8673–8688 di 74503 risultati

Contratto di nozze

Primavera 1816 – Emma Chambers accetta di sposare Spencer Keenan. All’apparenza sembra un ottimo affare per entrambi: Emma otterrà completa libertà, Spencer avrà chi si occuperà della sua tenuta. Ma quando il giovane viene gravemente ferito in un duello, Emma è al suo fianco per assisterlo: la timida fanciulla che ha preso in moglie per convenienza è diventata la donna che ha sempre sognato. Riuscirà ora a convincerla del proprio amore e a farsi concedere una seconda possibilità?

Complicità E Sospetti

Sotto il sole della Florida i Garrison gestiscono un impero fondato sul lusso e sul divertimento, ma sanno che il loro è un potere fragile e che l’amore è l’unica debolezza che non si possono concedere.
Questo è un incubo! Devo assolutamente svegliarmi! Brooke Garrison non riesce a credere che una sola notte di fuoco con Jordan Jefferies abbia portato tali, disastrose conseguenze. Come farà adesso ad affrontare la sua famiglia? Ma soprattutto come riuscirà a convincere Jordan che lei non vuole diventare sua moglie?
Jordan non ha dubbi. L’errore è stato suo e lui dovrà assumersene le conseguenze. La prima cosa da fare a questo punto è riportare Brooke nel suo letto. Per farle capire che la vita tra le sue braccia potrebbe essere meravigliosa.

Come Un Ladro in Pieno Giorno

**Lo stato del mondo secondo Žižek. Un libro fondamentale per comprendere l’attualità.**
È vero, negli ultimi anni il nostro mondo è cambiato in modo rapidissimo, e lo sviluppo tecno-scientifico ci ha fatto approdare in un’epoca che Slavoj Žižek, in questo suo nuovo libro, non esita a definire di postumanità. Ma la forza che soggiace a questo cambiamento è sempre la stessa, solo meno visibile e al contempo più pervasiva che mai: il capitalismo, il quale, ancora una volta, come preconizzato da Marx dimostra appieno la sua capacità di dissolvere nell’aria tutto ciò che è solido.
Zizek prende in analisi tutti i nodi e le sfide del presente: l’automazione del lavoro, l’impassecostituita dal populismo da un lato e dalla sinistra moderata dall’altro, il nesso tra «progresso» tecnologico e controllo digitale, quello tra (auto)vittimizzazione e presa di parola, la minaccia ecologica nell’epoca dell’Antropocene, la virtualizzazione del denaro, la falsa libertà della Rete, le ipocrisie del *politically correct* , il crescente consumo di oppiacei (e il conseguente aumento su scala globale delle dipendenze): tratteggiando così un lucidissimo affresco dell’epoca postumana, colto, ironico e informatissimo.
Ma può ancora avvenire un cambiamento radicale? In che direzione e con quali mezzi lavorare per favorirne l’avvento? Se aprissimo gli occhi, ci accorgeremmo che il capitalismo, lungi dall’essere in una fase trionfante, si sta in realtà trasformando in qualcos’altro. Non sappiamo ancora in cosa: ma sta a noi individuare le avvisaglie dei tempi nuovi, amplificarle, farle durare.

Chell Bass

Chell Bass è una storia d’amore, un amore difficile, un amore a distanza, km di strada che separano questi Romeo e Giulietta moderni.
La raccolta poetica, esplora le emozioni umane e la tematica del ricordo. Nella seconda parte, si parla specialmente degli effetti “cattivi” di un amore che viene ostacolato sempre.
Chell Bass è il nome del luogo che ha consacrato l’amore di cui si parla in queste poesie perciò ho voluto renderne il titolo dell’opera

