67345–67360 di 71727 risultati

Spettri

Richard Storm è un produttore hollywoodiano di film di successo: storie di fantasmi, licantropi, creature soprannaturali, roba forte, che sbanca al botteghino. Eppure, improvvisamente, ha deciso di rinunciare ad una bella carriera foderata di soldi e volare in Inghilterra, per vivere – dice lui – in prima persona le vicende che l’hanno sempre ossessionato, per scoprire la verità. Voleva vedere ‘dal vivo’ i fantasmi? Sfidare le forze dell’occulto? Scendere negli abissi del mistero? Ebbene, quello che troverà sarà ben di più: il suo incubo più terrificante sta per trasformarsi in realtà…

Spettacolo privato

Gemma Jacobs sa di avere bisogno di una nuova vita, soprattutto sessuale. Fresca di divorzio, ha giurato che penserà molto più a se stessa ma ricevere la busta con un lavoro svolto al college con la descrizione della sua fantasia sessuale più segreta e proibita la scombussola non poco.
Farsi guardare dagli altri le piaceva e le piace ancora, soprattutto se sono degli sconosciuti sexy come il suo vicino di casa. Chev Martinez sembra gradire particolarmente il suo show dalla finestra, ma cosa ne sarà di lei quando Chev deciderà di avventurarsi ”dietro le quinte”?
(source: Bol.com)

Sperando che il mondo mi chiami

Carolina Altieri ogni mattina si sveglia all’alba per andare al lavoro. Indossa abiti impeccabili, esce di casa, sale su un autobus e accende il cellulare sperando che una scuola la chiami. Carolina fa il mestiere più bello del mondo, ma è ancora, e non sa per quanto, una maestra supplente, costretta a vivere alla giornata senza poter mai coniugare i verbi al futuro, né per sé né per i suoi allievi. Attraverso ore che scorrono in un continuo presente, scandito solo dalle visite a una tenerissima nonna e dall’amore travolgente e imperfetto per Erasmo, Carolina racconta il rocambolesco mondo della scuola, popolato da pendolari speranzosi e segretarie svogliate, e la sua passione per i bambini, che tra sorrisi impetuosi, inaspettate verità e abbracci improvvisi riescono sempre a sorprenderla e a insegnarle qualcosa.
E sarà proprio questa passione a costringerla a imprimere una svolta alla sua vita eternamente sospesa e a cambiarle il destino.
*Sperando che il mondo mi chiami* è un romanzo poetico ed emozionante sul sapere affrontare le mille sfide inattese che la vita ci offre.
**
### Sinossi
Carolina Altieri ogni mattina si sveglia all’alba per andare al lavoro. Indossa abiti impeccabili, esce di casa, sale su un autobus e accende il cellulare sperando che una scuola la chiami. Carolina fa il mestiere più bello del mondo, ma è ancora, e non sa per quanto, una maestra supplente, costretta a vivere alla giornata senza poter mai coniugare i verbi al futuro, né per sé né per i suoi allievi. Attraverso ore che scorrono in un continuo presente, scandito solo dalle visite a una tenerissima nonna e dall’amore travolgente e imperfetto per Erasmo, Carolina racconta il rocambolesco mondo della scuola, popolato da pendolari speranzosi e segretarie svogliate, e la sua passione per i bambini, che tra sorrisi impetuosi, inaspettate verità e abbracci improvvisi riescono sempre a sorprenderla e a insegnarle qualcosa.
E sarà proprio questa passione a costringerla a imprimere una svolta alla sua vita eternamente sospesa e a cambiarle il destino.
*Sperando che il mondo mi chiami* è un romanzo poetico ed emozionante sul sapere affrontare le mille sfide inattese che la vita ci offre.

