Visualizzazione di 83281-83292 di 90860 risultati

La pista delle volpi

Estate 1497: la Roma dei Borgia è un posto unico al mondo; affascinante e corrotto, devoto e feroce, mistico e postribolare. Biagio Bonaccorsi è stato incaricato dal cardinale Cesare Borgia, figlio di papa Alessandro VI, di far luce sulla scomparsa del fratello. Quando questi verrà trovato morto sul fondo del Tevere, trafitto da undici pugnalate, i sospetti seguiranno due vie: il colpevole dell’omicidio va cercato fra i numerosi nemici del papa oppure all’interno della famiglia, dove i fratelli si contendevano l’amore incestuoso della bellissima sorella Lucrezia?

Il piccolo atelier sulla Senna

**A volte ci vuole una ventata di follia…** Teresa è una giovane donna che vorrebbe colorare la sua vita. Il suo cuore è cucito di grigio da quando, bambina, ha perso la madre ed è passata sotto la tutela inflessibile di una zia gelida e severa. Sarà per questo che frequenta le lezioni private di un anziano pittore che è anche un po’ filosofo: è lui a insegnarle che, prima del colore, deve imparare a dominare l’oscurità e, anziché continuare a sfumare gli sbagli, spesso è meglio strappare il foglio e ricominciare da capo. Teresa non ha mai avuto il coraggio di prendere in mano la sua vita. Ma un giorno, passando davanti al negozio di un antiquario a Madrid, avverte un brivido che la spinge a entrare e a soffermarsi davanti a una vecchia insegna parigina: «Aux tissus des Vosges, Alice HUMBERT, nouveautés». Quella scritta colorata le parla di un tempo lontano, di una città affascinante e di una donna sconosciuta cui sente legato inspiegabilmente il suo destino. E così, in un istante, è presa dal desiderio di conoscere il mistero che si cela dietro quel nome, e lascia Madrid per la città delle luci. A Parigi, Teresa trova il negozio di stoffe abbandonato nei pressi della Senna, e proprio lì scopre vecchie fotografie di inizio Novecento che ritraggono una bellissima ragazza: Alice. Un frammento dopo l’altro, Teresa ricomporrà il quadro di una vita di cui avrebbe voluto essere protagonista: dalle umili origini all’ascesa nel bel mondo, dagli atelier dei pittori maledetti di Montparnasse a quello scintillante di Coco Chanel. S’immergerà nella storia di una donna che cercò la felicità a ogni costo, senza paura di attraversare le mille zone d’ombra dell’esistenza. E, grazie a quella storia, Teresa imparerà a riconoscere la luce che si nasconde anche dentro il bianco e nero, trovando finalmente la spinta per una nuova vita e un nuovo inizio tutto suo.