Champion

Per il bene della Repubblica, June e Day hanno rinunciato all’amore che provano. In cambio, June è tornata nelle grazie dell’élite, mentre Day ha raggiunto i vertici della gerarchia militare. Purtroppo è esattamente per il bene della Repubblica che sono chiamati di nuovo a lavorare fianco a fianco. Ma le richieste del nuovo governo non si limitano a questo. June dovrà convincere l’unica persona che ama a sacrificare tutto quello a cui tiene per salvare migliaia di vite sconosciute. Il che significa usare il proprio fascino, non dire tutto, fingere una convinzione che non ha e, quel che è peggio, sapere che Day non saprà rinunciare a fare la cosa giusta, costi quel che costi. Fra colpi di scena e suspense, la trilogia distopica ambientata in un’America divisa fra Colonie e Repubblica arriva al suo gran finale. **
### Sinossi
Per il bene della Repubblica, June e Day hanno rinunciato all’amore che provano. In cambio, June è tornata nelle grazie dell’élite, mentre Day ha raggiunto i vertici della gerarchia militare. Purtroppo è esattamente per il bene della Repubblica che sono chiamati di nuovo a lavorare fianco a fianco. Ma le richieste del nuovo governo non si limitano a questo. June dovrà convincere l’unica persona che ama a sacrificare tutto quello a cui tiene per salvare migliaia di vite sconosciute. Il che significa usare il proprio fascino, non dire tutto, fingere una convinzione che non ha e, quel che è peggio, sapere che Day non saprà rinunciare a fare la cosa giusta, costi quel che costi. Fra colpi di scena e suspense, la trilogia distopica ambientata in un’America divisa fra Colonie e Repubblica arriva al suo gran finale.

Casa Raymondi

Il romanzo narra le vicende della famiglia Raymondi, appartenente al ceto benestante piemontese. Il capitano Raimondo Raymondi sposa Martina, ragazza di umili origini, da cui ha un figlio: Emanuele. La vita prosegue tranquilla fino all’arrivo di un amore adulterino che porterà la famiglia sull’orlo del fallimento. 
Bernardo Chiara (1863 – 1942) è stato uno scrittore e dirigente scolastico italiano. 
**
### Sinossi
Il romanzo narra le vicende della famiglia Raymondi, appartenente al ceto benestante piemontese. Il capitano Raimondo Raymondi sposa Martina, ragazza di umili origini, da cui ha un figlio: Emanuele. La vita prosegue tranquilla fino all’arrivo di un amore adulterino che porterà la famiglia sull’orlo del fallimento. 
Bernardo Chiara (1863 – 1942) è stato uno scrittore e dirigente scolastico italiano.

Casa Paradiso

**Dopo le turbolente avventure di crescita di *Un uomo al timone* Nina Stibbe torna con una commedia pungente e dolceamara, che parla di adolescenza e vecchiaia, indagando tra lacrime e risate sui legami di famiglia e non solo.**
Inghilterra, 1977. Dopo aver trovato l’uomo giusto per sua madre, Lizzie Vogel, ormai quindicenne, è alla ricerca di un lavoretto che le consenta di concedersi qualche piccola libertà. Il suo tempo la vorrebbe punk e ribelle, ma Lizzie non si riconosce in questi modelli e agogna un’indipendenza indipendente. Così accetta un lavoro da infermiera ausiliaria a Casa Paradiso, decadente casa di riposo del Leicestershire. Il compito però si rivela più arduo del previsto: far uscire un ospite dalla vasca da bagno è un’impresa titanica, le colleghe sono stravaganti al limite della follia, e c’è il problema degli studi, difficili da seguire con regolarità quando il tuo unico pensiero è una banda di anziani esigenti (più Mike Yu, affascinante fidanzato di un’altra ausiliaria). La rivalità di un ospizio più attrezzato minaccia l’esistenza di Casa Paradiso, ed è allora che tutti, ospiti e dipendenti, si alleano, capitanati da una suora anticonvenzionale, per cercare di salvare quel luogo decrepito e assurdo ma tanto confortevole e attento alle necessità dei pazienti. A casa, intanto, la madre di Lizzie si appresta a un grande passo, forse.

