69217–69232 di 72034 risultati

La Mia Rivoluzione

**Io ho insegnato ai ** **campesinos** ** a leggere e scrivere.**
Loro mi hanno insegnato a essere una persona.
Lora ha solo tredici anni quando, nel 1961, il governo di Fidel Castro promuove a Cuba la campagna di alfabetizzazione: tutti quelli che sanno leggere e scrivere sono chiamati a insegnare a chi è analfabeta. Lora non è mai stata fuori dall’Avana, eppure, contro il parere dei suoi genitori, decide di mettere la sua vita e il suo sapere al servizio degli altri: parte per andare a vivere sulle montagne, nella casa senza elettricità di una famiglia di contadini, dove per un anno dovrà lavorare nei campi di giorno e insegnare la sera. La sua nuova vita non sarà facile, anche a causa delle minacce costanti dei controrivoluzionari, ma ad attenderla ci sarà un universo pieno di affetti e di scoperte, destinati a cambiarla per sempre nel profondo.

La mia lunga strada dall’inferno

Tra le rockstar più controverse e scioccanti degli ultimi decenni, Marilyn Manson racconta in questa autobiografia la sua vita “maledetta”: dal backstage alla galera, dagli studi di registrazione al pronto soccorso, dal fondo del pozzo della disperazione alle legioni di fan osannanti. Il volume contiene numerose fotografie.

La Mia Luce Trilogia Completa: Unico Volume

La trilogia la mia Luce, intera, in un unico volume. Mafia romance
1)La mia Luce
2) Vivo per te
3)Damien
Damien Nicosia è figlio ed erede di Alan Nicosia, un uomo potente in Albania che gestisce affari illeciti. Ha ventinove anni, secondo lui la vita gli ha dato tutto: donne, auto, denaro e rispetto.
Il suo comportamento folle costringe suo padre a farlo trasferire in Italia, per gestire gli affari in Calabria e riportare ordine nelle famiglie che non rispettano le regole dei colleghi calabresi. Il ragazzo parte contro la sua volontà, con una rabbia dentro repressa.
Damien non ha pietà per nessuno, pretende soldi, obbedienza e vive completamente nel buio.
Luce Neri è una ragazza di diciannove anni, figlia di un panettiere calabrese. È una ragazza solare a cui piace vivere, ama divertirsi e stare con i suoi amici, la sua vita è semplice ed equilibrata. Purtroppo, la sua quotidianità verrà stravolta dall’arrivo di Damien Nicosia e dai problemi finanziari che colpiranno i suoi genitori.
Damien è il buio più totale e lei è la Luce del giorno.
Possono il male e il bene convivere? E chi può avere la meglio?
Questo libro è frutto della fantasia dell’autrice. Ogni riferimento a persone, nomi luoghi o cose è puramente casuale e inventato.
Tutti i diritti sono riservati a Faby Daddy.
Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta, utilizzata o trasmessa senza l’autorizzazione dell’autrice.
© 2017-2018 Faby Daddy
Attenzione, contiene scene e argomenti delicati, consigliato ad un pubblico adulto.
**
### Sinossi
La trilogia la mia Luce, intera, in un unico volume. Mafia romance
1)La mia Luce
2) Vivo per te
3)Damien
Damien Nicosia è figlio ed erede di Alan Nicosia, un uomo potente in Albania che gestisce affari illeciti. Ha ventinove anni, secondo lui la vita gli ha dato tutto: donne, auto, denaro e rispetto.
Il suo comportamento folle costringe suo padre a farlo trasferire in Italia, per gestire gli affari in Calabria e riportare ordine nelle famiglie che non rispettano le regole dei colleghi calabresi. Il ragazzo parte contro la sua volontà, con una rabbia dentro repressa.
Damien non ha pietà per nessuno, pretende soldi, obbedienza e vive completamente nel buio.
Luce Neri è una ragazza di diciannove anni, figlia di un panettiere calabrese. È una ragazza solare a cui piace vivere, ama divertirsi e stare con i suoi amici, la sua vita è semplice ed equilibrata. Purtroppo, la sua quotidianità verrà stravolta dall’arrivo di Damien Nicosia e dai problemi finanziari che colpiranno i suoi genitori.
Damien è il buio più totale e lei è la Luce del giorno.
Possono il male e il bene convivere? E chi può avere la meglio?
Questo libro è frutto della fantasia dell’autrice. Ogni riferimento a persone, nomi luoghi o cose è puramente casuale e inventato.
Tutti i diritti sono riservati a Faby Daddy.
Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta, utilizzata o trasmessa senza l’autorizzazione dell’autrice.
© 2017-2018 Faby Daddy
Attenzione, contiene scene e argomenti delicati, consigliato ad un pubblico adulto.

