68193–68208 di 71727 risultati

Mythos – Edizione italiana

**Spumeggiante, divertente, elegante, perfetto per il XXI secolo. I miti greci raccontati da un maestro**
Nessuno è capace di passione, rabbia, inganno e seduzione con tanta audacia e fantasia come le divinità dell’antica Grecia. Le loro affascinanti vicende, tramandate attraverso i millenni, sono entrate a far parte della cultura del mondo occidentale, e hanno ispirato moltissimi scrittori e artisti di tutte le epoche, da Shakespeare a Michelangelo, da James Joyce a Walt Disney. In queste pagine le storie degli dei, dalla nascita dell’Universo alla creazione del genere umano, rivivono in un racconto vivace e coinvolgente, intessuto della grandezza e della miseria divine che si rispecchiano nelle nostre. Tra nascite e morti, amori e ingiustizie, trionfi e tragedie, come in un film, assisteremo alla nascita di Atena dalla testa di Zeus, alla ricerca della figlia di Demetra nell’oscuro regno di Ade, al terribile destino di Prometeo dopo il tradimento ai danni di Zeus, all’attimo in cui Pandora prende la decisione di aprire il suo vaso…
Un racconto nuovo di storie antiche che pensavamo di conoscere, riscritte per la nostra epoca tragica, comica e fatale da Stephen Fry, un’icona vivente, definito come ‘un moderno Oscar Wilde’ per il suo tagliente umorismo e ‘un uomo rinascimentale’ per la sua incredibile poliedricità. Un libro intelligente, ma soprattutto divertente, che coglie tutta la ricchezza e la profondità dei miti e li trasforma, con sguardo lucido e ironico, in abili narratori del nostro presente e della nostra umanità.
**
### Recensione
The Greek myths are told to you here by the ever-soothing voice of Stephen Fry, who takes you from Zeus to Athena with his typical humour. **The Greek gods of the past become relatable as pop culture, modern literature and music are woven throughout. It is joyfully informal yet full of the literary legacy threaded through so much of the tapestry of contemporary Greece** (*The Guardian*)
**Wit and erudition are impressively evident . . . Read by Fry with his accustomed ebullient showmanship [he]** **gives the legends modern resonance by telling them with a contemporary colloquial twist’** (AUDIOBOOK of the WEEK *The Times*)
***Mythos***** is the best thing he’s written since his superb first novel . . . it is entertaining and edifying – one cannot really ask for more than that** (*The Telegraph*)
**Fry’s lively writing certainly conveys his lifelong passion for Greek myths . . . It’s a rollicking good read** (*The Independent*)
Fry **reimagines** the Greek myths with **wit, warmth and humanity**, bringing them into the **modern age**. A welcome addition to any bookshelf (*Book Bag*)
*Mythos* is Stephen’s **vivid retelling** of the Greek myths. Bringing to life the Gods, monsters and mortals of Ancient Greece, he **reimagines their astonishing stories for the modern world.** (*Express and Star*)
***Perfect for the 21st Century. Ebullient, funny, Fry retells ******the Greek myths with elegance *** (*The Times*)
**A wondrous new immersion in ancient stories we only thought weknew. Page to page, *Mythos *is brilliant, funny, erudite, inventive, surprising and enthralling** (Richard North Patterson *-*)
**[Fry] exhibits prodigious learning, a great facility with words, and enormous erudition and enthusiasm ** (*Mail on Sunday*)
**Lively, humorous and intimate, this retelling has real charm ** (*The Guardian*)
### Sinossi
**Spumeggiante, divertente, elegante, perfetto per il XXI secolo. I miti greci raccontati da un maestro**
Nessuno è capace di passione, rabbia, inganno e seduzione con tanta audacia e fantasia come le divinità dell’antica Grecia. Le loro affascinanti vicende, tramandate attraverso i millenni, sono entrate a far parte della cultura del mondo occidentale, e hanno ispirato moltissimi scrittori e artisti di tutte le epoche, da Shakespeare a Michelangelo, da James Joyce a Walt Disney. In queste pagine le storie degli dei, dalla nascita dell’Universo alla creazione del genere umano, rivivono in un racconto vivace e coinvolgente, intessuto della grandezza e della miseria divine che si rispecchiano nelle nostre. Tra nascite e morti, amori e ingiustizie, trionfi e tragedie, come in un film, assisteremo alla nascita di Atena dalla testa di Zeus, alla ricerca della figlia di Demetra nell’oscuro regno di Ade, al terribile destino di Prometeo dopo il tradimento ai danni di Zeus, all’attimo in cui Pandora prende la decisione di aprire il suo vaso…
Un racconto nuovo di storie antiche che pensavamo di conoscere, riscritte per la nostra epoca tragica, comica e fatale da Stephen Fry, un’icona vivente, definito come ‘un moderno Oscar Wilde’ per il suo tagliente umorismo e ‘un uomo rinascimentale’ per la sua incredibile poliedricità. Un libro intelligente, ma soprattutto divertente, che coglie tutta la ricchezza e la profondità dei miti e li trasforma, con sguardo lucido e ironico, in abili narratori del nostro presente e della nostra umanità.

