8001–8016 di 74503 risultati

Parole dalla quiete

L’essenza del messaggio di Eckhart Tolle è facile da afferrare: se si entra in connessione con la quiete interiore, andando oltre la mente attiva ed oltre le emozioni, per scoprire grandi profondità di infinita pace, contentezza e serenità. Grazie al primo libro, “Il potere di Adesso”, il suo messaggio ha raggiunto milioni di persone in tutto il mondo. Ora, in questo nuovo volume, Tolle ci offre l’essenza del suo insegnamento in brevi, semplici frasi che ognuno può facilmente comprendere. “Parole dalla Quiete” è diviso in dieci capitoli, da “Al di là della mente pensante” a “La sofferenza & la fine della sofferenza”. Eckhart Tolle comprende i disagi spirituali del nostro tempo ed estrae l’essenza di tutte le tradizioni spirituali.

Pane Nostro

Pane nostro è il frutto di vent’anni di lavoro. Quella del pane è una grande storia, ricca di sapienza e di poesia, d’arte e di fede. Abbraccia l’intera storia dell’umanità: dal giorno lontano in cui i nostri antenati si stupirono per la simmetria dei chicchi sulla spiga, fino a oggi, quando miliardi di esseri umani ancora soffrono la fame e sognano il pane, mentre altri lo consumano e lo sprecano nell’abbondanza. Sulle rive del Mediterraneo, dalla Mesopotamia alle tavole del mondo intero, il pane è stato il sigillo della cultura. Ha accompagnato, anche nella forma della galletta, della focaccia, del biscotto, viaggiatori, pellegrini, marinai. Si è ritrovato al centro di dispute sanguinose e interminabili: le guerre per procacciarsi il cibo, ma anche le lunghe controversie sul pane – lievitato oppure azzimo – da usare per la comunione. Perché il pane è anche un simbolo, al centro del rito eucaristico. E lo si ritrova, nelle sue mille varietà, in molte opere d’arte, dall’antico Egitto alla pop art. Raccontando questa saga sul pane, come nel suo «geniale, imprevedibile e fulmineo Breviario mediterraneo» (Claudio Magris), Matvejevi? ci parla di Dio e degli uomini, della storia e dell’antropologia, della fame e della ricchezza, della guerra e della pace, della violenza e dell’amore. Quella che ci regala Pane nostro è una saggezza spesso temprata nel dolore, ma sempre piena di speranza.

Outlet Italia: viaggio nel paese in svendita

La domenica, le piazze italiane sono vuote. Quasi deserti gli stadi, le chiese, i cinema. Sono tutti all’outlet.
Dai centri commerciali alle Spa, dai festival alle discoteche ai villaggi turistici, un viaggio nei “mondi paralleli” in cui gli italiani si rifugiano per isolarsi da quello vero: simboli della svendita di beni e valori in cui tutto, anche le relazioni tra le persone, diventa merce. Un viaggio nella nuova Italia delle grandi città e delle piccole patrie, dalla Valsusa ribelle al santuario di Padre Pio, coinvolgendo Fiorello e Corona, Bossi e Briatore, il Quirinale e i palazzi della politica. **
### Sinossi
La domenica, le piazze italiane sono vuote. Quasi deserti gli stadi, le chiese, i cinema. Sono tutti all’outlet.
Dai centri commerciali alle Spa, dai festival alle discoteche ai villaggi turistici, un viaggio nei “mondi paralleli” in cui gli italiani si rifugiano per isolarsi da quello vero: simboli della svendita di beni e valori in cui tutto, anche le relazioni tra le persone, diventa merce. Un viaggio nella nuova Italia delle grandi città e delle piccole patrie, dalla Valsusa ribelle al santuario di Padre Pio, coinvolgendo Fiorello e Corona, Bossi e Briatore, il Quirinale e i palazzi della politica.

