8177–8192 di 81643 risultati

Stella Bianca – 2. La stagione degli amori

Dopo essere riuscita a farsi accettare in groppa da Stella, Crys è certa di aver risolto i suoi problemi esistenziali. Ora le streghe del maneggio smetteranno di prenderla in giro. Purtroppo la sua è solo un’illusione… Per di più una sera Stella scappa e ben presto si scopre che è in dolce attesa. Crys, eccitata per il lieto evento, deve però gestire un’emergenza sentimentale. Le cose con Stefan non vanno affatto bene. Per riavvicinarsi a lui, gli organizza una festa di compleanno a sorpresa, ma nel cuore della notte arriva una telefonata: Diamante sta per nascere! **
### Sinossi
Dopo essere riuscita a farsi accettare in groppa da Stella, Crys è certa di aver risolto i suoi problemi esistenziali. Ora le streghe del maneggio smetteranno di prenderla in giro. Purtroppo la sua è solo un’illusione… Per di più una sera Stella scappa e ben presto si scopre che è in dolce attesa. Crys, eccitata per il lieto evento, deve però gestire un’emergenza sentimentale. Le cose con Stefan non vanno affatto bene. Per riavvicinarsi a lui, gli organizza una festa di compleanno a sorpresa, ma nel cuore della notte arriva una telefonata: Diamante sta per nascere!
### Dalla seconda/terza di copertina
Giornalista pubblicista e traduttrice, le piace scrivere storie d’amore, che ritiene essere l’emozione più importante nella vita. Un’altra sua passione è il ballo, a cui ha già dedicato diversi romanzi. Infatti, quando non scrive, Mathilde si allena con il suo compagno per le competizioni internazionali di danze standard a cui partecipa. Vive con sette gatti e adora tutti gli animali.

Dopo essere riuscita a farsi accettare in groppa da Stella, Crys è certa di aver risolto i suoi problemi esistenziali. Ora le streghe del maneggio smetteranno di prenderla in giro. Purtroppo la sua è solo un’illusione… Per di più una sera Stella scappa e ben presto si scopre che è in dolce attesa. Crys, eccitata per il lieto evento, deve però gestire un’emergenza sentimentale. Le cose con Stefan non vanno affatto bene. Per riavvicinarsi a lui, gli organizza una festa di compleanno a sorpresa, ma nel cuore della notte arriva una telefonata: Diamante sta per nascere! **
### Sinossi
Dopo essere riuscita a farsi accettare in groppa da Stella, Crys è certa di aver risolto i suoi problemi esistenziali. Ora le streghe del maneggio smetteranno di prenderla in giro. Purtroppo la sua è solo un’illusione… Per di più una sera Stella scappa e ben presto si scopre che è in dolce attesa. Crys, eccitata per il lieto evento, deve però gestire un’emergenza sentimentale. Le cose con Stefan non vanno affatto bene. Per riavvicinarsi a lui, gli organizza una festa di compleanno a sorpresa, ma nel cuore della notte arriva una telefonata: Diamante sta per nascere!
### Dalla seconda/terza di copertina
Giornalista pubblicista e traduttrice, le piace scrivere storie d’amore, che ritiene essere l’emozione più importante nella vita. Un’altra sua passione è il ballo, a cui ha già dedicato diversi romanzi. Infatti, quando non scrive, Mathilde si allena con il suo compagno per le competizioni internazionali di danze standard a cui partecipa. Vive con sette gatti e adora tutti gli animali.

Only registered users can download this free product.

Star Wars – Aftermath – Debito Di Vita

“Star Wars: Aftermath rivela che cosa è successo dopo Il Ritorno dello Jedi del 1983.
A quanto pare, i nostri eroi non devono temere soltanto l’Impero” —The Hollywood Reporter
L’Imperatore è morto e quel che resta del suo Impero sta battendo la ritirata. Mentre la Nuova Repubblica lotta per ripristinare la pace nella galassia, i nostri eroi sperano in un nuovo inizio. Han Solo vorrebbe ripagare il suo ultimo debito aiutando Chewbacca a liberare Kashyyyk, il pianeta d’origine dei Wookiee. Nel frattempo, Norra Wexley e la sua banda stanno dando la caccia all’ammiraglio Rae Sloane e agli ultimi comandanti in capo all’Impero. Nonostante gli arresti si contino a bizzeffe, Sloane continua a sfuggire alla Nuova Repubblica e Norra teme che stia cercando un modo per salvare l’Impero. La caccia a Sloane, tuttavia, incontra un’improvvisa battuta d’arresto quando la principessa Leia Organa contatta direttamente Norra per una missione: Han Solo, Chewbacca e i loro contrabbandieri sono caduti in trappola su Kashyyyk. Han è scomparso e Chewie è stato catturato. Interrotto il loro incarico ufficiale, Norra e il suo equipaggio rintracciano l’ultima ubicazione conosciuta del Millennium Falcon e si preparano ad affrontare nuovi pericoli. Non sanno che li attende un nemico veramente spietato…

“Star Wars: Aftermath rivela che cosa è successo dopo Il Ritorno dello Jedi del 1983.
A quanto pare, i nostri eroi non devono temere soltanto l’Impero” —The Hollywood Reporter
L’Imperatore è morto e quel che resta del suo Impero sta battendo la ritirata. Mentre la Nuova Repubblica lotta per ripristinare la pace nella galassia, i nostri eroi sperano in un nuovo inizio. Han Solo vorrebbe ripagare il suo ultimo debito aiutando Chewbacca a liberare Kashyyyk, il pianeta d’origine dei Wookiee. Nel frattempo, Norra Wexley e la sua banda stanno dando la caccia all’ammiraglio Rae Sloane e agli ultimi comandanti in capo all’Impero. Nonostante gli arresti si contino a bizzeffe, Sloane continua a sfuggire alla Nuova Repubblica e Norra teme che stia cercando un modo per salvare l’Impero. La caccia a Sloane, tuttavia, incontra un’improvvisa battuta d’arresto quando la principessa Leia Organa contatta direttamente Norra per una missione: Han Solo, Chewbacca e i loro contrabbandieri sono caduti in trappola su Kashyyyk. Han è scomparso e Chewie è stato catturato. Interrotto il loro incarico ufficiale, Norra e il suo equipaggio rintracciano l’ultima ubicazione conosciuta del Millennium Falcon e si preparano ad affrontare nuovi pericoli. Non sanno che li attende un nemico veramente spietato…

Only registered users can download this free product.

Stalin. Valutazione dell’uomo e della sua influenza

Questo libro, che Trozki scrisse negli ultimi tre anni della sua vita, dal gennaio 1937 quando giunse nel Messico all’agosto 1940 quando vi morì, è la sua opera più matura e sotto ogni riguardo la più importante. Ha avuto una strana sorte. La morte per mano di un sicario dell’OGPU sorprese Trozki quando stava ultimando la revisione del manoscritto originale russo e della traduzione inglese che doveva essere pubblicata dalla casa Harper & Brothers di New York. Era imminente la sua uscita quando verso la fine del ’41 sopravvenne Pearl Harbour; e il libro non vide la luce che a guerra finita, nel 1946. Al pubblico anglo-sassone passò quasi inosservato. Così accadde all’incirca della traduzione italiana pubblicata l’anno dopo da Garzanti, e di quella francese che Grasset pubblicò nel 1948.
Pure è un’opera di valore enorme perchè fa luce sulla storia della Russia moderna e sull’uomo che per oltre un quarto di secolo ne fu il protagonista.
Per molti anni una schiera di biografi sovietici lavorò a costruire la figura ufficiale di Stalin, mentre uno stuolo di funzionari frugava gli archivi e le biblioteche dell’Unione Sovietica per distruggere e sostituire tutti i documenti che potessero intaccare il mito eroico di Stalin e far dubitare delle colpe dei suoi nemici. E si soppressero addirittura i testimoni. Oggi lo storico non saprebbe dove trovare la verità, se non avesse per guida gli ultimi scritti di Trozki e in particolare questa biografia. Negli scritti precedenti Trozki aveva chiarito molti punti dell’attività staliniana durante gli anni del potere; solo in questo ultimo libro egli indagò, con rigorosa documentazione, tutta la parte antecedente della vita del dittatore.
Trozki era l’uomo più odiato da Stalin; ricambiasse o no tale odio (egli ci assicura di no), il pubblico vedeva in lui il nemico numero uno di Stalin. Quindi ogni sua presa di posizione poteva suscitare la diffidenza del lettore, se non fosse stata suffragata da solidissime prove. Il libro è ricco di analisi geniali, ma il suo pregio maggiore sta proprio nell’abbondanza dei documenti e nel rigore con cui sono esaminati e confrontati.
Nella premessa all’edizione americana del ’46 Charles Malamuth dice che il libro, alla morte di Trozki, era ancora lontano dalla compiutezza. Egli basa tale persuasione sulla ricchezza eccezionale dell’apparato documentario, in cui vede l’impalcatura approntata dallo scrittore come guida alla prima stesura del libro, e destinata a venire in gran parte ridotta nel testo definitivo. Ma Trozki non aveva bisogno di referenze bibliografiche e d’archivio per ricostruire fatti che conosceva benissimo. E quale funzione avesse il vastissimo corredo documentario nei riguardi del lettore, lo dice Trozki stesso nell’introduzione. La parte del libro che egli aveva già licenziata (morì, si noti, una decina di giorni prima del termine, in cui contava di consegnare l’opera intera all’editore) corrispondeva nel testo russo a circa quattro quinti del libro, nella versione inglese a circa tre quinti. Infine, il lettore riconoscerà facilmente la sostanziale omogeneità fra le parti licenziate per la stampa e quelle non ancora riviste dall’autore. Tutto si riduce a lievi differenze di forma.
Il nuovo corso della politica sovietica e il crollo del mito staliniano nell’ URSS conferiscono uno stimolante interesse e la più viva attualità a questo libro, che viene ora riproposto all’attenzione dei lettori italiani in rinnovata veste editoriale.

