7281–7296 di 82931 risultati

Marry Me for Xmas

**Dall’amata autrice del bestseller Seduzione Deliziosa TARA SIVEC**
**Cosa succede quando la tua vita va a rotoli esattamente la settimana prima di Natale?**
Noel Holiday ha da poco perso il lavoro, una casa, ed è letteralmente scappata a gambe levate dal suo fidanzato che le ha appena fatto la proposta di matrimonio.
Ma la cosa che più la affligge è sapere che anche quest’anno tornerà a casa dalla sua rumorosissima famiglia e deluderà i suoi genitori che la vogliono vedere sistemata.
Ma un incontro scoppiettante in aeroporto con un marine sexy darà a Noel un’idea folle: Sam Stocking sarebbe il perfetto finto fidanzato da presentare alla sua famiglia.
Bello, simpatico, attraente e senza nessuno che lo aspetti a casa per trascorrere le feste, è facile corrompere lo sconosciuto marine a vestire i panni di Logan in cambio di pranzi, cene e dolce compagnia.
Con una zia bizzarra, una madre invadente e un padre iperprotettivo non c’è alcuna possibilità che Noel e Sam possano trovare il tempo per innamorarsi… ma non si dice che a Natale tutto è possibile?
**Una dolce commedia romantica natalizia esilarante che ti farà ridere e ti scalderà il cuore.** **
### Sinossi
**Dall’amata autrice del bestseller Seduzione Deliziosa TARA SIVEC**
**Cosa succede quando la tua vita va a rotoli esattamente la settimana prima di Natale?**
Noel Holiday ha da poco perso il lavoro, una casa, ed è letteralmente scappata a gambe levate dal suo fidanzato che le ha appena fatto la proposta di matrimonio.
Ma la cosa che più la affligge è sapere che anche quest’anno tornerà a casa dalla sua rumorosissima famiglia e deluderà i suoi genitori che la vogliono vedere sistemata.
Ma un incontro scoppiettante in aeroporto con un marine sexy darà a Noel un’idea folle: Sam Stocking sarebbe il perfetto finto fidanzato da presentare alla sua famiglia.
Bello, simpatico, attraente e senza nessuno che lo aspetti a casa per trascorrere le feste, è facile corrompere lo sconosciuto marine a vestire i panni di Logan in cambio di pranzi, cene e dolce compagnia.
Con una zia bizzarra, una madre invadente e un padre iperprotettivo non c’è alcuna possibilità che Noel e Sam possano trovare il tempo per innamorarsi… ma non si dice che a Natale tutto è possibile?
**Una dolce commedia romantica natalizia esilarante che ti farà ridere e ti scalderà il cuore.**

**Dall’amata autrice del bestseller Seduzione Deliziosa TARA SIVEC**
**Cosa succede quando la tua vita va a rotoli esattamente la settimana prima di Natale?**
Noel Holiday ha da poco perso il lavoro, una casa, ed è letteralmente scappata a gambe levate dal suo fidanzato che le ha appena fatto la proposta di matrimonio.
Ma la cosa che più la affligge è sapere che anche quest’anno tornerà a casa dalla sua rumorosissima famiglia e deluderà i suoi genitori che la vogliono vedere sistemata.
Ma un incontro scoppiettante in aeroporto con un marine sexy darà a Noel un’idea folle: Sam Stocking sarebbe il perfetto finto fidanzato da presentare alla sua famiglia.
Bello, simpatico, attraente e senza nessuno che lo aspetti a casa per trascorrere le feste, è facile corrompere lo sconosciuto marine a vestire i panni di Logan in cambio di pranzi, cene e dolce compagnia.
Con una zia bizzarra, una madre invadente e un padre iperprotettivo non c’è alcuna possibilità che Noel e Sam possano trovare il tempo per innamorarsi… ma non si dice che a Natale tutto è possibile?
**Una dolce commedia romantica natalizia esilarante che ti farà ridere e ti scalderà il cuore.** **
### Sinossi
**Dall’amata autrice del bestseller Seduzione Deliziosa TARA SIVEC**
**Cosa succede quando la tua vita va a rotoli esattamente la settimana prima di Natale?**
Noel Holiday ha da poco perso il lavoro, una casa, ed è letteralmente scappata a gambe levate dal suo fidanzato che le ha appena fatto la proposta di matrimonio.
Ma la cosa che più la affligge è sapere che anche quest’anno tornerà a casa dalla sua rumorosissima famiglia e deluderà i suoi genitori che la vogliono vedere sistemata.
Ma un incontro scoppiettante in aeroporto con un marine sexy darà a Noel un’idea folle: Sam Stocking sarebbe il perfetto finto fidanzato da presentare alla sua famiglia.
Bello, simpatico, attraente e senza nessuno che lo aspetti a casa per trascorrere le feste, è facile corrompere lo sconosciuto marine a vestire i panni di Logan in cambio di pranzi, cene e dolce compagnia.
Con una zia bizzarra, una madre invadente e un padre iperprotettivo non c’è alcuna possibilità che Noel e Sam possano trovare il tempo per innamorarsi… ma non si dice che a Natale tutto è possibile?
**Una dolce commedia romantica natalizia esilarante che ti farà ridere e ti scalderà il cuore.**

