9617–9632 di 72802 risultati

I serial killer dell’anima

Chi sono i serial killer dell’anima? Come agiscono? Perché certi uomini si presentano in un modo e poi si rivelano completamente diversi? Cosa induce molte donne a farsi maltrattare? Perché a fronte di molestie, umiliazioni e vessazioni costanti anziché fuggire rimangono accanto al loro persecutore? Spesso il crimine non viene neppure denunciato perché compiuto proprio dalle persone che più si amano, e che si sentono così autorizzate a continuare a delinquere nel silenzio di chi viene abusato.Il più delle volte infatti le vittime non prendono in considerazione le proprie esigenze e i propri diritti, ma consentono al manipolatore di molestarle, opprimerle, umiliarle. Paure e sensi di colpa inutili concorrono poi a peggiorare la situazione, e la vittima cade in relazioni dolorose e destabilizzanti dalle quali liberarsi rappresenta, a volte, un’impresa titanica. **
### Sinossi
Chi sono i serial killer dell’anima? Come agiscono? Perché certi uomini si presentano in un modo e poi si rivelano completamente diversi? Cosa induce molte donne a farsi maltrattare? Perché a fronte di molestie, umiliazioni e vessazioni costanti anziché fuggire rimangono accanto al loro persecutore? Spesso il crimine non viene neppure denunciato perché compiuto proprio dalle persone che più si amano, e che si sentono così autorizzate a continuare a delinquere nel silenzio di chi viene abusato.Il più delle volte infatti le vittime non prendono in considerazione le proprie esigenze e i propri diritti, ma consentono al manipolatore di molestarle, opprimerle, umiliarle. Paure e sensi di colpa inutili concorrono poi a peggiorare la situazione, e la vittima cade in relazioni dolorose e destabilizzanti dalle quali liberarsi rappresenta, a volte, un’impresa titanica.

Senza Limiti

SENZA LIMITI TRISTAN & DANIKA – LIBRO 2 Il loro amore aveva la forza di un treno lanciato in una corsa senza controllo e il potenziale per essere altrettanto distruttivo.   Il seguito tempestoso di Cose Pericolose riprende proprio da dove avevamo lasciato i protagonisti: colpiti da un’enorme perdita, Tristan e Danika lottano per raccogliere nuovamente i pezzi e costruire una vita insieme, ma le brutte abitudini sono dure a morire e difficili da rifuggire… Senza Limiti ci accompagna attraverso il doppio punto di vista, in un viaggio attraverso la dipendenza e il desiderio, l’amore e l’agonia e risponde alla domanda sorta alla presentazione dei due personaggi all’interno di Coi Piedi per Terra: cos’è successo fra Tristan e Danika?” DANIKA Nemmeno l’amore poteva attenuare una caduta come la nostra. Ciò che provavo per Tristan era talmente immenso da consumarmi ma anche così, non bastò a sopraffare l’unione dei nostri demoni. Lottai. Gridai e piansi, graffiai e calciai. Diedi tutta me stessa ma anche il guerriero più determinato deve fermarsi prima di arrivare al punto di rottura. Nessuno poteva affermare che non avessi lottato per lui. «Ti amo anch’io» mormorai dolcemente al suo orecchio. Lui mi strinse con maggior forza. «Non posso perderti, Danika, mai. Non sopravvivrei.» «Sono tua e non me ne andrò. Mai.»  Ero sincera quando pronunciai quelle parole, ma la vita aveva altri progetti per noi. Io ero una combattente per natura e nessuno avrebbe potuto dire che non mi ero battuta per noi. Avrei dato la vita in quella lotta. In realtà fu ciò che quasi capitò. TRISTAN Era lei… Se mai avevo avuto dubbi, ora erano svaniti: era colei alla quale avrei pensato e desiderato fino al mio ultimo respiro. Se il giorno dopo l’avessi persa, avrei passato il tempo a struggermi. Era quel genere di amore che trovavi una sola volta nella vita. Il libro è riservato a un pubblico maggiorenne.