Questo libro, che Trozki scrisse negli ultimi tre anni della sua vita, dal gennaio 1937 quando giunse nel Messico all’agosto 1940 quando vi morì, è la sua opera più matura e sotto ogni riguardo la più importante. Ha avuto una strana sorte. La morte per mano di un sicario dell’OGPU sorprese Trozki quando stava ultimando la revisione del manoscritto originale russo e della traduzione inglese che doveva essere pubblicata dalla casa Harper & Brothers di New York. Era imminente la sua uscita quando verso la fine del ’41 sopravvenne Pearl Harbour; e il libro non vide la luce che a guerra finita, nel 1946. Al pubblico anglo-sassone passò quasi inosservato. Così accadde all’incirca della traduzione italiana pubblicata l’anno dopo da Garzanti, e di quella francese che Grasset pubblicò nel 1948.
Pure è un’opera di valore enorme perchè fa luce sulla storia della Russia moderna e sull’uomo che per oltre un quarto di secolo ne fu il protagonista.
Per molti anni una schiera di biografi sovietici lavorò a costruire la figura ufficiale di Stalin, mentre uno stuolo di funzionari frugava gli archivi e le biblioteche dell’Unione Sovietica per distruggere e sostituire tutti i documenti che potessero intaccare il mito eroico di Stalin e far dubitare delle colpe dei suoi nemici. E si soppressero addirittura i testimoni. Oggi lo storico non saprebbe dove trovare la verità, se non avesse per guida gli ultimi scritti di Trozki e in particolare questa biografia. Negli scritti precedenti Trozki aveva chiarito molti punti dell’attività staliniana durante gli anni del potere; solo in questo ultimo libro egli indagò, con rigorosa documentazione, tutta la parte antecedente della vita del dittatore.
Trozki era l’uomo più odiato da Stalin; ricambiasse o no tale odio (egli ci assicura di no), il pubblico vedeva in lui il nemico numero uno di Stalin. Quindi ogni sua presa di posizione poteva suscitare la diffidenza del lettore, se non fosse stata suffragata da solidissime prove. Il libro è ricco di analisi geniali, ma il suo pregio maggiore sta proprio nell’abbondanza dei documenti e nel rigore con cui sono esaminati e confrontati.
Nella premessa all’edizione americana del ’46 Charles Malamuth dice che il libro, alla morte di Trozki, era ancora lontano dalla compiutezza. Egli basa tale persuasione sulla ricchezza eccezionale dell’apparato documentario, in cui vede l’impalcatura approntata dallo scrittore come guida alla prima stesura del libro, e destinata a venire in gran parte ridotta nel testo definitivo. Ma Trozki non aveva bisogno di referenze bibliografiche e d’archivio per ricostruire fatti che conosceva benissimo. E quale funzione avesse il vastissimo corredo documentario nei riguardi del lettore, lo dice Trozki stesso nell’introduzione. La parte del libro che egli aveva già licenziata (morì, si noti, una decina di giorni prima del termine, in cui contava di consegnare l’opera intera all’editore) corrispondeva nel testo russo a circa quattro quinti del libro, nella versione inglese a circa tre quinti. Infine, il lettore riconoscerà facilmente la sostanziale omogeneità fra le parti licenziate per la stampa e quelle non ancora riviste dall’autore. Tutto si riduce a lievi differenze di forma.
Il nuovo corso della politica sovietica e il crollo del mito staliniano nell’ URSS conferiscono uno stimolante interesse e la più viva attualità a questo libro, che viene ora riproposto all’attenzione dei lettori italiani in rinnovata veste editoriale.

Only registered users can download this free product.

Specchio Riflesso

# «Guarda che non mordo» mi sorride lui, sornione.
Io arrossisco come se avessi preso un’insolazione improvvisa, gli porgo la mano e lui la stringe all’istante. Il contatto mi provoca un brivido lungo la schiena: l’ennesimo risvolto inatteso in questo turno appena cominciato.
**Roma. Oggi.**
Cosa può succedere se nell’albergo più prestigioso di Roma ti capita di incontrare la tua gemella cattiva e il suo capo affascinante che sembra provarci proprio con te?
Se a questo aggiungiamo l’imprevisto ritorno del grande amore della tua vita, la ricetta per il disastro è fatta.
Ed è proprio ciò che accade a Diletta, receptionist sconclusionata e sempre in ritardo, con un figlio preadolescente che si comporta da adulto, una migliore amica iperprotettiva e un responsabile che la tratta da irresponsabile.
Riuscirà Diletta a trovare una via di fuga dal caos della sua vita?
**La penna fluida e ironica di Sarah ci accompagna e ci guida raccontandoci una storia divertente ma che fa riflettere. Il tutto condito da numerosi momenti che siamo sicuri vi strapperanno più di qualche risata in pieno stile BrandNew. Buon divertimento!
***** ROMANZO AUTOCONCLUSIVO *******
**
### Sinossi
# «Guarda che non mordo» mi sorride lui, sornione.
Io arrossisco come se avessi preso un’insolazione improvvisa, gli porgo la mano e lui la stringe all’istante. Il contatto mi provoca un brivido lungo la schiena: l’ennesimo risvolto inatteso in questo turno appena cominciato.
**Roma. Oggi.**
Cosa può succedere se nell’albergo più prestigioso di Roma ti capita di incontrare la tua gemella cattiva e il suo capo affascinante che sembra provarci proprio con te?
Se a questo aggiungiamo l’imprevisto ritorno del grande amore della tua vita, la ricetta per il disastro è fatta.
Ed è proprio ciò che accade a Diletta, receptionist sconclusionata e sempre in ritardo, con un figlio preadolescente che si comporta da adulto, una migliore amica iperprotettiva e un responsabile che la tratta da irresponsabile.
Riuscirà Diletta a trovare una via di fuga dal caos della sua vita?
**La penna fluida e ironica di Sarah ci accompagna e ci guida raccontandoci una storia divertente ma che fa riflettere. Il tutto condito da numerosi momenti che siamo sicuri vi strapperanno più di qualche risata in pieno stile BrandNew. Buon divertimento!
***** ROMANZO AUTOCONCLUSIVO *******