Only registered users can download this free product.

Marcovaldo: ovvero Le stagioni in città

“L’amore per la natura di Marcovaldo è quello che può nascere solo in un uomo di città: per questo non possiamo sapere nulla d’una sua provenienza extracittadina; questo estraneo alla città è il cittadino per eccellenza”. (Dalla presentazione di Calvino all’edizione del 1966)
Venti novelle che seguono una classica struttura narrativa: quella delle storielle e vignette dei giornalini per l’infanzia. **
### Sinossi
“L’amore per la natura di Marcovaldo è quello che può nascere solo in un uomo di città: per questo non possiamo sapere nulla d’una sua provenienza extracittadina; questo estraneo alla città è il cittadino per eccellenza”. (Dalla presentazione di Calvino all’edizione del 1966)
Venti novelle che seguono una classica struttura narrativa: quella delle storielle e vignette dei giornalini per l’infanzia.
### Dalla seconda/terza di copertina
“In mezzo alla città di cemento e asfalto, Marcovaldo va in cerca della Natura. Ma esiste ancora, la Natura? Quella che egli trova è una Natura dispettosa, contraffatta, compromessa con la vita artificiale. Personaggio buffo e melanconico, Marcovaldo è il protagonista d’una serie di favole moderne, dove Italo Calvino va segnando, come in un suo block-notes segreto, avvenimenti impercettibili nella vita di una grande città industriale, quali possono essere il passaggio d’una nuvola carica di pioggia o l’arrivo mattutino d’uno sbuffo di vento. Quando le avventure di Marcovaldo hanno raggiunto un bel numero, seguendo come un colorato calendario l’alternarsi delle stagioni, Calvino le ha disposte in un libro. Partite come divagazioni comico-poetiche sul tema – ‘neorealistico’ per eccellenza – della più elementare lotta per la vita, le venti favole di Marcovaldo arrivano alla rappresentazione della più complicata realtà d’oggi, alla satira del ‘miracolo economico’ e della ‘civiltà del consumo’; ma sempre restano fedeli a una classica struttura narrativa: quella delle storielle a vignette dei giornalini per l’infanzia. Marcovaldo non è altro che un Fortunello contemporaneo, un Bonaventura all’incontrario, un Pampurio dei caseggiati popolari”. (Italo Calvino)