Myron Tany & I vandali dello spazio

MYRON TANY – FUGA NEI MONDI PERDUTI – Non tutti i mondi della sfera di Gea sono civili colonie terrestri. Alcuni sono “mondi perduti”, su cui Myron Tany e i suoi compagni d’avventura – una ciurma di desperados dello spazio – inseguono il miraggio di una colossale fortuna.
MYRON TANY – LURULU – Con questo inedito continua l’epopea di Myron Tany – sfuggendo a ogni regola e alla temibile polizia spaziale – su avamposti planetari dove le condizioni di vita sono ancora selvagge e violente, e dove tutto può accadere.
I VANDALI DELLO SPAZIO – In aggiunta alla pirotecnica saga, la ristampa di un grande classico: la storia di Dick, un giovane astronauta assetato di avventurem che riesce a scoprire il covo dei fuorilegge interplanetari e a smascherarli.
Indice:
Fuga nei mondi perduti (Ports of Call,1998)
Lurulu (Lurulu, 2004)
I vandali dello spazio (Vandals of the Void, 1979)
Copertina di Victor Togliani

My returning sun

La magia di un’estate, la poesia del primo amore e poi… il ricordo di una passione che torna ad ardere prepotentemente.
Bonnie Meisel è un’adolescente dolce ma un po’ introversa. Non è interessata alle relazioni sentimentali e presta ad altri le sue parole, scrivendo splendide lettere d’amore su commissione per amici e compagni di scuola.
In vacanza dai nonni a Southampton ritrova l’amico d’infanzia Adam Comte. Il giovane attira l’attenzione di Stephanie Lindbergh, migliore amica di Bonnie, decisa a conquistarlo con l’aiuto di una delle lettere di Bonnie. La situazione si complica con l’arrivo di Clayton Stone, ex ragazzo di Stephanie ora interessato a Bonnie.
La magia di un’estate trascorsa tra una spiaggia incantata e le giostre di un Luna Park fa da cornice alla nascita di un primo amore dolce ma intenso, appassionato.
La stessa passione e dolcezza che Bonnie ritroverà a Bath, sua cittadina natale. Qui la sua storia si intreccia a quella della più matura Margaret Canfield che ancora rimpiange il grande amore da cui è stata costretta a una repentina separazione. Robert Prichard, diventato un celebre pittore e tornato inaspettatamente a Bath, coinvolgerà Margaret in una relazione in cui desiderio e passione non saranno più celati o rinnegati.
Tra amori perduti e ritrovati la vocazione poetica di Margaret riemerge così come il suo amore per Robert, al di là del dolore e del rimpianto. Nel frattempo Bonnie ritrova parte della sua storia e quella di Margaret descritte nel romanzo “Persuasione” di Jane Austen, autrice vissuta proprio a Bath, tanto da avere la sensazione di ripercorrerne i passi. Nella “cittadina dorata” l’amore torna a splendere, come un sole sempre nuovo, sempre vivo. Un amore che ritorna e si rinnova, passo dopo passo, attraverso le storie intense e appassionate dei protagonisti.

