66497–66512 di 75864 risultati

Sognando te

Nell’Inghilterra dell’Ottocento Sara Fielding passa il tempo a creare storie che fanno sognare, nel sicuro rifugio di un cottage di campagna. La sua vita tranquilla viene sconvolta quando, spinta dalla curiosità, si avvicina al bellissimo Derek Craven, che è riuscito a riscattarsi dalla povertà estrema della sua infanzia e ora è il re della più prestigiosa casa da gioco londinese. Derek è diventato ricco, ma anche sospettoso, duro di cuore; e quando la dolce, innocente, beneducata Sara entra nel suo mondo pericoloso qualcosa cambia. Da ragazza timida e semplice, Sara si trasforma in una donna di gran fascino, mentre il cinico Derek impara a cedere alle lusinghe e alle promesse dell’amore…

(source: Bol.com)

Software libero pensiero libero

Per la prima volta in volume gli scritti e gli interventi di Richard Stallman, l’ideatore del movimento del software libero.
Un’attenta scelta dei suoi saggi per comprendere appieno le dinamiche più scottanti dell’era digitale – al crocevia tra etica e legge, business e software, libertà individuale e società trasparente. Dagli abusi del copyright (diritto d’autore) alla necessità del copyleft (permesso d’autore), dai pericoli dei brevetti sul software alla storia dettagliata del “free software”.
Vent’anni di testi e interventi pubblici su argomenti che hanno modificato la concezione dell’informatica e della tecnologia.
Un condensato dello Stallman-pensiero, a sostegno della condivisione del codice, ma ancor prima e soprattutto a tutela di un bene essenziale di ogni società: la libera e totale circolazione delle idee per ciascuno e per tutti.
[[http://www.stampalternativa.it/libera…](http://www.stampalternativa.it/liberacultura)]

Social media per la Pubblica Amministrazione

Social media per la Pubblica Amministrazione: Guida per comunicare con cittadini ed elettori by Alessio Baù, Paola Bonini
Negli ultimi anni la comunicazione digitale si è radicata nelle abitudini della maggior parte degli italiani, influenzando in modo significativo i rapporti con le istituzioni. Per chi opera nel settore pubblico affrontare la sfida non è però scontato. Questo manuale nasce per insegnare a gestire la comunicazione pubblica, politica e istituzionale attraverso i social media. Si parte definendo il perimetro e le piattaforme in cui avviene lo scambio tra istituzioni e cittadinanza. Quindi si passa al delicato tema di come presentarsi in Rete, definire una strategia di comunicazione e costruire un piano editoriale. Vengono analizzate le modalità con cui si sviluppa la conversazione pubblica online senza dimenticare che cosa bisogna fare per superare le situazioni più critiche. Un testo di ampio respiro che si rivolge a chi si occupa di comunicazione nella sfera pubblica a diverso livello: community manager, blogger e naturalmente amministratori e politici.

Snow crash

Cosa succederebbe se gran parte della gente abbandonasse il mondo reale per scegliere di abitare in un universo generato al computer, in un mondo condiviso di realtà virtuali? In un mondo – il Metaverso – le cui città sono più grandi decine di volte della più grande città del mondo reale e in cui il campo del piacere si trova a essere limitato dalla sola immaginazione? Ma come in un vero e proprio gigathriller ecco che viene diffuso nel Metaverso lo Snow Crash, un virus di rara potenza che colpisce in modo terribile gli hacker, i fondatori del mondo virtuale. La sorte sembra segnata per l’intera comunità, quando un giovane, Hiro Protagonist, di giorno fattorino per la Cosa Nostra Pizza e di notte, nel Metaverso, principe del katana e ultimo tra gli hacker solitari, viene coinvolto nella faccenda. In uno scenario popolato da fattorini ipertecnologici in skate, che come uccelli arpionano passaggi sulle autostrade del futuro per poter fare le proprie consegne, stati nazionali sbriciolatisi in piccoli quartieri locali, sette religiose manovrate da monopolisti dell’informazione e narrazione di miti sumerici relativi all’origine del linguaggio, si snoda il romanzo indubbiamente più evocativo e forte dal punto di vista immaginativo degli ultimi anni.

