Visualizzazione di 69241-69252 di 90860 risultati

Se lei si nascondesse (Un giallo di Kate Wise – Libro 4)

“Un capolavoro del thriller e del genere giallo! L’autore ha sviluppato e descritto così bene il lato psicologico dei personaggi che sembra di trovarsi dentro le loro menti, per seguire le loro paure e gioire dei loro successi. La trama è intelligente e appassiona per il tutto il libro. Pieno di colpi di scena, questo romanzo vi terrà svegli fino alll’ultima pagina.”
\–Books and Movie Reviews, Roberto Mattos (a proposito del Killer della rosa)
SE LEI SI NASCONDESSE (un giallo di Kate Wise) è il 4° volume di una nuova serie di thriller psicologici dell’autore di best-seller Blake Pierce, il cui primo libro Il killer della rosa (1 volume) (scaricabile gratuitamente) ha ricevuto più di mille recensioni a cinque stelle.
Due genitori vengono trovati morti e le loro gemelle di sedici anni sono scomparse. Con il caso che pare non andare da nessuna parte, l’FBI è disorientata e deve richiamare il suo agente più brillante: la cinquantacinquenne agente Kate Wise, ormai in pensione.
Si è trattato di un omicidio casuale? Del lavoro di un serial killer?
Riusciranno a ritrovare le ragazze in tempo?
E Kate, perseguitata dal suo passato, ha ancora la capacità di risolvere casi come un tempo?
Thriller pieno di azione e di suspense al cardiopalma, SE LEI SI NASCONDESSE è il 4° volume di un’affascinante nuova serie che vi terrà svegli tutta la notte, fino all’ultima pagina.
Il 5° volume della serie gialla di Kate Wise sarà presto disponibile.

Se Il Diavolo Porta Il Cappello

Ciro è un ragazzino di tredici anni, tanti quanti ne sono trascorsi dal passaggio del fronte in Toscana. Ciro ha gli occhi chiari, i capelli biondi, il volto cosparso di efelidi e non ha un padre. È figlio di un soldato americano e della guerra, è figlio dell’entusiasmo e della Liberazione. Sullo sfondo di un rigoglioso paesaggio toscano, Ciro, malvisto da tutti e per lo più solo, vive come un selvaggio in un mondo magico e rurale aspettando un padre che non torna mai; parlando con un gemello che ricorda appena e che immagina vivere accanto a sé; subendo umiliazioni dalla gente del paese che ordina ai figli di tenersi alla larga da lui. Colmo di risentimento fa dispetti, compie atti vandalici, filosofa, sogna tesori e vendette avendo come sua unica arma una straordinaria immaginazione. Ma è solo l’inizio: presto, prima che Ciro se ne renda conto, un giovane zingaro con un segreto nel cuore incrocerà la sua strada, guarderà nei suoi occhi azzurri e capirà tutto. Ciro invece scoprirà un popolo e una storia che nessuno conosce finendo per vivere un’avventura senza precedenti che cambierà per sempre la sua vita e il suo modo di vedere il mondo. Un’avventura rocambolesca e mozzafiato che affronta con coraggio e garbo argomenti universali come la guerra, l’accettazione della perdita e la scoperta del diverso.

Scritti sull’arte

Karl Marx conosceva a memoria Heine e Goethe, leggeva Eschilo nel testo originale greco e aveva per Shakespeare un’illimitata venerazione. Talvolta si sdraiava sul divano e leggeva un romanzo, talvolta ne leggeva due o tre contemporaneamente, alternandone la lettura. Dimostrava una spiccata predilezione per i racconti umoristici e d’avventura. Al primo posto fra tutti i romanzieri poneva Cervantes e Balzac. Don Chisciotte era per lui l’epopea della cavalleria morente, le cui virtù diventavano ridicole e pazzesche nel mondo borghese nascente.. La sua ammirazione per Balzac era così profonda che avrebbe voluto scrivere una critica della sua grande opera La comédie humaine. Marx era insomma un grande amante della cultura e dell’arte e sono numerosi, per quanto sparsi, gli scritti che egli, con Engels, ha dedicato alla riflessione sul teatro, sulla pittura, sulla letteratura. Le loro osservazioni sull’arte, raccolte in questa antologia, rovesciano le convinzioni consolidate nei secoli e offrono visuali ancora oggi di estrema attualità, in quanto delineano un superamento di quelle visioni idealistiche che non tengono conto della fattualità e dell’oggettualità della creazione e della fruizione artistica. Infatti, come “la produzione fornisce non solo un materiale al bisogno, ma anche un bisogno al materiale”, come “la produzione produce perciò non soltanto un oggetto per il soggetto, ma anche un soggetto per l’oggetto”, così per l’arte “l’oggetto artistico crea un pubblico sensibile all’arte e capace di godimento estetico”. L’opera qui presentata è di estremo interesse non solo per gli appassionati del pensiero marxiano ed engelsiano, ma per gli studiosi di arte e di estetica.