Spazio, tempo e altri misteri

Questo volume è una vera e propria “antologia personale” di Fritz Leiber, curata da lui stesso e concepita come il seguito ideale di Spazio, tempo e mistero già pubblicato nella presente collana. Tutti i temi cari allo scrittore di San Francisco sono rappresentati: dall’avventura spaziale a bordo di grandi astronavi più veloci della luce alla satira sociale, dalle peripezie di Fafhrd e del Gray Mouser nell’universo parallelo di Nehwon al racconto del brivido, naturalmente con uno sfondo cosmico appropriato. Maestro di fantascienza e fantasy, Leiber ha voluto far seguire i racconti qui riuniti da una serie di articoli e saggi sugli argomenti che predilige: scienza, fantascienza, cinema e addirittura un omaggio a H.P. Lovecraft. Un volume, insomma, da non perdere per ogni appassionato della science fiction d’autore.

Spade Gemelle (WINGLESS Vol. 1)

Era incredibilmente bello ed affascinante e quel suo sguardo serio stonava con quello che chiaramente leggevo nei suoi occhi. Ariel gli si avvicinò, si mise alle sue spalle con le braccia conserte e mi guardò accigliata. Cominciai a muovere nervosamente le gambe per l’agitazione, lui lo notò e sorrise.
« A quanto pare hai già fatto amicizia con Ariel. So che a volte è un po’ acida ma è un ottimo medico»
Un medico. Ariel era un medico. Ora capivo la siringa e tutto il resto.
Appena finì la frase riprese a tossire ed io ebbi l’istinto di alzarmi; mi trattenni.
« Il mio nome è Daniel e ci tengo subito a precisare che non sono stato io a volerti qui se è quello che volevi chiedermi»
Seconda informazione: chiunque mi avesse rapita non era lui. Lo avrei capito anche se non lo avesse detto. Lo sentivo.
« Capisco che tutto questo sia strano per te ma tranquilla, non siamo noi i cattivi»
« Allora cosa volete da me?» chiesi schiarendomi la gola.
« Ad essere sincero, nulla. Come ti ho già detto, se fosse per me non saresti neanche qui. Diciamo piuttosto che sto facendo un favore ad un amico» rispose tossendo nuovamente.
« Un amico? E chi è questo amico?»
« Non ti preoccupare, lo incontrerai. Ora però ascolta, voglio farti una domanda Sam»
Cominciai a respirare a fatica; sembrava che tutti sapessero chi fossi mentre io non sapevo ancora cosa ci facessi li.
« Ok» risposi mordendomi un labbro.
« Tu credi agli angeli?» chiese accennando un sorriso.
**
### Sinossi
Era incredibilmente bello ed affascinante e quel suo sguardo serio stonava con quello che chiaramente leggevo nei suoi occhi. Ariel gli si avvicinò, si mise alle sue spalle con le braccia conserte e mi guardò accigliata. Cominciai a muovere nervosamente le gambe per l’agitazione, lui lo notò e sorrise.
« A quanto pare hai già fatto amicizia con Ariel. So che a volte è un po’ acida ma è un ottimo medico»
Un medico. Ariel era un medico. Ora capivo la siringa e tutto il resto.
Appena finì la frase riprese a tossire ed io ebbi l’istinto di alzarmi; mi trattenni.
« Il mio nome è Daniel e ci tengo subito a precisare che non sono stato io a volerti qui se è quello che volevi chiedermi»
Seconda informazione: chiunque mi avesse rapita non era lui. Lo avrei capito anche se non lo avesse detto. Lo sentivo.
« Capisco che tutto questo sia strano per te ma tranquilla, non siamo noi i cattivi»
« Allora cosa volete da me?» chiesi schiarendomi la gola.
« Ad essere sincero, nulla. Come ti ho già detto, se fosse per me non saresti neanche qui. Diciamo piuttosto che sto facendo un favore ad un amico» rispose tossendo nuovamente.
« Un amico? E chi è questo amico?»
« Non ti preoccupare, lo incontrerai. Ora però ascolta, voglio farti una domanda Sam»
Cominciai a respirare a fatica; sembrava che tutti sapessero chi fossi mentre io non sapevo ancora cosa ci facessi li.
« Ok» risposi mordendomi un labbro.
« Tu credi agli angeli?» chiese accennando un sorriso.