# «Guarda che non mordo» mi sorride lui, sornione.
Io arrossisco come se avessi preso un’insolazione improvvisa, gli porgo la mano e lui la stringe all’istante. Il contatto mi provoca un brivido lungo la schiena: l’ennesimo risvolto inatteso in questo turno appena cominciato.
**Roma. Oggi.**
Cosa può succedere se nell’albergo più prestigioso di Roma ti capita di incontrare la tua gemella cattiva e il suo capo affascinante che sembra provarci proprio con te?
Se a questo aggiungiamo l’imprevisto ritorno del grande amore della tua vita, la ricetta per il disastro è fatta.
Ed è proprio ciò che accade a Diletta, receptionist sconclusionata e sempre in ritardo, con un figlio preadolescente che si comporta da adulto, una migliore amica iperprotettiva e un responsabile che la tratta da irresponsabile.
Riuscirà Diletta a trovare una via di fuga dal caos della sua vita?
**La penna fluida e ironica di Sarah ci accompagna e ci guida raccontandoci una storia divertente ma che fa riflettere. Il tutto condito da numerosi momenti che siamo sicuri vi strapperanno più di qualche risata in pieno stile BrandNew. Buon divertimento!
***** ROMANZO AUTOCONCLUSIVO *******
**
### Sinossi
# «Guarda che non mordo» mi sorride lui, sornione.
Io arrossisco come se avessi preso un’insolazione improvvisa, gli porgo la mano e lui la stringe all’istante. Il contatto mi provoca un brivido lungo la schiena: l’ennesimo risvolto inatteso in questo turno appena cominciato.
**Roma. Oggi.**
Cosa può succedere se nell’albergo più prestigioso di Roma ti capita di incontrare la tua gemella cattiva e il suo capo affascinante che sembra provarci proprio con te?
Se a questo aggiungiamo l’imprevisto ritorno del grande amore della tua vita, la ricetta per il disastro è fatta.
Ed è proprio ciò che accade a Diletta, receptionist sconclusionata e sempre in ritardo, con un figlio preadolescente che si comporta da adulto, una migliore amica iperprotettiva e un responsabile che la tratta da irresponsabile.
Riuscirà Diletta a trovare una via di fuga dal caos della sua vita?
**La penna fluida e ironica di Sarah ci accompagna e ci guida raccontandoci una storia divertente ma che fa riflettere. Il tutto condito da numerosi momenti che siamo sicuri vi strapperanno più di qualche risata in pieno stile BrandNew. Buon divertimento!
***** ROMANZO AUTOCONCLUSIVO *******

Only registered users can download this free product.

Soul on Fire

Una tempesta viaggia veloce attraverso il Far West, portando con sé nuvole cariche di rivalsa.
Thunder è il fulmine che sta per abbattersi sulla piccola città di Paradise Town, pronto a scatenare l’inferno dove il suo ebbe inizio anni fa.
Ma sul cammino fatto di piombo e sangue, il destino metterà un fiore di rara bellezza di nome Annie, e con lei un vento di passione a squarciare il grigio cielo che oscura il suo cuore.
La sua anima in fiamme arderà d’amore o di vendetta?
” Dopo che le fiamme si saranno spente, mi rialzerò dalle ceneri, scrollando dalla pelle ogni ricordo, avanzerò nell‘indifferenza, e nella solitudine ritroverò la mia strada”
**
### Sinossi
Una tempesta viaggia veloce attraverso il Far West, portando con sé nuvole cariche di rivalsa.
Thunder è il fulmine che sta per abbattersi sulla piccola città di Paradise Town, pronto a scatenare l’inferno dove il suo ebbe inizio anni fa.
Ma sul cammino fatto di piombo e sangue, il destino metterà un fiore di rara bellezza di nome Annie, e con lei un vento di passione a squarciare il grigio cielo che oscura il suo cuore.
La sua anima in fiamme arderà d’amore o di vendetta?
” Dopo che le fiamme si saranno spente, mi rialzerò dalle ceneri, scrollando dalla pelle ogni ricordo, avanzerò nell‘indifferenza, e nella solitudine ritroverò la mia strada”

Una tempesta viaggia veloce attraverso il Far West, portando con sé nuvole cariche di rivalsa.
Thunder è il fulmine che sta per abbattersi sulla piccola città di Paradise Town, pronto a scatenare l’inferno dove il suo ebbe inizio anni fa.
Ma sul cammino fatto di piombo e sangue, il destino metterà un fiore di rara bellezza di nome Annie, e con lei un vento di passione a squarciare il grigio cielo che oscura il suo cuore.
La sua anima in fiamme arderà d’amore o di vendetta?
” Dopo che le fiamme si saranno spente, mi rialzerò dalle ceneri, scrollando dalla pelle ogni ricordo, avanzerò nell‘indifferenza, e nella solitudine ritroverò la mia strada”
**
### Sinossi
Una tempesta viaggia veloce attraverso il Far West, portando con sé nuvole cariche di rivalsa.
Thunder è il fulmine che sta per abbattersi sulla piccola città di Paradise Town, pronto a scatenare l’inferno dove il suo ebbe inizio anni fa.
Ma sul cammino fatto di piombo e sangue, il destino metterà un fiore di rara bellezza di nome Annie, e con lei un vento di passione a squarciare il grigio cielo che oscura il suo cuore.
La sua anima in fiamme arderà d’amore o di vendetta?
” Dopo che le fiamme si saranno spente, mi rialzerò dalle ceneri, scrollando dalla pelle ogni ricordo, avanzerò nell‘indifferenza, e nella solitudine ritroverò la mia strada”

Only registered users can download this free product.

Sorridi E Muori

Muori giovane
Hilde Swensen è una reginetta di bellezza con un viso splendido e un corpo magnifico. Ma quando la detective Claire Morgan la trova all’interno di un box doccia – in posa come una bambola con un sorriso grottesco – Hilde è tutto fuorché bella. È la vittima di un killer malato e squilibrato. E non sarà l’ultima…
Muori bella
Brianna Swenson è la sorella della reginetta di bellezza e fidanzata di Bud, il partner di Claire. La ragazza le spiega che Hilde aveva molti nemici, incluso uno stalker, un ex ragazzo violento e una sfilza di concorrenti gelose. Ma ciò che non dice è che loro condividevano un segreto oscuro e inquietante. Un segreto che si rifiuta di morire…
Muori sorridendo
Dai festini di una sinistra agenzia funebre al mondo sotterraneo delle vendette di mafia, Claire indaga insieme con il suo amante, Nicholas Black, uno psichiatra che a sua volta nasconde dei segreti. Ma è solo quando scopre le prove di indicibili atti di depravazione che Claire si rende conto di essere appena diventata l’obiettivo successivo di un killer diabolico…
**
### Sinossi
Muori giovane
Hilde Swensen è una reginetta di bellezza con un viso splendido e un corpo magnifico. Ma quando la detective Claire Morgan la trova all’interno di un box doccia – in posa come una bambola con un sorriso grottesco – Hilde è tutto fuorché bella. È la vittima di un killer malato e squilibrato. E non sarà l’ultima…
Muori bella
Brianna Swenson è la sorella della reginetta di bellezza e fidanzata di Bud, il partner di Claire. La ragazza le spiega che Hilde aveva molti nemici, incluso uno stalker, un ex ragazzo violento e una sfilza di concorrenti gelose. Ma ciò che non dice è che loro condividevano un segreto oscuro e inquietante. Un segreto che si rifiuta di morire…
Muori sorridendo
Dai festini di una sinistra agenzia funebre al mondo sotterraneo delle vendette di mafia, Claire indaga insieme con il suo amante, Nicholas Black, uno psichiatra che a sua volta nasconde dei segreti. Ma è solo quando scopre le prove di indicibili atti di depravazione che Claire si rende conto di essere appena diventata l’obiettivo successivo di un killer diabolico…

Muori giovane
Hilde Swensen è una reginetta di bellezza con un viso splendido e un corpo magnifico. Ma quando la detective Claire Morgan la trova all’interno di un box doccia – in posa come una bambola con un sorriso grottesco – Hilde è tutto fuorché bella. È la vittima di un killer malato e squilibrato. E non sarà l’ultima…
Muori bella
Brianna Swenson è la sorella della reginetta di bellezza e fidanzata di Bud, il partner di Claire. La ragazza le spiega che Hilde aveva molti nemici, incluso uno stalker, un ex ragazzo violento e una sfilza di concorrenti gelose. Ma ciò che non dice è che loro condividevano un segreto oscuro e inquietante. Un segreto che si rifiuta di morire…
Muori sorridendo
Dai festini di una sinistra agenzia funebre al mondo sotterraneo delle vendette di mafia, Claire indaga insieme con il suo amante, Nicholas Black, uno psichiatra che a sua volta nasconde dei segreti. Ma è solo quando scopre le prove di indicibili atti di depravazione che Claire si rende conto di essere appena diventata l’obiettivo successivo di un killer diabolico…
**
### Sinossi
Muori giovane
Hilde Swensen è una reginetta di bellezza con un viso splendido e un corpo magnifico. Ma quando la detective Claire Morgan la trova all’interno di un box doccia – in posa come una bambola con un sorriso grottesco – Hilde è tutto fuorché bella. È la vittima di un killer malato e squilibrato. E non sarà l’ultima…
Muori bella
Brianna Swenson è la sorella della reginetta di bellezza e fidanzata di Bud, il partner di Claire. La ragazza le spiega che Hilde aveva molti nemici, incluso uno stalker, un ex ragazzo violento e una sfilza di concorrenti gelose. Ma ciò che non dice è che loro condividevano un segreto oscuro e inquietante. Un segreto che si rifiuta di morire…
Muori sorridendo
Dai festini di una sinistra agenzia funebre al mondo sotterraneo delle vendette di mafia, Claire indaga insieme con il suo amante, Nicholas Black, uno psichiatra che a sua volta nasconde dei segreti. Ma è solo quando scopre le prove di indicibili atti di depravazione che Claire si rende conto di essere appena diventata l’obiettivo successivo di un killer diabolico…

Only registered users can download this free product.