I sentieri per la libertà

Un’opera per ripercorrere vicende e luoghi della Resistenza.
Curate dal Club Alpino Italiano e dotate di un ricco corredo iconografico, trenta proposte di itinerari su Alpi e Appennini, dove è stata scritta una pagina fondamentale della storia italiana nel percorso verso la libertà.

Segreti Riflessi (Senza Sfumature)

RACCONTO LUNGO (39 pagine) – ROMANCE – Lavinia rimane vittima di un sortilegio che l’ha privata del riflesso allo specchio; per risolvere il suo bizzarro problema non ha altra scelta che evocare uno spirito: Dioniso. Comandare un’entità del genere si rivelerà tuttavia più difficile del previsto, soprattutto dal punto di vista sessuale, con l’aggiunta di un furto che rischia di causare una vera e propria catastrofe.
“Segreti riflessi” è una favola di eros esoterico che, a partire dal titolo, si presta a molteplici livelli di lettura: pura narrazione erotica, dionisismo, evocazione e invocazione secondo la tradizione magica occidentale. Il racconto si compone di un crescendo di circostanze sfavorevoli tra cui la protagonista dovrà districarsi, ed è accompagnato dalle raffinate immagini di Zadal, fotografo eclettico attivo dal 1999 in vari generi. La città di Venezia viene qui descritta nei suoi luoghi tipici, ben noti all’autrice, e incarna un realismo magico in grado di connettere intrighi di potere e incantesimi in maniera del tutto naturale.
Lavinia De Merteuil è lo pseudonimo sotto cui si nasconde la discendente di una casata veneziana antica quanto la Serenissima, che vanta tra i suoi antenati persino una suora in convento all’isola della Certosa ai tempi in cui il luogo era famoso per essere una casa di piacere per nobili.

Segreti Pericolosi (Romanzi Extra Passion)

Emily Stanton è innamorata di Kell Kreiger fin da quando suo padre, noto politico, lo ha salvato dalla vita di strada. A quel tempo lei era una bambina, ed entrambi troppo giovani per il sentimento che iniziavano a provare l’uno per l’altra. Ma adesso che Emily ha l’età giusta, l’affascinante e ostinato Kell, diventato Navy Seal, si è messo in testa di non essere l’uomo giusto per lei. Dopo averla sottratta anni prima a Diego Fuentes che l’aveva rapita, il suo unico compito è stato vegliare su di lei e tenerla al sicuro. Però Fuentes non ha finito con Emily, e neppure con lui. Per proteggerla, a Kell non rimane ora altra scelta se non aprirsi con lei, corpo e anima…

Segreti pericolosi

Emily Stanton è innamorata di Kell Kreiger fin da quando suo padre, noto politico, lo ha salvato dalla vita di strada. A quel tempo lei era una bambina, ed entrambi troppo giovani per il sentimento che iniziavano a provare l’uno per l’altra. Ma adesso che Emily ha l’età giusta, l’affascinante e ostinato Kell, diventato Navy Seal, si è messo in testa di non essere l’uomo giusto per lei. Dopo averla sottratta anni prima a Diego Fuentes che l’aveva rapita, il suo unico compito è stato vegliare su di lei e tenerla al sicuro. Però Fuentes non ha finito con Emily, e neppure con lui. Per proteggerla, a Kell non rimane ora altra scelta se non aprirsi con lei, corpo e anima… **
### Sinossi
Emily Stanton è innamorata di Kell Kreiger fin da quando suo padre, noto politico, lo ha salvato dalla vita di strada. A quel tempo lei era una bambina, ed entrambi troppo giovani per il sentimento che iniziavano a provare l’uno per l’altra. Ma adesso che Emily ha l’età giusta, l’affascinante e ostinato Kell, diventato Navy Seal, si è messo in testa di non essere l’uomo giusto per lei. Dopo averla sottratta anni prima a Diego Fuentes che l’aveva rapita, il suo unico compito è stato vegliare su di lei e tenerla al sicuro. Però Fuentes non ha finito con Emily, e neppure con lui. Per proteggerla, a Kell non rimane ora altra scelta se non aprirsi con lei, corpo e anima…