Scintille. Storie e incontri che decidono i nostri destini

Quanto misteriosi e abissali sono i legami che tengono insieme le famiglie? Quale sortilegio innesca la fiamma che spinge due persone ad amarsi? Dove nasce la tensione che dura una vita intera tra una madre e un figlio? Perché un fratello e una sorella diventano più forti tenendosi stretti l’uno all’altra? Come spiegare la compassione che affiora dalla rivalità? Quanto dura la scia di quel che si è provato quando un grande amore si dissolve? Raccontando le relazioni e i legami che in ogni momento della nostra esistenza intessiamo con chi ci sta accanto per sempre o solo per un breve tratto di vita, Federico Pace ci svela la natura vertiginosa e incerta dei rapporti, entra nel cuore pulsante dei sentimenti che alimentano la nostra quotidianità e danno senso a ciò che siamo. Perché è sempre dall’incontro con l’altro che vengono decisi i nostri destini.

Scarlett. La trilogia: Scarlett-Il bacio del demone-La terza luna

Scarlett ha sedici anni e un nome rosso come il fuoco ma sono due occhi di ghiaccio a trafiggerle il cuore. Quando vede Mikael, il bassista dei Dead Stones, sul palco al concerto della scuola, capisce subito che niente sarà più come prima. È irresistibile, talmente bello da non sembrare vero. Anche Mikael sembra essere attratto da Scarlett, eppure un attimo dopo la respinge come se un’ombra misteriosa incombesse su di lui e non gli permettesse di abbandonarsi ai sentimenti. Il giorno in cui il bibliotecario della scuola viene assassinato da una creatura soprarnnaturale, Scarlett scopre il segreto di Mikael. Non è umano, lui è un Guardiano, un Mezzo Demone. Il suo compito è difendere gli umani dalle incursioni dei Demoni, preservando così l’equilibrio tra i due mondi. L’amore tra Mikael e Scarlett è impossibile. Se il ragazzo si abbandonasse fino in fondo alle passioni la sua componente demoniaca prenderebbe il sopravvento, rischierebbe di precipitare all’inferno e di compromettere per sempre la sua missione sulla Terra. Mentre la guerra tra Demoni e Guardiani si fa ogni giorno più accesa, Mikael e Scarlett insieme devono combattere per salvare il loro amore. Un amore talmente grande da rendere, forse, possibile anche l’impossibile.

Scacco Alla Regina

Fabiana è una capobanda di borgata che viene condannata a tre mesi di lavori socialmente utili.
Nel corso della sua mansione le viene assegnato Max, un detenuto in fase di recupero.
Tutti i pensieri di Fabiana, però, sono focalizzati sul tornare per strada a gestire la sua banda che le sta sfuggendo di mano, anche per via dell’intraprendenza del fedelissimo Claudio. Pur di far colpo su di lei, infatti, ha avviato la partecipazione del gruppo a un colpo pericoloso quanto illegale.
Nel frattempo il suo legame con Max diventa sempre più forte. Ma l’amore è una forza o una debolezza in un mondo che non concede sconti a nessuno?

Rosso. Storia di un colore

Nella civiltà occidentale, il rosso è il primo colore che viene usato sia in pittura che in tintoria. Probabilmente è per questo che è stato a lungo il colore per eccellenza, il più ricco dal punto di vista sociale, artistico e simbolico. Nell’Antichità è stato il simbolo della guerra, della ricchezza e del potere. Nel Medioevo ha assunto una forte connotazione religiosa, evocando sia il sangue di Cristo che le fiamme dell’Inferno, ma nella dimensione profana è stato anche il colore dell’amore, della gloria e della bellezza e la Rivoluzione francese lo farà diventare anche un colore ideologico e politico. Il colore per eccellenza, il primo che l’uomo abbia padroneggiato, fabbricato, riprodotto e dunque il più ricco, quello sul quale lo storico, il sociologo o l’antropologo hanno più cose da dire che su tutti gli altri. *Rosso* – quarto capitolo di un’opera di alto profilo che vede in libreria *Blu* , *Nero* , *Verde* e prevede il giallo come quinta e ultima tappa – è un testo ricchissimo, che considera il rosso lungo un orizzonte temporale molto ampio e sotto tutti i punti di vista: una bussola che ci permetterà di orientarci nel labirinto cromatico di questo colore archetipico della storia e della cultura occidentale.