(Il volume comprende le nuove versioni di “Almost over you – Una ragazza fuori moda” e “A Winter’s Tale – Solo un altro Natale)
Della stessa autrice:
Rose Storm lost in Love
Ho sognato il tuo amore
My Endless Love
New York in Love
Come quando piove con il sole
Un fiore tra le rocce
Solo un volo
Ho sognato Sharazade
La canzone di Amantine
Ghostly Whisper: “Il vicino tatuato”
Almost over you – Una ragazza fuori moda
A Winter’s Tale – Solo un altro Natale
Salvami per te
Un destino tra le tue braccia
Natale per Due
Capodanno per Due “Mia dolce Signora”
San Valentino per Due
Estate per Due
Incantevoli Creature – Trasformazioni
Incantevoli Creature – Tra amore e potere
Il deprecabile tempismo degli EX
Una ragazza e l’amore
Una ragazza e il Natale
**
### Sinossi
La magia di un’estate, la poesia del primo amore e poi… il ricordo di una passione che torna ad ardere prepotentemente.
Bonnie Meisel è un’adolescente dolce ma un po’ introversa. Non è interessata alle relazioni sentimentali e presta ad altri le sue parole, scrivendo splendide lettere d’amore su commissione per amici e compagni di scuola.
In vacanza dai nonni a Southampton ritrova l’amico d’infanzia Adam Comte. Il giovane attira l’attenzione di Stephanie Lindbergh, migliore amica di Bonnie, decisa a conquistarlo con l’aiuto di una delle lettere di Bonnie. La situazione si complica con l’arrivo di Clayton Stone, ex ragazzo di Stephanie ora interessato a Bonnie.
La magia di un’estate trascorsa tra una spiaggia incantata e le giostre di un Luna Park fa da cornice alla nascita di un primo amore dolce ma intenso, appassionato.
La stessa passione e dolcezza che Bonnie ritroverà a Bath, sua cittadina natale. Qui la sua storia si intreccia a quella della più matura Margaret Canfield che ancora rimpiange il grande amore da cui è stata costretta a una repentina separazione. Robert Prichard, diventato un celebre pittore e tornato inaspettatamente a Bath, coinvolgerà Margaret in una relazione in cui desiderio e passione non saranno più celati o rinnegati.
Tra amori perduti e ritrovati la vocazione poetica di Margaret riemerge così come il suo amore per Robert, al di là del dolore e del rimpianto. Nel frattempo Bonnie ritrova parte della sua storia e quella di Margaret descritte nel romanzo “Persuasione” di Jane Austen, autrice vissuta proprio a Bath, tanto da avere la sensazione di ripercorrerne i passi. Nella “cittadina dorata” l’amore torna a splendere, come un sole sempre nuovo, sempre vivo. Un amore che ritorna e si rinnova, passo dopo passo, attraverso le storie intense e appassionate dei protagonisti.

(Il volume comprende le nuove versioni di “Almost over you – Una ragazza fuori moda” e “A Winter’s Tale – Solo un altro Natale)
Della stessa autrice:
Rose Storm lost in Love
Ho sognato il tuo amore
My Endless Love
New York in Love
Come quando piove con il sole
Un fiore tra le rocce
Solo un volo
Ho sognato Sharazade
La canzone di Amantine
Ghostly Whisper: “Il vicino tatuato”
Almost over you – Una ragazza fuori moda
A Winter’s Tale – Solo un altro Natale
Salvami per te
Un destino tra le tue braccia
Natale per Due
Capodanno per Due “Mia dolce Signora”
San Valentino per Due
Estate per Due
Incantevoli Creature – Trasformazioni
Incantevoli Creature – Tra amore e potere
Il deprecabile tempismo degli EX
Una ragazza e l’amore
Una ragazza e il Natale

