7281–7296 di 72802 risultati

Passione Virile

Alessio è un ragazzo molto sensibile che lavora in un negozio di abbigliamento maschile.Tutti i giorni, a pranzo, si reca in un locale vicino, dove si siede in un angolo in disparte. Osserva la folla, ma preferisce restare da solo, fuori dalla mischia. Fin quando, un giorno, vede un uomo che lo colpisce e lo infiamma di desiderio: Alessio ama gli uomini, i veri uomini, maschi, villosi e possenti. E quell’uomo sui cinquanta è proprio il tipo di maschio che preferisce.E il destino vuole che Diego, questo il suo nome, chieda ad Alessio di sedersi al suo tavolo. Da qui nasce subito qualcosa di magnetico, di reciproco. Un’attrazione che li porterà immediatamente nel negozio dove lavora il giovane, per lasciarsi andare a un primo incontro ‘bollente’.Da quel momento, Alessio perde la testa per Diego, che è un uomo sposato. E questi sembra ricambiarlo. Così inizia una storia fatta di sesso e sentimento, anche se il commesso ama tantissimo farsi sottomettere anche dal suo datore di lavoro, Gianni: un uomo rude e macho, che ogni sera ‘usa’ il corpo del suo giovane collaboratore.Intanto la storia tra Alessio e Diego prende avvio, in un turbine di sensazioni erotiche fortissime. Con scene piccanti e molto ‘maschili’.Un racconto di incontro ‘alternativo’, in cui un ragazzo si tuffa con tutto se stesso tra le braccia di un uomo che, a sua volta, scopre l’amore alternativo per quel giovane bellissimo, perdutamente ‘innamorato di lui’.

Partita Doppia

Cinnamon Miller ha portato con sé a Chicago un’educazione severa, una solida morale e il desiderio di trovare lavoro per contribuire all’economia della famiglia che ha lasciato a Wildrose.
Ma la grande città può fare paura se hai solo vent’anni e nessuna esperienza del mondo. Se per tutta la vita hai solo sognato l’amore, leggendolo sui libri, e non sai quanto possa fare male.
I fratelli Cavendish, invece, Chicago vorrebbero possederla. Dall’alto del loro attico, si affacciano sulle luci della città che stanno pian piano conquistando. 
Caleb vive la vita un giorno alla volta, una donna ogni notte, nessun legame. L’unica persona per la quale darebbe la vita è suo fratello Abel, che sogna di viaggiare zaino in spalla e chitarra in mano. Ma che rimane. Perché è l’unico capace di mantenere l’equilibrio di Caleb e di impedirgli di ripiombare nel baratro.
Un colloquio di lavoro, una scommessa, la caccia di una preda facile.
Un triangolo iniziato per gioco, senza pensare che alla fine ci sarà un solo vincitore. Ma chi arriva ultimo, stavolta, potrebbe perdere qualcosa in più che del puro e semplice sesso.
Due fratelli e una sola… Partita Doppia.

Paper Magician

Ceony Twill, giovane e talentuosa allieva dell’accademia di magia Tagis Praff, sta finalmente per cominciare l’apprendistato che la legherà per tutta la vita all’elemento magico che ha sempre desiderato. Eppure, contrariamente a quanto sognava, il suo destino non sarà scritto nel metallo ma sulla carta. Tra fogli che si animano dando vita a personaggi incredibili e storie fantastiche che la lasceranno a bocca aperta, toccherà allo stravagante mago Emery Thane convincerla delle qualità straordinarie di un elemento così delicato e allo stesso tempo prodigioso. Così, quando Lira, malvagia praticante di arti magiche proibite, priverà il maestro del suo cuore, Ceony per tenerlo in vita gliene confezionerà uno di carta, per poi volare sulle ali di un enorme aeroplanino all’inseguimento della perfida maga, verso un’avventura che porterà alla luce i ricordi più lontani e i segreti più taciuti, nascosti nell’angolo più remoto dell’anima.