Oltre il limite: Undici scoperte che hanno rivoluzionato la scienza

«Le idee audaci sono pedoni mossi in avanti su una scacchiera. Possono essere eliminate, ma possono anche dare inizio a un gioco vincente». Questa citazione di Goethe apre il libro di Michael Brooks, giornalista e collaboratore del Guardian e di New Scientist, e ne svela il senso profondo: un viaggio ai confini dell’ignoto, attraverso undici intuizioni radicali incomprese e a volte osteggiate al loro esordio, ma che hanno plasmato il presente (e anche il futuro) della ricerca scientifica. L’atomo, il Big Bang, il DNA, le ricerche sulla coscienza, l’epigenetica, la fisica quantistica e molte altre ancora; sono tutte idee che hanno rivoluzionato la scienza e che continuano a porre nuove domande, suscitare sorprese e spingere l’immaginazione oltre il limite. Michael Brooks racconta l’ostinata ricerca dei segreti dell’universo da parte degli scienziati che hanno accettato questa sfida, e ci conduce fino alle frontiere più estreme della comprensione del mondo che ci circonda.

Odio Volare

Curata da Stephen King insieme a Bev Vincent, suo amico e collaboratore da sempre, Odio volare è una raccolta di racconti horror che hanno un particolare filo conduttore: sono tutti ambientati ad alta quota, a bordo di un aereo. Ed essendo horror, naturalmente raccontano tutto quello che di orribile può succedere quando sei sospeso in aria a diecimila metri di altezza, chiuso in una scatola di metallo (e il riferimento non è per niente casuale) che sfreccia a più di 800 chilometri l’ora, insieme a decine di sconosciuti che potrebbero fare qualunque cosa. King, che sicuramente non ama viaggiare in aereo, ha fornito il suo personale contributo al volume aggiungendovi un’introduzione, le note a ogni storia e soprattutto un racconto originale L’esperto di turbolenze. Inoltre ha reclutato Joe Hill che ha scritto Siete liberi, altra storia ad hoc completamente inedita. Il resto del libro contiene un mix di storie nuove e già pubblicate di autori famosi e meno noti, tra cui Sir Arthur Conan Doyle, Richard Matheson, Ambrose Bierce, Dan Simmons, Ray Bradbury, e altri ancora.
King ha raccontato così le origini del libro:
*Allora, eravamo seduti a cena prima della proiezione de La Torre Nera a Bangor, e sapevamo che molte persone sarebbero arrivate in aereo per partecipare all’evento. Io ho confessato che odio volare e la conversazione si è concentrata su storie di aerei, alcune spaventose, altre divertenti. Ho notato che non era mai stata pubblicata una raccolta di racconti horror sul volo, anche se me ne erano venuti in mente diversi sul tema. Qualcuno avrebbe dovuto farla. Bev Vincent, che è un incredibile pozzo di scienza, ha accettato di curarla con me e ora eccola qui. Bev e io pensiamo che sia una lettura ideale da aereo, specialmente durante gli atterraggi turbolenti.* **
### Sinossi
Curata da Stephen King insieme a Bev Vincent, suo amico e collaboratore da sempre, Odio volare è una raccolta di racconti horror che hanno un particolare filo conduttore: sono tutti ambientati ad alta quota, a bordo di un aereo. Ed essendo horror, naturalmente raccontano tutto quello che di orribile può succedere quando sei sospeso in aria a diecimila metri di altezza, chiuso in una scatola di metallo (e il riferimento non è per niente casuale) che sfreccia a più di 800 chilometri l’ora, insieme a decine di sconosciuti che potrebbero fare qualunque cosa. King, che sicuramente non ama viaggiare in aereo, ha fornito il suo personale contributo al volume aggiungendovi un’introduzione, le note a ogni storia e soprattutto un racconto originale L’esperto di turbolenze. Inoltre ha reclutato Joe Hill che ha scritto Siete liberi, altra storia ad hoc completamente inedita. Il resto del libro contiene un mix di storie nuove e già pubblicate di autori famosi e meno noti, tra cui Sir Arthur Conan Doyle, Richard Matheson, Ambrose Bierce, Dan Simmons, Ray Bradbury, e altri ancora.
King ha raccontato così le origini del libro:
*Allora, eravamo seduti a cena prima della proiezione de La Torre Nera a Bangor, e sapevamo che molte persone sarebbero arrivate in aereo per partecipare all’evento. Io ho confessato che odio volare e la conversazione si è concentrata su storie di aerei, alcune spaventose, altre divertenti. Ho notato che non era mai stata pubblicata una raccolta di racconti horror sul volo, anche se me ne erano venuti in mente diversi sul tema. Qualcuno avrebbe dovuto farla. Bev Vincent, che è un incredibile pozzo di scienza, ha accettato di curarla con me e ora eccola qui. Bev e io pensiamo che sia una lettura ideale da aereo, specialmente durante gli atterraggi turbolenti.*