Musica per organi caldi

“La vita è dolce se glielo concedi” Musica per organi caldi raccoglie trentasei racconti di un Bukowski al suo meglio. In queste pagine, spregiudicate e persino feroci, il grande autore americano crea le sintesi più felici del proprio repertorio formale e contenutistico. Se da una parte, infatti, ci troviamo di fronte ai personaggi che tradizionalmente popolano queste storie di ordinaria follia, a un’umanità sbracata e litigiosa, sfrenata e beona, dall’altra Bukowski mette a fuoco con maggiore intensità ed essenzialità le gesta dei suoi eroi, che diventano tanto più straordinari quanto più si muovono nelle dimensioni di una ostentata banalità. Della musica che accompagna le tragicommedie della vita quotidiana Bukowski sa cogliere in modo impareggiabile i sottofondi umoristici e poetici, le note patetiche e inquietanti.

(source: Bol.com)

Museo D’Ombre

“Museo d’ombre” è il breviario di un’età e di una cultura defunte, amorosamente censite nelle loro reliquie superstiti: luoghi, mestieri, facce, linguaggi, così come la memoria li ha preservati dalla voracità della storia. Ne risulta il ritratto di un paese del Far-Sud al tempo dei lampioni rivisitata da chi, per aver visto morire tanti coetanei, si sente ormai spaesato tra i vivi. Un ritratto che è anche un romanzo, un’inchiesta, una favola. Di cui, attraverso un’assidua ricerca del quotidiano nel mito e del mito nel quotidiano, il lettore potrà forse servirsi per sciogliere un nodo o due di quel groviglio gordiano ch’è il cuore dei siciliani. Edizione accresciuta e fotografie di Giuseppe Leone.

Murphy

Beckett compose la sua prima opera, “Murphy”, nel 1935 ma la pubblicò solo tre anni dopo. La scrisse in inglese perché ancora non si era trasferito in Francia: il francese sarebbe divenuto la sua lingua di elezione quasi un decennio più tardi. Ciò nonostante “Murphy” è conosciuto nella versione francese a cui Beckett collaborò appena. Questa edizione, a cura di Gabriele Frasca, traduce l’originale inglese che ha sostanziali differenze rispetto alla versione francese. La versione francese pareva più debitrice nei confronti di Céline e sacrificava quello stile secco, umoristico e joyciano che è invece una caratteristica precisa del primo Beckett.

