Visualizzazione di 74725-74736 di 90860 risultati

A Distanza Ravvicinata

Lavagna, estate 1998. Pietro Farné è un giovane maresciallo dei carabinieri, fresco di nomina, incaricato di una strana missione: sorvegliare un’anziana turista di origine tedesca, Frau Gertrud Stingel, e la sua accompagnatrice, Viviana Prestigiacomo. Un compito apparentemente noioso, ma al quale si interessano addirittura i servizi segreti. Mistral Garlet, invece, è una studentessa universitaria, che si è concessa qualche giorno di vacanza perché sente l’esigenza di riflettere sul proprio futuro. Casualmente si ritrova a essere vicina di ombrellone proprio di Gertrud Stingel e resta colpita dalla personalità sfaccettata dell’anziana signora, nonché dal rapporto complesso che sembra esistere tra la tedesca e la sua badante. Nella notte tra l’11 e il 12 agosto, la svolta. Gertrud Stingel viene uccisa nel proprio appartamento e Viviana Prestigiacomo scompare. Il caso appare subito difficile da risolvere. Chi è l’uomo che veniva a trovare Gertrud con una certa regolarità? E dove la accompagnava? Perché aleggia come un fantasma l’ombra di un vecchio criminale nazista? E chi è, invece, l’altro misterioso individuo che sembrava muoversi sottotraccia attorno a Viviana? Ma soprattutto: che fine ha fatto la badante? È ancora viva? È lei l’assassina? Sì, perché una nuova vittima viene ritrovata e la scia di sangue sembra destinata a non fermarsi ancora. Attorno a questi misteri si snodano parallelamente l’inchiesta condotta dal maresciallo Pietro Farné e l’indagine dilettantesca e appassionata di Mistral. Si dipana così un fitto intreccio di scoperte e rivelazioni, che porterà i due a seguire piste differenti ma convergenti, sfiorandosi ripetutamente senza mai realmente incrociarsi davvero, come due pedine mosse da un destino beffardo. Fino al raggiungimento della verità, sullo sfondo dei festeggiamenti per la Torta dei Fieschi: due delitti, due indagini, una sola verità. O nessuna?
**Sabrina De Bastiani,** nata a Genova il 29 febbraio 1972, laureata in Lingue e letterature straniere, redattrice di Thrillernord, per cui cura recensioni e interviste, è autrice di racconti pubblicati sulle riviste “Confidenze” e “B-Magazine” (Bookabit) e su antologie, tra cui *Genovesi per* *sempre* (Edizioni della Sera, 2019), *Sei un mito* *4.0* (Erga Edizioni, 2019).
**Daniele Cambiaso,** nato a Lavagna (GE) il 14 giugno 1969, insegnante, è autore di racconti e romanzi, scritti anche a quattro mani. Tra questi ricordiamo, in particolare, i romanzi *Ombre sul* *Rex* (Fratelli Frilli Editori, 2008); *Off Limits* (21 Editore, 2015); *L’ombra del destino* (Rusconi, 2010) scritto con Ettore Maggi; *La logica del* *burattinaio* (Edizioni della Goccia, 2016); *Nora,* *una donna* (Edizioni Eclissi, 2017) e il romanzo per ragazzi *Lara e il diario nascosto* (Fratelli Frilli Editori, 2018) scritti con Rino Casazza. Insieme hanno pubblicato racconti sulle antologie *Racconti liguri* (Historica Edizioni, 2018), *44 gatti in noir* (Fratelli Frilli Editori, 2018), *Tutti* *i sapori del noir* (Fratelli Frilli Editori, 2019), *Natale a Genova* (Neos Edizioni, 2019) e sono stati finalisti nell’edizione 2019 del contest *Ore* *contate*. Hanno curato le antologie *Genovesi* *per sempre* (Edizioni della Sera, 2019) e *Natale* *a Genova* (Neos Edizioni, 2019

