67217–67232 di 71727 risultati

Superanima Sette – La scuola Celeste

Superanima Sette – La Scuola Celeste è una trasposizione narrativa degli insegnamenti di Seth, un maestro spirituale disincarnato di cui Jane Roberts è stata per molti anni la portavoce sul piano fisico, tramite un’intensa attività di channeling.

Pubblicato nel 1973 con il titolo The Education of Oversoul Seven, è il primo romanzo di una trilogia che ha precorso i tempi e che, in questi anni di apertura verso una nuova coscienza planetaria, acquisisce una rinnovata e più profonda vitalità.

L’opera affronta, attraverso le vicissitudini dei suoi personaggi, le tematiche ormai care ai lettori dei libri di Seth: la reincarnazione e le scelte destiniche che precedono la nascita, la contemporaneità delle epoche storiche, l’esperienza del dopo-morte, la multidimensionalità dell’anima, la comunicazione con i Piani di Coscienza Superiori.

Il protagonista principale, Superanima Sette, è un’anima di livello superiore che per procedere nella propria evoluzione dovrà superare un esame in un contesto ultraterreno sotto la guida di Cyprus, la sua insegnante. Sette dovrà imparare a comunicare al meglio con le sue ”incarnazioni terrene”, ovvero con quattro distinte personalità che, pur vivendo sulla Terra in epoche e contesti diversi, costituiscono un’unica entità spirituale.

Le quattro ”incarnazioni” di Superanima Sette sono:

– Ma-ah, una giovane donna, che vive nel 35.000 a.C. La sua principale attività è cercare di sopravvivere, finché un giorno una conoscenza inesplicabile la conduce all’ingresso di una città tecnologicamente avanzata da cui spiccano imponenti costruzioni a forma di piramide: la Terra degli Interlocutori…

– Josef, un pittore del diciassettesimo secolo, in crisi di ispirazione… ma una notte in sogno si stacca dal corpo e…

– Lydia, un’anziana poetessa del ventesimo secolo che scopre che in realtà le sue poesie sono state create da un’antica civiltà e riemergeranno in un’epoca futura: le canzoni Sumari…

– Proteus, un ragazzo che vive nel 2300 d.C. in una città sospesa nello spazio, riesce a realizzare il suo più grande desiderio: andare sulla Terra… fino a giungere a delle rovine non menzionate nei libri di storia: lo Scavo dei Narratori…

Superanima Sette non è uno studente come tutti gli altri: è un allievo dell’universo; la sua classe è situata al di fuori del tempo e dello spazio; le sue materie di studio sono Reincarnazione, Sogni e Viaggi astrali. Il suo corso di studi ha come tema principale ”La Creazione della Propria Realtà.” Questo ed altri insegnamenti non meno importanti dovranno essere trasmessi alle sue ”incarnazioni” tramite una stretta connessione con le loro vite.

Un’ opera ”fantastico-metafisica” di alto valore letterario che vi farà esplorare le strutture invisibili che circondano la personalità umana, guidandovi verso una rivoluzionaria visione della realtà.

(source: Bol.com)

Super-Eliogabalo

Un giovanissimo Imperatore romano molto minore, con una famigliaccia molto romana piena di mamme e di debiti, scappa con tutta la troupe a Ostia per un weekend-con-delitto. Al mare si dànno spettacoli e si governa l’Impero, fra riti e orge e magie e catastrofi molto kitsch, in un thriller peplum-noir di favoriti e sacerdoti e precettori e senatori in preda alle più incresciose follies della Romanità classica e della Decadenza pecoreccia. Composto nel fatale ’68 e pubblicato l’anno successivo, questo romanzo ‘a frammenti mobili’ – un cabaret ‘pop’ dell’Immaginazione e del Desiderio – colse a caldo il senso più autentico di quella celebre avventura giovanile: una décadence archetipica ed emblematica, vissuta a Roma con le “crudeltà’ e i “varietà’ delle migliori avanguardie storiche. Una sfrenata performance contro ogni oppressione e repressione razionalistica, politica, culturale, scientifica. Con autorevoli canzonette e fumetti e gags di Nietzsche, Jarry, Artaud, Adorno, Totò, sull’Antichità e l’Attualità. E in omaggio speciale a Flaubert, parecchi deplorevoli inventari e cataloghi di bêtise tipicamente italiana, e nostra contemporanea. Ma chi sarà la vittima, poi? Dopo tanti straordinari equivoci e accidenti (anche lirici) lungo le strade, in villa, in spiaggia, a tavola e a letto, di giorno e di notte, il giovane imperatore-compagno (e savio teppista) diventa dio a sorpresa. Miracolando di prepotenza il Pontefice, nel Tempio-Supermarket più importante dell’Impero, con la collaborazione di Ubu Roi e Zarathustra. Che carriera!

