67425–67440 di 75864 risultati

Lo Scorpione odia la Vergine (Segni d’Amore Vol. 2)

**Quest’anno si tratta di guarire il cuore, Scorpione.
È tempo di lasciarsi alle spalle gli atteggiamenti negativi e le facciate stoiche e di permettere agli altri di vedere la tua parte più vera e vulnerabile.**
Percy Freedman non è in lutto. Assolutamente no, rimangiatelo subito. No, è assolutamente sicuro che vendere la casa della sua zia defunta e lasciare i vicini che conosce da anni sia la cosa più sensata da fare. Quale persona sana di mente terrebbe una casa che odora di tutti gli abbracci che non riceverà mai più?
Nessuno, ecco chi.
Be’, tranne i vicini che vivono nella sua strada senza uscita. Sembrano tutti convinti che qualche mano di pittura e dei mobili nuovi cancelleranno le emozioni negative. Tutti vogliono che rimanga.
Anche la sua vecchia nemesi, Callaghan Glover.
Soprattutto la sua vecchia nemesi, Callaghan Glover.
Attirato in una partita di Sherlock Gnomes, Percy si ritrova a passare con i vicini più tempo di quanto sarebbe considerato salutare. Oltre a destreggiarsi tra nuove e sorprendenti granate verbali di Cal, e la sua amicizia sempre più stretta con Gnomber9, Percy comincia a chiedersi se, dopo tutto l’idea di vendere poteva essere nata davvero dal dolore…
**Esatto, Scorpione. Con un po’ di pazienza, il crepacuore potrebbe diventare solo un ricordo…**
* * *
*“Lo Scorpione odia la Vergine” contiene sarcasmo, contenuto sessuale e un’insana ossessione per i dinosauri.
Può essere letto come standalone.
Temi: spensierati, amici per gli amanti, brucia lentamente
Genere: New Adult, romanticismo gay contemporaneo leggero*
**
### Sinossi
**Quest’anno si tratta di guarire il cuore, Scorpione.
È tempo di lasciarsi alle spalle gli atteggiamenti negativi e le facciate stoiche e di permettere agli altri di vedere la tua parte più vera e vulnerabile.**
Percy Freedman non è in lutto. Assolutamente no, rimangiatelo subito. No, è assolutamente sicuro che vendere la casa della sua zia defunta e lasciare i vicini che conosce da anni sia la cosa più sensata da fare. Quale persona sana di mente terrebbe una casa che odora di tutti gli abbracci che non riceverà mai più?
Nessuno, ecco chi.
Be’, tranne i vicini che vivono nella sua strada senza uscita. Sembrano tutti convinti che qualche mano di pittura e dei mobili nuovi cancelleranno le emozioni negative. Tutti vogliono che rimanga.
Anche la sua vecchia nemesi, Callaghan Glover.
Soprattutto la sua vecchia nemesi, Callaghan Glover.
Attirato in una partita di Sherlock Gnomes, Percy si ritrova a passare con i vicini più tempo di quanto sarebbe considerato salutare. Oltre a destreggiarsi tra nuove e sorprendenti granate verbali di Cal, e la sua amicizia sempre più stretta con Gnomber9, Percy comincia a chiedersi se, dopo tutto l’idea di vendere poteva essere nata davvero dal dolore…
**Esatto, Scorpione. Con un po’ di pazienza, il crepacuore potrebbe diventare solo un ricordo…**
* * *
*“Lo Scorpione odia la Vergine” contiene sarcasmo, contenuto sessuale e un’insana ossessione per i dinosauri.
Può essere letto come standalone.
Temi: spensierati, amici per gli amanti, brucia lentamente
Genere: New Adult, romanticismo gay contemporaneo leggero*

Lo sconosciuto di leningrado incubo in colombia

Con una bottiglia di Dom Perignon d’annata, il Principe Malko Linge, il temibile e affascinante SAS, inaugura la nuova veste di Segretissimo. E a chi, se non alla più famosa e aristocratica spia degli anni ’80, poteva toccare questo onore? Eccolo quindi in una nuova e pericolosa avventura che prende le mosse dall’assassinio di un informatore della CIA a Helsinki. Dietro questo delitto c’è una bella donna, una giornalista finlandese, e, come si sa, dietro ogni bella donna, per MaIko, ci sono sempre seri guai. Una storia tesa, una delle migliori di SAS, sullo sfondo di grandi città come Helsinki, Leningrado, Londra, Zurigo. E lui, Malko, sempre in bilico tra vita e morte…