La mia eredità sono io

”So di avere scritto sull’acqua. Ma ciò non mi ha impedito di continuare a scrivere, impegnandomi tutto in quello che scrivo. E se lei trova o cerca qualcosa da invidiarmi, è solo questo che può trovare: la gioia di scrivere sempre le cose in cui, nel momento in cui le scrivo, credo”, così rispondeva Indro Montanelli a un suo lettore, in una delle ultime Stanze. Raccolti in questa antologia reportage, corsivi inconfondibili, ritratti e storie di un secolo, il Novecento, che Montanelli ha attraversato quasi per intero. Tappa per tappa, il lungo racconto di una vita intensa e appassionata, quasi un’autobiografia involontaria. Il ”diario in pubblico” di un narratore insuperabile.

(source: Bol.com)

La meta del cuore

James Russo, titolare della nazionale di rugby, affronta la vita e il gioco di squadra con caparbietà e una buona dose di arroganza. E il cuore? Tutte le donne cadono ai suoi piedi, ma lui sa bene come fuggire da un letto dopo un’infuocata notte di sesso.
In amore come nel gioco, però, è solo questione di episodi e di tempo. E quando un infortunio costringe James al riposo forzato, entra in campo il rivale che non ti aspetti e difficile da placcare: la fisioterapista Anna Martini. Sorriso dolce, accecante e un po’ malinconico, carattere d’acciaio come i muscoli che cura, Nina respinge tutte le avances del bel campione e presto fa meta nel suo cuore.
Ma dietro un gioco di seduzione e complicità si nasconde qualcosa di più profondo: un passato doloroso, sentimenti puri e tanta voglia di costruire un futuro insieme.
Sedetevi sugli spalti e iniziate a fare il tifo: dopo il successo di UN CUORE OVALE sta per iniziare un’altra partita a due.
Mood: Romantico – YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.

La meravigliosa avventura di Cabeza de Vaca

Nel 1528 un pugno di spagnoli, scampati a una spedizione nata sotto una cattiva stella, approda sul litorale del Golfo del Messico. Uno di questi è Álvar Núñez Cabeza de Vaca. Nel corso di otto anni egli guiderà attraverso l’intero continente due compagni e un moro in una marcia estenuante che si rivelerà, alla fine, un viaggio salvifico. Poveri scheletri sopravvissuti a stento, privi di ogni cosa, costretti a spogliarsi di tutti i princìpi che vestono l’anima di un europeo – e in primo luogo della certezza che l’uomo accresce la sua forza con daga e pugnale –, si lasceranno alle spalle tutto ciò che avevano imparato al di là dell’oceano e, piegati da una natura inclemente, umiliati dagli indios che li usano come bestie da soma, perverranno infine alla più totale nudità interiore. E scopriranno in sé un nuovo potere, quella forza che è al fondo di ognuno di noi e che ci spinge a dare pur non avendo più niente da dare: diventeranno, per i nativi, *coloro che guariscono*. Di tutto questo Cabeza de Vaca scrisse in una relazione al suo re. E Haniel Long ha osato ricrearla, trasponendola in un intenso racconto per immagini – un racconto *necessario*, simile a «un essere in carne e ossa che cammina accanto a un fantasma».

La mente, l’anima, il corpo

I greci hanno contribuito in modo sostanziale a formulare un linguaggio della mente e a svilupparne i concetti. Le nozioni greche di mente e identità umana – che da Omero e Platone giungono fino a Epitteto e Plotino – toccano questioni di interesse ricorrente e universale, riguardano il modo in cui descriviamo le nostre esperienze, reali o potenziali, e il modo in cui ci confrontiamo, o dovremmo confrontarci, con il mondo e con noi stessi. Cosa ci accade quando moriamo? Gli esseri umani sono mortali o hanno la possibilità di conseguire l’immortalità? Come sono legate la mente, l’anima e il corpo? Siamo responsabili per la nostra felicità? Perché si è giunti a pensare che la vita migliore è una vita governata dalla ragione, con i desideri e le emozioni subordinate al suo comando? Che cosa ha significato pensare all’intelletto umano nei termini di una facoltà divina? Anthony Long si chiede quando e come queste questioni siano emerse nella Grecia antica, e dimostra quanto i modelli di mente ereditati dai pensatori greci siano ancora efficaci nel cogliere e illuminare la nostra comprensione di noi stessi e delle nostre aspirazioni.
(source: Bol.com)