I segreti per parlare e capire il linguaggio del corpo

I gesti non mentono
Vi è mai capitato di sentirvi a disagio durante una riunione di lavoro, un primo appuntamento o una festa? Non sapete come fare per lasciare il vostro fidanzato? Avete un importante colloquio e non siete in grado di gestire l’ansia? Non riuscite a iniziare un dialogo con vostro figlio?
Che si tratti di occasioni professionali, familiari o di svago, questo manuale offre consigli utili a tutti coloro che desiderano conoscere le regole fondamentali su come comportarsi nelle diverse situazioni quotidiane, attraverso la gestione e l’uso cosciente del proprio corpo. I segreti per parlare e capire il linguaggio del corpo è uno strumento in più per imparare a vivere meglio, perché spesso il corpo riesce a comunicare in maniera più efficace delle parole. Un manuale che svela tutti i trucchi della comunicazione non verbale attraverso consigli ed esempi, sviluppando la creatività, le capacità cognitive e le relazioni interpersonali. Un percorso per capire come ascoltare il proprio corpo, per entrare meglio in contatto con gli altri e per affrontare e gestire in modo più sereno la vita e le sue difficoltà.
Hanno scritto di 101 cose da sapere sul linguaggio segreto del corpo:
«Capire i gesti, il linguaggio che non mente. Quelle che fornisce l’autore […] sono indicazioni illuminanti.»
La Stampa
«È proprio vero che un gesto dice più di mille parole. E in questo libro, l’autore aiuta il lettore a capire, osservando i suoi interlocutori, se mentono o si sentono a disagio. O anche se tentano di sedurre.»
la Repubblica
Tra i temi trattati nel libro:
• Il primo appuntamento • Ci vorrebbe un amico • A tavola! • Il colloquio • Il primo giorno di lavoro • La prima riunione non si scorda mai • Parlare in pubblico • Votate per me • State calmi… se potete • Mentire è un’arte • Le bugie hanno le gambe corte • Paese che vai, gesti che trovi • La commedia degli equivoci…
Francesco Di Fant
è nato a Roma nel 1978, si è laureato in Scienze della comunicazione ed è un esperto di comunicazione non verbale e linguaggio del corpo. Consulente e formatore per anni presso grandi aziende nazionali e internazionali, insegna e pubblica articoli sulla comunicazione non verbale e collabora con diversi programmi televisivi e radiofonici. Con la Newton Compton ha pubblicato con grande successo 101 cose da sapere sul linguaggio segreto del corpo.

Segreti peccaminosi

Dominic St Clare e lady Sophia Huntington si incontrano in incognito al tavolo da gioco, e fra loro è attrazione a prima vista. Appartengono però a mondi diversi e le loro strade sono destinate a non incrociarsi per oltre un anno, durante il quale Sophia fugge di casa per sposare un capitano e rimane vedova. In difficoltà finanziarie, accetta di aiutare un’amica che a Parigi gestisce una casa da gioco. Qui incontra di nuovo Dominic, ed è ancora attrazione. Ma come potrà conciliarsi la passione che ora li travolge con la scoperta di appartenere a due famiglie da oltre un secolo rivali? **
### Sinossi
Dominic St Clare e lady Sophia Huntington si incontrano in incognito al tavolo da gioco, e fra loro è attrazione a prima vista. Appartengono però a mondi diversi e le loro strade sono destinate a non incrociarsi per oltre un anno, durante il quale Sophia fugge di casa per sposare un capitano e rimane vedova. In difficoltà finanziarie, accetta di aiutare un’amica che a Parigi gestisce una casa da gioco. Qui incontra di nuovo Dominic, ed è ancora attrazione. Ma come potrà conciliarsi la passione che ora li travolge con la scoperta di appartenere a due famiglie da oltre un secolo rivali?