Lo sconosciuto (eLit)

Chi minaccia la famiglia Tate? È forse lo sconosciuto da poco giunto in città che dice di voler scrivere un libro sulla guerra del Vietnam e che vive accampato nella vecchia miniera abbandonata? Il clima di tensione cresce a mano a mano che gli atti intimidatori si fanno più sottilmente crudeli, complicato dall’attrazione nata nel frattempo tra l’uomo e la figlia di Tate. Il buonsenso dice alla ragazza che è impossibile fidarsi di lui, ma il suo cuore e i suoi sensi non sembrano intenzionati ad ascoltar ragioni…

ROMANZO INEDITO

(source: Bol.com)

Lo schianto

Innescata dallo scoppio della bolla immobiliare nel 2006 e culminata il 15 settembre 2008 nel crack della Lehman Brothers, la prima grave crisi finanziaria dell’era globale ha investito violentemente ogni parte del mondo, dalle borse del Regno Unito e dell’Europa fino alle fabbriche dell’Asia, del Medio Oriente e dell’America latina, e ha determinato un radicale riassetto della governance internazionale. Negli Stati Uniti e nei paesi occidentali ha provocato un generale impoverimento del ceto medio, un ripensamento della natura della democrazia capitalistica e, con un effetto domino la cui prima conseguenza è stata l’esplosione di una serie di crisi geopolitiche lungo tutto il perimetro esterno dell’Unione europea, dalla Tunisia alla Crimea, ha portato alla guerra in Ucraina, al collasso della Grecia, alla Brexit e alla vittoria di Donald Trump nelle elezioni presidenziali americane del 2016.

Con la sua poderosa ricostruzione del decennio di crisi finanziarie appena trascorso e delle risposte economiche, politiche e geopolitiche che a esse sono state date, Adam Tooze ci mostra che per comprendere gli sconvolgimenti epocali in corso è necessaria una profonda riflessione su alcuni temi di fondo: il carattere casuale e caotico dello sviluppo economico e le rotte imperscrutabili del debito; le invisibili trame che legano paesi e regioni in rapporti di interdipendenza acutamente asimmetrici, frutto di una incolmabile e crescente disparità in termini di capacità di investimento e di potere politico e militare; le modalità con cui le crisi finanziarie hanno interagito con il successo planetario di Internet e dei social network; la sofferenza della classe media americana, l’ascesa della Cina e le lotte globali per i combustibili fossili.

Alla luce di questo nuovo scenario, Tooze valuta, con le armi dello storico, la portata di eventi che si configurano come una delle grandi crisi della modernità, al pari della prima guerra mondiale, e formula alcune domande cruciali – come si accumulano rischi enormi, poco compresi e poco controllabili? siamo entrati nella crisi ingenuamente, come sonnambuli, o spinti da forze oscure? di chi è la colpa del disastro che ne è derivato? in che modo le passioni politiche del popolo influenzano il processo decisionale dell’élite? e in che modo i politici sfruttano tali passioni? – riguardo alle reali prospettive di un ordine mondiale liberale, stabile e coerente.

(source: Bol.com)

Lo schema di gioco

Unica regola, non arrendersi… mai!
Ethan Dexter ha un amore da conquistare ed è stanco di rimanere a bordo campo.
L’indecifrabile gigante del football è ben lontano dallo stereotipo del giocatore tutto donne e divertimento. Da sempre focalizzato solo sul gioco, Ethan è pacato, riflessivo e, in apparenza, imperturbabile. Eccetto quando si tratta di una piccola esuberante eimpertinente fatina bionda.

Fiona Mackenzie ha una sfida da raccogliere e un cuore da proteggere.
La giovane designer non sa cosa pensare quando si tratta di Dex. Barba, tatuaggi e muscoli minacciosi stridono con il suo atteggiamento schivo ed enigmatico, e soprattutto con le voci che girano sul suo conto. Ma dall’istante in cui si troverà al centro delle sue silenziose attenzioni, sa per certo di voler scoprire cosa succede quando il famigerato controllo di Dex trova libero sfogo.
Dex è alla ricerca di un amore che sia per la vita e per conquistare per sempre la frizzante Fi è pronto a scendere in campo con il suo infallibile schema di gioco di fascino e perseveranza.