La memoria dei corpi

Giorgio Saveri non ha nemmeno quarant’anni ma sulle spalle ha accumulato abbastanza delusioni da ritirarsi a vivere nella magione di famiglia, una lussuosa e antica villa sulle colline piacentine ricca di opere d’arte. Unico contatto con il mondo è Agnese, la domestica che l’ha cresciuto al posto della vera madre, una donna algida morta molti anni prima in un incidente stradale, e del padre dispotico, che fino al giorno del suo suicidio non ha mai perso occasione di denigrarlo pubblicamente.
Tutto cambia la notte in cui Giorgio si imbatte nella fascinosa Giulia, che ha il dono di capirlo come mai nessun’altra persona prima ma che di sé racconta poco, e che lo imbriglia in una relazione ambigua e ad alto tasso erotico. Quando però Agnese scompare nel nulla, Giorgio non ci sta, e inizia a indagare. Presto, il cerchio intorno alle bugie di Giulia si stringe, ma lei non è l’unica a nascondere segreti…
Dopo *Com’è giusto che sia*, Marina Di Guardo ci regala un nuovo, sorprendente thriller, un meccanismo a orologeria dalle tinte rosso scuro di *Basic Instinct*, un tuffo nei luoghi oscuri che si annidano in ognuno di noi.
**
### Sinossi
Giorgio Saveri non ha nemmeno quarant’anni ma sulle spalle ha accumulato abbastanza delusioni da ritirarsi a vivere nella magione di famiglia, una lussuosa e antica villa sulle colline piacentine ricca di opere d’arte. Unico contatto con il mondo è Agnese, la domestica che l’ha cresciuto al posto della vera madre, una donna algida morta molti anni prima in un incidente stradale, e del padre dispotico, che fino al giorno del suo suicidio non ha mai perso occasione di denigrarlo pubblicamente.
Tutto cambia la notte in cui Giorgio si imbatte nella fascinosa Giulia, che ha il dono di capirlo come mai nessun’altra persona prima ma che di sé racconta poco, e che lo imbriglia in una relazione ambigua e ad alto tasso erotico. Quando però Agnese scompare nel nulla, Giorgio non ci sta, e inizia a indagare. Presto, il cerchio intorno alle bugie di Giulia si stringe, ma lei non è l’unica a nascondere segreti…
Dopo *Com’è giusto che sia*, Marina Di Guardo ci regala un nuovo, sorprendente thriller, un meccanismo a orologeria dalle tinte rosso scuro di *Basic Instinct*, un tuffo nei luoghi oscuri che si annidano in ognuno di noi.

La Melodia Di Vienna

«Davvero un grande romanzo, che fa rivivere e capire fino in fondo Vienna e l’Austria, rendendole eterne nella letteratura». *Los Angeles Times* *La melodia di Vienna* narra la storia di tre generazioni della famiglia Alt, viennese, dal 1888 al 1945. Christoph Alt, patriarca della famiglia, è un fabbricante di pianoforti, i migliori che l’Austria (e forse il mondo) abbia mai visto, sui cui tasti hanno preso vita le melodie di Mozart e Haydn, Beethoven e altri ancora. Assieme alla fabbrica, Christoph fonda una grande casa di tre piani al numero 10 di Seilerstätte. Alla sua morte lascerà un testamento in cui si darà ordine ai discendenti di abitare nella suddetta casa, pena la perdita dell’eredità. Nel corso della loro vita accadrà di tutto: intrighi alla corte di Francesco Giuseppe, un erede al trono che si innamora della bella Henriette e dovrà sopportare il peso sulla coscienza del suo suicidio, tradimenti, figli illegittimi ma amatissimi, figli legittimi ma assolutamente detestati, passioni brucianti e relazioni di ghiaccio, guerre (la Prima guerra mondiale, le prime marce della Seconda), l’avvento del nazismo e molto altro. La grande storia attraversa le stanze del numero 10 cambiandone per sempre gli abitanti: gli episodi memorabili sono numerosi, così come i personaggi e gli eventi. «Ho letto *La melodia di Vienna* con il trasporto che solo i grandi romanzi classici possono trasmettere». (Mario Fortunato – *L’Espresso*) «Un lungo e appassionante abbraccio letterario». (Leonetta Bentivoglio – *La Repubblica*)