Muori Ancora: Un Caso Per Jane Rizzoli E Maura Isles

L’anatomopatologa Maura Isles, l’algida «Regina dei morti», come l’hanno soprannominata alla Omicidi, conosce fin troppo bene il male e i suoi oscuri confini. Non solo perché lo incontra ogni giorno sul suo tavolo settorio, ma anche perché il male è dentro di lei, nel suo passato, in quella zona d’ombra che ogni giorno sembra estendersi sempre di più… La detective Jane Rizzoli il male ha scelto di combatterlo, senza tentennamenti, ogni giorno, per amore della sua numerosa e confusionaria famiglia d’origine, della sua splendida bambina, di suo marito, agente dell’FBI; per amore della vita e della giustizia. Non potrebbero esistere due donne più diverse eppure, inspiegabilmente, tra Maura e Jane, indagine dopo indagine, è nata un’amicizia che le ha portate ad affrontare e risolvere insieme casi complessi. E ancora una volta Boston ha bisogno del loro coraggio e del loro talento investigativo, perché una mano assassina ha colpito con violenza: la prima vittima è un cacciatore che amava imbalsamare le sue vittime e a cui è stato riservato il medesimo, macabro trattamento di un trofeo di caccia. Un delitto orribile e, secondo Jane, collegabile ad altre morti avvenute in città nello stesso periodo e in passato. Un delitto bestiale, nel vero senso della parola. Per venire a capo del mistero Jane e Maura dovranno ricostruire un evento del passato, un fatto lontano nel tempo e nello spazio ma le cui ramificazioni si estendono al presente con conseguenze orribili… perché i tentacoli del male raggiungono i punti più nascosti dell’anima.
**
### Sinossi
L’anatomopatologa Maura Isles, l’algida «Regina dei morti», come l’hanno soprannominata alla Omicidi, conosce fin troppo bene il male e i suoi oscuri confini. Non solo perché lo incontra ogni giorno sul suo tavolo settorio, ma anche perché il male è dentro di lei, nel suo passato, in quella zona d’ombra che ogni giorno sembra estendersi sempre di più… La detective Jane Rizzoli il male ha scelto di combatterlo, senza tentennamenti, ogni giorno, per amore della sua numerosa e confusionaria famiglia d’origine, della sua splendida bambina, di suo marito, agente dell’FBI; per amore della vita e della giustizia. Non potrebbero esistere due donne più diverse eppure, inspiegabilmente, tra Maura e Jane, indagine dopo indagine, è nata un’amicizia che le ha portate ad affrontare e risolvere insieme casi complessi. E ancora una volta Boston ha bisogno del loro coraggio e del loro talento investigativo, perché una mano assassina ha colpito con violenza: la prima vittima è un cacciatore che amava imbalsamare le sue vittime e a cui è stato riservato il medesimo, macabro trattamento di un trofeo di caccia. Un delitto orribile e, secondo Jane, collegabile ad altre morti avvenute in città nello stesso periodo e in passato. Un delitto bestiale, nel vero senso della parola. Per venire a capo del mistero Jane e Maura dovranno ricostruire un evento del passato, un fatto lontano nel tempo e nello spazio ma le cui ramificazioni si estendono al presente con conseguenze orribili… perché i tentacoli del male raggiungono i punti più nascosti dell’anima.
### Dalla seconda/terza di copertina
TESS GERRITSEN, dopo essere stata un medico con la passione per la scrittura, è diventata un’affermata scrittrice con la passione per il medical thriller, genere che ha rinnovato con personaggi indimenticabili, soprattutto nella serie dedicata alla detective Jane Rizzoli di cui fanno parte Il chirurgo, Lezioni di morte, Corpi senza volto, Il sangue dell’altra, Sparizione, Il club Mefistofele, Madame X, Il silenzio del ghiaccio, La fenice rossa e L’ultima vittima. Presso Longanesi sono usciti anche Il prezzo e Forza di gravità.