I segreti di Richard Kenworthy (I Romanzi Classic)

Sir Richard Kenworthy ha meno di un mese per trovare una sposa. Sa di non poter essere troppo schizzinoso, ma quando scorge Iris Smythe-Smith all’annuale concerto organizzato dalla sua famiglia, non ha dubbi: quella ragazza minuta nascosta dal grande violoncello sarà la sua fortuna! C’è qualcosa che ribolle sotto l’aspetto modesto di Iris, e Richard ne è attratto. Iris è tuttavia sospettosa e non riesce ad abbandonarsi all’idea che un uomo come Richard possa davvero innamorarsi di lei. Ma il suo fascino insinuante diventa l’innesco di un sentimento incontrollabile, capace di dissolvere ogni ombra

I segreti di casa Pascoli: Il poeta e lo psichiatra

10 agosto 1867: una fucilata colpisce a morte Ruggero Pascoli. Quella morte inattesa, seguita subito da quella madre, scatenerà una serie di eventi che faranno sì che la vita di Giovanni Pascoli si svolga sempre all’insegna della sofferenza. Prima la dura lotta per studiare; poi la voglia di ricostruire, proiettandosi nel padre, la “vecchia” famiglia con Ida e Maria (Mariù); la determinazione ad affermarsi come insegnante e poeta; poi lo scatenarsi di un amore inconfessabile e impossibile; di un nubifragio nell’alcol per lenire un dolore tanto forte: una dipendenza, tenuta all’epoca segreta per non “comprometterne” l’immagine. In questo saggio-indagine, Vittorino Andreoli studia il “caso Pascoli”, facendo parlare i documenti, visitando i luoghi in cui vissero Giovanni e le sue due sorelle, interpretando alla luce della psicologia fatti che erano stati stravolti dalle versioni ufficiali. Quali erano i veri rapporti che univano il poeta alle sue due sorelle? Perché al suo grande successo come docente e poeta, Giovanni reagì rifugiandosi nel mondo stravolgente dell’alcolismo? Perché la sua poesia, soprattutto nei momenti più alti, è sempre segnata dalla tragedia del senso della morte? Vittorino Andreoli ricompone un quadro che ci lascia sconvolti, confermando, ancora una volta, la verità di una celebre frase di Tolstoj: “Tutte le famiglie felici si somigliano, ogni famiglia è infelice a suo modo”.
… Me la miravo accantoEsile sì, ma bella:pallida sì, ma tantogiovane! Una sorella!

Giovanni Pascoli **
### Sinossi
10 agosto 1867: una fucilata colpisce a morte Ruggero Pascoli. Quella morte inattesa, seguita subito da quella madre, scatenerà una serie di eventi che faranno sì che la vita di Giovanni Pascoli si svolga sempre all’insegna della sofferenza. Prima la dura lotta per studiare; poi la voglia di ricostruire, proiettandosi nel padre, la “vecchia” famiglia con Ida e Maria (Mariù); la determinazione ad affermarsi come insegnante e poeta; poi lo scatenarsi di un amore inconfessabile e impossibile; di un nubifragio nell’alcol per lenire un dolore tanto forte: una dipendenza, tenuta all’epoca segreta per non “comprometterne” l’immagine. In questo saggio-indagine, Vittorino Andreoli studia il “caso Pascoli”, facendo parlare i documenti, visitando i luoghi in cui vissero Giovanni e le sue due sorelle, interpretando alla luce della psicologia fatti che erano stati stravolti dalle versioni ufficiali. Quali erano i veri rapporti che univano il poeta alle sue due sorelle? Perché al suo grande successo come docente e poeta, Giovanni reagì rifugiandosi nel mondo stravolgente dell’alcolismo? Perché la sua poesia, soprattutto nei momenti più alti, è sempre segnata dalla tragedia del senso della morte? Vittorino Andreoli ricompone un quadro che ci lascia sconvolti, confermando, ancora una volta, la verità di una celebre frase di Tolstoj: “Tutte le famiglie felici si somigliano, ogni famiglia è infelice a suo modo”.
… Me la miravo accantoEsile sì, ma bella:pallida sì, ma tantogiovane! Una sorella!