7 dicembre 374: Ambrogio vescovo di Milano

Ambrogio arriva a Milano nel 370: è un funzionario imperiale, nato a Treviri ma educato a Roma secondo i costumi della aristocrazia del tempo, cristiano ma non battezzato. La città, invece, è una delle capitali dell’Impero romano, splendido crocevia di strade tra il Mediterraneo, che è ancora centro del mondo, e il limes nordoccidentale, al di là del quale premono i popoli germanici, mentre da est già urgono nuove e più temibili spinte.
Quattro anni dopo, alla morte del vescovo Aussenzio, il clima in cui il clero e i fedeli della diocesi avrebbero dovuto eleggere il suo successore è infuocato da una polemica teologica che cela un conflitto di poteri. Per prevenire i disordini che molti si aspettano, Ambrogio si reca nella basilica dove l’assemblea è riunita e invita dal presbiterio il popolo alla calma. All’improvviso, secondo la tradizione, si leva un grido: «Ambrogio vescovo!». Forse è uno scherzo, ma viene preso molto sul serio.
Precipitosamente confermato dall’imperatore Valentiniano e battezzato, Ambrogio regge la cattedra mediolanense per quasi un quarto di secolo, con saggezza e rigore inflessibili, senza paura di opporsi neppure al potere imperiale. È l’anima della definitiva vittoria del cristianesimo atanasiano sull’arianesimo e sul paganesimo e s’impone come uno dei fondatori dell’impero cristiano e della cultura dell’Occidente medievale.

50 Super Facile Gluten-Free Vegan & Vegetarian: Guida Pasto Completo: Colazione, Antipasti, Antipasti, Dolci, Bevande E Ricette Fornello Lento Per I Principianti

Se siete pronti per una Gluten-Free, Vegan o esperienza culinaria vegetariana, è assolutamente d’amore le ricette di questo libro!
Vegetariani o vegani possono essere alcuni dei piatti più difficili da mettere insieme, soprattutto senza glutine pasti. No perché è difficile da preparare, ma perché è difficile a venire con idee pasto. Quando ho deciso di provare piatti vegani senza glutine, non avevo idea di quello che stavo facendo. Ho sprecato un sacco di soldi su ingredienti costosi solo per finire con qualcosa che assaggiato orribile ed era immangiabile.
Ero quasi rinunciato fino a quando ho deciso di fare un altro tentativo, ma questa volta ho fatto ricerca prima e praticato ogni giorno fino a quando ho trovato ricette senza glutine che gran gusto! Ho deciso di fare un libro di ricette di tutti i miei piatti preferiti senza glutine vegan o vegetariano da condividere con gli altri che sono alla ricerca di idee pasto completo compreso, torte dolci, biscotti e bevande anche deliziosi.
Spero che ti piace queste meravigliose ricette tanto come faccio io!

45 Esercizi Di Mindfulness Trasformativa: Un Quaderno Di Lavoro – Un

Un quaderno di lavoro, ottimo alleato nei percorsi di cambiamento, terapia o sviluppo. Più di un libro, un PERCORSO articolato in: – I fondamenti teorico-scientifici e di metodo – 45 pensieri di Mindfulness Trasformativa con le relative schede di lavoro – Esercizi riassuntivi settimanali e di fine percorso – Una settimana bonus di esercizi ulteriori Un METODO semplice e pratico per: – sviluppare una mente attenta e flessibile – Vivere in modo centrato e con intenzionalità – Coltivare un atteggiamento aperto e costruttivo – Cogliere e vivere l’essenza di emozioni e relazioni DAI LETTORI: Questo libro è una preziosa risorsa per l’utente finale, così come per il professionista esperto. Offre uno strumento pratico ed efficace, ma non solo: apre numerose prospettive e collegamenti tra differenti discipline integrate. Non aspettatevi il solito libro di Mindfulness, qui si gioca su un altro piano!