Spada di vetro

Il suo sangue è rosso – come quello della gente comune – ma lo straordinario potere di controllare i fulmini, che nessun Argenteo possiede, rende Mare Barrow un’arma sulla quale il Palazzo vorrebbe riuscire a mettere le mani. Tutta la corte la considera un’eccezione, ma non appena Mare riesce a sfuggire a Maven, il principe – e prima ancora l’amico – che l’ha tradita, scopre una verità sconvolgente: lei non è affatto un’eccezione. Perché di giovani Rossi e Argentei ne esistono molti altri.
Inseguita da Maven, diventato un sovrano crudele e vendicativo, Mare fa di tutto per trovare e reclutare altri guerrieri Novisangue che si uniscano alla lotta dei ribelli contro il re oppressore. Nel farlo, però, entra in un territorio molto pericoloso, dove rischia di diventare proprio come i mostri che sta cercando di sconfiggere.
Riuscirà a sopportare il peso delle vite che dovranno essere spezzate durante la ribellione? O la slealtà e il tradimento subiti l’avranno indurita per sempre?
Nel secondo elettrizzante romanzo di Victoria Aveyard, la lotta dell’esercito ribelle contro un mondo ingiusto, dove è considerato normale segregare le persone in base al colore del loro sangue, costringerà Mare ad affrontare il lato oscuro che piano piano si è fatto largo nel suo animo.
(source: Bol.com)

Spaccacuori

## – Vuoi sempre quello che non puoi avere. –
**David.** Cattolico. Gay. Deciso a tenersi al dito il suo anello della purezza.
**Raja.** Motociclista. Sgualdrina. Non rifiuta mai una scommessa.
David ha sempre cercato di essere il miglior figlio che i suoi genitori potessero desiderare.
Sempre in chiesa la domenica.
Sempre pronto ad aiutare in giardino.
Sempre impegnato a fare del suo meglio a scuola.
Misurato, corretto, innocente e gentile.
Ma nel profondo di lui c’è un desiderio piantato lì dal diavolo in persona, e quando un motociclista arrogante e con una boccaccia tremenda lo spinge a fare un passo troppo oltre, David non cade nell’abisso. Ci salta.
Raja è tutto ciò che ha sempre sognato, sogni a cui non ha mai osato dare voce. Più grande, pericoloso, un muro di muscoli con una presa così forte che David non può resistergli, non importa quanto ci provi.
Come presidente appena nominato di un club motociclistico sull’orlo della rovina, Raja ha un sacco di aspettative da soddisfare. Essere gay non lo aiuta certo a ottenere il rispetto dei suoi uomini. Lui ha i suoi modi per compensare, però.
Sempre il primo nelle risse.
Sempre a vantarsi delle sue conquiste sessuali.
Sempre pronto a scommettere.
Audace, tatuato, sexy e impenitente.
Dopo aver proclamato di poter conquistare qualsiasi uomo desideri, viene sfidato a rimorchiare il ragazzo dall’aria puritana che sta facendo tappezzeria a una festa. Raja non vede l’ora di togliere la verginità a quel ragazzo così innocente e carino. Ma quando scopre che è il fratello minore di un amico, la sua vita diventa molto più incasinata.
Perché l’unico uomo che dovrebbe essere off-limits è sempre quello più invitante?
POSSIBILI SPOILER:
**Temi:** club di motociclisti fuorilegge, crimine organizzato, religione, omofobia, scommesse, bravo ragazzo incontra cattivo ragazzo, coming out
**Genere:** M/M romance, suspense
**Lunghezza:** ~100,000 parole (romanzo autoconclusivo)
WARNING: questo libro contiene esplicito e violenza descrittiva.
**
### Sinossi
## – Vuoi sempre quello che non puoi avere. –
**David.** Cattolico. Gay. Deciso a tenersi al dito il suo anello della purezza.
**Raja.** Motociclista. Sgualdrina. Non rifiuta mai una scommessa.
David ha sempre cercato di essere il miglior figlio che i suoi genitori potessero desiderare.
Sempre in chiesa la domenica.
Sempre pronto ad aiutare in giardino.
Sempre impegnato a fare del suo meglio a scuola.
Misurato, corretto, innocente e gentile.
Ma nel profondo di lui c’è un desiderio piantato lì dal diavolo in persona, e quando un motociclista arrogante e con una boccaccia tremenda lo spinge a fare un passo troppo oltre, David non cade nell’abisso. Ci salta.
Raja è tutto ciò che ha sempre sognato, sogni a cui non ha mai osato dare voce. Più grande, pericoloso, un muro di muscoli con una presa così forte che David non può resistergli, non importa quanto ci provi.
Come presidente appena nominato di un club motociclistico sull’orlo della rovina, Raja ha un sacco di aspettative da soddisfare. Essere gay non lo aiuta certo a ottenere il rispetto dei suoi uomini. Lui ha i suoi modi per compensare, però.
Sempre il primo nelle risse.
Sempre a vantarsi delle sue conquiste sessuali.
Sempre pronto a scommettere.
Audace, tatuato, sexy e impenitente.
Dopo aver proclamato di poter conquistare qualsiasi uomo desideri, viene sfidato a rimorchiare il ragazzo dall’aria puritana che sta facendo tappezzeria a una festa. Raja non vede l’ora di togliere la verginità a quel ragazzo così innocente e carino. Ma quando scopre che è il fratello minore di un amico, la sua vita diventa molto più incasinata.
Perché l’unico uomo che dovrebbe essere off-limits è sempre quello più invitante?
POSSIBILI SPOILER:
**Temi:** club di motociclisti fuorilegge, crimine organizzato, religione, omofobia, scommesse, bravo ragazzo incontra cattivo ragazzo, coming out
**Genere:** M/M romance, suspense
**Lunghezza:** ~100,000 parole (romanzo autoconclusivo)
WARNING: questo libro contiene esplicito e violenza descrittiva.