Giovanni Pascoli

I segreti delle lucciole

Tornare a casa dopo anni trascorsi all’estero non è mai facile, Fabio lo sa bene.
Ancora più difficile è farlo quando le ragioni per cui sei fuggito ti aspettano impazienti, con la convinzione che tutto sia ancora perfetto: Michele ed Elisa sono i suoi migliori amici, ma conoscono solo alcuni dei suoi segreti. Non sanno che, se ha scelto di partire per Londra, è stato proprio per allontanarsi da loro.
Per i bambini l’amicizia è qualcosa di sacro, il fulcro di ogni giornata e ogni gioco.
Da piccoli, Fabio, Michele ed Elisa passavano l’estate in montagna ed era semplice stare vicini, volersi bene, abbracciarsi. Ma crescendo, tutto cambia: l’amicizia diventa amore, a volte, altre volte si trasforma in lontananza.
Fabio è convinto di avere accettato questa realtà inevitabile, di essere pronto a lasciarsi alle spalle ogni dolore e ogni desiderio. Eppure, qualunque ritorno porta con sé nuove aspettative.
E forse, con un po’ di coraggio, lui potrà scoprire che fuggire dall’amore è inutile e che anche i finali più impossibili si possono avverare.

I Segreti Delle Famiglie Felici

Avere un figlio è la più grande gioia della vita e vederlo crescere una vera soddisfazione per i genitori: il suo primo vagito, i primi passi, l’inizio della scuola… Poi, in quello che sembra un attimo ma sono quindici anni, ci si ritrova di fronte un ragazzo con la barba, con sempre maggiori richieste di autonomia e atteggiamenti
insofferenti, se non ostili, nei confronti di mamma e papà. I quali, a quel punto, si domandano: dove abbiamo sbagliato? Lucia Rizzi, ormai da anni punto di riferimento per le famiglie italiane, è convinta che l’educazione sia un “lavoro” che va portato avanti dal primo giorno e poi, costantemente, per tutti gli anni di vita insieme, anche fino alla maggiore età. I comportamenti di un adolescente possono essere la conseguenza del percorso che ha fatto nella prima infanzia e poi in tutte le fasi a seguire. Ecco allora che la Tata più famosa d’Italia offre questo nuovo corposo volume per accompagnare i lettori, genitori o educatori, ma anche i ragazzi cui spesso si rivolge direttamente dalla nascita (come preparare la cameretta? Come gestire la gelosia del fratellino?Lettone:sé o no?)ai primi 36 mesi periodo in cui è fondamentale impostare le buone abitudini, anno per anno fino all’adolescenza, senza tralasciare alcuna tappa e con un lungo capitolo sulla scuola, imprescindibile palestra educativa. Appare chiaro, da queste pagine, come possa essere gestita una famiglia per “funzionare” e diventare una squadra vincente: con la propria specificità ma con regole chiare e inequivocabili e, soprattutto, fatte rispettare con costanza. Sembra difficile? No, se ci si abitua al “rinforzo positivo”, incentivando i comportamenti corretti anziché punendo quelli negativi.
I segreti delle famiglie felici è un libro indispensabile in ogni casa in cui nasca un figlio, in cui crescano bambini e ragazzi, per dimenticare ansie, stanchezza e preoccupazioni, e vivere in serenità gli anni più belli della vita.