Pandora e altri mondi

**PROGETTO COSCIENZA** (Destination Void, 1966) Le ricerche per sviluppare l’intelligenza artificiale si svolgono sulla Luna, dove le condizioni sembrano più sicure. Qui viene allestita la prima astronave interstellare guidata da un OMC (Organic Mental Core, Centro di controllo organico) che sarà popolata da cloni e diretta verso un pianeta della stella Tau Ceti. Questo, almeno, stando alle versioni ufficiali…
**SALTO NEL VUOTO** (The Jesus Incident, 1979) Il Progetto è ormai realtà. Per portare a termine quest’impresa gigantesca sono state progettate astronavi così complesse che possono essere governate solo da una simbiosi fra uomini e macchine, fra l’intelligenza biologica e quella artificiale. Ma le navi intelligenti hanno un loro punto di vista sull’argomento, e non è detto che coincida con quello dell’uomo. Il brusco risveglio di Raja Flattery, ben prima dell’arrivo nel sistema di Tau Ceti, è perciò l’inizio di una drammatica odissea fra il vuoto dello spazio e l’ambitissimo pianeta Pandora. **
### Sinossi
**PROGETTO COSCIENZA** (Destination Void, 1966) Le ricerche per sviluppare l’intelligenza artificiale si svolgono sulla Luna, dove le condizioni sembrano più sicure. Qui viene allestita la prima astronave interstellare guidata da un OMC (Organic Mental Core, Centro di controllo organico) che sarà popolata da cloni e diretta verso un pianeta della stella Tau Ceti. Questo, almeno, stando alle versioni ufficiali…
**SALTO NEL VUOTO** (The Jesus Incident, 1979) Il Progetto è ormai realtà. Per portare a termine quest’impresa gigantesca sono state progettate astronavi così complesse che possono essere governate solo da una simbiosi fra uomini e macchine, fra l’intelligenza biologica e quella artificiale. Ma le navi intelligenti hanno un loro punto di vista sull’argomento, e non è detto che coincida con quello dell’uomo. Il brusco risveglio di Raja Flattery, ben prima dell’arrivo nel sistema di Tau Ceti, è perciò l’inizio di una drammatica odissea fra il vuoto dello spazio e l’ambitissimo pianeta Pandora.

Orto

Se avete mai carezzato l’idea di coltivare un piccolo orto sul balcone o in campo aperto, ma siete stati frenati dal timore di non essere all’altezza dell’impresa, questo è il libro che fa per voi. Leggendolo, scoprirete che è un’attività alla portata di tutti, molto più di quanto forse abbiate mai pensato. Ad aiutarvi, infatti, è l’agronomo Davide Ciccarese che, forte della sua esperienza diretta, ha messo a punto una breve e pratica guida, dedicata ai principianti ma utilissima anche per i coltivatori già esperti. L’autore suggerisce soluzioni per progettare, realizzare e coltivare un orto, sia in campagna sia in città, anche in presenza di pochissimo spazio. Con parole semplici, traduce in comode ricette le tecniche di coltivazione biologica e naturale, trasmettendo la sua filosofia dell’orto, basata sull’importanza di seguire il ritmo delle stagioni e soprattutto sulla grande responsabilità nei confronti della terra, madre generosa ma bisognosa delle nostre cure.

Olympos: Vizi, amori e avventure degli antichi dei

Gli dei dell’antica Grecia sono rissosi, violenti, bugiardi, passionali… molto diversi dall’immagine imbalsamata che spesso abbiamo di loro. Queste “biografie non autorizzate” svelano i lati oscuri e talvolta meno noti dei grandi protagonisti della mitologia in un racconto leggero e divertente, affidato alla penna di un autorevole studioso del mondo antico. Un viaggio nel mito, dove le storie che stanno alla radice della nostra cultura ritrovano tutta la loro affascinante immediatezza.
Zeus diventa un cigno oppure un toro per sedurre le ragazze di cui si è invaghito. Atena trasforma in ragno la donna che aveva osato sfidarla in una gara di tessitura. Apollo scuoia vivo un rivale impertinente. Ermes, appena nato, scivola via dalla culla e si dedica al furto di bestiame. Dioniso fa impazzire una madre e la costringe a uccidere il suo stesso figlio. La capricciosa Afrodite viene sorpresa ad amoreggiare con il dio della guerra Ares: Efesto, il marito tradito, ingabbia i due amanti in una rete d’oro. **
### Sinossi
Gli dei dell’antica Grecia sono rissosi, violenti, bugiardi, passionali… molto diversi dall’immagine imbalsamata che spesso abbiamo di loro. Queste “biografie non autorizzate” svelano i lati oscuri e talvolta meno noti dei grandi protagonisti della mitologia in un racconto leggero e divertente, affidato alla penna di un autorevole studioso del mondo antico. Un viaggio nel mito, dove le storie che stanno alla radice della nostra cultura ritrovano tutta la loro affascinante immediatezza.
Zeus diventa un cigno oppure un toro per sedurre le ragazze di cui si è invaghito. Atena trasforma in ragno la donna che aveva osato sfidarla in una gara di tessitura. Apollo scuoia vivo un rivale impertinente. Ermes, appena nato, scivola via dalla culla e si dedica al furto di bestiame. Dioniso fa impazzire una madre e la costringe a uccidere il suo stesso figlio. La capricciosa Afrodite viene sorpresa ad amoreggiare con il dio della guerra Ares: Efesto, il marito tradito, ingabbia i due amanti in una rete d’oro.