(source: Bol.com)

Sun-tzu. L’arte della guerra

Niente è duraturo, o definibile in assoluto. È un ulteriore, prezioso insegnamento che Sun-tzu ci fornisce: un handicap può diventare un vantaggio, un punto di forza, se soltanto riusciamo a considerarlo in un’altra prospettiva, facendovi perno, magari, invece di tentare di rifiutarlo.
— Leonardo Vittorio Arena
Sun-tzu
È vissuto nell’epoca della storia cinese chiamata «primavere e autunni» (722-481 a.C.). È stato un generale vittorioso in importanti campagne militari, e uno studioso di strategia. Il suo trattato, amato da grandi personaggi della storia, da Napoleone a Mao Tse-tung, è oggi utilizzato come libro in molte scuole per manager.

Sulle tue labbra

L’amore tra Hope e Bryson va a gonfie vele fino al momento in cui tra i due si fa largo la presenza di una ragazza che, poco alla volta, riesce a destabilizzare gli equilibri già precari della vita di molte persone.
Beth è un’orfana davvero sfortunata, a giudicare dal destino che le è toccato, per non offrirsi di aiutarla quando i coniugi che l’hanno adottata alla nascita vengono a mancare, per cui i genitori di Bryson decidono di prendersene cura.
Da quel momento, per un motivo sconosciuto ai più, Bryson decide di prendersi una pausa di riflessione nel suo rapporto apparentemente perfetto con Hope e la loro piccola Ella, cercando rifugio in famiglia proprio quando vi si aggiunge quella che tutti hanno sempre soprannominato la *piccola pulce* eppure c’è qualcosa di più dietro l’apparente carità alla quale si presta verso di lei.
Che cosa nasconde davvero la storia della giovane Beth?
Quando meno se lo aspetta, due notti prima di Natale, Bryson viene a scoprire lo scottante e incredibile segreto custodito per decenni dalla sua famiglia e anche la vita di Hope viene nuovamente scombussolata da quelle che saranno le rivelazioni seguite a quella scoperta.
Quanto serve fare appello alla voce del cuore sulle labbra di chi confessa le sue più intime debolezze, in un periodo dell’anno in cui ogni cosa andrebbe accettata e perdonata?
*Quelle labbra sono diventate il mio porto sicuro, il luogo in grado di farmi sentire la persona più felice al mondo. *
**Una storia d’amore dolce e appassionata come una favola dei nostri giorni.**
**
### Sinossi
L’amore tra Hope e Bryson va a gonfie vele fino al momento in cui tra i due si fa largo la presenza di una ragazza che, poco alla volta, riesce a destabilizzare gli equilibri già precari della vita di molte persone.
Beth è un’orfana davvero sfortunata, a giudicare dal destino che le è toccato, per non offrirsi di aiutarla quando i coniugi che l’hanno adottata alla nascita vengono a mancare, per cui i genitori di Bryson decidono di prendersene cura.
Da quel momento, per un motivo sconosciuto ai più, Bryson decide di prendersi una pausa di riflessione nel suo rapporto apparentemente perfetto con Hope e la loro piccola Ella, cercando rifugio in famiglia proprio quando vi si aggiunge quella che tutti hanno sempre soprannominato la *piccola pulce* eppure c’è qualcosa di più dietro l’apparente carità alla quale si presta verso di lei.
Che cosa nasconde davvero la storia della giovane Beth?
Quando meno se lo aspetta, due notti prima di Natale, Bryson viene a scoprire lo scottante e incredibile segreto custodito per decenni dalla sua famiglia e anche la vita di Hope viene nuovamente scombussolata da quelle che saranno le rivelazioni seguite a quella scoperta.
Quanto serve fare appello alla voce del cuore sulle labbra di chi confessa le sue più intime debolezze, in un periodo dell’anno in cui ogni cosa andrebbe accettata e perdonata?
*Quelle labbra sono diventate il mio porto sicuro, il luogo in grado di farmi sentire la persona più felice al mondo. *
**Una storia d’amore dolce e appassionata come una favola dei nostri giorni.**

Sulle tracce del passato

The Mad Morelands 5
Un’identità perduta. Un pericoloso mistero. Un amore profondo capace di vincere su tutto.