Notte fonda. Il romanzo di «Prima dell’alba»

Le vite che respirano nella notte non sono solo quelle legate a violenze e affari sporchi. Sono anche quelle di personaggi salvifici, inattesi, con le loro voci calde e rassicuranti, che portano speranza. Tutte le storie nascoste nel labirinto oscuro della notte, nel tessuto urbano dei destini incrociati, diventano ora protagoniste del nuovo romanzo di Salvo Sottile, così come lo sono state – e continuano a esserlo – nella sua trasmissione “Prima dell’alba”. Una narrazione corale dal ritmo serrato: dai difficili tentativi di integrazione al lavoro in un centro antiviolenza, dai corridoi dei magazzini di Amazon alla ormai storica serata dance romana “Muccassassina”, alle sale bingo aperte h24. Un “viaggio al termine della notte”, uno scenario fatto di eccessi, freddo, attese, spostamenti e appostamenti, caffè, stanchezza, delusioni. In attesa dell’alba. **

Non Siamo Rifugiati

Agus Morales segue le orme degli esiliati della terra, dà voce a coloro che sono stati obbligati a fuggire. Viaggia alle origini del conflitto in Siria, Afghanistan, Pakistan, Repubblica Centrafricana e Sudan del Sud. Cammina con i centroamericani che attraversano il Messico e con i congolesi che fuggono dai gruppi armati. Si addentra sulle strade più pericolose, segue i salvataggi nel Mediterraneo, conosce le umiliazioni che soffrono i rifugiati in Europa. E sbarca presso l’ultima frontiera, la più dura e la più difficile da attraversare: l’Occidente. Si è ormai arrivati alla costruzione dell’immagine del rifugiato come il nemico contemporaneo. L’immagine del rifugiato è il volto più immediato di questo cambiamento storico: il terreno simbolico su cui si discute il nostro futuro in comune. Oggi ci sono decine di milioni di persone che non sono rifugiati perché non diamo loro asilo. Chissà se tutti – anche noi – tra una decina d’anni, non saremo rifugiati.

Nessun Altro Uomo (I Romanzi Introvabili)

Giunta nel selvaggio West per entrare in possesso dei terreni ereditati da suo marito, deceduto all’indomani di un matrimonio per procura, la giovane Skylar Connor viene rapita e fatta prigioniera dal bellissimo Falco, figlio di una donna sioux e di un lord inglese. Ma questa piccola disavventura è ancora niente rispetto a ciò che la ragazza sta per scoprire: quell’arrogante e insopportabile mezzosangue è in realtà il legittimo lord Douglas ovvero… suo marito! Tra malintesi, incomprensioni e una sensualissima attrazione reciproca, s’intrecciano le storie di due anime ribelli: due cuori passionali e generosi alla ricerca del più dolce e grande amore.