“L’amore per la natura di Marcovaldo è quello che può nascere solo in un uomo di città: per questo non possiamo sapere nulla d’una sua provenienza extracittadina; questo estraneo alla città è il cittadino per eccellenza”. (Dalla presentazione di Calvino all’edizione del 1966)
Venti novelle che seguono una classica struttura narrativa: quella delle storielle e vignette dei giornalini per l’infanzia. **
### Sinossi
“L’amore per la natura di Marcovaldo è quello che può nascere solo in un uomo di città: per questo non possiamo sapere nulla d’una sua provenienza extracittadina; questo estraneo alla città è il cittadino per eccellenza”. (Dalla presentazione di Calvino all’edizione del 1966)
Venti novelle che seguono una classica struttura narrativa: quella delle storielle e vignette dei giornalini per l’infanzia.
### Dalla seconda/terza di copertina
“In mezzo alla città di cemento e asfalto, Marcovaldo va in cerca della Natura. Ma esiste ancora, la Natura? Quella che egli trova è una Natura dispettosa, contraffatta, compromessa con la vita artificiale. Personaggio buffo e melanconico, Marcovaldo è il protagonista d’una serie di favole moderne, dove Italo Calvino va segnando, come in un suo block-notes segreto, avvenimenti impercettibili nella vita di una grande città industriale, quali possono essere il passaggio d’una nuvola carica di pioggia o l’arrivo mattutino d’uno sbuffo di vento. Quando le avventure di Marcovaldo hanno raggiunto un bel numero, seguendo come un colorato calendario l’alternarsi delle stagioni, Calvino le ha disposte in un libro. Partite come divagazioni comico-poetiche sul tema – ‘neorealistico’ per eccellenza – della più elementare lotta per la vita, le venti favole di Marcovaldo arrivano alla rappresentazione della più complicata realtà d’oggi, alla satira del ‘miracolo economico’ e della ‘civiltà del consumo’; ma sempre restano fedeli a una classica struttura narrativa: quella delle storielle a vignette dei giornalini per l’infanzia. Marcovaldo non è altro che un Fortunello contemporaneo, un Bonaventura all’incontrario, un Pampurio dei caseggiati popolari”. (Italo Calvino)

Only registered users can download this free product.

Mai più senza di te

Beth Lynn è sempre stata una brava ragazza: timida, responsabile, riflessiva. Di certo non è da lei svegliarsi in una camera d’albergo accanto a un uomo che conosce appena. Eppure è proprio ciò che le accade dopo i festeggiamenti per il matrimonio fra la sua amica Kacey e Travis Titus. Come se ciò non bastasse, lui è Jace Brevik, il più giovane senatore della storia dell’Oregon, nonché il più ricercato da paparazzi e giornalisti, che infatti già stringono d’assedio l’hotel. Da quando la sua fidanzata l’ha tradito, spezzandogli il cuore, Jace Brevik ha deciso di mettere da parte i sentimenti e di dedicarsi esclusivamente alla politica. Quindi non può permettersi di essere trascinato in uno scandalo che potrebbe distruggere la sua carriera. Non ci sono alternative: deve sparire per qualche giorno. Per fortuna, niente è impossibile per il suo staff e, nel giro di poche ore, lui e Beth si ritrovano su un aereo diretto alle Hawaii, dove resteranno finché le acque non si saranno calmate. All’inizio, entrambi prendono quella convivenza forzata come una condanna. Ma, poi, fra loro cambierà tutto…
**Rachel Van Dyken** è autrice delle serie:
**Ruin**
*Ricordati di sognare*
*Ricordati di amare*
*Ricordati di sperare*
*Ricordati di perdonare*
**The Bet**
*Quello che sei per me*
*Cosa non farei per te*
*Mai più senza di te*

Beth Lynn è sempre stata una brava ragazza: timida, responsabile, riflessiva. Di certo non è da lei svegliarsi in una camera d’albergo accanto a un uomo che conosce appena. Eppure è proprio ciò che le accade dopo i festeggiamenti per il matrimonio fra la sua amica Kacey e Travis Titus. Come se ciò non bastasse, lui è Jace Brevik, il più giovane senatore della storia dell’Oregon, nonché il più ricercato da paparazzi e giornalisti, che infatti già stringono d’assedio l’hotel. Da quando la sua fidanzata l’ha tradito, spezzandogli il cuore, Jace Brevik ha deciso di mettere da parte i sentimenti e di dedicarsi esclusivamente alla politica. Quindi non può permettersi di essere trascinato in uno scandalo che potrebbe distruggere la sua carriera. Non ci sono alternative: deve sparire per qualche giorno. Per fortuna, niente è impossibile per il suo staff e, nel giro di poche ore, lui e Beth si ritrovano su un aereo diretto alle Hawaii, dove resteranno finché le acque non si saranno calmate. All’inizio, entrambi prendono quella convivenza forzata come una condanna. Ma, poi, fra loro cambierà tutto…
**Rachel Van Dyken** è autrice delle serie:
**Ruin**
*Ricordati di sognare*
*Ricordati di amare*
*Ricordati di sperare*
*Ricordati di perdonare*
**The Bet**
*Quello che sei per me*
*Cosa non farei per te*
*Mai più senza di te*

Only registered users can download this free product.

