11121–11136 di 72802 risultati

The Divide. Guida Per Risolvere La Disuguaglianza Globale (La Cultura Vol. 1185)

Una frattura si allarga sempre di più. L’abbiamo ignorata, sottovalutata, creduta lontana, eppure da cinquant’anni si amplia e si ramifica, spalancando voragini tra i continenti, le nazioni e i cittadini stessi. È «the Divide», il divario economico tra ricchi e poveri del mondo: 4,3 miliardi di persone vivono con meno di 5 dollari al giorno mentre otto uomini posseggono la stessa ricchezza della metà più povera del pianeta.
Per decenni economisti, politici e agenzie per lo sviluppo ci hanno raccontato che l’origine del problema è di natura tecnica, legata a difficoltà interne dei paesi poveri, e che tutto potrebbe essere risolto se, con l’aiuto dell’Occidente, questi adottassero politiche e piani di intervento adeguati. Ci hanno detto che la povertà sarà sconfitta nel 2030. Non è così.
Jason Hickel ripercorre la storia dello squilibrio economico globale, smontando una dopo l’altra le bugie che ne hanno accompagnato la narrazione e mettendo in luce le responsabilità dei paesi ricchi: da Cristoforo Colombo e dalla nascita del colonialismo al discorso di insediamento del presidente Truman nel 1949, quando nacque la retorica degli aiuti ai paesi «sottosviluppati»; dagli interventi militari per impedire la costituzione di modelli economici alternativi, come nel Cile di Allende, all’istigazione al debito portata avanti dalle banche occidentali.
Ma The Divide non è solo un regolamento di conti col passato. È un libro che apre spiragli per il domani, presentando soluzioni rivoluzionarie ai problemi della disuguaglianza: democratizzazione dei principali organi internazionali di governance come l’Organizzazione mondiale del commercio e il Fondo monetario internazionale, istituzione di un salario minimo globale, ripensamento del valore attribuito al Pil, investimenti sostanziali nell’agricoltura rigenerativa. Come afferma lo stesso Hickel: «Una volta che la gente inizierà a rifiutare la storia unica dello sviluppo, il futuro sarà fertile e ricco di possibilità»

Spinoza: Un libro serissimo

Spinoza.it è un sito che non ha grande bisogno di presentazioni. Nato nel 2005 per sorridere sulla contemporaneità, il progetto di satira collettiva curato da Stefano Andreoli e Alessandro Bonino è diventato il punto d’incontro delle penne più affilate del web, considerato una rivelazione dentro e fuori dalla rete. Letteralmente esploso nell’ultimo anno (è stato eletto miglior blog italiano alla Blogfest del 2009) e saccheggiato spesso e volentieri da giornali e tv, con la sua satira fulminante e scorretta Spinoza.it è un luogo di culto per gli amanti dell’umorismo più spietato. Coadiuvati da un manipolo di fedelissimi, i curatori filtrano, assemblano e coordinano l’intenso lavoro di una community di migliaia di appassionati che sfornano senza sosta battute su politica, cronaca e attualità, dando vita al primo notiziario satirico collettivo della rete. Questo libro contiene gli esempi più geniali, caustici e irriverenti della comicità spinoziana e un’irresistibile selezione di battute inedite mai pubblicate sul sito. Prefazione di Marco Travaglio.

Sorridi, bellezza!

SORRIDI, BELLEZZA! di Simone Sarasso Dallas, anni Trenta. Lui è uno spilungone con le orecchie a sventola, gli occhi azzurri e il sorriso più dolce del mondo; fa il ladro d’auto. Lei è un’avvenente cameriera coi riccioli d’oro e la passione per la poesia. Sono entrambi poveri, ribelli, non ne possono più di una vita giocata al risparmio. Il loro incontro è un’esplosione, una fuga per le strade d’America, e – dato che i due piccioncini si chiamo Bonnie Parker e Clyde Barrow, e di mestiere rapinano banche – è l’inizio di un incubo per la polizia. E di una leggenda scritta con il sangue. Questo ebook contiene anche tre racconti collegati al digital co-publishing contest YOU CRIME www.corriere.it/youcrime – L’uomo con la pistola, di Riccardo Bruni – Lo spettro dei sogni, Marco Scarlatti – Rosso Veneziano, di Cristiano Tanduo