Pericolosamente tua

Mason Allen sa di essere sexy e irresistibile, per lui sedurre una donna è naturale come respirare, ma non conosce l’amore e non sa cosa significhi una carezza.
Riesce a ottenere sempre tutto ciò che vuole. Tutto, tranne lei.
Eileen è diversa, non è come le altre. Lo incuriosisce, lo intriga e lo eccita da morire…
Il suo passato, però, è come un macigno pesante e qualcuno sta aspettando il momento giusto per vendicarsi, per restituire a Mason il male che gli ha procurato.
Quando la tua anima è buia, non c’è spazio per nulla, nemmeno per l’amore.
Ma può un solo sguardo o una carezza frantumare una corazza?
**Nel sesso non ci sono sentimenti in gioco, oltre al piacere fisico. Non si fanno promesse che non saranno mantenute, nessuno illude nessuno.**
**Lui è bello come un angelo, ma nel suo sguardo c’è qualcosa che lo rende misterioso e pericoloso come un diavolo. E ha un difetto: non riesce ad affezionarsi a nessuno.**
**Questo romanzo è invitante come un frutto proibito**
***Attenzione***
Il romanzo contiene scene di sesso esplicite. Se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.
ROMANZO AUTOCONCLUSIVO
* * *
Altri libri della Hot Edizioni:
\- “Il soldato del boss” di Sarah Gold
\- “Criminal Sex – inganno e potere” di Ellie McLaren
\- “Il lato oscuro dell’amore” di Jennifer Green
\- “Qualunque cosa tu desideri” di Rujada Atzori
\- “Qualche ora in più” di Ross Cage
Manda il tuo manoscritto a ———> [email protected] **
### Sinossi
Mason Allen sa di essere sexy e irresistibile, per lui sedurre una donna è naturale come respirare, ma non conosce l’amore e non sa cosa significhi una carezza.
Riesce a ottenere sempre tutto ciò che vuole. Tutto, tranne lei.
Eileen è diversa, non è come le altre. Lo incuriosisce, lo intriga e lo eccita da morire…
Il suo passato, però, è come un macigno pesante e qualcuno sta aspettando il momento giusto per vendicarsi, per restituire a Mason il male che gli ha procurato.
Quando la tua anima è buia, non c’è spazio per nulla, nemmeno per l’amore.
Ma può un solo sguardo o una carezza frantumare una corazza?
**Nel sesso non ci sono sentimenti in gioco, oltre al piacere fisico. Non si fanno promesse che non saranno mantenute, nessuno illude nessuno.**
**Lui è bello come un angelo, ma nel suo sguardo c’è qualcosa che lo rende misterioso e pericoloso come un diavolo. E ha un difetto: non riesce ad affezionarsi a nessuno.**
**Questo romanzo è invitante come un frutto proibito**
***Attenzione***
Il romanzo contiene scene di sesso esplicite. Se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.
ROMANZO AUTOCONCLUSIVO
* * *
Altri libri della Hot Edizioni:
\- “Il soldato del boss” di Sarah Gold
\- “Criminal Sex – inganno e potere” di Ellie McLaren
\- “Il lato oscuro dell’amore” di Jennifer Green
\- “Qualunque cosa tu desideri” di Rujada Atzori
\- “Qualche ora in più” di Ross Cage
Manda il tuo manoscritto a ———> [email protected]

Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo – 4. La battaglia del labirinto

La guerra tra gli dei dell’Olimpo e i Titani è alle porte e ancora una volta il Campo Mezzosangue è in pericolo: gira voce che Luke e il suo esercito siano a un passo dall’invasione. E se i confini del Campo non fossero sicuri come una volta? Per difendersi, Percy, Annabeth e Grover devono addentrarsi nel Labirinto di Dedalo, che forse nasconde una via d’accesso al Campo. Un tempo a Creta e ora nel sottosuolo nordamericano, il Labirinto è un mondo sotterraneo che nasconde pericoli e insidie indicibili, e gli insegnamenti di Quintus, il nuovo istruttore di tecniche di combattimento, si rivelano preziosissimi. Percy e i suoi amici lotteranno con nemici sempre più potenti e terrificanti, scopriranno la verità sulla scomparsa del dio Pan e dovranno scontrarsi con il terribile segreto custodito da Crono. L’ultima sfida ha inizio- e questa è solo la prima delle battaglie. **
### Sinossi
La guerra tra gli dei dell’Olimpo e i Titani è alle porte e ancora una volta il Campo Mezzosangue è in pericolo: gira voce che Luke e il suo esercito siano a un passo dall’invasione. E se i confini del Campo non fossero sicuri come una volta? Per difendersi, Percy, Annabeth e Grover devono addentrarsi nel Labirinto di Dedalo, che forse nasconde una via d’accesso al Campo. Un tempo a Creta e ora nel sottosuolo nordamericano, il Labirinto è un mondo sotterraneo che nasconde pericoli e insidie indicibili, e gli insegnamenti di Quintus, il nuovo istruttore di tecniche di combattimento, si rivelano preziosissimi. Percy e i suoi amici lotteranno con nemici sempre più potenti e terrificanti, scopriranno la verità sulla scomparsa del dio Pan e dovranno scontrarsi con il terribile segreto custodito da Crono. L’ultima sfida ha inizio- e questa è solo la prima delle battaglie.

Perché le donne sposano gli opossum?

