72433–72448 di 74503 risultati

In cielo come in terra

Un’analisi che obbliga più volte il lettore ad alzare lo sguardo dalla pagina e a riflettere. ”Panorama”

Da Leibniz a Hegel, da Marx a Hume, da Schopenhauer a Nietzsche, fino ad arrivare a Rawls, Freud e Camus: Susan Neiman scandaglia le grandi costruzioni filosofiche che hanno cercato di misurare con il metro umano l’immensità del Male. ”Avvenire”

Il male è stato oggetto di un libro dopo l’altro, ma questo è un libro diverso da ogni altro. ”The Times Literary Supplement”

Susan Neiman mostra come il male non sia solo una violazione etica, esso sradica e sfida le nostre interpretazioni del mondo. ”The New York Times”

Susan Neiman segue l’argomento come un segugio, e, anzi, il suo libro è una sorta di thriller: che cosa ci minaccia? Riusciremo a comprendere cos’è il male? E come possiamo fuggirlo? Il percorso conduce da un Dio assente a una natura indifferente, fino a giungere all’uomo stesso. ”Harper’s Magazine”

(source: Bol.com)

In Caso D’Amore Scappa

Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere. Ma quando le loro traiettorie si incrociano sul pianeta Terra scoppia un casino grande come l'universo. Soprattutto per i maschi. Perché un uomo innamorato si riduce a fare ogni tipo di nefandezza. Lui che è sempre stato il re dell'abbacchio con patate, improvvisamente diventa un vegetariano convinto. O di colpo dà buca al calcetto del giovedì sera per sciropparsi la rassegna sul cinema nepalese. Tutto per fare contenta lei. Perché quando scoppia l'amore, il maschio alfa si trasforma in ectoplasma omega. C'è un solo rimedio per evitare il disastro: la fuga. È una strategia da mettere in pratica immediatamente, al primo insorgere di quello stato d'animo chiamato innamoramento, senza curarsi degli effetti collaterali. Come dicevano gli antichi romani: vita mea, mortacci tua. "In caso d'amore scappa" è molto più che un libro divertente. Dentro il racconto delle situazioni classiche c'è l'accorato grido d'allarme di un artista, Dario Cassini, che le donne le conosce e le ama moltissimo. Superata la soglia dei quarant'anni, le sue reiterate e sempre fallimentari relazioni con l'altro sesso l'hanno convinto che non c'è pace fra i due antagonisti presenti in natura. Al punto da fargli scrivere, in un picco di sconsolata lucidità: "Ma quando verrà la fine dei tempi, il mondo sarà donna o almeno in quell'occasione potremo fare come ci pare?".

In bocca al lupo

Se sei stato uno sbirro una volta, lo sarai per sempre. Vale per Jackson Lamb e i suoi uomini, “i Brocchi”: un branco di agenti segreti che l’intelligence ha allontanato perché avevano commesso qualche errore imperdonabile o coltivato un vizietto di troppo, senza però riuscire mai ad azzopparli del tutto. E vale per Dickie Bow. Un vecchio leone, per giunta cresciuto allo “Zoo” di Berlino durante la Guerra fredda. Un’ombra capace di infiltrarsi ovunque, di stare alle calcagna del suo target per mesi e carpirne i segreti. Almeno finché non viene trovato morto su un autobus vicino a Oxford. Jackson Lamb è stato a Berlino con Dickie prima della caduta del Muro. Ora possiede il suo cellulare e il suo ultimo messaggio e sospetta che qualcuno stia escogitando un’operazione in vecchio stile sovietico proprio nella tana del lupo, in piena Londra e sotto al naso dei servizi segreti. La perfetta occasione di riscatto per i Brocchi.