Il Signore Del Piacere: Un Romanzo Rosa Storico (Dalle Stalle Alle Stelle Vol. 2)

L’insignificante ‘brava ragazza’ Camellia Grenville apre bocca solo quando è costretta a cantare alle serate musicali organizzate dalla sua famiglia. Almeno fino a quando non si intrufola nel ballo in maschera più scandaloso della ton per conto di sua sorella e si ritrova tra le braccia – e nel letto – dell’uomo che aveva giurato di odiare.
Dall’arroganza irresistibile e dalla sensualità svergognata, il famigerato libertino lord Wainwright ottiene sempre quello che vuole. Quando accetta, per scommessa, di crearsi un’immagine da uomo rispettabile nel giro di soli quaranta giorni, non si aspetta di innamorarsi di una misteriosa donna mascherata… né che scoprire la sua identità distruggerà entrambi.
**Nella nuova serie *Dalle Stalle alle Stelle* dell’autrice bestseller Erica Ridley, la storia di Cenerentola non vale solo per le principesse… Briganti Regency dietro cui sospirare trascinano giovani volitive in rocambolesche storie di riscatto stracolme di avventura.**
Il signore della fortuna
Il signore del piacere
Il signore della notte
Il signore della tentazione
Il signore dei segreti
Il signore del vizio

Rubino Rosso 2: La condanna del caduto

Dopo l’ultimo saluto di Lucifero continua il viaggio del Diamante Nero, dell’umana Lilith e della guerriera Fiammetta alla scoperta di un villaggio segreto e del passato della rossa; ad attenderle vi sarà un’antica e pericolosa minaccia che rischierà di stravolgere le sorti di tutti, ma che porterà all’incontro di nuovi e importanti alleati. Durante un lieto evento alla neo regina degli Inferi verranno consegnate delle strane lettere che con il tempo smaschereranno le sue vere origini, mentre a Lucifero proporranno una soluzione utile a spezzare la condanna che lo allontana dalla sua Lilith ma che potrebbe rivelarsi disastrosa. La fuggiasca e il ribelle riusciranno a stare finalmente insieme o saranno costretti a un definitivo addio?

Il ritorno a casa

Il settimo racconto della nuovissima serie Fantasmi del Mercato delle Ombre firmata da Cassandra Clare con Sarah Rees Brennan, Maureen Johnson, Kelly Link, Robin Wasserman.
Quando, all’indomani della Guerra Oscura, Alec Lightwood, il compagno del Sommo Stregone di Brooklyn Magnus Bane, giunge a Buenos Aires, non trova una calda accoglienza da parte degli Shadowhunter che lì si trovano. Forse, pensa lui, è perché si è presentato con Lily, capo clan dei vampiri di New York. Ben presto, però, verrà a conoscenza di un segreto che potrebbe chiarire ogni mistero…

Il Richiamo Del Cuore – Cecé E L’Opera Dei Cavalli

E se dopo un immenso dolore fosse possibile ritrovare parte della propria storia, del proprio destino in un libro?
Marisol, giovane e affascinante, lavora in uno studio di architettura e da molti anni ha una relazione con Ludovico. Improvvisamente viene lasciata e l’uomo che ama e crede di conoscere si trasforma in un estraneo. Delusa e profondamente ferita, cerca di trovare una spiegazione alla freddezza con cui è stata abbandonata e di dare un senso alla sua vita, ormai in frantumi. Scandagliando tra pensieri e ricordi, si sforza per comprenderne il senso, assumendosene in parte la responsabilità. Non vuole perderlo e decide di rivederlo per parlargli, senza sapere che proprio questo suo intento scatenerà una serie di circostanze che la porteranno a scoprire una verità che la lascia interdetta e sgomenta. Stretta nella morsa del dolore, comincia a vagare con l’intenzione di perdersi, di allontanarsi da tutto e da tutti, anche da se stessa. Non immagina che questo sarà l’inizio di un viaggio nell’anima e che quando tornerà in sé nulla sarà più come prima. Quel vagabondare, infatti, la condurrà in un luogo sconosciuto, un parco dove crede di essere arrivata per caso. Saranno il silenzio e la luce a guidarla fino a un libro che spalancherà una porta sul passato e che la porterà a conoscenza di verità celate che mai avrebbe potuto immaginare.
“Cecé e l’opera dei cavalli”, la storia raccontata nel libro, cambierà la vita di Marisol, rimescolandole dubbi e certezze. Quelle righe le sveleranno un amore struggente, vissuto da due adolescenti in un tempo lontano, Agnese e Francesco, e la renderanno consapevole della forza dei sentimenti. Il passato e il presente s’intrecceranno fino a fondersi in un momento senza tempo che segnerà per Marisol un nuovo inizio.
Così capirà che nulla accade per caso.
Forse è magia, forse è leggenda, la profezia di un amore che ritorna. Forse è l’incontro con un uomo a cui è legata da un comune destino e che l’aspetta per tenderle la mano. Una linea di confine sottile tra la fine di un tempo e la nascita di un nuovo amore.