L’opossum, in natura, è un animaletto che, in caso di minaccia o conflitto, si finge immediatamente morto.Vi ricorda qualcuno?Certo, perché l’uomo (maschio) non discende dalle scimmie, ma dall’Opossum sapiens, un paraculide apparso sulla terra milioni di anni fa.Scoprite perché Darwin non aveva capito niente (del resto era un uomo), e ridete come ossesse, anzi, come opossumesse, tra le pagine di questo libro.E poi regalatelo al vostro opossum.Tanto, se si finge morto, ormai sapete che è un trucco. **
### Sinossi
L’opossum, in natura, è un animaletto che, in caso di minaccia o conflitto, si finge immediatamente morto.Vi ricorda qualcuno?Certo, perché l’uomo (maschio) non discende dalle scimmie, ma dall’Opossum sapiens, un paraculide apparso sulla terra milioni di anni fa.Scoprite perché Darwin non aveva capito niente (del resto era un uomo), e ridete come ossesse, anzi, come opossumesse, tra le pagine di questo libro.E poi regalatelo al vostro opossum.Tanto, se si finge morto, ormai sapete che è un trucco.

Per ironia della morte

Per chi ha amato la trilogia di Claudio Vergnani, Vergy è un personaggio familiare, un uomo che unisce la forza bruta della violenza a inaspettati slanci di filosofia. Un po’ il veterano, il saggio del gruppo. Ma è sempre stato così? Cosa è successo e cosa ha vissuto per diventare quello che ormai conosciamo?
Inizio del nuovo millennio, un Vergy di dieci anni più giovane si trova a vivere una singolare avventura tra le calli di una Venezia cupa e minacciosa come non mai.
Entrato in possesso di una chiavetta Usb dal misterioso contenuto, Vergy si accorda per la sua restituzione dietro adeguato compenso. Ma quello che dovrebbe essere un tranquillo soggiorno veneziano in attesa dell’appuntamento, si trasforma in una guerra per la sopravvivenza, una fuga da mostri e nemici che non hanno nulla a che fare con le forze sovrannaturali che il nostro protagonista ha dovuto affrontare nei romanzi Il 18° vampiro, Il 36° giusto e L’ora più buia. Qui il pericolo è reale, umano, fatto di sicari spietati e assassini senza coscienza.
Vergnani, in questo romanzo, si discosta dalle sue radici horror per regalarci un thriller mozzafiato, dalle forti venature Pulp, con un protagonista degno dei migliori Hard Boiled della tradizione. **
### Sinossi
Per chi ha amato la trilogia di Claudio Vergnani, Vergy è un personaggio familiare, un uomo che unisce la forza bruta della violenza a inaspettati slanci di filosofia. Un po’ il veterano, il saggio del gruppo. Ma è sempre stato così? Cosa è successo e cosa ha vissuto per diventare quello che ormai conosciamo?
Inizio del nuovo millennio, un Vergy di dieci anni più giovane si trova a vivere una singolare avventura tra le calli di una Venezia cupa e minacciosa come non mai.
Entrato in possesso di una chiavetta Usb dal misterioso contenuto, Vergy si accorda per la sua restituzione dietro adeguato compenso. Ma quello che dovrebbe essere un tranquillo soggiorno veneziano in attesa dell’appuntamento, si trasforma in una guerra per la sopravvivenza, una fuga da mostri e nemici che non hanno nulla a che fare con le forze sovrannaturali che il nostro protagonista ha dovuto affrontare nei romanzi Il 18° vampiro, Il 36° giusto e L’ora più buia. Qui il pericolo è reale, umano, fatto di sicari spietati e assassini senza coscienza.
Vergnani, in questo romanzo, si discosta dalle sue radici horror per regalarci un thriller mozzafiato, dalle forti venature Pulp, con un protagonista degno dei migliori Hard Boiled della tradizione.