21 teoremi matematici che hanno cambiato il mondo

**Un meraviglioso viaggio per scoprire il mondo attraverso teorie scientifiche**
I teoremi matematici interessano solo gli scienziati e le aule universitarie? La risposta di questo libro è: no! E infatti chi leggerà queste pagine si troverà a fare un viaggio appassionante nella storia delle teorie matematiche che hanno cambiato il mondo e che interessano chiunque. Spesso è stata l’esigenza umana di risolvere un problema apparentemente impossibile a dare l’impulso alla formulazione di alcuni dei più celebri teoremi matematici. Altre volte la loro scoperta è stata del tutto casuale o accidentale. La matematica, poi, grazie all’aiuto di altre discipline – la filosofia per prima – è stata in grado di dare un ordine al mondo, così come lo conosciamo, fornendo una spiegazione teorica a tutti i fenomeni che ci circondano. Si può quindi comprendere la bellezza con la teoria dei frattali, misurare la distanza di punti irraggiungibili con il teorema di Talete, o, ancora, calcolare in modo esatto il numero delle perdite riportate dopo una battaglia con il teorema cinese dei resti. Tramite questo libro chiunque lo voglia potrà avvicinarsi a teorie che riteneva distanti e astruse, alle curiosità che le riguardano e alle vite di chi le ha rese note.
**È possibile spiegare il mondo attraverso i teoremi matematici?**
**Il teorema della bisettrice**
I triangoli invadono sempre la geometria 
**Il teorema fondamentale dell’aritmetica**
Numeri naturali che nascondono dei segreti
**Teorema cinese del resto**
I generali cinesi e il conteggio delle truppe
**Teorema di D’Alembert**
Equazioni, scontri, dispute e scoperte
**Teorema fondamentale del calcolo**
Calcolo: infinite divisioni, parti piccole
**Teorema di Rice**
Calcolo computazionale: guerre, spionaggio e talento
**Maria Helena Souza**
È insegnante e autrice di libri didattici. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca a São Paulo, ha lavorato per il canale televisivo TV Cultura e ha collaborato alla redazione dei diritti all’apprendimento del PNAIC (Patto Nazionale per l’Alfabetizzazione alla Giusta Età), promosso dal Ministero dell’Istruzione. **
### Sinossi
**Un meraviglioso viaggio per scoprire il mondo attraverso teorie scientifiche**
I teoremi matematici interessano solo gli scienziati e le aule universitarie? La risposta di questo libro è: no! E infatti chi leggerà queste pagine si troverà a fare un viaggio appassionante nella storia delle teorie matematiche che hanno cambiato il mondo e che interessano chiunque. Spesso è stata l’esigenza umana di risolvere un problema apparentemente impossibile a dare l’impulso alla formulazione di alcuni dei più celebri teoremi matematici. Altre volte la loro scoperta è stata del tutto casuale o accidentale. La matematica, poi, grazie all’aiuto di altre discipline – la filosofia per prima – è stata in grado di dare un ordine al mondo, così come lo conosciamo, fornendo una spiegazione teorica a tutti i fenomeni che ci circondano. Si può quindi comprendere la bellezza con la teoria dei frattali, misurare la distanza di punti irraggiungibili con il teorema di Talete, o, ancora, calcolare in modo esatto il numero delle perdite riportate dopo una battaglia con il teorema cinese dei resti. Tramite questo libro chiunque lo voglia potrà avvicinarsi a teorie che riteneva distanti e astruse, alle curiosità che le riguardano e alle vite di chi le ha rese note.
**È possibile spiegare il mondo attraverso i teoremi matematici?**
**Il teorema della bisettrice**
I triangoli invadono sempre la geometria 
**Il teorema fondamentale dell’aritmetica**
Numeri naturali che nascondono dei segreti
**Teorema cinese del resto**
I generali cinesi e il conteggio delle truppe
**Teorema di D’Alembert**
Equazioni, scontri, dispute e scoperte
**Teorema fondamentale del calcolo**
Calcolo: infinite divisioni, parti piccole
**Teorema di Rice**
Calcolo computazionale: guerre, spionaggio e talento
**Maria Helena Souza**
È insegnante e autrice di libri didattici. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca a São Paulo, ha lavorato per il canale televisivo TV Cultura e ha collaborato alla redazione dei diritti all’apprendimento del PNAIC (Patto Nazionale per l’Alfabetizzazione alla Giusta Età), promosso dal Ministero dell’Istruzione.

