Visualizzazione di 67393-67404 di 90860 risultati

Veleno D’Inchiostro

Meggie sa che può farlo, perché ha lo stesso prodigioso dono del padre Mo. Ma tornare indietro può diventare molto difficile, e lei sta per scoprirlo: per aiutare l’amico Farid a ritrovare il suo maestro Dita di Polvere, si è tuffata insieme a lui nel Mondo d’inchiostro, rimanendovi intrappolata. Amici, nemici, amori da perdere e ritrovare, fughe, incendi, scambi di persona e duelli: ecco cosa aspetta Meggie “dall’altra parte”. Dopo Cuore d’inchiostro tornano Lingua di Fata, Resa e Fenoglio, perché “le storie non finiscono mai con l’ultima pagina”.

Vampiri della morte

Creature provenienti dalle profondità del cosmo sono tra noi. Invisibili, operanti su un altro piano materiale che non il nostro, da milioni di anni essi perseguono un loro fine misterioso ed immenso, nel quadro del quale rientrano le sorti dell’umanità. Ma gli uomini non possono vedere queste creature. Chi sono? Donde vengono? Le misteriose creature provengono dal quarto pianeta della fulgida stella ALFA AURIGAE, detta anche CAPELLA, o CAPRA, della costellazione dell’Auriga. È una stella doppia, distante 55 anni-luce dal nostro Sole. Cinquantamila anni fa il nostro pianeta fu invaso da queste creature superiori, che per scopi misteriosi infusero negli animaleschi primati che allora popolavano la Terra la potenza mentale e spirituale che permise loro di diventare esseri umani.. Ma una crisi è imminente: l’umanità sta per perdere il dono preziosissimo della ragione, avuto 50 millenni or sono: le creature del pianeta di Alfa Aurigae stanno per abbandonare la Terra, portando seco ciò che ci dettero. Il giornalista Martin Enders non avrebbe mai scoperto tanto, se la sorte non lo avesse fatto innamorare della bellissima Virginia Penn. Una serie di eventi terrificanti, sovrumani, la cui origine è da ricercarsi negli imperscrutabili motivi di esseri operanti in altre regioni e altri pianeti del cosmo, si scatena in questi VAMPIRI DELLA MORTE, autentico capolavoro della più audace e ingegnosa fantascienza. Jerry Sohl è insuperabile.
Copertina di Curt Caesar

VAMPIRE KISSES

Raven ha sedici anni ed è una goth-girl, di quelle che vestono sempre di nero e amano l’oscurità, i cimiteri e i vampiri… Abita a Dullsville, una piccola cittadina dove non succede quasi mai niente, ma adesso qualcosa è cambiato… Il maniero di Benson Hill, che ha la fama di essere infestato da fantasmi, è disabitato da anni… Fino all’arrivo di alcuni misteriosi individui, che si trasferiscono proprio lì. Chi sono questi inquietanti personaggi?… o meglio, che cosa sono? Sarà vero che Alexander Sterling, uno dei nuovi arrivati, bello, oscuro e sfuggente, è un vampiro? Il primo romanzo Renoir, dall’autrice Ellen Schreiber.

Utilizzatori finali

La vita parallela e segreta di milioni di maschi italiani. Dopo “Se questi sono gli uomini”, il libro che ha documentato i tanti casi di violenza sulle donne da parte di mariti, compagni ed ex fidanzati, Riccardo Iacona propone un racconto ancora più crudo e spiazzante, ma necessario. Che cosa stanno diventando le relazioni di coppia in Italia? Queste pagine registrano la voce più inconfessabile dei maschi italiani. Padri di famiglia, mariti all’apparenza integerrimi, fidanzati premurosi che frequentano abitualmente escort di lusso, prostitute di strada o bordelli oltreconfine. Milioni di clienti. O ancora uomini che farebbero carte false pur di portarsi a letto una minorenne, fregandosene di rischi, denunce, controlli. Sono loro stessi a parlare, finalmente. Senza filtri. Tra cronaca e testimonianza diretta. Dal caso delle “baby squillo dei Parioli” alle altre lolite che oggi riempiono le aule dei tribunali. E ancora i tantissimi minorenni, ragazzi e ragazze, incontrati fuori dalle scuole, per i quali il sesso è ormai pura merce di scambio, usa e getta. Questo libro racconta un’emergenza di cui nessuno si cura. Scomparse le istituzioni, decimati i consultori e i servizi sociali, l’educazione sentimentale e sessuale è diventata un tabù, meglio tacere. Ed è proprio questo silenzio che produce mostri. Con Liza Boschin, Federico Ruffo, Elena Stramentinoli. **

