Visualizzazione di 77305-77316 di 90860 risultati

Una Pesca Miracolosa

“Concediti una vacanza”, mi avevano detto. “Allontanati dalla Silicon Valley, assetata di potere e che ti pugnala alle spalle. Ricarica le batterie. Rilassati e, poi, torna più forte di prima”.
Invece, mi sono perso in mare e mi sono innamorato di un pescatore di aragoste asociale.
C’è soltanto un piccolo problema: Owen Bartlett non sa chi sono davvero.
~~
Non mi piacciono le persone.
Evito le conversazioni, cerco di non socializzare e caccio i miei partner dal letto prima che sorga il sole. Niente legami, niente promesse, niente problemi.
Almeno fino a quando la barca di Cole McClish non va alla deriva a Talbott’s Cove e io infrango tutte le mie regole per quel sexy marinaio.
Non conosco la storia di Cole né da che cosa stia fuggendo, ma una cosa è certa: non gli permetterò di fuggire da me.

Una dolce ricompensa. Sweet

Una pasticciera sfacciata e irriverente, un commercialista mortalmente affascinante. Dylan Sparks e Reese Carroll sono lieti di invitarvi al loro matrimonio… Le scappatelle ai matrimoni non portano mai nulla di buono, a meno che non portino al tuo. Per Dylan e Reese, il grande giorno non potrà mai arrivare abbastanza in fretta. Tra madri invadenti e preparativi dell’ultimo minuto, per la futura sposa mantenere la sanità mentale fino alle nozze sembra una vera battaglia. Reese nel frattempo si trova a combattere per tenere la sua fidanzata al sicuro da inquietanti soci in affari, il tutto cercando di non perdere la testa fino al grande giorno. Proprio quando Dylan e Reese pensavano che tra loro ogni cosa fosse sistemata, problemi tutti nuovi, insieme a vecchie conoscenze e vecchie seccature, tornano sulla scena per un’ultima prova decisiva. La pasticciera tutto pepe e il commercialista più innamorato di tutta Chicago sono davvero pronti per il loro “per sempre felici e contenti”? Aggiungete un gruppo di amici un po’ pazzi, una fuga per il weekend per il degno addio al nubilato e al celibato, ed ecco la ricetta per il matrimonio più dolce dell’anno! **

Una città galleggiante. Con quaderno

*Una città galleggiante* è uno degli oltre sessanta romanzi pubblicati da Jules Verne durante la sua lunga e fortunata carriera di scrittore e racconta un’avventurosa traversata dell’Atlantico compiuta a bordo di quella che i contemporanei chiamarono “l’ottava meraviglia dei mari”, il gigantesco piroscafo *Great Eastern*. Una vera e propria città galleggiante, protagonista del romanzo e teatro di un intreccio narrativo caratterizzato da un’accurata analisi dei tipi umani che si trovano a bordo e da una drammatica storia d’amore con finale a sorpresa.
Le descrizioni delle prodigiose innovazioni tecniche della nave si alternano alle intense visioni naturalistiche che fanno da sfondo alla lunga navigazione, e la narrazione in prima persona rende il racconto del viaggio e delle avventure a bordo assai avvincente.
In *Una città galleggiante* il gusto per l’intreccio romanzesco e la passione per il progetto scientifico si fondono nello stile inconfondibile di Verne, ancora oggi attuale e accattivante.

Un’elegante ferocia

Reggiseni bianchi, palloncini sgonfi, spilloni acuminati e citazioni di Jean-Paul Sartre. Betty Cabrini, cinica e affascinante giornalista omosessuale apre un’inchiesta e, col suo fare maldestro e precipitoso, si scontrerà con la malasanità. Insieme all’ex collega Emiliano Leda, sanguigno e sbruffone, e ad Adelmo e Luiso, due studenti universitari, sarà protagonista di una vicenda che alterna tratti ironici alle voci più tragiche e feroci della natura umana. Nota per il lettore:Gianmaria Ghisolfi, già protagonista de Il male relativo, è il prototipo della ferocia insita nella natura umana, che può manifestarsi con le esplicite sembianze di un malavitoso, ma anche con quelle più eleganti di un illustre medico.