Slave to sensation

In un mondo che nega le emozioni e in cui ogni desiderio è bandito, Sascha deve dissimulare le sue reazioni e i suoi sentimenti per non subire la “riabilitazione” cioè la cancellazione psichica totale dell’individuo stesso. La sua precaria situazione si complica ulteriormente quando incontra il changeling Lucas Hunter che sente un odio profondo per gli Psy e per il loro modo di vivere e agire. Subito dal primo incontro Lucas risveglia in lei sensazioni che prima non aveva mai osato provare: passione e lussuria. Lucas però si è prefissato un obiettivo: quello di scoprire chi è il killer Psy che continua ad uccidere numerose donne changelings, ed il suo lasciapassare per la Psy-Net è proprio Sascha. Entrambi però scopriranno presto che la loro attrazione reciproca è più di semplice lussuria, e mentre Lucas vedrà una nuova Sascha dietro quella fredda maschera, sia lui che la sua pantera rimarranno affascinati ed ammaliati da questa Psy capace però di provare emozioni e sentimenti, di essere passionale ed emotiva come una changeling.

Slant

Il crimine e la violenza sono solo un ricordo nell’utopia tecnologica del XXI secolo. L’alleanza fra nanotecnologia e intelligenza artificiale ha reso possibili rivoluzionarie pratiche di psicoterapia in grado di guarire ogni tipo di disturbo mentale e instabilità emotiva. Un mondo perfetto. Almeno in apparenza. Infatti, la “public defender” Mary Choy, già protagonista di “La Regina degli Angeli”, è chiamata a investigare sulla morte cruenta di due prostitute che stavano effettuando nano-trasformazioni illegali. E sul bizzarro suicidio (o assassinio?) di un miliardario.
**

Skippy muore

Daniel “Skippy” Juster e Ruprecht Van Doren sono compagni di stanza al Seabrook College di Dublino. Skippy è nella squadra di nuoto e passa le sue giornate attaccato al Nintendo, Ruprecht è un piccolo genio in sovrappeso con la passione per la matematica, le invenzioni e la speranza di comunicare, un giorno o l’altro, con gli extraterrestri. Una sera, in un locale, i due fanno a gara a chi mangia più ciambelle. Accade in un attimo: Skippy diventa rosso in viso, stramazza al suolo e muore in pochi minuti. Da questa fatale competizione prende il via una tragicomica avventura, fatta di piccole e grandi storie: primi amori che sbocciano con il lancio di un frisbee, spacciatori gelosi e fuori di testa, party di Halloween ad alto contenuto stupefacente, giovani professori in crisi esistenziale, preti potenti dal passato oscuro, e bizzarre teorie sull’esistenza di universi paralleli. Un romanzo di formazione atipico, in cui Paul Murray mostra il fragile confine che divide la realtà dalla finzione, l’amore dal tradimento, la vita dalla morte.
**

Skip Quincy, Shortstop (Edizione Italiana)

Skip Quincy, Shortstop (Edizione Italiana) by Jean C. Joachim, Simona Trapani
All’età di dieci anni, Skip Quincy sta viaggiando sul sedile posteriore dell’auto dei suoi genitori e, solo pochi minuti dopo, si ritrova all’orfanotrofio dei Piccoli Angeli. Dopo sei mesi, viene adottato. Viene accolto dalla signora Quincy, la donna che impara a chiamare “mamma”, ma il signor Quincy non ne è entusiasta. Essendo già un atleta molto dotato, Skip inizia a giocare a baseball. Ama questo sport e diventa molto bravo, nonostante l’indifferenza di suo padre. Volendo dimostrare a suo padre che si sbaglia, Skip si allena molto duramente. Guidato dal suo adorato coach delle scuole superiori, riesce a diventare un interbase. Seppur tormentato dai dubbi, Skip riesce a entrare nei Nighthawks. Si concentra sul baseball e si affida ai brevi incontri con le sue fan come alternative all’amore. Quando due donne entrano nella sua vita, la soddisfazione delle storie da una notte svanisce all’improvviso. Mimi o Francie? Quale delle due potrà dargli l’amore e l’affetto che ha sempre desiderato?

Skarlet

Skarlet, una pillola rossa, con una K impressa sopra: è così che l’incubo ha inizio. Chi la ingoia muore, apparentemente, per risvegliarsi dopo 48 ore esatte, assetato di sangue, trasformato in vampiro. Jake Lawton, ex soldato, si trova incastrato in un diabolico piano per creare una legione di vampiri e sovvertire l’ordine dello Stato. Ricercato dalla polizia che lo accusa di aver venduto la pillola rossa, dovrà combattere contro il crescente esercito di sanguinari. Per lui e i suoi pochi alleati (una giornalista, un piccolo spacciatore e un antropologo) il pericolo assumerà diverse forme: dai poliziotti corrotti ai media che diffondono il terrore, ai vampiri che infestano le strade. Ma qualcosa di ben più terribile si nasconde nel sottosuolo, qualcosa che attende di risorgere per regnare in una città di schiavi umani: una Trinità di demoni vampiri.