Uomini Come Topi

Quando si dice "romanzo di sopravvivenza" si pensa a opere come La pista dell'orrore di Roger Zelazny o Gli uomini nei muri di William Tenn. D'ora in poi alla lista si aggiungerà un altro memorabile romanzo, il presente Uomini come topi di Rob Chilson, salutato in America come una rivelazione. Dopo una spettacolare invasione della Terra, gli uomini sono costretti a vivere letteralmente come sorci, braccati da nemici crudelissimi e ridotti alla fame, ma soprattutto trattati come animali inferiori dai nuovi padroni. L'orrore, però, non finisce qui: gli extraterrestri hanno un piano terribile che un piccolo gruppo di superstiti deve a tutti i costi sventare: come dicevamo sopra, "sopravvivenza" è la parola d'ordine di questo romanzo. A tutti i costi.

Uno per battere il passo

Jacob Slagsted Krummel: sergente, ultimo discendente di una stirpe di guerrieri mercenari e illuminati, natura intellettuale dai princìpi altrettanto rigidi che fragili, come soltanto la disillusione e l’amarezza possono fabbricarne. Ex aspirante professore di college. Reazionario per colpa del mondo. O almeno questo è quello che gli piace pensare di se stesso. Joseph Jabez Morning: GI di prima classe, rivoluzionario senza causa, antagonista per definizione, e per necessità, natura intellettuale dai princìpi altrettanto vaghi che inflessibili, come soltanto il senso di colpa e la frustrazione possono provocarne. Ex cantante di protesta al soldo della borghesia agiata del Sud degli Stati Uniti. Nichilista per colpa del mondo. O almeno questo è ciò che gli piacerebbe gli altri pensassero di lui. Che cosa ci fanno due tipi come questi in una base dell’Aeronautica Militare americana nelle Filippine, sullo sfondo del conflitto vietnamita? Che cosa ci fanno alla testa del secondo gruppo del 721 esimo Communication Security Detachment, un branco irrequieto di giovani uomini annoiati e ribelli, dediti, sostanzialmente, ad alcol, prostitute e mercato nero? E perché passano il loro tempo a scavare crudelmente nelle loro rispettive anime, nei loro ricordi, mettendo in moto un pericoloso rapporto di amore-odio che li condurrà inevitabilmente fino ad esiti estremi? In realtà, Krummel e Morning non sono forse altro che le due facce della stessa medaglia, il ritratto, violento, sfrenato e contraddittorio, di un’America sull’orlo del precipizio morale e di una guerra assurda. Uno per battere il passo è la prima opera narrativa di James Crumley. Discretamente autobiografico, questo romanzo è anche, nella sua rinfrescante irruenza di opera di esordio, l’apparizione di uno stile singolare, uno strano cocktail di intensità poetica mista ad aspri, eloquenti dialoghi di una rara efficacia e, spesso e volentieri, estremamente esilaranti. Tutto ciò fa di Uno per battere il passo, un romanzo eccessivamente appassionante.

Universi in fuga – Seconda parte

Da un braccio all’altro della spirale avanza l’incognita che Hans Rebka, Darya Lang e gli altri personaggi di questo grande romanzo sono chiamati a svelare. Dietro l’apparizione di un’astronave di morti proveniente dal Sagittario si cela infatti ben altro e tutto fa credere che lo scenario del mistero debba ampliarsi. Proprio nel Sagittario bisogna cercare le tracce dei “colpevoli”, anche se a risolvere l’enigma non basteranno le conoscenze che l’umanità ha accumulato finora sugli Artefici. (Anzi, all’inizio non è neppure certo che gli indizi porteranno a loro.) L’epica risposta a tutti gli interrogativi rivelerà, ancora una volta, il talento di Charles Sheffield non solo come romanziere ma come fisico e ideatore di plausibili civiltà del cosmo.
Copertina di Franco Brambilla

Universi in fuga – Prima parte

Dalle stelle del Sagittario arriva una macabra astronave con i resti di due diverse specie aliene; nella stessa regione, interi sistemi stellari hanno cominciato a estinguersi sotto l’impeto di forze caotiche. La necessità di scoprire cosa sia successo diventa vitale e il Braccio di Orione decide di radunare un gruppo di esperti che si erano già occupati del mistero degli Artefici e dell’antica nemesi Zardalu, una crudelissima razza creduta estinta. Tornano così in campo l’irrequieto Hans Rebka, l’esperta Darya Lang, l’impaziente computer incarnato E.C. Tally e il consigliere etico Julian Graves: insieme ad altri comprimari, dovranno scoprire l’estensione della minaccia prima di decidere se sia arrivato il momento del confronto faccia a faccia con gli Artefici, creature che nessuno ha mai visto, o con forze ancora più antiche e sconosciute.