Black Sun: Rise of the Flint Pirates

Mankind has extended its reach to the stars themselves in this thrilling new space opera by newcomer Daniel Crux.
A flurry of exploration and adventure has ushered in the Golden Millennium for humanity as it takes its place among the thirteen great galactic civilizations. But even as ‘civilized’ men prosper from the new imperial economy, others are left destitute with fewer options available. It is in piracy that many turn for their fortunes. The Golden Millennium has become a reborn golden age of piracy as ships wait along trade routes between planets and colonies.
Jonathan and Alexander Flint are two such pirates. Their meager existence hides a spectacular pedigree-their mother was feared throughout the galaxy for her ferocity and cunning.
When a mysterious stranger approaches the Flints with a proposition, they see a way to restore glory to their family name. The first stage of this proposition is simple: they must steal the *U-7501* , a prototype warship, from a secret and highly fortified battlestation…
In this action-packed adventure about interstellar piracy, the Flints soon find that their ‘simple’ hijacking is indeed just the beginning. The beginning of something that will ultimately change the galaxy, perhaps even the universe, forever…

Bibbia e Corano. Libri con lo stesso Dio. Parallelismo del Corano con l’Antico ed il Nuovo Testamento

La Bibbia ed il Corano hanno rappresentato per secoli la divisione di due mondi inconciliabili, l’occidente europeo cristiano ed il medioriente islamico. Ma questi due libri sono così diversi e contrapposti? L’analisi svolta in questo testo porta a risultati che per molti saranno sorprendenti. Il Corano è la naturale prosecuzione della Bibbia e ne contiene i medesimi personaggi. Questo primo volume inizia il percorso che si snoda in una trilogia che copre l’intero spettro dell’analisi. Verificare cosa e quanto vi è nel Corano che era presente nella Bibbia. I personaggi e gli avvenimenti biblici che ritroviamo nel Corano sono a volte solo degli accenni, rimandando così al testo “originale”, altre volte forniscono informazioni più approfondite e non raramente contrastanti. Ciò porta il lettore ad una analisi cognitiva per comprendere se, dove e quando uno dei due testi è stato alterato. Interessante è che per ogni versetto biblico si riportano, qualora differenti, le diverse traduzioni Cattolica, Evangelica, Riformata e, sovente, Ebraica. Per il Corano vengono presentate due traduzioni: l’una più letterale e l’altra più teologica. Nel primo volume si affronta una prima parte per comprendere la nascita dell’Islam con la situazione politica e religiosa dell’area e una breve vita di Maometto, il Profeta che ha ottenuto dall’Angelo Gabriele il Corano. Quindi si inizia una cavalcata attraverso la creazione del mondo, la creazione dell’essere umano, molto dettagliata nel Corano, Adamo ed Eva, l’Eden, l’allontanamento di Adamo ed Eva, Caino ed Abele, Noè ed il diluvio, Abramo, Agar ed Ismaele con la nascita delle tribù Ismaelite, ossia arabe.

Atlantide

“Ci vuole un’intera vita, anche lunga se possibile, per imparare, capire e mettere tutto assieme, per riuscire a fare forse una sola cosa che sia quella giusta. Forse un edificio in cui mettere i desideri della gente, l’invenzione del costruttore e la poesia degli spazi. E per poterlo fare bisogna aver conosciuto tante persone, aver calpestato tanti luoghi in silenzio. Bisogna aver viaggiato, sofferto, letto tante pagine di libri, aver avuto tanti amici e forse anche aver rubato loro qualche idea. Essersi commossi di fronte alla bellezza e sdegnati davanti all’ingiustizia, e anche spaventati di fronte alla guerra.” Comincia un giorno d’estate al porto di Genova, a pochi passi dallo studio di Punta Nave, il lungo viaggio per mare di Renzo Piano e di suo figlio Carlo. A guidarli è un desiderio mitico e ancestrale: come molti avventurieri leggendari prima di loro, salpare e prendere il largo alla ricerca di Atlantide. Atlantide è la città perfetta, perché ospita una società perfetta. Questa è la sua bellezza, preziosa e inafferrabile. Renzo Piano, con gli occhi di chi sa misurare la terra, ma anche il mare e le sue infinite geometrie, ritorna nei luoghi in cui per tutta la vita ha costruito le sue opere, tasselli nella ricerca infinita e necessaria della bellezza. Naviga con suo figlio nel mezzo del Pacifico, sulle rive del Tamigi e della Senna, raggiunge Atene, il Golden Gate Park di San Francisco e la baia di Osaka. Cosa significa questo viaggio? E perché cercare a ritroso, ritornando ai luoghi del passato? “Forse bisogna essere figli di un temporale, e credere che il passare del tempo sistemi le cose per il meglio. Tutto questo bisogna aver fatto, per poi dimenticarlo, affinché il ricordo diventi quello che tu sei. E allora, solo allora, forse per miracolo tu architetto riesci a fare l’edificio giusto.”