Mr Sbatticuore cerca casa

È passato circa un anno da quando Caroline e Simon hanno ammesso i loro reciproci sentimenti e sono diventati una coppia, anche se un po’ particolare: lui continua a girare il mondo come fotografo e lei si gode la vita di città, le amiche, il KitchenAid e il gatto Clive. Entrambi sono soddisfatti della situazione finché Caroline, dopo il matrimonio del suo capo Jillian, si ritrova a gestire da sola lo studio di design per cui lavora, e comincia ad allontanarsi da Simon. Lui, nel frattempo, decide di partecipare alla riunione degli ex alunni del liceo e ritorna, dopo tantissimi anni, nella sua città natale. Questo tuffo nel passato lo riporta agli affetti più sinceri e gli fa comprendere di essere ormai pronto per costruire un rapporto profondo, per una vera stabilità. Al rientro, infatti, cancella i suoi viaggi per stare più vicino a Caroline e prova a dare un’importante svolta alla loro relazione comprando una villetta fuori città e proponendole di convivere. Lei è contenta ma al tempo stesso turbata, teme che Simon stia affrettando i tempi, che il rispetto della reciproca indipendenza su cui è stata fondata la loro storia possa essere compromesso. Questa preoccupazione, unita a un crescente caos lavorativo e a un gatto un po’ troppo curioso di esplorare i dintorni di Sausalito, porta Caroline a una piccola crisi…Nel divertentissimo sequel di *Mr Sbatticuore* sembra proprio che i ruoli si siano invertiti: riuscirà Simon a non lasciarsi sfuggire la dolcissima e inafferrabile Babydoll?
**
### Sinossi
È passato circa un anno da quando Caroline e Simon hanno ammesso i loro reciproci sentimenti e sono diventati una coppia, anche se un po’ particolare: lui continua a girare il mondo come fotografo e lei si gode la vita di città, le amiche, il KitchenAid e il gatto Clive. Entrambi sono soddisfatti della situazione finché Caroline, dopo il matrimonio del suo capo Jillian, si ritrova a gestire da sola lo studio di design per cui lavora, e comincia ad allontanarsi da Simon. Lui, nel frattempo, decide di partecipare alla riunione degli ex alunni del liceo e ritorna, dopo tantissimi anni, nella sua città natale. Questo tuffo nel passato lo riporta agli affetti più sinceri e gli fa comprendere di essere ormai pronto per costruire un rapporto profondo, per una vera stabilità. Al rientro, infatti, cancella i suoi viaggi per stare più vicino a Caroline e prova a dare un’importante svolta alla loro relazione comprando una villetta fuori città e proponendole di convivere. Lei è contenta ma al tempo stesso turbata, teme che Simon stia affrettando i tempi, che il rispetto della reciproca indipendenza su cui è stata fondata la loro storia possa essere compromesso. Questa preoccupazione, unita a un crescente caos lavorativo e a un gatto un po’ troppo curioso di esplorare i dintorni di Sausalito, porta Caroline a una piccola crisi…Nel divertentissimo sequel di *Mr Sbatticuore* sembra proprio che i ruoli si siano invertiti: riuscirà Simon a non lasciarsi sfuggire la dolcissima e inafferrabile Babydoll?

Motu-Iti. L’isola dei gabbiani

Un’isola perduta nell’oceano Pacifico; un giovane capo ingiustamente espulso dal villaggio; la sua vendetta, perpetrata con l’aiuto dei gabbiani, alteri uccelli che si trasformano in combattenti spietati; la sua espiazione.
Un libro cangiante di colori e animato da mille suoni: il fragore del mare, lo stridio degli uccelli, le canzoni soavi delle giovinette, le formule rituali degli anziani, il rullare dei tamburi, il bisbigliare dei cospiratori…; e un libro che è insieme fiaba ed epos.

Mostro sacro

Jack Pine è nato per diventare un divo di Hollywood. Non ha principi morali, né scrupoli. Non esita di fronte a niente ed è disposto ad andare a letto con chiunque pur di arrivare, di ottenere i ruoli migliori, di imporsi sui suoi colleghi. E il successo arriva, addirittura al di là delle previsioni dello stesso Jack e dei suoi agenti… e delle speranze del suo compagno di giovinezza, Buddy Pal, un uomo che porta dentro di sé gli oscuri segreti del passato di Jack. Buddy si tiene in disparte e non agisce: solo lui, tanto, beneficia della sfrenata ambizione di Jack e delle sue sottili trame spregevoli. Altri che si affidano a Jack vanno alla deriva, ma come si può incolpare l’affabile divo? A Jack Pine viene scusato tutto, finché non compie il peccato finale, per il quale non esiste perdono.

Mostro d’Autore – La verità sul caso “Mostro di Firenze”

In questo libro è possibile leggere, in versione integrale, la perizia che l’autore, il giornalista investigativo Tommaso D’Altilia, ha redatto nel 1996 su richiesta dell’ex-procuratore della Repubblica di Firenze, Pierluigi Vigna. Tale perizia sequestrata all’Editore in data 3 luglio 2001 è servita al dirigente della Squadra Mobile di Firenze, Michele Giuttari, per avviare il terzo filone di indagini volto alla identificazione dei mandanti dei delitti del “Mostro”.