(source: Bol.com)

Impuro

Sulle verdi e lussureggianti colline della Creek Valley sorge il maestoso Sirion High School, il più prestigioso ed esclusivo college per Lupi della nazione.
Il costo annuo della retta è pari a una piccola fortuna ma, per potervi accedere, viene richiesto agli studenti un requisito fondamentale: essere dei Lupi purosangue.
Sebastian, soprannominato il Principe dagli altri studenti, è uno dei purosangue con il più antico e nobile lignaggio.
È superbo, arrogante e abituato a vedere esaudito ogni suo capriccio con un semplice schiocco di dita.
Tutto cambia quando un giorno, alla Sirion High School, arriva Key, un giovane Lupo mezzosangue e squattrinato.
Sebastian, che non può nemmeno tollerare l’idea di respirare la stessa aria di un impuro, farà ogni genere di pressione sul preside, affinché Key venga espulso. Per la prima volta nella sua vita riceverà un no come risposta.
Di fronte a un simile affronto, Sebastian deciderà allora di fare a modo suo…
Genere: Fantasy MM Romance, Omegaverse
Temi trattati: M-preg
Avvertenze: Dubbio consenso, violenza fisica di vario tipo, Dirty Talk.
Tutti i personaggi dell’opera sono immaginari e sopra l’età di 18 anni. Ogni somiglianza con persone vere, vive o morte, è puramente casuale.
**
### Sinossi
Sulle verdi e lussureggianti colline della Creek Valley sorge il maestoso Sirion High School, il più prestigioso ed esclusivo college per Lupi della nazione.
Il costo annuo della retta è pari a una piccola fortuna ma, per potervi accedere, viene richiesto agli studenti un requisito fondamentale: essere dei Lupi purosangue.
Sebastian, soprannominato il Principe dagli altri studenti, è uno dei purosangue con il più antico e nobile lignaggio.
È superbo, arrogante e abituato a vedere esaudito ogni suo capriccio con un semplice schiocco di dita.
Tutto cambia quando un giorno, alla Sirion High School, arriva Key, un giovane Lupo mezzosangue e squattrinato.
Sebastian, che non può nemmeno tollerare l’idea di respirare la stessa aria di un impuro, farà ogni genere di pressione sul preside, affinché Key venga espulso. Per la prima volta nella sua vita riceverà un no come risposta.
Di fronte a un simile affronto, Sebastian deciderà allora di fare a modo suo…
Genere: Fantasy MM Romance, Omegaverse
Temi trattati: M-preg
Avvertenze: Dubbio consenso, violenza fisica di vario tipo, Dirty Talk.
Tutti i personaggi dell’opera sono immaginari e sopra l’età di 18 anni. Ogni somiglianza con persone vere, vive o morte, è puramente casuale.

Impudente e malizioso (Leggereditore)

Lady Emma Wells-Finch, la rigida e rispettabile direttrice della prestigiosa scuola inglese St. Gertrude, ha una missione: un viaggio di due settimane negli Stati Uniti per rovinare la propria reputazione ed evitare di sposare l’esimio duca di Beddington, benefattore del suo istituto.
Kenny Traveler, giocatore professionista di golf e playboy famoso in tutto il mondo, è stato allontanato per pessima condotta dallo sport che ama e solo una cosa potrebbe ristabilire la sua carriera: conquistare una completa e totale rispettabilità. Proprio a lui viene affidata Lady Emma durante la sua permanenza in Texas. È l’occasione giusta per cancellare le proprie colpe, ma quando un uomo affascinante che non si può permettere un altro scandalo incontra una donna caparbia, determinata a causarne uno… tutto può succedere!
**
### Sinossi
Lady Emma Wells-Finch, la rigida e rispettabile direttrice della prestigiosa scuola inglese St. Gertrude, ha una missione: un viaggio di due settimane negli Stati Uniti per rovinare la propria reputazione ed evitare di sposare l’esimio duca di Beddington, benefattore del suo istituto.
Kenny Traveler, giocatore professionista di golf e playboy famoso in tutto il mondo, è stato allontanato per pessima condotta dallo sport che ama e solo una cosa potrebbe ristabilire la sua carriera: conquistare una completa e totale rispettabilità. Proprio a lui viene affidata Lady Emma durante la sua permanenza in Texas. È l’occasione giusta per cancellare le proprie colpe, ma quando un uomo affascinante che non si può permettere un altro scandalo incontra una donna caparbia, determinata a causarne uno… tutto può succedere!