Appartamento 401

Ryoˉsuke, Kotomi, Mirai, Naoki e Satoru condividono un appartamento nel quartiere di Setagaya. La vita scorre tranquilla, senza incidenti né particolari conflitti, come le auto che si inseguono sulla tangenziale e non si scontrano mai. Ma fuori dall’appartamento 401 i cinque giovani si confrontano con le difficoltà del vivere in mezzo agli altri, del comprendere se stessi e individuare il proprio posto nel mondo. Intanto il quartiere è scosso da misteriosi casi di aggressione, che però non sembrano preoccupare più del dovuto i cinque coinquilini. Chi è il colpevole? Le autorità riusciranno a porre fine al reiterarsi di questi reati violenti? Ma la domanda più pressante è un’altra: la vita vera è dentro o fuori dalle mura della casa?

Anima e Corpo

Miranda Visconti è una giovane e talentuosa stilista che ha lasciato Palermo per stabilirsi a Londra, la città che le ha offerto il lavoro dei suoi sogni. Nella Carter’s Hall, una delle più celebri case di moda londinesi, ha l’occasione di essere ingaggiata come costumista dei Black Hearts, la rock band più popolare dell’ultimo decennio. Nella vita privata, Miranda ha sempre ostentato un atteggiamento compassato nei confronti degli uomini, ma l’incontro con Benjamin Sander, il dissoluto frontman della band, le cambierà la vita.
Benjamin Sander ha vissuto un’esistenza piena di sregolatezze, finché la bella Miranda non metterà in discussione tutto, per primo il suo cuore blindato.
La forza prorompente dell’attrazione reciproca obbligherà entrambi a perdere il controllo su loro stessi.
Una storia d’amore intensa e sofferta, di passione e tormento. Perché, a volte, un grande amore ha bisogno di compiere giri immensi.

Ambra e sangue. Il discepolo dell’oscurità. DragonLance: 3

Mina scopre la terribile verità su se stessa, il che la conduce quasi alla follia. Il monaco Rhys, affiancato da Atta, la sua cagna, e dal Render Nightshade, riceve il rischioso incarico di scortarla in un viaggio verso l’irraggiungibile località nota come Godshome, dove Mina spera di trovare una risposta al mistero che avvolge la sua vita. Ma il sentiero è irto di insidie, dal momento che i non-morti vogliono eleggere Mina a loro capo, mentre il Cavaliere della Morte Krell è sulle sue tracce, e Galdar la cerca per consegnarla al più odiato dei suoi nemici… **