Sottomissione volontaria

**Sottomissione volontaria è il racconto di quanto siamo disposti a ingannare noi stessi nel nostro desiderio di essere amati.** In un crescendo di tensione la relazione tra Ester e Hugo assomiglia sempre di più non a un amore fra un uomo e una donna, ma al legame asfittico fra il potente e la schiava d’amore. Lena Andersson ha vinto nel 2013 con Sottomissione volontaria l’August Prize, il più prestigioso premio letterario svedese. Ester Nilsson è una poetessa e saggista ma, sopra ogni altra cosa, è una critica e ammiratrice dell’artista Hugo Rask, che reputa un genio. Ed è proprio per Hugo, quando lo incontra a una conferenza di intellettuali svedesi, che Ester perde completamente la testa, interrompendo la sua relazione con il fidanzato e intrecciando con l’artista una storia complicata e cervellotica, tragica quanto universale, fatta di continui allontanamenti, riavvicinamenti, inganni e abusi di potere. Non importa che Hugo non sia veramente l’essere umano assolutamente perfetto che Ester si era immaginata; e non importa nemmeno che la tenga a distanza con scuse inverosimili. Ester lo bracca, lo stana, lo ama, rischiando di rinunciare completamente alla propria dignità. La loro relazione infatti assomiglierà sempre di più non a un amore fra un uomo e una donna, ma al legame asfittico fra il potente e la schiava d’amore. In un crescendo di disperazione e crudeltà, ma anche di brillante ironia, Lena Andersson compone un ritratto disincantato e realistico dell’ossessione e della lotta per l’emancipazione di una donna. Sottomissione volontaria è il racconto di quanto siamo disposti a ingannare noi stessi nel nostro desiderio di essere amati, ma anche di quanto sia difficile non sfruttare la debolezza delle persone. **«È una bomba, pura e semplice».** **Alice Sebold, autrice di Amabili resti** «Un romanzo sull’amore brillante e tagliente come un rasoio». Aftonbladet
(source: Bol.com)