Mai dire duca

La signorina Virginia Underwood non riesce mai a trattenersi dal soccorrere i randagi. Il suo ultimo trovatello si rivela essere un amareggiato, solitario eroe di guerra che sta cercando di guarire in pace dalle sue ferite. Lui non vuole l’aiuto di Virginia… e Virginia di sicuro non vuole innamorarsi. Non quando un futuro con quest’uomo significherebbe tornare allo stesso haut ton che l’ha scacciata a suon di risate dalla Capitale nel corso della sua primissima Stagione.Theodore O’Hanlon, visconte Ormondton, si è rinchiuso in un luogo lontano da Londra per guarire nell’anonimato. Per il momento, può essere se stesso. Non appena farà ritorno, intende sposare la donna che suo padre ha scelto per lui anni fa. Ma quando la signorina Underwood rovescia la sua vita pianificata con cura, Theo deve decidere quali battaglie vale davvero la pena di combattere. **“I Duchi di Natale”** è una serie di commoventi avventure Regency ambientate in un pittoresco villaggio innevato. Dopotutto, nulla scalda una notte invernale come trovarsi tra le braccia di un duca! 1\. C’era una volta un duca 2\. Profumo di duca 3\. Il duca tra le stelle 4\. Mai dire duca
**

La signorina Virginia Underwood non riesce mai a trattenersi dal soccorrere i randagi. Il suo ultimo trovatello si rivela essere un amareggiato, solitario eroe di guerra che sta cercando di guarire in pace dalle sue ferite. Lui non vuole l’aiuto di Virginia… e Virginia di sicuro non vuole innamorarsi. Non quando un futuro con quest’uomo significherebbe tornare allo stesso haut ton che l’ha scacciata a suon di risate dalla Capitale nel corso della sua primissima Stagione.Theodore O’Hanlon, visconte Ormondton, si è rinchiuso in un luogo lontano da Londra per guarire nell’anonimato. Per il momento, può essere se stesso. Non appena farà ritorno, intende sposare la donna che suo padre ha scelto per lui anni fa. Ma quando la signorina Underwood rovescia la sua vita pianificata con cura, Theo deve decidere quali battaglie vale davvero la pena di combattere. **“I Duchi di Natale”** è una serie di commoventi avventure Regency ambientate in un pittoresco villaggio innevato. Dopotutto, nulla scalda una notte invernale come trovarsi tra le braccia di un duca! 1\. C’era una volta un duca 2\. Profumo di duca 3\. Il duca tra le stelle 4\. Mai dire duca
**

Only registered users can download this free product.

Luna Nera. Le città perdute

Italia, Diciassettesimo secolo. Adelaide (Ade), sedici anni, corre e tiene per mano Valente, suo fratello, che è ancora un bambino. Deve scappare da Torre Rossa e dalla casa in cui è cresciuta, perché l’accusa che le pende sulla testa porta dritta al rogo: stregoneria. Già qualche giorno prima, al mercato, avrebbe rischiato di essere linciata, se non fosse accorso in suo aiuto Pietro, un giovane attraente che è appena tornato al villaggio dopo gli studi a Roma. Nella campagna laziale, tra le torri di guardia dismesse dell’esercito romano, boschi frondosi e ruscelli, riparato da un muro di rovi, si nasconde un gruppo di donne che si sussurra pratichino la magia nera. Nessuno sa chi siano né da dove vengano; reclutano e proteggono ragazze come Ade, che la società ha messo al bando. È qui – in un mondo di sole donne, ciascuna delle quali ha una storia avventurosa alle spalle – che Ade e il suo fratellino trovano rifugio e vengono iniziati alle arti del gruppo. A questa comunità femminile in odore di stregoneria danno una caccia spietata i benandanti, capitanati da Sante, il padre di Pietro: una congrega di uomini forti che hanno un solo nemico – le streghe –, e un potente sostenitore – la Chiesa cattolica. Solo che Pietro non crede nelle streghe, e soprattutto si è innamorato di Ade dal primo momento in cui l’ha vista.