Un’ombra nell’acqua

Norfolk, oggi. La terra è pesante, compatta, sembra non finire mai. Erin scava da tre quarti d’ora e le sue forze cominciano ormai a cedere, insieme alla determinazione. Ma non ha scelta, deve continuare. Nonostante la fatica, la paura, il dolore e l’incredulità. Vorrebbe tanto che lì ad aiutarla ci fosse qualcuno che ama e di cui si fida. Ma è impossibile, perché la persona che ama di più al mondo è proprio quella destinata a finire in quella fossa…
Solo poche settimane prima, Erin e Mark sono una coppia perfetta. Lei è una giovane documentarista che si prepara a un’importante svolta professionale; Mark è un trader londinese di grande fascino, con un futuro brillante che lo aspetta. Ormai prossimi al matrimonio, sembrano avere tutto. Finché Mark non perde il lavoro e le prime crepe iniziano ad apparire nella loro vita perfetta.
Nonostante gli inattesi ostacoli, sembrano entrambi determinati a far funzionare il rapporto. Prenotano quindi la luna di miele dei loro sogni, certi che tutto andrà per il meglio. Giunti finalmente sull’isola di Bora Bora, decidono di dedicare una giornata alle immersioni. Erin ne ha il terrore, ma sa di essere al sicuro con Mark, e si lascia convincere ad accompagnarlo. Va tutto magnificamente, fino a quando non trovano qualcosa nell’acqua, che sin dal primo istante getta un’ombra cupa sulla loro vita. Erin e Mark vogliono mantenere segreta la loro scoperta. Dopo tutto, se nessun altro sa, non dovrebbero avere nulla di cui preoccuparsi. Ma la loro decisione scatena una devastante catena di eventi che metterà in pericolo tutto ciò che hanno a cuore, spingendoli a dubitare l’uno dell’altra…
**
### Sinossi
Norfolk, oggi. La terra è pesante, compatta, sembra non finire mai. Erin scava da tre quarti d’ora e le sue forze cominciano ormai a cedere, insieme alla determinazione. Ma non ha scelta, deve continuare. Nonostante la fatica, la paura, il dolore e l’incredulità. Vorrebbe tanto che lì ad aiutarla ci fosse qualcuno che ama e di cui si fida. Ma è impossibile, perché la persona che ama di più al mondo è proprio quella destinata a finire in quella fossa…
Solo poche settimane prima, Erin e Mark sono una coppia perfetta. Lei è una giovane documentarista che si prepara a un’importante svolta professionale; Mark è un trader londinese di grande fascino, con un futuro brillante che lo aspetta. Ormai prossimi al matrimonio, sembrano avere tutto. Finché Mark non perde il lavoro e le prime crepe iniziano ad apparire nella loro vita perfetta.
Nonostante gli inattesi ostacoli, sembrano entrambi determinati a far funzionare il rapporto. Prenotano quindi la luna di miele dei loro sogni, certi che tutto andrà per il meglio. Giunti finalmente sull’isola di Bora Bora, decidono di dedicare una giornata alle immersioni. Erin ne ha il terrore, ma sa di essere al sicuro con Mark, e si lascia convincere ad accompagnarlo. Va tutto magnificamente, fino a quando non trovano qualcosa nell’acqua, che sin dal primo istante getta un’ombra cupa sulla loro vita. Erin e Mark vogliono mantenere segreta la loro scoperta. Dopo tutto, se nessun altro sa, non dovrebbero avere nulla di cui preoccuparsi. Ma la loro decisione scatena una devastante catena di eventi che metterà in pericolo tutto ciò che hanno a cuore, spingendoli a dubitare l’uno dell’altra…

Un rivoluzionario chiamato Pancho Villa

La biografia di Pancho Villa, il rivoluzionario messicano entrato nella leggenda, scritta nello stile di Paco Taibo, che in tanti anni di ricerche ha dipanato un groviglio di aneddoti, dicerie, falsità o mitizzazioni. Un affresco della più complessa rivoluzione – la prima del XX secolo – seguendo la vita avventurosa, temeraria e tormentata dell’uomo che si chiamava in realtà Doroteo Arango, bandito per ribellione ai soprusi dei latifondisti divenuto generale della División del Norte, un esercito talmente disciplinato e ben organizzato da suscitare all’epoca l’interesse di osservatori militari europei e statunitensi. Questo libro ricostruisce le peripezie, dai particolari più stravaganti alle imprese memorabili, di un uomo sagace e imprevedibile, illetterato che fondò scuole in tutti i territori conquistati, astemio in un ambiente di forti bevitori, dallo sguardo magnetico. **

Un lungo, fatale inseguimento d’amore

Philp Tempest, un avventuriero giovane, ricco e scapestrato; la bella Rosamond che vive in un’isola solitaria al largo delle coste inglesi sotto la tutela del vecchio nonno. Ecco i protagonisti di questo romanzo di Louisa Alcott. Una storia torbida e sensuale, fatta di fughe, passioni lecite e illecite, di cupi misteri, di sospetti inquietanti. Una vicenda che sembra precipitare per l’eroina quand’ecco nel finale sarà soccorsa da un personaggio insospettabile.