Impudente e malizioso

Lady Emma Wells-Finch, la rigida e rispettabile direttrice della prestigiosa scuola inglese St. Gertrude, ha una missione: un viaggio di due settimane negli Stati Uniti per rovinare la propria reputazione ed evitare di sposare l’esimio duca di Beddington, benefattore del suo istituto.
Kenny Traveler, giocatore professionista di golf e playboy famoso in tutto il mondo, è stato allontanato per pessima condotta dallo sport che ama e solo una cosa potrebbe ristabilire la sua carriera: conquistare una completa e totale rispettabilità. Proprio a lui viene affidata Lady Emma durante la sua permanenza in Texas. È l’occasione giusta per cancellare le proprie colpe, ma quando un uomo affascinante che non si può permettere un altro scandalo incontra una donna caparbia, determinata a causarne uno… tutto può succedere!

Improvvisamente tu

*Amanda Briars, celebre scrittrice, è alla vigilia del suo trentesimo compleanno. Ritiene che sia giunto il momento di perdere la verginità. Però senza sposarsi né avere legami duraturi. Così chiede a una maîtresse di procurarle un gigolò. All’appuntamento si presenta tale Jack Devlin, un uomo molto affascinante ed estremamente seducente. Ma, una settimana dopo, Amanda scopre che Jack non è affatto chi diceva di essere…*

Impronte di gatto

Impronte di gatto è un’analisi a trecentosessanta gradi del felino domestico. Le prime testimonianze di un rapporto tra uomo e gatto risalgono almeno al 9000 a.C. e da allora si è sviluppata una storia straordinaria, che ha portato i gatti a ricoprire diversi ruoli, spesso in contraddizione tra loro. Il gatto è stato adorato e odiato, accolto o cacciato, è stato considerato divino o demoniaco, in virtù del suo stesso carattere: indipendente, altezzoso, sornione, impertinente, ma anche regale, furbo, affascinante e buffo allo stesso tempo. Così è stato divinizzato dagli egizi, sfruttato dai romani, demonizzato nel medioevo, comunque amato in tutte le epoche. Impronte di gatti si trovano in tutte le forme artistiche e l’autore le segue con passione nella pittura, nella letteratura, nel cinema e nella musica, dando vita a una serie di aneddoti curiosi e spassosi, scritti con tale abilità che sembra di veder balzare i protagonisti dalla pagina. Una vera storia dei gatti e del loro rapporto con l’uomo, divertente e completa, per tutti gli amanti di questo animale che non vogliono fermarsi a una conoscenza superficiale del loro amico felino.
(source: Bol.com)

Implosion

Non è affatto un giorno come un altro. Il destino ha premuto il tasto on. Le loro vite stanno per cambiare in modo definitivo. Quando Katherine Evans incontra Armand non sa che dietro quelle sembianze da bello e dannato si cela uno dei più potenti Generali dell’Antica Stirpe. Non può immaginare che sarà proprio lui la sua salvezza… o la sua rovina, né può conoscere il suo vero piano: crudele, spietato, oscuro come le tenebre. Un paranormal venato di fantasy in cui gli eventi si susseguono con i ritmi del thriller. Una verità agghiacciante sta per essere svelata. Nessuno è più al sicuro, i protagonisti stanno per essere soffocati dalle loro stesse esistenze. Ognuno di loro nasconde un segreto, nessuno può permettersi di fallire. Una sola certezza: quando supera se stesso, l’amore può uccidere. Se nulla è come sembra, come fai a prendere la strada giusta? Tu chi sceglieresti tra chi ti ha dato la vita e chi potrebbe togliertela? La risposta potrebbe non essere così ovvia.