Quando meno te lo aspetti

Vi è mai capitato di innamorarvi al primo sguardo? Sembra impossibile, eppure succede.
Per Kennedy Peterson, il colpo di fulmine è una leggenda metropolitana. Lei è una donna scrupolosa, analitica; essendo un medico cerca sempre una motivazione in ogni situazione. Certo, crescere con quattro fratelli e un generale dell’esercito come padre ha forgiato il suo
carattere già competitivo e orgoglioso, ma… l’amore arriva quando meno te lo aspetti. Chase Hodson, un giornalista freelance, riuscirà a far cambiare idea a Kennedy, ma il loro amore potrà sopravvivere alle loro famiglie completamente agli antipodi? Quella di Kennedy patriottica e ligia alle regole. Quella di Chase pacifista e naturalista. Il loro amore sarà per sempre?
*“Nella vita si fanno delle scelte, giuste o sbagliate, non importa. C’è solo una regola in* *amore: viverlo!”*

Psicoanalisi e buddhismo zen

Nel 1957, in Messico, un gruppo di psicoanalisti di origine e formazione occidentale, tra cui il celebre Erich Fromm, si sono riuniti per ascoltare dal dottor Suzuki alcune lezioni sugli insegnamenti fondamentali del buddhismo zen, arricchendo così la loro visione dell’uomo e ricevendo notevoli spunti per considerare i concetti chiave della psicoanalisi, quali il subconscio e l’inconscio, con un’ottica nuova. Sul testo delle lezioni tenute durante quel seminario da Fromm, ampiamente rielaborato dall’autore in vista della pubblicazione, è basato questo volume: una lettura stimolante per riflettere sulle verità più profonde che riguardano tutti noi.

Progetto di legge per vietare alle donne di imparare a leggere

Persuaso di agire secondo i dettami della Ragione e nell’interesse della Società, Sylvain Maréchal, illuminista convinto, scrive nel 1801 un progetto di legge basato su una serie di serissime argomentazioni, inteso appunto a “vietare alle donne di imparare a leggere”

I Profughi Fiamminghi: Melodramma in Tre Atti (Classic Reprint)

Excerpt from I Profughi Fiamminghi: Melodramma in Tre Atti
Sotterraneo di una antica chiesa abbandonata; lunga scaia 111 rovina che mette alla porta da una parte 1111 piccolo 113010 che conduce a 1111 vestibolo abitato da Marla. Qualche 111ag1’1113 sbiadita e lampade qua e l� sulle pareti. Da nu’ ampia fessura della vdlta appare 111111 striscia di cielo.
About the Publisher
Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at [www.forgottenbooks.com](http://www.forgottenbooks.com)
This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.

Presa Da Due Alpha

Tratto da una storia realmente accaduta.
Durante un viaggio in crociera Maria è al centro delle attenzioni di due maschi alpha, William ed Enrico, entrambi pallavolisti.
Maria non può immaginare cosa sta per accaderle…
Racconto erotico bollente di una notte di sesso a tre

Il potere del gesto. Emozioni e desideri nascosti nel silenzio del linguaggio non verbale

Questo libro svela ciò che si nasconde dietro i segni e i gesti delle persone che ci stanno di fronte attraverso il fascino del linguaggio non verbale. Scoprire il significato di questa comunicazione segreta e comprenderne l’utilizzo diventa un percorso per appagare le proprie e le altrui esigenze emotive, per ottenere il consenso del partner, con i figli, nell’ambito professionale e per autorealizzarsi. La comunicazione non verbale non è, in questo libro, rappresentata come semplice lettura dei segnali del corpo, ma è invece presentata come uno strumento in grado di gestire l’interazione comunicativa, offrendo reali servizi emotivi all’interlocultore a seguito delle sollecitazioni dell’operatore e delle risposte del soggetto.