Lo schema di gioco dovrebbe riportare un avviso di avvertimento per le lettrici: Attenzione, non smetterete mai più di sospirare il nome di Dex!
Sarina Bowen – l’autrice del bestseller HIM

‘Impossibile non farsi conquistare da questi romanzi, coinvolgenti quanto una partita all’ultimo touchdown! Kristen Callihan mette in campo una sensualità senza difese e un amore che vince sempre: dimenticate tutti gli schemi, e che il gioco abbia inizio…’
Elisa Impiduglia – Devilishly Stylish

(source: Bol.com)

Lo scheletro impossibile

Una tuta rossa d’astronauta con dentro uno scheletro umano. Non sarebbe poi una scoperta così sensazionale, perchè sulla Luna c’è una grossa base spaziale, con decine di scienziati che vanno, vengono, esplorano, frugano, e che possono avere incidenti. Ma questa volta non si segnala nessun incidente, nessun uomo è mancante. E la tuta è di un materiale ignoto, contiene strumenti mai visti e un giornale di bordo scritto in un alfabeto indecifrabile. Un extraterrestre, allora? Attorno all’enigma di “Charlie”, come viene battezzato lo scheletro, si scatena un’appassionante controversia internazionale dove tutti i rami della scienza, dalla paleontologia alla chimica, dalla crittografia alla fisica, sono coinvolti. Ogni teoria, ogni soluzione, appare plausibile e valida finchè non viene drammaticamente smentita dalla successiva. Ma tutte concordano su un punto: lo scheletro di Charlie è un’assoluta impossibilità. 

Lo sceicco del deserto

Sharif al Kader possiede il coraggio, l’arroganza e l’orgoglio di un vero principe del deserto tanto che, quando la sua promessa sposa fugge con Glen, un pilota australiano, la sua collera non ha limiti. Sharif rapisce perciò la sorella di Glen, Leah, che gli terrà compagnia nel suo letto al posto della mancata sposa. Imprigionata in una fortezza, la giovane combatte con tutte le sue forze l’arroganza e i reiterati assalti dello sceicco. Ma la voglia di arrendersi è così forte che alla fine la bella prigioniera deciderà di…

Lo scassinatore

Una valigia zeppa di smeraldi è il goloso bottino, frutto di un colpo importante effettuato da Nat Harbin e la sua gang. Ma i guai incominciano quando Nat rimane vittima del fascino fatale di Della, una donna magnetica, che gli fa dimenticare ogni prudenza. Infatti Nat scopre molto presto che Della complotta con Charlie, un poliziotto corrotto, per rubargli il bottino. Incomincia così una spietata e difficile caccia agli smeraldi le cui tappe sono disseminate da pericoli, tradimenti, morte. Un romanzo dalla trama ricca di svolte imprevedibili e drammatiche. Un protagonista in bilico tra innocenza e perdizione, tra verità e menzogna, tra odio e amore. E una galleria di altri personaggi perduti, smarriti nel labirinto della vita e dei sentimenti. Una storia amara. Il tipico mondo senza speranza del grande cantore del “noir”.

Lo sapevi che I miss you?

Lo sapevi che I miss you?: DIMILY vol. 3 by Estelle Maskame
**Un’ultima possibilità per amarsi**
Eden Munro ha deciso di non pensare più a Tyler Bruce. Il loro amore impossibile è finito quando lui, l’estate precedente, è partito lasciandola sola a Santa Monica a gestire le conseguenze della notizia bomba che ha distrutto la loro famiglia. Lei si è iscritta all’università di Chicago e fa del suo meglio per andare avanti con la sua vita. Quando torna a Santa Monica per le vacanze estive però scopre  di non essere l’unica a essere tornata…
Tyler la cerca, ma Eden è ancora furiosa e non ha nessuna voglia di ascoltare quello che ha da dire. Una convivenza forzata li metterà ancora una volta faccia a faccia. Nella mente di Eden si affollano tante domande: dov’è stato Tyler per un anno intero? È davvero così distante da lui come vuole credere?  È il momento di fare i conti con i sentimenti e di capire, una volta per tutte, se Eden e Tyler riusciranno a far funzionare le cose nonostante la famiglia e le difficoltà.
***Lo sapevi che I miss you?*** è il capitolo conclusivo della trilogia di DIMILY che ha appassionato milioni di lettori in tutto il mondo e il finale di una storia d’amore che dà dipendenza.