I segreti delle cattedrali

Le cattedrali gotiche custodiscono antichi segreti che a tutt’oggi non siamo riusciti a penetrare completamente, “poemi di pietra” che dalle loro masse poderose fanno svettare guglie e pinnacoli, quasi a indicare la strada verso l’Assoluto.
Dalle tradizioni celtiche al monachesimo cistercense, dai Templari ai Rosacroce, un percorso fra cronaca e documenti, antiche leggende e racconti, in una ricerca che mette a confronto segni e simboli di culture apparentemente diverse tra loro ma unite da un sottile e oscuro filo comune. **
### Sinossi
Le cattedrali gotiche custodiscono antichi segreti che a tutt’oggi non siamo riusciti a penetrare completamente, “poemi di pietra” che dalle loro masse poderose fanno svettare guglie e pinnacoli, quasi a indicare la strada verso l’Assoluto.
Dalle tradizioni celtiche al monachesimo cistercense, dai Templari ai Rosacroce, un percorso fra cronaca e documenti, antiche leggende e racconti, in una ricerca che mette a confronto segni e simboli di culture apparentemente diverse tra loro ma unite da un sottile e oscuro filo comune.

I segreti della zingara

Inghilterra, 1829 –
Tristan Bonnaud, investigatore della Manton’s Investigations, non riesce a credere alla propria fortuna quando Lady Zoe Keane gli affida l’ingrato compito di svelare il mistero che circonda la sua nascita: quell’incarico gli permetterà infatti di vendicarsi anche di un vecchio torto. Già dal primo burrascoso incontro, però, i rapporti con l’affascinante gentildonna sono tesi, nonostante li leghi un’innegabile attrazione che sfocia ben presto in baci infuocati e ardite carezze. Nessuno dei due riesce a dimenticare i momenti passati insieme, nemmeno quando è necessario mettere a tacere le lusinghe del cuore. A peggiorare la situazione già intricata si aggiunge un pettegolezzo che mette in cattiva luce Tristan agli occhi di Zoe, la quale teme, nel momento cruciale del caso, di non potersi più fidare neppure di lui. Ma quando si trova di fronte alle certezze di una vita che vacillano e alla propria credibilità messa in discussione, Tristan capisce finalmente che in gioco c’è ben più di una vendetta di famiglia: c’è la speranza di un futuro d’amore con l’unica donna capace di fargli battere forte il cuore!
Un mistero da svelare, una attrazione da negare,una ineluttabile verità…

I segreti della tavola di Montalbano: Le ricette di Andrea Camilleri

Un’indagine sull’universo gastronomico di Andrea Camilleri, espresso attraverso il suo illustre personaggio: il commissario Montalbano, goloso e continuamente affetto da un “pititto” smisurato. Ne viene fuori un’antologia gustosa come una tavolata ben imbandita, con rievocazioni di alimenti e pietanze tratte dai suoi ricordi dell’infanzia in Sicilia.
Il cibo diventa protagonista trasversale di tutte le storie, e acquista una valenza affettiva molto forte, sinonimo di materializzazione dell’amore materno. Da qui si deduce l’importanza che questa passione ha per il commissario, così prepotente da prevaricare anche la passione amorosa. Per lui, il cibo è l’oggetto del desiderio, più importante degli altri piaceri e deve essere conquistato a tutti i costi; ma i segreti delle gustose pietanze sono custoditi da altri, la “cammarera” Adelina, Calogero, Enzo. Le ricette sono svelate in queste gustose pagine da assaporare in silenzio e solitudine, con animo lieto e mente sgombra, una per volta, come quando Montalbano si siede a degustare i suoi piatti preferiti.

I segreti della notte

La sterilità del marito, vecchio e malato, è molto più che una questione privata per la giovane Rosamunde Overton.
Senza eredi, infatti, la proprietà di Wenscote, assieme a contadini e servitù, passerà nelle mani del nipote Edward, seguace di una crudele setta religiosa.
Per evitarlo Rosamunde progetta un piano ardito: tradire il marito per concepire un figlio.
Ma proprio quando il coraggio per attuare il suo proposito sembra mancarle, incontra lord Brand Malloren, l’uomo che potrebbe risolvere tutti i suoi problemi… o crearne molti altri.