NERAMANTE: Tratto Da Una Storia Vera

Viaggio nel mondo dell’eros estremo, visto con gli occhi di un giovane artista.
Gigolò di notte, artista e illustratore pubblicitario di giorno.
Alex è un giovane illustratore venuto a lavorare a Milano dal sud Italia. 
Il fato lo porta a conoscere Rocco, che lo introduce, quasi per caso, nel mondo del sesso estremo a pagamento. 
Alex diventa Jean Pierre: gigolò di notte, pronto a soddisfare le più strane e perverse voglie di stanche signore milanesi e della ricca provincia lombarda. 
Ma se di notte Jean Pierre è catapultato in avventure erotiche sempre più piccanti e sconvolgenti, di giorno Alex coltiva il suo amore puro per Perla, una ragazza semplice conosciuta a Las Terrenas, in Repubblica Dominicana. 
In un turbinoso gioco di specchi, Alex e Jean Pierre, si inseguono senza quasi incontrarsi mai. 
Riuscirà Perla a redimere Alex o sarà Jean Pierre a far precipitare la bellissima Perla in quel mondo oscuro e perverso?
Un viaggio alla ricerca dell’amore, in bilico sul baratro dell’hard sex. 
Più intrigante di Sex and the City
Più accattivante di American Gigolò
Più perverso di 50 sfumare di grigio.

Mistral

Mistral è un vento forte, quello stesso vento che accompagna la nascita di un bambino destinato a vivere a stretto contatto con il mare e le sue tempeste. Mistral è il nome che i suoi genitori decidono per lui, segnandone forse l’intero percorso di vita. Nel corso degli anni, e delle estati, si compie la crescita e la maturazione del protagonista, un ragazzo che vive la stagione di passaggio di un’epoca quando ancora la vita quotidiana pare non conoscere la modernità. Una serie di figure, però, accompagnano il protagonista in questo romanzo di formazione: il padre, prima di tutto. Uomo di mare, apparentemente roccioso come lo sperone sul quale ha costruito la sua vita e la sua famiglia, rivela grandi passioni e grande tenerezza proprio per quella famiglia che è centro vitale e nutrimento di ogni momento. Cloe è il contraltare femminile di Mistral. Arriva nelle prime pagine del libro, straniera in vacanza, provvista di quella sfacciataggine che le deriva non solo da una cultura più libera ma anche dalla ricchezza che Mistral nemmeno sa riconoscere, tanto è lontana dalla sua mentalità. E Cloe è la compagna davanti a cui il bambino arrossisce, con cui il ragazzo si scopre indifeso e grazie a cui il quasi-uomo scopre i primi turbamenti dell’amore. Vincitore del Premio Pippi 2010, premio biennale assegnato dal Comune di Casalecchio di Reno (Bo) alle scrittrici di narrativa per ragazzi, dedicato ad Astrid Lindgren.

Miss Detective – 3. Assassinio in Prima Classe

Daisy Wells e Hazel Wong sono in vacanza in Europa, sul mitico Orient Express. Sono determinate a evitare qualunque indagine, anche perché il padre di Hazel, che le accompagna, ha vietato tassativamente ogni attività investigativa. Ma dal momento in cui le ragazze salgono a bordo risulta evidente che tutti i passeggeri della carrozza di prima classe hanno qualcosa da nascondere. Quando poi la cena viene interrotta da un urlo agghiacciante e in una delle cabine viene trovato un cadavere, la premiata società investigativa Wells&Wong non può esimersi…
Per le due coraggiose e inarrestabili investigatrici eredi di Agatha Christie, un intrigante mistero da risolvere a bordo dell’Orient Express!