Sopruso: istruzioni per l’uso

«Cani, antifurto, bimbi, lupi mannari – chi fa rumore è all’oscuro degli *altri* , figure leggendarie di cui talvolta si favoleggia, ma che evidentemente nessuno ha mai voluto prendere in considerazione. Eppure esistono, cosí come esiste un mondo circostante, e per di piú abitato, che questo libro avrebbe l’ambizione di portare alla luce. Poi c’è la burocrazia».
Un medico in camice insulta un paziente sdraiato e in mutande ( *La Radiografia* ), un intero quartiere insorge contro chi spara musica ( *La Rivolta* ), un colpo in banca ( *La Rapina* ), una fila alle poste ( *La Raccomandata* ). Quattro scene madri per un unico scopo: individuare quelle vessazioni invisibili di cui siamo costantemente oggetto nel corso delle nostre giornate. Come le vittime dei «bravi» manzoniani, Magrelli ha imparato a sue spese fin dall’infanzia la grammatica dell’oltraggio, e la ricorda nell’appendice autobiografica sulla sventurata famiglia dei *rosci*. Da qui la conclusione: «Tutto conferma che l’Altro rappresenta la fogna dei nostri problemi, la discarica dove sversare ogni difficoltà, il monnezzaro, l’isola ecologica, senza neanche raccolta differenziata». Eppure, dopo la morte di Dio, il suo unico erede è il nostro Prossimo. Ragion per cui, alla fin fine, questo trattatello vuole essere soltanto un grido nel deserto per annunciare la religione del Rispetto. **
### Sinossi
«Cani, antifurto, bimbi, lupi mannari – chi fa rumore è all’oscuro degli *altri* , figure leggendarie di cui talvolta si favoleggia, ma che evidentemente nessuno ha mai voluto prendere in considerazione. Eppure esistono, cosí come esiste un mondo circostante, e per di piú abitato, che questo libro avrebbe l’ambizione di portare alla luce. Poi c’è la burocrazia».
Un medico in camice insulta un paziente sdraiato e in mutande ( *La Radiografia* ), un intero quartiere insorge contro chi spara musica ( *La Rivolta* ), un colpo in banca ( *La Rapina* ), una fila alle poste ( *La Raccomandata* ). Quattro scene madri per un unico scopo: individuare quelle vessazioni invisibili di cui siamo costantemente oggetto nel corso delle nostre giornate. Come le vittime dei «bravi» manzoniani, Magrelli ha imparato a sue spese fin dall’infanzia la grammatica dell’oltraggio, e la ricorda nell’appendice autobiografica sulla sventurata famiglia dei *rosci*. Da qui la conclusione: «Tutto conferma che l’Altro rappresenta la fogna dei nostri problemi, la discarica dove sversare ogni difficoltà, il monnezzaro, l’isola ecologica, senza neanche raccolta differenziata». Eppure, dopo la morte di Dio, il suo unico erede è il nostro Prossimo. Ragion per cui, alla fin fine, questo trattatello vuole essere soltanto un grido nel deserto per annunciare la religione del Rispetto.

«Cani, antifurto, bimbi, lupi mannari – chi fa rumore è all’oscuro degli *altri* , figure leggendarie di cui talvolta si favoleggia, ma che evidentemente nessuno ha mai voluto prendere in considerazione. Eppure esistono, cosí come esiste un mondo circostante, e per di piú abitato, che questo libro avrebbe l’ambizione di portare alla luce. Poi c’è la burocrazia».
Un medico in camice insulta un paziente sdraiato e in mutande ( *La Radiografia* ), un intero quartiere insorge contro chi spara musica ( *La Rivolta* ), un colpo in banca ( *La Rapina* ), una fila alle poste ( *La Raccomandata* ). Quattro scene madri per un unico scopo: individuare quelle vessazioni invisibili di cui siamo costantemente oggetto nel corso delle nostre giornate. Come le vittime dei «bravi» manzoniani, Magrelli ha imparato a sue spese fin dall’infanzia la grammatica dell’oltraggio, e la ricorda nell’appendice autobiografica sulla sventurata famiglia dei *rosci*. Da qui la conclusione: «Tutto conferma che l’Altro rappresenta la fogna dei nostri problemi, la discarica dove sversare ogni difficoltà, il monnezzaro, l’isola ecologica, senza neanche raccolta differenziata». Eppure, dopo la morte di Dio, il suo unico erede è il nostro Prossimo. Ragion per cui, alla fin fine, questo trattatello vuole essere soltanto un grido nel deserto per annunciare la religione del Rispetto. **
### Sinossi
«Cani, antifurto, bimbi, lupi mannari – chi fa rumore è all’oscuro degli *altri* , figure leggendarie di cui talvolta si favoleggia, ma che evidentemente nessuno ha mai voluto prendere in considerazione. Eppure esistono, cosí come esiste un mondo circostante, e per di piú abitato, che questo libro avrebbe l’ambizione di portare alla luce. Poi c’è la burocrazia».
Un medico in camice insulta un paziente sdraiato e in mutande ( *La Radiografia* ), un intero quartiere insorge contro chi spara musica ( *La Rivolta* ), un colpo in banca ( *La Rapina* ), una fila alle poste ( *La Raccomandata* ). Quattro scene madri per un unico scopo: individuare quelle vessazioni invisibili di cui siamo costantemente oggetto nel corso delle nostre giornate. Come le vittime dei «bravi» manzoniani, Magrelli ha imparato a sue spese fin dall’infanzia la grammatica dell’oltraggio, e la ricorda nell’appendice autobiografica sulla sventurata famiglia dei *rosci*. Da qui la conclusione: «Tutto conferma che l’Altro rappresenta la fogna dei nostri problemi, la discarica dove sversare ogni difficoltà, il monnezzaro, l’isola ecologica, senza neanche raccolta differenziata». Eppure, dopo la morte di Dio, il suo unico erede è il nostro Prossimo. Ragion per cui, alla fin fine, questo trattatello vuole essere soltanto un grido nel deserto per annunciare la religione del Rispetto.

Only registered users can download this free product.

Sopravvissuti

Ringil Eskiath è un invincibile guerriero distintosi nella celebre e cruenta battaglia di Gallows Gap. Ripudiato dalla nobile famiglia a causa della sua omosessualità, Ringil riceve la visita inattesa della madre, che gli chiede di ritrovare sua cugina Sherin, rapita e ridotta in schiavitù. Ringil comincia una ricerca irta di pericoli, imboscate e tradimenti, in costante contatto con un mondo abbrutito dalla corruzione. Incontrerà, così, i suoi antichi sodali: Lady Archeth, consigliere di Jhral, il vizioso Imperatore di Yhelteth, ed Egar, capoclan nomade dalle vedute troppo moderne. Intanto la pace duramente conquistata cede il posto al desiderio di potere e di conquista riaccendendo l’antica tensione tra la Lega del Nord e l’Impero Yhelteth, e una minaccia ancora più terribile si profila all’orizzonte: i dwenda, un formidabile popolo guerriero, più veloce, agile e feroce di qualsiasi altro nemico che memoria ricordi…

Ringil Eskiath è un invincibile guerriero distintosi nella celebre e cruenta battaglia di Gallows Gap. Ripudiato dalla nobile famiglia a causa della sua omosessualità, Ringil riceve la visita inattesa della madre, che gli chiede di ritrovare sua cugina Sherin, rapita e ridotta in schiavitù. Ringil comincia una ricerca irta di pericoli, imboscate e tradimenti, in costante contatto con un mondo abbrutito dalla corruzione. Incontrerà, così, i suoi antichi sodali: Lady Archeth, consigliere di Jhral, il vizioso Imperatore di Yhelteth, ed Egar, capoclan nomade dalle vedute troppo moderne. Intanto la pace duramente conquistata cede il posto al desiderio di potere e di conquista riaccendendo l’antica tensione tra la Lega del Nord e l’Impero Yhelteth, e una minaccia ancora più terribile si profila all’orizzonte: i dwenda, un formidabile popolo guerriero, più veloce, agile e feroce di qualsiasi altro nemico che memoria ricordi…

Only registered users can download this free product.