Oltre la terapia psicologica

Quando si parla di psicoterapia si allude sempre a una relazione: a un rapporto tra due individui che tentano, insieme, di comprendere il senso e il significato dell’accadere psichico; è una sorta di “alleanza” quella che viene a crearsi tra analista e paziente, nella quale ogni sforzo e ogni emozione sono indirizzati verso la comprensione del mondo interno del paziente innanzitutto. Tuttavia, nel fare questo anche il terapeuta non può che mettere in gioco una parte della propria interiorità. L’intento comune è quello di utilizzare quanto avviene nel “qui ed ora” della relazione analitica per aprire uno squarcio di luce nelle dinamiche inconsce di chi ha richiesto l’aiuto per guidarlo non verso la strada di una presunta “guarigione”, bensì verso il sentiero della conoscenza di sé. Che è, d’altro canto, anche l’unico percorso possibile per gestire meglio l’inquieto rapporto del soggetto col mondo.

Oltre la tempesta: Parte Prima

Non credevo che la vita potesse essere così bastarda, con un uomo che non aveva mai fatto fesserie. Ero sempre stato uno a posto: passato limpido, pediatra affermato, avevo una splendida moglie e un figlio che per me era tutto. È proprio questo il punto. Era. Perché Dylan è morto. Non sono stato in grado di curarlo. Non ho potuto fare nulla contro quella maledetta malattia fulminante. E così è iniziata la mia discesa verso l’inferno. Sono quasi impazzito, mi sono dimesso immediatamente dopo il funerale di mio figlio e con i risparmi ho acquistato un ranch in un luogo sperduto. Mia moglie non ha retto, mi ha piantato un paio di mesi dopo. Ero solo, in mezzo al nulla. Tutto filava liscio, piatto e ordinario, fino al giorno in cui mi sono ritrovato tra le braccia la donna più bella che io avessi mai visto. Esanime. La sua auto era stata inghiottita dalla fanghiglia e un uragano stava per abbattersi su di noi. L’ho rianimata e portata nel mio rifugio, combattendo contro il feroce e crescente bisogno di farla mia. Sono Liam Graystone, e questa è la mia storia. **
### Sinossi
Non credevo che la vita potesse essere così bastarda, con un uomo che non aveva mai fatto fesserie. Ero sempre stato uno a posto: passato limpido, pediatra affermato, avevo una splendida moglie e un figlio che per me era tutto. È proprio questo il punto. Era. Perché Dylan è morto. Non sono stato in grado di curarlo. Non ho potuto fare nulla contro quella maledetta malattia fulminante. E così è iniziata la mia discesa verso l’inferno. Sono quasi impazzito, mi sono dimesso immediatamente dopo il funerale di mio figlio e con i risparmi ho acquistato un ranch in un luogo sperduto. Mia moglie non ha retto, mi ha piantato un paio di mesi dopo. Ero solo, in mezzo al nulla. Tutto filava liscio, piatto e ordinario, fino al giorno in cui mi sono ritrovato tra le braccia la donna più bella che io avessi mai visto. Esanime. La sua auto era stata inghiottita dalla fanghiglia e un uragano stava per abbattersi su di noi. L’ho rianimata e portata nel mio rifugio, combattendo contro il feroce e crescente bisogno di farla mia. Sono Liam Graystone, e questa è la mia storia.