Italia, Diciassettesimo secolo. Adelaide (Ade), sedici anni, corre e tiene per mano Valente, suo fratello, che è ancora un bambino. Deve scappare da Torre Rossa e dalla casa in cui è cresciuta, perché l’accusa che le pende sulla testa porta dritta al rogo: stregoneria. Già qualche giorno prima, al mercato, avrebbe rischiato di essere linciata, se non fosse accorso in suo aiuto Pietro, un giovane attraente che è appena tornato al villaggio dopo gli studi a Roma. Nella campagna laziale, tra le torri di guardia dismesse dell’esercito romano, boschi frondosi e ruscelli, riparato da un muro di rovi, si nasconde un gruppo di donne che si sussurra pratichino la magia nera. Nessuno sa chi siano né da dove vengano; reclutano e proteggono ragazze come Ade, che la società ha messo al bando. È qui – in un mondo di sole donne, ciascuna delle quali ha una storia avventurosa alle spalle – che Ade e il suo fratellino trovano rifugio e vengono iniziati alle arti del gruppo. A questa comunità femminile in odore di stregoneria danno una caccia spietata i benandanti, capitanati da Sante, il padre di Pietro: una congrega di uomini forti che hanno un solo nemico – le streghe –, e un potente sostenitore – la Chiesa cattolica. Solo che Pietro non crede nelle streghe, e soprattutto si è innamorato di Ade dal primo momento in cui l’ha vista.

Only registered users can download this free product.

Lontano rimpianto

La contessa Donatella di Poliziano è una vampira, ha potere, bellezza e vita eterna. Ma ha l’immenso rimpianto di non aver trasformato in vampiro il suo grande amore Jergan, secoli prima, poiché quella scelta l’ha privata dell’unico uomo che abbia mai amato. Ormai convinta che non vi sia rimedio, la scoperta di un messaggio vecchio di trecento anni la conduce a un dono speciale, lasciatole dal vecchio amico Leonardo da Vinci: una macchina del tempo che le permetterà di riscrivere la storia del suo cuore. Una volta tornata indietro, però, ogni suo ricordo andrà perduto, e sarà solo dall’amore di Jergan che dipenderà il loro destino.

La contessa Donatella di Poliziano è una vampira, ha potere, bellezza e vita eterna. Ma ha l’immenso rimpianto di non aver trasformato in vampiro il suo grande amore Jergan, secoli prima, poiché quella scelta l’ha privata dell’unico uomo che abbia mai amato. Ormai convinta che non vi sia rimedio, la scoperta di un messaggio vecchio di trecento anni la conduce a un dono speciale, lasciatole dal vecchio amico Leonardo da Vinci: una macchina del tempo che le permetterà di riscrivere la storia del suo cuore. Una volta tornata indietro, però, ogni suo ricordo andrà perduto, e sarà solo dall’amore di Jergan che dipenderà il loro destino.

Only registered users can download this free product.

Lo stagno di fuoco

Il giorno del giudizio. Gli uomini sono chiamati davanti a Dio per essere assegnati al proprio destino eterno. I buoni saliranno in paradiso. Agli altri toccherà l'inferno. Non è così per tutti. Poche centinaia di persone restano sulla Terra. Tra queste, Joseph e Sara. Lui è americano, uno scrittore divenuto celebre negli anni trenta. Lei, una giovane insegnante torinese. I "terrestri" trovano rifugio nella Sacra di San Michele, nei pressi del capoluogo piemontese. Qui vengono raggiunti da quattro angeli. Ma perché le creature celesti non sono al fianco del Signore? E perché vogliono addirittura scendere nelle viscere della Terra? Un romanzo storico/avventuroso con echi da thriller scritto da un giovane autore italiano esordiente.

Il giorno del giudizio. Gli uomini sono chiamati davanti a Dio per essere assegnati al proprio destino eterno. I buoni saliranno in paradiso. Agli altri toccherà l'inferno. Non è così per tutti. Poche centinaia di persone restano sulla Terra. Tra queste, Joseph e Sara. Lui è americano, uno scrittore divenuto celebre negli anni trenta. Lei, una giovane insegnante torinese. I "terrestri" trovano rifugio nella Sacra di San Michele, nei pressi del capoluogo piemontese. Qui vengono raggiunti da quattro angeli. Ma perché le creature celesti non sono al fianco del Signore? E perché vogliono addirittura scendere nelle viscere della Terra? Un romanzo storico/avventuroso con echi da thriller scritto da un giovane autore italiano esordiente.

