Visualizzazione di 80917-80928 di 90860 risultati

Christmas Love: I Racconti Di Natale

“Renato. I suoi occhi grigi e vellutati, appena annebbiati, i capelli scomposti. Aveva uno sguardo contrito, ben diverso da quello spavaldo che gli conosceva.«Sono… sono venuto per parlarti».«Mi dispiace. Non abbiamo niente da dirci».«Per favore, Lidia… almeno per Natale, cerca di non odiarmi».Natale. Di nuovo Natale! Ma perché la gente continuava a battere su quel maledetto chiodo? Lei lo odiava, il Natale.Alzò gli occhi, lo fissò con tutta la rabbia di cui era capace. Adesso aveva la possibilità, finalmente, di dirgli quel che pensava di lui…”È quasi Natale. Lidia, straziata per il recente lutto – sua sorella Valentina è morta sette mesi prima – spera solo che queste feste passino in fretta. Non sa che Renato, che era in auto con Valentina al momento dell’incidente, sta per tornare in città. Vuole parlare con lei: sa che lo ritiene responsabile per ciò che è accaduto. In passato, prima che diventasse il fidanzato di Valentina, c’è stata una storia tormentata tra loro. È anche per questo, dunque, che Lidia lo odia? Renato riuscirà a guarire il suo cuore colmo di rabbia e tristezza?

I Cacciatori Di Ossa

La rivolta di Sette Città è stata soffocata. Rimane un’ultima forza ribelle, barricata nella città di Y’Gathan sotto il comando fanatico di Leoman delle Fruste. La prospettiva di stringere d’assedio quest’antica fortezza riempie d’inquietudine il Quattordicesimo Esercito, già provato dalle battaglie. Perché qui è stato ucciso il più grande campione dell’impero, qui il sangue Malazan è sgorgato a fiotti. È un luogo di cattivi presagi, che emana l’odore della morte. Tuttavia, questo è soltanto un corollario. Agenti di un conflitto molto più vasto hanno compiuto la prima mossa. Il Dio Storpio ha conquistato un posto nel pantheon: uno scisma si profila all’orizzonte. È tempo per gli dei di schierarsi. Ma, quale che sia la loro decisione, le regole sono cambiate, in modo irreversibile, terrificante… e il primo sangue sarà sparso nel mondo dei mortali…

Blood in the Snow

è un duology molto erotico e appassionato, con personaggi forti e coinvolgenti e una trama piena di grandi emozioni.
Prenota 1
Ana Flor sogna di trovare il suo principe incantato e di vivere “sempre felici e contenti”. Di fronte alla foto di João Pedro Valente, si innamora all’istante. “Rivolge il suo mondo a testa in giù, rinunciando a tutto per lui, senza immaginare che, in realtà, João Pedro Valente sia lontano dall’essere un principe incantato.”

I Bambini Di Asperger

Cinque anni fa Edith Sheffer, da genitore costretto a scontrarsi con la realtà di una diagnosi di autismo, per documentarsi lesse tutto il possibile, ma, da storica, scelse di non accontentarsi e volle ripercorrere le vicissitudini personali e professionali dello psichiatra infantile Hans Asperger nella Vienna a cavallo tra gli anni trenta e quaranta. La verità emersa dai suoi studi si rivelò profondamente inquietante, tanto da spingerla a farla conoscere al mondo. Asperger non appoggiò mai apertamente il nazismo: dopo la guerra affermò di aver rischiato in prima persona per salvare i disabili dallo sterminio e fu dipinto come una sorta di Oskar Schindler della psichiatria. Ma la ricostruzione di Sheffer racconta una storia ben diversa: Asperger fu infatti profondamente influenzato dalla medicina nazista e arrivò a disporre per molti bambini il trasferimento allo Spiegelgrund, l’ospedale psichiatrico infantile divenuto sotto il Terzo Reich un «centro dell’orrore». Mentre svela il terribile scenario dietro la vicenda di Asperger, Sheffer fa riflettere su come le diagnosi subiscano una decisiva influenza dalle forze sociali e politiche in campo, e quanto queste manipolazioni possano essere difficili da percepire e ancor di più da combattere.