Occupy Wall Street

Noi paghiamo il prezzo dei loro misfatti. Viviamo in un sistema che socializza le perdite e privatizza i guadagni. Questo non è capitalismo. È economia distorta. Joseph Stiglitz a Zuccotti Park

Non Ti Voglio Vicino

Lena è giovane, bellissima e intelligente e accanto ha un marito che farebbe qualunque cosa pur di renderla felice. Ma lei non sa più dare né ricevere amore fin da quando – aveva nove anni – qualcuno le ha rubato l’innocenza, segnandola per sempre. Un segreto nascosto con cura, sepolto nell’anima, un fantasma di cui però non riesce a liberarsi e che a poco a poco sgretola il suo equilibrio. L’affetto e la dedizione di Lorenzo non bastano, e nemmeno la nascita di Prisca scalfisce la scorza di questa donna gelida, nemica, distante. C’era la guerra all’epoca in cui Lena aveva vissuto sulla propria pelle la follia degli adulti; da allora è trascorso molto tempo, eppure lei continua a combattere un’infinita battaglia dentro se stessa, contro i demoni che l’assediano. La sua bambina la teme e la respinge fino al punto di odiarla, di non volerla vicino, e la tragica scomparsa di Lorenzo accelera il distacco della figlia dalla madre. Un rapporto distruttivo, logorante, che lentamente intacca anche la psiche di Prisca, inducendola a difendersi con una straziante, terribile forma di rifiuto. Ambientata fra il 1939 e i giorni nostri, una storia di infanzia tradita, di sentimenti calpestati, di amori molesti, cui la scrittura limpida e affilata di Barbara Garlaschelli imprime un pathos e una drammaticità crescenti, che catturano il lettore sino al liberatorio finale.

Niente lieto fine

Un giorno di dicembre, nel bagno dell’ufficio in cui lavora Héctor Belascoarán Shayne, detective indipendente, viene trovato il cadavere di un uomo travestito da antico ramano, con tanto di elmo, armatura e sandali (ma con i calzini). A breve distanza di tempo Héctor riceve una busta contenente la fotografia di un altro cadavere, un minaccioso invito a non immischiarsi e un biglietto aereo per New York. La malsana ossessione di Belascoarán lo spinge abuttarsi a capofitto in un caso sempre più complicato che a poco a poco assume le caratteristiche di un vero incubo coinvolgendo gli altri 3 inquilini dell’ufficio, i suoi fratelli e la sua misteriosa compagna “a intermittenza”, la ragazza con la coda di cavallo.

Neve sottile

Nel 1942 il governo giapponese imponeva la censura su “Neve sottile,” il romanzo che Jun’ichir? Tanizaki stava pubblicando a puntate su una rivista: nelle sue pagine la guerra, minacciosa e inarrestabile marea, suscitava nei personaggi sgomento e preoccupazione, non il fervore dell’allineamento. Tanizaki era ben lontano dall’urgenza degli eventi: nella storia di quattro sorelle di Osaka, degli equilibri e squilibri affettivi che giocano in seno alle famiglie, straordinaria è l’intensità dell’esperienza psicologica; mai il racconto si aggiusta nei limiti angusti di una cronaca. Ma c’è di più. Il confronto fra il modello occidentale e le antiche tradizioni nipponiche si fa materia e motivazione delle scelte, emblema dei destini personali. “Neve sottile” è il grande romanzo della maturità di Tanizaki: nelle sue pagine l’erotismo delle prime e delle ultime opere si arricchisce fino a una profonda ricognizione dell’esistenza umana.