(source: Bol.com)

Implacabile (Legio Patria Nostra #1)

Tre è il numero perfetto. La loro vita, invece, non lo è stata. Pericolo, avventura, missioni speciali nei luoghi più difficili del pianeta, a volte senza ritorno. Eppure loro, i tre legionari, ce l’hanno fatta. Ora hanno fama, denaro, donne, una palestra in cui insegnano arti marziali. Ma l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Toccherà proprio a Damiano Caporali, il più implacabile dei tre, rimettersi in gioco, proteggendo una donna che è tutto l’opposto di ciò che ha sempre voluto. Si troverà così ad affrontare la missione più difficile: accogliere di nuovo sentimenti messi a tacere per tanto, troppo tempo. “Implacabile” è il primo episodio della serie Legio Patria Nostra.
**L’autrice**
Adele Vieri Castellano è nata a metà degli anni Sessanta e, dopo un lungo periodo in Francia, è tornata a Milano, dove ora vive con tre gatti e un computer portatile. È sempre molto impegnata tra editing, traduzioni e romanzi, ma riesce a trovare il tempo per le amiche, perché senza di loro il suo sogno non si sarebbe mai realizzato. Per Leggereditore ha pubblicato *Roma 40 d.C. Destino d’amore*, *Roma 39 d.C. Marco Quinto Rufo*, *Roma 42 d.C. Cuore Nemico*, *Il gioco dell’inganno* e *Il canto del deserto*. Sono seguiti *Roma 46 d.C Vendetta*, *La tormenta*, *La legge del lupo e altre storie*, *La musica del cuore* (AVC Historiae), *Il leone di Roma* (Amazon Publishing) e *NutriMenti *(Emma Books).
*Implacabile* è il primo romanzo dell’acclamata serie romantic suspense Legio Patria Nostra. Il secondo romanzo della serie è *Irriducibile*.
**
### Sinossi
Tre è il numero perfetto. La loro vita, invece, non lo è stata. Pericolo, avventura, missioni speciali nei luoghi più difficili del pianeta, a volte senza ritorno. Eppure loro, i tre legionari, ce l’hanno fatta. Ora hanno fama, denaro, donne, una palestra in cui insegnano arti marziali. Ma l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Toccherà proprio a Damiano Caporali, il più implacabile dei tre, rimettersi in gioco, proteggendo una donna che è tutto l’opposto di ciò che ha sempre voluto. Si troverà così ad affrontare la missione più difficile: accogliere di nuovo sentimenti messi a tacere per tanto, troppo tempo. “Implacabile” è il primo episodio della serie Legio Patria Nostra.
**L’autrice**
Adele Vieri Castellano è nata a metà degli anni Sessanta e, dopo un lungo periodo in Francia, è tornata a Milano, dove ora vive con tre gatti e un computer portatile. È sempre molto impegnata tra editing, traduzioni e romanzi, ma riesce a trovare il tempo per le amiche, perché senza di loro il suo sogno non si sarebbe mai realizzato. Per Leggereditore ha pubblicato *Roma 40 d.C. Destino d’amore*, *Roma 39 d.C. Marco Quinto Rufo*, *Roma 42 d.C. Cuore Nemico*, *Il gioco dell’inganno* e *Il canto del deserto*. Sono seguiti *Roma 46 d.C Vendetta*, *La tormenta*, *La legge del lupo e altre storie*, *La musica del cuore* (AVC Historiae), *Il leone di Roma* (Amazon Publishing) e *NutriMenti *(Emma Books).
*Implacabile* è il primo romanzo dell’acclamata serie romantic suspense Legio Patria Nostra. Il secondo romanzo della serie è *Irriducibile*.
### L’autore
Adele Vieri Castellano è nata a metà degli anni Sessanta e, dopo un lungo periodo in Francia, è tornata a Milano, dove ora vive con tre gatti e un computer portatile. E’ sempre molto impegnata tra editing, traduzioni e romanzi, ma riesce a trovare il tempo per le amiche, perché senza di loro il suo sogno non si sarebbe mai realizzato. Per Leggereditore ha pubblicato la serie di romanzi storici dedicati all’antica Roma – Roma 40 d.C. Destino d’amore, Roma 39 d.C. Marco Quinto Rufo, Roma 42 d.C. Cuore Nemico – Il gioco dell’inganno e il Canto del deserto nel 2015. Per Emma Books ha partecipato all’antologia Gli uomini preferiscono le befane e Voci a Matera. Implacabile è il primo romanzo della serie Legio Patria Nostra.