La Matrix Europea: Il piano di conquista degli uomini del Bilderberg in Italia

Libro/inchiesta censurato ed introvabile nelle librerie tradizionali.
Oltre 6 milioni di visualizzazioni su you tube per il video che racconta i temi trattati nel libro.
Organizzazioni elitarie hanno dichiarato guerra ai popoli e alle democrazie.
L’Unione Europea è il loro quartier generale.
L’euro la loro arma.
Il piano di conquista degli uomini del Bilderberg in Italia.
Chi manovra i nostri politici ed i nostri media?
Quali sono le lobby del Cartello finanziario speculativo che stanno decidendo le sorti del nostro paese e del mondo intero,
attuando un piano di spoliazione della sovranità popolare e distruzione degli Stati nazionali?
Qual’è l’attività del Gruppo Bilderberg, della Commissione Trilaterale e delle altre lobby del Cartello ?
Chi sono gli italiani che prendono parte alle loro riunioni e che ruoli hanno nel nostro Governo?
Cosa possiamo fare per opporci a questo piano di conquista da parte del Cartello finanziario?
Il giornalista napoletano diventato ormai uno dei protagonisti della contro-informazione sul web decide di affrontare in prima persona questi argomenti censurati dai media tradizionali e con due video inchiesta diffusi su you tube ha raggiunto oltre 6 milioni di Italiani che sono rimasti inchiodati davanti a quelle realtà cambiando per sempre la propria percezione sul ruolo dei politici e dei media.
Una meticolosa ricerca permette di far luce sui veri assetti del potere in Italia e sui rapporti fra personaggi come Monti, Letta, Draghi, Prodi e le grandi lobby internazionali, veri dominus della nostra economia e della nostra politica. Dito puntato in particolare sull’Unione Europea che l’autore definisce il “braccio armato” dei poteri forti.
“La Matrix Europea” è un condensato di ciò che il giornalismo dovrebbe indagare, se veramente fosse il controllore del potere.
**
### Sinossi
Libro/inchiesta censurato ed introvabile nelle librerie tradizionali.
Oltre 6 milioni di visualizzazioni su you tube per il video che racconta i temi trattati nel libro.
Organizzazioni elitarie hanno dichiarato guerra ai popoli e alle democrazie.
L’Unione Europea è il loro quartier generale.
L’euro la loro arma.
Il piano di conquista degli uomini del Bilderberg in Italia.
Chi manovra i nostri politici ed i nostri media?
Quali sono le lobby del Cartello finanziario speculativo che stanno decidendo le sorti del nostro paese e del mondo intero,
attuando un piano di spoliazione della sovranità popolare e distruzione degli Stati nazionali?
Qual’è l’attività del Gruppo Bilderberg, della Commissione Trilaterale e delle altre lobby del Cartello ?
Chi sono gli italiani che prendono parte alle loro riunioni e che ruoli hanno nel nostro Governo?
Cosa possiamo fare per opporci a questo piano di conquista da parte del Cartello finanziario?
Il giornalista napoletano diventato ormai uno dei protagonisti della contro-informazione sul web decide di affrontare in prima persona questi argomenti censurati dai media tradizionali e con due video inchiesta diffusi su you tube ha raggiunto oltre 6 milioni di Italiani che sono rimasti inchiodati davanti a quelle realtà cambiando per sempre la propria percezione sul ruolo dei politici e dei media.
Una meticolosa ricerca permette di far luce sui veri assetti del potere in Italia e sui rapporti fra personaggi come Monti, Letta, Draghi, Prodi e le grandi lobby internazionali, veri dominus della nostra economia e della nostra politica. Dito puntato in particolare sull’Unione Europea che l’autore definisce il “braccio armato” dei poteri forti.
“La Matrix Europea” è un condensato di ciò che il giornalismo dovrebbe indagare, se veramente fosse il controllore del potere.