Lo Hobbit

La prima avventura di Bilbo Baggins, il giovane hobbit (creatura di bassa statura con piedi molto grandi) che assieme a un gruppo di nani esuli guidati dal re Thorin Scudodiquercia e dallo stregone Gandalf il Grigio affronta una spedizione il cui scopo è recuperare un grandioso tesoro. Da questa magica avventura Bilbo tornerà a casa con un anello magico dagli ignoti poteri, il cui valore e mistero verranno svelati nella saga fantasy più famosa di tutti i tempi: “Il Signore degli anelli”.

Live – Il coraggio di amare

I miracoli esistono e alle volte ci appaiono sotto forma di persone.
Un volo che porta da New York a Roma, lottare per quello che più si desidera, affrontare le proprie debolezze. Crescere. Ricominciare.
Elly, Ricky, Tommaso e Sara non si conoscono, non si sono mai incontrati, eppure il destino sta per bussare alla porta e unire per sempre le loro vite.
Lacrime.
Dolore.
Sogni infranti e cuori spezzati.
Troveranno il coraggio di amare ancora?
“Ti amo perché rappresenti la mia fine e dopo di te nulla sarà più così importante.”
** AVVERTENZE **
Live – Il coraggio di amare raccoglie quelli che sono stati i miei primi romanzi, la Serie Live: Ricomincio da me, Aspettavo noi, Il mio inizio e la mia fine, Stai con me. Le modifiche che troverete all’interno sono state apportate ai fini di avere una storia più fluida e con meno errori
**
### Sinossi
I miracoli esistono e alle volte ci appaiono sotto forma di persone.
Un volo che porta da New York a Roma, lottare per quello che più si desidera, affrontare le proprie debolezze. Crescere. Ricominciare.
Elly, Ricky, Tommaso e Sara non si conoscono, non si sono mai incontrati, eppure il destino sta per bussare alla porta e unire per sempre le loro vite.
Lacrime.
Dolore.
Sogni infranti e cuori spezzati.
Troveranno il coraggio di amare ancora?
“Ti amo perché rappresenti la mia fine e dopo di te nulla sarà più così importante.”
** AVVERTENZE **
Live – Il coraggio di amare raccoglie quelli che sono stati i miei primi romanzi, la Serie Live: Ricomincio da me, Aspettavo noi, Il mio inizio e la mia fine, Stai con me. Le modifiche che troverete all’interno sono state apportate ai fini di avere una storia più fluida e con meno errori

Lisistrata

L’ateniese Lisistrata ha convinto le donne di Atene, Sparta, Corinto e Beozia, stanche delle continue guerre, a rifiutarsi ai mariti, finché questi non concludano la pace. Le ateniesi, guidate da Lisistrata, hanno bloccato l’entrata all’Acropoli e l’accesso al tesoro ivi custodito. Vengono respinti gli attacchi di un gruppo di vecchi e di un minaccioso commissario, ma l’abilità e la fermezza di Lisistrata rischiano di essere rese vane dalla sensibilità delle altre donne alle lusinghe dei mariti. Ma alla fine sono gli uomini a cedere. Conclusa la pace, la riconciliazione degli elleni viene celebrata con un festino.
**

Lirael

Sono passati quattordici anni da quando re Petrus e Sabriel – la regina Abhorsen, custode del labile confine tra la Vita e la Morte – hanno sconfitto il malvagio Kerrigor. Sono stati anni di pace e di prosperità per l’Antico Reame, ma adesso una nuova, grande minaccia sembra levarsi dal Regno dei Morti. Messaggeri dalla vicina Ancelterra segnalano infatti l’avvistamento di gruppi di cadaveri misteriosamente tornati in vita, e strani fenomeni magici si stanno verificando nei pressi del Lago Rosso, fenomeni forse legati all’oscura opera di negromanti. Anche tra le Clayr – le veggenti che vivono nel ghiacciaio del Nord – c’è grande preoccupazione, perché qualcosa sta offuscando la loro capacità di osservare il futuro. I cinque baluardi che, da sempre, proteggono l’Antico Reame dagli attacchi delle forze del Male – il Muro, le Pietre, le Clayr, il Re, l’Abhorsen – stavolta appaiono impotenti e l’unica speranza sembra essere una ragazzina, Lirael, nelle cui vene scorre un antico retaggio. Lirael ha quattordici anni e vive nelle caverne ghiacciate delle Clayr; a differenza delle sue compagne, però, non ha il dono della Vista, e per questo conduce un’esistenza isolata e carica di amarezza. Abbandonata in tenera età dalla madre e senza aver mai conosciuto il padre, non può fare a meno di chiedersi chi sia veramente e quale sia il suo posto nel mondo.