Rosso Caldo

Anche nel commissariato di Pozzuoli arriva la primavera piovosa e fredda: il commissario Martusciello rimpiange la capacità di memoria degli anni passati, la sovrintendente Blanca vive una crisi amorosa con l’ispettore Liguori, l’agente scelto Carità è tornato nei suoi silenzi. Dovranno dimenticare le loro irrequietezze per occuparsi di due omicidi; le vittime lavoravano nello stesso ufficio postale di zona, ma questo pare l’unico legame, perché le morti si riferiscono a contesti diversi: spiriti e voyeurismo pseudoartistico da una parte e crimine di rapine e ricatti dall’altra. Intanto Gianni Russo, il padre di Ninì, la figlia adottiva di Blanca, in carcere per aver confessato l’omicidio della moglie, scappa dall’ospedale dove è ricoverato. Cerca Ninì e la fa sprofondare di nuovo nell’incertezza da cui la ragazza si sta liberando. Il rapporto tra Blanca e Ninì si incrina, Russo ferisce gravemente il commissario Martusciello e le vite di tutti si frantumano.

Riverdale – Fuga dalla città

“Per decenni Riverdale aveva brillato del fascino genuino delle piccole città. Nessuno si era preso la briga di smontare la facciata, neanche coloro che ne conoscevano fin troppo bene i segreti e il nucleo oscuro e marcescente. Jason Blossom. Black Hood. E adesso Archie Andrews, ex ragazzo d’oro della cittadina, sul punto di perdere tutto per aver commesso il semplice errore di fare arrabbiare l’uomo sbagliato.” Sono settimane difficili per Archie. È sotto processo per omicidio e le prove non sembrano lasciargli scampo. Betty, Veronica e Jughead però sanno bene che in realtà è stato incastrato da Hiram Lodge. Nel tentativo di dimostrare la sua innocenza, i tre decidono perciò di mettere in atto un piano disperato: tornare a Shadow Lake, sulla scena del crimine. Qui, però, dietro ogni angolo si nasconde una minaccia che può mettere a rischio la loro vita. Riusciranno i ragazzi a trovare le prove che scagionano Archie? Ma, soprattutto, riusciranno a fare ritorno a Riverdale sani e salvi?
Ancora una volta, Micol Ostow ci accompagna all’interno del mondo di Riverdale, svelandoci episodi e retroscena inediti. Un romanzo che tutti i fan della serie-fenomeno americana ispirata ai fumetti della Archie Comics non potranno che amare.

Ritorno in Famiglia

**Un duca all’altare** 2
*Londra, 1812.*
Il ritorno di Jack Whitridge in Inghilterra e in famiglia dopo tanti anni di lontananza non potrebbe essere più burrascoso. Prima si ritrova a inseguire un furfantello di strada che ha sorpreso a rubare, scoprendo nell’attimo in cui gli sfugge che in realtà è una ragazza; poi deve affrontare il gemello Gavin, furioso con lui per essere sparito senza più dare notizie di sé. Giunto a Londra come capo della delegazione diplomatica americana, Jack ha bisogno dell’appoggio del fratello per conquistare la fiducia degli inglesi, e tenta di ottenerlo aiutandolo a conquistare la bellissima Charlene… pur sapendo che lei non solo è la ladruncola incontrata al suo arrivo, ma anche la donna che potrebbe rubargli il cuore!

Risposta alla domanda: che cos’è l’Illuminismo?

“Risposta alla domanda: che cos’è l’illuminismo?” è il più celebre contributo alla discussione sul significato dell”Aufklärung apertasi sulle pagine della rivista mensile “Berlinische Monatsschrift”. Nella presente edizione non si perde mai di vista la cornice storica entro cui scrivono Kant e i membri della Mittwochsgesellschaft, ma la fortuna di questa discussione va ben oltre il secolo dei Lumi e conta, tra i suoi protagonisti, alcuni dei più grandi esponenti della storia del pensiero occidentale. Le nozioni di “minorità” e “autonomia” parlano ancora con viva voce al nostro presente, soprattutto ai più giovani, per i quali la condizione di minorità si presenta spesso più come una necessità che come una scelta. Alfonso M. Iacono esplora nella postfazione il significato di questi concetti nel nostro tempo e li mette criticamente in discussione.

Ribelle Di Mezzanotte (I Romanzi Extra Passion)

Honor Thomas non ricorda cos’è successo. Sa solo che quell’uomo l’ha salvata durante la sua rovinosa fuga. Un uomo all’apparenza scuro e minaccioso, eppure qualcosa le dice che non le farà del male. Anzi, risveglia in lei un desiderio che non ricordava di avere mai provato. Matt Walker, ex Seal, si è rifugiato sul monte Hood dopo le varie delusioni che hanno costellato la sua vita. Dovrebbe cominciare a lavorare per l’ASI, una delle società di sicurezza più importanti del paese, ma non è ancora pronto. La preoccupazione per il destino di Honor, però, riesce a smuovere il suo orgoglio sopito: è lui il solo che può proteggere quella bellissima donna scampata al pericolo, la cui sorte è indissolubilmente legata a quella della nazione.