Maledizione Caravaggio

**«Un romanzo folgorante che ci trascina nella Roma barocca di Caravaggio.»
Marcello Simoni
Un grande thriller**
Per il delitto di Ranuccio Tomassoni, Caravaggio è stato condannato al bando capitale: chiunque, in qualsiasi luogo, può eseguire la sentenza di morte ed esigere una ricompensa. In fuga e con una taglia sulla testa, l’artista si rende conto di essere una preda troppo facile, ma trova un potente alleato nella famiglia Colonna, che lo nasconde – rischiando di attirare le ire del papa – fino al momento giusto per farlo fuggire a Napoli, sotto la protezione di Costanza Colonna Sforza. Lontano dalla giurisdizione di Roma e protetto dai Colonna, Caravaggio viene inondato di commissioni, alle quali si dedica nell’attesa del perdono papale, che il cardinale Scipione Borghese gli ha promesso. E le calde atmosfere napoletane, infatuate del suo genio, fanno di tutto per compiacerlo. Ma l’omicidio di Tomassoni non è stato dimenticato. E i nemici di Caravaggio sono sempre più vicini. Comincia allora una fuga che lo porterà a Malta e in Sicilia, verso un destino che sembra esigere a tutti i costi un prezzo di sangue dal pittore maledetto.
**Il nuovo thriller dall’autrice del bestseller mondiale *Cospirazione Caravaggio*
Quale segreto nasconde il pittore maledetto?**
«Con una scrittura ammaliante, Alex Connor compone un affresco letterario che gioca con la maledizione, la luce e l’ombra e narra la leggenda del più grande pittore della storia. Lirica, sensuale, appassionata, violenta: una grande trilogia.»
**Matteo Strukul, autore della serie *I Medici ** *
«Un’autrice che possiamo definire, senza ombra di dubbio, la nuova Dan Brown al femminile.»
* *Libero**
«A tutti dovrebbe essere prescritta una buona dose di Alex Connor ogni giorno.»
**Daily Telegraph**
**Alex Connor**
È autrice di thriller e romanzi storici ambientati nel mondo dell’arte, tutti bestseller e in cima alle classifiche di vendita. Lei stessa è un’artista e vive a Brighton, nel Sussex. *Cospirazione Caravaggio* , uscito per la Newton Compton nel 2016, è diventato un bestseller ai primi posti delle classifiche italiane. Con *Il dipinto maledetto* ha vinto il Premio Roma per la Narrativa Straniera. *Maledizione Caravaggio* è il secondo romanzo di una nuova trilogia, iniziata con *Caravaggio enigma*. **
### Sinossi
**«Un romanzo folgorante che ci trascina nella Roma barocca di Caravaggio.»
Marcello Simoni
Un grande thriller**
Per il delitto di Ranuccio Tomassoni, Caravaggio è stato condannato al bando capitale: chiunque, in qualsiasi luogo, può eseguire la sentenza di morte ed esigere una ricompensa. In fuga e con una taglia sulla testa, l’artista si rende conto di essere una preda troppo facile, ma trova un potente alleato nella famiglia Colonna, che lo nasconde – rischiando di attirare le ire del papa – fino al momento giusto per farlo fuggire a Napoli, sotto la protezione di Costanza Colonna Sforza. Lontano dalla giurisdizione di Roma e protetto dai Colonna, Caravaggio viene inondato di commissioni, alle quali si dedica nell’attesa del perdono papale, che il cardinale Scipione Borghese gli ha promesso. E le calde atmosfere napoletane, infatuate del suo genio, fanno di tutto per compiacerlo. Ma l’omicidio di Tomassoni non è stato dimenticato. E i nemici di Caravaggio sono sempre più vicini. Comincia allora una fuga che lo porterà a Malta e in Sicilia, verso un destino che sembra esigere a tutti i costi un prezzo di sangue dal pittore maledetto.
**Il nuovo thriller dall’autrice del bestseller mondiale *Cospirazione Caravaggio*
Quale segreto nasconde il pittore maledetto?**
«Con una scrittura ammaliante, Alex Connor compone un affresco letterario che gioca con la maledizione, la luce e l’ombra e narra la leggenda del più grande pittore della storia. Lirica, sensuale, appassionata, violenta: una grande trilogia.»
**Matteo Strukul, autore della serie *I Medici ** *
«Un’autrice che possiamo definire, senza ombra di dubbio, la nuova Dan Brown al femminile.»
* *Libero**
«A tutti dovrebbe essere prescritta una buona dose di Alex Connor ogni giorno.»
**Daily Telegraph**
**Alex Connor**
È autrice di thriller e romanzi storici ambientati nel mondo dell’arte, tutti bestseller e in cima alle classifiche di vendita. Lei stessa è un’artista e vive a Brighton, nel Sussex. *Cospirazione Caravaggio* , uscito per la Newton Compton nel 2016, è diventato un bestseller ai primi posti delle classifiche italiane. Con *Il dipinto maledetto* ha vinto il Premio Roma per la Narrativa Straniera. *Maledizione Caravaggio* è il secondo romanzo di una nuova trilogia, iniziata con *Caravaggio enigma*.