Lipstick traces: Storia segreta del XX secolo

Un fantasma si aggira per il xx secolo: ha i capelli rossi e sparatidi Johnny Rotten, il monocolo di Tristan Tzara e lo sguardo visionario di Guy Debord. Chiamatelo Cabaret Voltaire. Chiamatelo potlatch. Chiamatelo punk. È la critica radicale e corrosiva alla società contemporanea, è il sovvertimento di ogni cultura ufficiale, è la palingenesi al vetriolo della musica rock. Tra il 1957, l’anno di nascita dell’Internazionale Situazionista nella piccola Cosio d’Arroscia, e il 1976, quando una scalcagnata band messa insieme dall’astuto proprietario di un negozio di abbigliamento sadomaso incide «Anarchy in the UK», non passano nemmeno vent’anni. Eppure tanto basta perché i semi gettati da surrealisti e dadaisti, e poi annaffiati dal situazionismo nel Maggio francese, germoglino nell’inno ufficiale della controcultura e della ribellione giovanile grazie a Malcolm McLaren e ai Sex Pistols. Greil Marcus ci riporta là, tra le provocazioni dei lettristi e le prime creste del punk, a cercare di ricostruire cosa spinse le nuove generazioni di quegli anni a dare vita a linguaggi rivoluzionari, estetiche provocatorie e stili di vita controcorrente. Quella di Marcus è una storia alternativa del secolo breve narrata attraverso le sue avanguardie: un racconto eccentrico e appassionante in cui si mescolano musica e immagini, Never Mind the Bollocks e Manifesto dadaista, Saint-Just e Michael Jackson, l’Inghilterra del Dopoguerra e la Parigi del Sessantotto.Con Lipstick traces il Saggiatore ripropone un classico della critica musicale contemporanea. Un errabondo viaggio attraverso il milieu elettrico del punk. Un’opera che indaga le connessioni underground tra le decadi, i movimenti e le forme artistiche del Novecento. Il tentativo di rendere il giusto tributo a quei quattro sfrontati ventenni che osarono gridare che Dio non può salvare la Regina, tantomeno noi. Ma che forse l’anarchia, almeno per un po’, può provare ad aiutarci.

Linea di sangue

Sam Roffe, il grande “patron”, muore improvvisamente durante una escursione alpina sopra Chamonix. L’inattesa notizia viene diffusa ai quattro angoli del mondo, ovunque ci sia un parente azionista o un dirigente della Roffe & Figli.
Che succederà ora della Società e di tutte le famiglie che le gravitano intorno?
La disgrazia è l’occasione per una spietata carrellata d’ambiente. Ecco Anna Roffe; a 35 anni, ancora vergine, ha voluto sposare Walther Gassner, di 13 anni più giovane, uno psicopatico che la tiene segregata in una stanza e infierisce crudelmente sui figli.
Ecco Sir Alee Nichols, Roffe per parte di madre, un aristocratico la cui moglie Vivian, ex ballerina, lo inizia ai pericolosi giochi di un forsennato erotismo.
Ecco Hélène, gelida bellezza, che brutalizza il marito in tutti i modi.
E Simonetta, moglie trascurata e umiliata di Filippo De Piani, uomo dalla doppia vita, l’amante di Donatella Spolini.
Ecco Elizabeth, unica figlia di Sam, l’unica che soffre la sua scomparsa, la sola che vuol difendere la società del padre contro tutti gli altri che vogliono cederla allo Stato.
Così impostati i giochi, sul grande palcoscenico del romanzo qualcuno bussa alla porta. È Hornung, il commissario. Dice che Sam non era solo, quel giorno, a Chamonix.
Qualcuno era andato con lui nell’ascensione. E intanto accadono fatti strani e terribili. Anche Elizabeth si sente minacciata…
Suspense, intreccio, passione, perversità, miseria e grandezza di un mondo sull’orlo della perdizione.