Solo Tu Nell’universo

Scarlett è la tipica ragazza che non beve mai per poter guidare a fine serata. Quella che ha sempre tutto perfettamente organizzato fin nei minimi dettagli. Quella che tiene indietro i capelli alle ragazze quando hanno esagerato con i cocktail… Lei e le sue amiche frequentano il Jock Row, il posto più esclusivo di tutto il campus universitario, famoso perché è lì che si concentrano gli atleti del college a fine giornata. E Scarlett è, dal canto suo, una campionessa mondiale nel tenere le amiche fuori dai guai e i ragazzi a distanza di sicurezza. Ma il suo primato non tarda a causarle dei problemi: la fama di guastafeste le chiude ben presto in faccia le porte del Jock Row. “Rowdy” Wade è la punta di diamante della squadra di baseball dell’università, nonché lo sfigato a cui è toccato l’ingrato compito di tenere Miss Perfezione fuori dalla porta del locale, per evitare che rovini altre feste con le sue stupide regole. Peccato che Scarlett non abbia nessuna intenzione di essere lasciata fuori.
**Un’autrice bestseller di USA Today**
**È un atleta. Un campione.
Ma è lei a dettare le regole del gioco.**
«Sterling e Scarlett sono così dolci che ti fanno venire voglia di tenerli sempre con te. Consigliato.»
«Uno dei libri più belli che abbia letto ultimamente. Una storia che conquista.»
«Il talento di questa autrice è unico. Fa sognare.»
**Sara Ney**
è un’autrice bestseller di USA Today e i suoi romanzi New Adult l’hanno fatta amare dalle lettrici. Le sue più grandi passioni sono: il frappuccino, l’architettura storica e il sarcasmo intelligente. Vive in un mondo colorato, pieno di libri, arte e passeggiate nei mercatini delle pulci. **
### Sinossi
Scarlett è la tipica ragazza che non beve mai per poter guidare a fine serata. Quella che ha sempre tutto perfettamente organizzato fin nei minimi dettagli. Quella che tiene indietro i capelli alle ragazze quando hanno esagerato con i cocktail… Lei e le sue amiche frequentano il Jock Row, il posto più esclusivo di tutto il campus universitario, famoso perché è lì che si concentrano gli atleti del college a fine giornata. E Scarlett è, dal canto suo, una campionessa mondiale nel tenere le amiche fuori dai guai e i ragazzi a distanza di sicurezza. Ma il suo primato non tarda a causarle dei problemi: la fama di guastafeste le chiude ben presto in faccia le porte del Jock Row. “Rowdy” Wade è la punta di diamante della squadra di baseball dell’università, nonché lo sfigato a cui è toccato l’ingrato compito di tenere Miss Perfezione fuori dalla porta del locale, per evitare che rovini altre feste con le sue stupide regole. Peccato che Scarlett non abbia nessuna intenzione di essere lasciata fuori.
**Un’autrice bestseller di USA Today**
**È un atleta. Un campione.
Ma è lei a dettare le regole del gioco.**
«Sterling e Scarlett sono così dolci che ti fanno venire voglia di tenerli sempre con te. Consigliato.»
«Uno dei libri più belli che abbia letto ultimamente. Una storia che conquista.»
«Il talento di questa autrice è unico. Fa sognare.»
**Sara Ney**
è un’autrice bestseller di USA Today e i suoi romanzi New Adult l’hanno fatta amare dalle lettrici. Le sue più grandi passioni sono: il frappuccino, l’architettura storica e il sarcasmo intelligente. Vive in un mondo colorato, pieno di libri, arte e passeggiate nei mercatini delle pulci.

Scarlett è la tipica ragazza che non beve mai per poter guidare a fine serata. Quella che ha sempre tutto perfettamente organizzato fin nei minimi dettagli. Quella che tiene indietro i capelli alle ragazze quando hanno esagerato con i cocktail… Lei e le sue amiche frequentano il Jock Row, il posto più esclusivo di tutto il campus universitario, famoso perché è lì che si concentrano gli atleti del college a fine giornata. E Scarlett è, dal canto suo, una campionessa mondiale nel tenere le amiche fuori dai guai e i ragazzi a distanza di sicurezza. Ma il suo primato non tarda a causarle dei problemi: la fama di guastafeste le chiude ben presto in faccia le porte del Jock Row. “Rowdy” Wade è la punta di diamante della squadra di baseball dell’università, nonché lo sfigato a cui è toccato l’ingrato compito di tenere Miss Perfezione fuori dalla porta del locale, per evitare che rovini altre feste con le sue stupide regole. Peccato che Scarlett non abbia nessuna intenzione di essere lasciata fuori.
**Un’autrice bestseller di USA Today**
**È un atleta. Un campione.
Ma è lei a dettare le regole del gioco.**
«Sterling e Scarlett sono così dolci che ti fanno venire voglia di tenerli sempre con te. Consigliato.»
«Uno dei libri più belli che abbia letto ultimamente. Una storia che conquista.»
«Il talento di questa autrice è unico. Fa sognare.»
**Sara Ney**
è un’autrice bestseller di USA Today e i suoi romanzi New Adult l’hanno fatta amare dalle lettrici. Le sue più grandi passioni sono: il frappuccino, l’architettura storica e il sarcasmo intelligente. Vive in un mondo colorato, pieno di libri, arte e passeggiate nei mercatini delle pulci. **
### Sinossi
Scarlett è la tipica ragazza che non beve mai per poter guidare a fine serata. Quella che ha sempre tutto perfettamente organizzato fin nei minimi dettagli. Quella che tiene indietro i capelli alle ragazze quando hanno esagerato con i cocktail… Lei e le sue amiche frequentano il Jock Row, il posto più esclusivo di tutto il campus universitario, famoso perché è lì che si concentrano gli atleti del college a fine giornata. E Scarlett è, dal canto suo, una campionessa mondiale nel tenere le amiche fuori dai guai e i ragazzi a distanza di sicurezza. Ma il suo primato non tarda a causarle dei problemi: la fama di guastafeste le chiude ben presto in faccia le porte del Jock Row. “Rowdy” Wade è la punta di diamante della squadra di baseball dell’università, nonché lo sfigato a cui è toccato l’ingrato compito di tenere Miss Perfezione fuori dalla porta del locale, per evitare che rovini altre feste con le sue stupide regole. Peccato che Scarlett non abbia nessuna intenzione di essere lasciata fuori.
**Un’autrice bestseller di USA Today**
**È un atleta. Un campione.
Ma è lei a dettare le regole del gioco.**
«Sterling e Scarlett sono così dolci che ti fanno venire voglia di tenerli sempre con te. Consigliato.»
«Uno dei libri più belli che abbia letto ultimamente. Una storia che conquista.»
«Il talento di questa autrice è unico. Fa sognare.»
**Sara Ney**
è un’autrice bestseller di USA Today e i suoi romanzi New Adult l’hanno fatta amare dalle lettrici. Le sue più grandi passioni sono: il frappuccino, l’architettura storica e il sarcasmo intelligente. Vive in un mondo colorato, pieno di libri, arte e passeggiate nei mercatini delle pulci.

Only registered users can download this free product.

Solo L’Amore Può Salvarmi

Libro autoconclusivo.
Andrea e Jessica, sono due ragazzi di diciotto anni, lui ama divertirsi con i suoi amici sbagliati. Vive con sua madre e odia suo padre. Lei è figlia di un noto avvocato, vive dentro una campana di vetro, da sempre innamorata di Andrea, non osa avvicinarlo perché sa bene che è pericoloso. Una scommessa finita male mette i due adolescenti davanti a una situazione più grande di loro. Andrea all’inizio scappa mentre Jessica si prende la responsabilità dei propri errori. Quando il ragazzo capirà di amarla, farà di tutto per farsi perdonare, ma a volte gli sbagli che si commettono sono imperdonabili.
Dall’autrice della trilogia la mia Luce, una storia diversa dal suo stile, la sua prima trama scritta nel 2015-2016
Questo libro è frutto della fantasia dell’autrice.
Ogni riferimento a persone, nomi luoghi accadimenti o cose è puramente casuale e inventato.
Tutti i diritti sono riservati a Faby Daddy
Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta, utilizzata o trasmessa senza l’autorizzazione dell’autrice.
© 2019 Faby Daddy
**
### Sinossi
Libro autoconclusivo.
Andrea e Jessica, sono due ragazzi di diciotto anni, lui ama divertirsi con i suoi amici sbagliati. Vive con sua madre e odia suo padre. Lei è figlia di un noto avvocato, vive dentro una campana di vetro, da sempre innamorata di Andrea, non osa avvicinarlo perché sa bene che è pericoloso. Una scommessa finita male mette i due adolescenti davanti a una situazione più grande di loro. Andrea all’inizio scappa mentre Jessica si prende la responsabilità dei propri errori. Quando il ragazzo capirà di amarla, farà di tutto per farsi perdonare, ma a volte gli sbagli che si commettono sono imperdonabili.
Dall’autrice della trilogia la mia Luce, una storia diversa dal suo stile, la sua prima trama scritta nel 2015-2016
Questo libro è frutto della fantasia dell’autrice.
Ogni riferimento a persone, nomi luoghi accadimenti o cose è puramente casuale e inventato.
Tutti i diritti sono riservati a Faby Daddy
Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta, utilizzata o trasmessa senza l’autorizzazione dell’autrice.
© 2019 Faby Daddy