MAI PIÙ SENZA DI TE: La storia di Natan Walker e Luisa Potter

2 LIBRO DELLA “The brother Walker series”
MAI PIÙ SENZA DI TE-la storia di Natan Walker e Luisa Potter.
Natan era sempre quello pronto ad aiutare, a dare consigli, ad esserci per tutti.
Ma nessuno sapeva quanto ancora soffrisse per Amanda. Lei lo aveva lasciato, in un pomeriggio d’inverno freddo e spento, se n’era andata.
Aveva sofferto fino ad impazzire, tanto da vederla in ogni angolo, in ogni posto, le aveva dato persino il permesso di invadere le sue notti, trasformandole in incubi che parevano reali.
Non capiva come avesse potuto dimenticarsi di lui, di loro, di quell’amore che tanto gli aveva decantato. Di quell’amore irreale che pareva un romanzo.
E lui, distrutto, annientato, aveva fatto l’errore di vendicarsi con la cugina di Amanda, Luisa Potter.
Amanda non c’era, e Luisa era la persona che più gliela ricordava.
Tutto era finito, lui l’aveva presa in giro, lei si era innamorata. Sembrava che ogni cosa fosse tornata al suo posto, ma poi la storia di Mia e Bryan, gli aveva smosso qualcosa dentro, qualcosa di strano.
Una fatalità, un caso, una cantina, ed un sentimento che non credeva fosse possibile, che gli nasce da dentro le viscere.
La paura di amare ancora, la voglia di lasciarsi andare, il terrore di sbagliare, un mix di emozioni che travolgeranno Natan e Luisa in un vortice di distruzione e sentimento.
Lei fatica a credergli di nuovo, nella sua vita ormai c’è un amore stabile. Lui che non si arrenderà facilmente pur di dimostrarglielo che ora la ama, che Amanda è solo un vecchio fantasma del suo passato.
Un’ altra possibilità ed un ritorno che spezzerà ogni equilibrio fra i due. **
### Sinossi
2 LIBRO DELLA “The brother Walker series”
MAI PIÙ SENZA DI TE-la storia di Natan Walker e Luisa Potter.
Natan era sempre quello pronto ad aiutare, a dare consigli, ad esserci per tutti.
Ma nessuno sapeva quanto ancora soffrisse per Amanda. Lei lo aveva lasciato, in un pomeriggio d’inverno freddo e spento, se n’era andata.
Aveva sofferto fino ad impazzire, tanto da vederla in ogni angolo, in ogni posto, le aveva dato persino il permesso di invadere le sue notti, trasformandole in incubi che parevano reali.
Non capiva come avesse potuto dimenticarsi di lui, di loro, di quell’amore che tanto gli aveva decantato. Di quell’amore irreale che pareva un romanzo.
E lui, distrutto, annientato, aveva fatto l’errore di vendicarsi con la cugina di Amanda, Luisa Potter.
Amanda non c’era, e Luisa era la persona che più gliela ricordava.
Tutto era finito, lui l’aveva presa in giro, lei si era innamorata. Sembrava che ogni cosa fosse tornata al suo posto, ma poi la storia di Mia e Bryan, gli aveva smosso qualcosa dentro, qualcosa di strano.
Una fatalità, un caso, una cantina, ed un sentimento che non credeva fosse possibile, che gli nasce da dentro le viscere.
La paura di amare ancora, la voglia di lasciarsi andare, il terrore di sbagliare, un mix di emozioni che travolgeranno Natan e Luisa in un vortice di distruzione e sentimento.
Lei fatica a credergli di nuovo, nella sua vita ormai c’è un amore stabile. Lui che non si arrenderà facilmente pur di dimostrarglielo che ora la ama, che Amanda è solo un vecchio fantasma del suo passato.
Un’ altra possibilità ed un ritorno che spezzerà ogni equilibrio fra i due.