IL PATTO: IRRESISTIBILE TENTAZIONE

Il gioco della seduzione può essere molto intrigante quando parte da una provocazione. Lo è ancora di più se le differenze tra un uomo e una donna sembrano incolmabili.
«Sette giorni. Questo è il patto che ti propongo. Vivrai con me e potrai osservare il mio stile di vita, quello che faccio. Capire chi sono è il presuntuoso obiettivo che ti offro di perseguire.»
La sua è una sfida, mi sta accusando di leggerezza e la cosa mi irrita.
«Mi occuperò di tutto io. Vedrai che sarà un’ esperienza formativa.»
Il sarcasmo che trasudano le sue parole si propaga nell’aria ed è tossico.
«Siamo d’accordo?» insiste nella richiesta e nel negarmi il suo volto.
Mi stai punendo Mr. Blake?
No, non verrò. Non ci penso neanche.
Ti piacerebbe?
Non verrò a vivere con te neppure nei tuoi sogni.
«D’accordo!»
Chi è stato a parlare? Io no di certo, ne sono sicura.
Alyssa, una donna vittima dei suoi pregiudizi.
«Non mi ero accorta che ci fosse un altro domatore di tigri ammaestrate. Mi chiedo se tutta questa ostentazione di potere non sia il maldestro tentativo di nascondere una natura debole e bieca.»
Blake Carter, un uomo che conosce il potere: lo governa, ma sa anche cederlo.
«Credevi di indagare me e invece, nel torbido, hai trovato te stessa.»
Un patto che nasconde ragioni oscure.
La scintillante New York fa da cornice a un appassionante gioco dai risvolti inattesi.
E a te, va di giocare? **
### Sinossi
Il gioco della seduzione può essere molto intrigante quando parte da una provocazione. Lo è ancora di più se le differenze tra un uomo e una donna sembrano incolmabili.
«Sette giorni. Questo è il patto che ti propongo. Vivrai con me e potrai osservare il mio stile di vita, quello che faccio. Capire chi sono è il presuntuoso obiettivo che ti offro di perseguire.»
La sua è una sfida, mi sta accusando di leggerezza e la cosa mi irrita.
«Mi occuperò di tutto io. Vedrai che sarà un’ esperienza formativa.»
Il sarcasmo che trasudano le sue parole si propaga nell’aria ed è tossico.
«Siamo d’accordo?» insiste nella richiesta e nel negarmi il suo volto.
Mi stai punendo Mr. Blake?
No, non verrò. Non ci penso neanche.
Ti piacerebbe?
Non verrò a vivere con te neppure nei tuoi sogni.
«D’accordo!»
Chi è stato a parlare? Io no di certo, ne sono sicura.
Alyssa, una donna vittima dei suoi pregiudizi.
«Non mi ero accorta che ci fosse un altro domatore di tigri ammaestrate. Mi chiedo se tutta questa ostentazione di potere non sia il maldestro tentativo di nascondere una natura debole e bieca.»
Blake Carter, un uomo che conosce il potere: lo governa, ma sa anche cederlo.
«Credevi di indagare me e invece, nel torbido, hai trovato te stessa.»
Un patto che nasconde ragioni oscure.
La scintillante New York fa da cornice a un appassionante gioco dai risvolti inattesi.
E a te, va di giocare?