Imperium

Ryszard Kapuscinski’s last book, The Soccer War -a revelation of the contemporary experience of war — prompted John le Carre to call the author “the conjurer extraordinary of modern reportage.” Now, in Imperium, Kapuscinski gives us a work of equal emotional force and evocative power: a personal, brilliantly detailed exploration of the almost unfathomably complex Soviet empire in our time.He begins with his own childhood memories of the postwar Soviet occupation of Pinsk, in what was then Poland’s eastern frontier (“something dreadful and incomprehensible…in this world that I enter at seven years of age”), and takes us up to 1967, when, as a journalist just starting out, he traveled across a snow-covered and desolate Siberia, and through the Soviet Union’s seven southern and Central Asian republics, territories whose individual histories, cultures, and religions he found thriving even within the “stiff, rigorous corset of Soviet power.”Between 1989 and 1991, Kapuscinski made a series of extended journeys through the disintegrating Soviet empire, and his account of these forms the heart of the book. Bypassing official institutions and itineraries, he traversed the Soviet territory alone, from the border of Poland to the site of the most infamous gulags in far-eastern Siberia (where “nature pals it up with the executioner”), from above the Arctic Circle to the edge of Afghanistan, visiting dozens of cities and towns and outposts, traveling more than 40,000 miles, venturing into the individual lives of men, women, and children in order to Understand the collapsing but still various larger life of the empire.Bringing the book to a close is a collection of notes which, Kapuscinski writes, “arose in the margins of my journeys” — reflections on the state of the ex-USSR and on his experience of having watched its fate unfold “on the screen of a television set…as well as on the screen of the country’s ordinary, daily reality, which surrounded me during my travels.” It is this “schizophrenic perception in two different dimensions” that enabled Kapuscinski to discover and illuminate the most telling features of a society in dire turmoil.Imperium is a remarkable work from one of the most original and sharply perceptive interpreters of our world — galvanizing narrative deeply informed by Kapuscinski’s limitless curiosity and his passion for truth, and suffused with his vivid sense of the overwhelming importance of history as it is lived, and of our constantly shifting places within it.

Imperfetti sconosciuti

**Preparatevi a sognare
Autrice del bestseller *Buonanotte amore mio***
Sabina Valli ha trent’anni, fa due lavori per pagare il mutuo e coltiva una grande passione: la scrittura. I libri che pubblica sono il suo orgoglio. Mette se stessa nelle storie che scrive, perché sa bene quanto le parole abbiano il potere di far emozionare. Un giorno, alla ricerca di informazioni per il suo romanzo, scrive un post sui social in un gruppo di appassionati di moto. L’unico a risponderle è un certo Jacopo, che la contatta sulla chat privata e si dimostra disponibile ad aiutarla. Con il tempo i messaggi tra i due diventano sempre più assidui, costellati di battibecchi, battute al vetriolo, ma anche di piccole confidenze e consigli. Ma chi è davvero Jacopo? E perché si è lasciato coinvolgere così da una conversazione virtuale cominciata per caso? La curiosità per un possibile incontro è forte, ma Sabina sa bene che non basta qualche battuta dietro a uno schermo a rendere un rapporto sincero. E allora, come è possibile che quando legge quei messaggi le batta così forte il cuore?
**Un’autrice ai primi posti delle classifiche italiane**
**Hanno scritto dei suoi libri:**
«Un’altra storia di successo nata dal selfpublishing.»
**Il Corriere della Sera**
«Una storia davvero molto bella ed emozionante, che mi è entrata subito nel cuore.»
«Daniela Volonté, un nome, una garanzia!»
**Daniela Volonté**
è nata a Como, ha una laurea in Economia e Commercio e una in Scienze della Comunicazione, e tra l’una e l’altra ha lavorato come impiegata. Scrive per passione, ma lo fa a tempo pieno, perché vi dedica ogni minuto libero della giornata. Con la Newton Compton ha pubblicato *Buonanotte amore mio*, diventato subito un bestseller ai primi posti delle classifiche, *L’amore è uno sbaglio straordinario*, *Non chiamarmi di lunedì*, *La meraviglia di essere simili*, *Non basta dirmi ti amo*, *Sei l’aria che respiro* e *La dolcezza può far male*.