Libro autoconclusivo.
Andrea e Jessica, sono due ragazzi di diciotto anni, lui ama divertirsi con i suoi amici sbagliati. Vive con sua madre e odia suo padre. Lei è figlia di un noto avvocato, vive dentro una campana di vetro, da sempre innamorata di Andrea, non osa avvicinarlo perché sa bene che è pericoloso. Una scommessa finita male mette i due adolescenti davanti a una situazione più grande di loro. Andrea all’inizio scappa mentre Jessica si prende la responsabilità dei propri errori. Quando il ragazzo capirà di amarla, farà di tutto per farsi perdonare, ma a volte gli sbagli che si commettono sono imperdonabili.
Dall’autrice della trilogia la mia Luce, una storia diversa dal suo stile, la sua prima trama scritta nel 2015-2016
Questo libro è frutto della fantasia dell’autrice.
Ogni riferimento a persone, nomi luoghi accadimenti o cose è puramente casuale e inventato.
Tutti i diritti sono riservati a Faby Daddy
Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta, utilizzata o trasmessa senza l’autorizzazione dell’autrice.
© 2019 Faby Daddy
**
### Sinossi
Libro autoconclusivo.
Andrea e Jessica, sono due ragazzi di diciotto anni, lui ama divertirsi con i suoi amici sbagliati. Vive con sua madre e odia suo padre. Lei è figlia di un noto avvocato, vive dentro una campana di vetro, da sempre innamorata di Andrea, non osa avvicinarlo perché sa bene che è pericoloso. Una scommessa finita male mette i due adolescenti davanti a una situazione più grande di loro. Andrea all’inizio scappa mentre Jessica si prende la responsabilità dei propri errori. Quando il ragazzo capirà di amarla, farà di tutto per farsi perdonare, ma a volte gli sbagli che si commettono sono imperdonabili.
Dall’autrice della trilogia la mia Luce, una storia diversa dal suo stile, la sua prima trama scritta nel 2015-2016
Questo libro è frutto della fantasia dell’autrice.
Ogni riferimento a persone, nomi luoghi accadimenti o cose è puramente casuale e inventato.
Tutti i diritti sono riservati a Faby Daddy
Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta, utilizzata o trasmessa senza l’autorizzazione dell’autrice.
© 2019 Faby Daddy

Only registered users can download this free product.

Sole di sangue

Parigi è colpita da un’alluvione, Milano è sconvolta da un tornado, mentre a Roma durante l’Angelus di Papa Giovanni XXIV si verifica un inatteso brillamento del sole, che provoca un forte aumento della temperatura. Tutti gli sconvolgimenti climatici vengono puntualmente annunciati da un santone, manipolatore delle masse, che profetizza l’imminente fine del mondo. Il meteo impazzito sembra dare l’ultimo scossone alla nostra civiltà. Anche la solidità morale e storica della Chiesa Cattolica è in pericolo e la sua guida spirituale deve fare i conti con i misteri che si celano dietro il quarto segreto di Fatima e la morte di Papa Luciani. Tra la catastrofe e la salvezza c’è solo uno sparuto gruppo di uomini armato di intelligenza e coraggio. **

Parigi è colpita da un’alluvione, Milano è sconvolta da un tornado, mentre a Roma durante l’Angelus di Papa Giovanni XXIV si verifica un inatteso brillamento del sole, che provoca un forte aumento della temperatura. Tutti gli sconvolgimenti climatici vengono puntualmente annunciati da un santone, manipolatore delle masse, che profetizza l’imminente fine del mondo. Il meteo impazzito sembra dare l’ultimo scossone alla nostra civiltà. Anche la solidità morale e storica della Chiesa Cattolica è in pericolo e la sua guida spirituale deve fare i conti con i misteri che si celano dietro il quarto segreto di Fatima e la morte di Papa Luciani. Tra la catastrofe e la salvezza c’è solo uno sparuto gruppo di uomini armato di intelligenza e coraggio. **

Only registered users can download this free product.

So che ci rivedremo presto

« *Una saga familiare accattivante e ricca di emozioni.* »
**Kirkus Reviews**
« *Una delle storie più potenti e commoventi mai lette e, forse, il capolavoro di Kristin Harmel.* »
**Romantic Times Book Reviews**
« *Nei suoi libri Kristin Harmel ci ricorda che l’amore, come la forza di resistere agli urti del destino, comincia con il coraggio.* »
**People**
*Un quadro pieno di misteri.*
*Una ragazza in cerca di sé stessa.*
*Un segreto legato a uno dei periodi più bui della storia.* Emily è ferma davanti alla tela e non può fare a meno di fissarla. Quando le è stato recapitato il pacco, proveniente da una galleria d’arte tedesca, dapprima ha pensato a un errore. Poi lo ha aperto e, negli occhi della donna ritratta, ha riconosciuto la persona che l’ha cresciuta e che ora le manca più che mai, sua nonna. Ora che intorno a lei il lavoro, l’amore e la vita vanno a rotoli. Non ha idea di chi possa averle mandato il quadro, né tantomeno chi sia l’autore della dedica scritta a mano. Poche semplici parole che esprimono un sentimento profondo. Sicuramente non suo nonno, che ha abbandonato la famiglia senza più dare notizie. Mille domande affollano la mente di Emily, che decide di indagare. Deve andare in Germania per capire cosa leghi quel paese a sua nonna. Passo dopo passo, quei luoghi le raccontano di un passato segreto e sconosciuto. Le raccontano delle sue radici in modo inaspettato, quasi inaccettabile. Per Emily la seconda guerra mondiale era stata sino ad allora solo un capitolo di storia da studiare a scuola. Ora invece scopre che è parte della sua famiglia. Scopre che quel periodo buio ha fatto da sfondo a un grande e impossibile amore. È arrivato il tempo per Emily di ricostruire le proprie origini e venire a patti con le scelte che ha fatto, con la rinuncia che le brucia nel cuore. Perché oggi, come ieri, bisogna avere il coraggio di credere nei propri desideri, di dire la verità anche se fa male, di dare spazio al possibile. *So che ci rivedremo presto* è un libro che va dritto al cuore come solo Kristin Harmel sa fare. L’autrice che ha conquistato il mondo con Finché le stelle saranno in cielo torna con un romanzo in cui il fascino di una storia d’amore incontra la Storia in una delle sue pagine meno conosciute. Dopo aver scatenato il passaparola negli Stati Uniti, è pronto a incantare i lettori italiani. Una storia di forza, memoria, sentimenti, scelte e speranza. **
### Sinossi
« *Una saga familiare accattivante e ricca di emozioni.* »
**Kirkus Reviews**
« *Una delle storie più potenti e commoventi mai lette e, forse, il capolavoro di Kristin Harmel.* »
**Romantic Times Book Reviews**
« *Nei suoi libri Kristin Harmel ci ricorda che l’amore, come la forza di resistere agli urti del destino, comincia con il coraggio.* »
**People**
*Un quadro pieno di misteri.*
*Una ragazza in cerca di sé stessa.*
*Un segreto legato a uno dei periodi più bui della storia.* Emily è ferma davanti alla tela e non può fare a meno di fissarla. Quando le è stato recapitato il pacco, proveniente da una galleria d’arte tedesca, dapprima ha pensato a un errore. Poi lo ha aperto e, negli occhi della donna ritratta, ha riconosciuto la persona che l’ha cresciuta e che ora le manca più che mai, sua nonna. Ora che intorno a lei il lavoro, l’amore e la vita vanno a rotoli. Non ha idea di chi possa averle mandato il quadro, né tantomeno chi sia l’autore della dedica scritta a mano. Poche semplici parole che esprimono un sentimento profondo. Sicuramente non suo nonno, che ha abbandonato la famiglia senza più dare notizie. Mille domande affollano la mente di Emily, che decide di indagare. Deve andare in Germania per capire cosa leghi quel paese a sua nonna. Passo dopo passo, quei luoghi le raccontano di un passato segreto e sconosciuto. Le raccontano delle sue radici in modo inaspettato, quasi inaccettabile. Per Emily la seconda guerra mondiale era stata sino ad allora solo un capitolo di storia da studiare a scuola. Ora invece scopre che è parte della sua famiglia. Scopre che quel periodo buio ha fatto da sfondo a un grande e impossibile amore. È arrivato il tempo per Emily di ricostruire le proprie origini e venire a patti con le scelte che ha fatto, con la rinuncia che le brucia nel cuore. Perché oggi, come ieri, bisogna avere il coraggio di credere nei propri desideri, di dire la verità anche se fa male, di dare spazio al possibile. *So che ci rivedremo presto* è un libro che va dritto al cuore come solo Kristin Harmel sa fare. L’autrice che ha conquistato il mondo con Finché le stelle saranno in cielo torna con un romanzo in cui il fascino di una storia d’amore incontra la Storia in una delle sue pagine meno conosciute. Dopo aver scatenato il passaparola negli Stati Uniti, è pronto a incantare i lettori italiani. Una storia di forza, memoria, sentimenti, scelte e speranza.