Only registered users can download this free product.

Lo spirito della liturgia. I santi segni

Lo spirito della liturgia è una classica interpretazione della spiritualità liturgica, germinata da una straordinaria potenza d’intuizione e da una perspicacia anticipatrice dei movimenti storici, quale il Guardini ha sempre testimoniate. Il volume, che uscì nel 1919 nella collezione “Ecclesia orans” promossa dall’abate Ildefons Herwegen di Maria Laach, nulla ha perduto a tutt’oggi della sua forza di penetrazione, del suo vigore di sintesi. Nei santi segni l’autore avvia ad una calda comprensione della liturgia e del suo simbolismo. Gli si apre dinanzi così, intatta, la ricchezza di allusione e di appello religioso insita nel segno della croce, nell’inginocchiarsi, nel vario atteggiarsi della mano di chi prega, nell’incedere processionale, nel battersi il petto, nel cero, nell’acqua benedetta, nella fiamma sacra, nella cenere penitenziale, nell’incenso, nella luce, emblema della verità di Dio, nel pane e nel vino, nell’altare coi suoi lini, nel calice e nella patena, nella benedizione, nelle campane. Lo spazio nelle sue direzioni, il tempo con l’avvicendarsi dei ritmi quotidiani, rivelano, essi pure, un’arcana consacrazione liturgica. Profondità cristiana e sensibilità lirica si fondono armonicamente in queste pagine. **

Lo spirito della liturgia è una classica interpretazione della spiritualità liturgica, germinata da una straordinaria potenza d’intuizione e da una perspicacia anticipatrice dei movimenti storici, quale il Guardini ha sempre testimoniate. Il volume, che uscì nel 1919 nella collezione “Ecclesia orans” promossa dall’abate Ildefons Herwegen di Maria Laach, nulla ha perduto a tutt’oggi della sua forza di penetrazione, del suo vigore di sintesi. Nei santi segni l’autore avvia ad una calda comprensione della liturgia e del suo simbolismo. Gli si apre dinanzi così, intatta, la ricchezza di allusione e di appello religioso insita nel segno della croce, nell’inginocchiarsi, nel vario atteggiarsi della mano di chi prega, nell’incedere processionale, nel battersi il petto, nel cero, nell’acqua benedetta, nella fiamma sacra, nella cenere penitenziale, nell’incenso, nella luce, emblema della verità di Dio, nel pane e nel vino, nell’altare coi suoi lini, nel calice e nella patena, nella benedizione, nelle campane. Lo spazio nelle sue direzioni, il tempo con l’avvicendarsi dei ritmi quotidiani, rivelano, essi pure, un’arcana consacrazione liturgica. Profondità cristiana e sensibilità lirica si fondono armonicamente in queste pagine. **

Only registered users can download this free product.

Lo scrigno delle 15 perle

Ammirato e apprezzato anche al di fuori del campo della fantascienza, Theodore Sturgeon è uno dei pochi autori di cui la sf possa essere orgogliosa. Scrittore maturo, letterariamente raffinato, Sturgeon riesce a trasporre nelle sue storie tutta la sua possente sensibilità interiore e a coinvolgere emotivamente il lettore con una intensità che ha pochi uguali nella narrativa di fantascienza. Attraverso un’accurata opera di ricerca e di collage, sono state riunite in questo libro quindici opere che mostrano tutta la vena poetica e il grande pathos umano di questo straordinario scrittore e personaggio. Quindi, opere che in Italia sono state pubblicate una sola volta (dalla nostra Casa Editrice) scelte tra il meglio della sua bibliografia; quindici “perle letterarie” che esprimono tutto il genio di uno dei più grandi maestri della fantascienza e della fantasy.