Inghilterra, fine XIX secolo
Come ogni Moreland, Alex ha un dono speciale, una particolare e profonda empatia con il gemello. Per questo rimane sorpreso quando avverte la medesima connessione con uno sconosciuto che si presenta nell’agenzia investigativa di famiglia. E la sorpresa diventa turbamento quando il gentiluomo si rivela essere in realtà una bellissima donna ferita e priva di memoria, con indosso abiti maschili ed evidentemente in fuga da qualcosa… o qualcuno. Partendo dai pochi beni che la ragazza ha con sé, Alex cerca di scoprirne l’identità, sforzandosi di non cedere al forte legame che inesplicabilmente li unisce. Ma ciò da cui lei sta scappando sembra essere sulle loro tracce e farsi sempre più vicino…

(source: Bol.com)

Sulla Violenza

«Chiunque abbia avuto occasione di riflettere sulla storia e sulla politica» osserva Hannah Arendt «non può non essere consapevole dell’enorme ruolo che la violenza ha sempre svolto negli affari umani.» In questo breve, densissimo saggio la Arendt dà ragione della sua affermazione ripercorrendo i fatti storici degli anni Sessanta sullo sfondo di tutto il Ventesimo secolo. In una lucida, penetrante (e ancora attualissima) radiografia del fenomeno, cui tuttavia non mancano il tono e la vibrazione dell’autentica passione politica, l’autrice tocca temi quali il rapporto fra violenza, potere, forza e autorità, la «razionalità» della violenza, le sue cause, le sue origini, le differenze tra violenza collettiva e violenza individuale.
**
### Sinossi
«Chiunque abbia avuto occasione di riflettere sulla storia e sulla politica» osserva Hannah Arendt «non può non essere consapevole dell’enorme ruolo che la violenza ha sempre svolto negli affari umani.» In questo breve, densissimo saggio la Arendt dà ragione della sua affermazione ripercorrendo i fatti storici degli anni Sessanta sullo sfondo di tutto il Ventesimo secolo. In una lucida, penetrante (e ancora attualissima) radiografia del fenomeno, cui tuttavia non mancano il tono e la vibrazione dell’autentica passione politica, l’autrice tocca temi quali il rapporto fra violenza, potere, forza e autorità, la «razionalità» della violenza, le sue cause, le sue origini, le differenze tra violenza collettiva e violenza individuale.

Sulla Tolleranza

«In questo splendido libro, Michael Walzer torna a un tema, già caro a Locke e a Stuart Mill, che continua a essere la questione cruciale di ogni ordinamento liberale: come affrontare in modo civile la differenza, sia essa fra razze o fra culture, di genere o di classe? Si tratta di una questione che ha un nuovo rilievo nelle società postmoderne, così frammentate. Walzer ne dà una sua lettura, lucida, evocativa e scevra da dogmatismi, con un esempio raro di come la leggerezza dello stile si possa combinare alla profondità del pensiero. Un libro delizioso e provocatorio!» Ralf Dahrendorf