« *Una saga familiare accattivante e ricca di emozioni.* »
**Kirkus Reviews**
« *Una delle storie più potenti e commoventi mai lette e, forse, il capolavoro di Kristin Harmel.* »
**Romantic Times Book Reviews**
« *Nei suoi libri Kristin Harmel ci ricorda che l’amore, come la forza di resistere agli urti del destino, comincia con il coraggio.* »
**People**
*Un quadro pieno di misteri.*
*Una ragazza in cerca di sé stessa.*
*Un segreto legato a uno dei periodi più bui della storia.* Emily è ferma davanti alla tela e non può fare a meno di fissarla. Quando le è stato recapitato il pacco, proveniente da una galleria d’arte tedesca, dapprima ha pensato a un errore. Poi lo ha aperto e, negli occhi della donna ritratta, ha riconosciuto la persona che l’ha cresciuta e che ora le manca più che mai, sua nonna. Ora che intorno a lei il lavoro, l’amore e la vita vanno a rotoli. Non ha idea di chi possa averle mandato il quadro, né tantomeno chi sia l’autore della dedica scritta a mano. Poche semplici parole che esprimono un sentimento profondo. Sicuramente non suo nonno, che ha abbandonato la famiglia senza più dare notizie. Mille domande affollano la mente di Emily, che decide di indagare. Deve andare in Germania per capire cosa leghi quel paese a sua nonna. Passo dopo passo, quei luoghi le raccontano di un passato segreto e sconosciuto. Le raccontano delle sue radici in modo inaspettato, quasi inaccettabile. Per Emily la seconda guerra mondiale era stata sino ad allora solo un capitolo di storia da studiare a scuola. Ora invece scopre che è parte della sua famiglia. Scopre che quel periodo buio ha fatto da sfondo a un grande e impossibile amore. È arrivato il tempo per Emily di ricostruire le proprie origini e venire a patti con le scelte che ha fatto, con la rinuncia che le brucia nel cuore. Perché oggi, come ieri, bisogna avere il coraggio di credere nei propri desideri, di dire la verità anche se fa male, di dare spazio al possibile. *So che ci rivedremo presto* è un libro che va dritto al cuore come solo Kristin Harmel sa fare. L’autrice che ha conquistato il mondo con Finché le stelle saranno in cielo torna con un romanzo in cui il fascino di una storia d’amore incontra la Storia in una delle sue pagine meno conosciute. Dopo aver scatenato il passaparola negli Stati Uniti, è pronto a incantare i lettori italiani. Una storia di forza, memoria, sentimenti, scelte e speranza. **
### Sinossi
« *Una saga familiare accattivante e ricca di emozioni.* »
**Kirkus Reviews**
« *Una delle storie più potenti e commoventi mai lette e, forse, il capolavoro di Kristin Harmel.* »
**Romantic Times Book Reviews**
« *Nei suoi libri Kristin Harmel ci ricorda che l’amore, come la forza di resistere agli urti del destino, comincia con il coraggio.* »
**People**
*Un quadro pieno di misteri.*
*Una ragazza in cerca di sé stessa.*
*Un segreto legato a uno dei periodi più bui della storia.* Emily è ferma davanti alla tela e non può fare a meno di fissarla. Quando le è stato recapitato il pacco, proveniente da una galleria d’arte tedesca, dapprima ha pensato a un errore. Poi lo ha aperto e, negli occhi della donna ritratta, ha riconosciuto la persona che l’ha cresciuta e che ora le manca più che mai, sua nonna. Ora che intorno a lei il lavoro, l’amore e la vita vanno a rotoli. Non ha idea di chi possa averle mandato il quadro, né tantomeno chi sia l’autore della dedica scritta a mano. Poche semplici parole che esprimono un sentimento profondo. Sicuramente non suo nonno, che ha abbandonato la famiglia senza più dare notizie. Mille domande affollano la mente di Emily, che decide di indagare. Deve andare in Germania per capire cosa leghi quel paese a sua nonna. Passo dopo passo, quei luoghi le raccontano di un passato segreto e sconosciuto. Le raccontano delle sue radici in modo inaspettato, quasi inaccettabile. Per Emily la seconda guerra mondiale era stata sino ad allora solo un capitolo di storia da studiare a scuola. Ora invece scopre che è parte della sua famiglia. Scopre che quel periodo buio ha fatto da sfondo a un grande e impossibile amore. È arrivato il tempo per Emily di ricostruire le proprie origini e venire a patti con le scelte che ha fatto, con la rinuncia che le brucia nel cuore. Perché oggi, come ieri, bisogna avere il coraggio di credere nei propri desideri, di dire la verità anche se fa male, di dare spazio al possibile. *So che ci rivedremo presto* è un libro che va dritto al cuore come solo Kristin Harmel sa fare. L’autrice che ha conquistato il mondo con Finché le stelle saranno in cielo torna con un romanzo in cui il fascino di una storia d’amore incontra la Storia in una delle sue pagine meno conosciute. Dopo aver scatenato il passaparola negli Stati Uniti, è pronto a incantare i lettori italiani. Una storia di forza, memoria, sentimenti, scelte e speranza.

Only registered users can download this free product.

Skin

Zara ha vent’anni, i capelli rossi come il fuoco e una bellezza rara. Lei, però, quando si guarda allo specchio vede solo e soltanto “la goffa lentigginosa”, come i compagni di scuola la chiamavano quand’era bambina. Frequenta l’università senza slancio, non sentendosi mai all’altezza delle aspettative né della madre, donna tanto in carriera quanto assente, né della nonna materna, esigente e severa, che non perde mai occasione per criticarla. Non vede suo padre da molti anni, non sa perché se ne sia andato. Ma da lui ha ricevuto la passione per il teatro, che la spinge a lavorare come tuttofare in un famoso teatro milanese. Qui si trova alle prese con un mondo popolato da registi nervosi che la rimproverano per un nonnulla e attori prepotenti e invidiosi che si fanno la guerra. Ma al centro di quel microcosmo delirante, come l’occhio del ciclone, c’è Liam Nelson, il protagonista dello spettacolo, attore sudafricano dalla pelle scurissima, appassionato di trucco e fotografia. Zara prova subito una strana attrazione per lui, che è solido, sicuro, caldo: tutto quello che lei non riesce a essere. Anche il bello e invincibile Liam, però, nasconde ai riflettori un’enorme fragilità, determinata dalle sue insicurezze, dalle passioni controverse e soprattutto dal difficile rapporto col padre. I due iniziano a parlarsi, a confidarsi, a svelarsi per quello che sono davvero, creando un legame avvolgente, caldissimo. Da questo contatto, sensuale e innocente al tempo stesso, prenderanno la forza per dare una svolta alle rispettive vite. In questo romanzo, delicato e toccante, Loretta Grace racconta l’incontro tra due personaggi fuori dagli schemi, che si sono sempre sentiti esclusi e incompresi per via della loro diversità, senza rendersi conto che è proprio ciò che li rende straordinari. E ci insegna così ad amare le differenze, le particolarità, i dettagli. In altre parole, tutto ciò che ci rende unici. **