Imparare l’hacking

L’hacking è per alcuni sinonimo di violazione informatica, per altri di programmazione creativa. Il confine è sottile e dipende dalle intenzioni di chi ”mette le mani sulla tastiera”. Questo libro si rivolge a chi vuole fare il suo ingresso nel mondo dell’hacking ed è affascinato dai computer e dalle reti al punto da voler comprendere come individuare e sfruttare vulnerabilità software e hardware. Le tecniche illustrate mostrano quanto possa essere semplice sferrare un attacco informatico, in modo da poter imparare prima di tutto a difendersi. L’approccio è sia teorico sia pratico: introdotto un concetto se ne spiega la messa in opera attraverso strumenti come Kali Linux, Wireshark e Metasploit che permettono di eseguire il cosiddetto penetration testing e predisporre possibili exploit. In alcuni casi è mostrato l’impiego di accessori hardware di uso non comune. Nel corso dei vari capitoli il lettore impara come eseguire alcuni tra i principali attacchi su sistemi Linux e Windows, applicazioni web, reti wireless e macchine fisiche, fino ad arrivare a esplorare alcune tecniche più complesse come Cross-Site Scripting (XSS), Cross-Site Request Forgery (CSRF), ARP Poisoning e privilege escalation.

(source: Bol.com)

Impara a decidere bene evitando le trappole mentali

IMPARA A DECIDERE BENE EVITANDO LE TRAPPOLE MENTALI! In questo ebook, Claudio Belotti ti guida in un entusiasmante percorso, e ti insegna a riconoscere i preconcetti, ad evitarli e a prendere sempre la decisione più adeguata, in modo semplice e chiaro, come solo lui sa fare. Una decisione, piccola o grande che sia, può sviluppare conseguenze rilevanti in positivo, ma anche negativo. Ma tu: IMPARA A DECIDERE BENE EVITANDO LE TRAPPOLE MENTALI!

Illuminismo adesso. In difesa della ragione, della scienza, dell’umanesimo e del progresso

Guardando ai primi due decenni del XXI secolo, inaugurati dalla tragedia dell’11 settembre, insanguinati dal terrorismo islamista, piagati da una gravissima crisi finanziaria globale e divenuti teatro negli ultimi anni di inquietanti riedizioni del nazionalpopulismo a sfondo xenofobo e neo-oscurantista, è quasi inevitabile nutrire qualche dubbio sulle «magnifiche sorti e progressive» promesse da quell’Età dei lumi e della ragione che è stata il luogo d’origine della modernità. Proprio per questo è ancor più apprezzabile lo sforzo di chi, viceversa, vuole dimostrarci che non c’è nulla di più sbagliato dell’imboccare la strada del pessimismo o della resa a ideologie regressive. Con “Illuminismo adesso”, Steven Pinker ci aiuta a leggere la realtà contemporanea alla luce degli ideali di ragione, scienza, umanesimo e progresso che quel movimento filosofico ha elevato tre secoli fa a valori universali e che oggi sono minacciati da altre componenti della natura umana, come la fedeltà alla tribù, la cieca sottomissione all’autorità, il pensiero magico, la tendenza a imputare i propri insuccessi a complotti orditi da nemici malvagi. Nella sua appassionata difesa dei princìpi dell’Illuminismo e dei loro benefici effetti sul miglioramento della condizione umana, Pinker mostra – dati e numeri alla mano – i giganteschi passi avanti compiuti in ogni campo: nell’aspettativa di vita, nella tutela della salute, nella riduzione della fame e nella moltiplicazione delle fonti di sostentamento, nella crescita e nella distribuzione della ricchezza, nella riduzione delle disuguaglianze, nell’affermazione della pace e nella difesa della sicurezza, nella diffusione della democrazia, nel rispetto e nella parità dei diritti, nell’accesso alla conoscenza e nelle chance di felicità. Questo indiscutibile progresso materiale, intellettuale e morale non è il frutto del caso, ma della potenza della filosofia illuminista. Un trionfo così poco celebrato che le sue idee guida di ragione, scienza e umanesimo sono spesso trattate dagli intellettuali con indifferenza, scetticismo, talvolta con disprezzo e apertamente osteggiate. Eppure, per affrontare le formidabili sfide del nostro tempo, come il cambiamento climatico, le impetuose ondate migratorie e il terrorismo globale, non servono le geremiadi dei profeti di sventura né i cinici proclami di leader sbruffoni e ignoranti, ma la lucida razionalità di chi pensa che siano problemi che l’uomo è in grado risolvere. «Forse» conclude Pinker «non avremo mai un mondo perfetto, e sarebbe pericoloso cercarne uno. Ma non c’è limite ai miglioramenti che possiamo conseguire se continuiamo ad applicare la conoscenza all’incremento della prosperità umana.»
**