15 semplici modi per imparare l’inglese

Avete il desiderio o la necessità di imparare l’inglese e diventare fluenti in poco tempo? Non rinunciate ancora prima di aver acquistato questa guida in cui elenco quindici semplici modi per praticare l’inglese e diventare fluenti. Adottando le mie tecniche quotidianamente, riuscirete a fare dei progressi a vista d’occhio e il più delle volte non avrete bisogno di spendere un centesimo in insegnanti o scuole private.
Il mio metodo è basato su un assorbimento quotidiano e costante, di una full immersion in questa bellissima lingua senza fatica, facendo le cose che vi appassionano normalmente. Proprio in questo modo sono riuscita negli anni a diventare madrelingua e sono sicura che potete riuscirci anche voi. Cambiando il vostro stile di vita unendo l’utile al dilettevole, potete imparare non solo l’inglese ma anche qualsiasi altra lingua usando le stesse tecniche.
Con questo metodo potrete ritrovare la passione per l’apprendimento di una lingua che in fin dei conti non è così difficile come sembra, e neppure così distante. Allenerete la vostra mente, la vostra memoria e otterrete ottimi risultati in poco tempo. **
### Sinossi
Avete il desiderio o la necessità di imparare l’inglese e diventare fluenti in poco tempo? Non rinunciate ancora prima di aver acquistato questa guida in cui elenco quindici semplici modi per praticare l’inglese e diventare fluenti. Adottando le mie tecniche quotidianamente, riuscirete a fare dei progressi a vista d’occhio e il più delle volte non avrete bisogno di spendere un centesimo in insegnanti o scuole private.
Il mio metodo è basato su un assorbimento quotidiano e costante, di una full immersion in questa bellissima lingua senza fatica, facendo le cose che vi appassionano normalmente. Proprio in questo modo sono riuscita negli anni a diventare madrelingua e sono sicura che potete riuscirci anche voi. Cambiando il vostro stile di vita unendo l’utile al dilettevole, potete imparare non solo l’inglese ma anche qualsiasi altra lingua usando le stesse tecniche.
Con questo metodo potrete ritrovare la passione per l’apprendimento di una lingua che in fin dei conti non è così difficile come sembra, e neppure così distante. Allenerete la vostra mente, la vostra memoria e otterrete ottimi risultati in poco tempo.

120 giorni che ti cambiano la vita – Strategie e riflessioni per futuri (ex) capi

· manager rampante in preda a blackberrite acuta?
· neolaureato pronto a sacrificare la vita per la carriera?
· impiegato smarrito davanti alle dure leggi della competizione?
Se ti riconosci in uno di questi personaggi ecco il libro che fa per te, un’opera originale, utile e paradossalmente divertente, a metà fra un thriller senza spargimenti di sangue e un manuale di self-help aziendale.
Attraverso il racconto della “sconfitta” di un licenziamento, l’autore ti insegnerà a vivere in azienda, imparando a leggere eventuali campanelli d’allarme, a gestire un momento duro come può essere quello della perdita del posto di lavoro, fino a indicarti la strada per “rinascere”.
E, infine, la lezione più importante: come raggiungere il giusto mix tra vita e professione, perché, come ci dice Ballerini, “a che serve conquistare il mondo se poi perdiamo noi stessi?”
120 giorni: il periodo in cui un manager dichiarato “in esubero” deve fare i conti con la sua nuova condizione, accettare il licenziamento e cercare un nuovo lavoro. Psicoanalista ed ex top manager di un’importante multinazionale, Luigi Ballerini analizza in profondità le dinamiche interpersonali e private che nascono nei momenti di crisi lavorativa, guidando il lettore ad appropriarsi degli strumenti e delle risorse che può mettere in atto per risollevarsi dalla tempesta. All’autoironica parte narrativa se ne aggiunge una pratica, ricca di tabelle e test, che ci insegna a leggere i segnali che indicano il declino, le informazioni per gestire al meglio la trattativa del licenziamento e, soprattutto, cosa fare dopo.
Conclude il libro un piccolo ma utile glossario, che ci guida nei meandri della terminologia aziendale, aiutandoci a capire cos’è veramente uno Strategic meeting e a distinguere una Merging da una Pipeline…