Sulla sponda del fiume Piedra mi son seduta e ho pianto

In ogni storia d’amore c’è qualcosa che avvicina i protagonisti all’eternità, ai misteri del divino, all’essenza della vita: in un sorriso, in una carezza, in uno sguardo o in una frase magari lasciata a metà, gli amanti sanno sempre cogliere i segnali che il cuore invia loro per dirigerne il cammino lungo il sentiero della perfezione. Ma che accade quando, nell’adolescenza, un grande amore viene sacrificato alla timidezza, allorché le parole si rifiutano di salire alle labbra e il futuro si perde nei colori autunnali di una quercia che domina una piazza? Cosa si prova quando, dopo undici anni, si ritrova l’innamorato e si scopre che sta percorrendo la via della santità ed è in grado di compiere miracoli? Quali sono i pensieri (e le speranze) che rimbombano nella mente e che fanno sussultare il corpo con singhiozzi o risa? Per Pilar, il sogno di un’esistenza al fianco dell’amato sembra dissolversi nelle gelide acque del fiume Piedra, ma talvolta anche i gorghi, le cascate e i ciottoli di un torrente – insieme a un rumore di passi alle spalle – possono reinventare il destino e far comprendere che “amare significa comunicare con l’altro e scoprire in lui una particella di Dio”.
**
### Sinossi
In ogni storia d’amore c’è qualcosa che avvicina i protagonisti all’eternità, ai misteri del divino, all’essenza della vita: in un sorriso, in una carezza, in uno sguardo o in una frase magari lasciata a metà, gli amanti sanno sempre cogliere i segnali che il cuore invia loro per dirigerne il cammino lungo il sentiero della perfezione. Ma che accade quando, nell’adolescenza, un grande amore viene sacrificato alla timidezza, allorché le parole si rifiutano di salire alle labbra e il futuro si perde nei colori autunnali di una quercia che domina una piazza? Cosa si prova quando, dopo undici anni, si ritrova l’innamorato e si scopre che sta percorrendo la via della santità ed è in grado di compiere miracoli? Quali sono i pensieri (e le speranze) che rimbombano nella mente e che fanno sussultare il corpo con singhiozzi o risa? Per Pilar, il sogno di un’esistenza al fianco dell’amato sembra dissolversi nelle gelide acque del fiume Piedra, ma talvolta anche i gorghi, le cascate e i ciottoli di un torrente – insieme a un rumore di passi alle spalle – possono reinventare il destino e far comprendere che “amare significa comunicare con l’altro e scoprire in lui una particella di Dio”.

Sulla scena del crimine

Sulla scena del crimine di Luisa D. Contemporaneo M/M
Risolvere l’omicidio di Melany Trad, la nipote del sindaco di Boston, è il nuovo, difficile compito del detective Dominic Riders. Leale, intransigente e dedito al lavoro, Dominic si butta a capofitto nelle indagini, che si complicano ulteriormente quando gli omicidi iniziano ad aumentare fra gli ex pazienti di una comunità di recupero da dipendenze. Mentre la polizia brancola nel buio, il detective è sempre più deciso a scoprire l’identità del serial killer, e per farlo è disposto a tutto. Persino a frequentare Jamie, il finto fidanzato di Melany. Tra menzogne e verità nascoste, Dominic seguirà non solo le tracce di un pericoloso assassino, ma anche la voce del proprio cuore imparando a conoscere se stesso – e l’amore – in modi del tutto sorprendenti e inaspettati.
**
### Sinossi
Sulla scena del crimine di Luisa D. Contemporaneo M/M
Risolvere l’omicidio di Melany Trad, la nipote del sindaco di Boston, è il nuovo, difficile compito del detective Dominic Riders. Leale, intransigente e dedito al lavoro, Dominic si butta a capofitto nelle indagini, che si complicano ulteriormente quando gli omicidi iniziano ad aumentare fra gli ex pazienti di una comunità di recupero da dipendenze. Mentre la polizia brancola nel buio, il detective è sempre più deciso a scoprire l’identità del serial killer, e per farlo è disposto a tutto. Persino a frequentare Jamie, il finto fidanzato di Melany. Tra menzogne e verità nascoste, Dominic seguirà non solo le tracce di un pericoloso assassino, ma anche la voce del proprio cuore imparando a conoscere se stesso – e l’amore – in modi del tutto sorprendenti e inaspettati.