Illuminismo adesso

Guardando ai primi due decenni del XXI secolo, inaugurati dalla tragedia dell’11 settembre, insanguinati dal terrorismo islamista, piagati da una gravissima crisi finanziaria globale e divenuti teatro negli ultimi anni di inquietanti riedizioni del nazionalpopulismo a sfondo xenofobo e neo-oscurantista, è quasi inevitabile nutrire qualche dubbio sulle ‘magnifiche sorti e progressive’ promesse da quell’Età dei lumi e della ragione che è stata il luogo d’origine della modernità. Proprio per questo è ancor più apprezzabile lo sforzo di chi, viceversa, vuole dimostrarci che non c’è nulla di più sbagliato dell’imboccare la strada del pessimismo o della resa a ideologie regressive.

Con Illuminismo adesso, Steven Pinker ci aiuta a leggere la realtà contemporanea alla luce degli ideali di ragione, scienza, umanesimo e progresso che quel movimento filosofico ha elevato tre secoli fa a valori universali e che oggi sono minacciati da altre componenti della natura umana, come la fedeltà alla tribù, la cieca sottomissione all’autorità, il pensiero magico, la tendenza a imputare i propri insuccessi a complotti orditi da nemici malvagi. Nella sua appassionata difesa dei princìpi dell’Illuminismo e dei loro benefici effetti sul miglioramento della condizione umana, Pinker mostra – dati e numeri alla mano – i giganteschi passi avanti compiuti in ogni campo: nell’aspettativa di vita, nella tutela della salute, nella riduzione della fame e nella moltiplicazione delle fonti di sostentamento, nella crescita e nella distribuzione della ricchezza, nella riduzione delle disuguaglianze, nell’affermazione della pace e nella difesa della sicurezza, nella diffusione della democrazia, nel rispetto e nella parità dei diritti, nell’accesso alla conoscenza e nelle chance di felicità.

Questo indiscutibile progresso materiale, intellettuale e morale non è il frutto del caso, ma della potenza della filosofia illuminista. Un trionfo così poco celebrato che le sue idee guida di ragione, scienza e umanesimo sono spesso trattate dagli intellettuali con indifferenza, scetticismo, talvolta con disprezzo e apertamente osteggiate. Eppure, per affrontare le formidabili sfide del nostro tempo, come il cambiamento climatico, le impetuose ondate migratorie e il terrorismo globale, non servono le geremiadi dei profeti di sventura né i cinici proclami di leader sbruffoni e ignoranti, ma la lucida razionalità di chi pensa che siano problemi che l’uomo è in grado risolvere. ‘Forse’ conclude Pinker ‘non avremo mai un mondo perfetto, e sarebbe pericoloso cercarne uno. Ma non c’è limite ai miglioramenti che possiamo conseguire se continuiamo ad applicare la conoscenza all’incremento della prosperità umana.’

(source: Bol.com)