Always You

Sinossi:C’era una volta, in una piccola cittadina bagnata dal mare, una Principessa dai lunghi capelli rossi e con due occhioni verdi come l’acqua marina. La Principessa viveva felice nella sua dimora, circondata dall’affetto di mamma e papà, e del suo amato Principe. L’eroe del suo cuore.Insieme si erano fatti una promessa sancita con il dono di un ciondolo inciso a mano dal Principe stesso.Always. Una parola di sei lettere. Un legame destinato a non spezzarsi mai.Ma la vita non sempre è una fiaba con il lieto fine, spesso può trasformarsi nel più crudele dei destini. Un destino capace di strapparti via il cuore dal petto e ridurti l’anima a brandelli, togliendoti tutto.Non vivi più.Non esisti più.L’unica cosa che puoi fare è sopravvivere, ma senza respirare davvero.Una Principessa e il suo Principe.Madison e Jamie.Due anime perse e in continua lotta contro se stesse.Perché lei ama lui, e lui ama lei. Ma senza poterlo fare.Perché il loro amore è un segreto proibito.Secondo volume autoconclusivo della serie RETURN TO ME.Prima della lettura, l’autrice consiglia vivamente di leggere il primo volume della serie WITHOUT YOU per una maggiore comprensione dei fatti strettamente legati fra loro.ALTRI ROMANZI DELL’AUTRICE:- Per Sempre TuSerie I SOSPIRI DEL CUORE (disponibile su Amazon in un unico cofanetto):- Cercami nel tuo cuore- Il mio cuore ti appartiene- Le sfide del cuore- Lost Soul (spin-off del romanzo Il mio cuore ti appartiene e presto disponibile in una nuova veste)Serie spin-off DESTINI INCROCIATI:- Cuore contro Cuore- Logan- Remember MeSerie RETURN TO ME- Without You

Alla pari

A poco piú di vent’anni, con un dolore da smaltire, Alice lascia gli Stati Uniti e parte per Milano a occhi chiusi, all’avventura: ragazza alla pari per sei mesi. Ovvero baby-sitter, autista, cuoca, confidente e orecchio assoluto per una famiglia da riformare. Una madre in carriera, un padre piacione, un’adolescente pestifera, un ragazzino eccentrico, un piccolo alieno e una governante dispotica. «Sei qui per darci una mano con i ragazzi ma, soprattutto, per dare stabilità e tranquillità alla nostra famiglia», le hanno spiegato. Ecco che Alice, una mail dopo l’altra – scrivendo al fratello, alla nonna, agli amici lasciati dall’altra parte dell’oceano – compone un involontario e divertentissimo romanzo epistolare a senso unico. A colpi di battute e di rimpianti, di sorrisi e di rimproveri, la protagonista di *Alla pari* conoscerà se stessa e troverà la propria famiglia, anzi due: quella da cui viene e quella in cui si è imbattuta. E mentre il suo sguardo cambierà il mondo intorno, il mondo cambierà lei. Perché il caos, l’amore e persino i pidocchi hanno un lato davvero imprevedibile.

«Se ho imparato qualcosa è che non bisogna mai fidarsi del contorno delle cose. Bisogna infilarci la testa dentro».

Affrontare La Demenza in 21 Passi

La demenza viene ormai comunemente definita la “malattia del se­colo”. Mai prima d’ora ci siamo trovati di fronte a un’emergenza sa­nitaria di queste proporzioni: si stima che nel nostro Paese circa un milione di persone soffra di una qualche forma di demenza, e che gli italiani direttamente o indirettamente coinvolti nell’assistenza, come familiari e amici, siano circa tre milioni. Questo libro è per loro. A differenza di altri manuali, intende incoraggiare a un cambio di prospettiva nei confronti di queste malattie: non più un evento a cui rassegnarsi, ma piuttosto una sfida da affrontare con i giusti strumenti. Benché attorno all’argomento si sia diffuso un certo clima pessimistico, gli studi scientifici riportano dati positivi a favore degli interventi non farmacologici, volti soprattutto a gestire gli esiti della patologia. È quindi davvero possibile mantenere una buona qualità di vita nonostante la demenza? La risposta è senz’altro affermativa, e questa guida nasce proprio con l’intento di promuovere un approccio positivo alla cura. Ognuno dei 21 punti da cui è composta rappresenta metaforicamente un passo in avanti sulla strada che porta a un maggior benessere del malato e della sua famiglia. La demenza è una malattia che non può essere curata nel senso standard del termine, ma può senz’altro essere affrontata. Un passo alla volta.