Sule Tracce di Aldo Moro (Cronaca Vol. 1)

Documenti inediti, testimonianze raccolte dagli inquirenti che ancora non sono state lette in versione integrale.
Un racconto passo passo del caso Moro, visto con gli occhi di chi non può che “raccontare” quello che ha “visto”: i documenti.
Gravina segue da tempo il caso ed ha raccolto tutte le carte relative ai vari procedimenti, dai primi momenti del rapimento fino agli ultimi eventi della commissione degli ultimi anni. Li legge e li spiega, cercando di farci arrivare da soli a conclusioni che non sono state ancora del tutto raccontate e che non sono ovvie.
**
### Sinossi
Documenti inediti, testimonianze raccolte dagli inquirenti che ancora non sono state lette in versione integrale.
Un racconto passo passo del caso Moro, visto con gli occhi di chi non può che “raccontare” quello che ha “visto”: i documenti.
Gravina segue da tempo il caso ed ha raccolto tutte le carte relative ai vari procedimenti, dai primi momenti del rapimento fino agli ultimi eventi della commissione degli ultimi anni. Li legge e li spiega, cercando di farci arrivare da soli a conclusioni che non sono state ancora del tutto raccontate e che non sono ovvie.

Sul suicidio e altri saggi morali

‘È un’empietà, dice la moderna superstizione europea, porre fine alla nostra vita e ribellarsi in tal modo al creatore; e perché non è un’empietà, dico io, costruire case, coltivar la terra, o navigare sul mare? In tutte queste azioni noi usiamo le nostre facoltà fisiche e morali per mutare il corso della natura; in nessuna di esse facciamo nulla di più.’

David Hume smonta implacabilmente le impalcature della morale religiosa, svelando l’infondatezza della pretesa di limitare la libertà individuale in nome delle paure e delle speranze che accompagnavano le credenze nella vita eterna, nel paradiso e nell’inferno. Lo spessore teorico del suo approccio alle questioni morali, a distanza di tre secoli, mantiene ancora intatta tutta la sua rivoluzionaria fertilità.
Eugenio Lecaldano
(source: Bol.com)

Sul filo del rasoio (eLit)

Se Nina potesse scegliere dove trovarsi in quel momento, di certo non sceglierebbe quella città. Dopo essere stata abbandonata sull’altare senza una ragione, infatti, una bomba esplode nella chiesa e poco dopo una macchina la insegue tentando di mandarla fuori strada. Qualcuno la vuole morta, ma chi? Ha bisogno di aiuto per scoprirlo e Sam Navarro è il migliore sulla piazza. Come agente, lui sa che non è conveniente approfondire i rapporti con una donna che ha bisogno di protezione, ma come uomo gli è difficile perché Nina lo attira come ape al miele. Ma ora non c’è tempo. Un incubo li imprigiona e loro devono decifrare la verità prima che sia troppo tardi.
**
### Sinossi
Se Nina potesse scegliere dove trovarsi in quel momento, di certo non sceglierebbe quella città. Dopo essere stata abbandonata sull’altare senza una ragione, infatti, una bomba esplode nella chiesa e poco dopo una macchina la insegue tentando di mandarla fuori strada. Qualcuno la vuole morta, ma chi? Ha bisogno di aiuto per scoprirlo e Sam Navarro è il migliore sulla piazza. Come agente, lui sa che non è conveniente approfondire i rapporti con una donna che ha bisogno di protezione, ma come uomo gli è difficile perché Nina lo attira come ape al miele. Ma ora non c’è tempo. Un incubo li imprigiona e loro devono decifrare la verità prima che sia troppo tardi.

Suite 703

**Dall’autrice del bestseller 703 ragioni per dire sì

Leggerlo sarà un piacere**

Eden sta per realizzare uno dei suoi più grandi sogni: partire per New York insieme all’uomo di cui è perdutamente innamorata. Mr Damon Blake è al suo fianco e non c’è nient’altro che lei desideri. Ma proprio in aeroporto, di fronte all’entusiasmo della ragazza, Damon si lascia andare, inaspettatamente, a una confessione che getterà la dolce Eden nel panico. E lei sarà a quel punto obbligata a scegliere: accompagnarlo e scoprire tutti i segreti che le ha nascosto o andarsene e dimenticarlo.

Le lettrici di 703 ragioni per dire sì hanno scritto:

‘Attenti, crea assuefazione e seria dipendenza… vorrete leggere subito il seguito…’

‘L.F. Koraline è un’Autrice con la A maiuscola!’

‘Signore fate largo: dopo Christian Grey e Jesse Ward arriva Damon Blake!’

L.F. Koraline

ha due grandi passioni: gli animali e i libri. Con la Newton Compton ha pubblicato 703 ragioni per dire sì e Suite 703.