La pace mancata. La conferenza di Parigi e le sue conseguenze

Fra il gennaio 1919 e quello del 1920, a Parigi si decise il destino del mondo. Al termine del grande conflitto che secondo la promessa wilsoniana avrebbe dovuto «porre fine a tutte le guerre», in un momento decisivo per un possibile riscatto dopo anni di atrocità, i leader delle quattro potenze vincitrici si riunirono nella capitale francese per discutere i termini della pace: ridisegnare i confini politici e stabilire gli equilibri dell’Europa e del mondo. La trattativa, che avrebbe dovuto creare un ordine fondato sulla giustizia e il rispetto dei diritti dei popoli, non seppe dare al continente, e al mondo, un assetto per quanto possibile giusto e pacifico. Ai vinti vennero imposte dure condizioni, spesso a scopo vendicativo e sotto la minaccia di continuare ad affamare la popolazione civile. Sulle rovine degli imperi sconfitti nacquero nuovi Stati, in cui si affermarono i nazionalismi più gretti, sorsero problemi insolubili e numerose guerre locali. Le decisioni prese in relazione alla Germania sconfitta, contornata da piccoli Stati con forti minoranze tedesche, contribuirono in maniera determinante alla salita al potere di Hitler. Il presidente Wilson, che volle rappresentare il proprio Paese al tavolo delle trattative senza essere un diplomatico, né tantomeno possedere alcuna esperienza di negoziati internazionali, complicò ulteriormente la già ingarbugliata situazione postbellica, finalizzando la Conferenza di pace alla costituzione della Società delle Nazioni, alla quale gli stessi Stati Uniti non aderirono. Franco Cardini e Sergio Valzania ripercorrono in questo libro i fatti occorsi a Parigi in quell’anno fondamentale per la storia mondiale, le vicende che precedettero e seguirono la firma dei trattati di pace con i Paesi sconfitti. La Conferenza di Parigi del 1919 per i suoi protagonisti – il presidente Woodrow Wilson e i primi ministri Lloyd George, Clemenceau e Orlando – fu l’occasione mancata di stabilire un giusto ordine internazionale. I quattro leader ebbero nelle loro mani il destino del mondo, un potere e una responsabilità mai avuti prima, ma costruirono una pace che non ha funzionato, una «pace mancata», uno dei fallimenti più importanti e decisivi del secolo scorso. **

Ossa di sole

Ci sono istanti in cui la vita scorre tutta intera davanti agli occhi, come una visione. Ossa di sole cattura quella visione e la trasforma in romanzo. Gli occhi e la vita appartengono a Marcus Conway, un marito, un padre, un ingegnere che abita in un lembo rurale d’Irlanda. È il 2 novembre, il giorno dei morti. Seduto al tavolo della cucina, Marcus sente il rintocco di una campana, la campana dell’Angelus. Quel suono risveglia in lui la vertigine del ricordo, i nodi irrisolti, le ferite, gli amori non riconciliati: la moglie che ama e ha tradito, il figlio lontano, la figlia artista che scrive un’invettiva sui muri della galleria, usando il proprio sangue come pittura.Lo sguardo fantasma di Marcus si solleva fino ad abbracciare la contea, il paese, i tormenti del suo tempo: dal collasso economico irlandese all’epidemia che, attraverso l’acqua, si è insinuata tra le persone, facendo ammalare sua moglie. A ossessionarlo è la tecnologia, un destino al quale non resta che arrendersi, un’entità ubiquitaria e indecifrabile che lo rende estraneo a se stesso, mentre i numeri che governano la finanza si inoculano silenziosi nel quotidiano. A interrogarlo è la trama sottile del reale, i fili invisibili che corrono sotto la pelle della terra come ossa di sole, adombrano un senso per poi negarlo, traccia potente di una sacralità perduta. Ogni aspetto di quel mondo, che è il mondo di ognuno, sembra sfuggire alla sua comprensione, collassare verso un singolo punto restituendo solo dubbio e inquietudine.Scritto in un’unica frase che si rompe e ricompone al ritmo di un respiro, Ossa di sole è il flusso di una coscienza in cui si imprime un riflesso del tutto, che abbraccia in ogni attimo l’infinitesimo e l’infinito. Mike McCormack convoca nella sua scrit-tura la tradizione irlandese di Beckett e Joyce per costruire la parabola eccezionale di una vita come tante, la solitudine e l’amore di un uomo capace di provare meraviglia e sconcerto per l’esistente. Un monologo in cui la morte e il vuoto metafisico del presente sono raccontati con il raccoglimento della preghiera, con il furore della bestemmia.