Mostri Che Ridono

Roland Nair e Michael Adriko sono soldati, spie, amici e bugiardi. In passato hanno combattuto insieme e ne hanno viste di tutti i colori…riuscendo anche a fare un sacco di soldi. Ora si ritrovano in Sierra Leone per farne ancora di piú, questa volta con l’uranio: ma un fulmine può cadere due volte nello stesso posto?
«Il Dio in cui voglio credere ha la voce e il senso dell’umorismo di Denis Johnson».
**Jonathan Franzen**
«Uno scrittore deve fare in modo che il lettore non possa mai ignorare il mondo in cui è immerso o credersi innocente, diceva Sartre: Johnson è quel tipo di scrittore».
**«The New York Times»**
Roland Nair è di origini danesi ma ha passaporto americano ed è capitano di un’agenzia di intelligence della Nato: dopo undici anni torna a Freetown, in Sierra Leone, chiamato da un vecchio amico e compagno d¿armi, Michael Adriko. Adriko è un ugandese dal fascino magnetico e minaccioso, un soldato di ventura addestrato dagli israeliani, che ha combattuto tra l’Afghanistan e le tante guerre civili africane e che adesso è inseguito dall’esercito americano da cui ha disertato. Ma i berretti verdi non sono gli unici alle sue calcagna: russi, Mossad, trafficanti d’armi, tutti cercano Adriko, ma lui cosa cerca davvero? Il motivo per cui ha chiamato Nair sembra tanto pacifico quanto, conoscendo il tipo, assurdo: sta per sposarsi. La fortunata, se cosí si può dire, si chiama Davidia, una statuaria ragazza americana tanto sensuale quanto inconsapevole dell’inferno in cui sta per cacciarsi. I tre iniziano cosí un viaggio allucinante nel cuore dell’Africa equatoriale, tra Sierra Leone, Congo e Uganda, fino alle sorgenti del Nilo, per portare la nuova fidanzata nel paese d’origine di Adriko. Ma presto Nair capisce che i progetti di Adriko sono di tutt¿altra natura e, se possibile, piú letali di un matrimonio: o almeno è quello che si dice del traffico d’uranio. Ma anche Nair è lí per motivi tutt’altro che chiari: perché nel caos in cui il mondo precipita veloce come un aereo in picchiata, ogni doppio gioco ne nasconde altri tre. Denis Johnson ha scritto un libro incandescente, una spy story tra Conrad e Greene, un romanzo visionario e allucinatorio, attualissimo e crudele.

Mossa proibita

Kate, per introdurre un po' di brivido nella propria vita ordinata, accetta di affiancare Eli e Micah, due lottatori di catch, per rendere più emozionante lo spettacolo, riproponendo così il mito della bella e la bestia.
E davvero tra quei due omoni tutti muscoli e violenza, lei, sotto le sembianze di Miss Tiffany, appare fragile e dolcissima. E colpisce al cuore Eli che recita nella parte del prepotente e mascherato lottatore solo per solidarietà con il fratello.
Eli ha un'altra attività, un'altra vita e una parte di lui soffre nel vedere Kate in quell'ambiente. Un dolce sentimento presto li unisce, sdoppiato attraverso due ruoli diversi: Miss Tiffany e il brutale lottatore, Kate e il tenero Eli, due coppie in antitesi ma legate da un unico, grande amore.

Mossa Del Cavallo

“Questa vicenda prende lo spunto da una nota di Raimondo Franchetti per la sua inchiesta controgovernativa sulle condizioni socio-economiche della Sicilia nel 1876. L’elaborazione romanzesca accentua alcuni dati che rendono appunto la storia di allora storia dei nostri giorni. La trama del libro è largamente definibile gialla e dal sapore paradossale, considerata l’ambientazione in una società nella quale il gioco di prestigio di una realtà di continuo manipolata rende difficile l’accertamento delle verità individuali e collettive”. (A.C.)