Sirene

Dalle torbide acque di Winter Harbor comincia ad affiorare ora dopo ora una lunga serie di uomini affogati.Tutti con un enigmatico sorriso stampato sul volto. Un giorno, però, anche il corpo senza vita di una ragazza viene ritrovato ai piedi della scogliera, sbattuto a riva dalle onde. Vanessa ha diciassette anni, paura di tutto e, da quando la sorella maggiore è morta, non riesce a darsi pace. Si convince che quella tragedia non è accidentale, soprattutto dopo aver scoperto i molti segreti che Justine – da tutti considerata irreprensibile – teneva nascosti. La ricerca della verità porterà Vanessa a confrontarsi non solo con le dolcezze e i rischi dell’amore, ma anche con una sconvolgente rivelazione su se stessa, che si cela proprio nelle profondità dell’oceano…

Sirena dai capelli di luna

Inghilterra 1902, XX secolo Vittima di un crudele destino, la stupenda e brillante Belinda Sutton si ritrova improvvisamente a passare all’agiatezza alla miseria più nera. Ma non sono le difficoltà materiali a spezzarle il cuore, bensì il seducente e misterioso Shane Kincaid, un americano che nasconde a sua volta molti segreti. Dal medesimo istante in cui lei si risveglia a bordo del suo panfilo dopo aver rischiato di morire affogata, una travolgente passione nasce tra loro, legandoli indissolubilmente. Ma le sofferenze, i pericoli, i tradimenti, li separeranno?

Sindone

La Sindone è davvero il sudario nel quale fu avvolto il corpo di Cristo morto? Venerata per secoli come reliquia, nel 1898 rivelò attraverso il negativo fotografico il segreto della sua origine. Da allora la scienza l’ha sottoposta a infinite analisi, ma il suo mistero resta: se è autentica, è segno di un amore sovrumano; se è un falso, è frutto di una intelligenza sovrumana.

Silva

Storia d’amore tra un giovane pianista e Silva, già segnata dalla vita da un matrimonio fallito e dal dolore più grande che si possa provare, la morte del figlio Giottino. La grande religiosità dei protagonisti li porta a separarsi dopo una notte di passione per purificare le loro anime, rimandando a dopo il matrimonio il loro ricongiungimento.

Silenzi e veleni

Che non mi vergogni di me stesso, Signore, a Voi mi rivolgo; che i malvagi tacciano nella tomba.
Questi versi minacciosi, strappati da un libro di salmi, compongono l’ultima lettera minatoria ricevuta da Sir Edward Grey, beniamino dell’alta società londinese. Prima però che possa mostrare il biglietto a Nicholas Brisbane, un investigatore privato che ha assunto per proteggerlo, Sir Edward muore nella sua residenza di Londra, davanti alla moglie Julia e ai suoi ospiti. Convinta che il decesso del marito sia dovuto a una malattia cardiaca ereditaria, Julia non riesce ad accettare la teoria di Brisbane che Edward non sia stato colpito da morte naturale bensì dalla mano di un omicida. Dovrà ricredersi quando lei stessa troverà quell’ultimo foglietto tra le carte del marito. Determinata a scoprire la verità, Julia convince l’affascinante ed enigmatico Brisbane a proseguire nelle indagini, alle quali la giovane vedova prende parte in prima persona, incurante dei pericoli e fiduciosa che, nonostante tutto congiuri contro di lei, giustizia possa essere fatta. Brisbane e Julia inizieranno così un viaggio allo stesso tempo intrigante e sconvolgente che svelerà loro verità scomode e imbarazzanti.

Silenzi e sussurri

India, 1889
Dopo un’idilliaca luna di miele nel Mediterraneo, Julia Grey e suo marito Nicholas Brisbane sono pronti per cimentarsi ancora una volta nella soluzione di qualche oscuro mistero. Che si presenta puntuale quando gli eccentrici fratelli della sposa, Plum e Portia, chiedono il loro intervento per aiutare una vecchia amica. Vedova e incinta, Jane Cavendish ha saputo che il marito potrebbe non essere morto per cause naturali, e teme per la propria vita e per quella del bimbo che porta in grembo. L’indagine appare subito complicata, perché tutti, nel piccolo villaggio ai piedi dell’Himalaya, avevano un buon motivo per sbarazzarsi dello smidollato e ingombrante Freddie. Ma la verità che emerge a poco a poco è più agghiacciante di tutte le ipotesi formulate, e la situazione diventa sempre più pericolosa, tanto che Julia e Nicholas rischiano di non vivere abbastanza per festeggiare il loro primo anniversario.
Ironico, coinvolgente e del tutto imprevedibile.
Quarto appuntamento con le appassionanti indagini di Lady Julia Grey.