Ammirato e apprezzato anche al di fuori del campo della fantascienza, Theodore Sturgeon è uno dei pochi autori di cui la sf possa essere orgogliosa. Scrittore maturo, letterariamente raffinato, Sturgeon riesce a trasporre nelle sue storie tutta la sua possente sensibilità interiore e a coinvolgere emotivamente il lettore con una intensità che ha pochi uguali nella narrativa di fantascienza. Attraverso un’accurata opera di ricerca e di collage, sono state riunite in questo libro quindici opere che mostrano tutta la vena poetica e il grande pathos umano di questo straordinario scrittore e personaggio. Quindi, opere che in Italia sono state pubblicate una sola volta (dalla nostra Casa Editrice) scelte tra il meglio della sua bibliografia; quindici “perle letterarie” che esprimono tutto il genio di uno dei più grandi maestri della fantascienza e della fantasy.

Only registered users can download this free product.

Lo Sceicco Dei Desideri

I Barone hanno organizzato una vera e propria festa per accogliere Karen Rawlins, che da poco ha scoperto di appartenere alla ricca famiglia di Boston. Proprio durante il party in suo onore, Karen conosce lo sceicco Ash Saalem, dal fascino esotico e misterioso. Peccato che abbia deciso di dedicarsi alla carriera, senza più uomini possessivi che credano di poter decidere per lei. Karen, però non ha rinunciato ad avere un figlio e Ash le fa a tal proposito una proposta interessante. E altrettanto irresistibile.

I Barone hanno organizzato una vera e propria festa per accogliere Karen Rawlins, che da poco ha scoperto di appartenere alla ricca famiglia di Boston. Proprio durante il party in suo onore, Karen conosce lo sceicco Ash Saalem, dal fascino esotico e misterioso. Peccato che abbia deciso di dedicarsi alla carriera, senza più uomini possessivi che credano di poter decidere per lei. Karen, però non ha rinunciato ad avere un figlio e Ash le fa a tal proposito una proposta interessante. E altrettanto irresistibile.

Only registered users can download this free product.

Lo Scannatoio

A cura di Riccardo Reim
Traduzione di Luisa Collodi
Edizione integrale
Romanzo che esplora la vita del popolo ai tempi di Napoleone III, Lo scannatoio è ancora riconosciuto come uno dei capolavori di Émile Zola. È incentrato sulla figura di Gervaise, lavandaia e poi stiratrice, il cui impossibile riscatto dalla miseria si riflette nel destino di uomini consumati dall’alcool e dall’indigenza nel quartiere della Goutte-d’Or, brulicante cosmo popolare che risulta alla fine l’autentico protagonista della vicenda. L’Assommoir del titolo, l’osteria-scannatoio, ne è insieme l’epicentro e il luogo di più marcata connotazione simbolica: tutti prima o dopo vi arrivano, sognando di evadere ma in realtà innescando il processo della propria autodistruzione, il costo d’una rivoluzione industriale che ha necessità di trasformare gli individui in merci. Zola, padre del naturalismo, indaga quel mondo con l’occhio impassibile dello scienziato, ma la sua pagina ribolle di gerghi e di lingua viva, è animata dagli estri di un’immaginazione visionaria.
«Gervaise aveva aspettato alla finestra Lantier fino alle due del mattino. Poi, tremante di freddo per essere rimasta, in camicia, esposta all’aria della notte, si era assopita, buttata di traverso sul letto, febbricitante, con le guance bagnate di lacrime.»
Émile Zola
nato a Parigi nel 1840, è uno dei massimi scrittori europei dell’Ottocento. Fin da giovane poté lavorare nel campo dell’editoria e nel 1864 pubblicò il suo primo libro, Contes à Ninon. Da allora continuò a scrivere senza sosta fino alla morte, causata dalle esalazioni di una stufa nella sua casa di Parigi nel 1902, mentre stava lavorando; le modalità della sua fine fecero nascere il sospetto che fosse stato assassinato. È molto noto il suo J’accuse, il pamphlet con cui lo scrittore denuncia al presidente della Repubblica francese tutte le irregolarità e le ingiustizie commesse durante il processo al capitano ebreo Alfred Dreyfus, e a causa del quale Zola fu costretto a fuggire per un periodo in Inghilterra. La Newton Compton ha pubblicato Al Paradiso delle Signore, La bestia umana, Germinal, Nanà, Thérèse Raquin, Lo scannatoio, I misteri di Marsiglia e il volume I grandi romanzi.