(source: Bol.com)

Suggestione

Un maestro incantatore tiene in pugno la folla. È la figura grottesca, e ancora attuale, che Thomas Mann ritrae all’alba del fascismo. Il fenomeno si registrava già, con dirompenza infettiva, nella Francia di fine Ottocento: la suggestione ipnotica. La drammaturgia dello sguardo tra magnetizzatore e sonnambulo sconfinava allora dalle atmosfere medicalizzate delle grandi cliniche per invadere indifferentemente salotti altolocati e miseri palchi da fiera. Tutto è suggestione, decretava il neurologo Hippolyte Bernheim nella sua opera maggiore, tradotta in tedesco da un giovane Freud dissidente verso una metodica che giudicava tirannica. In effetti la posta in gioco di quell’epidemia suggestiva era politica, oltre che scientifica in senso stretto, perché lì si metteva a nudo la dinamica del biopotere che governa la società moderna. Che ogni dispositivo di dominio sia suggestivo è quanto si può concludere seguendo la trama di fascinazioni che Andrea Cavalletti ci dispiega davanti, in un saggio intenso dove i chiaroscuri di pratiche e teorie a lungo dibattute vengono perlustrati nelle loro valenze finora sottaciute. Dal magnetismo animale del Settecento all’ipnotismo, nella sua versione paludata o cialtronesca, si replica un esercizio di imposizione che identifica la stessa vita associata con una materia suggestionabile, oggetto di contagio per via imitativa. È possibile sottrarsi alla presa, ossia attuare una controsuggestione? La domanda non riguarda solo un passato di occhi pungenti e volontà spossate. Chiama in causa le forme di resistenza che nel nostro presente ridanno vigore al pensiero come stile di vita. Perché il magnetizzatore non è mai del tutto padrone, e non ogni sonnambulo è sempre servo.
(source: Bol.com)

Succhi: Estratti, Centrifugati E Frullati Freschi Di Frutta E Verdura: Dimagrire, Disintossicarsi E Prevenire Con Gusto

# Saziati con gusto e freschezza, in qualunque momento dell’anno!
**Ora hai a portata di mano più di 70 ricette per creare succhi, centrifugati e frullati freschi di frutta e verdura, ideali per ogni stagione.** In questa guida completa, l’appassionata di salute e benessere Roberta Ricci ti mostrerà i numerosi benefici che le sostanze nutritive contenute nei succhi potranno apportare alla tua vita quotidiana! Ti basterà infatti bere un bicchiere al giorno per fare il pieno di **enzimi, vitamine, sali minerali e antiossidanti**. Produrre succhi freschi è facile e veloce: ottenuta l’abitudine, diventerà un rituale giornaliero che riempirà la tua vita di benessere e vitalità. Se non sai con certezza quale macchinario acquistare, qui troverai informazioni utili e una **lista delle differenze tra estrattori di succo a freddo, centrifughe e frullatori**, che potrà guidarti all’acquisto dello strumento adatto alle tue esigenze. Potrai scoprire le **incredibili qualità dei succhi verdi**, divenuti famosi negli USA grazie al Dr. Max Gerson e al suo omonimo metodo per curare se stesso ed i suoi pazienti dal cancro. Oltre a numerose ricette per succhi, centrifugati e frullati, troverai **30 ricette per sorbetti sani e gustosi ed originali ricette antispreco** per riutilizzare gli scarti e la polpa di frutta e verdura! **Cosa aspetti? Acquistalo ora!**
**

Suadente come seta

Marcelline Noirot, giovane e brillante titolare di una sartoria londinese, sogna di trasformare in una prestigiosa casa di moda l’attività che ha costruito insieme alle sorelle. Ma per farlo ha bisogno di una cliente altolocata che attiri l’attenzione del ton, e le faccia pubblicità. La promessa sposa del duca di Clevedon sembra fare al caso suo. Così Marcelline si reca a Parigi, dove potrà incontrare il duca per conquistarne le simpatie affinché la presenti alla futura moglie. Il piano funziona fin troppo bene: Clevedon s’innamora di lei a prima vista e Marcelline viene travolta dal suo fascino. Ma con il rischio di un grosso scandalo, tutto potrebbe essere compromesso…