La Maschera della Morte Rossa

Una terribile pestilenza, la Morte Rossa, sta devastando una contrada e il principe Prospero, uomo di animo felice e temerario, si rende conto che le sue terre sono spopolate (molti sono morti a causa della pestilenza, oppure sono semplicemente fuggiti per evitare il contagio). L’uomo allora decide di ritirarsi insieme ad un migliaio di amici e cortigiani in un suo palazzo, così da evitare il contagio. All’interno dell’edificio gli occupanti trascorrono gioiosamente le giornate, con musiche e buffoni, e dopo cinque mesi di isolamento il principe decide di indire un ballo in maschera. Vengono quindi allestite sette stanze, ciascuna di un colore diverso: azzurro, porpora, verde, arancione, bianco, viola, nero. I partecipanti si concentrano nelle prime sei ed evitano l’ultima, perché troppo cupa. Durante lo svolgimento della festa compare tra gli invitati una figura misteriosa, la quale indossa un sudario macchiato di sangue e una maschera che raffigura il volto di un cadavere. La figura attraversa tutte e sette le stanze tra lo sconcerto dei presenti, che si fanno da parte per evitare di toccarla. Quando ha concluso la sua camminata Prospero, ripresosi e oltraggiato da quello che crede un orribile scherzo, corre incontro al nuovo venuto con l’intenzione di ucciderlo, ma prima di raggiungerlo cade a terra senza vita. Solo allora gli astanti riescono a togliere il costume al misterioso ospite, ma si accorgono che sotto di esso non c’è niente: è la Morte Rossa, riuscita a entrare nel palazzo. Gli occupanti cadono morti uno dopo l’altro, e la Morte Rossa stabilisce il suo regno sull’intera contrada e sull’edificio ormai buio e desolato.
(source: Bol.com)

La Maschera d’Argento

Ama collezionare libri rari sul folklore, bambole strane e cappelli. Per Mondadori ha pubblicato la trilogia Fate delle tenebre, il romanzo I segreti di Coldtown, la serie ”Spiderwick”, Doll Bones – La bambola di ossa, con cui ha vinto la Newbery Honor nel 2014 e Nel profondo della foresta.

La vita di Callum Hunt è a pezzi. Il suo segreto è stato svelato al mondo. Aaron, il suo migliore amico, è morto. Alex, la spia del Nemico, è riuscito a fuggire. E ora Call si trova a vivere dietro le sbarre, chiuso in una cella, bandito dal resto della comunità magica per ciò che è o meglio, per ciò che potrebbe diventare. Una speranza di libertà ci sarebbe. Ma tutto ha un costo, e lui non sa se è disposto a pagarlo.

Riuscirà a trovare dentro di sé la forza di non tradire i suoi amici e gli insegnanti? O correrà il rischio di distruggere tutto ciò che nella vita ha di più caro? Nell’anno d’argento al Magisterium sarà tutto diverso da prima
(source: Bol.com)

La Mappa Del Templare. Rex Deus. L’Armata Del Diavolo

Dal vincitore della 60a edizione del Premio Bancarella, il quarto episodio del romanzo a puntate di Marcello Simoni Il mistero del Rex Deus sta per essere svelato Luglio 1544. Mentre la Rocca di Campo Albo è sotto l’assedio dei corsari turchi, il giovane Sinan è costretto a misurarsi in combattimento con l’indomito Nizzâm, luogotenente dell’armata del Barbarossa. In gioco ci sono la sua sopravvivenza, la salvezza di Isabel de Vega, di cui è segretamente innamorato, e la vendetta sul principe di Piombino, fuggito a bordo di una flottiglia verso l’arcipelago toscano. In un intreccio di combattimenti e cospirazioni, il grande mistero del Rex Deus sta finalmente per essere svelato e il sapere iniziatico di antiche comunità religiose sta per venire alla luce. L’indizio fondamentale pare nascondersi nel diario del templare Aloisius, scritto circa trecento anni prima e ora nelle mani di Sinan. Mentre la ricerca del Rex Deus prosegue, emerge dall’ombra lo spietato complotto dell’inquisitore Saverio Patrizi, il portavoce della loggia dei Nascosti… 

La mappa del cuore (eLit)

Shenandoah Album Series 3 Kendra Taylor non vuole restare a guardare il proprio matrimonio che va a rotoli senza fare nulla, così parte e si rifugia nello chalet del marito disabitato da lungo tempo. In quel luogo, finalmente, può dedicarsi a se stessa e al tentativo di capire cosa sta succedendo nella sua vita. Giorno dopo giorno, mentre scopre la natura e la quiete, Kendra s’imbatte in cimeli nascosti nella casa, che portano tracce di vite vissute e dei loro misteri. La sua attenzione è attratta da una trapunta a nodi d’amore, che secondo lei nasconde un segreto di famiglia, e si convince che aiutare il marito a ritrovare le proprie radici potrà anche essere utile a recuperare il loro rapporto. Ma esiste un’altra coperta con i disegni a nodi d’amore, rinvenuta in un luogo insolito, che forse potrà risolvere gli enigmi del passato.