Peccati gloriosi

Cork. Ryan, quindici anni, pianista misconosciuto e piccolo spacciatore innamorato perso; suo padre Tony, rimasto vedovo con sei figli e un affetto per la bottiglia che lo spinge ai margini del mondo; Maureen, donna di mezza età torturata dalle colpe del passato e da un fantasma istantaneo che s’insedia nel suo presente; il figlio Jimmy, gangster col senso della famiglia; Robbie, tossico dai capelli rosso sporco che s’infila nella casa sbagliata per recuperare un piccolo oggetto religioso appartenuto alla sua donna, Georgie, prostituta in cerca di redenzione.
L’Irlanda di oggi è un posto complicato; Cork ancora di più. Sei vite intrecciate attorno a un delitto che ha un che di comico nel suo farsi; la rabbia e la disperazione di un mondo che cerca di darsi delle regole, per quanto storte, e continua a tradirle. Una voce nuova, sporca, irriverente, spietata, da una terra che ha dato al mondo grandi narratori.

La Passione Dei Prince

Il Premio Oscar Nik Prince, ora apprezzato regista, ha deciso di trasformare un bestseller internazionale in un grande successo anche al cinema. Per realizzare il suo progetto, però, deve ottenere i diritti sul romanzo per poi poter scrivere la sceneggiatura… cosa che non gli è ancora riuscita. È per questo che avvicina Juliet Nixon, per tutti Jinx. Lei conosce il nome del misterioso scrittore, ma non ha nessuna intenzione di rivelarlo. E la combinazione di sex appeal e determinazione che Nik sfodera con lei, costringe Jinx a combattere una strenua battaglia per resistergli, fino a quando lui non scopre che…

Le parole nell’aria

« *Le parole nell’aria è lirico, tenero e spietato… Bernie McGill scrive con tocco leggero e infinita empatia. È narrativa al suo meglio.* »
**The Guardian** « *Bernie McGill scrive della vita, dell’amore e degli albori del telegrafo senza fili con lo sguardo limpido di un poeta.* »
**The Sunday Times** « *Questo romanzo vi possiederà.* »
**Sunday Mirror** È l’estate del 1898 nella piccola isola irlandese di Rathlin, non lontana dalla costa settentrionale dell’Irlanda. La giovane Nuala Byrne, abbandonata dalla famiglia partita a cercare fortuna nel Nuovo Mondo, non vede altra possibilità per garantirsi la sopravvivenza se non sposare l’anziano sarto del paese. Un matrimonio scialbo, senza amore, con tanto duro lavoro in un’Irlanda rurale povera e gelida. Ma il vento del cambiamento soffia anche nella remota Rathlin: sull’isola sbarca uno scienziato italiano, Gabriele Donati, collaboratore di Guglielmo Marconi, cui sono affidati i primi esperimenti del telegrafo senza fili e della trasmissione di onde radio. E quando Nuala, mandata a servizio dal nuovo arrivato verrà invece da lui arruolata come apprendista, il mondo della scienza le aprirà nuovi, inimmaginabili orizzonti.
Bernie McGill è bravissima a unire due mondi: l’arretratezza dell’isola e la modernità portata dagli uomini di Marconi. Se Nuala è una creatura imbevuta della tradizione locale e anche un po’ magica – sa guarire con le erbe, sa captare le voci dei morti, sa vedere il futuro – la tecnologia avanzata di Gabriele in fondo fa la stessa cosa: capta voci, vince lo spazio e il tempo, rende possibile quello che sembrava inimmaginabile. Una comunione di anime, la loro, molto suggestiva che dà grande fascino a questo libro, rendendolo curiosamente scientifico e «magico» allo stesso tempo.

Le parole chiave della storia romana

La storia romana è molto complessa e ricca di avvenimenti. Attraverso una selezione delle principali parole chiave che hanno definito la società romana, il testo vuole andare oltre la cronologia dei singoli eventi per evidenziare i concetti e la grammatica che definiscono la società romana antica, cioè le strutture di lunga durata e la dialettica continuità/rottura che percorrono questo ampio arco di storia, per giungere fino a un impero che mostra una vitalità incomparabile nella storia universale. **
### Sinossi
La storia romana è molto complessa e ricca di avvenimenti. Attraverso una selezione delle principali parole chiave che hanno definito la società romana, il testo vuole andare oltre la cronologia dei singoli eventi per evidenziare i concetti e la grammatica che definiscono la società romana antica, cioè le strutture di lunga durata e la dialettica continuità/rottura che percorrono questo ampio arco di storia, per giungere fino a un impero che mostra una vitalità incomparabile nella storia universale.