Zara ha vent’anni, i capelli rossi come il fuoco e una bellezza rara. Lei, però, quando si guarda allo specchio vede solo e soltanto “la goffa lentigginosa”, come i compagni di scuola la chiamavano quand’era bambina. Frequenta l’università senza slancio, non sentendosi mai all’altezza delle aspettative né della madre, donna tanto in carriera quanto assente, né della nonna materna, esigente e severa, che non perde mai occasione per criticarla. Non vede suo padre da molti anni, non sa perché se ne sia andato. Ma da lui ha ricevuto la passione per il teatro, che la spinge a lavorare come tuttofare in un famoso teatro milanese. Qui si trova alle prese con un mondo popolato da registi nervosi che la rimproverano per un nonnulla e attori prepotenti e invidiosi che si fanno la guerra. Ma al centro di quel microcosmo delirante, come l’occhio del ciclone, c’è Liam Nelson, il protagonista dello spettacolo, attore sudafricano dalla pelle scurissima, appassionato di trucco e fotografia. Zara prova subito una strana attrazione per lui, che è solido, sicuro, caldo: tutto quello che lei non riesce a essere. Anche il bello e invincibile Liam, però, nasconde ai riflettori un’enorme fragilità, determinata dalle sue insicurezze, dalle passioni controverse e soprattutto dal difficile rapporto col padre. I due iniziano a parlarsi, a confidarsi, a svelarsi per quello che sono davvero, creando un legame avvolgente, caldissimo. Da questo contatto, sensuale e innocente al tempo stesso, prenderanno la forza per dare una svolta alle rispettive vite. In questo romanzo, delicato e toccante, Loretta Grace racconta l’incontro tra due personaggi fuori dagli schemi, che si sono sempre sentiti esclusi e incompresi per via della loro diversità, senza rendersi conto che è proprio ciò che li rende straordinari. E ci insegna così ad amare le differenze, le particolarità, i dettagli. In altre parole, tutto ciò che ci rende unici. **

Only registered users can download this free product.

Silicio

“Scrivere la mia autobiografia mi ha fatto rivivere le esperienze più significative della mia vita e riflettere sulle molte persone che hanno avuto un impatto importante nel mio percorso. Mi sono così reso conto che ho imparato non solo da coloro che mi hanno voluto bene, ma anche dalle persone che mi hanno osteggiato.” Federico Faggin è lo Steve Jobs italiano, un idolo, un eroe, per tutti gli scienziati e appassionati di tecnologia. Nato a Vicenza e poi trasferitosi nella Silicon Valley, con le sue invenzioni, dal microprocessore al touchscreen, ha contribuito a plasmare il presente che tutti conosciamo. In questa autobiografia racconta le sue quattro vite, dall’infanzia ai primi lavori, dalla controversia con Intel per l’attribuzione della paternità del microprocessore, fino al suo appassionato impegno nello studio scientifico della consapevolezza. Quattro vite densissime, di successi e battute d’arresto, di scoperte e cambiamenti, di amici e nemici, che Faggin ripercorre passo dopo passo e arricchisce di aneddoti riguardanti la sua vita privata e di approfondimenti sulle tecnologie inventate. “Sono nato a una nuova vita ogni volta che, osservando il mondo da insospettati punti di vista, la mia mente si è allargata a nuove comprensioni. Sono nato a nuove vite quando ho smesso di razionalizzare, ho ascoltato la mia intuizione e mi sono aperto al mistero.” **
### Sinossi
“Scrivere la mia autobiografia mi ha fatto rivivere le esperienze più significative della mia vita e riflettere sulle molte persone che hanno avuto un impatto importante nel mio percorso. Mi sono così reso conto che ho imparato non solo da coloro che mi hanno voluto bene, ma anche dalle persone che mi hanno osteggiato.” Federico Faggin è lo Steve Jobs italiano, un idolo, un eroe, per tutti gli scienziati e appassionati di tecnologia. Nato a Vicenza e poi trasferitosi nella Silicon Valley, con le sue invenzioni, dal microprocessore al touchscreen, ha contribuito a plasmare il presente che tutti conosciamo. In questa autobiografia racconta le sue quattro vite, dall’infanzia ai primi lavori, dalla controversia con Intel per l’attribuzione della paternità del microprocessore, fino al suo appassionato impegno nello studio scientifico della consapevolezza. Quattro vite densissime, di successi e battute d’arresto, di scoperte e cambiamenti, di amici e nemici, che Faggin ripercorre passo dopo passo e arricchisce di aneddoti riguardanti la sua vita privata e di approfondimenti sulle tecnologie inventate. “Sono nato a una nuova vita ogni volta che, osservando il mondo da insospettati punti di vista, la mia mente si è allargata a nuove comprensioni. Sono nato a nuove vite quando ho smesso di razionalizzare, ho ascoltato la mia intuizione e mi sono aperto al mistero.”

“Scrivere la mia autobiografia mi ha fatto rivivere le esperienze più significative della mia vita e riflettere sulle molte persone che hanno avuto un impatto importante nel mio percorso. Mi sono così reso conto che ho imparato non solo da coloro che mi hanno voluto bene, ma anche dalle persone che mi hanno osteggiato.” Federico Faggin è lo Steve Jobs italiano, un idolo, un eroe, per tutti gli scienziati e appassionati di tecnologia. Nato a Vicenza e poi trasferitosi nella Silicon Valley, con le sue invenzioni, dal microprocessore al touchscreen, ha contribuito a plasmare il presente che tutti conosciamo. In questa autobiografia racconta le sue quattro vite, dall’infanzia ai primi lavori, dalla controversia con Intel per l’attribuzione della paternità del microprocessore, fino al suo appassionato impegno nello studio scientifico della consapevolezza. Quattro vite densissime, di successi e battute d’arresto, di scoperte e cambiamenti, di amici e nemici, che Faggin ripercorre passo dopo passo e arricchisce di aneddoti riguardanti la sua vita privata e di approfondimenti sulle tecnologie inventate. “Sono nato a una nuova vita ogni volta che, osservando il mondo da insospettati punti di vista, la mia mente si è allargata a nuove comprensioni. Sono nato a nuove vite quando ho smesso di razionalizzare, ho ascoltato la mia intuizione e mi sono aperto al mistero.” **
### Sinossi
“Scrivere la mia autobiografia mi ha fatto rivivere le esperienze più significative della mia vita e riflettere sulle molte persone che hanno avuto un impatto importante nel mio percorso. Mi sono così reso conto che ho imparato non solo da coloro che mi hanno voluto bene, ma anche dalle persone che mi hanno osteggiato.” Federico Faggin è lo Steve Jobs italiano, un idolo, un eroe, per tutti gli scienziati e appassionati di tecnologia. Nato a Vicenza e poi trasferitosi nella Silicon Valley, con le sue invenzioni, dal microprocessore al touchscreen, ha contribuito a plasmare il presente che tutti conosciamo. In questa autobiografia racconta le sue quattro vite, dall’infanzia ai primi lavori, dalla controversia con Intel per l’attribuzione della paternità del microprocessore, fino al suo appassionato impegno nello studio scientifico della consapevolezza. Quattro vite densissime, di successi e battute d’arresto, di scoperte e cambiamenti, di amici e nemici, che Faggin ripercorre passo dopo passo e arricchisce di aneddoti riguardanti la sua vita privata e di approfondimenti sulle tecnologie inventate. “Sono nato a una nuova vita ogni volta che, osservando il mondo da insospettati punti di vista, la mia mente si è allargata a nuove comprensioni. Sono nato a nuove vite quando ho smesso di razionalizzare, ho ascoltato la mia intuizione e mi sono aperto al mistero.”

Only registered users can download this free product.

Signorsì

Opera prima di Liala, “Signorsì” narra la storia di un ufficiale pilota, Furio, la cui vita si divide tra impegno aviatorio e amori facili fino a quando l’incontro con Renata cambia la sua esistenza. Grande amico di Furio è Mino, legato ad una donna sposata da cui ha avuto una figlia. L’amore appassionato tra Furio e Renata fa affiorare un’antica ossessione della donna: il timore di somigliare alla madre reputata una poco di buono. Un incidente scatenerà la tragedia. Renata perde il bambino che stava aspettando da Furio assistendo ad una esercitazione di volo. Un aereo disperso la fa temere per la vita dell’amico di Furio, Mino. Trovata conferma della sua strada di perdizione, a Renata non resta che percorrerla. **

Opera prima di Liala, “Signorsì” narra la storia di un ufficiale pilota, Furio, la cui vita si divide tra impegno aviatorio e amori facili fino a quando l’incontro con Renata cambia la sua esistenza. Grande amico di Furio è Mino, legato ad una donna sposata da cui ha avuto una figlia. L’amore appassionato tra Furio e Renata fa affiorare un’antica ossessione della donna: il timore di somigliare alla madre reputata una poco di buono. Un incidente scatenerà la tragedia. Renata perde il bambino che stava aspettando da Furio assistendo ad una esercitazione di volo. Un aereo disperso la fa temere per la vita dell’amico di Furio, Mino. Trovata conferma della sua strada di perdizione, a Renata non resta che percorrerla. **

Only registered users can download this free product.