di Hasgalen, i cui abitanti sono volti al profitto e al potere, il cielo è nascosto dalle nuvole perenni e la vita si sta spegnendo. Soltanto sull’Isola nel Mare d’Occidente i bambini sono ancora un bene abbondante, come pure la serenità e la bellezza.