Sotto Un Unico Impero

**L’autore di romanzi storici più venduto nel mondo
Se non conosci Scarrow non conosci Roma
Un’autore bestseller tradotto in tutto il mondo torna con un nuovo grande romanzo storico**
La spia di un fidato consigliere dell’imperatore viene catturata per le strade dell’Urbe. Dopo essere stata incarcerata e torturata, confesserà le vere intenzioni del suo padrone: in Britannia, questi sta tramando per aiutare Carataco, capo di una delle più forti e orgogliose tribù locali, a sabotare l’esercito romano, inviato in quelle terre remote e ostili per rafforzare i confini dell’impero. E nel suo piano è prevista anche l’apertura di un secondo fronte di guerra, allo scopo di eliminare i due eroi che da sempre sono in prima linea per difendere l’onore di Roma: il prefetto Catone e il centurione Macrone, da mesi impegnati in Britannia contro le truppe di Carataco, che continuano a sfuggire al loro controllo. Ora però è giunto il momento della resa dei conti, anche a costo di sacrificare la propria vita…
**Un autore bestseller
1 milione di copie in tutto il mondo
Simon Scarrow è il romanzo storico**
«Il miglior scrittore di romanzi storici? Simon Scarrow.»
**Corriere della Sera**
«Un romanzo storico ricco di vividi dettagli e di azione incalzante: un capolavoro di realismo militare.»
**Adnkronos**
«Una prosa incalzante e una profonda conoscenza della storia antica.»
**Daily Mail**
**Simon Scarrow**
È nato in Nigeria. Dopo aver vissuto in molti Paesi si è stabilito in Inghilterra. Per anni si è diviso tra la scrittura, sua vera e irrinunciabile passione, e l’insegnamento. È un grande esperto di storia romana. *Il centurione*, il primo dei suoi romanzi storici pubblicato in Italia, è stato per mesi ai primi posti nelle classifiche inglesi. Scarrow è autore dei romanzi *Sotto l’aquila di Roma*, *Il gladiatore*, *Roma alla conquista del mondo*, *La spada di Roma*, *La legione*, *Roma o morte*, *Il pretoriano*, *La battaglia finale*, *Il sangue dell’impero*, *La profezia dell’aquila*, L’aquila dell’impero, *Roma sangue e arena. La saga* e *La spada e la scimitarra*, oltre alla serie *I conquistatori*, solo in ebook, tutti pubblicati dalla Newton Compton.

Sotto un cielo pieno di stelle

Sandy vive a New York ed è assunta dal ricco broker Phil, affascinante e allergico a ogni tipo di legame sentimentale. Tra lui e Sandy è antipatia a prima vista, ma grazie a una serie di fortunate coincidenze i due si avvicinano l’uno all’altra. L’attrazione tra loro è inevitabile e dà vita a un sentimento forte e profondo che la famiglia Miller, attenta all’etichetta e al prestigio sociale, tenterà in tutti i modi di ostacolare. Riuscirà l’amore a trionfare e a regalare ai due protagonisti il magico finale, come nelle migliori delle fiabe? L’edizione digitale inoltre include Note e Capitoli interattivi, Notizie recenti sull’autore e sul libro e un link per connettersi alla comunità di Goodreads e condividere domande e opinioni.

Sotto tiro

John Puller è un veterano di guerra e il miglior agente speciale del Comando dell’esercito degli Stati Uniti per le indagini penali. Suo padre era una leggenda dell’aeronautica e suo fratello, un alto ufficiale dell’esercito, sta scontando una condanna all’ergastolo per tradimento in un carcere militare di massima sicurezza. Puller non è il tipo d’uomo interessato alle medaglie, parla poco, ha uno spirito indomito, molte cicatrici e una tenacia inarrestabile per trovare la verità. Ora, è chiamato a risolvere un caso in una zona remota della Virginia, lontana da qualsiasi avamposto militare. Qualcuno ha ucciso brutalmente un colonnello della Difesa insieme a tutta la sua famiglia. Ma dopo averlo incaricato dell’indagine, sembra che l’esercito non sia disposto a fornirgli né risorse né aiuti per risolvere il caso. Il detective del posto, Samantha Cole, una donna testarda e complicata, è l’unica a unire le proprie forze a quelle di Puller in cerca di risposte. Quando il poliziotto messo a guardia della scena del crimine viene trovato morto nel seminterrato della casa, il mistero si infittisce. Puller si rende conto che niente e nessuno è ciò che sembra: una potenziale cospirazione che va ben oltre le colline del West Virginia si cela dietro gli omicidi.