Un Dolce Segreto Di Primavera

È stata una di quelle giornate. Il turno in ospedale all’alba, quattro bambini urlanti che litigano per il computer, un marito latitante ancora in ufficio, la cena da preparare. E fra mezz’ora Eva deve essere al ristorante Le Jardin, dalle sue «amiche del martedì», per il loro imperdibile appuntamento mensile. In sedici anni ne hanno passate di tutti i colori: l’irrequieta Kiki è diventata una neomamma disoccupata; l’angelica Judith, infelicemente single, ha iniziato a lavorare come cameriera; l’imperturbabile Caroline, separata dal marito, è un avvocato sempre più richiesto e l’impeccabile Estelle farebbe di tutto pur di entrare nel suo nuovo completo di Chanel per il gran galà del circolo di golf. La consueta gita annuale è ormai alle porte: una settimana di «ritiro» al castello di Achenkirch. Sette giorni senza telefono, senza Internet, senza mariti, senza beghe familiari, senza impegni lavorativi e… senza cibo. Digiuno e astinenza, disciplina e sacrifici, che mettono le inseparabili amiche di fronte a nuove, profonde incomprensioni. La sfida più grande, però, tocca a Eva, intenzionata a trovare in quel luogo sperduto la risposta che cerca da una vita: chi è il suo vero padre? Una nuova dose di colpi di scena, verità insospettabili ed esilaranti equivoci per cinque amiche che con le loro avventure hanno conquistato i librai e i lettori di tutto il mondo. Appena uscito, Un dolce segreto di primavera ha scalato in pochi giorni le classifiche dei bestseller in tutto il Nord Europa. Una storia di segreti e batticuori, grandi decisioni e piccole rivincite, che riconferma l’amicizia come il bene più prezioso e la determinazione come unico antidoto alle difficoltà della vita.

Un Angelo Dalle Ali Di Piombo

A volte la vita ti trascina tuo malgrado in un vortice dal quale ti sembra di non poter più uscire se non attraversando il prato nero della morte. Sei lì, preso nel sistema che ti domina e ti comanda, ci sei entrato perché non avevi altra scelta, o forse perché credevi di non averla. Eppure dentro quel vortice può succedere talvolta d’intravedere il modo per raggiungere la salvezza. È una scelta anche quella, e come tutte le scelte comporta dei rischi. Non resta che decidere se il gioco vale la candela. In un senso o nell’altro. * Racconto finalista al concorso “Racconti campani terza edizione” *

Un altare per il mio sogno

I MIGLIORI ROMANZI DI LIALA, LA REGINA DEL ROSA, FINALMENTE IN EBOOK.
Giuliano e Anzia, figli dei conti d’Arpino, vivono in un’antica proprietà di famiglia immersa nella Brianza. Entrambi anelano a una vita più libera e perciò si scontrano spesso con la rigidità della nonna, una dama austera. Il contrasto si inasprisce quando Giuliano si innamora di Normanna, un’americana in attesa di divorzio e madre di una bambina, Lucilla, artefice inconsapevole di una grande felicità.

Un agente dall’aldilà

Dopo poche pagine di questo romanzo, il lettore penserà di aver sbagliato collana, o che ci sia stato un disguido tecnico tra noi e i nostri colleghi di Segretissimo. Un giovane cineasta americano si trova a Praga nel periodo della famosa “primavera”: torna a casa con le pizze del suo documentario, ma queste, con vari pretesti burocratici, gli vengono trattenute per settimane in dogana. La casa produttrice gli rescinde il contratto, il povero cineasta è disperato. Ed ecco presentarsi un soave funzionario doganale con un’offerta di mediazione, di riparazione, di aiuto. Basta solo che il giovanotto accetti un piccolo incarico, un viaggetto da nulla. Dove? A Praga, vedi caso. A far che? Ah, niente di pericoloso o di clandestino, per carità. Si tratta solo di prendere contatto con un regista ceco, un maestro dell’avanguardia cinematografica, per dirgli … Siamo nel 1968, alla vigilia dell’intervento russo in Cecoslovacchia. La CIA, il KGB, i servizi segreti della Germania Occidentale, sono tutti coinvolti. I telefoni rossi degli stati maggiori e delle ambasciate squillano senza interruzione. Che cosa c’entra la fantascienza? Eppure, in questo drammatico intreccio carico di suspense e di stupefacenti diramazioni, in questa spy-story, così aderente alla cronaca e alla storia, il vero colpo di scena, per il quale bisognerà aspettare l’ultimissima pagina, è proprio che la fantascienza c’entra.
Urania n. 718 del 13-03-1977
*An Agent On The Other Side* , 1977

Trenta milioni bruceranno vivi

Sul nostro superinquinato pianeta, l’umanità vive ormai solo in pochi ma giganteschi agglomerati protetti da immense cupole di plexiglass. A Norcal (North California) trenta milioni di persone convivono così sotto uno stesso tetto, in condizioni che ad alcuni potranno anche piacere: il consumo di droga per esempio è vivamente incoraggiato, e così pure è approvata e lodata la promiscuità dei matrimoni multipli. I veri guai nascono comunque, come sempre, dagli scontenti e dai ribelli, dai contestatori, che nella fattispecie contestano le consolazioni della droga e del sesso, auspicando il ritorno agli antichi valori. Auspica oggi e auspica domani questi benintenzionati non s’accorgono del pericolo: gli antichi valori sono infatti così antichi, stagionati, disseccati, che basta accostarci un fiammifero per …
Urania n. 797 del 19-08-1979
*A Crack In The Sky* , 1976