Nell’Intreccio Del Tempo

New York, novembre 2020. Per la prima volta dopo sei anni e dopo tutto ciò che hanno passato, Melita sta per rivedere Simon, il suo grande amore. Sembra essere trascorsa un’eternità da quando ha usato le tele del mulino Ta’ Kola per viaggiare attraverso il tempo e, da quel momento, molte cose sono cambiate. Adesso vive con Murad, che dice di amarla, eppure questo non basta a garantirle la tranquillità. Sa che ci sono ancora molte cose in sospeso e lei ha bisogno di capire. Rivedere Simon, però, riporta a galla tutte le emozioni e la passione che Melita credeva fossero ormai sopite, nonché tutte le preoccupazioni legate al loro comune destino di cavalieri di Malta. Che fine ha fatto la folle Claire De Blanchefort, da sempre assetata di vendetta? In quale epoca è stata sbalzata dalle tele del Ta’ Kola e, soprattutto, può ancora costituire una minaccia? Melita scoprirà ben presto che queste non sono le uniche domande alle quali dovrebbe trovare risposta. Un incredibile segreto si cela dietro il lontano incidente d’auto in cui lei e sua sorella Sara sono state coinvolte anni addietro, da bambine, e di cui non serbano alcuna memoria. Una trama fitta di menzogne e segreti si dipana dinanzi a Melita, che non ha altra scelta se non quella di tornare a Malta per cercare se stessa e la propria verità tra le pieghe del tempo.

Nel XXIX secolo e Frritt-Flacc

Il protagonista del racconto Nel XXIX secolo – La giornata di un giornalista americano nel 2889 è Francis Benett, un magnate dell’informazione e proprietario di un giornale cui ruotano intorno grandi interessi economici e politici. L’imprenditore, infatti, finanzia ricerche scientifiche e imprese spaziali in un futuro immaginato da Verne non molto lontano da noi. In Frritt-Flacc, invece, l’atmosfera si fa gotica e surreale: un medico avaro scoprirà in breve tempo il prezzo da pagare per la disumanità dei suoi comportamenti, avvolto in un misterioso paesaggio dominato da forze psichiche incontrollabili.

Nel labirinto

Martin e Åsa Horn – lui noto e apprezzato editor, lei affermata psicologa – sono troppo assorbiti dal lavoro per poter dedicare la loro attenzione a Magda, la figlia di undici anni, una bambina paurosa e difficile. Ma una sera di maggio, mentre Martin e Åsa cenano in un ristorante vicino alla loro casa in un sobborgo bene di Stoccolma, una zona tranquilla abitata da vicini che conoscono e di cui si fidano, Magda scompare inspiegabilmente dalla sua stanza. La polizia è convinta che i genitori nascondano qualcosa, e a Martin e Åsa non rimane che esplorare ossessivamente ogni singola traccia e ogni dettaglio rimosso, nella disperata ricerca di un’illuminazione che possa condurli alla loro bambina. Ma sono davvero angosciati come vogliono far credere? Sono coinvolti loro malgrado nelle indagini anche Tom, fedele collaboratore di Martin, e la sua ragazza Katja, un’infermiera scolastica che, nel tempo trascorso con Magda a scuola, aveva già conosciuto i suoi lati bui. Quattro voci inaffidabili che seducono il lettore, ognuna con la propria versione dei fatti, trascinandolo in un labirinto di indizi e segreti, dove tutti corrono in tondo in cerca di se stessi, finendo per smarrirsi sempre più e dando vita a mille false piste in un crescendo di sospetti, fino alla fulminante rivelazione finale. **
### Sinossi
Martin e Åsa Horn – lui noto e apprezzato editor, lei affermata psicologa – sono troppo assorbiti dal lavoro per poter dedicare la loro attenzione a Magda, la figlia di undici anni, una bambina paurosa e difficile. Ma una sera di maggio, mentre Martin e Åsa cenano in un ristorante vicino alla loro casa in un sobborgo bene di Stoccolma, una zona tranquilla abitata da vicini che conoscono e di cui si fidano, Magda scompare inspiegabilmente dalla sua stanza. La polizia è convinta che i genitori nascondano qualcosa, e a Martin e Åsa non rimane che esplorare ossessivamente ogni singola traccia e ogni dettaglio rimosso, nella disperata ricerca di un’illuminazione che possa condurli alla loro bambina. Ma sono davvero angosciati come vogliono far credere? Sono coinvolti loro malgrado nelle indagini anche Tom, fedele collaboratore di Martin, e la sua ragazza Katja, un’infermiera scolastica che, nel tempo trascorso con Magda a scuola, aveva già conosciuto i suoi lati bui. Quattro voci inaffidabili che seducono il lettore, ognuna con la propria versione dei fatti, trascinandolo in un labirinto di indizi e segreti, dove tutti corrono in tondo in cerca di se stessi, finendo per smarrirsi sempre più e dando vita a mille false piste in un crescendo di sospetti, fino alla fulminante rivelazione finale.