(source: Bol.com)

La mappa dei giorni

Di ritorno da Devil’s Acre e dall’Inghilterra vittoriana, dove ha sconfitto i mostri che tenevano sotto scacco il mondo Speciale, Jacob Portman riparte dal presente, dalla Florida, dove tutto aveva avuto inizio con la morte di suo nonno Abe. Ma lì con lui, adesso, proprio a casa sua, ci sono Miss Peregrine e i suoi amici Speciali; e questa sarebbe un’occasione perfetta per regalarsi una piccola vacanza condivisa sulle belle spiagge americane, mentre Emma e Enoch e Millard e tutti gli altri imparano a muoversi tra i Normali – però il destino ha in mente altro. I ragazzi, infatti, scoprono un bunker sotterraneo nell’appartamento di nonno Portman. Lentamente emergono le tracce della vita parallela vissuta da Abe, e Jacob intuisce di avere per le mani un’eredità pericolosa, che sta per proiettarlo in uno scenario emozionante e sconosciuto. In questo quarto episodio della saga di Miss Peregrine il luogo dell’azione è l’America Speciale, un luogo selvaggio, privo di regole, difficile da capire, nel quale non si sa nemmeno che fine abbiano fatto le ymbryne… Sorprendenti personaggi incroceranno la strada dei nostri amati eroi sollecitando il loro coraggio, mettendone alla prova l’intelligenza, sfidandoli a crescere. Mentre Jacob e Emma dovranno ritagliarsi uno spazio a parte per fare i conti con l’amore. Come da tradizione, anche stavolta le suggestive fotografie vintage disseminate tra le pagine aumentano l’indiscutibile piacere di questo lunghissimo viaggio in un fantasy senza uguali, inatteso seguito che Ransom Riggs regala ai suoi innumerevoli lettori. Una sorpresa che lascia intendere che le avventure di Jacob Portman non sono affatto finite.
**
### Sinossi
Di ritorno da Devil’s Acre e dall’Inghilterra vittoriana, dove ha sconfitto i mostri che tenevano sotto scacco il mondo Speciale, Jacob Portman riparte dal presente, dalla Florida, dove tutto aveva avuto inizio con la morte di suo nonno Abe. Ma lì con lui, adesso, proprio a casa sua, ci sono Miss Peregrine e i suoi amici Speciali; e questa sarebbe un’occasione perfetta per regalarsi una piccola vacanza condivisa sulle belle spiagge americane, mentre Emma e Enoch e Millard e tutti gli altri imparano a muoversi tra i Normali – però il destino ha in mente altro. I ragazzi, infatti, scoprono un bunker sotterraneo nell’appartamento di nonno Portman. Lentamente emergono le tracce della vita parallela vissuta da Abe, e Jacob intuisce di avere per le mani un’eredità pericolosa, che sta per proiettarlo in uno scenario emozionante e sconosciuto. In questo quarto episodio della saga di Miss Peregrine il luogo dell’azione è l’America Speciale, un luogo selvaggio, privo di regole, difficile da capire, nel quale non si sa nemmeno che fine abbiano fatto le ymbryne… Sorprendenti personaggi incroceranno la strada dei nostri amati eroi sollecitando il loro coraggio, mettendone alla prova l’intelligenza, sfidandoli a crescere. Mentre Jacob e Emma dovranno ritagliarsi uno spazio a parte per fare i conti con l’amore. Come da tradizione, anche stavolta le suggestive fotografie vintage disseminate tra le pagine aumentano l’indiscutibile piacere di questo lunghissimo viaggio in un fantasy senza uguali, inatteso seguito che Ransom Riggs regala ai suoi innumerevoli lettori. Una sorpresa che lascia intendere che le avventure di Jacob Portman non sono affatto finite.

La Maledizione del Drago

La figura della Madre esce moralmente compromessa dall’Atto di Pace firmato a Beliglyn e, con essa, il prestigio e la credibilità delle kore. Geneid ha ottenuto una piccola rivincita senza immaginare d’aver innescato l’ennesima ritorsione: Dana ha alleati potenti, che non esiterà a blandire per i suoi scopi, e il nemico questa volta sarà spietato e invisibile; il campo di battaglia ovunque.
Anche Ethain dovrà affrontare la sua guerra, e su più fronti: verità che risorgono dal passato condizionandole il presente; creature antiche che pretendono risarcimenti e, infine, la sua nemica più acerrima, anch’essa spietata e invisibile… la Maledizione del Drago.