(The Eight 02) Il Fuoco

A dodici anni, Alexandra Solarin era già una grande promessa degli scacchi, conosciuta a livello internazionale. Ma è stata costretta a rinunciare alla sua grande passione dopo aver assistito alla morte del padre, ucciso da un cecchino sulla gradinata di un monastero presso Mosca dove lui l’aveva accompagnata a un torneo nell’autunno del 1993. Poco prima, una misteriosa donna aveva consegnato alla ragazzina uno strano biglietto che le raccomandava “attenzione al fuoco”, strumento principale della trasformazione per la scienza alchemica. Oggi Alexandra vive a Washington e lavora in un rinomato ristorante. Quando l’eccentrica e solitaria madre le lascia un messaggio sulla segreteria telefonica per invitarla alla sua festa di compleanno sulle montagne del Colorado, dove vive, non esita a mettersi in viaggio. Al suo arrivo, pero, non solo scoprirà che la madre è scomparsa nel nulla, ma nella sua casa troverà anche numerosi indizi che rimandano a un’antichissima scacchiera, conosciuta con il nome di Scacchi di Montglane: un oggetto di straordinaria bellezza che da sempre si ritiene racchiuda un grande potere. Proprio per questo la scacchiera è rimasta sepolta per mille anni in un luogo sicuro dei Pirenei, finché, agli albori della Rivoluzione francese, non è stata dissotterrata e i suoi pezzi sparpagliati in ogni angolo del mondo per impedire che cadessero nelle mani sbagliate. La stessa Alexandra ne aveva ammirato assieme al padre la Regina Nera, esposta per la prima volta proprio nel monastero vicino a Mosca. Ma tutto lascia sospettare che qualcuno sia; riuscito a ritrovare tutti i pezzi, e ad Alexandra spetta il compito di appurarlo. Perché, se così fosse, vorrebbe dire che è ricominciata la “Grande Partita” iniziata ai tempi di Carlo Magno e proseguita fino all’Ottocento, in grado di portare il mondo verso la salvezza eterna. O, forse, alla sua inevitabile distruzione… A quasi vent’anni di distanza da Il segreto del Millennio, Katherine Neville ci consegna un altro grande romanzo ad altissima tensione, che si snoda sullo sfondo di uno scenario globale fondendo con maestria storia, scienza, mito e suspense.

(Malazan 6/2) I cacciatori di ossa – Seconda parte

Questo romanzo si riallaccia alle vicende narrate in La Casa delle Catene, quarto episodio della serie. Dopo la rivolta di Sette Città, soffocata nel sangue, alla fine dell’assedio di Y’Ghatan, la peste imperversa annientando interi squadroni, senza risparmiare uomini, donne e bambini dei villaggi su cui distende le proprie ali nere. È questa la vera Apocalisse, è la malattia che non lascia scampo, più impietosa della guerra. Una guerra di cui gli dèi tengono saldamente le fila e di cui gli uomini pagano il terribile prezzo. Il ritorno imprevisto di alcuni degli eroi del Quattordicesimo Esercito, reduci da Y’Ghatan e dai suoi orrori, è riuscito a restituire un’aura di leggenda ai giovani soldati Malazan. Ed è stato proprio ad Aren nel corso della parata che ha celebrato l’epica battaglia, che sono nati i Cacciatori di Ossa. Ma la guerra non è finita: le forze T’lan Imass e i soldati convergono su Città di Malaz, cuore storico dell’impero; i vicoli e i quartieri della città diventano teatro di imboscate e di scontri micidiali e sanguinose i clamori della morte e dei combattimenti costituiscono l’assordante eco del fallimento umano.

(Il 18° vampiro 01) Il 18° vampiro

“…sbarco il lunario uccidendo vampiri. Non è un compito difficile, ed è sempre meglio che lavorare. Io e i miei compagni li distruggiamo durante il giorno, mentre dormono il loro sonno di morte, nascosti nei loro miserabili covi. Non possono reagire. Un paio di colpi di mazzuolo ed è fatta. Forse non è il mestiere più bello del mondo, ma è facile e socialmente utile. Non occorrono coraggio o particolare determinazione. Non serve essere animati dal sacro fuoco della giustizia. Serve solo un po’ di pratica e tanta disperazione. Per certi versi è come la disinfestazione di topi o insetti: fai quello che devi fare, sopportando il disgusto, e poi te ne torni a casa. Sempre che non si finisca per esagerare, per passare la misura. Il problema è che non sapevo che esistesse un confine. L’ho saputo solo dopo averlo oltrepassato. E, a quel punto, tornare indietro non era più possibile…”.