Sotto tiro

Dopo l’11 settembre, il mondo è cambiato. È iniziata una guerra totale, spesso combattuta lontano dai campi di battaglia da uomini-ombra le cui azioni possono essere disconosciute e le cui esistenze sacrificate senza rimorsi. Combattere questa nuova guerra è compito degli agenti K come Nick Stone, veterano del SAS inglese, agente free lance, arruolato a forza nella CIA. Ma questo sarà l’ultimo colpo, Nick lo ha giurato a se stesso. Un’incursione in territorio algerino per colpire al cuore Al Qaeda. Gli hanno promesso la cittadinanza americana e, per lui, una nuova vita assieme all’amata Carrie. In uno scenario da incubo, aiutato solo dai due fratelli Lotfi e Hubba-Hubba, agenti egiziani, musulmani ma schierati contro il terrorismo integralista, Nick porta a termine l’incarico. Ma lo aspetta un’amara delusione. Carrie ha scoperto la sua collaborazione con la CIA e non vuol più saperne di lui. Per un guerriero come Nick, che alla fine può solo combattere, non resta che tornare in campo. Questa volta lo scenario non è un desolato deserto, bensì l’elegante cornice della Costa Azzurra. Ville, casinò, ricchissimi yacht, ma anche periferie degradate, cascinali in abbandono. Con i due agenti egiziani, Nick deve intercettare una spedizione di fondi neri destinati a finanziare operazioni suicide negli Stati Uniti. Sullo sfondo, affioranti come pinne di squalo, trappole, doppi giochi e pedinamenti scandiscono il conto alla rovescia di una missione che non deve assolutamente fallire. Ben presto, però, i conti non tornano; peggio, Nick intuisce che lui stesso potrebbe non tornare: sente di essere una preda sotto tiro, e inoltre c’è qualcosa che i capi hanno ‘dimenticato’ di rivelargli… Un’avventura di grande attualità, che si dipana con un implacabile meccanismo a orologeria fino alla deflagrazione finale: Andy McNab la racconta con il ritmo di chi conosce ogni trucco della guerra segreta, anche per averla vissuta.

(source: Bol.com)

Sotto La Superficie: Una Storia D’Amore Mm Contemporanea

Cristian è il famoso numero 10 della Roma City, e ha tutto quello che desidera a portata di mano. Il calcio gli ha permesso di pagare i debiti di suo padre, e il successo di assecondare il suo bisogno di attenzioni. Il calcio gli ha dato tutto, a patto di non rivelare la sua bisessualità.
  Samir è un pugile franco-tunisino di successo che per diventare tale è dovuto sfuggire al controllo di un padre violento. Eppure vive ancora secondo i suoi contorti insegnamenti. Samir sa chi dovrebbe essere, per suo padre, per i suoi connazionali, per la stampa, ma non chi realmente è. Perennemente in bilico tra il suo istinto di autodistruzione e la sua voglia di riscatto, è giunto a un compromesso: lui degli uomini non si innamora e questo, pensa, basta a renderlo come gli altri lo vogliono. Quando Cristian e Samir si incontrano si dicono entrambi che è solo sesso.
  Cristian vuole concentrarsi sul calcio e su suo figlio. Samir ci tiene a restare l’eroe nell’immaginario collettivo dei suoi connazionali, e gli eroi, gli è stato insegnato, non sono gay. Ma la pressione dei tabloid, la curiosità morbosa dei fan, e, soprattutto, ciò che agita i loro cuori, rischiano di frantumare le loro maschere. Cosa si cela davvero sotto la superficie?  
 Questo è un romanzo mm contemporaneo adatto a un pubblico adulto.
**
### Sinossi
Cristian è il famoso numero 10 della Roma City, e ha tutto quello che desidera a portata di mano. Il calcio gli ha permesso di pagare i debiti di suo padre, e il successo di assecondare il suo bisogno di attenzioni. Il calcio gli ha dato tutto, a patto di non rivelare la sua bisessualità.
  Samir è un pugile franco-tunisino di successo che per diventare tale è dovuto sfuggire al controllo di un padre violento. Eppure vive ancora secondo i suoi contorti insegnamenti. Samir sa chi dovrebbe essere, per suo padre, per i suoi connazionali, per la stampa, ma non chi realmente è. Perennemente in bilico tra il suo istinto di autodistruzione e la sua voglia di riscatto, è giunto a un compromesso: lui degli uomini non si innamora e questo, pensa, basta a renderlo come gli altri lo vogliono. Quando Cristian e Samir si incontrano si dicono entrambi che è solo sesso.
  Cristian vuole concentrarsi sul calcio e su suo figlio. Samir ci tiene a restare l’eroe nell’immaginario collettivo dei suoi connazionali, e gli eroi, gli è stato insegnato, non sono gay. Ma la pressione dei tabloid, la curiosità morbosa dei fan, e, soprattutto, ciò che agita i loro cuori, rischiano di frantumare le loro maschere. Cosa si cela davvero sotto la superficie?  
 Questo è un romanzo mm contemporaneo adatto a un pubblico adulto.