L’assassinio del Commendatore. Libro secondo

Nella casa in mezzo al bosco che fu l’abitazione e l’atelier di Amada Masahiko, il grande artista autore del misterioso quadro *L’assassinio del Commendatore* , vive ormai da qualche mese il giovane pittore protagonista di questa storia. La dimora è sperduta, ma non del tutto isolata: nel primo volume, *Idee che affiorano* , avevamo conosciuto Menshiki, un vicino ricchissimo e sfuggente mosso da motivazioni solo a lui note. O la piccola Akikawa Marie, studentessa del corso di disegno tenuto dal protagonista, che per una volta sembra abbassare le difese e stringere un legame profondo col suo professore. Per non parlare del Commendatore stesso… Con *Metafore che si trasformano* si conclude l’ *Assassinio del Commendatore*. Come un mago al culmine del suo potere incantatorio, Murakami Haruki dà vita a un intero universo (a più di uno, a dire il vero…) popolato di personaggi, storie e enigmi che hanno la potenza indimenticabile dei sogni piú vividi. Ma non è solo il gusto per il racconto a muoverlo: una volta giunto al termine di questo viaggio visionario, il lettore si scopre trasformato come i personaggi di cui ha letto le avventure, esposto, quasi senza averne avuto consapevolezza, al cuore pulsante della grande letteratura. *L’assassinio del Commendatore* , a quel punto, inizia a svelare i suoi mille volti: una riflessione, molto realistica (e attuale), sulle ferite della storia, sulla colpa e la responsabilità. Una terapia per sopravvivere ai traumi. Una guida pratica per orientarsi nel mondo delle metafore. Ma anche un racconto fantastico sui mostri che ci divorano dall’interno, sulle paure che ci sbranano nella notte dell’anima; e su come, quei mostri, possiamo vincerli: prendendoci cura di chi arriverà dopo di noi.

Animali per esperti

**Con sguardo tanto amorevole quanto implacabile Eva Menasse ci pone di fronte a uno specchio fatto di prosa limpida e raffinata, intrecciando situazioni improbabili, misteri e piccole tragicommedie quotidiane.**
Api e farfalle che trovano nutrimento nei posti più insoliti, anche nelle lacrime dei coccodrilli, pecore che perdono la lana, bruchi che si scavano la tomba da soli e opossum a cui viene praticata la rianimazione bocca a bocca. Fatti documentati che l’autrice ha raccolto nel tempo e utilizzato poi come grimaldello per studiare la specie più anomala di tutte, quella umana.
Ogni racconto ne offre una sfaccettatura diversa: la donna in vacanza in un resort turco con la famiglia allargata che si chiede dove stia andando la sua vita, o un uomo anziano che cerca di difendere il rapporto con la moglie malata dalle ingerenze delle figlie, salvo poi dimostrarsi più un carnefice che una vittima.

Angelo Del Caos

Un sogno, un desiderio proibito che si consuma nel magico scenario norvegese, nella città di Trondheim. L’amore che Eirik prova per il suo amico Torbjorn è forte, ma la società gli impedisce di dimostrarlo. Timoroso delle ripercussioni che potrebbe subire e che il suo amico si allontani per sempre, Eirik custodisce dentro di sè questo amore e l’unico modo che ha per liberarlo è il sogno.
Un breve racconto illustrato dalla ritrattista veneta Fanny Zava, che ci permette, grazie alla sua maestria, di addentrarci in un’avventura onirica senza pari.
Un invito ad abbandonare la realtà per entrare nel sogno…

Amore Senza Vita: Volume 2

Un romanzo dedicato a chi cerca un MM insolito e avventuroso.
Roma, epoca futuristica. La storia di Aleksey, potente Vampiro Artificiale e Pietro, cacciatore di Vampiri spietato e testardo, continua. Un MM hot e contemporaneo. Un amore che sta incontrando mille difficoltà e che vive su un’enorme bugia: Aleksey non ha ancora rivelato a Pietro la sua vera identità mostruosa, un feroce ibrido tra Umano e Vampiro, e adesso le cose si stanno complicando.
L’Inquisitore inizia ad avere dei sospetti e la loro intesa, anche sessuale, scricchiola, in preda all’incertezza.
E le vicende di altri personaggi, ormai entrati di diritto nella nostra saga, come Alazar e il suo dolce Tristan, avranno il suo posto nella trama del secondo volume, idem per la storia di Esteban, un ex carcerato proveniente dalla Spagna.
VOLUME AUTOCONCLUSIVO, ANCHE SE FA PARTE DI UNA SAGA.
**VISITATE LA NOSTRA PAGINA FB ***