A cura di Riccardo Reim
Traduzione di Luisa Collodi
Edizione integrale
Romanzo che esplora la vita del popolo ai tempi di Napoleone III, Lo scannatoio è ancora riconosciuto come uno dei capolavori di Émile Zola. È incentrato sulla figura di Gervaise, lavandaia e poi stiratrice, il cui impossibile riscatto dalla miseria si riflette nel destino di uomini consumati dall’alcool e dall’indigenza nel quartiere della Goutte-d’Or, brulicante cosmo popolare che risulta alla fine l’autentico protagonista della vicenda. L’Assommoir del titolo, l’osteria-scannatoio, ne è insieme l’epicentro e il luogo di più marcata connotazione simbolica: tutti prima o dopo vi arrivano, sognando di evadere ma in realtà innescando il processo della propria autodistruzione, il costo d’una rivoluzione industriale che ha necessità di trasformare gli individui in merci. Zola, padre del naturalismo, indaga quel mondo con l’occhio impassibile dello scienziato, ma la sua pagina ribolle di gerghi e di lingua viva, è animata dagli estri di un’immaginazione visionaria.
«Gervaise aveva aspettato alla finestra Lantier fino alle due del mattino. Poi, tremante di freddo per essere rimasta, in camicia, esposta all’aria della notte, si era assopita, buttata di traverso sul letto, febbricitante, con le guance bagnate di lacrime.»
Émile Zola
nato a Parigi nel 1840, è uno dei massimi scrittori europei dell’Ottocento. Fin da giovane poté lavorare nel campo dell’editoria e nel 1864 pubblicò il suo primo libro, Contes à Ninon. Da allora continuò a scrivere senza sosta fino alla morte, causata dalle esalazioni di una stufa nella sua casa di Parigi nel 1902, mentre stava lavorando; le modalità della sua fine fecero nascere il sospetto che fosse stato assassinato. È molto noto il suo J’accuse, il pamphlet con cui lo scrittore denuncia al presidente della Repubblica francese tutte le irregolarità e le ingiustizie commesse durante il processo al capitano ebreo Alfred Dreyfus, e a causa del quale Zola fu costretto a fuggire per un periodo in Inghilterra. La Newton Compton ha pubblicato Al Paradiso delle Signore, La bestia umana, Germinal, Nanà, Thérèse Raquin, Lo scannatoio, I misteri di Marsiglia e il volume I grandi romanzi.

Only registered users can download this free product.

Liberta’

Nove anni dopo Le correzioni , Jonathan Franzen torna con un romanzo spietato e divertente, un vasto affresco storico capace di un'umanissima, malinconica attenzione per il dettaglio: una riflessione sulla libertà e sulle cose cui siamo disposti a rinunciare per essa, sull'ambiguità di un diritto che a volte si fonda sulla sopraffazione dell'altro, sulle catene che ci imprigionano e su quelle che in realtà ci rendono più liberi. Ma questo è anche un romanzo sul matrimonio, su ciò che ci lega a un'altra persona, e sulla politica, che è ciò che ci lega a tutti gli uomini. Sul desiderio e il risentimento, sull'invidia che fonda le amicizie, sul conformismo della società di massa e sulle aspettative deluse: tutte cose che, a ben vedere, sono modi diversi di pensare la libertà.

Nove anni dopo Le correzioni , Jonathan Franzen torna con un romanzo spietato e divertente, un vasto affresco storico capace di un'umanissima, malinconica attenzione per il dettaglio: una riflessione sulla libertà e sulle cose cui siamo disposti a rinunciare per essa, sull'ambiguità di un diritto che a volte si fonda sulla sopraffazione dell'altro, sulle catene che ci imprigionano e su quelle che in realtà ci rendono più liberi. Ma questo è anche un romanzo sul matrimonio, su ciò che ci lega a un'altra persona, e sulla politica, che è ciò che ci lega a tutti gli uomini. Sul desiderio e il risentimento, sull'invidia che fonda le amicizie, sul conformismo della società di massa e sulle aspettative deluse: tutte cose che, a ben vedere, sono modi diversi di pensare la libertà.

Only registered users can download this free product.