Sotto La Neve

Sulla carta, Edvard sembra il prototipo del fidanzato perfetto: intelligente, gentile, incredibilmente bello e, soprattutto, erede al trono di Brygge, un piccolo regno europeo immerso nella neve.
Peccato che la sua promessa sposa non ne abbia voluto sentire parlare per anni: per lei, sposare il principe significa rinunciare a tutto ciò che ha costruito, alla carriera, ai progetti futuri.
Negli ultimi mesi, però, qualcosa è cambiato: Candice si è resa conto di volere l’uomo, ma la vita non è una favola e se Edvard è un principe azzurro, porta però con sé il peso di un futuro al servizio di una Nazione.
Ma i loro mondi sono davvero così inconciliabili? Il Natale complica tutto, con una festa a Palazzo da organizzare, o può finalmente sciogliere i nodi?
* * *
“Sotto la neve” è una novella legata a “Chloe”, di cui è un breve sequel, ambientato un anno dopo.

Sotto la città

«*L’Islanda ha trovato il suo Mankell… Assolutamente nordico, un narratore che rappresenta un marchio di grande qualità. Erlendur è un personaggio meraviglioso.*»
**Die Welt**
«*Misteri ricchi di pathos… Uno scrittore che merita davvero di essere letto.*»
**The Daily Telegraph**
«*L’agente Erlendur, un antieroe in versione islandese… un personaggio interessante, sintomatico del marcio e del non detto della società contemporanea.*»
**L’Express**
C’è un biglietto dal significato misterioso accanto al corpo del vecchio Holberg, trovato col cranio sfondato nel suo appartamento di Reykjavík. All’agente Erlendur, solitario cinquantenne divorziato, a cui vengono affidate le indagini, sembra un caso banale, ma non appena comincia a scavare nella vicenda emergono sul conto dell’uomo dettagli inquietanti che conducono a un passato torbido, fatto di stupri e di perversioni. Ma non solo. Indizio dopo indizio, Erlendur scoprirà una città sconosciuta e segreta, una Reykjavík che cela un mondo sotterraneo, macabro e sconosciuto: la «Città dei barattoli», la sezione della facoltà di Medicina in cui un tempo venivano conservati organi umani a scopi scientifici e didattici…
«*Indriðason è il miglior scrittore di gialli dei paesi nordici.*»
**The Times**
«*Indriðason riempie il vuoto lasciato da Stieg Larsson.*»
**Usa Today**
«*Se amate i gialli di classe, allora questo autore fa per voi.*»
**The Irish Time**

Sotto il sole di Satana

This new translation marks the seventy-fifth anniversary of Georges Bernanos’s first novel, *Under Satan’s Sun*, a powerful account of intense spiritual struggle that reflects the author’s deeply-felt religion. The work develops a theme that persistently inspired Bernanos: the existence of evil as a spiritual force and its dramatic role in human destiny.
This haunting novel follows the fortunes of a young, gauche, and fervent Catholic priest who is a misfit in the world and in his church, creating scandal and disharmony wherever he turns. His insight into the inner lives of others and his perception of the workings of Satan in the everyday are gifts that fatefully come into play in the priest’s chance encounter with a young murderess, whose life and emotions he can see with a dreadful clarity, and whose destiny inexorably becomes entangled with his own.