* *LINK PER ACQUISTARE IL PRIMO VOLUME **

B07B5P1LVY

Un’amica quasi perfetta

**«Un avvincente thriller psicologico che ti incolla alle pagine.»** Mi chiamo Alex e il mio mondo è appena andato in frantumi. Mio marito mi ha lasciata, i miei figli si rifiutano di parlarmi… Niente tornerà mai più come prima. Fatico persino a riconoscere me stessa. C’è solo una persona che mi dà coraggio: Carrie. È la migliore amica che si possa desiderare, l’unica di cui mi fido, la sola persona al mondo a cui posso rivelare i miei segreti. Da quando ci siamo conosciute in un gruppo di sostegno, abbiamo capito che le nostre solitudini potevano finalmente trovare un po’ di sollievo. Carrie non ha molto tempo a disposizione, ma io intendo fare in modo che i giorni trascorsi con me siano i migliori di tutta la sua vita. Perché lei è la cosa più preziosa che ho e non mi farebbe mai del male. E se mi sbagliassi? **Un thriller pieno di suspense che lascia senza fiato È disposta a fare qualunque cosa per te** «I suoi libri lasciano addosso quell’inquietudine che ti spinge a controllare sotto il letto prima di dormire. Questa autrice sa scrivere storie originali, appassionanti e dal potente impatto psicologico.»
**Sunday Mirror** «È davvero intrigante, ho avuto dubbi fino all’ultima pagina! Una lettura da brividi, assolutamente consigliata.» **Barbara Copperthwaite** è nata e cresciuta nel Lincolnshire, per vent’anni è stata una giornalista collaborando con numerose testate tra cui «the Daily Mail» e «the Guardian». Ha deciso di trarre ispirazione dai casi e dalle interviste fatte per dedicarsi alla scrittura a tempo pieno. Quando non è occupata a scrivere, ama fotografare la natura selvaggia.

Un adorabile bastardo

Quando sua madre decide di risposarsi, Aurora è felice perché avrà finalmente dei fratelli maggiori. Ne aveva sempre desiderato uno, e ora ne avrà ben tre: Raffaele, Riccardo e Romeo. Ma è una felicità che scivola via appena incontra per la prima volta gli occhi color ambra da predatore di Riccardo. Riccardo… il fratello di mezzo, sempre schivo e taciturno. Quello che per primo le fa provare una risma di emozioni nuove e spaventose. Quello che sembra proprio essere il classico ragazzaccio dal quale sarebbe meglio stare lontane. Ma le cose non sono mai come sembrano, e Aurora non riesce a non chiedersi cosa ci sia dietro i suoi sorrisi beffardi, i comportamenti autodistruttivi e quell’irresistibile atteggiamento da sbruffone… Cosa sarà successo a Riccardo per farlo diventare quello che è attualmente? E riuscirà Aurora, con la sua innocenza, a salvare la sua anima nera e perduta? Una storia emozionante e divertente sulla scoperta dei sentimenti e della passione che tolgono il fiato e il sonno. Un romanzo indimenticabile che vi scalderà il cuore e giocherà con la vostra mente.

21 lezioni per il XXI secolo

In un mondo invaso da informazioni irrilevanti, la lucidità è potere. La censura non opera bloccando il flusso di informazioni, ma inondando le persone di disinformazione e distrazioni. 21 lezioni per il XXI secolo si fa largo in queste acque torbide e affronta alcune delle questioni più urgenti dell’agenda globale contemporanea. Perché la democrazia liberale è in crisi? Dio è tornato? Si prospetta una nuova guerra mondiale? Che cosa significa l’ascesa di Donald Trump? Che cosa si può fare per contrastare l’epidemia di notizie false? Quale civiltà domina il mondo: l’Occidente, la Cina o l’islam? L’Europa deve tenere le porte aperte ai migranti? I nazionalismi possono risolvere i problemi legati all’ineguaglianza e ai cambiamenti climatici? Che fare per arginare il terrorismo? Che cosa dobbiamo insegnare ai nostri figli? Miliardi di persone possono a stento permettersi il lusso di approfondire simili questioni, perché pressate da ben altre urgenze: andare al lavoro, prendersi cura dei figli o dei genitori anziani. Purtroppo la storia non fa sconti. Se il futuro dell’umanità viene deciso in vostra assenza, perché siete troppo occupati a dar da mangiare e a vestire i vostri bambini, voi e loro ne subirete comunque le conseguenze. Certo è molto ingiusto; ma chi ha mai detto che la storia sia giusta? Un libro non dà alle persone cibo o vestiti, però può offrire un po’ di chiarezza, contribuendo ad appianare le differenze a livello globale. Se questo libro riuscirà a far sì che anche solo una manciata di persone si unisca al dibattito sul futuro della nostra specie, allora avrà fatto il suo dovere.

Zima Blue and Other Stories

The stories in Zima Blue represent a more optimistic take on humanity’s future, a view that says there may be wars, there may be catastrophes and cosmic errors, but something human will still survive.