Lunario Della Musica

Cosa ascoltiamo oggi? Non la solita musica. Passeggiando tra musica classica, jazz, blues, rock, pop, dance, funk, soul, folk, hip-hop, world, musica italiana, elettronica, rap e altro ancora Carlo Boccadoro ci consiglia un disco per ogni giorno dell’anno, offrendoci uno sguardo a 365 gradi, per cosí dire, sul mondo dei suoni, con dischi scelti a seconda del calendario, del clima, delle ricorrenze o piú semplicemente dello stato d’animo, alternando il piú possibile i differenti generi con andamento serrato e discorsivo, rivolto come sempre ai non addetti ai lavori. Senza utilizzare tecnicismi inutili, Boccadoro ci guida attraverso una foresta musicale variegata e rigogliosa, dove la curiosità è l’unico elemento richiesto per orientarsi al suo interno. Oltre ai dischi si parla di storie allegre o tristi, curiosità e episodi storici legati alle registrazioni, alternando dischi famosi a gioielli nascosti, accostando classici immortali a dischi che sono in negozio da anni in attesa di essere scoperti dal lettore.

Lo stadio di Wimbledon

Il protagonista dello *Stadio di Wimbledon* , – primo romanzo di Del Giudice – è un giovane che si mette sulle tracce di un certo personaggio, amico di Saba e Montale e incontra le persone che lo conobbero, reticenti o evasivi custodi di un mistero. Di lui rimane soltanto un’invincibile fascinazione e nessun libro. Trieste, dove il viaggio comincia per terminare a Londra, riserva sorprese e il silenzio di una vita trascorsa *nonostante* la letteratura. La ricerca è difficile, attraversa luoghi e persone, donne che vengono dalla poesia come Gerti e Ljuba e uomini della memoria e del sogno. L’autore narra con ritmo lento e avvolgente, descrivendo il qui e l’adesso ma lasciando immaginare un altrove lontano e magico, come in certe pagine di Handke o in certe immagini di Wenders. Arrivare al centro dell’esistenza di quell’uomo sfuggente, che preferì la vita alla letteratura, vorrà dire per il viaggiatore aver scoperto una rinata possibilità di guardare e raccontare il mondo (novità subito colta dalla critica), partire dalla rinuncia al libro per giungere a un romanzo, quello che il lettore ha ora tra le mani, toccando il nodo di una realtà fluttuante, fatta di sospensioni e accelerazioni, di interrogazioni che provocano altre interrogazioni.

Lo Scudo Dell’anima – Combatti Le Tue Paure, Fronteggia Le Tue Sofferenze, Trasforma I Tuoi Problemi in Risorse

Lo scudo dell’anima e il tuo schermo impenetrabile di tenacia, solidita e ribellione a tutti i demoni del quotidiano. Tra zen e cinema, tra poesia e scienza, tra tao e meditazione, grazie a questo libro imparerai ad affrontare con determinazione ed energia anche i problemi piu terrificanti. Smetterai di temere anche tutto cio che oggi piu ti terrorizza e sarai molto piu forte anche di fronte alla peggiore delle sventure. Imparerai a trarre vantaggio anche dalle situazioni piu disperate, e grazie alla tua indistruttibilita saprai trasformare la tua esistenza in uno splendido ed arricchente percorso di continue sfide e continuo apprendimento. Dal lavoro quinquennale di due ingegneri studiosi di psicologia, filosofia e mistica orientale, un’opera che ha superato ogni record di vendite nel campo dell’editoria autoprodotta, si presenta gia nella propria terza edizione, e che non potra fare a meno di sorprenderti per la completezza, la profondita e la ricchezza dei suoi contenuti. Provala!